Sei sulla pagina 1di 1

Cattedrale di Chartres

Funzione:
La cattedrale di Chartres, consacrata alla Vergine (Notre-Dame), sita a Chartres nel nordovest della Francia,
il pi celebre monumento della cittadina ed considerata uno degli edifici religiosi pi importanti del
mondo ed uno dei pi perfetti edifici gotici. Il fattore decisivo che la fa prevalere tra le altre cattedrali
francesi il suo buono stato di conservazione, specialmente delle sculture e delle vetrate. La figura pi
importante nella storia di questa diocesi fu il vescovo Fulberto, teologico scolastico riconosciuto in tutta
Europa, che cominci nell'XI secolo la costruzione della cattedrale sull'area precedentemente occupata da
un antico santuario pagano.

Caratteristiche stilistiche: la pianta della cattedrale quella tipica degli edifici gotici francesi dello
stesso periodo. la pianta che pi o meno si ritrova a Reims. disposta su tre navate che si interrompono
col transetto per dar spazio a un doppio deambulatorio la cui vastit pari a quella della prima parte della
chiesa. Il deambulatorio pi interno contiene il coro mentre quello verso lesterno, diviso in due navate,
presenta una serie di tre cappelle a raggiera. La chiesa la pi grande e monumentale realizzazione gotica
in Francia: lunga 200 metri allesterno, 130 allinterno; la navata centrale raggiunge unaltezza di 37 metri,
superiore a quella della navata di Notre Dame a Parigi; le guglie delle due torri, completamente
asimmetriche, superano i 115 metri e si elevano sopra ogni altro edificio della citt. La cattedrale,
nonostante la straordinaria altezza delle volte, non d limpressione di tendere al cielo ma anzi sembra
pesante e imponente. Gli enormi contrafforti dellaula sono soprattutto una dimostrazione di forza e
sembra caduto in secondo piano la loro funzione di sostegno alle volte.
La facciata caratterizzata dalla presenza dellampio rosone e dei tre portali. Al centro situato lingresso
solenne, detto portale del Re o della Fede Mistica. consacrato alla latria, alladorazione di Dio. Sul
timpano posta una figura di Cristo in Gloria, con la mano sollevata nellatto di benedire. A destra si trova il
portale della Nascita che presenta la statua di Maria con Ges Bambino e due angeli, negli archivolti le arti
liberali e i loro grandi maestri. Il portale della sinistra invece detto delle Et e raffigura, scolpita nel
timpano, l Ascensione di Cristo. Le colonne che separano le tre porte sono ornate da statue dei re e delle
regine di Giuda. Negli archivolti di sinistra sono raffigurati i mesi e i segni dello zodiaco, come collegamento
simbolico tra la vita quotidiana e la dimensione celeste.