Sei sulla pagina 1di 6

" E' nella natura dell'Eros essere amore di qualcosa o di niente?

" Il padre, in
quanto padre, padre di qualcuno o no? Certo, padre di un figlio o di una
figlia, e la stessa cosa vale per la madre, e per il fratello, fratello in quanto
fratello di qualcuno. Quindi anche Eros, che amore, amore di qualcosa.
Egli desidera ci che ama. Ma ama quando possiede ci che desidera, o non
lo possiede? Desider ci che non possiede, e non desidera affatto ci che
possiede gi. Quindi un uomo forte non potr desiderare di essere forte,
perch impossibile desiderare ci che si ha gi. Ma se chiedi ad un uomo in
buona salute se desidera la buona salute, ti risponde di s. Quindi
riassumendo possiamo dire che quando si desidera ci che si ha gi perch
si desidera avere anche per il futuro quello che si ha adesso. L'Eros indirizza
verso certe cose, e queste cose sono quelle di cui si sente la mancanza. E'
proprio Platone stesso a dire che amore tendere verso qualcosa che manca.
(...) Eros ama le cose belle, ma chi ama le cose belle le desidera, in che cosa
consiste il desiderio che si prova quando si ama? Noi desideriamo che
l'oggetto del nostro amore ci appartenga. L'amore non corrisposto prima o poi

finisce.
Perch chi ama tende ad idealizzare l'oggetto del suo amore disturcendo la realt poco a
poco. Ad un certo punto per l'immagine distorta della persona amata andr per forza a
scontrarsi con la realt, provocando una delusione nella persona che ama, perch
quest'ultima si render conto delle differenze che corrono fra il suo ideale e la persona
reale. Cos l'amore non corrisposto destinato a non durare in eterno (per quanto possa
durare a lungo). Oppure, se dura per sempre, allora non lo si potrebbe considerare amore
vero, perch sarebbe amore verso qualcosa di irreale, cio falso.
In un certo senso si potrebbe definire anche questo "amore vero", ma si va sul sottile e, a
ben vedere, quando un amore "falso"?

Catullo
Nonostante non smette di essere innamorato di Clodia, tutta via la stima
meno, la vuole meno bene. E con amore in Catullo si intende l'idea della
passione amorosa, mentre il bene velle il voler bene, una passione, una
stima. La ama sempre di pi, ma le vuole sempre meno bene. Amare e bene
velle + Odi et amo, e profonda lacerazione interiore. Psicologia femminile
tende all'autonomia cercando l'appartenenza. Non ce la fa a staccarsi perch
ha troppo in mente i singoli particolari. Catullo vorrebbe una forma di amore
totale, un foedus, basato su stima reciproca. " Ora lei non vuole pi. Anche
tu, non volere! Non inseguire ci che fugge, non vivere infelice ma con animo
forte sopporta." Amare e bene velle,carme 72: Io un tempo ti ho veramente
amata, adesso ti ho conosciuta, e, sebbene, io brucio in modo pi intenso,
tuttavia u sei per me molto meno importante, molto meno stimabile. Come
possibile tutto ci, mi chiedi? Perch un offesa del genere ( tradimento, quindi

amore non ricambiato) costringe un amante ad amare ancora di pi, ma a


volere meno bene.

Tutta la gamma del sentimento amoroso:

1- Uror = ardere per il coinvolgimento fisico.


2- Amo= innamoramento connotato da passione erotica.
3- Diligo = Quella persona l'ho scelta, coinvolgimento emotivo, stima.
4 - Bene velle = voler bene, voler condividere un bene, pienezza di rapporto.

- AMORE 1 : il tuo amore ha un oggetto, vedi una bella donna, dai lineamenti
perfetti, dal corpo armonioso, il tuo interesse si accende: pensi di esserti
innamorato, il realt l'amore sboccato perch la donna bella, simpatica,
buona: una qualit dell'oggetto ha suscitato il tuo amore. Il realt non sei tu
che lo hai generato, ti arrivato dall'esterno. E' l'amore ordinario, quelo che
conosciamo come Eros, Desiderio. Come fare a possedere quest'oggetto?
Come renderlo nostro? Ma se la donna bella non lo sar solo per te, ma per
molti. L'amore uno questo, non ha un gran valore, ne alcun significato, e, se
non diventi consapevole, rimarrai intrappolato nell'amore uno. Un oggetto, e
molti amanti.

- AMORE 2: l'oggetto non ha importanza, ci che conta il soggetto. Tu sei


una persona amorevole e quindi riversi il tuo amore su un'altra persona:
l'amore una tua qualit, non centrato sull'oggetto. Il soggetto possiede
amore traboccante, il suo essere amore. Ami anche quando sei solo:
l'amore il profumo del tuo essere. Innamorandoti di questo tipo di amore la
gioia sar molto pi profonda rispetto al primo. Amore significa donare
all'altra persona tutto ci che bello, e la libert la cosa pi bella. Se ami
davvero un uomo, il promo regalo sar quelo della liber. Non sar
possessivo questo amore. Non sarai geloso. Sar pi un'amicizia che una
passione, e dar nutrimento alla tua anima. Un soggetto e molte persone a

cui donare l'amore. Pi puro, e crea meno ansie del primo.

- AMORE 3: l'importante la trascendenza. A questo punto non si ne


soggetto ne oggetto, non si divide la realt in alcun modo, tutte le divisioni
sono sparite e si ama, semplicemente. Tutte le definizioni spariscono, c' solo
l'amore, tu non ci sei. Dio amore, si amore, semplicemente. Non c'
qualcuno che ama, l'essenza stessa della persona. Tu Sei amore, il tuo
stato dell'essere.
AMARE PER PLATONE: In quale genere di attivit si raggiunge a pieno il nome
di amore? Quando si crea nella bellezza. Tutti gli uomini hanno capacit
creative, al momento della generazione ogni uomo crea. Eros non desidera la
bellezza, ma creare e far nascere nuova vita nella bellezza. Creare nuova vita
perch per l'uomo immortalit e eternit solo creare nuova vita, e
immortalit bene, l'amore ha come proprio oggetto l'immortalit.
( GENERARE) Ci sono persone feconde nel corpo, che mirano alla generazione
per assicurare a loro stessi l'immortalit. Mentre ci sono persone feconde
nell'anima ( in genere le persone che devono usare la creativit nel loro
mestiere) che quando sentono il desiderio di coltivare le loro capacit cercano
la bellezza, non potr essere creativo nella bruttezza. Attraverso il contatto
con la bellezza dell'animo dell'altro, con la sua costante presenza, potr
venire alla luce quanto di meglio portava in se da tempo: in questo senso la
sua anima crea, genera nuova vita. Che sia presente o assente, il suo
pensiero va sempre all'altro che ama e cos nutre ci che nel rapporto con lui
in s ha generatO. Se chi dirige una persona che inizia il cammino per
arrivare al fine ultimo dell'amore sa indirizzarla sulla strada giusta si
innamorer di una persona sola. Dopo aver capito che la bellezza di questa
persona bellezza di tutte le altre persone, imparer a innamorarsi della
bellezza di tutte le persone belle e a frenare il suo amore per una sola. Poi
imparer ad innamorarsi della bellezza delle anime piuttosto che della
bellezza sensibile: a desiderare una persona per la sua anima bella, anche se
non fisicamente attraente. Cesser allora di innamorarsi della bellezza di un
solo genere, una forma d'amore che lo lascia ancora schiavo, e rinuncer alle
limiazioni. Ha imparato a contemplare l'infinito universo della bellezza, avr
capito il fascino che d l'amore per il sapere, poi fisser i suoi occhi sulla
scienza stessa della bellezza perfetta, gli apparir la Bellezza nella natura
eterna. E' senza tempo, bella da qualsiasi angolazione, non ha forme definite
( volto, mani) non una teoria astratta. Tutte le cose sono belle perch
partecipano della sua bellezza.
La seconda cosa essenziale questa: le persone pensano che riuscirann ad
amare solo quando avranno trovato un degno compagno, schiocchezze! Non
lo troverai mai. Le persone pensano che potranno amare solo quando

troveranno la persona perfetta, assurdo! Non li troverai mai, perch gli


uomini e le donne perfette non esistono, e se esistessero, a loro non
importerebbe nula del tuo amore, non ne sarebbero interessati. ( storia
dell'uomo che compie 70 anni aspettando la donna perfetta). E' un idea che ti
hanno ficcato in testa: finch non troverai un uomo perfetto o una donna
perfetta non potrai essere felice. Ragion per cui ti metti a cercare il partner
ideale, non lo trovi e sei infelice. L'amore non ha nulla a che vedere con
l'altro: una persona amorevole ama e basta,cos come uan persona viva
respira e beve e mangia e dorme. Esattamente nello stesso modo, una
persona autenticamente viva, una persona amorevole, ama. Non che dici "
finch l'aria non sar perfettamente non inquinata, non respirer." Se hai
fame, mangi qualsiasi cosa. Non appena un uomo ama una donna, oppure
una donna ama un uomo, entrano subito in gioco le pretese. E quando ami
qualcuno, non iniziare con le pretese, altrimenti troverai le porte chiuse fin
dall'inizio. Non aspettarti nulla, se arriva qualcosa prova gratitudine, se non
arriva nulla ricordati che non deve arrivare per foza, non obbligatorio che
arrivi. Terza cosa, anzich pensare a come ricevere l'amore, inizia a darlo.
L'amore cresce in questo modo, dona, e non aspettare di sapere quanto riesci
ad arraffare in cambio. Certo, avrai un ritorno, e sar generoso, ma sar una
cosa naturale: ti ritorner spontaneamene, non avrai alcun bisogno di
pretendere. Se lo pretendi, non arriver mai.
Come iniziare il viaggio verso l'amore? Nel momento in cui lo chiedi lo stai gi
iniziando,devi diventarne consapevole. ( buddha e il piede destro). Non devi
aver paura di amare. Perch amare come nutrirsi e respirare, quando espiri
non sei mai certo che riuscirai ad inspirare di nuovo, ma tu sai che lo farai,
altrimenti ti sarebbe impossibile lasciarti andare al respiro, quindi provi
fiducia. Se osservi il respiro, noterai la presenza di un livello profondo di
fiducia, una sottile fiducia nella vita, priva di dubbi. Se cammini, e cammini
con consapevolezza, noterai che non sei tu a camminare, ma " sei
camminato". E' una sensazione molto sottile, quella della vita che si muove
dentro di te, non sei tu a muoverti. Per iniziare il viaggio diventa sempre pi
TESTIMONE. Puoi lavare il pavimento in modo meccanico, facendolo " perch
lo devi fare", e sprechi un momento prezioso, poteva essere una bella
esperienza, poteva accadere qualcosa dentro di te e non accaduto, se fossi
stato consapevole avresti vissuto un esperienza. Non pensare che l'amore
debba essere duraturo e la tua vita amorosa diventer pi bella,l'amore entra
in casa tua, ravviva la casa, rimane del tempo e poi se ne va, ma non
cercare di chiudere le porte per non farlo scappare, o quella brezza diventer
stantia. L'amore in te e non lo ricevi dall'esterno. Non vero che l'amore
eterno, un' idea che ti hanno inculcato, se non ami una persona per sempre
vuol dire che non l'hai mai amata. Se comprendi il fatto che l'amore cambia,
perch amore come la vita, e la vita cambia, comprenderai anche il fatto se
la tua compagna manifesti interesse per un altro partner, dovrai permetterle

di andare dove il suo essere la conduce, un 'opportunit per dimostrarle


che la ami. L'amore cambiamento continuo. Altro pregiudizio inutile che la
donna, per la sua grazia femminile, se prova qualcosa per un uomo non
debba dirlo. Non deve attendere che l'uomo faccia il primo passo, dovrebbe
ella farsi avanti e non sentirsi umiliata se l'uomo non ci sta. Ci
guadagnerebbe in uguaglianza. Sono piccole cose che renderebbero possibile
la liberazione delle donne. E' stupido, l'amore dovrebbe essere una situazione
pulita. Se ami qualcuno, gli esprimi il suo amore e gli dici " non sei obbligato
a dire s, il tuo no sar rispettato. Semplicemente, questo il mio desiderio.
Non devi dirmi s contro la tua volont, perch sarebbe pericoloso se non
provi amore per me, solo se mi ami, la nostra vita sarebbe un
completamento. Se ti innamori di qualcuno che ti ama le vostre energie
meditative cominceranno a crescere, sono due esperizne profondamente
connesse. Amare: essere a proprio agio con l'esistenza. L'innamoramento non
ha motivi. L'amore, nel senso in cui viene comunemente usata questa parola,
non amore: desiderio. il desiderio destinato a fare soffrire, perch
desiderare qualcuno come un oggetto significa offenderlo, un insulto, una
violenza. In superfice sembrer amore ma basta grattare un po' e sotto si
scopre annidato il puro desiderio. Il desiderio usa l'altro per soddisfare un tuo
bisogno, l'altro viene solo usato e quando hai finito di usarlo lo getti via.
L'amore proprio l'opposto, rispettare l'altro come fine a se stesso, non
esistono sentimenti feriti, anzi, attraverso l'amroe ti arricchisci. L'amore nella
sua forma pi pura una condivisione della gioia che provi, non chiede nulla
in cambio, non si aspetta nulla, quindi non fa male. Tuttoquello che arriva fa
bene, e se non arriva nulla, va bene anche cos. In questo caso si pu amare
anche a migliaia di chilometri di distanza, non ci vuole neppure la vicinanza
fisica. Due persone che si sentono sole possono fare un contratto e mettersi
insieme. Non sono amanti, bada bene; rimangono isolate, ma adesso, grazie
alla presenza dell'altro, non sentono il loro isolamento, questo tutto. Il
qualche modo si stanno ingannando; il loro amore non altro che un artificio
per ingannarsi: " Non sono solo, c' qualcun altro" Poich a incontrarsi sono
due persone che si sentono sole, la loro solitudine raddoppia, si moltiplica. Il
vero amore non un tentativo di combattere l'isolamento, aiutarsi
reciprocamente a trasformare il senso di isolamento in solitudine ( = bastarsi
a se stesso, non hai bisogno di nessuno): se ami una persona,l'aiuterai ad
essere sola, non cerchi di riempirla, di completarla in qualche modo con la
tua presenza, aiuti l'altro a essere solo e talmente appagato con il proprio
essere che tu non sarai necessario. L'amore fa due cose, ti porta via l'ego e ti
d un centro. E' una potente alchimia.

Potrebbero piacerti anche