Sei sulla pagina 1di 2

In un percorso di miglioramento personale, uno dei segnali che sei sulla buona strada il

riuscire a mantenere calma e centratura in qualsiasi situazione.


Che non significa essere amici di tutti.
Anzi.
Spesso significa proprio riuscire a rimanere sereni nellinterazione con persone
moleste o dal comportamento difficile, magari aggressivo che tentano deliberatamente di
provocare delle reazioni.
Significa anche rimanere centrati e distaccati in presenza di situazioni negative, in
presenza di persone pessimiste o dedite alla autocommiserazione.
In sintesi: significa evitare che il mondo esterno e il comportamento degli altri intacchi
minimamente il nostro stato danimo.
Una cosina da poco, insomma
Ma come diamine si fa a mantenere la calma con tutti?
Prima di tutto, bisogna cambiare il modo di guardare alle cose.
Bisogna rivedere alcune convinzioni.
Soprattutto ci sono due cose importanti di cui prendere consapevolezza.
1) Le persone davvero negative non esistono. Esistono i comportamenti negativi, ma le
persone che li mettono in atto non li scelgono consapevolmente.
O meglio, lintenzione dietro questi comportamenti positiva: ovvero evitare di soffrire.
Noi non possiamo sapere che storia hanno alle spalle, cosa hanno ricevuto nella loro vita,
perch hanno costruito queste strategie di difesa.
Una volta preso coscienza di questo aspetto, siamo in grado di accostarci a questi
comportamenti con compassione, senza giudizio, distaccati e sereni.
Unaltra cosina da poco
2) Questo genere di comportamenti non riguarda n noi n qualsiasi altro
interlocutore: solo lo specchio di un problema di chi li mette in atto.
Infatti potrebbe esserci chiunque al nostro posto, in queste situazioni: il comportamento
sarebbe identico.

Perch questo comportamento lespressione della sofferenza e della strategia di difesa


di chi lo attua.
Linterlocutore interscambiabile ed solo il pretesto per tirar fuori, illusoriamente, un po
del proprio malessere.
Solo in apparenza, infatti, sono attacchi personali.
La presa di coscienza di questi due fatti sono gi importantissimi per riuscire a rimanere
calmi in ogni situazione.
Per potenziare ulteriormente il distacco, per, la meditazione lesercizio migliore.
Con una pratica regolare, la tua calma e la tua centratura aumenteranno senza che quasi
te ne accorga.
C per un altro aspetto interessante da approfondire.
Le provocazioni a cui non riusciamo a non reagire ci svelano qualcosa di noi.
Infatti, se c qualcosa che ci irrita in particolar modo, non certo un caso.
Anzi. una lezione importantissima e va accolta con gratitudine.
Perch ci rivela una zona su cui abbiamo da lavorare.
Potrebbe trattarsi di un rapporto conflittuale, non ancora risolto.
Oppure potrebbe rivelarci un nostro difetto che ancora non riusciamo a vedere, se non
riflesso negli altri.
Di nuovo, importante prenderne consapevolezza e soprattutto prendersene la
responsabilit, senza attribuire colpe al di fuori di noi.
sempre questione di mantenere una visione lucida e chiara.
E questa, senza la calma non ci pu essere.
In bocca al lupo per tutto quello che ti sta a cuore,
Italo Cillo
Per saperne di pi:
http://www.Miglioriamo.it/saggezza
Meditazione Guidata