Sei sulla pagina 1di 2

UNICT - CORSI SISSIS - VIII Ciclo - 2° anno – INGLESE – APRILE 2008

LABORATORIO LINGUAGGI MULTIMEDIALI

Docente: prof. Messinese Raffaele

PROGRAMMA DI LAVORO

Obiettivi generali
Il corso si propone di indicare gli orientamenti didattici da mettere in pratica
nell'insegnamento della lingua straniera mediante l’utilizzo di metodiche, tecnologie e
ambienti multimediali. Attraverso una serie di attività impostate prevalentemente in forma
multimediale, saranno proposte delle esercitazioni finalizzate al raggiungimento dei seguenti
obiettivi:
• impostare delle attività incentrate sull’apprendimento della lingua in modo creativo per
stimolare il conseguimento degli obiettivi didattici;
• acquisire le tecniche volte al miglioramento della comunicazione tra docente e alunno
allo scopo di sollecitare l'apprendimento della lingua;
• riflettere sull'importanza della motivazione del discente alla base dell'apprendimento
della L2;
• sollecitare l'interesse dell'alunno, spesso carente soprattutto negli indirizzi di studio legati
a situazioni professionali, manipolando in modo creativo i materiali di cui si dispone;
• guidare, attraverso l'acquisizione di tecniche operative “multimediali” applicate alla
didattica, il percorso cognitivo personale dell'alunno e sollecitarne la creatività.

Contenuti del corso:


- Cenni sull’evoluzione storica dei media, delle tecnologie informatiche e multimediali e
delle tecnologie didattiche
- Didattica delle lingue e linguaggi multimediali: metodi, tecniche e abilità linguistiche nel
contesto e nello scenario della comunicazione multimediale
- I mass-media nell’insegnamento e nell’apprendimento delle lingue: tv, radio, cinema,
fotografia e relativi supporti
- Il computer e la multimedialità nella didattica delle lingue: ipertesti, ipermedia, software di
authoring multimediale, supporti per la creazione e fruizione offline (cd-rom; dvd-rom)
- Insegnamento e apprendimento delle lingue in rete. Internet e il world-wide-web: corsi e
repertori/enciclopedie online. Modalità sincrone e asincrone di comunicazione in lingua.
Opportunità e prospettive dell’e-learning. Apprendimento in aule virtuali. Le nuove
opportunità interattive del social web.

MODULI - MACROARGOMENTI

1. Introduzione.
Programma del corso. Questionario in ingresso. Terminologia specifica EFL e ICT.
Documenti e articoli stampa o web sul rapporto media e giovani. LABORATORIO: Griglia
analisi e valutazione media in didattica. Esempi di materiali multimediali di varia natura.
FEEDBACK: discussione e commenti.

2. Tra immersione e astrazione. Dal testo scritto ai media visivi e acustici.


Maragliano e la didattica multimediale. Mayer e il multimedia design. Audio: Podcast, Songs.
Listening comprehension: how to plan a lesson. LABORATORIO: from wav to mp3. Creation
of a podcast in the classroom. Videoclips in English teaching and learning. Feedback.

3. Movies and animation. Hypertexts and Hypermedia


Examples of lesson plans based on movies. Online and offline movies and animation. From
concept maps to powerpoint presentations. LABORATORIO: creazione di slides su un topic
di civiltà. Feedback
4. CD-ROMs, DVD-ROMs for English learning. Computer based training and Web
based training.
Analisi di strumenti per l’insegnamento-apprendimento delle lingue in modalità offline.
LABORATORIO: scheda di analisi di tali supporti. Internet resources: blogs, wikis, Webquiz,
Webquests, elearning. LABORATORIO: scheda di analisi di siti didattici. Feedback.

5. FINAL TEST
Verifica finale: consegna elaborati e dissertazione orale sui contenuti del corso e
dell’elaborato.

Obiettivi del corso in termini di conoscenze e competenze:


Alla fine del corso i partecipanti dovranno:
• sapere operare delle possibili scelte didattiche “multimediali” sulla base della dotazione
tecnica di cui dispone l'istituto nel quale lavoreranno;
• conoscere gli strumenti essenziali per utilizzare e registrare una sequenza audio con
l'ausilio di software specifico;
• conoscere gli elementi di gestione di immagini da fonti digitali (fotocamera, scanner,
cellulare, internet);
• saper utilizzare un word processor, anche per l'impostazione di un ipertesto o di un
modulo;
• saper elaborare una presentazione multimediale semplice;
• essere in grado di sfruttare software di presentazione multimediale per la creazione di
animazioni ipermediali;
• saper guidare l'alunno nella navigazione attraverso i siti in L2 per la ricerca e la
registrazione di dati, termini, nozioni, informazioni;
• saper effettuare la cattura e il download di immagini, pagine, porzioni di testo, file audio,
animazioni flash, video, navigando su internet;
• conoscere le basi dell'HTML per guidare l'alunno alla creazione di un ipertesto;
• conoscere ed essere in grado di utilizzare sistemi per la comunicazione sincrona
attraverso la rete (chat, messenger, videoconferenza);
• conoscere ed essere in grado di utilizzare sistemi per la comunicazione asincrona
attraverso la rete (forum, gruppi di discussione, email, blog);
• conoscere gli elementi fondamentali per l’utilizzo delle ICT nella gestione di ambienti
didattici collaborativi online

Valutazione in itinere:
Per la valutazione in itinere dei partecipanti, verrà presa in considerazione la partecipazione
e il contributo alle attività individuali e di gruppo (elaborazione pratica, discussione sulla
valenza didattica delle attività realizzate).

Valutazione finale:
Oltre agli elementi di valutazione raccolti durante l’osservazione sistematica dell’interesse e
della partecipazione alle attività proposte (valutazione in itinere), la valutazione finale terrà
conto del progetto individuale (da concordare con il docente) elaborato in sede di verifica
finale del modulo.

Il docente fornirà ai corsisti (nella misura consentita dalle strutture e dai mezzi
disponibili):
• materiali testuali/ipertestuali/ipermediali di approfondimento, disponibili in forma di risorse
online/offline• fotocopie

Catania, aprile 2008

prof. Raffaele Messinese