Sei sulla pagina 1di 74

Windent

Manuale d'Uso

Windent Manuale d'Uso Pag. 1

Sommario Windent - Manuale d'Uso


1 INFORMAZIONI GENERALI...........................................................................................................6
1.1 Procedura di Installazione............................................................................................................6
1.2 Primo avvio di Windent................................................................................................................6
1.3 Per cominciare..............................................................................................................................7
1.4 Creazione Stazioni Client.............................................................................................................8
1.5 Acquisto........................................................................................................................................8
1.6 Pulsanti di Comando e Gestore di Ricerca...................................................................................9
1.6.1 Aggiungi (F2)......................................................................................................................10
1.6.2 Modifica (F5)......................................................................................................................10
1.6.3 Odontogramma (F12).........................................................................................................10
1.6.4 Anamnesi (F11)..................................................................................................................10
1.6.5 Foto.....................................................................................................................................10
1.6.6 Note (F10)...........................................................................................................................10
1.6.7 Statistiche (F6)....................................................................................................................10
1.6.8 Stampa (F8)........................................................................................................................10
1.6.9 Cerca/Vedi (F7)...................................................................................................................11
1.6.10 Esplodi (F3)......................................................................................................................11
1.6.11 Quaderno Comunicator (F1).............................................................................................11
1.6.12 Calcolatrice.......................................................................................................................11
1.6.13 Tutto Su / Tutto Gi..........................................................................................................11
1.6.14 Metti una Marca................................................................................................................11
1.6.15 Vai alla Marca...................................................................................................................11
1.6.16 Cancella (F4).....................................................................................................................11
1.6.17 Recupera...........................................................................................................................11
1.6.18 Ingrandimento...................................................................................................................11
1.6.19 Concatenamento...............................................................................................................12
1.6.20 Vedi tutti i Quaderni..........................................................................................................12
1.6.21 Vedi Appuntamenti del Pz Selezionato (Shift+F9)...........................................................12
1.6.22 Chiudi il Quaderno...........................................................................................................12
1.6.23 Torna allInizio.................................................................................................................12
1.6.24 Ricerca Interattiva.............................................................................................................12
1.6.25 Tastiera virtuale ................................................................................................................12
2 GESTIONE ONORARIO..................................................................................................................13
2.1 Inserimento e Modifica dei Dati.................................................................................................13
2.2 Tipo di Visualizzazione Dati......................................................................................................15
2.3 Generazione Automatica dei Listini...........................................................................................16
2.4 Filtrare il Quaderno....................................................................................................................17
2.5 Stampe e Statistiche ...................................................................................................................17
3 GESTIONE PAZIENTI......................................................................................................................18
3.1 Inserimento e Modifica dei Dati.................................................................................................18
3.2 Sezione Dati Paziente.................................................................................................................19
3.3 Sezione Anamnesi......................................................................................................................21
3.4 Sezione Richiami........................................................................................................................23
3.5 Visualizzazione...........................................................................................................................24
3.6 Cercare un Paziente....................................................................................................................25
3.7 Note del Paziente........................................................................................................................26
3.8 Gestione Foto/Rx........................................................................................................................26
3.9 Modifica delle Domande di Anamnesi.......................................................................................27
Windent Manuale d'Uso Pag. 2

6
7

3.10 Gestire i Pazienti INSOLUTI...................................................................................................28


3.11 Gestire i Richiami dei Pazienti ................................................................................................30
ODONTOGRAMMA: LA PAGINA FONDAMENTALE................................................................32
4.1 Prima Analisi della Bocca del Paziente / Preventivo..................................................................32
4.2 Impostare lo Stato Iniziale del Paziente.....................................................................................33
4.3 Come Preparare un Preventivo...................................................................................................35
4.4 Applicare uno Sconto al Piano di Terapia..................................................................................37
4.5 Modificare i Costi di un Piano di Terapia...................................................................................38
4.6 Lavorare sul Piano di Terapia.....................................................................................................38
4.7 Rinnovare un Richiamo a un Paziente........................................................................................41
4.8 Gestire gli Acconti del Paziente.................................................................................................41
4.9 Creare un Nuovo Piano di Terapia.............................................................................................42
4.10 Accedere alle Informazioni del Paziente..................................................................................44
4.11 Una Tecnica per Fare gli Sconti su un Piano di Terapia...........................................................44
4.12 Modelli.....................................................................................................................................45
4.13 Copiare, Spostare o Cancellare gli Interventi...........................................................................46
4.14 Cartella di Endodonzia ............................................................................................................48
4.15 Cartella Parodontale.................................................................................................................49
4.16 Cartella di Impianti...................................................................................................................51
4.17 Cartella di Igiene......................................................................................................................52
4.18 Scheda PSR..............................................................................................................................53
4.19 Cartella di Ortodonzia..............................................................................................................54
4.20 Scheda Estetica.........................................................................................................................55
4.21 Configurare lOdontogramma..................................................................................................56
4.21.1 Impostazioni in LOCALE.................................................................................................57
4.21.2 Impostazioni in RETE......................................................................................................58
GESTIONE APPUNTAMENTI (AGENDA)....................................................................................59
5.1 Inserire o Modificare un Appuntamento.....................................................................................61
5.2 Stampare il Bigliettino dellAppuntamento................................................................................62
5.3 Configurare lAgenda.................................................................................................................62
5.4 Comunicazioni per la Segreteria................................................................................................65
5.5 Ingrandire lAgenda....................................................................................................................66
5.6 Visualizzazione Preimpostata.....................................................................................................66
5.7 Anticipare gli Appuntamenti.......................................................................................................66
QUADERNO STERILIZZAZIONI...................................................................................................68
LEGENDA STATUS..........................................................................................................................70
Caratteristiche Principali..............................................................................................................70
Corone...........................................................................................................................................71
Ortodonzia....................................................................................................................................73
Malattie.........................................................................................................................................74

Windent Manuale d'Uso Pag. 3

Indice delle illustrazioni


Illustrazione 1 - Pulsanti di Comando......................................................................................................9
Illustrazione 2 - Modifica Voce Onorario..............................................................................................13
Illustrazione 3 - Modifica Status Dentale...............................................................................................15
Illustrazione 4 - Esplodi Listino.............................................................................................................16
Illustrazione 5 - Cambia Visualizzazione Onorario...............................................................................17
Illustrazione 6 - Modifica Paziente (Sezione Dati Paziente).................................................................18
Illustrazione 7 - Nome a cui fatturare....................................................................................................20
Illustrazione 8 - Preferenze Orari Appuntamenti...................................................................................20
Illustrazione 9 - Scheda di Anamnesi.....................................................................................................21
Illustrazione 10 - Seleziona Domande di Anamnesi..............................................................................21
Illustrazione 11 - Scheda Richiami........................................................................................................23
Illustrazione 12 - Cerca Paziente............................................................................................................25
Illustrazione 13 - Gestione Foto/Rx.......................................................................................................26
Illustrazione 14 - Modifica Domande di Anamnesi...............................................................................27
Illustrazione 15 - Stampa Pazienti Insoluti............................................................................................28
Illustrazione 16 - Gestione Insoluti........................................................................................................29
Illustrazione 17 - Gestione Richiami......................................................................................................30
Illustrazione 18 - Odontogramma..........................................................................................................32
Illustrazione 19 - Imposta Status Iniziale del singolo dente..................................................................33
Illustrazione 20 - Modifica Status Iniziale del singolo dente.................................................................33
Illustrazione 21 - Imposta Status Iniziale intera bocca..........................................................................34
Illustrazione 22 - Rimuovi Status Iniziale..............................................................................................35
Illustrazione 23 - Tastierino di scelta rapida dei denti...........................................................................35
Illustrazione 24 - Libretto Onorario.......................................................................................................36
Illustrazione 25 - Modifica P.d.T. o preventivo......................................................................................37
Illustrazione 26 - Modifica costi di un P.d.T.........................................................................................38
Illustrazione 27 - Modifica costo singola prestazione............................................................................39
Illustrazione 28 - Rinnovare un richiamo a un Paziente........................................................................41
Illustrazione 29 - Nuova Fattura............................................................................................................41
Illustrazione 30 - Nuovo P.d.T. o preventivo..........................................................................................42
Illustrazione 31 - Odontogramma (Stato Attuale)..................................................................................43
Illustrazione 32 - Fattura su Vecchio P.d.T.............................................................................................43
Illustrazione 33 - Copia/Sposta Interventi..............................................................................................44
Illustrazione 34 - Quaderno Modelli/Voci Modello...............................................................................45
Illustrazione 35 - Nuovo Modello Precompilato....................................................................................45
Illustrazione 36 - Libretto Modelli.........................................................................................................46
Illustrazione 37 - Barra Men Diario.....................................................................................................47
Illustrazione 38 - Modifica Incasso........................................................................................................48
Illustrazione 39 - Cartella di Endodonzia...............................................................................................48
Illustrazione 40 - Cartella Parodontale...................................................................................................49
Illustrazione 41 - Metodo acquisizione tipo 1........................................................................................50
Illustrazione 42 - Metodo acquisizione tipo 2........................................................................................50
Illustrazione 43 - Metodo acquisizione tipo 3........................................................................................50
Illustrazione 44 - Cartella di Impianti....................................................................................................51
Illustrazione 45 - Cartella di Igiene........................................................................................................52
Illustrazione 46 - Scheda PSR................................................................................................................53
Illustrazione 47 - Cartella di Ortodonzia................................................................................................54
Illustrazione 48 - Scheda Estetica..........................................................................................................55
Windent Manuale d'Uso Pag. 4

Illustrazione 49 - Men Imposta Generiche...........................................................................................56


Illustrazione 50 - Impostazioni Generiche.............................................................................................56
Illustrazione 51 - Impostazioni Locali Odontogramma.........................................................................57
Illustrazione 52 - Impostazioni Rete Odontogramma............................................................................58
Illustrazione 53 - Agenda.......................................................................................................................59
Illustrazione 54 - Nuovo Appuntamento................................................................................................61
Illustrazione 55 - Opzioni di Visualizzazione Agenda...........................................................................62
Illustrazione 56 - Men Imposta Agenda...............................................................................................63
Illustrazione 57 - Impostazioni Agenda.................................................................................................63
Illustrazione 58 - Impostazioni Agenda - Medici...................................................................................64
Illustrazione 59 - Impostazioni Agenda - Studi......................................................................................64
Illustrazione 60 - Orario Studio..............................................................................................................65
Illustrazione 61 - Comunicazioni Segretaria..........................................................................................65
Illustrazione 62 - Messaggio Segreteria.................................................................................................66
Illustrazione 63 - Visualizzazione Agenda.............................................................................................66
Illustrazione 64 - Anticipa Appuntamento.............................................................................................67
Illustrazione 65 - Riepilogo Appuntamento...........................................................................................67
Illustrazione 66 - Nuova Strumentazione...............................................................................................68
Illustrazione 67 - Nuova Sterilizzazione................................................................................................68
Illustrazione 68 - Cerca\Vedi Sterilizzazioni..........................................................................................69
Illustrazione 69 - Stampa Sterilizzazioni...............................................................................................69
Illustrazione 70 - Nuova Voce Diario ....................................................................................................69

PAROLE DUSO FREQUENTE:


Click : il mouse viene premuto con il pulsante sinistro (default)
Bottone: pulsante di comando azionato da mouse o alt - lettera evidenziata se esiste
Finestra : riquadro che contiene pulsanti, men, pagine ecc.
Rinfresco : aggiornamento di una finestra o di una sua parte
Quaderno : nome del programma o delle sezioni relative ad un argomento
Libretto : pagine daiuto per completare operazioni (possono essere anche quaderni)
Sezione : parte del quaderno che si attiva da una linguetta o dal men
Pagine : contenuto di una sezione

Windent Manuale d'Uso Pag. 5

1
1.1

INFORMAZIONI GENERALI
Procedura di Installazione
Se l'installazione del programma su disco rigido non avviene automaticamente all'immissione del cd,
seguire la seguente procedura:

Chiudere tutti i programmi ed inserire il CD.


Fare doppio click su RISORSE DEL COMPUTER, click destro sullicona del CD-ROM
(Quaderno), quindi esplora.
Fare infine doppio click su INSTALLA.
Cliccare sul pulsante INSTALLA.

Sar avviata la vera e propria copia dei componenti del programma, al termine della quale, saranno
create 2 Icone sul Desktop:

Quaderno Elettronico (PROGRAMMA);


Manutenzione Quaderno (MANUTENZIONE);

Nel caso che sul desktop non abbiate le icone per lanciare i programmi:
1- Doppio click su Risorse del Computer
2- Doppio click su Disco Locale C
3- Doppio click sulla cartella Windent
4- Doppio click su Manutenz.exe
5- Dal Men Utilit, dalla voce Crea collegamento su desktop, selezionare Per lanciare programma e
manutenzione
Nel caso linstallazione non fosse stata effettuata nel disco locale C (qui, infatti, viene installato in
automatico il programma, salvo diversa impostazione dellutente), occorrer aprire la cartella Windent
dove stata installata ed eseguire i punti 4 e 5.
Si consiglia di visitare il sito www.quadernoelettronico.it per scaricare lultimo aggiornamento.
Nota: Non eseguire linstallazione pi volte, eventualmente contattare l'assistenza.

1.2

Primo avvio di Windent


Fare doppio click sull'icona di Quaderno Elettronico.
Il programma rester in modalit Dimostrativa fino al momento in cui inserirete il codice che vi sar
dato telefonicamente dalla Quaderno Elettronico.

Windent Manuale d'Uso Pag. 6

1.3

Per cominciare

1. Si raccomanda di usare il monitor nelle modalit 800x600, 1024x768, 1280x1024, 1680x1050,


1024x600, 1280x768, 1366x864, 1600x900 caratteri piccoli. La barra di Start [o Avvio] deve essere in
modalit Nascondi Automaticamente.
2. Controllare se su Internet esiste una versione pi aggiornata del Programma.
3. Inserire da Manutenzione, men Configura Dati Azienda, i vostri dati fiscali, in modo che vengano
riportati in tutti i documenti del programma.
4. Inserire l'ONORARIO, facendo attenzione alla scheda di nuova voce, e, in particolare a:
- Categoria Listino, Codice mnemonico, Descrizione, Studio di settore;
- Listino (Stabilire almeno il prezzo del listino 1);
- Voce Descrittiva (Non Contabilizzata);
- Riporta anche in Assenza di dente;
- Questa prestazione ... (Nel caso in cui si scelga Applicata su, non verr chiesto di
selezionare i denti su cui applicare la voce di onorario. Al contrario, se selezioniamo
Applicabile su verr chiesto di specificare il/i dente/i).
5. Stabilire la Vs. scheda di anamnesi (le domande per esteso che fate al Paziente).
6. Stabilire le frasi tipiche di fatture e preventivi.
7. Compilare i libretti veloci (professioni, citt, etc. ).
8. Per qualsiasi problema, eseguire la procedura di Manutenzione (non ha nessun tipo di
controindicazione).
9. Stabilire i 30 interventi usati pi frequentemente (in Odontogramma, i bottoncini veloci vengono
cambiati cliccando col tasto DX sugli stessi).
10. E possibile crearsi, dal quaderno dei Modelli, delle prestazioni complesse (composte cio da pi
prestazioni semplici).
11. Si ricorda che i computer non cancellano: per eliminare definitivamente tutte le registrazioni cancellate,
in modo da recuperare lo spazio occupato da esse nell' Hard Disk, usare dalla manutenzione la voce
compatta programma.
12. Attenzione agli spazi bianchi inseriti per errore davanti ai nomi (lo spazio considerato un carattere e
visto che precede la A, porta la registrazione in cima alla lista).
13. Il Quaderno uno dei programmi pi configurabili che esista in commercio: se una stampa non piace,
possibile modificarla (anche da soli tramite MANUTENZIONE), se avete delle esigenze particolari
contattateci!
14. Esistono archivi gi pronti all'uso, come ad esempio quello dei farmaci (circa 10000 voci inserite), che
potete richiedere gratuitamente alla Quaderno Elettronico.
15. Fare sempre le copie di sicurezza da Manutenzione.

Windent Manuale d'Uso Pag. 7

1.4

Creazione Stazioni Client


In caso di rete, identificare il Server (computer principale) e condividere la cartella su cui si trova Windent
(non direttamente Windent quindi, bens la cartella superiore, o eventualmente l'intero disco).
Per creare una stazione Client, aprire il programma di MANUTENZIONE dal computer che vogliamo
rendere tale e cliccare da men CONFIGURA su DISCHI e RETE IMPOSTA CLIENT; seguire le
istruzioni a video.
E' consigliato effettuare questa operazione chiamando Quaderno Elettronico, poich commettere un
errore in questa fase potrebbe pregiudicare il corretto funzionamento del programma.

1.5

Acquisto
Nel caso vogliate acquistare il programma, rivolgetevi al Vs. rivenditore di fiducia o chiamate direttamente
la Quaderno Elettronico dalle 8.30 alle 13 o dalle 14.30 alle 18, da luned a venerd, allo 055-9850486.
Linstallazione di Windent e di Manutenzione come dimostrativo funziona correttamente fino ad un certo
numero di pazienti e/o dati inseriti, e per un certo periodo di prova.
Non siamo responsabili di eventuali incongruenze o errori in questa modalit.
Per attivare il programma occorre inserire il codice di autorizzazione, che vi verr fornito telefonicamente
dalla Quaderno Elettronico. Per farlo basta cliccare, da MANUTENZIONE, dal men CONFIGURA sulla
voce ATTIVAZIONE e inserire nel riquadro verde il codice da noi fornitovi.
ATTENZIONE:
IL PROGRAMMA E GIA STATO COPIATO ED ESISTONO IN CIRCOLAZIONE DELLE IMITAZIONI
DELLO STESSO, IL QUADERNO ORIGINALE E SOLO QUELLO DELLA QUADERNO ELETTRONICO.
ACCERTATEVENE TELEFONANDO ALLO 055/9850486
Le societ distributrici possono richiederlo gratuitamente (per uso esclusivamente di lavoro).
Per qualsiasi problema rivolgetevi alla Quaderno Elettronico.
Dr. Inf. Gino Chimentelli
Telefono 055 / 9850486
E-Mail info@quadernoelettronico.it
Web www.quadernoelettronico.it

Windent Manuale d'Uso Pag. 8

1.6

Pulsanti di Comando e Gestore di Ricerca

Illustrazione 1 - Pulsanti di Comando


Prima di iniziare a lavorare con il programma, illustriamo velocemente alcuni concetti fondamentali.
Ogni quaderno (o archivio) presente in Windent relazionato ad altri quaderni, permettendo cos di
collegare i pazienti agli interventi eseguiti, alle fatture, agli incassi, al diario, etc..
In ogni quaderno, noteremo sempre una registrazione evidenziata o bordata con il colore della linguetta di
quel quaderno (scritte rosse per i pazienti, contorno verde per le fatture, etc); questa rappresenter la
registrazione selezionata. Ogni volta che premeremo su un pulsante di comando sulla destra, andremo ad
eseguire unoperazione su tale registrazione (alcune procedure permettono di eseguire operazioni anche
su pi registrazioni).

Windent Manuale d'Uso Pag. 9

I pulsanti di comando (vedi illustrazione 1), se cliccati, producono sempre lo stesso effetto,
indifferentemente dalla sezione del quaderno dove ci si trova.
Ad esempio, il simbolo Aggiungi (foglio bianco in alto):
-

aggiunger una nuova voce di listino, se cliccato dal quaderno onorario;


aggiunger un nuovo paziente, se cliccato dal quaderno pazienti;
aggiunger una nuova fattura, se cliccato dal quaderno fatture, ecc..

Di seguito sono riportate nello specifico, le funzioni di tutti i pulsanti.

1.6.1 Aggiungi (F2)


Come abbiamo gi detto, il pulsante Aggiungi permette di inserire una nuova registrazione allarchivio
corrente.

1.6.2 Modifica (F5)


Un click su questo bottone modifica la registrazione attualmente selezionata. (corrisponde a ri-cliccare
sulloggetto selezionato).

1.6.3 Odontogramma (F12)


Se, alla pressione di questo pulsante, l'archivio selezionato non Pazienti, il programma ci si posiziona
automaticamente. Altrimenti apre l'Odontogramma del paziente selezionato.

1.6.4 Anamnesi (F11)


Il funzionamento del pulsante di Anamnesi, simile a quello dellOdontogramma. Quaderno Elettronico
deve essere sullarchivio Pazienti; se non lo , alla prima pressione, vi verr posizionato
automaticamente.
Premendo nuovamente, verr aperta la scheda personale di anamnesi del paziente selezionato.

1.6.5 Foto
Questo pulsante funziona solamente se il Quaderno Elettronico posizionato sullarchivio dei pazienti, e
contemporaneamente presente nel sistema un programma grafico di gestione delle immagini.
La comunicazione tra Windent e un software di videoradiografia sempre possibile, purch il
programma sia predisposto o la societ che lo fornisce lo voglia. La Quaderno Elettronico da parte sua
non ha pregiudiziali verso nessuna societ del settore ed disponibile ad effettuare qualsiasi
collegamento. Se dovete acquistare sistemi digitali di acquisizione, richiedeteci lelenco di quelli gi
collegati. In ogni caso contattateci se avete dei dubbi al riguardo.

1.6.6 Note (F10)


Permette di modificare il contenuto delle note della registrazione attualmente selezionata: non tutte le
sezioni utilizzate da Windent offrono la possibilit di utilizzare questo comando, ma solo quelle per cui vi
un valido motivo. Daltra parte utilizzare le note permette di avere a disposizione uno spazio
(praticamente infinito) su cui scrivere liberamente, e in alcuni casi ci inutile (per esempio in un
acconto).

1.6.7 Statistiche (F6)


Cliccando su questo pulsante possibile effettuare alcune statistiche. Tra le altre, possiamo visualizzare
gli interventi eseguiti nellanno, oppure, confrontare il fatturato dellanno in corso con quello dellanno
precedente, ecc. (in alcuni casi, altri tipi di statistiche si possono ottenere con il pulsante di Stampa).

1.6.8 Stampa (F8)


Questo bottone permette di effettuare diversi tipi di stampa, della singola registrazione, o delle liste:
allinterno della finestra che appare possibile impostare una molteplicit di opzioni, tali da
personalizzare ogni stampa a proprio piacimento.

Windent Manuale d'Uso Pag. 10

1.6.9 Cerca/Vedi (F7)


Questo comando stato creato per ricercare una registrazione allinterno dellarchivio in cui si
posizionati: la ricerca pu avvenire per le principali caratteristiche che identificano la registrazione che
non si riesce a trovare.
Inoltre permette di modificare il tipo di visualizzazione o di vedere solo le registrazioni che verificano una
certa condizione.

1.6.10 Esplodi (F3)


La funzione implementata nel pulsante Esplodi in grado di effettuare modifiche o ricerche di massa
allinterno dellarchivio in cui si posizionati: per esempio, se ci troviamo in Onorario, questo comando
aumenta o diminuisce tutti i prezzi di una certa percentuale, oppure permette di effettuare particolari
ricerche come quella dellunivocit del codice di identificazione della prestazione, ecc..

1.6.11 Quaderno Comunicator (F1)


Quaderno Comunicator lo strumento per la gestione e l'invio di E-Mail ed SMS.
Possiamo scrivere nuove e-mail, accodare e inviare sms.

1.6.12 Calcolatrice
Richiama una semplice calcolatrice.

1.6.13 Tutto Su / Tutto Gi


Questi due pulsanti permettono di posizionare la selezione, rispettivamente, al primo e allultimo
elemento dellarchivio in uso (secondo l'ordine di visualizzazione attivo al momento).

1.6.14 Metti una Marca


Con questo comando si in grado di contrassegnare una registrazione per ognuno degli archivi di
Windent (Es. Pazienti); si potr quindi visitare liberamente il resto del quaderno selezionando altre
registrazioni, ed al momento in cui si vorr tornare alla registrazione contrassegnata in precedenza,
baster premere sul pulsante Vai alla Marca.

1.6.15 Vai alla Marca


Funzione complementare del comando sopra descritto.

1.6.16 Cancella (F4)


Questo pulsante permette di cancellare lelemento selezionato allinterno dellarchivio in cui si
posizionati.
Attenzione! La cancellazione di alcune registrazioni, come quelle dei pazienti, comporter anche la
cancellazione di tutte quelle registrazioni alle quali fanno riferimento (esempio gli acconti dei preventivi).
Prima delleffettiva cancellazione, comunque, il programma chieder conferma.

1.6.17 Recupera
Funzione che recupera lultima registrazione cancellata allinterno dellarchivio in cui si posizionati.
Attenzione! Per il recupero di una registrazione cancellata, dobbiamo posizionarci allinterno dello
stesso archivio a cui apparteneva la registrazione.
Prima delleffettivo recupero comunque, il programma chieder conferma.

1.6.18 Ingrandimento
Questo pulsante permette di cambiare la visualizzazione delle registrazioni del quaderno attualmente
selezionato, consentendo di visualizzare pi o meno dettagli e, di conseguenza, pi o meno
registrazioni per pagina.

Windent Manuale d'Uso Pag. 11

1.6.19 Concatenamento
Il comando concatenamento molto utile quando si deve andare a vedere le registrazioni su archivi
associati: questa modalit consente di visualizzare nella pagina di destra del quaderno larchivio figlio e
in quella di sinistra l'archivio padre.
Per esempio, se ci posizioniamo su pazienti, e clicchiamo sulla linguetta a destra, contrassegnata dalla
voce Fatture, il quaderno:

visualizzer solo le fatture del paziente selezionato, se la modalit di concatenamento


disattivata
visualizzer la lista dei pazienti a sinistra, e le loro fatture a destra, se la modalit di
concatenamento attivata.

In questa seconda modalit sar possibile, spostandosi su un altro paziente, vedere le fatture di
questultimo senza dover fare nessuna altra operazione.

1.6.20 Vedi tutti i Quaderni


Con questo pulsante vengono visualizzati tutti gli archivi del programma; per accedere ad un archivio
sufficiente cliccarci sopra con il mouse.

1.6.21 Vedi Appuntamenti del Pz Selezionato (Shift+F9)


Questo pulsante, se cliccato, fa apparire a video una finestra con scritto tutti gli appuntamenti futuri del
paziente evidenziato. Se non siamo sull'archivio Pazienti, vi verremo trasportati.

1.6.22 Chiudi il Quaderno


Questo pulsante chiude il Quaderno Elettronico.

1.6.23 Torna allInizio


Questo pulsante permette di tornare al Calendario, e di ripristinare la condizione iniziale, nella quale tutti
gli archivi sono chiusi.

1.6.24 Ricerca Interattiva


E la funzionalit che permette di ricercare una registrazione in modo interattivo, allinterno dellarchivio
in cui ci si trova. Digitando una lettera, il programma seleziona la prima registrazione che verifica la
condizione allinterno della descrizione; alla successiva lettera digitata, verifica lulteriore condizione.
In pratica, per ricercare il paziente Rossi, basta digitare la lettera R, ed il quaderno si posiziona sul
primo paziente il cui nominativo inizia per R; a questo punto lo si pu selezionare con il mouse, oppure
continuare la ricerca digitando la lettera O. Loutput della ricerca interattiva visualizza RO, mentre il
quaderno avr selezionato il primo paziente il cui nominativo inizia per RO.
Cos via, ricercando in un gruppo sempre minore, fino a trovare il testo desiderato.

1.6.25 Tastiera virtuale


Fa apparire su schermo una piccola tastiera, che, se cliccata si ingrandisce, permettendoci di scrivere
tramite click del mouse. Per chiuderla (una volta ingrandita) premere il tasto esci.

Windent Manuale d'Uso Pag. 12

2
2.1

GESTIONE ONORARIO
Inserimento e Modifica dei Dati
Per inserire un nuovo Intervento basta premere il tasto F2 della tastiera o il pulsante Aggiungi
.
Per modificare una registrazione inserita, occorre selezionarla e premere il tasto F5 della tastiera o il
pulsante Modifica
.

Illustrazione 2 - Modifica Voce Onorario


Alla pressione del tasto, si aprir una finestra simile a quella riportata in illustrazione 2, dove potremo
inserire o modificare le informazioni richieste. Tra le altre sono presenti:
Categoria Listino
Identifica a quale tipologia di lavoro riferita questa voce dellonorario. possibile scegliere tra: Parte
generale, Conservativa, Endodonzia, Parodontologia, Chirurgia, Implantologia, Protesi Fissa, Protesi
Mobile, Ortodonzia.
Codice Mnemonico
Viene inserito qui il codice di riferimento per questa voce dellonorario. Questo codice verr visualizzato
allinterno dellOdontogramma.
Descrizione
Nome della voce di onorario.

Windent Manuale d'Uso Pag. 13

Questa prestazione ...


Qui possiamo decidere dove questa voce di onorario verr applicata:
Applicata su :

Generale
(nessun dente)
Arcata superiore
Arcata inferiore
1 Quadrante

1 Sestante

Applicabile su : Dente Singolo


2 Denti
3 Denti
4 Denti
un Sestante
un Quadrante
un Arcata
Nel caso in cui si scelga Applicata su, non verr chiesto di selezionare i denti su cui applicare la voce
di onorario ( il caso dell'igiene). Al contrario, se selezioniamo Applicabile su verr chiesto di
specificare il/i dente/i (un esempio di prestazione che utilizza questa opzione l'estrazione).
Listino n1, Listino n2, ..
Una stessa voce pu essere contraddistinta da 6 costi. Questo permetter di poter assegnare un costo
diverso, se necessario, ad un paziente. Un esempio di utilizzo potrebbe essere questo:
Listino n1
Listino n2
Listino n3

Costo effettivo della prestazione


Costo scontato del 20% rispetto al Listino n1
Costo della prestazione per i convenzionati USL

Associa Icona
Con questo pulsante possiamo selezionare unicona da sovrapporre al dente al momento che viene
utilizzata questa voce di listino. Si consiglia di utilizzare lopzione di Modifica status dentale.
Associa al Medico
Serve ad indicare che questa voce di onorario viene eseguita solo da un medico in particolare. Questa
opzione da utilizzare solo ed esclusivamente per gli studi con pi di un medico. Selezionando la
casella Metti la prestazione Eseguita ed in preventivo a OGGI, ogni volta che selezioneremo questa
voce verr considerata gi eseguita.
Tempo Previsto
In questa voce andremo ad inserire le ore ed i minuti che occorrono per eseguire la prestazione (se per
eseguire pi interventi dello stesso tipo il tempo lo stesso cliccare sulla relativa spuntina).
Faremo riferimento a questi valori anche per delle funzionalit avanzate dellOdontogramma, e per
sapere il tempo che serve per completare un preventivo.
Tempo di Esposizione a Radiazioni
Se la voce di onorario prevede luso di strumenti emettitori di radiazioni, dovremo specificare qui il tempo
medio richiesto e il sensore usato. Da questo quaderno potremo stampare il REGISTRO INDAGINE
RADIOGRAFICO, obbligatorio per legge, di tutti gli interventi eseguiti ai pazienti per i quali stato
necessario utilizzare uno strumento radiografico.

Windent Manuale d'Uso Pag. 14

Modifica Status Dentale


Attraverso questo pulsante accederemo a delle funzionalit avanzate che ci permetteranno di applicare
un aspetto particolare al dente nellOdontogramma al momento che questo intervento verr eseguito.
Andremo ad aprire una finestra di scelta come quella sotto visualizzata. Si raccomanda di utilizzare
questa sezione solo per inserire nuove prestazioni. Non modificate le prestazioni gi presenti.

Illustrazione 3 - Modifica Status Dentale


Attraverso la sezione Da RIMUOVERE... andremo a togliere alcune caratteristiche visive. In Da
INSERIRE/SOSTITUIRE... opereremo su particolari opzioni di visualizzazione, in base alla tipologia
scelta.

2.2

Tipo di Visualizzazione Dati


Visualizzazione
possibile visualizzare le registrazioni di questo quaderno in 2 modi:
Visualizzazione semplice

Visualizzazione ingrandita

Nella visualizzazione ingrandita vedremo anche il Codice Intervento (OAS in questo esempio),
identificante la prestazione in odontogramma. Per passare da una visualizzazione allaltra, premere il
tasto Ingrandimento .

Windent Manuale d'Uso Pag. 15

2.3

Generazione Automatica dei Listini


Il costo principale di tutto lonorario definito dal Listino n1. Per generare i costi degli altri
listini in modo automatico, possiamo utilizzare la funzione esplodi del quaderno onorario.
Premendo il pulsante F3 da tastiera o il pulsante Esplodi, apparir una finestra dove potremo operare
sulle scelte per la generazione dei listini:

Illustrazione 4 - Esplodi Listino


Modifica costi
Questa la scelta per modificare i costi di listino in modo automatico. Possiamo decidere per prima cosa
se aumentare o diminuire un costo di una certa percentuale:
Aumenta del 10%
Per decidere su quale base aumentare i costi di listino scegliere:
Rispetto al primo listino (Listino n1 della voce di onorario)
Rispetto a se stessi
(Aumenta ogni Listino del 10%)
Se desiderate arrotondare i prezzi, dovrete, dopo aver scelto l'arrotondamento, selezionare i listini da
modificare.
Siccome le voci di onorario sono categorizzate rispetto ad un tipo (Conservativa, Endodonzia,),
potremo aumentare tutte le voci di listino oppure solo quelle di un particolare tipo.
Controlla / Sostituisci Codici
Questa sezione oltre a controllare i codici dell'onorario, ci permette di sostituire, nei Piani di terapia
inseriti, tutte le voci della prestazione selezionata, con una che possiamo scegliere attraverso il pulsante
con i tre puntini.
Ricerca e riassocia prestazioni perse (da voci di listino cancellate)
Rigenera le voci di listino cancellate, ma ancora presenti allinterno dei piani di terapia. Questa
operazione altamente pericolosa ed consigliabile effettuarla solo dopo aver effettuato una copia dei
dati.
Crea nuova voce di Listino, COPIANDO i dati della selezionata
Inserisce una nuova voce di listino, che sar identica a quella attualmente selezionata nel quaderno, ad
eccezione del codice mnemonico e dei listini associati agli enti, che dovranno essere inseriti nella nuova
prestazione cos generata.

Windent Manuale d'Uso Pag. 16

2.4

Filtrare il Quaderno
possibile visualizzare in questo quaderno solo le prestazioni appartenenti ad una particolare
tipologia premendo il pulsante F7 da tastiera o il pulsante Cerca:

Illustrazione 5 - Cambia Visualizzazione Onorario


Utilizzando questa funzione il quaderno visualizzer solo le prestazioni appartenenti alla categoria
selezionata.
Se viene scelto un ente dallopzione Vedi Assicurazione, per ogni prestazione verr visualizzato il costo
concordato per quellente. Le informazioni non visualizzate sono solo filtrate/nascoste e non cancellate.

2.5

Stampe e Statistiche
Attraverso il pulsante statistiche o stampe, possiamo andare a visualizzare e stampare una serie di
documenti e informazioni relative allonorario, tra cui:

Numero di volte che stato eseguita una particolare voce di onorario.


Studi di settore, il totale fatturato e il totale dei lavori.
Lista dei pazienti che hanno subito un particolare intervento.
Registro indagini radiografiche.
Altro ancora

Windent Manuale d'Uso Pag. 17

GESTIONE PAZIENTI
Per accedere al Quaderno dei Pazienti ci sono vari modi:

3.1

cliccare sulla linguetta Pazienti presente vicino alla barra dei pulsanti di destra;
aprire il men in alto chiamato Quaderno e poi selezionare la voce Pazienti;
premere sui pulsanti Odontogramma, Anamnesi o Appuntamenti Paziente.

Inserimento e Modifica dei Dati


Per inserire un nuovo paziente basta premere il tasto F2 della tastiera o il pulsante
Aggiungi.
Per modificare una registrazione inserita, dopo averla selezionata, basta premere il tasto
F5 della tastiera o il pulsante Modifica.
Alla pressione del tasto, si aprir una finestra dove potremo inserire o modificare le informazioni richieste
nelle varie sezioni (i bottoni OK e Annulla servono per confermare o annullare tali modifiche):

Illustrazione 6 - Modifica Paziente (Sezione Dati Paziente)


Tale finestra suddivisa in tre parti:
La parte rossa (sopra), dedicata ai dati anagrafici ed ai contatti;
La parte grigia (centro), che ci permette di navigare tra le 4 sezioni (dati paziente, anamnesi, richiami e
appuntamenti);
La parte biancha (destra), che, oltre all'acquisizione dell'immagine del paziente e altre features permette
la selezione delle opzioni che verranno riportate nel quaderno dei pazienti.
Nello specifico troviamo le seguenti caselline:
Non in cura
Luso di questa opzione a discrezione dellutilizzatore. Si pu intendere che il paziente non ha
interventi in corso, oppure che un paziente occasionale, o ancora che torner quando avr bisogno.

Windent Manuale d'Uso Pag. 18

Pz. Da Ricontrollare
Sul paziente deve essere eseguito un controllo. (Non ne indica uno particolare)
Da Documentare
Rammenta che a questo paziente non stato fatto compilare il questionario anamnesi.
Privacy
Ricorda che il paziente non ha firmato la documentazione sulla privacy.
Consenso
Ricorda che il paziente non ha firmato la documentazione sul consenso.
Anamnesi
Ricorda che il paziente non ha firmato la documentazione sullanamnesi.
Preventivo
Ricorda che il paziente non ha firmato il preventivo.

3.2

Sezione Dati Paziente


Qui, oltre agli spazi adibiti all'inserimento di dati fiscali, dettagli medici, altre informazioni e note, troviamo
vari tipi di pulsanti posti a fianco delle aree di scrittura, che ci permettono di accedere a dei Libretti dove
possono essere selezionate delle informazioni di uso comune. Per esempio: se abbiamo da registrare
dei pazienti che abitano nella provincia di Cuneo, possiamo inserire questa provincia nel Libretto delle
citt per poi riutilizzarla tutte le volte che ci serve.
Pulsante
Suff.
Citt

Professione

Comune di Nascita
Medico Inviato

Medico Ricevuto

Apre il libretto
Suffissi
Imposta il suffisso del paziente: Arch., Avvocato, Ing.,
Ragioniere, ecc
Citt
Permette di importare il nome di una citt incluso
eventualmente il CAP, Prefisso e Provincia.
Professione
E possibile selezionare una professione inserita a monte
come: Commerciante, Imprenditore, Agente, Operaio,
ecc
Citt
Permette di importare il nome di una citt incluso
eventualmente CAP, Prefisso e Provincia.
Medici
In questo libretto vengono registrati i nomi dei medici e i
relativi numeri di telefono
Medici
Vedi precedente.

La voce Riferimento serve per associare il paziente al relativo listino (Listino 1, Listino 2, ) che
abbiamo impostato attraverso lOnorario. Per ogni prestazione abbiamo a disposizione 6 listini distinti.

Windent Manuale d'Uso Pag. 19

Attraverso il pulsante Nome a cui Fatturare inseriremo i dati anagrafici della persona a cui verr intestata
la fattura dei lavori per questo paziente (per esempio in caso di minorenni):

Illustrazione 7 - Nome a cui fatturare


Con il tasto Preferenze appuntamenti registreremo le informazioni riguardanti gli orari in cui il paziente
potr venire in studio (Quando inseriremo un appuntamento in agenda verranno presi in considerazione
questi dati).

Illustrazione 8 - Preferenze Orari Appuntamenti

Windent Manuale d'Uso Pag. 20

3.3

Sezione Anamnesi
Attraverso il pulsante Anamnesi (e la linguetta anamnesi su aggiungi/modifica Paziente) avremo accesso
alla sezione dove poter compilare la documentazione dello stato di salute del paziente, comprensivo dei
farmaci che assume. L'immagine sottostante rappresenta la finestra che si aprir al comando:

Illustrazione 9 - Scheda di Anamnesi


Le informazioni impostabili per la scheda di anamnesi sono suddivise in 3 sezioni:

Medica
Malattie
Dentale

Cliccando sul tasto modifica dell'area desiderata, si aprir un questionario da compilare per prendere
nota della situazione anamnestica del paziente. (Illustrazione 10)

Illustrazione 10 - Seleziona Domande di Anamnesi

Windent Manuale d'Uso Pag. 21

I vari pulsanti Risposta..., se premuti, permetteranno di aggiungere delle precisazioni alle opzioni scelte.
Ogni stato anamnestico presente in tali questionari contraddistinto da un valore di rischio (variabile da
0 a 3), mediante il quale viene calcolato in automatico lo stato di rischio del paziente, visibile ,tra l'altro,
da quaderno, senza bisogno di aprire la relativa scheda:

possibile impostare manualmente lo stato attraverso il pulsante raffigurante limmagine del Semaforo.
Il pulsante Viso invece, ci permette di contraddistinguere il carattere del paziente per ricordare al medico
la tipologia di persona che si trover davanti:

Paziente Normale
Paziente Carino
Paziente Esigente
Paziente Nervoso
Paziente Depresso
Paziente Furioso
Paziente Furioso e Depresso

Se si desidera ulteriore descrizione, basta cliccare sul tasto adiacente, e selezionare una delle seguenti
opzioni:

Paziente VIP
Paziente Apostolo
Paziente Fidelizzato
Paziente Normale
Paziente Saltuario
Paziente Alle Urgenze

Tra gli altri pulsanti presenti in questa finestra, troveremo anche Farmaci e Motivo. Una volta cliccati, si
apriranno dei libretti che ci consentiranno di aggiungere maggiori informazioni.

Windent Manuale d'Uso Pag. 22

3.4

Sezione Richiami

Illustrazione 11 - Scheda Richiami


Tramite questa sezione possibile impostare i richiami ai pazienti (sono disponibili 2 date nel caso
dovessimo gestire 2 tipi di richiami distinti, come igiene e conservativa).
Se ad esempio dobbiamo fissare il ritorno fra 6 mesi per una visita di igiene, dovremo:

selezionare il casellino Attiva Richiami.


inserire tra quanti mesi richiamare il paziente. (selezionare 6 mesi)
selezionare qual il tipo di richiamo da effettuare. (igiene)
selezionare la data di riferimento. (premere su Oggi)

Premendo sul pulsante OK andremo a confermare le informazioni inserite in questa finestra ed al


paziente verr impostato un richiamo tra 6 mesi a partire dalla data di oggi.
La visualizzazione ingrandita del paziente si presenter come nell'immagine sottostante.

Un richiamo gestito viene visualizzato con una data barrata. Per impostarlo, selezionare il casellino
Gestito nella finestra di modifica del paziente (sezione Richiami). Un richiamo scaduto (sia gestito che
non) viene messo in evidenza con un simbolo grafico rappresentato da una cassa acustica:

Windent Manuale d'Uso Pag. 23

Al momento che un paziente torna in studio opportuno azzerare la data del richiamo per rimuovere
lavviso di scaduto.
Se il paziente rinvia degli appuntamenti possiamo registrarli alla voce Appuntamenti Rinviati. Quando un
paziente ha dei rinvii impostati e scade un richiamo, il paziente viene considerato a rischio e viene
visualizzata una cassa acustica con una croce rossa sopra:

3.5

Visualizzazione
possibile visualizzare le registrazioni di questo quaderno in 2 modi:
Visualizzazione semplice

Visualizzazione ingrandita

Nella visualizzazione semplice abbiamo un numero maggiore di registrazioni per pagina, ma possiamo
vedere soltanto il nome ed il telefono principale del paziente. Con la visualizzazione ingrandita invece,
avremo la possibilit di visualizzare pi informazioni, a scapito del numero di registrazioni: nome,
cognome, 6 numeri di telefono, 2 date dei richiami previsti, la data dellultimo intervento eseguito e la
data dellultimo incasso ricevuto.
Per passare da una visualizzazione allaltra, premere il tasto Ingrandimento.
Nelle risoluzioni 800x600 e 640x480 alcuni dati potrebbero non essere visualizzati, a causa delle
dimensioni non sufficienti.

Windent Manuale d'Uso Pag. 24

3.6

Cercare un Paziente
Per cercare un paziente, ci sono vari modi.
Possiamo digitare il cognome del paziente nellarea di ricerca interattiva
sotto i pulsanti di comando:
Possiamo sfogliare il quaderno attraverso i risvolti del quaderno posti ai margini in basso di questo:

Pagina precedente

Pagina successiva

Possiamo utilizzare la rotellina del mouse o i pulsanti SU/GIU/PagSu/PagGiu della tastiera per scorrere
la lista.
Oppure possibile usare la funzione di ricerca attivabile dal pulsante Cerca/vedi:

Illustrazione 12 - Cerca Paziente


Scrivere nello spazio accanto alla voce Ricerca il testo da cercare (per esempio le prime lettere del
cognome), poi specificare il criterio di ricerca: nome, telefono, indirizzo, ecc... (per esempio Nome)
Premere quindi sul pulsante Inizia ricerca. Nellarea gialla sottostante verr visualizzato il nominativo del
primo paziente che rispetta i criteri scelti. Se non quello desiderato, premere il tasto Continua, fino al
suo raggiungimento.
Fatto ci, cliccare su Vai al trovato, in modo da selezionare quel paziente nel quaderno.
La sezione VISUALIZZA PAZIENTI ci permette di scegliere il criterio attraverso il quale visualizzare i
pazienti nel quaderno: Ordine Alfabetico, Insoluti, Con Richiamo Impostato, ecc..

Windent Manuale d'Uso Pag. 25

3.7

Note del Paziente


Premendo sul pulsante Note, specificheremo delle descrizioni aggiuntive per ogni
paziente (verr visualizzato il simbolo note nel quaderno):

3.8

Gestione Foto/Rx
Tramite il pulsante FOTO gestiremo le immagini/radiografie dei pazienti. Oltre al software interno
di catalogazione, possibile collegare Quaderno Elettronico ad un programma esterno di
VideoRadiografia dotato di sensori Rx (tra pi di 45 gi impostabili per essere utilizzati). Se un
paziente associato a delle immagini, nella visualizzazione, accanto al suo nome, sar presente
il simbolo della macchina fotografica.
Premendo il pulsante FOTO, verr aperto il programma di gestione immagini associato (quello
predefinito Pixel Explorer della Quaderno Elettronico).

Illustrazione 13 - Gestione Foto/Rx


Pixel Explorer si presenta come una cartella contenente le foto del paziente selezionato. Nella parte
superiore della finestra vi sono vari pulsanti, ognuno dei quali, adibito ad una specifica funzione.
Da sinistra verso destra:

Importa permette di importare immagini o files;


Macchina fotografica consente di scattare foto grazie all'eventuale webcam collegata al pc o a
qualsiasi altra fonte TWAIN (scanner, sensori rvg, telecamere intraorali);
Nuovo crea un nuovo file immagine;
i Pulsanti freccia permettono di scorrere avanti e indietro nella navigazione delle cartelle;
Cartella Superiore;
Configurazione;
Apri Explorer di Windows;
Esci.

Windent Manuale d'Uso Pag. 26

Per modificare un immagine con un programma di Fotoritocco installato nel sistema operativo (per
aggiungere del testo, evidenziare parti importanti) cliccare con il tasto destro del mouse sopra il file
desiderato e premere su Modifica. Per Eliminare limmagine invece, scegliere l'opzione elimina.
Per inviare un immagine ad un altro medico o laboratorio, cliccare su di essa col tasto destro del mouse
e selezionare l'opzione Invia a Destinatario posta.
Attenzione! Si sconsiglia luso di questo strumento se avete intenzione di utilizzare un sensore
radiografico con un proprio software di gestione. Questo perch tutte le immagini inserite in questo
programma dovranno poi essere reinserite nellaltro.

3.9

Modifica delle Domande di Anamnesi


Attenzione! Le domande di anamnesi devono essere impostate prima di iniziare a lavorare con il
Quaderno elettronico. Non devono essere modificate se qualche paziente ha gi compilato il
questionario!
Per modificare il testo delle domande, selezionare da men imposta, la voce anamnesi.
Dopo aver letto i 2 messaggi di informazione, si aprir una finestra divisa in 4 sezioni.

Illustrazione 14 - Modifica Domande di Anamnesi


La parte Generiche ci permette, oltre ad impostare quali dati di anamnesi visualizzare sull'archivio
pazienti, di scegliere il nome delle tre sezioni.
Cliccando sulle linguette relative a queste, andremo a modificare le domande, i valori di rischio e, tramite
le varie spunte, la predisposizione delle voci alla risposte per esteso.
Nel caso in cui avessimo modificato i valori di rischio di alcune frasi gi in uso, occorrer premere sul
pulsante Ricalcola Livello Rischio Anamnesi e Salva le modifiche.

Windent Manuale d'Uso Pag. 27

3.10 Gestire i Pazienti INSOLUTI


Il programma permette di gestire con facilit i pazienti ai quali risultano delle situazioni di insoluto
(discordanza tra i lavori eseguiti ed i relativi pagamenti). Queste situazioni vengono generate nei
seguenti casi:

Interventi eseguiti non fatturati (saldo o acconto)


Interventi fatturati ma non pagati

Per distinguere se un paziente ha degli insoluti a suo carico, accanto al suo nome verr visualizzato il
simbolo del denaro:

Per avere la lista completa dei pazienti con insoluto, premere, sempre da quaderno pazienti, il pulsante
con la stampante. Nella sezione Stampe di lista, selezionare la prima voce, Pazienti INSOLUTI:

Illustrazione 15 - Stampa Pazienti Insoluti


Tramite questa opzione visualizzeremo la lista degli insoluti dei pazienti che, da un certo numero di
giorni, hanno pi di una certa somma da pagare.
Oltre alla stampa, potremo gestire direttamente gli insoluti. Per fare ci, dovremo scegliere, da men
Utilit, la voce Gestione Insoluti (si aprir la finestra dell'illustrazione 16).
Nella nuova finestra verranno visualizzate le seguenti informazioni: nome paziente, simbolo che specifica
se il paziente non pi in cura, simbolo che specifica se il paziente ha impostato un richiamo, data ultimo
Incasso, data ultima prestazione eseguita, data ultimo appuntamento (con lettera che ne definisce il tipo),
data prossimo appuntamento (con lettera che ne definisce il tipo), data che specifica quando stato
contattato telefonicamente il paziente in merito all'insoluto, data invio 1 Lettera, data invio 2 Lettera,
data invio lettera ad avvocato, totale insoluto. Lultimo casellino identifica se la registrazione selezionata
o meno. Se Selezionata, su questo casellino sar presente una S su sfondo verde; nel caso in cui sia
Evidenziata invece, l'intera registrazione sar contornata di rosso.

Windent Manuale d'Uso Pag. 28

Illustrazione 16 - Gestione Insoluti


Sulla destra dello schermo presente un gruppo di pulsanti che permette di impostare il periodo di
ricerca; poco pi sotto, vi un altro gruppo, adibito alla gestione degli insoluti. Cliccando sul pulsante
Gestisci Insoluto, verranno presi provvedimenti per ogni registrazione selezionata. Ad esempio, se ad
un paziente era segnata come inviata la 1 Lettera, verr segnata come inviata la 2, se l'insoluto
relativo al paziente non era stato ancora gestito, verr segnato come contattato Telefonicamente.
Sono inoltre accessibili altre opzioni (in alto) contraddistinte dai relativi simboli:
Permette di stampare e inviare un sms o
una e-mail al paziente evidenziato o a quelli
selezionati
Permette di modificare le date di insoluto del
paziente evidenziato
Apre lanagrafica del paziente evidenziato

Apre lanamnesi del paziente evidenziato


Apre lOdontogramma del paziente
evidenziato
Apre lanagrafica del paziente evidenziato
alla sezione Appuntamenti
Apre lagenda degli appuntamenti

Windent Manuale d'Uso Pag. 29

3.11 Gestire i Richiami dei Pazienti


Come per gli Insoluti, Quaderno consente di stilare un rapporto contenente tutti i pazienti che hanno
impostato un richiamo: per visualizzare tale rapporto, cliccare, dal quaderno Pazienti, sul pulsante
stampante (si aprir la finestra dell'illustrazione 15).
Dalla sezione Stampe di lista, selezionare la terza opzione, Richiami dal.
Per la Gestione dei Richiami invece, cliccare da men Utilit sulla relativa voce; verr aperta una finestra
dove saranno visualizzate le informazioni riguardanti i richiami registrati: la data di scadenza del
richiamo, il nome del paziente, il simbolo ? per identificare i pazienti da ricontrollare, il simbolo + per
identificare i pazienti con pi di un richiamo impostato, il numero di mesi a cui stato impostato il
richiamo, il tipo di richiamo, lo spazio informativo per avvisare se richiamer il paziente, il numero di
appuntamenti rinviati, il numero di appuntamenti saltati, la data dellultima prestazione eseguita in
Odontogramma, la data del prossimo appuntamento in agenda, il tipo di appuntamento, la scritta OK
per identificare se il richiamo stato gestito.
Lultimo casellino identifica se la registrazione selezionata o meno.

Illustrazione 17 - Gestione Richiami


Se Selezionata, su questo casellino sar presente una S su sfondo verde; nel caso in cui sia
Evidenziata invece, l'intera registrazione sar contornata di rosso.

Windent Manuale d'Uso Pag. 30

Nella parte destra dello schermo possiamo impostare il periodo di ricerca premendo direttamente sul
mese desiderato. Sono inoltre accessibili altre opzioni (in alto) contraddistinte dai relativi simboli:
Permette di stampare e inviare un sms o
una e-mail ai pazienti con richiamo
evidenziato o selezionato
Permette di modificare la data di richiamo e
di mettere a gestito i richiami selezionati
Apre il libretto dei pazienti, dal quale
possibile visualizzare e modificare
l'anagrafica e i richiami
Apre lanagrafica del paziente evidenziato
alla sezione Richiami
Apre lanamnesi del paziente evidenziato
Apre lOdontogramma del paziente
evidenziato
Apre lagenda degli appuntamenti

Windent Manuale d'Uso Pag. 31

ODONTOGRAMMA: LA PAGINA FONDAMENTALE


L'Odontogramma rappresenta lo schema della bocca dove inserire le prestazioni del quaderno Onorario.

Illustrazione 18 - Odontogramma

4.1

Prima Analisi della Bocca del Paziente / Preventivo


L Odontogramma permette di visualizzare levolversi dello stato di cura della bocca, dal momento in cui
il paziente arriva in studio, fino a quando conclude le sessioni di terapia;
tramite le modifiche visive apportate da queste, saremo in grado di osservare ancor meglio l'avanzare
del trattamento. Ad esempio, se su un dente presente una carie, e noi gli assegniamo un intervento di
otturazione, la carie verr meno per lasciare il posto ad uno strato di amalgama.
possibile impostare 3 diverse modalit di visualizzazione dellOdontogramma:

Inizio Trattamento
Stato Attuale (visualizzazione predefinita)
Fine Trattamento

Nella visualizzazione a Inizio trattamento vedremo il paziente cosi come si presentato in studio prima
degli interventi del dottore; lo Stato Attuale ci fornir la visione della bocca del paziente curata per tutti gli
interventi gi eseguiti.
La visualizzazione Fine Trattamento invece, mostrer la bocca del paziente ipotizzando che tutti gli
interventi siano stati eseguiti.

Windent Manuale d'Uso Pag. 32

4.2

Impostare lo Stato Iniziale del Paziente


Per impostare uno status dentale basta premere con il tasto destro del mouse su un dente.
Se ad esempio dobbiamo visualizzare in odontogramma 2 denti cariati ed uno con una profonda tasca
che comporta unestrazione, procederemo cosi: clicchiamo con il tasto destro sul dente che presenta la
tasca.

Illustrazione 19 - Imposta Status Iniziale del singolo dente


La finestra apertasi suddivisa in 3 parti: la prima, dove impostare lo stato della corona e delle radici; la
seconda, riguardante le note; la terza, dove scegliere alcuni stati particolari del dente come corone,
impianti, ecc
Per far si che questo dente presenti una tasca e venga ritenuto da estrarre, basta selezionare le relative
voci: Tasca (in malattie) e Dente da estrarre (in caratteristiche principali). Confermando le scelte fatte,
una volta tornati in Odontogramma, vedremo che su tale dente verranno visualizzati il simbolo di tasca e
la pinza per lestrazione.
Per impostare i due denti cariati, premere su uno di questi con il tasto destro (concentriamoci sulla prima
parte della finestra):

Illustrazione 20 - Modifica Status Iniziale del singolo dente

Windent Manuale d'Uso Pag. 33

Sulla sinistra presente lo schema del dente con la corona integra (bianca). Selezioniamo il colore Nero,
che rappresenta la carie, ed andiamo a colorare la parte interessata (in alternativa possiamo premere i
pulsanti sotto la figura):

La base occlusale.
La parte subito attorno alla centrale (e le relative cuspidi).
Le pareti.
Il Colletto.

Se per esempio il dente cariato e la corona presenta gi una carie curata con amalgama, selezionando
il colore Viola, andremo ad impostare quella parte di dente come gi curata.
Una volta assegnati gli stati di inizio trattamento, vedremo che i denti assumeranno un aspetto simile al
seguente, mostrando lo stato non curato della bocca:

Ognuna delle opzioni della terza parte presenta un simbolo associato al dente (vedi appendice legenda
status iniziale).

Illustrazione 21 - Imposta Status Iniziale intera bocca


Per impostare lo status iniziale per pi denti possiamo utilizzare il pulsante Stato Iniziale, collocato nella
parte in alto a destra dellOdontogramma. Questo aprir un interfaccia simile a quella presentata nella
finestra precedente, con la differenza che al posto delle note troveremo una tastiera per selezionare i
denti interessati:

Windent Manuale d'Uso Pag. 34

Se per esempio abbiamo come paziente un bambino, potremo premere sui pulsanti Dentatura Mista
oppure Dentatura Decidua. Colorare la prima parte della finestra e, selezionare il/i dente/i nel tastierino
inferiore (il numero diventer di colore rosso). Quindi premere sul tasto Applica.
Sui denti selezionati, verr inserita la situazione disegnata, e, fino alla pressione del bottone OK, sar
possibile apportare modifiche. Con questa finestra quindi, possiamo rappresentare tutta la bocca, senza
dover scegliere ogni volta il dente dallOdontogramma.
Per rimuovere uno status iniziale da tutto lOdontogramma, usiamo invece il pulsante Rimuovi Stato:

Illustrazione 22 - Rimuovi Status Iniziale


Per utilizzare questa finestra, basta selezionare cosa non volete far apparire nellOdontogramma e
premere il tasto Rimuovi Status Dentale Iniziale.

4.3

Come Preparare un Preventivo


Per inserire le prestazioni in Odontogramma possiamo procedere in due modi:
selezionando prima il dente interessato (cliccandoci sopra con il tasto sinistro del mouse) e poi la
prestazione, oppure cliccando sui pulsanti indicanti le categorie e le voci di onorario, e quindi sui denti.
Facendo doppio click su un dente, apriremo una finestra, nella quale sar possibile cambiare lordine
degli interventi, modificarli e fare il calcolo dei costi. Inoltre verr visualizzato un riepilogo informativo su:
misure di endodonzia, impianti, sondaggi (ultimo sondaggio), igiene e PSR.
Il bottone in alto a sinistra denominato Deseleziona, deselezioner tutto ci che al momento
selezionato in odontogramma (sia interventi che denti).
Premendo Seleziona invece, si aprir un'interfaccia che ci permetter di scegliere i denti da selezionare:

Illustrazione 23 - Tastierino di scelta rapida dei denti


Per inserire un intervento di otturazione su 2 denti cariati, baster selezionare questi 2 e aprire lonorario
attraverso i tasti di richiamo sulla sinistra:
Onorario: apre un libretto dal quale sar possibile selezionare una voce dellonorario.
Parte generale, Conservativa, Endodonzia, Parodontologia, Chirurgia, Implantologia, Protesi Fissa,
Protesi Mobile, Ortodonzia: apre la categoria dell'onorario selezionata.
Cliccando su Parte Conservativa, troveremo lintervento OAS Otturazione amalgama semplice.

Windent Manuale d'Uso Pag. 35

Illustrazione 24 - Libretto Onorario


Una volta selezionato, premere sul tasto F3 Prendi per confermare.
possibile selezionare gli interventi anche attraverso un doppio click del tasto sinistro del mouse sulla
voce interessata. Sotto ognuno dei 2 denti comparir il codice della prestazione OAS.
Sul dente da estrarre invece, dovremo inserire un intervento di Avulsione semplice (pulsante Chirurgia),
un Impianto Bonefit in Titanio (dal pulsante Implantologia) ed una Corona Oro Ceramica (dal pulsante
Protesi Fissa).

Le prestazioni appena inserite saranno di colore Verde.


Ad ogni colore, associato uno stato, modificabile tramite gli appositi pulsanti, di seguito illustrati:
Testo Sottolineato : lintervento non viene contabilizzato
Testo colore nero : lintervento viene contabilizzato
Testo color viola : indica che questo intervento stato
aggiunto dopo aver presentato il preventivo al paziente
Sfondo Fucsia : questo intervento sar da contabilizzare a
parte
Sfondo Verde : indica un intervento inserito nel preventivo
ma non ancora eseguito nella bocca del paziente
Sfondo Azzurro : indica che gli interventi sono in fase di
lavoro o saranno eseguiti per il prossimo appuntamento

Sfondo Bianco : lintervento stato eseguito.

Windent Manuale d'Uso Pag. 36

Una volta inserite le prestazioni nellOdontogramma, avremo completato un preventivo da poter


consegnare al paziente (premere sulla Stampante, controllare che sia selezionata la voce Preventivo,
quindi stampa). Nella barra di stato del programma abbiamo tutta la contabilit assegnata a questo piano
di terapia, dove la voce Totale rappresenta quanto dovr essere pagato per eseguire le prestazioni.

Al paziente potremo associare pi preventivi o piani di terapia, in modo da tenere uno storico della sua
situazione, oltre ad osservare la contabilit dello studio.
Per iniziare a lavorare su un preventivo (e gestirne la contabilit), dobbiamo trasformarlo in Piano di
terapia, premendo sul pulsate in alto a sinistra P.d.T. o Preventivo.
Nella sezione Tipo P.d.T. possiamo indicare se il piano P.d.T. Preferito, P.d.T. o Preventivo. Per iniziare
a lavorare su un Preventivo dobbiamo trasformarlo in P.d.T..
La funzionalit del P.d.T. Preferito verr illustrata al paragrafo 4.9.
Attraverso la sezione Sconti/Arrotondamenti applicheremo degli sconti al nostro Piano di Terapia.

4.4

Applicare uno Sconto al Piano di Terapia


Questa procedura applica uno sconto o arrotondamento fisso all'intero piano di terapia. Se deciderete di
utilizzare questo strumento, dovrete farlo prima di aver generato una fattura di saldo, dal momento che
questa contiene lo sconto.
Se non farete cos, potranno verificarsi errori contabili a terapia conclusa, quando il paziente, nonostante
abbia gi pagato tutto quello che cera da pagare, risulti ancora in debito o credito per lOdontogramma.
Attenzione! Non modificare uno sconto/arrotondamento dopo aver fatto una fattura di saldo!

Illustrazione 25 - Modifica P.d.T. o preventivo

Windent Manuale d'Uso Pag. 37

4.5

Modificare i Costi di un Piano di Terapia


Per modificare il costo del piano di terapia, dobbiamo premere il pulsante Modifica costi (parte superiore
dellOdontogramma). Questa finestra ci permette di reimpostare i costi delle prestazioni in base alle
nostre scelte. Se vogliamo che tutto il piano di terapia abbia un costo ben definito, occorre selezionare
lopzione Modifica Totale Lavoro. Ogni singola prestazione presente nellOdontogramma verr ricalcolata
per rendere il costo finale del piano di terapia uguale a quello impostato.
Attenzione! Non utilizzare le funzioni di Varia Costi se sul piano di terapia stata generata una
fattura di saldo!
Tali funzioni infatti, modificano i costi delle singole prestazioni, rendendole diverse da quelle gi presenti
nelle fatture di saldo, compromettendo la contabilit.

Illustrazione 26 - Modifica costi di un P.d.T.


N.B. Una volta presente una fattura di saldo, non sar possibile applicare sconti al piano di terapia con
questo strumento.

4.6

Lavorare sul Piano di Terapia


Trasformato il Preventivo in Piano di Terapia (P.d.T.) potremo iniziare a lavorare sulla bocca del paziente.
Per distinguere se lOdontogramma mostra un piano di terapia o un preventivo ci sono due modi: aprire
la finestra riportata nell'illustrazione 25, oppure guardare in alto dove mostrata la data
dellOdontogramma:

Premendo sul simbolo della freccia in basso, visualizzeremo tutti i piani di terapia ed i preventivi creati
per questo paziente.
Se il testo mostrato inizia con la lettera P, rappresenter un preventivo, altrimenti un P.d.T.
Ogni volta che viene eseguita una prestazione sullOdontogramma, laspetto di questo viene modificato
in base al tipo di intervento: un OAS (Otturazione Amalgama Semplice) andr a rimuovere una carie per
inserirci lamalgama.
Selezionando i 2 interventi di OAS inseriti in precedenza (gli interventi selezionati avranno lo sfondo
grigio) e premendo il tasto Eseguito (verr chiesto chi ha eseguito lintervento e la data di esecuzione),
noteremo che lamalgama si sostituir alla carie precedentemente inserita, e la prestazione, da sfondo
Verde passer a sfondo Bianco:

Windent Manuale d'Uso Pag. 38

Di pari passo allesecuzione delle prestazioni, la barra di stato modificher la contabilit di questo P.d.T..
Alla voce Eseguito si sommeranno i costi delle terapie appena effettuate.
Per modificare velocemente il costo di questo intervento (per far pagare pi o meno al paziente, per
ragioni di durata del lavoro, oppure nel caso di un otturazione pi estesa del previsto), baster premere
con il Tasto destro del mouse sulla prestazione stessa:

Illustrazione 27 - Modifica costo singola prestazione


Se vogliamo un costo differente da quello del listino attualmente associato al paziente, baster premere
su uno dei bottoni sotto la voce Applica Listino, oppure scrivere a mano il costo dellintervento.
Attenzione! La modifica del costo di una prestazione inserita in un piano di terapia andr a cambiare il
totale del lavoro. Informare il paziente che il preventivo variato.
Per ricordarci che ad un intervento stato cambiato il costo, possiamo segnarci delle annotazioni.
La prestazione verr visualizzata Cerchiata.

Windent Manuale d'Uso Pag. 39

Attenzione! Non modificare il costo delle prestazioni gi inserite in una fattura di saldo. Una volta
inserite in questo tipo di fattura, non saranno pi prese in considerazione dalla successiva contabilit.
Potremmo avere un errore contabile a terapia conclusa, quando il paziente, nonostante abbia gi pagato
tutto quello che cera da pagare, risulti ancora in una situazione di debito o credito.
Nel caso in cui su di un dente debbano essere effettuati pi interventi, questi dovranno essere messi in
ordine di esecuzione. Sul dente da estrarre, che successivamente verr sostituito con un impianto,
dovremo infatti selezionare per prima un'estrazione (AS), poi linserimento di un impianto (IBT) e
successivamente linserimento di una corona (CMC). Ai fini dellOdontogramma non cambia niente, ma
mantenere un ordine di lavoro render sicuramente pi leggibile l'esecuzione delle prestazioni:

1 Estrazione del dente (AS)


2 Installiamo limpianto sullosso (IBT)
3 Montiamo la corona (CMC)

Impostando come eseguito lintervento di AS , noteremo che il dente sparir dallOdontogramma.


Successivamente, eseguendo limpianto IBT, vedremo comparire un impianto. Allesecuzione del
montaggio della corona CMC, questa apparir sopra limpianto:
Prima di eseguire

1 Estrazione del dente 2 Installiamo limpianto 3 Montiamo la corona

Per velocizzare linserimento delle prestazioni ricorrenti, possiamo utilizzare il


tastierino interventi presente sotto i tasti di listino.
Su ogni bottone riportato il codice mnemonico dell'intervento.
Per configurare il tastierino, basta premere con il Tasto destro del mouse sulla cella da
personalizzare e selezionare quale tipo di configurazione applicare:
Voce singola onorario:
Permette di selezionare un intervento dal libretto onorario.
Prestazione complessa:
Permette di selezionare pi interventi da applicare contemporaneamente. Se ci capita
di frequente di devitalizzare un dente e installare una corona oro/ceramica sullo
stesso dente, possiamo configurare un tasto per applicare due prestazioni in una
volta sola. Le prestazioni complesse non saranno selezionate dal libretto onorario,
ma da quello dei Modelli che verr illustrato pi avanti, assieme al relativo pulsante.

Windent Manuale d'Uso Pag. 40

4.7

Rinnovare un Richiamo a un Paziente


Se un paziente si presentato ad un richiamo di controllo, potremo velocemente rinnovargli il richiamo.
DallOdontogramma premere il tasto Anagrafica (o anamnesi) per aprire la relativa scheda. Premere
sulla sezione Richiami:

Illustrazione 28 - Rinnovare un richiamo a un Paziente


Un mese fa avevamo impostato questo richiamo. Basta premere sul tasto Oggi per reimpostare la data
odierna e richiamare il paziente tra un mese.

4.8

Gestire gli Acconti del Paziente


Durante il periodo di cure, il paziente potrebbe versare degli acconti per avvantaggiarsi nel pagamento
della parcella. Ogni volta che il paziente consegner un acconto, il programma dovr generare una
Fattura di Acconto. Supponiamo che sul nostro piano di terapia siano state eseguite prestazioni per
6000 euro su un totale preventivo di 10000,00. Il paziente ci lascia 300. Premere con il tasto destro
del mouse sul pulsante raffigurante il Quaderno.
Si aprir la finestra per la generazione di una fattura:

Illustrazione 29 - Nuova Fattura


In automatico, sar selezionata la tipologia Di Saldo e il totale sar quello delle rimanenti prestazioni da
fatturare. presente anche una finestrella riepilogativa della situazione del piano di terapia.
Selezionare come tipo di fattura Di Acconto e impostare 300.00 euro come totale ricevuto. Premendo sul
tasto Stampante, si creer automaticamente la fattura e ci verr mostrata una finestra per procedere con
la stampa.

Windent Manuale d'Uso Pag. 41

Adesso non saremo pi nellOdontogramma, ma dentro il Quaderno delle Fatture, dove sar possibile
visionare la fattura di acconto appena creata.
Rientrando nellOdontogramma (il pulsante con il simbolo Bocca), noteremo che la contabilit nella barra
di stato cambiata:

la voce Incassi riporter il totale che il paziente ha versato ( 300.00), la voce Diff. la differenza fra
leseguito e gli incassi (se il paziente versa pi soldi di quanti ne richiedono gli interventi eseguiti risulter
a credito).
Se il paziente decidesse di pagare tutto, sia allaccettazione del preventivo, sia durante il periodo di cura,
dovremmo fare una Fattura di Acconto, avendo l'accortezza di rimuovere la selezione di Solo eseguito
vicino al tasto di conferma (ci far si che venga creata una fattura con tutti gli interventi che sono in
Odontogramma, anche quelli ancora non eseguiti). In questo modo, il programma calcoler
automaticamente limporto totale da pagare, tenendo in considerazione gli eventuali acconti gi versati.
Quando il paziente arriver a pagare la parcella a lavoro eseguito, dovremo fare una Fattura di saldo.
Per fare ci, necessario che tutti gli interventi dellOdontogramma riportino lo stato di Eseguito (e che si
clicchi nuovamente col tasto destro sul pulsante con l'icona del quaderno).
Attenzione! Anche se il paziente ha pagato tutto anticipatamente con una fattura di acconto, sar
necessario comunque fare una fattura di saldo finale per concludere il piano di terapia. Ogni piano di
terapia deve SEMPRE concludersi con una Fattura di Saldo.
Quando tutti gli interventi dellOdontogramma saranno stati eseguiti, il piano di terapia potr considerarsi
concluso. Non sar pi consigliabile continuare a lavorare su tale piano di terapia per dei nuovi interventi;
sar necessario perci creare un nuovo P.d.T..

4.9

Creare un Nuovo Piano di Terapia


Per aprire un nuovo piano di terapia occorre premere il tasto Opzioni, selezionare la voce Nuovo P.d.T.
o Preventivo in fondo alla prima colonna di scelte e confermare con il tasto Ok. Verr aperta la seguente
finestra:

Illustrazione 30 - Nuovo P.d.T. o preventivo


Il nuovo P.d.T. potr gi essere impostato come preventivo in attesa di accettazione. La voce Dal
corrente Piano di Terapia riporta preimpostata su Stato Attuale.
Se decidiamo di riportare lo Stato Iniziale, verr ripreso dal piano terapia precedentemente aperto lo
stato della bocca ad inizio trattamento (le 2 carie ed il dente con la tasca); lo Stato Attuale invece,
ricreer la situazione della bocca in base allo condizione delle prestazioni (se eseguite, i denti saranno
rappresentati come curati, altrimenti come malati); lo Stato Finale riporter tutto come curato. La
contabilit verr azzerata (vedere Illustrazione 31).

Windent Manuale d'Uso Pag. 42

Illustrazione 31 - Odontogramma (Stato Attuale)


Ogni piano di terapia ha una propria contabilit. bene quindi, essere sicuri di aver concluso i
pagamenti di un piano di terapia prima di crearne dei nuovi. Non possiamo infatti contabilizzare l'acconto
di un P.d.T. su un altro.
Per cambiare piano di terapia necessario selezionare, nella casella a discesa nella parte alta
dellOdontogramma, il piano di terapia desiderato.
Ricordiamo che i preventivi sono contraddistinti con la lettera P:

L Odontogramma visualizzer il P.d.T./preventivo selezionato, la sua contabilit, gli interventi inseriti


comprensivi di stato.
Potremo procedere quindi, alla creazione di una fattura di acconto o di saldo (come fatto
precedentemente).
Se il piano di terapia non lultimo creato, un messaggio di avviso chieder conferma dell'operazione:

Illustrazione 32 - Fattura su Vecchio P.d.T.

Windent Manuale d'Uso Pag. 43

Ogni volta che entriamo in Odontogramma, per default, verr visualizzato il P.d.T. con data pi avanzata.
Questo perch, quando andiamo a eseguire delle prestazioni, lavorariamo generalmente sullultimo
piano di terapia creato. Per fare in modo che, nonostante un piano di terapia non sia il pi recente,
venga aperto per default al momento dell'accesso in Odontogramma, dobbiamo impostarlo come
preferito (tramite il pulsante P.d.T. O Preventivo). Un P.d.T. impostato come preferito, sar
contraddistinto, nella finestrella di scelta, dal simbolo ^:

4.10 Accedere alle Informazioni del Paziente


Senza uscire dallOdontogramma, saremo in grado di visualizzare le informazioni del paziente attraverso
il pulsante Anagrafica ed il pulsante Anamnesi. Sempre per accedere all'anamnesi, potremo premere lo
spazio a sinistra del nome del paziente.

4.11 Una Tecnica per Fare gli Sconti su un Piano di Terapia


Se, dopo aver fatto una fattura di saldo, avrete intenzione di applicare uno sconto al piano di terapia,
dovrete creare un nuovo P.d.T., portandovi dietro gli interventi non eseguiti.
Prendiamo come esempio la situazione precedente: abbiamo finito di installare limpianto e la corona al
dente precedentemente estratto ed abbiamo da concludere le 2 otturazioni. Da Opzioni, selezioniamo
Nuovo P.d.T. o Preventivo. Nella parte inferiore della finestra, nella sezione Sul corrente piano di terapia,
scegliamo lopzione Sposta.
Cosi facendo verr visualizzata la finestra di scelta interventi:

Illustrazione 33 - Copia/Sposta Interventi


Senza toccare niente, verranno selezionati gli interventi che devono essere ancora contabilizzati.
Confermando, torneremo alla finestra di creazione del nuovo piano di terapia.
Creato quest'ultimo, vi troveremo gli interventi che prima erano da eseguire. Essendo un nuovo P.d.T.,
potremo applicare ulteriori sconti prima di eseguire prestazioni e generare fatture di saldo.

Windent Manuale d'Uso Pag. 44

4.12 Modelli
Per velocizzare linserimento delle prestazioni allinterno dellOdontogramma viene utilizzato il Quaderno
Modelli. Questo, permette di raggruppare pi prestazioni sotto un'unica voce, richiamabile dal pulsante
Modelli o dal tastierino configurabile allinterno dellOdontogramma.
Per accedere all'archivio dei modelli, occorre uscire dallOdontogramma e selezionare la relativa voce
dal men Quaderno. Scegliendo una registrazione e premendo sulla linguetta Voci Mod. (Voci Modello)
vedremo quali prestazioni sono associate a quel determinato modello. Per esempio: ogni volta che
utilizzeremo l'Estrazione dente complicata ESTC, sui denti selezionati nellOdontogramma verranno
riportate automaticamente le prestazioni di Anestesia Plessica e Avulsione Complicata, riprendendo i
costi direttamente dallonorario e dal listino scelto per il paziente.

Illustrazione 34 - Quaderno Modelli/Voci Modello


Inseriamo ora un modello denominato Devitalizzazione Corona-Oro con codice DeCO:

Illustrazione 35 - Nuovo Modello Precompilato

Windent Manuale d'Uso Pag. 45

Confermando, la voce verr aggiunta al quaderno. Per associare a questa delle prestazioni, premere
sulla linguetta Voci Mod.. Quindi, premere sul pulsante Aggiungi, selezionando dallonorario la
prestazione da abbinare. Le voci qui inserite, non sono nuove registrazioni, ma solamente dei riferimenti
alle registrazioni presenti nellonorario stesso. Se queste vengono modificate (nel nome o nel costo di
listino), non sar necessario modificare tutti i modelli che utilizzano la stessa prestazione.
Inserire nel quaderno Voci Modello le prestazioni: Anestesia loco-regionale, Devitalizzazione 2 Canali,
Corona Oro-Ceramica. Il modello adesso completo. Come utilizzarlo?
In un P.d.T. o Preventivo dellOdontogramma, selezionare uno o pi denti e premere il pulsante Modelli
per aprire il relativo libretto e scegliere la prestazione che ci interessa (fare doppio click su di essa):

Illustrazione 36 - Libretto Modelli


Sul dente selezionato verranno riportate le 3 prestazioni precedentemente inserite nel modello:
D2C : Devitalizzazione 2 canali
COC : Corona oro-ceramica
E la prestazione di Anestesia Loco-Regionale? Alcune prestazioni non possono essere
effettuate sui denti, ma riguardano porzioni generali della bocca. Queste prestazioni
sono evidenziate nella parte alta dello schermo, nello spazio vicino al nome del
paziente:

E' possibile associare questo modello ad un pulsante del tastierino configurabile. Premere con il tasto
destro del mouse su uno dei bottoni e selezionare la voce Prestazione Complessa. Fare doppio click con
il tasto sinistro del mouse sul modello inserito (il tasto assumer il codice ESTC).

4.13 Copiare, Spostare o Cancellare gli Interventi


Gli interventi possono essere copiati o spostati su altri denti.
Per procedere nello spostamento, occorre:

selezionare le prestazioni che devono essere spostate


premere il tasto Sposta
selezionare il dente in cui dovranno essere spostate le prestazioni
premere il pulsante Incolla

Windent Manuale d'Uso Pag. 46

Selezionare le prestazioni e Selezionare il dente in cui


premere il tasto Sposta
spostare le prestazioni

Premere il tasto Incolla

La procedura di Copia identica alla precedente; per utilizzarla premere il pulsante Copia.
Per cancellare delle prestazioni occorre selezionarle e premere il pulsante con la Gomma in basso a
destra.
Attenzione! Questa procedura elimina prestazioni dallOdontogramma. Per non
compromettere la contabilit, non dovrete mai cancellare prestazioni gi eseguite, o
gi inserite in una fattura di saldo. Rimuovendo degli interventi, viene modificato
anche limporto del piano di trattamento, cambiando quindi il costo totale di questo.
L Odontogramma dotato di un pulsante Diario, dove annotare informazioni relative
al lavoro svolto. Le voci che inseriamo qui a mano, sono inseribili anche dal
Quaderno Pazienti/Diario. Inoltre, possibile riportare lelenco delle prestazioni
inserite in questo piano di terapia.
In fondo allOdontogramma, comparir questa barra per permetterci di aggiungere o visualizzare certe
informazioni in Diario.

Illustrazione 37 - Barra Men Diario


Premendo con il tasto sinistro del mouse sopra il pulsante Altro ..., sceglieremo cosa far comparire:
sondaggi di parodontologia, schede di endodonzia, schede impianti, schede di igiene, sondaggi PSR,
schede di ortodonzia, Prescrizioni, ecc..
Attraverso le frecce nere potremo scorrere il diario nelle relative direzioni;
premendo il tasto Bocca, torneremo allOdontogramma.
Per visualizzare la situazione contabile dellOdontogramma, utilizzeremo il pulsante
Incassi. Ogni volta che verr emessa una fattura (di acconto o di saldo), sar
generato automaticamente un incasso del valore della fattura (senza il valore
delleventuale bollo). Gli incassi generati dalle fatture saranno segnati
automaticamente come Pagato.
Se un incasso non stato pagato dal paziente, non dovr essere cancellato, ma impostato come Non
pagato. Per fare ci, selezionare dal libretto lincasso non pagato e premere il tasto F5- Modifica.
Apparir la maschera di modifica incasso:

Windent Manuale d'Uso Pag. 47

Illustrazione 38 - Modifica Incasso


Togliere la selezione dal casellino Pagato e confermare con il tasto OK.
Dal Quaderno pazienti sar possibile stampare la lista di tutti i pazienti che hanno un insoluto e mandare
loro una lettera di richiamo per adempiere al pagamento.
Se il pulsante Incassi viene cliccato con il tasto destro del mouse, visualizzer le fatture (acconto e
saldo) emesse per questo piano di terapia.

4.14 Cartella di Endodonzia


Per accedere a questa scheda, premere il pulsante Endo nella colonna di destra dellOdontogramma.
Se vengono inseriti dei dati, la scritta Endo presente sul pulsante diventer rossa, per ricordare che la
cartella di Endodonzia contiene delle informazioni. Per ogni dente possibile inserire 4 misure.

Illustrazione 39 - Cartella di Endodonzia


I pulsantini con il numero rosso nella parte superiore della finestra, indicano la presenza di informazioni
di Endodonzia nel dente; il pulsante col numero giallo, il dente attualmente selezionato.
Per rimuovere le misure relative ad un canale, cliccare sul pulsante Azzera desiderato.
Per cancellare le informazioni riguardati un dente, selezionare il pulsantino inerente a questo, e fare
click sul pulsante Gomma.

Windent Manuale d'Uso Pag. 48

4.15 Cartella Parodontale


Per accedere a questa scheda, premere il pulsante Perio, situato nella colonna di destra
dellOdontogramma. Se vengono inseriti dei dati, la scritta Perio diventer rossa, per ricordare che la
cartella Parodontale contiene delle informazioni.

Illustrazione 40 - Cartella Parodontale


Di seguito sono riportati i sondaggi disponibili nella scheda parodontale: (l'esempio su di una scheda a
6 sondaggi, ma possibile utilizzare anche quella con 4 sondaggi, oltre al modello Svedese)

Tasca*
Recessione*
Sanguinamento*
Suppurazione
Mobilit / Mobilit Funzionale
Indice Placca*
Misura Osso o Attacco Clinico*
Forcazione
Muco Gengivale

* Possibilit di eseguire 4 o 6 sondaggi.


Per impostare il tipo di scheda, cliccare da men Imposta Generiche Impostazioni in Rete
Odontogramma sull'opzione a comparsa accanto alla dicitura Scheda Parodontale.

Windent Manuale d'Uso Pag. 49

All'interno della scheda Perio invece, cliccando sul pulsante opzioni Metodo di acquisizione dati,
potremo impostare alcune preferenze: saremo in grado di far calcolare in automatico la Misura Osso o
Attacco Clinico (tramite l'apposita opzione) e fissare l'ordine di acquisizione dati; sotto sono riportati
alcuni esempi ottenibili tramite la configurazione di questa finestra:

Acquisendo prima tutte le caratteristiche vestibolari e poi quelle palatali/linguali, e spuntando la


casellina Andata e Ritorno, otterremo un percorso come quello dell'illustrazione 41.

Illustrazione 41 - Metodo acquisizione tipo 1

Impostando lo stesso ordine sopracitato, ma evitando di spuntare la casellina Andata e Ritorno,


otterremo un percorso come quello dell'illustrazione 42.

Illustrazione 42 - Metodo acquisizione tipo 2

Ordinando di acquisire, per ogni caratteristica da sondare, prima la zona vestibolare e poi quella
palatale/linguale, otterremo un metodo come quello riportato nell'illustrazione 43.

Illustrazione 43 - Metodo acquisizione tipo 3


Una volta compilate, le schede potranno essere confrontate a video oppure su carta.
Tra le opzioni di stampa sono presenti: confronto semplice (solo tra i sondaggi delle tasche), confronto
completo tra tutti i sondaggi fatti , stampa completa per ogni scheda parodontale creata.

Windent Manuale d'Uso Pag. 50

4.16 Cartella di Impianti


Qualora il Paziente avesse gi installati degli impianti, consigliabile compilare la sua scheda prima di
iniziare un nuovo lavoro, quindi aggiornarla ad ogni nuova modifica a riguardo. Per accedere a questa
scheda, premere il pulsante Impianti nella colonna di destra dellOdontogramma. Se vengono inseriti
dei dati, la scritta Impianti sul pulsante diventer rossa, per ricordare che la Cartella degli Impianti
contiene delle informazioni.

Illustrazione 44 - Cartella di Impianti


Per ogni dente interessato, possibile inserire le seguenti indicazioni:

altezza
diametro
qualit
data di scopertura
eventuale presenza di biomateriali
eventuale presenza di membrana e fossa nasale
penetrazione seno
valsalva
eventuale presenza di rivestimento
stabilit primaria
eventuale necessit di innesto
validit osteointegrazione

N.B. Le funzionalit dei pulsantini in alto sono implementate come in Endodonzia.

Windent Manuale d'Uso Pag. 51

4.17 Cartella di Igiene

Illustrazione 45 - Cartella di Igiene


Questa scheda vi permetter di tenere sotto controllo lo stato di igiene dentale del paziente, in modo
semplice e veloce: sar possibile vedere, non solo lultima scheda di igiene, ma addirittura le ultime 8 (si
potranno scorrere facilmente con i tasti freccia).
Per accedere a questa scheda, premere il pulsante Igiene, situato nella colonna di destra
dellOdontogramma. Se vengono inseriti dei dati, la scritta Igiene sul pulsante diventer rossa, per
ricordare che la Cartella delle Igieni contiene delle informazioni.
Ogni scheda, correttamente compilata, riporter sulla destra, oltre al punteggio complessivo, il punteggio
di non igiene dellarcata superiore e di quella inferiore.
Per compilare una scheda, sar sufficiente premere il pulsante Nuovo, quindi, cliccare con il mouse sul
grafico di igiene: apparir una finestra, che render possibile compilare la scheda; grazie ai pulsanti 2,
3, ecc., inseriremo pi punti sul dente.
Tramite l'omonimo pulsante, potremo stampare le ultime N cartelle inserite, quella pi recente, o quelle
comprese tra 2 date immesse da tastiera.

Windent Manuale d'Uso Pag. 52

4.18 Scheda PSR


Per accedere a questa scheda, premere il pulsante PSR nella colonna di destra dellOdontogramma.
Se vengono inseriti dei dati, la scritta PSR sul pulsante diventer rossa, per ricordare che la scheda di
PSR contiene delle informazioni.
Questa, organizzata per confrontare, in ununica schermata, il grafico delle ultime 8 schede del
paziente: vi sono sondaggi per ogni sestante, a cui possibile assegnare l' Asterisco e valori da 0 a 5.

Illustrazione 46 - Scheda PSR


Per scorrere le schede, cliccare sui pulsanti freccia.
Le stampe possono riguardare le ultime N schede oppure tutte le schede di PSR del paziente; queste a
loro volta possono essere raggruppate per cartella o per sestante. Nel primo caso si stamperanno tutte
le informazioni della prima scheda, poi tutte le informazioni della seconda, ecc Nel secondo, invece, si
stamperanno tutti i sondaggi del sestante 1, di seguito i sondaggi del sestante 2, ecc

Windent Manuale d'Uso Pag. 53

4.19 Cartella di Ortodonzia


Per accedere a questa scheda, premere il pulsante Orto nella colonna di destra dellOdontogramma.
Se vengono inseriti dei dati, la scritta Orto sul pulsante diventer rossa, per ricordare che la Cartella di
Ortodonzia contiene delle informazioni.
possibile impostare il tipo di scheda da compilare tra i 4 presenti dentro la sezione Scheda
Ortodontica, reperibile da men Imposta Generiche Impostazioni di rete Odontogramma:

Illustrazione 47 - Cartella di Ortodonzia


All'interno della versione complessa (dentro la sezione Tracciato Cefalometrico) potremo impostare il
tipo di tracciato da compilare, scegliendo tra i 3 presenti:

tracciato Ricketts
tracciato Alexander
tracciato Bennet - Mc.Laughlin

Vi inoltre la possibilit di collegarsi ad alcuni programmi di cefalometria.

Windent Manuale d'Uso Pag. 54

4.20 Scheda Estetica


La scheda Estetica suddivisa in 5 sezioni fondamentali: parte generale, analisi facciale, analisi dentolabiale, analisi fonetica e analisi dentale.
Per accedere a questa scheda, premere il pulsante Estetica nella colonna di destra dellOdontogramma.
Se vengono inseriti dei dati, la scritta Estetica sul pulsante diventer rossa, per ricordare che la Scheda
Estetica contiene delle informazioni.

Illustrazione 48 - Scheda Estetica

Windent Manuale d'Uso Pag. 55

4.21 Configurare lOdontogramma


Dal men Imposta, selezionare la voce Generiche.

Illustrazione 49 - Men Imposta Generiche


Si aprir quindi la finestra sottostante.

Illustrazione 50 - Impostazioni Generiche


Questa, sar divisa in 2 sezioni: Impostazioni in LOCALE, e Impostazioni in RETE. La prima riguarda le
impostazioni che in ogni programma potranno essere configurate autonomamente, la seconda, quelle che
in caso di pi programmi collegati in rete, dovranno essere comuni.
Se non ci sono programmi collegati in rete, queste impostazioni faranno riferimento al programma in uso.
Sia in Impostazioni in LOCALE che in Impostazioni in RETE avremo la sottosezione Odontogramma.
Di seguito, sono riportate entrambe le versioni.

Windent Manuale d'Uso Pag. 56

4.21.1 Impostazioni in LOCALE

Illustrazione 51 - Impostazioni Locali Odontogramma


Grazie a questa sezione sar possibile:

Impostare lo Stato che verr aperto al momento dell'accesso su odontogramma (inizio


trattamento, attuale e fine trattamento).

Decidere con quale criterio visualizzare le prestazioni nellOdontogramma (per tipo di


prestazione, per descrizione, rimuovendo gli eseguiti.)

scegliere il tipo di visualizzazione (normale oppure BROWSE, ovvero senza denti)

Avvertire, al momento dellingresso in Odontogramma, se il compleanno del paziente vicino, e


se questo non ha firmato il Consenso.

Effettuare un controllo sugli incassi del paziente all'apertura dell'odontogramma.

Windent Manuale d'Uso Pag. 57

4.21.2 Impostazioni in RETE


Tramite queste impostazioni, selezioneremo le metodologie di lavoro per il singolo programma, o, in
caso di rete, per tutti i programmi collegati.

Illustrazione 52 - Impostazioni Rete Odontogramma


Sceglieremo:

di far aprire o meno le note del paziente allingresso in Odontogramma

di visualizzare, sempre allingresso in Odontogramma, la scheda di anamnesi, in base al livello


di rischio scelto (0 mostrer le schede con qualsiasi rischio, 1, quelle con rischi medi, 2 quelle
gravi)

di avvertire i pazienti insoluti con un messaggio

quale medico associare alle prestazioni quando si vanno a mettere ad Eseguito, In Corso, Da
Eseguire (medico selezionato nel Quaderno, quello riportato nella Prestazione o quello
associato al paziente nella sua Anagrafica).
Inoltre, potremo impostare i metodi di lavoro per alcune sezioni importanti come:
Scheda Parodontale
Scheda Ortodontica
Tracciato di Ortodonzia

4 Sondaggi, 6 Sondaggi, Svedese


Complessa, Semplificata, con le note
Ricketts, Alexander, Bennet - Mc.Laughlin

Attenzione! La modifica delle impostazioni di alcune schede e del tracciato variano le modalit di lavoro
del programma. Una volta impostato il tipo di scheda o del tracciato, non sar possibile lavorare con altre
impostazioni senza perdere quelle gi inserite.

Windent Manuale d'Uso Pag. 58

GESTIONE APPUNTAMENTI (AGENDA)


Lagenda permette di pianificare gli appuntamenti dei pazienti per i vari studi.

Illustrazione 53 - Agenda
Possiamo personalizzare lagenda in base al numero di studi presenti:
1 studio

2 studi

4 studi

La finestra dellagenda suddivisa in righe e colonne; le prime rappresentano lorario, le seconde i giorni;
questi a loro volta sono suddivisi per studi o medici (come nell'illustrazione 53).
Nella parte alta, presente il calendario del mese, che, se cliccato, permette di passare velocemente da un
giorno allaltro.

Windent Manuale d'Uso Pag. 59

La parte di destra contiene i pulsanti di comando:


Esce dallAgenda

Porta lagenda alla data di oggi

Permette di scorrere i giorni

Permette di scorrere le settimane


Inserisce un nuovo appuntamento per oggi
Apre lanagrafica del paziente il cui appuntamento selezionato
Passa allOdontogramma del paziente dellappuntamento
Funzioni avanzate per lagenda - Spedizione SMS
Funzioni di stampa dellagenda
Cerca tutti gli appuntamenti di un paziente
Opzioni di personalizzazione agenda
Funzioni di statistica per lagenda e per i suoi appuntamenti
Cancella lappuntamento selezionato
Recupera un appuntamento cancellato
Visualizza tutti gli studi, od uno in particolare

Imposta le colonne dellagenda per studio o per medico

Permette di visualizzare gli appuntamenti di tutti i medici o di un


medico in particolare

Windent Manuale d'Uso Pag. 60

5.1

Inserire o Modificare un Appuntamento


Per inserire un nuovo appuntamento, premere il pulsante Nuovo. Attraverso questo comando,
prenderemo un appuntamento per il giorno selezionato, alla prima ora disponibile. In alternativa,
premere con il tasto sinistro del mouse su uno spazio libero dellagenda per inserirvi un appuntamento.

Illustrazione 54 - Nuovo Appuntamento


All'inserimento del nuovo appuntamento, verr aperto il libretto pazienti. Selezionato l'interessato,
potremo configurare lora ed il giorno dellappuntamento (nel caso che quello automaticamente inserito
non corrisponda a quello desiderato), associare il medico e lo studio, classificare lappuntamento come
Visita, Urgenza, Igiene, ecc
Ogni appuntamento, d la possibilit di prendere delle note di riferimento. E' possibile personalizzare i 9
bottoni ??? posti sopra larea descrittiva, premendo il pulsante Configura.
Potremo inserire la descrizione dallonorario mediante lomonimo pulsante, oppure riportare gli interventi
che nellultimo piano di terapia sono contraddistinti come In Corso.
Per modificare le informazioni inserite per un appuntamento, baster premere con il tasto sinistro del
mouse sullo stesso.
Se il programma viene usato in rete, sar possibile utilizzare la funzione Arrivato, situata nel riquadro in
basso a destra. La segretaria in questo modo, potr avvisare il dottore che il paziente arrivato, in sala
di attesa, ecc.

Windent Manuale d'Uso Pag. 61

Il nome del paziente dovr essere selezionato esclusivamente attraverso libretto (che si aprir
all'inserimento di un nuovo appuntamento) e pulsante (in alto alla finestra dell'appuntamento).
Non scrivere a mano il nome, in quanto risulter una semplice descrizione dellutente.
Per essere sicuri che lappuntamento assegnato ad un paziente, controllare se presente il codice di
fianco alla casella di testo:

5.2

Stampare il Bigliettino dellAppuntamento


Attraverso questo pulsante, avvieremo la procedura di stampa
appuntamento. Potremo stampare bigliettini di qualsiasi dimensione supportata dalla
stampante.

5.3

Configurare lAgenda
Premendo sul pulsante Opzioni accederemo alla configurazione di alcune parti dellagenda:

Illustrazione 55 - Opzioni di Visualizzazione Agenda


Potremo impostare quali giorni non visualizzare (togliendo ad es. quelli nei quali lo studio chiuso) per
avere pi spazio visivo a disposizione.

Windent Manuale d'Uso Pag. 62

Ulteriori opzioni di configurazione sono disponibili (al di fuori dell'agenda) da Men Imposta Agenda
Medici/Studi e Preferenze ...:

Illustrazione 56 - Men Imposta Agenda


Apparir una finestra come la seguente, dove poter configurare l'agenda a piacimento:

Illustrazione 57 - Impostazioni Agenda


Potremo scegliere, ad esempio, se visualizzare l'agenda giornalmente o settimanalmente, a che ora
iniziare a visualizzare l'agenda, decidere come suddividere il tempo (da un minimo di 10 minuti ad un
massimo di 1 Ora), ecc.
10 minuti

30 minuti

Windent Manuale d'Uso Pag. 63

Dalla linguetta Impostazioni in Rete, potremo inserire medici e studi, stabilire il loro numero, e definire le
preferenze. Le finestre che si presenteranno sono rappresentate nelle due successive illustrazioni:

Illustrazione 58 - Impostazioni Agenda - Medici


Per distinguere gli appuntamenti in agenda, assegneremo ad ogni medico, oltre al relativo orario, un
colore diverso.

Illustrazione 59 - Impostazioni Agenda - Studi


Assoceremo ad ogni studio un medico, e specificheremo il tipo di intervento che viene eseguito pi
spesso.

Windent Manuale d'Uso Pag. 64

Per impostare lorario dello studio, premere l'omonimo pulsante situato sotto i bottoni ok e annulla
(lorario in cui lo studio chiuso sar contrassegnato da un colore grigio chiaro):

Illustrazione 60 - Orario Studio


Ogni volta che un appuntamento non rientrer negli orari stabiliti, il programma generer un avviso,
permettendo di confermare oppure ricontrollare lorario dellappuntamento.

5.4

Comunicazioni per la Segreteria

Illustrazione 61 - Comunicazioni Segretaria


In Odontogramma, presente un opzione per impostare i messaggi della segreteria
(Opzioni Imposta comunicazioni segreteria):
Nel momento in cui il paziente lascer la poltrona, il medico potr inviare un messaggio alla segretaria,
per avvisarla che Il paziente ha da pagare (nel nostro caso 120). Potr decidere quanto tempo
impostare per il nuovo appuntamento, oppure farlo calcolare dagli interventi selezionati
nellOdontogramma o impostati come In corso. Impostiamo 0:45 per fare un esempio. Necessario
selezionare la voce Riporta le prestazioni in corso nelle note e la loro durata nell'appuntamento.
Il paziente, ormai giunto in segretaria, fisser un nuovo appuntamento.

Windent Manuale d'Uso Pag. 65

Apparir un messaggio per avvisare del pagamento:

Illustrazione 62 - Messaggio Segreteria


Senza dover impostar nient'altro, lappuntamento avr automaticamente una durata di 45 minuti.

5.5

Ingrandire lAgenda
Per ingrandire la visualizzazione di un giorno, premere con il tasto sinistro del mouse sullo stesso.
Per tornare alla visione predefinita, ripetere loperazione.
Cliccando su Settimanale/Giornal. (sotto il tasto Esci) passeremo dalla visualizzazione settimanale a
quella mensile e viceversa.
Tramite le caselle di scelta in basso a destra, decideremo se mostrare studi o medici.

5.6

Visualizzazione Preimpostata
Lagenda permette di impostare 2 visualizzazioni, da poter utilizzare a richiesta. Per impostarle, premere
da men imposta Agenda Medici/Studi e Preferenze... sul pulsante Ulteriori visualizzazioni
personalizzabili.

Illustrazione 63 - Visualizzazione Agenda


In questo esempio, nella 1a visualizzazione viene riportata l'agenda estesa per tutti gli studi e per tutti i
medici; la seconda visualizzazione invece, prevede solo il medico 2, che potrebbe rappresentare ad
esempio l'Ortodonzista. Per passare da una visualizzazione all'altra, occorre premere con il tasto sinistro
del mouse nell'area dove mostrato l'orario progressivo dell'agenda.

5.7

Anticipare gli Appuntamenti


Nella finestra di nuovo (o modifica) appuntamento, presente, nella parte in basso a destra, la voce
*Metti Appuntamento come Da Anticipare con Priorit, con accanto un numero:

Il valore richiesto, rappresenta la priorit di anticipo. Se pari a 0, indica che il paziente non da
anticipare; se maggiore di zero, verr stilata una graduatoria di anticipi.
Per anticipare un appuntamento, premere con il tasto destro del mouse su uno spazio vuoto della griglia
dell'agenda.

Windent Manuale d'Uso Pag. 66

Apparir la finestra sottostante:

Illustrazione 64 - Anticipa Appuntamento


Una volta selezionato il paziente (verr evidenziato da un linea rossa), cliccare CONFERMA / ANTICIPA;
lappuntamento verr spostato nello spazio dell'agenda selezionato in precedenza. Se il tempo
dellappuntamento non rientra in tale spazio, un messaggio vi avviser e vi permetter di aggiustare la
durata.
Il pulsante Incolla (situato nella parte bassa della finestra), permette di inserire un appuntamento
precedentemente Copiato in memoria, attraverso un operazione di Copia o Sposta.
Per copiare o spostare un appuntamento, cliccarci sopra con il tasto destro del mouse e selezionare il
bottone desiderato (i bottoni Sposta e Copia a destra della parte gialla):

Illustrazione 65 - Riepilogo Appuntamento

Windent Manuale d'Uso Pag. 67

6 QUADERNO STERILIZZAZIONI
In questo quaderno possibile registrare, di volta in volta, le sterilizzazioni della strumentazione che poi
andremo ad utilizzare sui pazienti.
Premendo sul tasto F2-Aggiungi, si aprir il Libretto Strumenti di Sterilizzazione, che ci permetter di
scegliere il macchinario con il quale verr eseguita la sterilizzazione. Se non stato inserito nessun
macchinario, premere sul tasto Nuovo e digitare, nella schermata successiva, il nome e la durata della
sterilizzazione effettuata con esso.

Illustrazione 66 - Nuova Strumentazione


Una volta selezionato il macchinario, apparir una nuova finestra, nella quale sar necessario inserire:

Numero delle confezioni sterilizzate.


Validit della sterilizzazione (durata).

Inoltre, sar possibile modificare la data, l'ora e il nome dell'assistente partecipante.

Illustrazione 67 - Nuova Sterilizzazione


Dopo aver terminato l'inserimento dei dati, potremo stampare le etichette in formato A4 (tante quante sono
le confezioni sterilizzate) o confermare la registrazione premendo sul tasto Ok.
In entrambi i casi verr creata una nuova sterilizzazione abbinata ad un codice univoco generato dal
programma.
Premendo sul tasto F7-Cerca / Vedi sar possibile cercare le registrazioni per codice e modificare l'ordine
di visualizzazione, scegliendo fra data e codice a barre.

Windent Manuale d'Uso Pag. 68

Illustrazione 68 - Cerca\Vedi Sterilizzazioni


Premendo il tasto F8-Stampa, invece, potremo stampare le etichette della sterilizzazione evidenziata, il
registro delle sterilizzazioni di un periodo scelto dall'utente e le sterilizzazioni scadute / in scadenza.

Illustrazione 69 - Stampa Sterilizzazioni


Per associare una confezione sterilizzata ad un paziente, basta premere, dal Diario (in Odontogramma), il
tasto Nuovo e cliccare sul pulsante Sterilizzazione.

Illustrazione 70 - Nuova Voce Diario


Il programma permette di scegliere una o pi sterilizzazioni (fra quelle non scadute presenti nel libretto), da
associare al paziente.
Confermando la finestra, verr creata nel diario clinico del paziente una registrazione con i riferimenti alla
sterilizzazione delle confezioni usate per quel paziente.

Windent Manuale d'Uso Pag. 69

7 LEGENDA STATUS
Quella riportata di seguito, una legenda che rappresenta le possibili condizioni iniziali dei denti.
Per impostarle, cliccare sul pulsante Stato Iniziale o sul dente desiderato col tasto destro.
Le condizioni proposte sono state divise nelle 4 categorie presenti in quaderno.

Caratteristiche Principali
Presente

Deciduo

Radice

Assente

Impianto

Doppio Impianto

Agenesia del Deciduo

Agenesia del Permanente

Residuo Radicolare

Radice Decidua

Corona Distrutta

Corona Decementata

Frattura Corona

Ricostruzione

Legatura/spl

Infiltrato

Restauro da sostituire

Dente da estrarre

Ricontrollare

Sigillature

Windent Manuale d'Uso Pag. 70

Corone
Corona STAMPATA Oro

Corona STAMPATA Metallo

Corona FUSA Oro

Corona FUSA Metallo

Corona Ceramica

Corona Oro-Ceramica

Corona Oro-Resina

Onlay

Provvisorio

Protesi mobile totale

Protesi mobile scheletrato

Protesi mobile parziale

Overdenture

Maryland

Maryland Bridge

Vetropolimero

Ceromero

Lega-Resina

Lega-Ceramica

Corona Zirconio

Corona Zirconio-Ceramica

Corona Metallo-Ceramica

Corona Richmond

Corona Ceramica Integrale

Linee di separazione per protesi

Windent Manuale d'Uso Pag. 71

Fresaggio

Elemento ponte

Telescopica

Ponte con cementificazione

Ponte con foratura

Faccetta estetica

Windent Manuale d'Uso Pag. 72

Ortodonzia
Incluso

Estruso

Intruso

Semiincluso

Sovrannumerario

Forma anomala

Spazio chiuso

Mesio Verso

Disto Verso

Diastema

Ruotato

Vestibolo

Bucco Verso

Fuori Arcata Int.

Fuori Arcata Ext.

Ortodonzia Fissa

Ortodonzia Mobile

Bracket

Banda

Attacco Extra

Attacco Intra

Zest / O-Ring

Gancio a filo

Gancio fuso

Interlock

Windent Manuale d'Uso Pag. 73

Malattie
Pulpitico

Fistola

Ascesso Endo

Rizotomia

Ascesso Paro

Tasca

Displasia

Gengivite Marginale

Gengivite

Assenza di Gengiva aderente

Recessione Gengivale

Pericoronarite

Tartaro

Ciste

Granuloma

Disodontiasi

Lesione Endo

Lesione Perio

Sensibilit

Sensibilit Caldo Freddo

Mobilit

Dolorabilit

Dolore alla compressione

Windent Manuale d'Uso Pag. 74