Sei sulla pagina 1di 15

3 Passi per creare un

sito web anche se sei un


perfetto principiante
di Domenico Ungaro
Domenico in questi quattro anni di attivit online si specializzato
nella costruzione di siti, blog, utilizzando esclusivamente Wordpress
come piattaforma di Blogging.
Ha aiutato oltre 300 perfetti principianti a creare e gestire il proprio
blog con WordPress.
In questo documento con la necessit di essere breve, imparerai in 3
passi come creare un sito web in totale autonomia anche se non hai
nessuna esperienza di programmazione.
Buona lettura!

Passo #1: Scegli la piattaforma per costruire il tuo sito web


Costruire un sito web da zero e funzionante non e cosi difficile come
pensi o pu sembrare.
Anche un principiante non esperto di computer e programmazione pu
farlo. Ma molte delle volte pu sembrare difficile da capire se non si
sceglie la giusta piattaforma di blogging.
Forse starai pensando che per creare un sito da zero devi possedere chi
sa quale dote di programmazione o conoscenza di Html. Beh se pensi

questo, posso garantirti che non cosi come pensi, e tra poco capirai il
perch di questa mia affermazione.
Prima che ti dica quale piattaforma scegliere per creare il tuo sito, voglio
che tu sappia che ci sono centinaia di modi per costruire un sito web.
Gi nel 2004, la maggior parte dei siti sono stati costruiti con HTML, CSS e
FLASH.

Nel 2014 le cose sono cambiate drasticamente. Ci sono i CMS (Content


Management Systems) che hanno cominciato a dominare l'intero settore
dello sviluppo web. Vedi il grafico qui sotto:

Wordpress, Joomla, e Dupal sono i CMS pi utilizzati nel mondo per la


costruzione di siti web. Come indica Opensourcecms.com Wordpress
utilizzato dal 66% degli utenti nel mondo. E questo per una ragione molto
semplice:
Non c' bisogno di conoscere HTML o altri linguaggi di
programmazione di computer.

WordPress gratuito da utilizzare e ha centinaia di funzionalit tra


cui temi e plugin da utilizzare.
possibile aggiungere contenuti, immagini e video semplicemente
accedendo alla propria dashboard di WordPress.
Puoi creare un sito/blog professionale e che si adatta anche hai
dispositivi mobili in meno di 30 minuti.
Ovviamente per utilizzare queste piattaforme si deve investire qualche
decina di euro allanno per farli funzionare. Questo investimento non per
acquistare i software, ma per acquistare un hosting in cui installare il CMS.
Si mi starai dicendo, ma potrei anche utilizzare tanti servizi di hosting
gratuiti che ci sono in giro, o no?
Beh, lascia che ti dia tre ragioni per cui non devi affidarti a servizi di
hosting gratuiti:
1. Non hai mai il controllo totale del tuo sito web Il sito che crei
sar ospitato sui server di uno dei siti di hosting gratuiti che pu
essere Wordpress.com piuttosto che Altervista.org, in qualunque
momento possono decidere di cancellare il tuo sito per una ragione
che loro ritengono valida. In questo caso tu perderesti tutto il
contenuto che hai creato nel tempo.
2. Scarse funzionalit e molte restrizioni Non avrai molte scelte per
dare un tocco di bellezza e professionalit al tuo sito, oltre che non
avrai molte funzionalit che potresti avere con un TUO hosting
professionale. Ad esempio installando WordPress sul tuo spazio
web, potrai scegliere oltre 1500 temi professionali da poter utilizzare.
3. Se vuoi spostare il tuo sito web su un'altra piattaforma, devi
pagare per farlo Se dopo un tempo vuoi acquistare un tuo dominio
(tuonomesito.com) e spazio web per installarci il tuo sito e vuoi
trasferire tutto il contenuto che hai creato su un hosting gratuito, devi
pagare per farlo. Devi pagare anche se vuoi pi spazio su
disco/larghezza di banda. Questo il motivo principale che ti

consiglio di non utilizzare hosting gratuiti ma di utilizzare hosting


professionali e affidabili.
Ok mi starai dicendo, ma io non sono un esperto di programmazione
e ne tanto meno di Wordpress, come faccio a creare il mio sito web?
Non ti preoccupare di questo, questa guida che stai leggendo ha gi
aiutato 142 persone a realizzare il proprio sito, tra cui nuove start-up,
proprietari di piccole imprese ,scrittori, artisti, fotografi, liberi
professionisti e blogger.
Questa guida principalmente per coloro che sono interessati a fare un
sito web dall'aspetto professionale, con costi minimi e senza alcuna
conoscenza di programmazione. Nella maggior parte dei casi, si tratta di
una scelta intelligente per fare un sito web da soli, piuttosto che
spendere migliaia di euro in sviluppatori che utilizzeranno WordPress (in
molti casi) comunque.
Ora che hai capito le potenzialit di Wordpress, sei pronta per passare al
passo #2.

Passo #2: Scelta dellhosting ideale per Wordpress


Nel prossimo passo ti mostrer come puoi installare Wordpress sul tuo
spazio web e come settare le impostazioni generali del tuo blog.
Ma prima di iniziare lascia che spendi due parole sulla scelta di un buon
hosting per Wordpress.
In questi anni di attivit online ho cambiato decine di hosting, da quelli
Italiani a quelli Americani, ma solo uno mi stato veramente di aiuto che
non lo cambierei per nessuna ragione.
Trovi molti servizi di hosting in giro per la rete, escono come dei funghi
tutti i giorni, si stanno facendo guerra a vicenda per cercare di acquisire
quanti pi clienti, e questo purtroppo ci porta in uno stato confusionale e
di indecisione per quale dobbiamo scegliere.

Dopo averne provati decine di hosting in questi quattro anni, non posso
che consigliarti il migliore sia come performance che come investimento
davvero alla portata di tutti.
Lhosting in questione si chiama Godaddy, lo puoi trovare a questo
indirizzo: https://it.godaddy.com/
Questo lhosting che ho
scelto per le mie attivit
online. Questo hosting ti
permette di creare e gestire
il tuo sito in una maniera
facile e professionale,
grazie alla sua interfaccia
del pannello di controllo
davvero di facile utilizzo.
A mio avviso oltre ad essere professionale, anche economico in molti
punti di vista. Questo hosting era ed il registrar numero uno al mondo,
uno dei primi che offriva lacquisto di domini internet.
In poco tempo e diventato il punto di riferimento per tutti i web master e
aziende che volevano acquistare un proprio nome a dominio.
Adesso in aggiunta al nome di dominio anno incluso anche lhosting, e
devo ammettere che non ha rivali perch il prezzo e davvero alla portata
di tutti, con laggiunta che offre un servizio professionale e affidabile.
Trovi unassistenza aperta al pubblico 7 giorni su 7, anno un personale
qualificato e parlano la lingua Italiana, un numero di telefono in cui puoi
parlare di persona e risolvere qualsiasi tuo dubbio o problema.
Puoi avere lhosting con circa 100 euro lanno compreso di dominio.
Ma molte delle volte scontano al 50% tutti i loro prodotti. In questo
momento che scrivo questa guida ad esempio puoi avere lhosting +
dominio incluso per circa 50 euro. Ovviamente include anche tutte le
caratteristiche dellhosting, quindi indirizzi email personalizzati, spazio su
disco e tanto altro ancora.

Trovi tre versioni dei loro pacchetti che puoi scegliere in base alle tue
esigenze.

Come vedi dallimmagine qui sopra, ci sono tre versioni per cui puoi
optare, la prima e la Economy che include la possibilit di installare un
solo sito web, la seconda la Deluxe che include in pratica tutto quello
che ti serve, puoi creare tutti i siti che desideri, e infine trovi la Ultimate
che il top dei pacchetti.
Il mio consiglio e di optare per la versione Deluxe, in quanto ti permette
di creare infiniti siti web, con spazio maggiore su disco e 500 indirizzi
email personalizzati.
Il tutto con questa versione non superi le 50 euro lanno con lofferta del
50%. Ovviamente devi valutare quale versione prendere in base a quello
che vuoi fare con il tuo sito web. Se hai intenzione di creare in futuro pi
di un sito, allora la versione Deluxe e un ottima scelta.
Aggiungo anche che puoi contattare direttamente lassistenza e farti
dare un consiglio anche da loro per quale servizio acquistare in base
alle tue esigenze.

Un ultima cosa che mi sento di consigliarti che se devi acquistare un


hosting qualsiasi essa sia, limportante che ti offre linterfaccia Cpanel,
ormai quasi tutti lo anno integrato nel proprio piano, ma ne trovi ancora
alcuni che non lo anno ancora incluso.
Il Cpanel permette anche hai principianti senza alcuna esperienza, di
installare il proprio sito web e gestire lintero hosting in maniera facile e
veloce.
Quando acquisti il tuo piano di hosting, in fase di registrazione ti sar
chiesto di scegliere il nome a dominio che vuoi dare al tuo nuovo sito
web. Questa e una fase molto delicata in quanto il nome del dominio
incide molto anche al successo o fallimento del tuo sito.
Perci prima di acquistare il tuo dominio, poniti queste domande e
rispondi:
1. un nome che far Brand su di te o la tua azienda? Ad
esempio se sei un idraulico, anzich chiamare il sito:
idraulicoroma.it, potresti chiamarlo: idroklima.it, questo e un
nome che fa Brand.
2. un nome facile da ricordare? Questo e molto importante
perch se dai un nome molto lungo e confusionale, la gente tende
a non ricordarsi pi del tuo sito. Quindi cerca di dare un nome
chiaro e corto in modo che sia facile da memorizzare.
3. accattivante? Pensa che ci sono circa 150 milioni di nomi a
dominio attivi in tutto il mondo. Questo ti fa capire che devi
competere molto probabilmente con molti siti simili al tuo, per
questo registra un nome che sia anche accattivante per il tuo
pubblico di riferimento.
Pensaci su per bene prima di registrare il tuo nome a dominio.
Ovviamente non ci sono regole da rispettare per registrare un dominio,
ma comunque e sempre meglio impostare gi da subito un nome

vincente. Puoi comunque anche registrare il tuo nome e cognome,


proprio come o fatto io per il mio blog domenicoungaro.net
Quindi puoi anche optare per questa soluzione, dipende anche quello
che devi fare con il tuo sito web.
Una volta che hai scelto il tuo dominio e hosting, anche se io ti consiglio
Godaddy come soluzione, puoi passare al passo successivo.

Passo #3: Installare Wordpress con un click


Se hai registrato un account con Godaddy o un altro provider di hosting
che offre linterfaccia Cpanel, dovrai trovare tra le varie impostazioni, la
voce applicazioni a questo punto devi individuare licona di
Wordpress.

Una volta individuata licona di Wordpress, clicca sopra ed ecco la


prossima schermata:

Adesso clicca sul bottone Installa questa applicazione ti ritroverai in


questa schermata:

In questa prima fase dellinstallazione, decidi in quale dominio installare


Wordpress, questo ovviamente se hai pi di un dominio, altrimenti lascia
quello di default.
Come vedi, io ho deciso di installare Wordpress in una cartella
denominata test, adesso procediamo con la prossima schermata.

In questa seconda schermata lascia tutto cosi come vedi, non


toccare nulla e prosegui

In questa terza parte, compila i 5 passi che ti ho evidenziato con le


frecce.

1. Admin username: Inserisci il nome utente che vuoi per entrare


nel tuo pannello di controllo Wordpress.
2. Admin password: Inserisci una password complessa per entrare
nel tuo pannello di controllo Wordpress.
3. Admin email: Inserisci un email VALIDA da poter consultare
sempre. Wordpress ti mander i dati di accesso al tuo pannello di
controllo.
4. Titolo sito: Inserisci un nome che vuoi dare al tuo blog. Ad
esempio Dentista Roma
5. Website Tagline: Inserisci se vuoi (Non obbligatorio) un motto che
spieghi in poche parole di cosa parla il tuo blog.
Una volta compilati questi passi, continua con il prossimo passo

In questa ultima schermata, non devi far altro che cliccare sul bottone
Installa, adesso conta i secondi che ci mette per installare il tutto

COMPLIMENTI! Hai appena installato Wordpress con successo

Adesso sei pronta per entrare nel tuo pannello di controllo Wordpress.
Hai gi ricevuto via email tutti i dati di accesso al tuo blog. Ti consiglio di
custodirli per bene, questi ti serviranno per accedere tutte le volte che
vuoi nel tuo pannello di controllo.
A questo punto sempre da questa schermata che vedi qui sopra, clicca il
link tuonomesito.com/wp-admin/ per accedere al tuo pannello.
Ricordati che devi sempre inserire alla fine del tuo nome a dominio, la
stringa wp-admin questo ti permetter di accedere come
amministratore alla seguente pagina:

Da questa pagina puoi entrare finalmente nel tuo Wordpress.


Ora per entrare devi immettere nome utente e password, questi dati li
hai memorizzati in fase di installazione di Wordpress.
Inseriscili dentro hai box e clicca Login

BENVENUTA NEL MONDO DI WORDPRESS!


Questa la tua bacheca dove puoi personalizzare e gestire il tuo blog.
Ricapitolando linstallazione:
1.
2.
3.
4.

Accedi al tuo account di hosting


Entra nel Cpanel e individua licona di Wordpress
Installa Wordpress grazie allapplicazione integrata del tuo hosting
Inizia a famigliarizzare con il mondo di Wordpress

Dopo aver istallato il tuo blog, necessario installare un tema


personalizzato in modo da dare un tocco sia di bellezza che
professionalit.
Puoi fare questo dalla sezione
Aspetto=> Temi e scegliere tra
centinaia di temi che Wordpress ti
mette a disposizione.
C ne sono centinaia gratuiti, cosi
come ci sono migliaia a pagamento
tutti belli e professionali. Uno in
particolare che mi sento di consigliarti

che utilizzo anche io GeneratePress che puoi trovare a questo


indirizzo: http://generatepress.com/ ti dico subito che questo tema e
completamente gratuito, ma puoi aumentare le personalizzazioni con
degli Add-Ons aggiuntivi che lo sviluppatore mette a disposizione con
circa 20$ di investimento.
Questo un tema di ultima generazione cio Responsive e HTML5, si
adatta perfettamente a tutti i dispositivi mobili, con laggiunta che e gi
ottimizzato per la Seo.
Cosi come i temi Wordpress, trovi centinaia di Plugin sia gratuiti che a
pagamento. I Plugin non sono altro che componenti aggiuntivi che puoi
includere nel tuo blog Wordpress.
Proprio per questo viene scelto Wordpress come piattaforma per creare
siti/blog, perch oltre ad essere facile da utilizzare e anche versatile, in
quanto rispetto ad altri CMS ti permette di avere diverse opzioni e
personalizzazione a tuo piacimento grazie hai Plugin.
Ad esempio per ottimizzare una pagina o un articolo per i motori di
ricerca, trovi diversi Plugin che aiutano a fare questo, uno tra i migliori
- Seo By Yoast.
Ecco come installare i Plugin Wordpress dal tuo pannello di controllo:
Come vedi dalla schermata
qui a fianco, recati nella
voce Plugin e subito dopo
in aggiungi nuovo, si aprir
una nuova pagina dove puoi
scegliere di installare il
Plugin sia cercandolo tra le
centinaia che mette a disposizione Wordpress, oppure caricarne uno dal
tuo pc in formato .Zip
Una volta che hai installato il Plugin, ti chieder di attivarlo, in questo
caso basta cliccare su Attiva per confermare lavvenuta installazione
del Plugin.

Bene siamo arrivati alla fine di questa guida, sono sicuro che riuscirai a
creare il tuo sito in poco tempo grazie a questa guida, ma se ti
piacerebbe approfondire questo argomento sulla creazione e gestione di
un sito, leggi qui sotto:

Ecco la tua chance per creare e lanciare


un blog Wordpress di successo in poche
settimane senza essere un esperto di
programmazione e standotene
comodamente a casa tua!
I principi e le strategie che hai appreso oggi ti aiuteranno ad
avere le giusti basi per iniziare a creare il tuo sito web.
Ma devi sapere tante ma tante altre potenzialit di Wordpress
e sfruttarlo al massimo per produrre risultati.
Questo lo puoi fare in maniera facile e veloce tramite il corso
Laboratorio Wordpress un corso multimediale di oltre 10
ore dedicato interamente a Wordpress e al Blogging.
Se sei interessato a costruire il tuo blog con Wordpress e
creare un blog di successo, allora clicca qui e accedi
immediatamente a questa pagina. Troverai tutti i dettagli che
ho riservato per te.