Sei sulla pagina 1di 8

1

Dichiarazione dei consiglieri dellIntergruppo PSI PD


Leonardo Burgio e Antonino La Quatra sul punto 3
allo.d.g. del Consiglio Comunale del 22 dicembre 2014 su
Bilancio di previsione anno 2014 .
Ancora una volta, e per il sottoscritto la terza, convocato in questo civico consesso
nellapprossimarsi delle Festivit Natalizie il bilancio di previsione 2014, discusso
come previsione e non come un bilancio consuntivo .
Ma non doveva succedere pi?
E oramai prassi consolidata nella nostra citt : Negli ultimi anni, il bilancio stato
approvato sempre a Dicembre, quindi sempre a consuntivo.
Vorrei ricordare a me stesso, e anche a Voi Sigg.ri Consiglieri, quello che ho gi
affermato negli anni passati :
Il Consiglio Comunale, il consesso deputato a concorrere alla programmazione, a
incidere sulle scelte importanti per la vita di una comunit, a controllare loperato di
chi amministra, ridotto a un organo che per necessit, per spirito costruttivo, per
responsabilit, ratifica cose fatte e basta !
La stessa cosa questanno, con larrivo dellennesimo commissario che paventa lo
scioglimento del Consiglio Comunale e non della Giunta Municipale, in base a leggi in
materia per lo meno discutibili, ma tant :
- in data 09 dicembre ricevo dalla Presidenza del Consiglio la comunicazione con
la quale mi si ricorda che ai sensi dellart. 13 del Regolamento di Contabilit, i
Consiglieri comunali hanno la facolt di presentare emendamenti entro quindici
giorni dal deposito; rammendo a me stesso che il deposito avvenuto in data
02 dicembre con prot. n 11525 (io la ricevo il 05 dicembre);
- 6 dic. Sabato;
- 7 dic domenica;
- 8 dic Immacolata Concezione quindi uffici chiusi.
Arriviamo a Marted 09 dicembre : Convocazione conferenza dei capi gruppo.
In quella occasione ebbi modo di lagnarmi con il Presidente per la tempistica e
le modalit di discussione degli atti; la stessa cosa fece il Consigliere G. Auria.
Quanto fare gli emendamenti ?
Consiglio Comunale del 22 DIC 2014 Bilancio di previsione esercizio anno 2014

Volevamo presentare degli emendamenti, ma, senza avere le carte a disposizione, come
si verifica per ogni anno, caro Presidente una cosa inutile.
Dovremmo rassegnarci a un ruolo del Consigliere Comunale simile a un Don Chisciotte
che pretende di combattere i mulini a vento, grazie ad un apparato politicoamministrativo fatto per alimentare autoreferenzialit anzich collegialit.
Anche Lei Presidente, ci invitava a presentare qualcosa; Le ricordai che se avessimo
interpellato tutti i Dirigenti delle varie P.O. presumevo che al 09 dicembre la maggior
parte se non tutta la somma iscritta in ogni intervento fosse stata impegnata.
Consultatomi con i dirigenti del mio Partito, in data 12 dicembre le invio una mia mail
con la quale chiedevo a Lei Sig. Presidente se cerano capitoli di bilancio aperti per
fare degli emendamenti (avevamo pensato qualcosa per i Servizi Sociali ed per gli ex
LSU); la sua risposta verbale mi bastata!!!
Le conclusioni, eventualmente, le lascio a Lei.
Se un Consigliere Comunale non messo in condizioni di sapere quali somme sono
ancora disponibili cosa deve proporre . . . . il rischio sentirsi dire :
No !!! perch quelle somme sono gi state impegnate e non si possono toccare!
C il rischio che comportino modifiche alle dotazioni degli schemi di bilancio.
Una nota alle Organizzazioni Sindacali . . . . lA.C. li ha incontrati ed informati per
fare il punto sulla copertura finanziaria dei capitoli di spesa?
La risposta la sappiamo. . .

E i consiglieri?
Quelli di minoranza, ancora una volta tenuti alloscuro di tutto ,,,,, mah . . . ,
Vorrei chiedere, anche questanno, ai Consiglieri della maggioranza presenti se c
qualcuno che abbia collaborato per la stesura dello strumento finanziario e che ci
possa dare delle delucidazioni?
Non sono necessari, tanto ai Consiglieri tutti gli anni si porta il prodotto finito,
confezionato e pronto allapprovazione!!!
E adesso siano alle solite . . sentiremo sempre le stesse, le solite giustificazioni:
Eh . se no viene il Commissario e si pagano altre spese, anzi no, questa no, perch
gi arrivato.
Ma sentiremo certo: sar un bilancio cos - cos ma si deve approvare perch se no si
va a casa e a casa non si pu e non si deve andare.
Dicevo poco fa che gi siamo al terzo bilancio, sar cos anche per i prossimi sicuro!
Prima che qualcuno lo rilevi da se vogliamo dirlo noi, alcuni punti di questa
dichiarazione saranno dei copia - incolla di quella dellanno scorso, perch ben poco
cambiato e quel poco che cambiato lo in peggio.
Consiglio Comunale del 22 DIC 2014 Bilancio di previsione esercizio anno 2014

Sig. Sindaco, Sig. Presidente, Sig. Consiglieri e gentilissimo pubblico presente,


non posso nascondere la delusione che ho provato nel leggere la proposta di bilancio
che al vaglio di questa seduta del Consiglio Comunale.
La delusione poggia sullassenza di quegli elementi di novit, di metodo e di contenuti
che unamministrazione avrebbe avuto il diritto-dovere di proporre.
Da una lettura degli allegati al bilancio si potuto constatare lassoluta mancanza di
programmazione che si appalesa da una pagina vuota che doveva contenere le
conclusioni della giunta nella sua relazione al bilancio.
Dal programma n. 4 riguardante la polizia municipale apprendiamo che le risorse umane indicate sono: n. 1 responsabile e n.7 operatori, quando il responsabile non pi tra
noi, tra il compianto generale, per la prematura dipartita e diversi agenti di PM sono
stati cambiati dufficio e di mansione. Ora delle due luna, o si tratta dellennesimo copia/incolla riuscito male o stata ripristinato il numero di agenti di PM senza che nessuno ne sia a conoscenza. In ogni caso si capisce che non c niente di serio in tutto ci
se nella descrizione del programma si legge: Il programma si propone di mantenere un
completo controllo del territorio attraverso mirati controlli di polizia municipale, amministrativa ed annonaria.
Ora se la Polizia Municipale stata parecchio smantellata nel numero degli addetti e
lavora solo nel turno mattutino di cosa si sta parlando?
E poi il gettito previsto per i proventi derivanti dalla violazione di norme in
materia di circolazione stradale pari a 5.000,00 la met degli altri anni ( almeno
qui, parte , ci avete ascoltato.
Non c bisogno di ricordarvi il trend storico degli ultimi anni :
entrate per le sanzioni amministrative al codice della strada circa 1.000,00
2.000,00 perch continuare a sovradimensionare il capitolo?
Ancora, dal programma n. 3 riguardante i Lavori pubblici, manutenzione, urbanistica
e gestione del territorio, del verde tra le finalit da conseguire si legge: L'area provveder anche alla gestione ordinaria e straordinaria del patrimonio immobiliare dell'ente, della pianificazione e contemporanea gestione urbanistica
e territoriale di Sommatino.
Verrebbe da chiedersi, ma quale gestione ordinaria e straordinaria del patrimonio immobiliare se per inattivit sinterviene poi spendendo in emergenza migliaia di euro
come per il tetto della pescheria?
Bene, ci si ferma qui ma credo si capisca che la relazione della giunta non stata
manco guardata.
Quali benefici trarranno i nostri concittadini da questo strumento finanziario?

Consiglio Comunale del 22 DIC 2014 Bilancio di previsione esercizio anno 2014

4
Ebbene, dopo due anni e mezzo possiamo dirlo: per i cittadini di Sommatino sotto
lalbero non ci sar niente!
Forse parte del rimborso degli abbonamenti.
Sar lennesimo Natale povero, .
Bisognava rilanciare l'economia della nostra comunit. E' un quadro desolante.
Proveniamo da un anno fiscale devastante per il Contribuente:
Tares, Tasi, IMU, Addizionale IRPEF e aumenti vari come per i loculi cimiteriali e le
aree per costruire una cappella gentilizia!
Non mi pare che ci sia stata la tanta decantata riduzione.
Le tasse, la loro istituzione,il loro aumento sono un opzione che dovrebbe essere
usata solo quando si certi che tutti i rami secchi siano stati tagliati, e per

garantire servizi di qualit.


Non basta far tornare i conti sulla carta quando in ballo c' la
qualit della vita dei cittadini ! ! ! E la qualit della vita a Sommatino non
delle migliori!
Si vuole rammentare a noi stessi che un Comune organizzato con tanti impiegati,
con responsabili, con amministratori, con consiglieri comunali, ha motivo di esistere se
al servizio dei cittadini e se migliora la vita dei cittadini e non per complicarla.

Faremo una breve disamina di quanto iscritto in bilancio:


Premetto questanno non sar unanalisi puntuale di tutti i capitoli come
lanno scorso; mi limiter soltanto a qualche nota, vedi . . . . . l'ADDIZIONALE IRPEF:

2010
143.498

2011
148.500

2012
298.000

2013
338.000

2014
338.000

Dati che si discordano di poco e calcolati con tassazione allo 0,4%.


Balzello del 2012 : 298.000 con addizionale passata allo 0,6% - un aumento del 50.%
su una forbice 0,4 0,8 %
Rifacendo il calcolo su un gettito di circa 150.000 diventano 225.000 e non 298.000
(un bel salto sopravvalutato di circa 73.000 ) dato confermato in consuntivo.
Consiglio Comunale del 22 DIC 2014 Bilancio di previsione esercizio anno 2014

5
Per arrivare a 298.000 bisognava partire da un imponibile di circa 198.670 quindi il
prelievo aumentato del 33% (prelievo da salari, pensioni, altro )
Nel 2013 si arriva a 338.000, confermati pure per il 2014 338.00,00 non mi
raccapezzo come viene fuori una cifra del genere in tempi di recessione come quelli
attuali.
A meno che ci sia qualcuno che, per smentirmi, vuole portare dei dati che attestino che la
crisi finita, che la gente non lascia la citt, ma trova lavoro in sede, che gli stipendi e le
pensioni sono aumentate come non mai in precedenza ? ? ?

TARES, ovvero la tassa sui rifiuti.


Bene Trend storico TARSU / TARES
2009

2010

2011

541.965,63

866.662,33

901.069,82

+ 324.696,70

+ 34.407,49

in totale dal 2009 al 2012

2012

1.186.000,00

2013

1.056.000,00

+ 284.930,18

- 130.000,00

2014
952.686,00
- 103.314,00
(?)

+ 670.034,37

2014 : 952.686,00 + 60.000,00 per ricavi da differenziata fanno 1.012.686,00


Per a pag. 17 del PARERE DELLORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI
BILANCIO DI PREVISIONE 2014 leggo :
Lente ha previsto nel bilancio 2014, tra le entrate tributarie la somma di euro 952.686,00
per la tassa sui rifiuti istituita con i commi da 641 a 668 dellart.1 della legge 147/2013 (legge
di stabilit 2014) e nel cap. 3159/0 ricavi vendita rifiuti differenziati - la somma di
60.000,00 per un totale generale di entrata pari a 1.012.686,00. La previsione di spesa comprende il tributo provinciale nella misura deliberata dalla provincia ai sensi del comma 666
dellart. 1 della legge 147//2013 pari a 43.889,00 La disciplina dellapplicazione del tributo
stata approvata con regolamento dal Consiglio comunale. Il Consiglio Comunale ha approvato
le tariffe.

Ebbene, ci era stato detto che il passato era il passato, non si comprendeva, infatti,
come nel 2012 e nel 2013 la tariffa era stata la stessa con numeri diversi.
Chiariamo meglio . . . Se nel 2013 si prevedevano 130.000,00 in meno perch non c'
stata la riduzione di almeno il 10 15% della tariffa ? La legge prevedeva l'utilizzo
dei dati Tarsu 2012 per il 2013, non la loro variazione.
Nel 2014 sembrava fosse avvenuto il miracolo, articoli sui giornali, conferenze con
sindacati (06 giugno 2014), con comitati, con tutti, per dare la buona novella:
Risparmieremo ventimila, diconsi ventimila euro al mese col nuovo appalto, abbiamo
lavorato tanto per questo ma ne valsa la pena diceva il vice Sindaco appoggiato dal
Consiglio Comunale del 22 DIC 2014 Bilancio di previsione esercizio anno 2014

6
Sindaco. Per per questanno avremo un risparmio di circa centomila euro perch i
mesi sono cinque o sei ma lanno prossimo vedrete!
E si, ora che lanno finito si visto che i centomila euro non ci sono, che molti pagano
di pi con la Tares e pochi di meno Mah!
Il dato quasi invariato nel 2014, scoraggia, mortifica limpegno dei cittadini e il loro
senso di responsabilit e di civilt .
E non parliamo dei sacchetti a carico dei contribuenti. E non diteci che li avete
pure conteggiati sul costo.!!!
Non si vuole pi spendere una parola in pi su questo argomento, ne abbiamo speso
tante, ma sembra una presa in giro. Restiamo convinti che si paga uno sproposito.
Doveva essere un bel regalo per premiare la citt che con il suo porta-porta, con il
sacrifico dei cittadini, con limpegno e la costanza ha permesso una percentuale di
almeno il 65% di raccolta differenziata . . . .
D'altronde da quando ci siamo insediati che chiediamo, con forza, il controllo sulle
quantit di rifiuti prodotti, di quanto parte e di quanto arriva nei centri di stoccaggio;
ci vuole poco poi a fare la verifica e i relativi controlli.
Risalta agli occhi come il carico fiscale si sia spostato quasi tutto sulle spalle dei
cittadini di Sommatino in considerazione che essi contribuiscono direttamente con le
loro tasse locali al 72% delle entrate totali del Comune di Sommatino.
A tal proposito fa senso e richiederebbe una seria riflessione il fatto che stata inserita alla risorsa 1.03.1100 la previsione relativa alla lotta allevasione IMU
per un importo di . 154.410,00 sulla base della comunicazione pervenuta dall'Ufficio
tributi in data 20.11.2014 con nota prot. n. 11050. (pag. 18 Rel . Tec. Bil. Prev. 2014)
Con tale nota il responsabile dell'Ufficio ha comunicato che in collaborazione con l'ufficio CED ha iniziato a predisporre quanto necessario per l'emissione degli accertamenti IMU per le annualit 2012 e 2013 e che, da una prima analisi dei conteggi effettuati, si evidenzia una imposta evasa per un complessivo importo di . 872.273,00 che
incrementato di sanzioni ed interessi determinerebbe un gettito complessivo di
.1.085.321,00. Prudenzialmente si ritenuto sufficiente iscrivere in bilancio un importo complessivo di . 154.410,00 corrispondente al 14% circa del dato comunicato.
La riflessione va fatta sul fatto che per ognuno dei due anni si doveva incassare circa
seicentomilaeuro per un totale di circa unmilioneduecentomileuro. Ebbene lufficio rileva unevasione di euro 872.273,00 a significare che i due terzi non hanno pagato!
Cosa succede? Non che le tasse sono troppo alte, continuando cos cosa avverr?
Non arrivato il tempo di parlarne e porre dei rimedi?
O continueremo a far finta di niente!
Vado a concludere Sig. Presidente

Consiglio Comunale del 22 DIC 2014 Bilancio di previsione esercizio anno 2014

7
permettetemi ora di fare, oggi 22 dicembre 2014, in un paio di minuti, un breve
consuntivo delle Concessioni, Autorizzazioni, DIA, SCIA,
rilasciate ? Volevo
collegarmi ai dati in mio possesso del precedente anno . . . .
Il 22 dicembre 2014 con le nuove tecnologie pi logico aggiornare in diretta il dato
previsionale, correggere eventualmente lo Strumento Finanziario - convocando gli
uffici di riferimento chiedendo la situazione allincasso.
Ringrazio il Dirigente della P.O. n 3 Geom. Roberto Alotta e i suoi funzionari per
avermi trasmesso i dati su Concessioni, Autorizzazioni, Condono Edilizio, Dia rilasciate
vi aggiorno:
1)
2)
3)
4)

Concessioni Edilizie 22 (erano 27 nel 2013);


Condono Edilizio 7 (erano 9 nel 2013);
Dia 8 (e 8 nel 2013);
Autorizzazioni Edilizie (comprensivi di pozzi e autorizzazioni allo scarico) 16
(erano 28 nel 2013);
5) Scia 10.
Ricordo a me stesso che di tutta questo chi contribuisce a far cassa sono le
Concessioni, tutto il resto briciole e nulla pi !!!
Se facciamo una media di 3.000 a concessione (come gli altri anni) arriviamo
appena a 66.000

2012
264.757
Dato non reale - (come poi
verificato in consuntivo)

2013
83.000
Dato verificato a consuntivo

2014
125.000
?

- contributo per permessi di costruire: anno 2012 64.152,77 (a consuntivo)


Questanno nelle previsioni ne sono previste 125.000.
Con dati tutti in calo mi sembra che il dato sia un tantino sproporzionato del
doppio!!!
Ma lo sappiamo tutti, la Citt ferma, lEdilizia ferma, non si progetta e non si
realizza. Le Imprese a Sommatino si possono contare sulle punte delle dita.
Vedremo a consuntivo i dati, anche se, sono convinto che unidea chiara dovreste
averla.
Sempre cifre sovravvalutate!!!!

Consiglio Comunale del 22 DIC 2014 Bilancio di previsione esercizio anno 2014

Quali sono i servizi che oggi, 22 dicembre 2014, vengono offerti ai Sommatinesi?
Abbonamenti? forse in pagamento!
Borse di studio agli studenti meritevoli? Anche qui na mala figura Sig. Presidente
e Sigg.ri Consiglieri con quei pochi ragazzi che hanno raggiunto il massimo durante gli
esami di Licenza Media.
Non riconoscere un premio con tanto di Regolamento Comunale tuttoggi in vigore!
Presidio del territorio con la Polizia municipale? Part-Time
Servizio Tarsu soddisfacente in rapporto alla qualit/costo? NO!
Illuminazione pubblica? Spese per lilluminazione pubblica in ascesa e paese con tante
zone al buio o scarsamente illuminate non si capisce come sia possibile!
Spese per la viabilit, per i parchi, per lindustria, per lo sport, per gli anziani
praticamente a zero o poco pi.
Sicuramente non vi nulla di cui essere soddisfatti.
Un bilancio fatto per lo pi per pagare stipendi senza mettere gli impiegati in
condizioni di produrre risultati per i cittadini, pressione tributaria alle stelle, servizi
inesistenti, ecco il bilancio del comune di Sommatino e non un bel bilancio .

l'Intergruppo PSI PD voter contro .


Sommatino 22/12/2013

I Consiglieri comunali
Leonardo Burgio Antonino La Quatra

Consiglio Comunale del 22 DIC 2014 Bilancio di previsione esercizio anno 2014