Sei sulla pagina 1di 84
AUVAN KS Raunt eee are oA — ee = bg 3 me 4 re ~~ ~ CESARE, NAPOLEONE, ALESSANDRO. MAGNO... SOLDATI E BAT we Ue ‘. Ardantt BY ci: OO SUIY Ecco perché Pree Ley Titel icone Perret GRANDI CONDOTTIERI ete con 1. LIBRO “LE REPUBBLICHE MARINARE” A € 10,90 www FOCUS STORIA. LO SPETTACOLO DEL PASSATO WANS OMMARIO Parte l’operazione “FSW” Non sapremo mai quando lxomo ka alzato per la printa volta la clava contro un suo simile. Ma é certo che accompagna da sempre la nostra storia, E dunquecon lo seuardo anpio del ‘polemolo ciod dello studioso dei fenomeni che accompagnano ta guerra won solo dat punto di vista militare, ma anche delle sue forme, cause, effetti conseguenze socio-politiche, che Focus Storia Wars intende affrontare Largomento. Né trascureremo alcun ambito: dalle Danni collaterali Seconda guetra mondiale: un bombardiere americano B26 Marauder sgancia le sue bombe. RETROSCENA ILLATO OSCURO DEL D-DAY Lo sbareo in Normandliagegnd un punto tanche la somma di crrovi ed episodi tragicl. vesTivano cosi IL LANZICHENECCO 1 soldati di ventura pit famosi della Storia nel Cinquecento si destreggiavano tra pieche, archibugse spadonia due mani PAROLA Al CREATIV TAL TRONTE a Leonardo al marchese di Vauben, dalla staffa al moschetto, dai Romani nnosti le soluzioni creative perf 16 UNA GUERRA AL. CINEMA INCUBO VIETNAM napalm, i vietcong, gi americani buoni e {marines cativi nei film che hanno segnato tun'epoca, da Berreti veri a We were soldiers. Tima ns 22 LEVOLUZIONE DIUNARMA PAG. 21 LIVINGHISTORY ___—_—~&PAG.24. ‘TRUPPE D'ELITE PAG. 78 RECENSIONI PAG. 80 nerali alla vita del soldat seniplic, dalle uniform storiche all evoluzione degli armament dalla composizione de repartidlite alla cronaca delle operazioni special. I tutto corredato da foto i qualita eillustrazion spettacolari, ricostruziow dettagliatee testi accurati, redattt con lluto di un conritato diesperti. Con Focus Storia U3 50 Wears sari sempre conte essere in prima linea, Buoua lettura, ‘Marco Casareto ¢ dirctiore OY VNWE MONDO ees ror ere eert ear) ENON FECE PRIGIONIERI rahe rit oreo Set aeetice nicer Peer oa LULTIMA INVASIONE Pen eee eee See ee cece eats Pe eC ened SFIDA A TRE ir allo scontro in eampo Rene eT eee aa Jia perfetta POM eA g NELLA TELA DEL RAGNO. freee Hitler in uno Paris arene) ey CHI FU IL NUMERO 1? Petes 59 we, 90 SUICAMPI DIBATTAGLIA. Da Alesia a Waterloo, dalle Dolomiti alle coste della Francia, ecco come sono oggi i teatri delle guerre pit sanguinose del passato, Geers e USSARI ALATI ‘Questa cavalleria al servizio dei re polacehi nell Europa del “600 si avvaleva di un paio dt umorose al nelle sue eariche travolgent. LNOSTRIESPERTI pen professionista per oer er SOMMARIO Indomabili Nel novembre 2001 imembri delfalleanza del nard contro talebani entravano trionfantia Kabul. Ogg! = molto ® cambiato. PRIMO PIANO INDOMABILE AFGHANISTAN Per oltre due millenni questo Paese ha subito le invasioni degli esercti pid potenti, ‘ma non ha mai alzato bandiera bianca, REPORTAGE PRESA DIRETTA ‘Siamo stati nellavamposto di Bala Morghab, in mezzo ai nostri soldat, per capire cosa sta succedendo oggi in Afghanistan, Stefano Rossi eau on OS Prezzo bloceato a per tutta la durata dell'abbonamento ts i" onal ae rs sven ne ap) Ricevi Wers yrandi gue IN os ai loro ; CONI tat sires protagonisti Pei Od 12 iO NUMERI invece di € 70,80 EC) 6 yey RUMER! invece di € 35,90 TELEFONO INTERNET Chiama i numer: 800.141.211 Vai su: wwwabbonamenti.i/p3000 SMs* Manda un SMS al numero 335:8331122 inserend nel ordne il cotice 22103 pe oferta 6 numer ol cotice 272111 per otfrta 12 numer "ManetCogone!ni Numer cs! Laati!HPSiga Poviil oppe W'S ope! pr incre rispetvanent i consens ala pagy Lala pac 2 ripe qui alas Esompio: 2111!AanalSianiVia Mondadori Miano!20080!MiSS! » : LO SBARCO IN NORMANDIA E RICORDATO DA TUTTI COME UN MOMENTO EPICO NELLA LOTTA PER LA LIBERAZIONE. DELL'EUROPA DAL NAZISMO, MA ORA UN LIBRO SCRITTO DA UN AUTORE INGLESE SVELA LE VIOLENZE E GLI ECCESSI COMPIUTI DAGLI ALLEATI SULLA POPOLAZIONE CIVILE Sine CKe JAINAL ROWE \Late News \ Jem Leffeto negativo che potrebbe avere sulla po- ppolazione francese il bombardamento che si svot- ‘geri nelle prime fas dello sharco. Lamia pasa & che liberator alleati possano tasciarsiallespalle tun senso di repulsione e wa tanga scia di odio". Con queste pa- role il primo ministeo inglese Winston Churchill metteva in ‘guardia il presidente americano Roosevelt pochi giorni prima el 6 giugno 1944, data fisata perlo sbarco in Normandia (D- ay). Linterlocutore liquidé la cosa senza darvi peso, ma ifat- tiavrebbero dimostrato che le paure di Churchill erano fonda. te. [apport tra la popolazione e le truppe alleate furono c3- ‘eviolenze, eanche sul ratterizzati in pil oceasioni da tension plano miltare Foperazione rischid pit volte di arenarsi. «An- cora sitende a sorvolare sugli aspettin co in Normandi tiv legati allo sbar- Beevor, autore di D-Day, the battle for Normandy (uscito nel giugno scorso per Penguin Studio, ma non ancora tradotto in italia no) ceppure quellimpresa eroica nasconde un lato oscuro», Dialtronde, sea un certo punto apparve su alcuni muri fran- cesi la sritta Usa go home! America ualeosa non doverte andare perl verso giust. natevene a casal”) Dodici giorni dopo 1B giugno ga: sulle spiage dla Nomandia silat scrcanoi rocniment dalle ra ormeggiate in ada o attraceate ai port artical, traspertandel con mez anfibi Dukw (o"ducks’, anatre). Uno sarramento dipallon& posto impede lento acre tedesche.Inbasso “asinistra, un giorale annuncis a tuts pagina lo jo ssarcodel Bueno prima toceareil suole francese furo= no i paracadutisti lanciati durante la notte dopo una serie di bombardamenti preparatori I soldati avrebbero dovuto rag- giungere alcuni punt chiave alfinterno dello scacchiere nor- ‘mano, diviso per Toccasione in cinque zone: da ovest a est vierano le spiagge Utah, Omaha, Gold, Juno e Sword, con le prime due assegnate agli Usa e le restanti agli inglesi suppor- tati dai canadesi, Ma dopo il lancio, per moltiinizid un ve- +0 viaggio verso Forrore. Decine di paracadutisti furono ueci- sin ria dal fuoco nemico ela maggior parte di chi toced ter: ra incolume si trov il pit delle volte nel Iuogo sbaglito (nel paese di Sainte-Mére-Eglise vi fu addirteura chi rimase impi- gliato sul campanile della chiesa) «Del primi 600 lanci, solo 160 raggiunsero gli obiettivi prefissati, per via del forte ven- to e di manovre errate dei piloti» spiega Beevor, riconosciu- to.esperto della Seconda guerra mondiale. A qualcuno capitd poi di itrovarsiimpigliato trae Fronde degltalberi, dove ven- ne torturato dal tedeschl a colpi di balonetta. «Ma appena la notizia si diffuse» prosegue lo storico «iniziarono le vendette pil atroci». Un esempio? Con unviniiativa degna di Bastar- «di senza gloria (il recente film di Quentin Tarantino in cul una Sa squadra di soldati americani va caccia di nazist, v riquadro 4 pag. 13) ci fu chi inizid a far collezione di oreechie mozza- teal nemici, mentre altri si divertirono a fare a pezzi i cada- veri tedeschi. La cosa inquietante & perd che «di a poco t- le violenza aveebbe caratterizzato anche ll apporto tra alleatt «© popolazione francese» rivela ancora Beevot che per questo libro ha seovato document e prove in archiv finora inacces- sibil o trascurat Lo sbarco vero e proprio comincié allslba, condotto dalla pila grande armata maritima della Storia con il supporto di tuna flotta aereaaltrettanto vasta: "Og cosa in grado di vola re ft spediea in aria” dirs poi un ufficiale della REE. Le nuvo Ie basse limitarono per® la visuale di molti aerei e cos “pit grande bombardamento mal vista" ~ come lo defini il genera- le Dwight Eisenhower, capo supremo delle forze alleate ~ fu ‘un mezzo fiasco. I bombardier iniziarono, infati, a mancare igran parte degli abietiv fissati,colpendo al loro posta itet- ti delle abitazioni La Ropalairfrce&raeoravtica itareingese Nacqell apie, ott efasiinal dela Prima era monde, dala fst et Royal yng cops delf eect del Royalnaaasenc dela maria rn Te STEVIE BtCCMCUC eC sn | Meee) Derr Peers tere Peer eee errs ruta Porsibes als pres cT it) Pimerre nem ey Perms Poet tcut ett) arm! pec ey enn Ty Persie on tedesch, il sanremese re perenne eC ry Tenor tad Crary Creat Breton) Pree eco ar Poitier Pec ercercet C2 Seem et Pesaro nrc eee rtren Auer oe ict ra) quel certo alte: Amihiarc. Pecero tite ire ne, conunabaalettapronta ened nuestra Perreerencin Ty preteens oS Tera oe Pre ee DrsIrigersiss iri tle eee i fume Omeeileanale ele alg ss ie ius Cee es Go Aba teat econ io: Meats eric Se1acce pt sanave. Il lp siripercosse poi sullumore delle truppe in mare, dove qualeuno commentd sarcastica: "Lunica casa ce stiamo ottenend é sveglare i tedeschi’ «Allarrivo sul- le spiagge i soldat erano gia psicologicamente distrutti» pro- segue Beevor «ea pegglorare le cose arriv [alta marea, che ese invisibili le mine e gli ostacoli difensivi. A Omaha (che si guadagnera presto il soprannome di bloody Omaha, ovve- 0 insanguinata)l benvenuto alle divisionialleate venne dato dalle batterie di cannoni piazzate a ridosso della costa. I for- tunati che riuscirono ad attraversare incolumi la spiaggi si si- trovarono poi, nell'$0% dei easi, con armi e munizioni imu: lizzabill por via dolfecqua e della sabbia, nonostante le custo die stagne in dotazione e Fingegnoso tentativo di sare icon: dom: (si, proprio | preservativi) a protezione delle canne det fucill. Le varie truppe riuscirono rng la marcia verso le zone interne al grido di shot the bastards, “spara ai bastard: Salle altre spiagge le cose andarono -meglio, ma in ogni caso la glornata si sa. rebbe chiusa con quasi 10 mila soldat al- leati morti, di cui oltre 2 mila nella sola (Omaha (con altrettanti civil francesi we- cisi dalle bombe). «Inter villaggi erano andati distrutti, come nel easo di Vier- ville-sut-Mer» aggiunge Beevor. Erano state gettate le premesse afinche | timo- 11 di Churchill si trasformassero in real- (2, «La Normandia sarebbe presto diver ‘uta fagnellosacrificale della iberazione francese» scrivelostorico britannico. LUN MASSACRO INUTILE. Fura Caen, nel capoluogo del dipartimento del Calvados, che si cbbe una del- Te pit clamorose stragi di civil del/intera guerra (una carn Cina simile cera stata in Italia con il bombardamento da parte alleata delf'abbazia di Montecassino). La conquista di Caen era stata ritardata da una contro-offensiva tedesca guidata dalla divisione EAEEIMRME, ma nel frattempo la Raf aveva iniziato 10.743 Furone e missioni effettuate dalle frze aeree anglo-americane 6 giugno 1944 sulla Normandi sganciando oltreva mila tonnellate di tombe, EERIE wisn panzer Sviejugend fo costttails maggio | ga recuandla al appartenent ala Gover hitler Pest vere ‘na ele pi temut gagh leat anche cl Fane che prover | sl propia plea ferca naman que aga inti. | enters Come allora Paracadutistiamericani atterranoa Port- emBessin,difronte ‘a Omaha beach, inoccasione delle celebrazion peri so anni dal D-Day. a far piovere bombe sulla citti, Moti dei 60 mila abitanti si si- trovarono cos sepolti tra le macerie ea migliaia cercarono t fugio sottoterra, ta i cunicoli della citta medioevale, Qui s3- rebbero rimasti per un mese intero, senza cibo e con il boato delle hombe nelle orecchie."Stanno sventrando la nostra cittd {in maniera feroce e senza peta disse un testimone aun gioena- lista, Per poi aggiungere: “Si tratta di un mascacro tanta inutile ‘quanto criminale, anche perché qui di tedesct ce ne sono sem- pre stati pochissimi" 119 luglio gli alleati ebbero infine lam tlio e riuscirono a penetrare in quel che rimaneva della ctt ‘ormai un obitorio a cielo aperto, mentee miglaia di profughi ‘vagavano dieperati nelle arce vicine, Guerra in citta Soldati americani sparano nelle strade di Cherbourg. Nel mese che americano scambid Pari ai per un parco giochi senza regole e trai suoi monumenti organiza feste a ba ceprostituter. I quartiere di Pi alle, gid Iuogo di distrazio ri, venne ribattezzato Pig alley (vicolo del malate"), Molt pa rigini non gradirono il generale atteggiamento di superiorith spocchia mostrato dagl americani. Beevor racconta che una ragazza rimase perplessa quando si enti domandare: “Ma vo! sapote cos il cinema?”. Conclude: «Questi episoi, insieme ai pitt gravi eccessi compiuti prima, avrebbero prodotto un peg: gioramento nelle relazionifranco-americane che si fa sentire ancora oggi. Ma se le case non andarono proprio come previ- sto, dando vita a un vero martrio in Normandia, lo shatco al- leato fu comunque un suecesso fonlamentale per le sorti eu ropee. Impedi che a fare la parte del leone fosse la sola Arm: ta rossa sovietica (impegnata sul fronte orientale) con le con~ seguenze geopolitche che ne sarebbero derivate». Con buona pace de evi francesi mort per la causa. . Mato Liber SAPERNE DI PIU D-Day, storia dela sbarco Ambre (zo) prepara delVimasione, voc di sedat barcoin Normandi ‘Wier lun) luna, eo viene, Unmito da vedere, di alcol Brad Pitt nel fim di Tarantino. Pere rn ene ec tec aan en ny endetta a Pree ety Coser oy uence Beery Reet Pacis Pee coro PSN Coy mete Brent PAROLA ALL'ESI UN TEMA DISTORIA MILITARE ANALIZZATO “ON L'AIUTO DIUNO STUDIOSO Deere enous Pee Coeur? Crain) ree ore) Priory Pere eaters Pe ge Poets eer eeu Peer Gaon Pyro) RoC uesee can Le battaglie richiedono uomini, armarmenti, strategia, tattica e... fantasia. Si, anche la creativita é unarma. E chi pitt ne ha pitt ne vince. Abbiamto chiesto allo storico Alessandro Barbero di spiegarci come le societa, nelle varie poche, si sono organizzate per andare in guerra nella maniera pitt efficace possibile. fa guerra ha una sua creati- vita distruttrice, questa ¢1a sua teorla esposta nel cor so dellultimo Festival della Mer urzana (Sp). Pud spiegarci che cosa intende? ne militare: in risorse material, umane ceintellettuali, Anche se mettre in pied tun esercito 0 una flotta & sempre stato uno sforzo assai pesante, ogni societa si @ accollata questo peso. Si pud raccon- tare una guerra anche attraverso Vana. lisi di questi sforzin ‘Quindi sulla linea del fronte agiseono anche i creativi. Come? sPartiamo da un esempfo conereto: la falange macedone. A differenza degh ‘opliti grec, che combattevano con lan- ‘ce corte, Alessandro Magno seppe esal tare questa formazione (1. a pag 26) che sembro spazzar via tutte le altre. Era impossible avvicinarsi aun corpo tunica che marciava puntando in avanti armi a difesalunghissime. Ma quando la fa lange si trové davant i legionati rom ni, che invece eombattevano con le spa- de corte riuscendo a infilars tra le pic- che dei Greci earrivande a contatto di corpo; la falange fu sconfittay Le legioni romane costituirono dun- que il punto d’arrivo? «Solo fino a che, verso la fine dellimpe- +o, noni trovarono di fronte ai barbari eaalla loro cavalleria, Limpeto di un ca valiere che tipiomba addosso & diffici- le da tenere a bada con una spada corta. Allora i legionari riseoprirono Tita tattica dlls falange, I discorso & infin to,non c® maf uninnovazione che detta Profili sfuggenti ‘Neldisegno grande, una forterzaa stella daun vattatodi ‘Sébastien LePeste, marchese ivauban (1334707) uno de pili grandiingesneri militar. Con fawento delartigiria fortia stl, come anche quello ‘nalteadestra, soppiantarono lepiante circolario quaérangolar(afianco), meno in grado di sviare cop. legge per sempre. Anzi, spesso una so- luzione militarecreativa &vincente so- lo in un dato contesto» ‘Quanto era creativo otecnologicamen- teavanzato il mondo romano? «Sotto il profilo del genio civile era al- Tavanguardia Pensiamo alle strade e ai pontialfarte della fortficazione e degh accampamenti: un bello sforzo di pro: ‘gettazione! Invece era a un livello mol- toprimitivo riguardoalfagricoltur,fat- tore che incse sulla caduca dellimpero. Roma ha avuto i suoi guai anche per- ‘ché non era facile mantenere reclutare ‘un esercito cosi numeroso come quello ‘che le occorteva per controllare le pro- vince. Al contrario, il Medioevo non ha avuto un grande potere centrale in gra do di gestire le risorse dalfalto, come Roma, ma in compenso ha conosciuto tun grande progresso capillare dal bas- 0, con la diffusione di migliori metodi diccoltivazione, per esempio, ma anche con innovazioni militar, Pensiamo alla staffa, che i Romani non conoscevano. Iniattierano combattenti assai poco ef: fieaci a cavallo, La cariea con Varmatu- rae con la lancia in resta, come quella dei cavalieri medioeval, senza Ia staffa non si pud fare, si verrebbe sbalzati via. ‘Queste piecoleinnovazioni dal basso, in fondo, sono la vera chiave dello svilup- po dellOccidente e della sua suprema- ia militares Quindi novitd come Parco tungo, la “mitra sono arrivate per input di qualche ge- nerale illuminate? «Al longbow @il prodoto di una cultura contadina come quella inglese, che vive-b> GLI OLANDESIIDEARONOIL SISTEMA DI PAGARSI LE GUERRE CON PUBBLICHE SOTTOSCRIZIONI REMUNERATE AL 10% ‘va molto di acca, Per tendere un arco mercianti volevano fregiarsi dello sta ‘cos ci voleva la forza di un uomo abi- tus di eavalere e si affrettavano a eom- tuato a lavor! pesant, Solo in seguito ® rare armi e cavali, Quindi gli esereiti diventato uriarma da battaglian. in campo era ancora format da eavalie- ricquellaerala tecnologia disponibile, ¢ Facciamo un altro esempio di creati-_ la struttura sociale si adeguava alle vith medioevale.. ‘genze della guerra» aLlesercito nel Medioevo era formato innanzitutto da cavalieri: uno solo di Che cosa cambid con Vavvento delle loro era pit efficace, sul campo di bat-_armi da fuoco? taglia, i una moltitudine di fanti Masi «Tutto, Dieto una battaglia di oltre 500 eeVSH ACA OM portava dietro cost enormi per produs- anni dopo, come Waterloo, cera una so- relearmie farmatura e per mantenere _ciet di massa con eserciti di massa. Le Varieta esplosive i cvallo, che venivaallevato apposta-_armi da fuoco avevano reso larmatura ie onbaaees raise mene re raz it poset Lou dl oar intl. Gi eee crane BS ecaiemoainets Pagaiamento dun cavalier costavaco- composi dalla fantriaImpararea usa- fi) una bomb incendiaria ‘me una manga di buoi. Da qui scaturi__reun moschettorichiedeva poche se atedse. entrambe del xxsecoo. tna eonseguenza il Medioevo invent) mane di addestramento,quindchiun- la societafeudale allo scopo di permet- que poteva diventare un soldato ei go- tere al re di avere sempre a disposizio- _vernisiattrezzarono per avere un gran nie un alto numero di cavalieri pronti a numero di uomini.Infati con la rivolu- scenclere in battaglia. Linterastruttura zone francese venne introdotta la leva sociale ruotava attorno a qucsto objet obbligatoria, Visto che si potevano ave tivor i vassallidestinavano i fglallim- re miglaia di civili coscriti, bisogna- piegodellearmi, che richiedeva unlun- va investire molto sulladdestramento, ‘go addestramento,e stuolidicontadini Le battaglie napoleoniche impiegarono lavoravano per mantenetli, Ecco una ri-_eserciti che rifletevano il sogno illumi- posta creativa e razionale al problema _nista di poter addestrare gli uomini e 4di come mettere in campo il maggior _trasformarli in ingranaggi di una mac- ‘numero di cavalieri» china. Anche in quellepoca, fevoluzio- ne delle amie le possibilita offerte dal- Lanascita successiva delle cit port? le nuove tecnologie spinsero le socie- qualche innovazione? {a porsi certi quesitie a risolveri con « IL PRIMATO DELL’EUROPA Dee es Feat Peireratey Accelero Pcie rerio eee rere eee em eLearn ey CoO a arse Soa irra era rata Ne eco Lose oye Pica tteai Perera Eterna rie Parc aera Pee ee pee Peart terre po Re RC in Dore o Een een Permian Eee tention Ser Apr oeney Eaten nT Beet rea Pl ee a eae eric Ci rn urnann PEA rience oem aii Hea een led Rete ereaa Pena ren PCa Porter erp nS peeve ALLA GUERRA IL 75% sgl ufc i quest esercit: noi o Prosi dal basso’ NeleerciodiNa- tone rea tre quart deg ull Freano soldat semplic promoss pr Ee Uapraceis che pen srs a drat dapperuto: a Waterloo Napo- Ig fu confit dalfeserito ingles, eee rater acne Be dota Sil grado mentre la truppa veniva tenu- Bib ino a forced rust & e : {Gisono state innovarioni creative che, WM docicin battaplin, ne hanno poi cambiato le sort? “oriamalleserpio di Lepanto, nel 157i: gales eranoevolarone del tica trteme e orm avevano raggiunto ‘Lmmassimo dello ilippo ano mbar cerion sovraellate di rematort esol datiedsponevano di unatgliralimi- tata proprio perché, vendo una forma feta allngata per eaere veloc! in ‘mare, l massimo potevano portare wn cannone e qualche pezzo minote Pochi esi prima dela baitagl, alfarsena Je di Venezia gli ingegneri navali speri- entarono glee pi gross: uidea pr vadi senso dal punto di vst ideodina- ico, perché avrebbero dovuto carcare fora pl rematori, equa e vive fina Dall'arsenale di Venezia Galeazza veneziana, simile a una delle seiusatea Lepanto (157) contro i turch. Ospitava fino 2 1200 uomin tra rematorie soldat WARS NEL '600 LEUROPA AVEVA 10-12 MILIONI DI SOLDATL EIL “RE SOLE” DESTINAVA _ DEL BILANCIO STATALE a diventare troppo pesanti. Tuttavi, gl ingegneri veneziani misero in acqua sei galeazze: un impaccto per la flotta, che doveva rimorchiaele sulla linea del feon- ‘tema in grado di caricare tante bocche «da fuoco ¢ tanti archibugier, cosa che fece la differenza. La loro potenza di fuoco diede alla flotta cri ine di superioritArispetto a quella tur- ‘ca. Anche loro furone comunque pre- sto superate, perché le grandi navi a re ‘mi furono soppiantate dalle vele» 1a creativith& stata applicata anche alladdestramento? «Un esempio di sperimentazione crea tiva, che ha poi fatto la differen, ar ‘a proprio da quel campo: pr otimiz~ zare lapotenza delle arm dafuoco nae ‘quero dei manual che enumeravano ¢ ilustravano con tanto di disegni la se ‘quenza esatta dei movimenti da com- piere per caticarell moschett, puntare « spatae (oltre 30 operazioni per ogni salva). Solo che durante la Rivoluzio ne francese oceorteva far scendere in battalia quant pit uomini nel piatbre- ‘ve tempo possibile. Non cera modo di formare ¢addestrare le truppe quando Parigistessa era minaccata. Nelfemer~ {genea, si presero i soldat pi promet tenti per insegnare oro a muovers in Quell'arma in pit Un piatto trovato nella necropol di Capena (Lazio) mostra un elefante da guera, forse simile a quell usati da Poroe in ltre battagle Se LA MANOVRA SUL FIUME PT ur Uy Pee eat) Perera eemr curr) CoO) ee are (a sarssa,lunga Peery circa 6 metr) evestiva iMate eed turiarmatura di lino alle spalle. Durante iltragitto otto (0 bronzo), eer tee ay ‘elma eschinier Nero Pd attaccare gli indian sul fianco. Pee) Creer Ce i) Ore cone figlio, poi mosseil grosso dellesercito ON rie cer Pee eth) Cr eau Tuto eR acl ree eae ucac) Ce eee Oe ‘Alessandro rspose con un attacco omer tere acy a temibile inge macedone nigantescoistice: o appariva la falange di les sandr pervia dele lunghe lance lesarisse,chesettavano per qiasiqmetiolteleteste ei guerir. Come nla falange ‘rea, gl opiti macedonisape ‘ano serareiranghi eunire gi ‘cul costitendo una fortezza semovent meglio. Larmata¢invasione del Asia conssteva dig tes, 3ttaglon opi. Di quest 3 erano costtuit da paspsti, le truppe ite i“portatari i Sudo” Veiva infatt atrbuito loro clletvament, titolo di scuier dele, cioé che portalo scudo del sovrano inbattagla, Giascun battaglioe era divs in 3 ldcho, i pihimpartante dei ‘qa ice corp dle agli vomin pi alti delesecito, che facevano la uardiaalaten- fa delsovranae occupavano a nto i sul campo ster pid leggero di quel degl oplitordina per render pi. ‘mobi semplie tunic, elmo in ‘onze pccolescuo otondo, spada carta egiavellto. ner torioasiatico,essandro rimarcd {aor importanzafacend i ste argento fra scl, da cul la defiione di argiraspid’ Ceara) Pree er reer eeneneretiry ears Unaltro generale sul fiume ety eed Cory cae) er es ig eet Parcs rt americana della Guerra de sette ann (combattuta da Conese Le WIuS tec rte Pee erence ey Probe Crt ter Pune oe eo Perit cer sor) Pct ec a meray Con un‘audace operazione Perea Ucn partedellarmata le alture Pree eran rere Cae al ey Panera erry saficente ad abbattre le reer ry pore t Cen ce Prone Peace ora L'INDIANO PORO ERA UN GIGANTE DI 2 METRI CHE SEPPE TENE di mandare un contingente limitato al comando del filo: 2 milla cavalieri ¢ 120 carri da guerta, che perd finiscone spaz zati via in un attimo dalla cavalleria macedone. Dopo il primo scacco, Poro sa di doversi muovere: se rimane al campo, @condannato a essere strtto tra due fuochi. Alla i- e muove verso Alessandro con una parte del suo esercto, co- ‘munque largamente superiore alle forze del macedone: circa 30 mila fanti, 4 mila cavalier, 200 elefanti e 300 cari. Siatte- sta nel primo punto non paludoso che riesce a trovare,schie rando in prima linea, al centro, gl elefantia interval di tren- ta metre dietro ciascuno di essi fant misti ad arcieri. La ea- vallesia¢ sulle al, dieto i cart. I suo scopo é di spaventare i cavalli nemici con i barriti degli elefanti e spingere la celebre cavalleria di Alessandro contro i pachidermi, contando sulla ‘manovra avvolgente dela fanteria. Alessandro sa di dover evitare il centro nemicoa tutti cost, sma lo sharramento degl elefanti pud tornargl utile se attac- cando sulle ali, sospingerd proprio I gl Indiani, mandandoli a shattere contro gli animali: una geniale variant della sua tat- tica preferta, che vedeva la cavalleia fungere da martello per spingere gli avversari conteo incudine rappresentata dala fa lange. Seavoltaavrebbero fatto da incudine i pachidermi stessi che, comeil giovane condottiero dichiara a suci, Contro i ne- ‘miel sono spine dat comando, contro compagni dalla paura’. Come sua abitudine, Alessan- dro concenta il gosso della cavalleria sulfala destra, Attac cal sinista indiana e ne fa strage: i carr del rafah si impan- tanano nel fango, gi arcieri non riescono a poggiare sul ter- reno sclvoloso i loro lunghi archi. oro & costeetto a sguarni- rela opposta per mandare rinforzi nel settore aggredito. E id che Alessandro sperava: a tal fine aveva costituito una ri- serva di due ipparchie, che aggirano lo schieramento nemico R TESTA CON VALORE ALL’ABILITA DI ALESSANDRO. ¢loattaceano sul fianco destro ormaiindifeso, Larmata india na a itrova schiaccinta tra il fie, Ia linea di clefanti ela st serva di Alessandro. E tempo di pensare ai pachidermi, ades- so: gli arcierl del sovrano macedone ne sterminano i guldato- 1,1 Traci della fanteria leggera usano le scuri per tranciaene le zampe ele falei per tagliarne le proboscidi. Gli animaliim- pazzisconoe, prima di fuggire dal campo i battagla, semvina nolo scompiglio tra gli indian. La fanteria del rajah rimane priva di protezione: niente pid clefanti, ma neanche carrie cavalier. I Macedonia circonda- rng e la massacrano. Poro, ferito alla spalla destra,riesce a sot trarsiallaccerchiamento saltando su un elefante, Per gli India- i BREBE completa, e al loro inseguimento partecipa anche il troncone di esereito condotto da Cratero, che finalmente at traversa 'Idaspe, Alessandro riuscirebbe anche a raggiungere ‘Tre indiano, sel suo cavallo il vecchio [ENSRERE, non gli mo- risse sotto la sella, Alla fine, due tezi dellesercito del rajah ‘mangono sul campo, contro i mille aduti macedoni Dopoaver visto i we persiano Dario II scappare per due vo: te dal campo di battagla (a Isso e Gaugamela), Alessandro ap- prezza il valore dellindiano e, dopo lunghe trattative, premic rill sua sottomissione affidandogli nuov territor.Poro glia permesso di ottenere una grande vittoria in quella che rma "luna delle pit genialf operazioni anfibie della Storia, + ‘Andres Frediant (IRE Fozacsrtnata dun exerci ona frmazione avers Seconds iano (Ancbs 6 Asan, seco.) macedone “stl acta sal punta cu ind a ctor i fame ape a. Le armi Una spada del tardo impero (in secondo piano) a paragone con un gladio cesariano, un elmo di tipo Montefortino eunpilum it giavellottousato ailegionari sulla breve dstanza nelle fas antecedenti ilcorpoa corpo. ey Pere rots Po Peers Tin ceteta Peery rrr eer Pee aoe a aT occ Ptr yety rey Puente Beucey re ear ih ee penal ieee Oy Tuer) MTN pac rr ct Pete ee nec eres prea ey orn arin cera pian) emer Pretty iciccn precept poeaipe surrey pero Pens Peeper tas aoe mary crc erat Becton Peat Poa ey peer niteet) ors Uke oer Cec) Ce at oats aay Peery ary Paes Peet eet Pearson rrr ers Perea ae Pe cs Pa errr Cet portava sempre eto, reser eerie erties Perete ALLA NOTIZIA DELLA SCOMNFITTA, IL NEMICO MARCO, PORCIO CATONE UTICENSE SI TRAFISSE CON LA SPADA _ghiande di plombo, si voltarono epestarono i soldat del proprio esercito che dietro di laro stavano fttamente accaleat Lanonimo autore del resoconto della battaglia narra di aver visto con i propri occhi la seguente scena: un elefante, acce- «ato dal dolore per le feite,schiaecia prima con la zampa poi con il ginocchio un inerme vivandiere; un veterano della V Le- gone si sen in dovere di affrontare il pachiderma, ma v sollevato dalla proboscide e, nonostante ne sia completamen: teayvolto, non smette di menare fendenti con la spada; alla lanimale & costretto a mollae la presa e seappare. Scappano i soldati di Seipione, scappano i cavalieri nuridis { pochi che cereano di resistere lungo il vallo del campo an- cora incompleto vengono trucidati. Inizia inseguimento. Scipione si é gia dileguato salpando su una nave ancorata nel press di Tapso. C8 pure un tentativo di sortita dalla ‘ma le truppe di Asprenate lo stron cano sul nascere. Le due armate costeggiano il lago salato, giungendo ai campi orienta- lidei pompeiani. Le truppe di Cesare s{impadroniscono facilmente di quello «i Giuba, com ile git lontano. [soldat di Afra- nio si asserragliano su un calle ma poi, non tro: oN Completa autonomia IWfardelo" det legionaro, uvasta alla quale appendere tutto il necessaro: mantel azioni borraccia tenda,attrezzi da scavo perallestre i.campo, pentolee tegami per cucinare Pas vando un solo comandante ai cui ordini porsi, gettano le ar- miei arrendono, Ma i veterani, esasperati da mesi di priva- zioni, non arrestano il loro slancio: massaerano chiungue ca- piti loro atiro, perfino i loro stessi centutioni che tentano di fermare la strage. La propaganda del vincitore dice che Ces rescongiurd i soldati di risparmiare gli avversari sconfitts ma rnon si pud escludere che il dittatore ne avesse abbastanea di guerre civil, enon intendesse pid dispensare la sua proverbia- le clementia Cesaris Le cifre dello scontro sono eloquenti: i caduti pompeiani ~ tra la battagla e il massacro che ne segui ~ sono diecimi- la, quelli di Cesare appena una cinquantina. La disfatta, per la coalizione anticesariana, é talmente radica le che, nelfarco di tre settimane, VAfrica nelle mani di Cesare, i suicidano Me- tello Scipione, poco prima di essere cat- turato, e Catone che, salvato e cura todopo essersi squarciatolo stoma- co, siriapre da sol le ferite. Giuba e II generale Petreio si uecidono a vi- ‘cenda. Vengono giustiziati Afranio, ia fruitore della clemenza di Ce sare in Spagna, e Fausto Silla. Ma dqualeuno riesce ascappare: fig di Pompeo Magno, Gneo Pompeo il Gio- vane € Sesto Pompeo, Attio Varo e il pit pe tcoloso di tutti, Labiene: la loro fuga in Spa ‘gna costringers Cesare a unlappendice di guerra civile. La piss ‘Aro Freda Il mondo € come lo guardi. on PMSend cot Coca ois og ere Pree eh fees Weenies oo Taste cv SOc orn E TANTI ALTRI TEMI DA SCOPRIRE. NATURA - CULTURE - COMPORTAMENTO eID 14 ottobre 1066 3-6.000 fanti ex renner 5-6.000 soldati Brey Xvi atl eee ae eu Dae eer Peg eons. ta De eel ee rere tno Ponee er iI trono dinghlterra. ae FS XC se ESertiti medioevali a Gl abil cavalier norman di Gugieimo, cone lunge lance, controjtemibilhuscar di rod, armati dl asciaa due manic nllarazzo di Bayeux (Gott) ein una revocazonestorica (sopra). CHE HITLER CI RIUSCI. DA UN MILLENNIO O AD AVE ‘OUN DUCA BASTARDO CHE, IN UN SOLO ), SPAZZO VIA L'ESERCITO ANGLOSASSONE LULTIMA YVASIONE R CONQUISTATO LINGHILTERRA Un disegno ambizioso, problemi logisticiimmenst, una posizione di partenza svantaggiosa, una tattica ‘che faceva perno pit sulle debolezze umane che su ‘quelle militarie, infine, wn risultato superiore a ognt ‘aspettativa. Ecco come un vassallo potente; ma dalle origin’ imbarazzanti,siprese il titolo, il regno e lintera isola cansbiando la storia dell nghilterra e dell Europa __ Matilde & appena morta e mio fglio maggiore Ro- berto mi ha abbandonato da anni per raggiunge- 4 re uno dei miet nuovi nemici Filippo i edi Fran- Gia Eppute non & passato molto tempo da quando suo pa dre, Enrico I, mi considerava il uo pt valde efedele vassl- lo. dipendeva da me e dal mio eserito per vsolvere tutte le sue controversie coms sul continente, ancora una volta, Ho impiegato po- che setimane per conguistare nghilterrae sei anni percon- solidare il mio dominio, Avrei voluto essere pit presente su mor lo appreal con ramma- Tico che Aroldo aveva acetito dalla nob ingles le coro fasenes mantener gurmento ftom. Aroldorun t=npo Famico, oro speriuo ei adore To Guglereo cuca dl Norrandla, cred pr volont dal futoreal ron dnghihera, devo diendicare quell che RSC) Cer ‘mi spettava di diritto, Cost radunal esercito, Con il sostegno del re di Francia, delimperatore e soprattut: to del papa, artivarono in mio ait to guerrieri da tutta Furopa, dalle Fiandre alta Ecol: pit di 8 mila Soldati afl Jano i port pronti a imbarearsi sul le 500 navi della mia vasta flotta Condizioni climatiche sfavorevo- Summ ici costringono allattesa. Ma non & una sfortuna: il vichin- {go Harald Hardrada, re di Norve oso esercito vicino a York per rivendicare, anche Iu, trono inglese. Fio attendo, attendo che si scannino tra loro. Aroldo ‘marcia verso nord per combatterloe lo uccide nella battagia, di Stamford Bridge, Pot ritorna a Londra: quasi 700 chilome- tri in meno di due settimane. E intanto & costretto a sguar re lecoste del Sussex. 45.000 urono imetr quadrat di Tino taglato,cuctoeissato come ela sui circa 500 vascell che trasportarono ‘Norman datestuario della Somme allinghltera Meridionale. DANY. I cavaliere normanno Gomeamatura Se sero © otta di magia fino a G@xconpasseei pesviosncs MTree eee eimanna Re Aroldo (A) schierd i Sassor Peers eee eer eee ee eae enter Irepeeresee PCS Cree tr een etc) | Normanni provarone a carcare su peril pendio, ma senza Se Oe Se eres Ln eure formazione sparsa (3) La situazione si risolse perd Pree as i Aroldo, che eur ues iis creun Penn) Una vita sempre in guerra mi Ueline"ionquistatre” Regolamento di cont. loos, ae nacque Falaise nel 1028 dal_alla morte di Edoardo i Confesso- aor domendaRoberoreresinehiteraesuocagne, STS Gf inagnicoedalasiaconctina nerecamdlacoonapisst stl fete, unadelecome lui Capo del cognato del defunta Iegate ‘mare danic"econdoil_ Harold Goduinson, core diWes Costume arse apolgama}_sxsaltoal ono come Nok Asatte snl ert cieatoconSeTarztodSyeoxie Ive, ‘nome diGupielmol Tescarei Edoardo avevadesgato come primi cen diva acombstere sicessereGuglemo,maahte onvatodEmialredi Fan” esnonsostengona che Giacontofeuatarrbeliche, inputs dimortesonfesd Sgozztgttoree precettore, a romessa fata lca or Gleantestvanodsuodtto”| anno avr Codigo, Gisonge Partecpbalaprma Comunqueandaon at Dattaghacampsieasolzo smn, Gugldmo bare nel usoxe dimosands unvlreche cl} Scone role a Hastings, Imatoisovano,iquleanno tobe de 1065 ANatalevrne sucesivgiafigacendurone procamato red inghiter Gtunacamagncoto icone Rergarz ego creando una Ce ‘FAngiéGofredo Martello Re- forte macchinaorganzzativae TRASCORSERO LA Spintedveinason delducato es imponedoiensmnte fond aan eee teinee Sa elect cea ARESTIA, GLIUOMINI Maines dventanopiupotente del extato tine as su fevctiriod francs gasieUin/amiasedsrervotee moh Noi sapiamoalla mezzanote del anche almatimona con Rouenilgsttembre de! 27 gettembre il gioma stesso in eu Aroldo&riprtto per Ia atid d rand vot, aseguta dina : : seat ay asegutodiura ——captae, Presto raggiungiamo Hastings, penisolafacilmente difendibile, dove é facile trincerarsi. Dal canto loro gli Anglo- sassoni, pur vitorios sui Vichinghi; hanno subto mumerose perdi, e dover rimettereimmediatamente in marcia verso pea rsatcees te ares baba ae nighontS la foro situazine. In due giorn percorrono | quasi 90 chilome. triche separano Londra dal nostro accampamento ela sera del 1B ottobre lesercito di Arado prende posizione sulla cllina Ai Caldbec, atistante fa penisola di Hastings ‘Quella notte, ricordo, non dorms mi aggravo nelfaccam: ‘amento tra imiei soldat che pregavanoe ricevevano isacra- ‘ment dal numerost pret al seglto delleserito, Gi Ar Sasson invece bevvero efecero festa fino alfalba. Non pote- ‘vo darlifort: it loro numero era pai al nostro, occupavano «ana pasizione pi vantaggiosa , se le cose fossero andate per Je lunghe, avrebbero potato sperare nellarrvo i rinforz, Noi invent lati urea possbilt i farcela er qul- Ja dlimpiegae al meglio la cavalleria,armata di lanciae mi- liontadalfuso dela sas, ei gran numero dt arcer from- Boller ebalestcer mS La matina del 14 facio avanzae Teser= Cito) MiAroldotisponde subitospostando t suot su una col Tina leggermente pit avanata e proteta sui Init da boschi palldinon i rimane che attacco frontal, per gunta con i Penaloa savor! Vedot trrbil scar, fant pesantisssoni ‘com le loro gigantesche asce, schierarsi in prima fila. Ricono- Sora or lo stendardo di Aldo, il dragone bianco del Wes Seats ibang dl van gina del corp fala colina piccoleilcrnale offre poco spac: gli uo Mini di Arotdo non sono ancora rust a posizionars| tutte PPro che maggior parte di cst ion av lo spar. per farlo. Non c® tempo da perdere:dispongo gl uomini su Felines con tiston alfevanguardia la finteria mezzo ela cavallera come retroguardia, La mis ala snistra &composta dai Breton! eda cntingentidelfAngid del Poitou e del Mal- ‘ 3 \ ieMetrard eer) pace er paren NOTTE CONFESSANDOSI E RICEVENDO- DI AROLDO BEVENDO E CANTANDO ne, fo mi piazzo al centro con i miei Normanni, che occupa- rno anche lala destra, ‘Conlo stendardo papale accanto a me ordinoattaceo quan- 4o aricora fesercito inglese non & completamente schierato sullaltura, Ma gl huscar! serrano gli scudi,creando una mu- lia impenetrabile contro cui si infrangono i nostri proiet: tigenza ereare danni apparenti. Decide cosi di anticipare Tas salto della mia fanteria. Gli uomini, armati pesantemente, si lanclang su per il pendlé: Ii vedo vaeillare sotto Ia pioggia di firecce, asc¥, sass, ma poi riprendono ad avanzate. Indietreg- ‘glano di nuovo, quindi con un ultimo slancio arrivano a con- tatto dell nee ingles Ma il muro di scuci resiste! Eallora mando avanti la caval- leria. Gil ingles, perd,sfruttano Ia posizione di vantaggio e Te loro lunghe asce per fare strage dei ‘miei uomini. Vedo sparire gli stendar- di dei featelli di Aroldo: gira la voce che siano ceduti. Ma proprio da quel Jato la mia ala sinistea cede di schianto 1 Breton! sidanno alla fuga, inseguiti dai nemici. Einizio della fine? ‘Una botta sul flanco ei mio eavallo cade agonizzante, Uniltra voce: Tdi- a Guglielmo & morta!” Morto? Nien- te affatio; anzi, misono liberato subi- to dal corpo dellanimale senza ripor tarealcuna ferita. Ma intorno a me gli Luomini si fanno prendere dal panico ¢ Iniziano a ripiegare. Arriva Oddone, i ‘mio fratellastro, portandomi un altro cavallo;miladditaagl altri e uta: “dca ¢ vivo, guardate!? Salto in sella ¢ mi tolgo Telmo, sollevo il cappuceio e urio a ‘mia volta: “Sono Guglielmo, it duca, il Bastardo, sono vivo! Se _gulten e faclano strage di quest inglest spergiuri!® Subito do- po, milancio al galoppo contro ala destra nemica seguito da tun migliaio di miei cavalieri Cogliamo gli Anglosassoni di sor- ppesa, mentre siaccaniscono Sui Breton impantanati nelle pa- Indi i respingiamo uecidendone moti. Lequilbro rst: bilto i due eseriti sono di nuovo su due ince contrapposte Gli inglesicominciano a sentre a stanchezza accumlata nel combattimenti ei giorni precedent. ma, dopo quatro ore di ‘inutile asslto su peril pendio senza aleun progresso, anche le nostre energie si sono afievolite lo sono sempre in prima fi- Ja, quando mi accorgo che la flange inlesesirompe per lan= lars alfinseguimento di un repacto di Norman in fag ec: cola chiave del vittoria! Simulare una ritiata, quasi una rot ta, della cavallera, fri inseguire e poi voltarie contrattac cate nemici ormai privi di coesione Ripeto questa tattca um pato di vole in fliggendo numerose perdite ali inglesi Facio precedere ul timo contrattacco da un itt lancio di eee, disperand tat. tavia di cambiar le sorti dello scontro. Ma un uo si ode fra lefileinglesi: “Arldo éstato colpito a un occhia ire cadut” E un attimo: dopo quasi una glornata di spetati combattimen. ti senza aver mai ceduto neppure un pass, lesercitoanglo- sassone si sgrtola esd alla fuga, inseguito dai mie uomini. Solo la garda personae di Aroldo rimane intorno al corpo del proprio reper difenderlo,immolandos fino allakimo wo- ‘mo, Lavittoria& completa Lastrada per Londra 8apena. + Mare ces CS mr ea PX UTeo nro bailey ' tT Poon pee reunen Peon 278 cannoni a Pa cages Rau CECA) drone rc! Decent cen) cee Tt a Hippolyte (Pau) Pee erect Bosra’ Covet) ecictrncs fakes insegne prese al nemico. a CARTE CONTRO ‘LIRMPERACTO] IS OT ee CN aN Re ae er ‘eun solo solista, il grande corso. Che arrivoin questa nee et nee On Re Per err ee Oe Dalla sua aveva una formidabile macchina da Pree ea rane ene ee ee Pee ee Cee ee Ree en preoccupati per iloro regu eli aristocratic in alta SO a ee ee di soldati, in una babele di lingue e dicomandi. Una ‘forza composita, e scomposta, nata peraffrontare ‘una sola Grande armée eil suo indiscusso capo. “a en eee ye ee eee eee ey che frulla nella testa di Napoleone mentre eer waneery) Pere eet eee seer te Pee ee ne Perret een enon ee tener nee eee ete nn tee perenne eer eee eerie { contendenti c? il Pratzen, un altopiano che sorge al cen- ‘tro di quello che sta per diventare uno dei teatr di atta- Pore cea eee Beer te ee tie ere te te ee ery pete ener ee tre een ern annie cree ea Aspada tratta ‘Alcune sciabole da ficialedlfepoca: dasinstra, mamelucco dela Guarda imperial gi Napoleoneecaabiniere frances, usaroaustriaco, STAVOLTA NON ASSEGNO TITOLI NOBILIARI Al GENERALI: VOLLE PER SE LA GLORIA DI QUESTA BATTAGLIA PERFETTA La nebbia svanisce e Napoleone impartisce{ prim! ordint Non ha svelatoa nessuno i suo} piani ma, sis, alla teoria pre fer xazione. Che quel giorno sara da maestro. ly MARCIA. La situazione non é rosea per i francesi. Contro diJoro si formata in estate una coalizione composta da Gran Bretagna, Austria e Russia, cui Napoleone ha risposto cercan- do di invadere HInghilterra, Ogni tentative é pers falitoe lim: peratore ha deciso di muovere il so esercito verso TAustria, Lo scontro avviene « meta ottobre presso la cittd bavarese di Ulm, dove la cavalleria francese si prend ce Te sttiac. Viene poi conquistata Vienna, ma lesercito nemico rie sce afuggie nelle retrovie unendosi ai rusi. Le forze de due Paest agiscono ora insieme, sotto il comando del general (SEUESTHMT, mentre Napoleone si ritrova in una situazione diinferiorita strategica a pit di mille chilometri da Parigi econ enormi dlficolta nel ricevere rifornimenti Sa che per non far sistritolare dalfavversario ha una sola alternativa: annientarlo, Lasola vittoria non basta, eg aust arretrare per tornare pit agguerriti di prima. Serve un trionfo in grande stile tile a risollevare Vanimo dellesercito france- se,la Grande armée (v-riquadro a pag. #8). Questa éuna delle forze militar pi efficacie moderne d'Europa, organizzata al ‘meglio da Napoleone ea lui fedele fino allestremo, russi sarebbe sulficiente MDE generac awn cei ce, comand ‘capo dareserco ruse cect movaete con Napshone bed, rellacampagna Russa eta he seg itt ei rane, Le guerre napoleoniche nei romanzi Parent Perera ni en mC MET ae cma rere yk Ee Rr Cane mC One re ‘atotrail1865 edil1869.NelXIK quale partecip come uficiale Perea er) CoM Pon etecrcag oe Cry EEE GT SS Nessuno sa con esattezza quanti uomini siano presenti ad Austeritz (Todierna Slavkov-u-Brna, nella Repubblica Ceca), ma le cif parlano in genere di 70-80 mi- Ia francesi contrapposti a 80-90 mila austro-russi. Leserci- to alleato & perd mal organizzato in division! disomogenee e dispersive, tanto che circola la voce che nessun generale au- stro-russo riesca a comandare gli stessi womini pit d'una vol- ta. A dispetto di cid, lo zar Alessandro I falleato Francesco Il, imperatore Austria e del Sacro romano impero, sono certi del van- | 60.E Napoleone cerca aor zare tale idea.. Dopo aver studiato le carte geogratiche della zona, si & convinto che il punto chiave della Dattaglia sara il Pratzen; ne prende quindi possesso, perd quattro gior- ni prima dello scontro decisivo or- ina ai suoi uomini di ritrars. Lal- topiano passa nelle mani degli av- versari, ma sitratta solo di uniesea € ‘lpesce sta per abboccate. Napoleo- ne intende mostrarsi pid debole di ‘quanto sia: desidera che isuoi rival sisentano cos sicuri da sbilanciars in avanti e scoprire i fian- hi, Per questo ordina alla cavallera di muoverst lingo le ince nemiche simulando fughe improvise e scene di panico, Arti- vvaaddiritturaa chiedere un armistizio allo zat, che rifiuta. Ei bluff decisivo: il eacciatores é travestito da preds. I vertici mie litari austro-russ, ormai convinti di avere la vittoria in pugno, forganizzano un piano aggrcasivo c ambizioso la decisione & quella di non attaccareifrancesifrontalmente (per evitare che 1.097 Gio i cuipelo serv per rivestirecappelecolbacchi ivy granatiei ussari, cacciator a caval, ¢ragori, ‘arabinirie atiglier della Guardia diNapoleone forse per quest diese i piano emer rece eens perry Perera or Bernt eeu Pec ntd Pee eer Te ee) Pees eerie eee ee yy | Pc tere esd EES ESSN SES AES possano fuggirenelleretrovie eriorganizzarsi) per aggirarli da sud, alle pendici del Pratzen, Da qui saranno colpit alle spalle, Pur avendo intuito appieno le intenzioni dellavversario, Napoleone non ha un pian defini to, ma uno schema generale, un canovacclo. La cosa che per Jui conta davvero &riuscre a immaginare tutte le possbili dif- ficolta per saperleaflzontarein corsa In urvalba senza luce, la ‘musica ha inizio, I tambusirullano dentro uno spesso muro di nebbia, poi arrivano le parole del cbrso, che ordina ai suoi di concentrars ungo il centro del fonte, alleggerendo lea dello schieramento, Vuole colpre il nemico al cuore il Pratzen, ‘Come fermare perd Vaggiramento previsto da sud? Limpe- ratore francese ci ha gia pensato in precedensa, studiando il campo di battaglia. Nellarea meridionale del fronte, press villaggi di Sokolnitz e Telnitz, ha notato che la presenza delle case rende dificil gl spostamenti, ela cosa lo ha fatto sorr- dere compiaciuto:sa bene infati che negli spazistrtt i solda- ti della Grande armée sono piitabili degli avversar, Ta le file francesi vi sono numerosi veterani, mentre le truppe austro- russe sono composte in gran parte da reclute al battesimo del fuoco e per combattere casa per casa serve esperienza, non so- no cose che si imparano alle grandi manovre. E gli uomini di ‘Napoleone di esperienza ne hanno da vendere. Per {loro av~ versari si prospettano ove dificil: “Siamo endratén combatti- mento alle ota e alle otto © mezza eravanto gid in rota” com- ‘mentera pli tardi de Langeron, “Appena iniziata la manovra di aggi- ramento, che punta a sud ed # affidataal generale Buxhowden, i soldati austro-russi si trovano subito in situazione di sal lo, con francesi che difendono metro per metro Sokolnitz ¢ Telnitz, Lozzar chiede a Kutuzov di inviare rinforzia sud, ma> Ce eer tat Pornstar Bonaparte fu costetto also Coy Petey) Perec rivoluzionefranceseeleguere es Se Sith ahs SY, PN aes 51 ERANO UN Lacollina dello scandalo Una stampa sullo starico evento del 2 dicembre 18s. ‘Anche sein maniera stilizata, si slischieramé ei tre imperatori (cosifu batt Inbaaplag La Grande armée lo zno di gn soldato 2 celatoun bastone da moreso. Era questa la filosofa che spied Napeeone nella suariforma delesercito frances, Uasformto elo una dle forze militar meglio organizzate Europa la Grande armée. Questa rea mst pamiaie basatasuvari lel gerarchc schema cherendeva semplce ed effcaceicantola dele trupp. Isoldatieranodvstin ornare, piccol nucle in cui erafacle fratemzzaree mparare a muovesi insincrona, Ma ole alla qualita viera anche lta quanti: grazie alla coscrizione oblgatria i ‘numero dei soldat (relutat anche ‘ei aes conquistat ava sfiorareeforsesuperaei milone Spirit di yruppe. Napuieone averail palin i conoscere Dersonalmente ogni fica per coltvarelospnito di gruppo per capre quale fossil comando pi adattoaognuno. Pr isola, po tiservava tole promazion anon fie dd lui stesso Vemblema perle Bander: un aqua che Sormontauntrcolore, chiro ‘omaggio al mondo romano (Guardia imperale.Dala Grande anmée faceva parte anche Guardia imperial (a famosa Garde, cretanel maggto del Bog, iocanpo veteran valores elesercta Lor compito ufidale eraprotegger Il sovrano(urona hia Guardia adaccompagnareNapoleone alba) ma spesso vnivano ‘hiamatia dare una mano alle ‘ruppe odinare nelle as crucial egl sont corpo vsselasua siomatapeggiorea Waterloo, LA TRAPPOLA eer wl Teen ecu aun ay: Cee eee ew ee an earn eee reo Peers eereeee re ates ceed Pee ere c ee eee) i Panera any i Een nrien ets Peary erent red Poe eecare mei Es ts eres eee eres SCRUM 2 cere o a ESERCITO DI RECLUTE COMANDA questi tentenna. Ha paua di lasciare sguarnito il Pratzen ein ‘cuor suo sa che qualeosa sta andando storto. Di cosa sitrattilo scopre voltandos! mentre scende dallaltopiano, Quel che ve de Tavanguardia delle dvisioni frances Saint-Hilaire e Van- ddamnme che risa il Pratzen, 15 mila uomini spuntati fuori dal nulla, tenuti nascosti da Napoleone fino alultimo. Alla sor presa segue il eaos, e dopo un sanguinoso scontrolelinee au stro-russe sono frantumate e messe in fuga, quartier generale compreso, La forza dattacco di Bushowden rimane cos) iso- lata dal centro aleato, Il simbolo della disfatta& proprio lil russo, che vaga ubriaco fradicio (sui campi di battaglia & co- ‘mune bere per farsi coraggio) senza sapere cosa fare del pro- pri uomini ammassati lungo il Goldbach, Dopo il primo sfacelo austro-russo il fronte sl sposta a nord) ceanche qui sono ifrancesiad avere la meglio, Gli uniciloroav- versari che ancora si danno dia fare sono isoldati della Guardia imperial russa, comandata dalfarciduca Costantino, fratello dello zat: Con un colpo di coda questi resce ariguadagnare ter reno lungo il Pratzen, ma dopo un iniziale scompiglioe truppe frances rentrano nei ranghi etornano alla caricafacendo piaz- a pita del soldati nemict, che ormai sono a pezzi anche sot a / Con precisione ‘Asinistra, un granatiore apie ella Guardia imperial. Sopra Un ful pitra focaia det ragoni (una speciaita della cavallria. Crane) eee Cen Pratzen: Soult (1) piazz® Pee Prenton aveva cercato drespingereifrancesi Deere et en 30. Sul Pratzen ES SEK SIS TO DA CAPIINESPERTI toil profilo psicologico. Napoleone montaacavalle si ditige a sud EluTeroe del giorno eorasiappresta a suggellare trionfo| appena ottenuto con un finale degno di un raeconto pico. ‘Smontato di sella nei press di una cappella de- dicataa sant’Antonio, Napoleone approfita della buona vista che da qui si gode sul campo di battagliae dispone la prossi ‘ma mossa: aecerchiare le colonne austro-russe in fuga fino a schiaeciarle a sud del Pratzen, dove st trovano il piccolo ago Satchan e una seve di stagni ghiacciati. Gli avversari del peratore non hanno ora che uralternativa quasi suicide: at versare quella palude bianca e gelida I'sole sta ormai per tra- ‘montare, quando il ghiaecio si spezzaeVintera massa del solda- {i austro-rusiscompare nelfacqua, sotto colp dicannone dei frances. I bollettini della Grande armée rifeiranno di 20 mi- Javittime. El finale sognato da Napoleone, immagine biblica che diffonderail mito di Austeritz, Ma con ogni probabilt si tratta di un nuovo bluff, stavolta mediatico. La fuga sul ghiace cio avviene realmente cosi come losfacelo dellesereitoaustro russo, ma negli stagni Facqua non superail metro e mezzo, € «quando pi tardi gh austriaci dreneranno la zona vi troveran- no solamente un paio di soldat e qualche cavalo. Quella che Napoleone fa mettere in crcolo & una bugia auto-celebrativa, cosa peraltro non nuova. Daesperto comunicatore qual i so- ‘rano francese sa inatt come alimentare immagine delle pro prie imprese contrllando di persona ogni bollttino di guerra Al riguardo cireola anche un detto: ‘Bugiardo come 1 bullet tina della Grande are. Ma ora. chi importa tutto cid? Quel che conta per francesiéaapere, mentre il ole seonde a4 AU. sterlitz, che agi austro-rusi rest solo da leccatst le erite,So- lisconfitt di una battaglia che in fondo, serive- il solito de Langeron, ‘era persa prima ancora Matteo ibe no lovo rag) Luglio 1943 LA PIU GRANDE BATTAGLIA DI CARRI DELLA BATTUTI DAI T-34 SOVIETICI E DALLUOMO CHE Preset 49.800 tra morti,feriti, omnes Pe , ira] aa ae ie Seer eed inazione nella pianura russa STORIA VIDE I PANZER TEDESCHI AVEVA SALVATO STALINGRADO, rdliale, dopo itfallto Hitler ddi Kursk, doveva avere Teffeto din faro peril ni yInvece ilps imponente scontro tra carr armati Storia fa mezzicorazzat schirati st innfrontedi 370 chilomctri,cosato la vita a centi niga di soldat si rivel acciio ec ismo.E tino essere la battaglia decisiva, Doveva es battaglia della vendetta. I tedes amente Ia cosiddetta Opera: le (‘ittadella? con lo scope di icac fassedio di Stalingrado. tere in campo un massiccio i giocare la carta della tecnologia avanzata con i nuovis Panther e Ferdinand, appena collaudat nelle officine di San Valentin in Austra, In realta avrebbero voluto dar fuoco alle polyeri git in primave- 1, Seicento chilometti a sud di Mosca, il largo REMEME ci Kursk doi resoconti degli aerei da ricognizione, si protendeva en: trollelincetedezche per pitt itn centinaio di chilometriso s “ zariste, sovietiche edi alti EUG Ura parte del testo ditattagla Paesiricevute da Zhukov, ‘hes prtend letra neni, che fuunic insignito per Fimanendo quid cantata titolo di lt date armate averse éanchesettare pibavanzato uno cima dupe. Ore eoretce le peers freien Pree ete Enya reer any Eee Set Patra ieee TCS * ES) STISS vra.a tenaglia da nord e da sud, che tagliasse fuort il milione circa di soldatirussi che Foccupavano, Ma i fthrer aveva vo- Ito attendere che tutti careiarmati perduti durante le et rate invernali fossero rimpiazzat;soprattutto, aveva deciso di aspettare farrivo al fronte di aleuni battaglioni supplementa- 1 dotati del pit potenti Panzer V Panther, a detta di molt al- ti ufficial tedeschi li unicicorazzati in grado di tenere testa ai T-34 sovietici, E cosi che sie arrivati al giorno previ- sto perlo sfondamentoil5 luglio 1943. 1 due imponenti schie-~ ramenti di mezzi, uominieaerei si fronteggiano nelle campa- igne attorno a Kursk, trail verde dei pascal il giallo del gra ‘no maturo | foldmarescialli Von Kluge © Von Manstcin hanno caleolato tutto, fn nei minimi particolari,facendo affidamen- {to su mappe minuziose e su un monitoraggio maniacale delle condizioni atmosferiche. Ma per quanto scrupolosa sia stata la preparazion nacia di un esercito che non ha pit nulla da perdere lestro di ‘uno dei pit grandl strateghi della Storia, Georgij Konstantino- vieh Zhukoy, vicecomandante supremo dellArmata ross, jon hanno tenuto conto di due variabiliclate- TRA LE COLLINE DELLURSS era er ‘con protezioni aggiuntiv ose (acer oe rey i) a Ronee aren Grazie alfativita di ricognizione spionaggio,il generale so vietico ha le idee chiare fin da aprile, Ha colto le line essen- ali del piano nazista e informato Stain che, una volta tant lonha assecondato senza remore, I tedeschi si aspettano che i russilancino una controffensiva per arestare lavanzata? Eb- ben ilcontrario. Che avanai- no pure, i nazist,logorando le loro forze corazzate contro le linee difensive nemiche. Quello che conta, per Zhukov, @ pri- vare itedeschi det loro repart blindati. Solo allora il contrat- tacco potra aver luogo. Per mettere in atto questa strategia di- fensiva servono mezzi e uorini in quantita e il generale ha r- ccevuto carta bianca da Stalin: s sun sono 11 for , | sovietiet far sno esattament ;posizione cl armate, per complessivi 1.330.000 uomini, 3:300 cart, 20.200 ceannoni (di cul almeno 6.000 anticarro) e 2.650 aere, sotto i ‘comando degli esperti Nikolaij Vatutin e Konstantin Rokosso- vskij, che avevano git fatto mangiare la polvere alla 6 Arma- ta tedesea di Friedrich Paulus durante [assedio di Stalingra do, Approfittando del ritardo imposto allinizio delfoffensiva Zhukov ha trasformato lo scacchiere, grande quanto meta dl cud ots (A) e Von Manstein (B) Bet eernt an Paeeh is mer ce Usa eee pening robert ae erence peer er eres Heya) eS eure Sea aed eer Senate ro Schitt,Avevao conasito ray reclame cee Pepper iri nr rere tan PRM ar Fee ee aL Feces eer amet ee errreir i are mre Veo tiene Preaerer icot etm ene oensrcoeete SCs lo avessero reso protagonista di Papier ee mtn eae ay Ut er amr erie Rarer eater Pere eee Ly Prec ea t mmmn Eeen eS press retire eee ed Spec ete mee EY Eee ome enn eer mmc Cee mnt terrae perience Hingherra, in una gio Pec mm eae 40 mila mine ai fanchi del salient e scavare una itis ie Lee ee rteneten te di fossati anticarro, in modo che i panzer vi restino {a Bulgaria eperla conquista del- polati Ha creato per la fanteria un reticolo di ti tallate da altri campt minal dispost a macchia di leopar- ele rsin gees do, edstribulto sul terreno una miriade di postazioni con ‘ Dr een a artigleraanticarro. tn totale, cinguelinee di sbarramen- pene to, una via cris che avrbbe fatto arrvar le truppetedex ee sche gi stremat alfeventuale scontrofrontale aa piani di battaglia te Lede Le nord de salient alla Armata cera Me ethy Loffensiva nel ‘ Popes eA at Je Hermann Hoth, Bre eect tale, 900.000 uomin eg ‘ Assaltatore Lasso NELLA mawtca. Numeti a parte, ¢® un altro Wy coe WE tance cs ‘sovietiche) con una mimetica zion’ fornite da Lucy’ una sia dei sovietici con contatti a chlazzer mbvarela Win niellOkw (FAlto comando tede a conoscen PPSh-e col tipicocaricatore 2a perfino della data dinizio a, e ordina a tamburo dan colp. elemento che far’ la dif calle informa LLC} TR soca Reece eat) sovietici in una mischia furibonda See e res ‘tedesco Hausser Cerano 3 temibil divisioni Ce eee ee eae rected Adolf Hitler (A), la 2" Das Reich (B) ela 3° Totenkopf (C). ‘Al comando del generale russo Zhadov (0) erano invece ~— quattro divisioni della Guardia: due di fanteria (la 5*ela 33) € a eg due corazzate (18 3v). Altre tre divisioni corazzate della Guardia CRUE ae eck Cera) - A il comando del generale Rotmistrov (E). Res SS Stratega li generale Walther Model, maestro delle manovredifensive, ‘a Kursk comandava la g*Armata tedesca CERANC OCANNC ‘un bombardamento preven- tivo di ben quattro ore sulle line tedesche prima ancora ‘che queste muovano un cingo- lo 2 il bglietto da vista russo per le ASETHETESS, che costitui- scono il nebo dello schieramento nazista Sul fronte nord Model atacea avvalendos! di 8 delle sue 15 division di fanteria edi una sola delle sei divsioni corazzate, con Fobiettivo di prendere rapidamente la citta di Olkhovatka per poi attaccare alle spalleirussi. Ma le postazioni difensive allestite da Zhukov tengono e a sera del primo giorno di bat- i carr tedeschi hanno percorso appena sette chilometri alfinterno del fronte nemico. Sul fronte meridionale,invece, il generale Hoth decide dim plegare subito tute le forze a sua disposizione per prendere lecittadine di Oboyan e Korocha, Nonostante i campi minati riescano aimmobilizzare centinaia di cari, con Iefficace sup- EGERRE sombre i ame mae del Schutte). eramiandle ‘aso Miler nef cialza i passggo da firma paraitare el part nastaayerocorpoamats Al font repart Sern stot hu (Ofertonmando der wera) icomando generale el esrcto (granatiricorazzat) tedeschial/assalto. Quello alcentro Barmato di lanciaflamme. Fronte tedesco Lapistola mitragliatrice Mgqo elelmetto madello 1935, otazione standard dei Soldati delfesercitotedesco, CON MORTA E PER CHILOMETRO. porto dal cielo della HEESIRIRS i tedeschi superano prima del tramontole line sovitiche e occupano Cerkasskoye, Il giorno seguente anche Model, a nord, decide di impiegare la riserva per tentare uno sfondamento centrale. Gli scontri si concen- {ano intorno al vllaggi di Ponyti, largamente conteso, che in soguito sari definito “piccolaStalingrado” Dopo alte tre gior- ni di inutil tentativ, il general Yevidenza: ears saltano sulle mine, li equipaggi ea fanteria, sono un facile bersaglo per gli artiglieri sovetic. Di i non si passa: a 9 Armata rimarra a 50 chilometri da Kursk, Intanto, sud, la risposta di Zhukov non si¢fatta attendee: Il generale sovietico ha spostato la 5* Armata corazzata dalla riserva per arginare limpatto dei IIEMMEME dicettia Oboyan ‘ma, soprattutto, ha chiesto ai bombardieri di ‘zondire desplo v0" i collegament tedeschi at rotnia per rllentare i rifor tedesco deve arrendersi al- rimento di munizioni. Nonostante questo, i granatieri scelti della divisione Grossdeutsehland continuano ad avanzare ei aviazone lta desc, ce dal al ost pred Weacht, fre amate dela Germania rasta EES rani cop coazat deta etrmach. ela Secon gue !mondal oz crazte furan ngaizateecondole nee guid ‘Hein Guerin, uno epi abil genera ees nella piana antistante Kursk. enters Tsinbole deireparti potent as toc preteniti pcre Penne Pe ry pens [ean ner Pees poetic Peer ory ten ay Perera ens Peretti eons tna I motore er pest ey ein rier Euro Pree Ponce tiets Poi) oe) Pere cl peered Croat) PreuuRncet Cri erred Tener ores cacy secre Pauses n ed arr) eee riers Ponrneeay Ps OTe cts PO corte iors Pc Cee ‘causa della comparsa dei oes ery Crees peur or cea Car tery econ eau renin Das Den Tec pene re eects eran $ luglio si trovano tuna ventina di chilomete oltre le linee ne- riche. IL12 luglio i due schieramenti puntano lo sguardo sul- In citta di Prokhorovka, Entrambi sono consapevali che la sua conguista segnera le sorti della battaglia FAce1a A Pac. Di buon mattino, tre division Ss si muovo- no contemporaneamente per conquistate il entro abitato: 200 carr in tutto, tra cul molti massicei Panzer VI Tiger, precedu tida un intenso bombardamento aereo, Ma Zhukov ha previ sto tutto e gli 800 carr della 5+ Armata, per a maggior parte T 310 T 70, staffrettano ad andare loro incontro, per vanifi care subito la maggioregittata dei cannoni tedeschi. La batta- alia st protrae per tutto il giorno, in un clima irreale e llucl- nante di esplosioni e ruggiti, nella coltre di polvere sollevata da centinaia di cingoli in movimento, tra le color provocate dai colpi di cannone, con la fuliggine nera e densa diffusa dai mezzi distrutti che riducono drasticamente Ia vi- sibilita git compromessa sotto Il clelo plumbeoe le plogge in termittenti. Per chiunque sia fuori dalla mischia éimpossibile distinguere i bersagli. Ormai @solo uno scontro di cari, come tunantica battaglia navale con arrembagai,colpi a bruciapeloe speronamenti tra le basse colline percorse dal vento che agita le messi come le onde di un mare infuocato,Perfino la Fante- ria deve rimanere a guardare quella nebbia inguietante se non. ‘vuole fine travolta dai mostri dacciaio che si agitano, spess0 agonizzanti nella spessa colte di morte. Nella mischia serrata, la superiorita tecnologica dei cart tex deschi viene meno. Inoltre, SATAN Ferdinand, tanto at- teso da Hitler, rivelatuti i suoilimiti:& poco manovrabile, con, Visibilitaridottae solo frontale; vulnerabile ai fianchi, mancs DE RC uT Toc ce ret eerie peer pete ct Gia eer cf ereon) Dts No) Peseta CS eeoaeoun Corny eee peered certs Pore di svolta la penultima Cues Fk © Ge ce Paice are corners) ane PEE ec a POM co uo Tce Eon ete) err Tee Perce! eS BEC Uty Rarer) Padua orcas Seat OO ary Pe (ier aay Perry Gerace Russia, nun “Grande ESS Ba tn “ee nrc Pochoustd Coy Tecnu es eos coe) eet Perey pear ZA Ce Le Disolito ie afghani rey Ona Aug ere sine Pee ee Pies Pert) ees ferns Cs Varmata Rossa da Ahmad Shah Ii primo governo renee Pree cpt ee See eet Pestawar A redo Ogei UC Tee a centers storia millenaria Pty peer Pi 7 " 5 ee rererey aj ro) G TS a lc nnarchia e proclama la repubblica, Fail nostro governo a dare asilo allultimo re dellAfghanistan, che passd ventanni a Ro- ‘ma, in una villa all Olgiata Nel 1978 un altro colpo di Stato, a opera del partto di orien- tamento marxista Papa, tolse di mezzo il burka e i tribunal tuibali, portd anche le bambine a scuola e abolt Pushur, la de- cima dovuta dai braceianti a latifondisti, Solo che fr i ben 10 anche le gerarchie religiose islami a qui part la tad, la guerra santa dei mujaheddln (i “com batten”) Eda qui parti un nuovo Grande gioco, questa vol- ta tra F'Urss, pronta ad appoggiare il governo afghano attra verso accordi commercial ela costruzione di infrastruttare pero sfruttamento dei giacimenti di rica di Jimmy Carter, che sosteneva i mujaheddin in funzione anti-convunista ‘Nel 1979 sovietic nvasero 'Afghanistan, Per Mosca avreb- be dovuto essere una guerra-lampo, ma fabilitA dei mujaed- ddr eg aiuti bellici degli Usa deciseroaltrimenti. Ancora una, volta gli afghani dimostrarono di potersisentire ana comu- nita solo nelfesercizio del loro pid grande e indiscusso talen- to: la guerra. Nel 1989 il leader russo Gorbaciov rtrd le trup- pe mettendo fine a quello che, con 15 mila caduti dichiarati,@ considerate i Vietnam dellrmata rossa (un millone e mezzo sono state le perdite afghane, 4 milioni e oltre i profughi). ARRIVANO FALEBANI, Nel corso della guerta civile che ne segui, a un certo punto, nel 1994, spuntarono loro, i talebani, in maniera «spettacolare e improvvisa» ha serito il reporter pakistano Ahmed Rashid «Liideologia dei talebani arriva da lontano» spiega il gio. nslista di vvenire Giovanni Bensi, experto di Russia © Asia minerali,e [Ame- Centrale «ma loro sono nati al confine con il Pakistan, in quel ceampl di Peshawar e Quetta dove i riversarono i4 milion di profughi faggiti dal Paese durante invasione sovietica. LA mi linia di ragazzi, spesso bambini, si trovarono abbandonati a se stessi senza che fOnu o altre organizzazioni prendessero in mano la loro. educazione. Ci pensé Tislam piitestremista e scuole per loro, le madrasse. Taliban vuol di re“che tende a qualcosa’, ma anche ‘studente”E la conoscen- 2a che & stata inculeata loro & che fOccidente intero, usso 0 americana non importa, & corrotto e va combattuto, Su que: sta nuova classe di studenti puntarono inizialmente gli ame~ ricani per mettere pace in Afghanistan, Un grande azzatdo, visto che fin dalla loro prima appa zione questi “studenti” perfettamente addestrati alla guerra hhanno costtuito una miecia innescats. Ahmed Rashid, nel le bro Taleban. Islan, petrotioe il Grande scontro in Asia Cen- tale (Feltrinell), li ha definiti cost « Cambogia, costituiscono il movimento politico piit segreto del mondo attuale, Eppure hanno involontariamente posto "un nuovo obiettivo al radicalism islamico nellintera regione, provocendo unionda sismica in tuti i Paesi vicini. ‘Una cosa & certa: che slano stati gli Usa a finanziare o sot tovalutare il fenomeno, o che sia stato il bisogno drdine in i khmer ross in tun'area martoriata a favorite le loro azioni, fatto sta che trail 1995 i 1997 i talebani hanno preso il potere in Afghanistan, resto é storia recente, Dopo 11 settembre 2001 soldati det esi occidentali sono tornati nellatea per conduste la gue ral terrorismo, Ma, come abbiamo capito, a Kabul e dintor- ni nessuno straniero mai rimasto troppo a lungo, . aot GI ANCHE L'ITALIA f IMPEGNATA CON I PROPRI SOLDATI IN AFGHANISTAN PER PACIFICARE IL PAESE: SIAMO ANDATIA VEDERE 4 ! Tere) Pe ae pee ete Seer at Perry Pete e sa Pe eared eee eee coe Ce ec 2 " Str act \ Pen ete Roem a Pete mene la Base operativa avanzata (Fob, Forward operation base, i amore dei due grossi rotor! impedisce qualsiasi comunica- zione; non éassordante come sullaered C- 130 con il quale si oe Cee ee eg Peer tte te Per eet ore et tando insopportabile, conciati come siamo, con giubbot- Pertti caster nn approfita per ripasare, altri guardano scorrere in basso le brullepianure afghane, [due mitraglieri lateral e quello se- uto al centro del portellone posteriore aperto, invece, so ‘no attenti e controllano il terreno sottostante. In lontanan- za i intravede ogni tanto la sagoma del nostro “angelo cu: stode":un elicottero dattacco A-129 Mangusta, di scorta a> SS echo amma ley | pe oe! I PROBLEMI DELLA REGIONE AFGHANA SONO CONNESSI AL PAKISTAN, TANTO CHE OGGI SI PARLA DI ‘AF-PAK"” {questo volo, Circa 50 minut ct dividono dalla nostra dest nnazione: la Fob di Bala Morghab (o Camp Todd, per chi ee ee eee ene ee hy provincia di Baghdis, al vertice nord-occidentale dell’area rer ene ee Ann nec Pe ee ee eee alla destinazione, si fara volo tattico, un volo molto vicino ievie con repentine virate ¢ eambi di quota per evitare diventare facile preda di attacchi da terra. E cosi che i mujaheddin hanno abbattuto molti elicotte- i russi negli Anni’80: si piazzavano con le mitragliatrici 0 { lanciarazzi sui costoni delle montagne e colpivano facil- eee Re eee eee een eco eee cad arrivare alla base avanzata: V'alternativa & un pericoloso viaggio di due giorni sulle sconnesse e insicure strade del- eee eee ee eo ena Cen eee eee en eee eres gents, come li definiscono gli americani: insorti. Il terre 1no ora vicinissimo: puoi vedere distintamente le tende e eer Cee eee ace Seer nett ar ete ene every cestrema allerta, Larrivo.a Bala Morghab mettea dura prova lo stomaco di moti, ma si scende in fretta e non ci si pensa; tuna volta toccata terra bisogna lasciare di corsa il Chinook per mettersi al riparo allnterno della base. Questa & nata attorno a un vecchio cotonificio abbandonato, tutto sforac- chiato esenzail tetto, che leforze Isaf ( riquadro a destra) hhanno riadattato alla meglio per piazzarci arotazione, due ‘compagnie ~ di cui sempre una italiana ~ che devono con- trollare il territorio adiacente e la strada per il confine col ‘Turkmenistan, Qui si trova uno dei maggiori crocevia del traffico d’oppio del Paese e tuita farea, con popolazione a SO eet ee eet Cee te Ue Sue ents ta la zona assegnata alle forze italiane. Qui sifanno turni massacrant, tra pattuglie, postazioni avanzate e difesa vicina della base. Il posto ricorda le vec- reer CS Sen oe filo spinato e altane; solo Fuso massiccio di Hesco bastion, paratie difensive riempite di terriccio, fa capirela differen- eee eee ents renee no attrezzati con tende per dormice e con vecchie velat Cee eee Cee es Soe ener r Tee accn reese Rees eee Renn een Al di lA del perimetro, il rottame di un vecchio carro rus- 80 1-62 ricorda unfaltra epoca di scontei su questo tecrito- ees cans Pe ene eminem Paes Pesan nity F i Pole rc Po ren a os Dore crs Ror Bion Bre ed oO Race is PSS iin ee corer Peewee) cco pte rere pein Cie C fort ean LLY Pre ear Rema Prine rt tu a roving tal No ne aad eroticy eres ere Cee reac) fe eel cy Caos a fant Con ees Ey Pree oe eer rcs Pere er Peer eo eee ie Sn ee Perens eters Ls ee enone ee ae ee eee eee een en ee ee roe eee Neen ts red EE een cd en eet en eS nitoraggto in dietta del territori, E un sollieyoavere qual- Stee eee ee eee ee tot eres Pate ere oe en eet ‘molto caldoe si respira a fatica I voli dei pari sono tesi Pree sere Neer Sete oa teed See eae esi One ‘contatto radio tra loro, La difesa immediata & data dai ra- gazzi “in ralla sul teto del mezzo, con la loro mitragliat anne eee en eet nt eee se. Attraversiamo i villaggio sul fiume, sovrastato da un vecchio forte ora base della neonata Anp (Afghan national police). La vita si svolge apparentemente come sempre, ma Perec ee eens ett oe eee eet een an Fob in miniatura, i paracadutisti sono appostati in una ca- setta locale di fango e paglia,in continua llerta, Un trato- Peete eet ene ee ee erat ppulmino sulla strada che porta al confine. Le mitraghatrici leggeree pesanti sono puntate tutto intorno, In z0na vi so- no spesso scontr enon & facile rieevere rinforaiimmedia- {I primo aiuto & Fappoggio dei mortai da 120 mm schie Seer Peon Ne eee eS rotaleo che si appiccica al sudore creando una maschera. ae rey ed eee ent eee ‘nuovi scontri in zona e gli elicottersti sono nervos;biso- Pater Tea ee neon ens ea rata dove gli americani, che non atterrano mai, lanciano vi- veri ed equipaggiamento a loro soldat. Il rumore del volo eee eee en Pee ee ee a anmuncia un “medevae” (evacuazione medica per via ae- nn een eer ee On es Pe ee econ) Paes . eo eee eee cre POEs rd eter ort Pere cae) Folgore dalla base di era ue y unico mododiuscre maggie Albert Strna, tala stannocompiendo imafghanstanéquelo el edestrament personal de Ana (Afghan rational army), ineonato rit afghano, edelle nos consigier militar addestrno a tutilvell leruove rzearmate del Paes, contbuendoa ‘quello che &consderato eas dill stale: create una governance cle emiltare, strutar cache permet {ano al Paesedircostruisi conte propiefrz Pochi ma buon.circa 00 nila deleseritofanno parte deiteam Omit (Ope- rational mentaring and liason team) che adestra noi sldati dl 07 Corpo dlarmata afghano, «Sono Duoni soldat eimparano infrtta ciconfermail ial degli Omit fan dibasea Camp Stone, sud di erat ema sesso imancano tutto. isch son ati, perché nostri consghs afflancano anche in oper- one militar afghani su mez poco protett facie bersaglio degl insurgents Forze special gli vomini elanma del Crab €affidatolcompio di adcestrare, nella base di Adraska, semprenela nacre, [Afghan ational cil order police, tuna speci forza dpa on compit antterrrismo antisommossa (nla ft, ncaabiiereaddestrale finte). Afghan ce [Poli ifrontiera) invece strut al aeroporto iver dalla piccolama efficent tas force “Gio” dela Guardia ifn GLI ARDITI Acuradistefano Rossi gy =~ ‘no, Udine. Un gruppo di solda- ciali indussero il comando supremo, su Iisonzo, sul San Gabriele, sul Pave, sul tin grigioverde si addestea al proposta del capltano Giuseppe Bassi, Grappa. Nel 1918, rageruppatl in due in Tancio di bombe a mano Sipe e di petar- _costituire ufficialmente, nel giugno del tere divisioni €assalto per la battagliafi- Ai offensivi Thevenot; pit in Ib alti sol- 1917, dei consistent reparti d'asslto in nale di Vittorio Veneto, ebbero un ruolo dati combattono corpo a corpo sotto lo ciascuna delle armate, in modo da sfrut-_determinante nella piana di Sernagla, Na a ae atarax! nln rb exp plete sguardo severo di un istruttore, mentre tare appieno le potenzialitadiforzadur- Dopo la guerra, molti di loro parteci- sullo sfondo grandi fiammate ilumina- to di questi soe: perono con Gabriele D’Annunzio allim- nno quanti imparano a maneggiare i lan- Gltarditiche ini- _presa di Fiume, per pot essere defintiva- ciaflamme. Questi soldati, che portano ziavano il loro duro addestramento al- mente disciolti nel 1920. ricamato sulla manica sinstea un gladio la scuola di Sdricea erano rigorosamen: agli Arditi della Grande romano tra due serti di alloro.e quercia, _te selezionati: dovevano essere partico- guerra presero spunto successivamente sono gli Ardit, il primo reparto italia- _larmente motivati e avere coraggio, ol- molte unita special del Regio esercito © no di forze speciali, nel senso moderno trea dotifisiche e morali non comuni. della Rsi, la Repubblica sociale italiana, del termine. Siaddestravano in tutte le forme dilotta fino ad arrivare ai nostri giorni con il ° Sin dal 1915, in seno ai singoli batta- con ogni arma, bianca da fuoco(lancia~_Reggimento dassalto paracedutist slioni del Regio esercto si erano creati fiamme compreso) econ gliesplosivi, (NNN, attuale punta di lancia delle piccoli nuclei di “militariarditi: volon- Conta paga pitalta del normale, razio- _nostre Forze armate + tari equipaggiati solo di pistol, pugna- _nialimentarlagguntive, nuove uniform Jeebombe a mano usatiperrcognizio- dalbaveroapert, mostinenete(ilcolo- (4 ENTER ise eee eparto ninella terra ci nessino oper assclvere re dela morte) al clltto i particolare | 4° RIED © ar wed ea compitiparticolarmente ischiosi come regio sul bacco, questiuominiun po’ | giatetinaioes coma coe aed de- ‘eloci asa colpi di mano, in aterna- guasconi ma combattent generos con | fazone camps esl Co! ese tare tiva alla stticae inconclidente guerra compagnie implacabil col nemico —di- | Monte) chem get mint econ ache stem mowtarono il lore valor elo gran. | Pee pit alacata ica go at Distintivi Ifegio da ardito e, adestra, tun petardo Thevenat, bomiba amano offensiva dal raggio Timitato,implegata neg assaltperstordireil nemico. Sul Piave Passatoilfiumein barchette oa nuoto, ruclei di art piombano a pugnale sguainato sulle linee rnemiche in un disegno AiAcille Betrame per La Domenica el Corner (1918). | pugnali Entrada Galabaonetta foc Veter quel “Smance lin? = == Quelli del Col Moschin Gif del Reparto dasa dopo ‘a manico di lima’ [a controffensva italiana sul Cl Moschin (06 giugno 1998). Indossano la peculiare acca a colloaperto con flamme nere 3 @ o ae g BLN my ‘Acuradela Lorena Miltare Via Morgi 15 -20123 MILANO tellfax 02 89010725 www libreriamiltare com e-mail ibmil@libreriamiltare com Magenta, 4 giugno 1859 diaebrogiovs Ristampato riveduto enotevolmente ampliato proprio inoccasione del 150° anniversario della battagiia, i Volume del generale Viviani,narrazione delle vicende della battagliaedei suoiprodromie conseguenze, si pone come un punto fermo della storiografa risorgimental. Interessantile appendici da cu si evincono notizie su caduti su feritiesulla vita della popoiazione Civile, Ricca la documentazione: stampe, cartoline, giorali, mappe € ricognizioni fotografiche. Le 350 ilustrazioni costituiscono una raccolta diinformazioni anche su uniform, armi, equipaggiamenti Pagine 320, 2esciu Ediioni,€70 Storia completa dell'esercito romano indian Goldsworthy ilvolumeaftronta tanalis della pil possente macchina belica detfancichita sotto te different punti vista: forganizzazione miltaree Tiflusso detfesercito sulla soceta lavita quotidian eleativita del egtonario incombattimento durante l periodo repubblicanoeimperiale.Vengono Tipercorsifevoluzione eiimutamento detfesercitoromane da milizia dl popolo inesercito professional. passando Rtraversole diverse forme di Servo Tullio, é Mari, di Cesare edei vari imperatoiAtitolo esemplificaivo vengono analzzate alcune oS battagle famose, oltreallo sviluppo deltarmamento ¢ dellequipaggiamento, Imponente lapparato iconografico (250. ilustrazion, oltre 100 a color. Pagine 223, Logos Edizion €34.95, La Grande guerra diEmilio Faldella mtaanmsansoems Ristampa dellopera 1 diunode' pia insignistoric militar italian, complementare al pur ottimo volume {el Pieropan (Storia deta Grande uerra sul fronte CONE olanosoie- 1018, Mursia) Fra pregi del volume, lanarrazione, che scorre agile e ben documentata, fa ricerca ela Ficostruzione delle motwvazionie delle ‘azioni dei protagonist delle decision pid important, cost come degli accadimenti involontar, ma signifcativ. Paylite 8+244 (due volun corre), Nordpress.€35 \ cavalieri teutonici. Storia militare delle crociate del Nord diWitiam Urban Alla scoperta delfOrdine teutonico, uno dei tre maggioriordini monaci guerre del Medioevo insieme coniTempiarie gh Ospitalien di San Giovanni li attual Cavalier di Malta). Partendo dala regolae dai votieigos veniam introdott alla vita uotigiana del cavaliere con i suoi itmpegni:lapreghira, la guera ela sua preparazione. Laffresco storico Fipercorrela vicenda delfimpegno miltaredelfOrdine in Terasanta, ma soprattuttoal confine orientale del"Europa, doveicavaleriturono immpiegatincessanterente per centinaia danni nelle crocatein Polonia, Prussia, Paesi Batic, ino alfultimo grande contro diTannenberg, iniio del deco delfordine. Pagine 402, brea Eitice Goran IONI ROMANZI ‘Acura ci Lidia D1 Simone: I ghiacciaio di nessuno dinar Pret Latore,alpnista axrivato al € mila elke, sas suuma rigorosa Kk documentazione storia per raccontare doe AR iavicendadittalo, isprataaiDiavol aeifAdamelio. dela Prima guera mondiale. Dopo lutimainnocente estate del gi lo studente appassonato dimontagna viene assegnato alla Compagnia autonoma Garibaldi eva in guerra contro gl austria. inun territorioostleche nan perdona error ne 32 Musi, €18 Corsari di Levante Igiovane [nigo rat OO ivite tea deta h peraffrontare la nee Mribelle 4iEmma Pomiio ge "comandante F- deliacavalieria diTarquinia, ammazzata la ‘mogliescoperta con Famante, fugge oltre itTevere dove, trai pastor dellAventino, conasceilvaloraso Romolo e iisangul- nario Remo. Mettera suo talento di ‘Buerrieroal servizio di un futuro re. Pagine i, Mondadori, €12 = ee DL Nee) ‘Acura i Spartaco Abertael Wings of war Unisce mirabilmente imeccanismi dei giochi carte con quell dei giochi da tavolo per ricrearei combattimenti aerei del XX secolo. Gli aeroplani sono Tappresentati da carte (ma nelle edizioni Miniatures sono compresi ‘4mmodelini Sciatatalese'semer athe Saget how tunbac vein mc) (24 Uae rane cake ae ye items rngy seal velour eC at Sonne yanelonnstn opnsursaon esses aretogshtata GE Sone. for ntalSok ewe eon Seainglmhinacaruairaneammccigient — Whew naa atngs tebe Annealed eccesimeeicmuminvennas § — Renchian gia cite acdeut they EMS etmc days pes Rms tear ily, Saat oy ie epimers 2 yc McG eLemNE REI — NEbracemaonencog nou SESE IS Be clears ciustimesrmeatamummmnene: § — etnyeuane sation fatraymre om MEMES OU Nuch meaceo naman Seth" EB naraeey [amet iaralfaoeares ee risen iter Serine tree lsuctonoga gos beg RASC CEM ume eurmaectie: § — Suruitine g¢faatteruen esionanymntl ons ery Caiuainieintetaytiactenouisiat — Garclrusinaghica Ge teat relents Reseptenegetug inunpimcsuieteanicy lommanoranaanowina’hy By BO) tonne SSepepniley Saieeneseonston rma capeteimetmoran fas 70 Aine wale Ac wtp a) aan CPO RS ok a Membrane Bastia 7 Ne me esencas tt | smnerar yen oceania mf (ct) Gary Ombler/Dorting Kindersley/courtes i ceca Stoica ie Peseta (peal MRS rt a aR er te teeeed = Ene sora iM WHBSONE: pg. 09 oun, Gre iano cpasancse eee meee aR M ANS Sot enue ces Sen oes Pr Bites ut)esrems Sorafen Ga otek arts a ace Eee stig aoabstoy tsetse AEGON OMSL DAVEE lepers pee rene tose Perso cage re tn ees recast Smeg Shnateb sste 6 Clroatecme rte ot ag) Calin aioe dl tel etd Tabet ok catesahe ings pag G(@) A enn ta pose tae enters us * PRESENTA SELUNIVERSO BRULICA DI Dev, ALIENI... E SONO TUTTI QUANTI? aNcos Weber ove feugte ne ntchavioue areata, wears TTR Ta rod 1 moe TENA eed -e-co Mal Lita cies oculgeet sl PSP™ go ADVERTISEMENT NUOVA PSP™go, ” an LA PERFEZIONE NON E POI COSI LONTANA. Quando un design innovativo, compatto e leggero incontra Vavanguardia della tecnologia, si oltrepassa il concetto di semplice console. L’ultima creazione di casa Sony ha concentrato il mondo PlayStation® in un oggetto dalle forme armoniche e pratiche allo stesso tempo, grazie al nuovo schermo scorrevole. La sua memoria interna da 16 GB ti permettera di portare sempre con te film, musica, foto e giochi che grazie all’alta risoluzione dello schermo da 3.8 pollici, saranno ancora pid speciali. Con PSP™ go avrai il vantaggio della doppia connettivita Bluetooth e Wi-Fi che rendera piu semplice scaricare musica e giochi, scambiare file con altri dispositivi ed accedere gratuitamente al PlayStation® Store. Su PlayStation® Store, potrai scaricare demo gratuite, contenuti extra e acquistare giochi completi come Gran Turismo, God of War e i Classici PlayStation, la collezione di giochi retrd che ti fara rivivere le emozioni di una volta con la tecnologia ed il design di oggi. E per chi ha poco tempo a disposizione, sono artivati i Minis, giochi ad un prezzo ridottissimo, leggeri da scaricare e adatti a partite brevi, OFFERTA PREMI PSP™ go Se gia possiedi una PSP™ e hai intenzione di comprare una PSP™go, potrai scaricare gratuitamente sulla nuova console fino atre giochi. Scopri offerte promozionali per PSP™ go su www. playstation.it Per maggiori info su PSP™go vai su www.playstation.it