Sei sulla pagina 1di 8

Viti perpetue a forza idraulica

Pompe a vite perpetua

Pompe elicoidali

La Ritz-Atro, fondata nel 1969, fa oggi parte delle imprese pi significative


a livello mondiale nel campo della tecnologia delle acque reflue a salvaguardia
ambientale. Forza innovativa e spirito pionieristico stanno alla base del nome
Ritz-Atro.

CM

MY

CY CMY

Data di riferimento: 25|03|2005

Ritz-Atro adotta tutte le misure possibili, per migliorare ulteriormente i propri


prodotti, gi al pi alto standard qualitativo eistente. Una gestione della qualit
certificata secondo DIN ISO 9001 quindi parte integrante ed essenziale
della filosofia dell'azienda.

Ritz-Atro Pumpwerksbau GmbH


Max-Brod-Strae 2
90471 Nrnberg
Germania

Telefon + 49 (0) 911 998 12 - 0


Telefax + 49 (0) 911 813 76 46
eMail sales@ritz-atro.de
www.ritz-atro.de

www.schleich-burckhardt.de

Ritz-Atro si pone come partner dei propri clienti. Gi a partire dalla fase di
avanprogetto il cliente seguito da collaboratori qualificati, cos da garantire
una realizzazione sicura ed economicamente vantaggiosa del progetto di
costruzione.

Viti perpetue a forza idraulica


Produzione di energia efficienza e tutela della fauna ittica

Acqua
in

movimento

cclea idraulica

trasmissione

trogolo

La nuova tipologia di produzione energetica


La cclea idraulica conosciuta fin dallantichita, come ruota o chiocciola di Archimede. Nuovo
il brevetto di utilizzazione sulla pompa a chiocciola di Archimede, attraverso il quale linversione
del funzionamento energetico, realizza una macchina per la produzione di energia.
Un impianto a forza idraulica utilizza la differenza dell`energia potenziale tra due diversi punti
in un corso dacqua. Lacqua grazie alla caduta dal punto pi alto del suo naturale scorrimento
viene utilizzata dal rotore trasformando lenergia potenziale e tornando cos nuovamente a scorrere,
nel letto del corso dacqua stesso.

CM

MY

CY CMY

Ottimizzazione

in fatto di

tempi e costi

La soluzione compatta
della Ritz-Atro
I costi di costruzione tramite limpiego di una
vite perpetua a forza idraulica comparabilmente
con una turbina tradizionale sono decisamente
inferiori. Con linstallazione di una vite perpetua
a forza idraulica in versione compatta (cclea
+ trogolo + trasmissione, montati in un unico
gruppo) si possono ridurre ulteriormente i costi
di costruzione.
L'intero impianto fornito ed installato in un
unico blocco. Risparmiate del tempo prezioso,
che altrimenti verrebbe speso nella regolazione
fine dei singoli componenti.
Saremo lieti di consigliarvi la versione di cclea
idraulica pi idonea per le vostre specifiche
esigenze. Basta telefonarci e concordare con
noi un appuntamento in loco, senza impegno
da parte vostra!

Esempi di utilizzo
Sostituzione di piccole turbine ed impianti
che necessitano di manutenzione
Sostituzione di ruote ad acqua danneggiate
Scarico dacqua pulita in impianti di
depurazione
Sfruttamento dellacqua residua eccedente
in una opera di presa gi esistente
Sfruttamento della forza idrica in canali di
irrigazione antichi da tempo inutilizzati
In alternativa ad una cclea a struttura compatta, potrete naturalmente optare anche per
una cclea idraulica a struttura tradizionale
per i campi applicativi citati in precedenza.

I vantaggi a colpo d'occhio


Nessuna regolazione La cclea si adatta in maniera autoregolante alla frequenza di
rete ed alla portata dacqua.
Il grado di rendimento pi alto delle comparabili ruote ad acqua e delle piccole turbine
Corso del rendimento costante e stabile
Solidit robustezza, resistenza allusura, senza disturbi
Nessuna manutenzione per pulizia, brevissimi periodi di fermo macchina
Non necessita di griglia fine e sgrigliatore
Minori opere e minori costruzioni murarie al disotto del livello del suolo
Alta tolleranza alla fauna ittica

Acqua
in

movimento

cclea idraulica

trasmissione

trogolo

La nuova tipologia di produzione energetica


La cclea idraulica conosciuta fin dallantichita, come ruota o chiocciola di Archimede. Nuovo
il brevetto di utilizzazione sulla pompa a chiocciola di Archimede, attraverso il quale linversione
del funzionamento energetico, realizza una macchina per la produzione di energia.
Un impianto a forza idraulica utilizza la differenza dell`energia potenziale tra due diversi punti
in un corso dacqua. Lacqua grazie alla caduta dal punto pi alto del suo naturale scorrimento
viene utilizzata dal rotore trasformando lenergia potenziale e tornando cos nuovamente a scorrere,
nel letto del corso dacqua stesso.

CM

MY

CY CMY

Ottimizzazione

in fatto di

tempi e costi

La soluzione compatta
della Ritz-Atro
I costi di costruzione tramite limpiego di una
vite perpetua a forza idraulica comparabilmente
con una turbina tradizionale sono decisamente
inferiori. Con linstallazione di una vite perpetua
a forza idraulica in versione compatta (cclea
+ trogolo + trasmissione, montati in un unico
gruppo) si possono ridurre ulteriormente i costi
di costruzione.
L'intero impianto fornito ed installato in un
unico blocco. Risparmiate del tempo prezioso,
che altrimenti verrebbe speso nella regolazione
fine dei singoli componenti.
Saremo lieti di consigliarvi la versione di cclea
idraulica pi idonea per le vostre specifiche
esigenze. Basta telefonarci e concordare con
noi un appuntamento in loco, senza impegno
da parte vostra!

Esempi di utilizzo
Sostituzione di piccole turbine ed impianti
che necessitano di manutenzione
Sostituzione di ruote ad acqua danneggiate
Scarico dacqua pulita in impianti di
depurazione
Sfruttamento dellacqua residua eccedente
in una opera di presa gi esistente
Sfruttamento della forza idrica in canali di
irrigazione antichi da tempo inutilizzati
In alternativa ad una cclea a struttura compatta, potrete naturalmente optare anche per
una cclea idraulica a struttura tradizionale
per i campi applicativi citati in precedenza.

I vantaggi a colpo d'occhio


Nessuna regolazione La cclea si adatta in maniera autoregolante alla frequenza di
rete ed alla portata dacqua.
Il grado di rendimento pi alto delle comparabili ruote ad acqua e delle piccole turbine
Corso del rendimento costante e stabile
Solidit robustezza, resistenza allusura, senza disturbi
Nessuna manutenzione per pulizia, brevissimi periodi di fermo macchina
Non necessita di griglia fine e sgrigliatore
Minori opere e minori costruzioni murarie al disotto del livello del suolo
Alta tolleranza alla fauna ittica

CM

MY

CY CMY

I vantaggi per la fauna ittica


Perizia ittiologica (riassunto)
La Ritz-Atro ha commissionato ad un perito
indipendente uno studio volto ad investigare
la compatibilit della sua cclea idraulica
brevettata nei confronti della fauna ittica.
Ecco alcuni estratti:

Perch una vite perpetua a forza idraulica?


Lo sfruttamento ecologicamente compatibile
di questa fonte di energia rinnovabile consente
di risparmiare sui combustibili fossili. A tale
scopo, una coclea idraulica inseribile in
maniera ottimale nell'ambiente senza effetti
perturbatori.
Variazioni ed instabilit del livello e della
quantit dacqua, sia a monte che a valle
dellimpianto, influiscono solamente in maniera
secondaria e non causano nessun influsso sul
funzionamento e sul conseguente esercizio
della vite perpetua a forza idraulica.
Con la vite perpetua a forza idraulica, possono
essere sfruttati potenziali minimi a partire da
1 kW.
Griglie e sgrigliatori, normalmente utilizzati
con turbine tradizionali per il filtraggio
dellacqua da detriti alluvionali e per lallontanamento della fauna ittica, non sono necessari
con la cclea idraulica: I corpi flottanti ed i
pesci possono oltrepassare la cclea senza

ostacoli e senza danni. Si evitano cos le


dispersioni energetiche riconducibili alla riduzione del c.d. salto (o differenza piezometrica)
od a perdite di portata. La grande ampiezza
di fessure della griglia grossolana, installata
in testa all'impianto, consente di ridurre fortemente le quantit incidenti di materiale vagliato
e di concerto i costi per lo smaltimento di
questo.
Piccoli impianti idroelettrici, racchiudono un
immenso potenziale per la produzione di energia
naturale. Un ulteriore elemento aggiuntivo,
pu essere riscontrato nel fatto in cui lacqua
viene arricchita di ossigeno, di conseguenza
una maggiore ossigenazione che migliora cosi
la qualit stessa dellacqua a valle dellimpianto.

Impianti di sbarramento e di turbine in genere


rappresentano un ostacolo enorme ed un punto
di pericolo non solo per pesci risalenti bens
anche per quelli migranti. Centrali idroelettriche di qualsiasi tipo rappresentano un impedimento per le migrazioni di pesci a scopo di
deposizione delle uova. In prima linea si pensi
all'anguilla europea che s'incontra in numerosi
fiumi poich subisce molti danni attraverso
le turbine Kaplan o Francis migrando per
deporre le uova. Ma anche la trota salmonata
(o marina), il salmone o la lampreda di fiume
sono posti a repentaglio. []

I risultati della distribuzione di lunghezza e


frequenza delle singole specie mostra che sia
pesci piccoli (maggiori di 8 cm) che quelli
piu grandi (fino a 58 cm) possono migrare
attraverso la cclea a forza idraulica in modo
illeso. Anche le specie piccole gobione e
scazzone hanno potuto passare attraverso la
cclea senza ferite. []
In tutto, la cclea a forza idraulica mostra
unalta tolerabilit ittica ed adatta alla scesa
dei pesci. Semmai, soltanto una piccola quantit
di pesci riportano, secondo le conoscenze,
ferite. Inoltre le ferite che riportano sono di
natura leggera quale perdita di scaglie ed
ematomi.

CM

MY

CY CMY

I vantaggi per la fauna ittica


Perizia ittiologica (riassunto)
La Ritz-Atro ha commissionato ad un perito
indipendente uno studio volto ad investigare
la compatibilit della sua cclea idraulica
brevettata nei confronti della fauna ittica.
Ecco alcuni estratti:

Perch una vite perpetua a forza idraulica?


Lo sfruttamento ecologicamente compatibile
di questa fonte di energia rinnovabile consente
di risparmiare sui combustibili fossili. A tale
scopo, una coclea idraulica inseribile in
maniera ottimale nell'ambiente senza effetti
perturbatori.
Variazioni ed instabilit del livello e della
quantit dacqua, sia a monte che a valle
dellimpianto, influiscono solamente in maniera
secondaria e non causano nessun influsso sul
funzionamento e sul conseguente esercizio
della vite perpetua a forza idraulica.
Con la vite perpetua a forza idraulica, possono
essere sfruttati potenziali minimi a partire da
1 kW.
Griglie e sgrigliatori, normalmente utilizzati
con turbine tradizionali per il filtraggio
dellacqua da detriti alluvionali e per lallontanamento della fauna ittica, non sono necessari
con la cclea idraulica: I corpi flottanti ed i
pesci possono oltrepassare la cclea senza

ostacoli e senza danni. Si evitano cos le


dispersioni energetiche riconducibili alla riduzione del c.d. salto (o differenza piezometrica)
od a perdite di portata. La grande ampiezza
di fessure della griglia grossolana, installata
in testa all'impianto, consente di ridurre fortemente le quantit incidenti di materiale vagliato
e di concerto i costi per lo smaltimento di
questo.
Piccoli impianti idroelettrici, racchiudono un
immenso potenziale per la produzione di energia
naturale. Un ulteriore elemento aggiuntivo,
pu essere riscontrato nel fatto in cui lacqua
viene arricchita di ossigeno, di conseguenza
una maggiore ossigenazione che migliora cosi
la qualit stessa dellacqua a valle dellimpianto.

Impianti di sbarramento e di turbine in genere


rappresentano un ostacolo enorme ed un punto
di pericolo non solo per pesci risalenti bens
anche per quelli migranti. Centrali idroelettriche di qualsiasi tipo rappresentano un impedimento per le migrazioni di pesci a scopo di
deposizione delle uova. In prima linea si pensi
all'anguilla europea che s'incontra in numerosi
fiumi poich subisce molti danni attraverso
le turbine Kaplan o Francis migrando per
deporre le uova. Ma anche la trota salmonata
(o marina), il salmone o la lampreda di fiume
sono posti a repentaglio. []

I risultati della distribuzione di lunghezza e


frequenza delle singole specie mostra che sia
pesci piccoli (maggiori di 8 cm) che quelli
piu grandi (fino a 58 cm) possono migrare
attraverso la cclea a forza idraulica in modo
illeso. Anche le specie piccole gobione e
scazzone hanno potuto passare attraverso la
cclea senza ferite. []
In tutto, la cclea a forza idraulica mostra
unalta tolerabilit ittica ed adatta alla scesa
dei pesci. Semmai, soltanto una piccola quantit
di pesci riportano, secondo le conoscenze,
ferite. Inoltre le ferite che riportano sono di
natura leggera quale perdita di scaglie ed
ematomi.

CM

MY

CY CMY

Rendimento della cclea idraulica


Perizia sulla determinazione del rendimento da parte
del Politecnico di Kaiserslautern
100
90

Rendimento in %

80

Potenza elettrica ai morsetti


(Potenza del generatore)

30

40
30

kW

20

kW

10

kW

kW

kW

25

kW

10

20

10

30

40

50

60

70

80

90

100

Portata acqua in %

kW

5
kW

kW

Turbina Francis
nq = 37
Turbina Francis
nq = 75

Cclea idraulica

Dislivello di caduta H [m]

50

10
75

50

kW

15

10

60

20

11

70

Ruota idraulica colpita al vertice

Turbina Kaplan a regolazione sdoppiata

2
1
0
0

0,5

1,0

1,5

2,0

2,5

3,0

3,5

4,0

4,5

5,0

A titolo di riepilogo, questi sono i risultati della rilevazione effettuata:

Portata dacqua Q [m3/s]

Dati tecnici
Portata dacqua

fino a 5500 l/s

Grado di rendimento

fino 90%

Dislivello di caduta

fino a 10 m

Potenza

fino a 300 kW

A raffronto con altri impianti idroelettrici di


ridotte dimensioni ed aventi pari ordine di
grandezza (turbine, ruote idrauliche), il rendimento della cclea idraulica similare o
addirittura superiore.
Quale vantaggio particolare occorre peraltro
annoverare l'elevato rendimento a regime di
carico parziale, il che pure a basse portate
di afflusso rende ancora possibile uno sfruttamento assai efficiente dell'energia idraulica
a disposizione. Questa condizione realizzabile
solo con difficolt negli impianti aventi dimensioni comparabili.

Rendimento della cclea a pieno carico


(prossimo al valore di progetto):
84,25%
Errore massimo assoluto:
4,21%
Errore medio assoluto:
1,98%
Rendimento della cclea a carico parziale
(ca. 40 % della potenza idraulica di progetto):
79,13%
Errore massimo assoluto:
4,98%
Errore medio assoluto:
2,55%
Questi parametri sono stati determinati presso il nostro
impianto di "Mhlen in Taufers" e sono applicabili per
le grandezze che seguono:
Portata idraulica nominale
1420 l/s
Salto
2,11 m
Diametro della cclea idraulica
2m
Regime di rotazione
42,7 min-1

CM

MY

CY CMY

Rendimento della cclea idraulica


Perizia sulla determinazione del rendimento da parte
del Politecnico di Kaiserslautern
100
90

Rendimento in %

80

Potenza elettrica ai morsetti


(Potenza del generatore)

30

40
30

kW

20

kW

10

kW

kW

kW

25

kW

10

20

10

30

40

50

60

70

80

90

100

Portata acqua in %

kW

5
kW

kW

Turbina Francis
nq = 37
Turbina Francis
nq = 75

Cclea idraulica

Dislivello di caduta H [m]

50

10
75

50

kW

15

10

60

20

11

70

Ruota idraulica colpita al vertice

Turbina Kaplan a regolazione sdoppiata

2
1
0
0

0,5

1,0

1,5

2,0

2,5

3,0

3,5

4,0

4,5

5,0

A titolo di riepilogo, questi sono i risultati della rilevazione effettuata:

Portata dacqua Q [m3/s]

Dati tecnici
Portata dacqua

fino a 5500 l/s

Grado di rendimento

fino 90%

Dislivello di caduta

fino a 10 m

Potenza

fino a 300 kW

A raffronto con altri impianti idroelettrici di


ridotte dimensioni ed aventi pari ordine di
grandezza (turbine, ruote idrauliche), il rendimento della cclea idraulica similare o
addirittura superiore.
Quale vantaggio particolare occorre peraltro
annoverare l'elevato rendimento a regime di
carico parziale, il che pure a basse portate
di afflusso rende ancora possibile uno sfruttamento assai efficiente dell'energia idraulica
a disposizione. Questa condizione realizzabile
solo con difficolt negli impianti aventi dimensioni comparabili.

Rendimento della cclea a pieno carico


(prossimo al valore di progetto):
84,25%
Errore massimo assoluto:
4,21%
Errore medio assoluto:
1,98%
Rendimento della cclea a carico parziale
(ca. 40 % della potenza idraulica di progetto):
79,13%
Errore massimo assoluto:
4,98%
Errore medio assoluto:
2,55%
Questi parametri sono stati determinati presso il nostro
impianto di "Mhlen in Taufers" e sono applicabili per
le grandezze che seguono:
Portata idraulica nominale
1420 l/s
Salto
2,11 m
Diametro della cclea idraulica
2m
Regime di rotazione
42,7 min-1

Viti perpetue a forza idraulica

Pompe a vite perpetua

Pompe elicoidali

La Ritz-Atro, fondata nel 1969, fa oggi parte delle imprese pi significative


a livello mondiale nel campo della tecnologia delle acque reflue a salvaguardia
ambientale. Forza innovativa e spirito pionieristico stanno alla base del nome
Ritz-Atro.

CM

MY

CY CMY

Data di riferimento: 25|03|2005

Ritz-Atro adotta tutte le misure possibili, per migliorare ulteriormente i propri


prodotti, gi al pi alto standard qualitativo eistente. Una gestione della qualit
certificata secondo DIN ISO 9001 quindi parte integrante ed essenziale
della filosofia dell'azienda.

Ritz-Atro Pumpwerksbau GmbH


Max-Brod-Strae 2
90471 Nrnberg
Germania

Telefon + 49 (0) 911 998 12 - 0


Telefax + 49 (0) 911 813 76 46
eMail sales@ritz-atro.de
www.ritz-atro.de

www.schleich-burckhardt.de

Ritz-Atro si pone come partner dei propri clienti. Gi a partire dalla fase di
avanprogetto il cliente seguito da collaboratori qualificati, cos da garantire
una realizzazione sicura ed economicamente vantaggiosa del progetto di
costruzione.

Viti perpetue a forza idraulica


Produzione di energia efficienza e tutela della fauna ittica