Sei sulla pagina 1di 2

La Cronaca

V ENERDI 15 GENNAIO 2010 32

Lo Sport

Cremo, ecco Varricchio SORESINESE


1-5

due gol tanto per gradire CREMONESE


SORESINESE: Miglioli, Martignoni,
Agazzi, Alberti, Appiani, Bettoncel-
li, Gualtieri, Bergamaschini, Miz-
zotti, Gatti, Bonazzoli. Sono entra-
In mattinata la firma ti: Rabaioli, Premoli, Ottolini, Cuti,
Mazza, Rosignoli, Ferrari, Vidalba,
e nel pomeriggio Ogliari, Arcari, Inzoli. All.: Tessado-
il neo-acquisto scende ri.
CREMONESE 1° T.: G. Bianchi, A.
subito in campo Bianchi, Malacarne, Tacchinardi,
nel test amichevole Viali, Cremonesi, Gilioli, Burrai,
Musetti, Pradolin, Guidetti.
contro la Soresinese CREMONESE 2° T.: Paoloni, Sales,
Donida, Galuppo, Rossi, Gori, Fiet-
ta (27’ Carotti), Zanchetta, Nizzet-
SORESINA - Prima ancora di to, Coda, Varricchio. All.: Ventura-
presentarsi nella sala delle coppe di
to.
via Persico, il colpo ad effetto del
mercato invernale grigiorosso indos- ARBITRO: Ghirri di Soresina. Assi-
sa la sua nuova “pelle” e si presenta stenti Conca e Ferrari.
subito in campo con i suoi nuovi RETI: 16’ pt Musetti, 27’ (rig.) Gui-
compagni. E’ il giorno di Massimi- detti, 2’ e 40’ st Varricchio, 27’
liano Varricchio e il centravanti ar- Gori, 29’ (rig.) Rosignoli
rivato in prestito dal Padova, firmate
le ultime scartoffie nello spogliatoio NOTE - Al 34’ st Zanchetta calcia
di Soresina, si presenta nel secondo alto un rigore.
tempo con un gol dopo 1’30”, segui-
to, nel finale, dal bis personale che
chiude il conto sul 5-1.
L’arrivo della punta, attesissimo,
finisce così per porre in secondo pia-
no i primi 45’ filati di Gilioli, l’altro
nuovo arrivato che ha per la prima
volta occasione di farsi conoscere
dopo i pochi minuti nel finale di do-
menica scorsa, e anche l’ottima pre-
stazione della Soresinese, capace ad-
dirittura di strappare qualche goccia
di sudore anche alla retroguardia
grigiorossa. Andando con ordine,
però, si registra al 4’ un siluro dal li-
mite di Musetti che scuote il palo al-
la sinistra del portiere Miglioli. Net-
ta in questa fase la supremazia gri-
giorossa. Al 16’ ancora una staffilata
da fuori, stavolta di Mario Tacchi-
nardi, deve arrendersi al legno. Sulla
ribattuta della traversa, però, è pron-
to Musetti che apre le danze. I gri-
giorossi continuano ad attaccare: zetto e Gori sembrano stimolati dal- degli uomini di Tessadori.
Venturato cambia le fasce a Pradolin la presenza di un interprete dei loro Nel frattempo i tifosi grigiorossi si
e Gilioli (più a suo agio a sinistra) cross a centro area e si fanno vedere godono le prime mosse di Varricchio
che disegna un paio di bei traverso- spesso sui settori laterali. Al 27’ da che, fisicamente tonico nonostante i
ni. Al 27’ Guidetti si procura e calcia un cross di Nizzetto, dopo la devia- mesi da fuori rosa a Padova, svaria
con successo il rigore del 2-0. Pun- zione aerea di Fietta smanacciata sul su tutto il fronte, arretra per giocare
teggio che chiude la frazione, anche palo da Rabaioli, Gori appoggia il di sponda con buona precisione e
perché un’altra perla di Max (quello comodo pallone del 4-0. A questo prova l’intesa (non banale) con Zan-
di sempre) viene annullata per fuori- punto però la Soresinese ha un sus- chetta. Il regista lo pesca in area al
gioco. sulto e con Rossignoli, freddo a tra- 34’. Rigore che lo stesso Zanchetta
Cambio. E arriva il tempo dell’al- sformare un rigore assegnato per un spara altro. I titoli di coda, poi, sono
tro Max (quello nuovo). L’ultimo ar- fallo di Paoloni, accorcia le distanze. di nuovo tutti per l’ultimo acquisto
rivato va subito a stuzzicare il portie- Ilcapitano rossoblu suona la carica, che al 39’ coglie il palo dopo un’a-
re rossoblu, intercetta il rinvio inge- impegna ancora il portiere grigioros- zione personale e al 41’ chiude sul 5-
nuo e bagna il debutto con un gol so su punizione e per qualche minu- 1 sugli sviluppi di un corner. Il debutto di Varricchio: in alto le operazioni di riscaldamento con i nuovi compagni;
lampo dopo meno di 2 minuti. Niz- to sembra partita vera, a tutto merito Filippo Gilardi a sinistra un contrasto con Rosignoli; qui sopra il primo gol in grigiorosso (foto Rastelli)

VERSO IL PRESTITO

Pochi minuti per Carotti


Il mediano in attesa di
trovare una sistemazione
Almeno per questa stagione
l’esperienza in grigiorosso di
Carotti sembra proprio
giunta al capolinea. Il biondo
mediano, infatti, ieri è sce-
so in campo soltanto per
una ventina di minuti nel fi-
La strategia Osservato speciale Il dubbio Best goal nale dell’amichevole.
Per lui in campionato finora
Ora i cross possono Subito Varricchio: Galuppo-Cremonesi Rete di Musetti ma una sola presenza (9 minu-
ti) e dunque la società sta
piovere dal cielo movimento e 2 gol Una maglia per due grazie a Tacchinardi valutando diverse ipotesi
per poterlo cedere il presti-
to. Carotti, infatti, restereb-
Non è forse un caso che Ventu- Nel primo tempo c’è la possibilità L’unico vero testa a testa per un Cinque gol al giovedì è un bottino be legato ai colori grigioros-
rato scelga di provare subito Var- di vedere all’opera Gilioli. L’ester- ruolo nell’undici titolare è quello sotto-media. E a dire il vero an- si, “ma a 26 anni - ha spie-
ricchio insieme ai due esterni tito- no svaria sui due lati del campo tra Cremonesi e Galuppo per il che la qualità dei gol, in questo gato il dg Turotti - è norma-
lari. Nel secondo tempo, infatti, con ordine e mette al centro posto a fianco di capitan Viali. Ieri caso, non regala particolari spun- le che senta la necessità di
dalle corsie esterne piovono nu- qualche buon pallone. Nella ripre- il mister ha schierato Michele in- ti. E allora il premio va a Tacchi- giocare con maggiore conti-
merosi traversoni a cercare la te- sa tocca a Varricchio: un gol do- sieme al capitano nel primo tem- nardi e al gran destro con cui nuità”. Questo in uscita re-
sta del nuovo attaccante che in po 1’30’’, un altro nel finale e tan- po dell’amichevole. Dalla sua, propizia il primo gol di Musetti. sta l’ultimo movimento in
un paio di occasioni trova il tem- ti palloni lavorati per i compagni. però, Galuppo ha la buona prova Palla che scuote la traversa e per programma a gennaio.
po giusto per staccare. La condizione sembra buona. di domenica scorsa. la punta il tap in è facile facile.
V ENERDI 15 GENNAIO 2010 La Cronaca dello Sport
33
PRIMA DIVISIONE / CREMONESE

“L’altro Max” si presenta


“Con Guidetti ricomporremo la coppia gol dello Spezia”
“Volevamo completare la rosa con un attaccante
e la scelta è ricaduta su un giocatore che da tempo
stavamo seguendo”. Così il direttore generale gri-
giorosso Sandro Turotti presenta nella sede di via
Persico l’ultimo arrivato in casa Cremonese. E’
Massimiliano Varricchio il rinforzo per il reparto
offensivo di cui tanto si è parlato fin dall’inizio di

‘76
questo mercato invernale: “La trattativa è andata
un po’ per le lunghe - spiega l’uomo-mercato gri- Massimiliano
giorosso - a causa di alcune vicende personali che
il giocatore ha dovuto risolvere con il Padova. Varricchio
Sembrava che non riuscissimo a concludere, poi la Nato a S. Giovanni in Persiceto (BO)
cosa si è sbloccata ed ora Varricchio arriva in pre-
stito alla Cremonese fino a giugno. Poi si vedrà”. ATTACCANTE
Soddisfatto il neo attaccante grigiorosso che si
presenta ufficialmente alla stampa dovo aver vesti-
09-10 Padova B - -
to per la prima volta la sua nuova maglia nell’ami-
chevole di Soresina. Debutto bagnato subito con 08-09 Padova C1 24 9
due gol: “Non sono gol che contano - sorride l’at- 07-08 Padova C1 27 18
taccante - ma per un attaccante come me che da
06-07 Spezia B 21 7
molto tempo non gioca nemmeno una partitella è
importante ritrovare subito il feeling con la porta”. 05-06 Spezia C1 27 13
Non sono stati mesi facili gli ultimi trascorsi da gen 05 Pescara B 18 4
Varricchio a Padova. “Senza entrare nei dettagli -
risponde serio il giocatore - dopo due anni come set 04 Napoli C1 17 4
quelli che ho passato a Padova (con una promo- 03-04 Treviso B 28 4
zione in B, ndr) mi aspettavo un po’ più di rispetto 02-03 Pisa C1 14 5
da parte della dirigenza. Sono successe cose spia-
cevoli al di fuori del discorso tecnico così ho deci- 01-02 Pisa C1 29 12
so di troncare il rapporto e la società ha agito di 00-01 C. di Sangro C1 29 12
conseguenza mettendomi fuori rosa in pratica già gen 00 Pisa C1 13 3
da quest’estate”. In che condizioni arrivi alla tua un vecchio amico, l’altro Max... “Dopo qualche facendo un campionato strepitoso - osserva Massi-
nuova avventura? “Dal 9 agosto non ho giocato anno si riforma la coppia di La Spezia - sorride il miliano - purtroppo davanti c’è una squadra che 99-00 Cosenza B 8 0
nemmeno una partitella amichevole, dunque il rit- neo-grigiorosso -. Visto che pur prendendo strade sembra fatta di marziani e che sta facendo miraco- 98-99 Treviso B 26 4
mo della gara, il contatto con l’avversario, un po’ diverse, bene o male, di gol abbiamo continuato a li. Noi però siamo lì. Se poi gli altri non sbaglie-
farne, mi auguro che torneremo a segnarne di im- ranno mai gli stringeremo la mano. Ma se sbaglie-
97-98 Castelfranco D 30 24
mi mancano. Però ho lavorato molto fisicamente e
credo che in breve tempo potrò essere pronto”. portanti per gli obiettivi della Cremonese”. ranno dovremo essere pronti”. 96-97 Centese D 32 7
Arrivi nel miglior attacco della categoria e ritrovi L’obiettivo con la... B maiuscola. “La Cremo sta f.g. 95-96 Crevalcore Dil - -

Situazione sempre critica per i gialloblu


Prima Divisione /PERGOCREMA

MAXI-AMMENDA AL COMO

“Atteggiamento Lo scontro diretto resta un tabù. Deludente il cambio di modulo


irriguardoso”: CREMA - Situazione sempre cri- oggi pomeriggio, ha lavorato a parte
squalificato Bonazzi tica in casa cremasca, anche dopo il solo Rossi, ancora fuori causa per
match di recupero con la Pro Patria. domenica. Oggi infine il Pergo cer-
CREMA - Il tecnico del Pergo- Dove si è registrato solo un pareggio cherà di risolvere la vicenda Roma-
crema Roberto Bonazzi (nel- e un altro scontro diretto non è stato no, l'ex del Sassuolo ancora in attesa
la foto durante la gara con la sfruttato al meglio dai cremaschi per di tesseramento.
Pro Patria) non potrà sedere cercare di risalire la classifica. Nel- ALESSANDRIA IN TV - I pros-
in panchina domenica nella l'ultimo periodo con la gestione Bo- simi avversari del Pergocrema saran-
sfida del Voltini con l'Alessan- nazzi è stata una costante, il Pergo no i protagonisti del posticipo di lu-
dria. Ieri infatti il giudice spor- ha giocato 5 scontri diretti per la sal- nedi 8 febbraio nel derby con il No-
tivo ha sospeso l'al- vezza sulle 6 gare dispu- vara. La gara verrà trasmessa da Rai
lenatore gialloblu tate dopo l'avvento del Sport Più in diretta come nel girone
per 1 partita, in se- nuovo tecnico, ottenen- d'andata alle ore 20.45. Per il match
guito all'espulsione do il bilancio misero di del Voltini di domenica prossima i
rimediata nel recu- 5 punti. L'unica vittoria piemontesi recuperano l'esterno of-
pero della gara con sul Monza nel debutto fensivo Rodrigues, il cubano è redu-
la Pro Patria. Bo- in panchina dell'ex alle- ce da una squalifica di 3 turni e in
nazzi è stato allonta- natore della ber retti questo campionato ha siglato 2 reti.
nato dal campo "per gialloblu, per il resto Per i grigi, reduci dalla sconfitta di
atteggiamento irri- tante occasioni mancate Busto Arsizio per 1-0 di domenica
guardoso - si legge o solo parzialmente scorsa, grosse difficoltà per le sedute
nel referto - verso sfruttate come mercole- di allenamento in questi giorni, a
un assistente" in se- di al Voltini, con i gial- causa delle neve scesa in Piemonte
guito al gol annulla- loblu senza vittorie or- nello scorso fine settimana.
to al 90' a Le Noci. mai da 5 incontri con- Tavares contrasta un difensore bustocco nel recupero di mercoledì Marco Serina
La Pro Patria esce secutivi. La situazione
invece decimata dal- insomma è addirittura
la gara del Voltini, con Baù, peggiorata in quest'ultimo periodo, mento e ha mostrato la voglia di vin-
Cristiano e Serafini sospesi anche perché gli scontri diretti han- cere mancata nella prima parte di PERGOCREMA (5,968)
per 1 turno. Fermati anche no un peso specifico importante sul- gara, riuscendo anche a rimontare lo
Cudini (Monza), Bernardini e la classifica, come testimonia il pe- svantaggio e confermando una buo- Giocatore pres. minuti gol espul. amm. sost. sost. media
nultimo posto di Brambilla e soci. na tenuta atletica. Dal 2° tempo di giocati subite fatte voto
Eliakwu (Varese) sempre per
1 giornata, quest'ultimo at- Servirà chiudere bene il tour de for- mercoledi bisognerà ripartire con Le Noci 18 1553 12 2 5 6,39
taccante, nigeriano ex Inter, ce settimanale contro l'Alessandria, l’Alessandria, mentre la 3ª peggior Florean 18 1104 2 6 6 6,15
un appuntamento da sfruttare al me- difesa del girone (27 gol subiti) sem- Cazzola 16 1425 1 4 6,12
ha esordito male nella squa- Di Bella 14 1163 1 1 1 6,12
dra di Sannino, dopo l'ingag- glio, anche se in questa stagione il bra aver ritrovato solidità almeno al Rossi 10 847 3 1 6,1
gio delle scorse ore dal Galli- fattore Voltini incide meno del passa- centro grazie ai rientri di Zaninelli e Marconi 11 909 2 1 6,09
to sulle fortune dei gialloblu e sem- Di Bella in queste ultime due uscite Uliano 19 1381 2 9 1 6,05
poli, rimediando un cartellino Federici 17 1486 2 3 6,03
rosso al debutto.Infine pesan- bra intimorire poco i rivali. Il Pergo e la fragilità del reparto è soprattutto Brambilla 15 783 2 3 7 5,92
te multa al Como, a cui è sta- nella sfida con i bustocchi avrebbe sugli esterni. Mentre per migliorare Ghidotti 18 1435 1 1 2 1 5,88
dovuto cercare bottino pieno, l’ha il 3° peggior attacco del girone (17 Colombi 15 1350 -19 2 5,85
ta inflitta un'ammenda di Guerci 11 717 3 6 2 5,85
12.000 euro, a causa di fatto solo nella ripresa, ben giocata, gol all'attivo) non basta il miglior Le Crocetti 12 698 2 6 3 5,77
comportamenti razzisti dei dopo un primo tempo scialbo e sen- Noci della carriera, con 12 reti all'at- Bonfanti 8 600 3 1 2 5,75
za tono agonistico. Ha sprecato un tivo infatti il bomber dei gialloblu ha Tarallo 9 319 1 2 7 5,71
sostenitori lariani, che hanno Galli 9 432 1 6 5,67
costretto l'arbitro anche a tempo prima di provare a vincere, al già battuto il record di 11 marcature *Degano 10 663 1 5 1 5,4
sospendere la sfida con il tirare delle somme si è rivelato un stabilito con il Carpenedolo 2 anni
peccato mortale. In questo ha inciso fa in C2. Se Diogo Tavares finora è Zaninelli 3 262 1 6,33
Monza per un paio di minuti. Brighenti 4 360 6,25
CESSIONI - Lascia il Figline il negativamente la scelta di Bonazzi di parso poco convincente, ma almeno Storm 6 206 1 6 6,25
difensore Nazzani, passato al adeguare la squadra all'avversario di nella ripresa di mercoledi ha mostra- Brivio 2 180 -3 6,25
giornata passando al 4-4-1-1. Un to la giusta grinta, segnali positivi Gherardi 3 85 3 6,17
Bellaria in Seconda Divisione. Anastasi 7 245 2 5 5,6
Il Sorrento invece ha ceduto il cambio di modulo il giorno prima di sono giunti dalla panchina, perché il Trovò 1 90 1 5,5
difensore Gambuzza al Bar- una sfida ritenuta giustamente fon- Pergo spento si è riacceso nella ri- Manzoni 2 180 -5 5,25
damentale per l'avvenire non è stata presa anche grazie agli innesti di un Tavares 2 180 5,25
letta, mentre da domenica Pambianchi 1 90 4,5
potrà schierare l'azzurrino certo la mossa migliore, anche per- Gherardi sempre più in crescita e di Bonometti 2 44 2
Raggio Garibaldi, appena pre- chè i gialloblu non hanno esterni un Galli finalmente all'altezza, dopo Tobanelli 1 8 1 s.v.
levato dal Genoa. adatti a questo tipo di situazione tat- diverse prove fallite. Ieri intanto la N.B. Nella parte alta i giocatori con almeno 5 gare giudicate e 300’ giocati
m.s. tica. Bene invece la ripresa dove la squadra ha ripreso gli allenamenti al
Con l’asterisco i giocatori ceduti
squadra ha espresso più tempera- Bertolotti, dove si ritroverà anche