Sei sulla pagina 1di 33

Scuola secondaria di primo grado Solimena De Lorenzo Nocera Inferiore - SA

Anno scolastico 2013/2014


Programmazione per competenze Curricolo classi prime - Tecnologia
TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
1. Lalunno riconosce nellambiente che lo circonda i principali sistemi tecnologici e le molteplici relazioni che essi stabiliscono con gli esseri viventi e gli altri
elementi naturali.
2. Conosce i principali processi di trasformazione di risorse o di produzione di beni e riconosce le diverse forme di energia coinvolte.
3. E in grado di ipotizzare le possibili conseguenze di una decisione o di una scelta di tipo tecnologico, riconoscendo in ogni innovazione opportunit e rischi.
4. Conosce e utilizza oggetti, strumenti e macchine di uso comune ed in grado di classificarli e di descriverne la funzione in relazione alla forma, alla struttura
e ai materiali.
5. Utilizza adeguate risorse materiali, informative e organizzative per la progettazione e la realizzazione di semplici prodotti, anche di tipo digitale.
6. Ricava dalla lettura e dallanalisi di testi o tabelle informazione sui beni o sui servizi disponibili sul mercato, in modo da esprimere valutazioni rispetto a criteri
di tipo diverso.
7. Conosce le propriet e le caratteristiche dei diversi mezzi di comunicazione ed in grado di farne un uso efficace e responsabile rispetto alle proprie
necessit di studio e socializzazione.
8. Sa utilizzare comunicazioni procedurali e istruzioni tecniche per eseguire, in maniera metodica e razionale, compiti operativi complessi, anche collaborando e
cooperando con i compagni.
9. Progetta e realizza rappresentazioni grafiche o infografiche, relative alla struttura e al funzionamento di sistemi materiali o immateriali, utilizzando elementi
del disegno tecnico o altri linguaggi multimediali e di programmazione.

La stesura divisa in tre sezioni:


Sezione A: riporta le Competenze, articolate in Abilit e Conoscenze
Sezione B: riporta le Evidenze, i Compiti significativi, i Compiti esemplificati
Sezione C: riporta i Livelli di Padronanza

MODULI DI TECNOLOGIA

sezione A

Classe prima
MODULO 1 - LA MISURAZIONE
CONTENUTI

La misurazione nei
secoli
Grandezze fisiche e
unit di misura
Sistemi di misura
Gli strumenti di
misura
Gli errori nella
misurazione

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Conoscenze :
Acquisire il concetto
di misura e
misurazione,
conoscere i sistemi
di misura, gli
strumenti e gli errori
nella misurazione.

Abilit: individuare
situazioni in cui si richiede
la misurazione, saper
usare gli strumenti
adeguati, esprimere i
risultati con un linguaggio
universalmente accettato,
valutare gli errori che si
commettono durante la
misurazione.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE

8)
9)

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno analizza e
interpreta i dati ottenuti, li
confronta per ricavarne
informazioni che utilizza
nelle esperienze concrete di
manualit.

Settembre/Ott
obre

Modulo interdisciplinare
Tecnologia Le misure
Tecnologia Disegno geometrico di enti geometrici
Tecnologia Propriet della materia

Matematica Le misure decimali


Matematica Enti geometrici

Scienze Le unit di misura


Scienze La materia e i fenomeni fisici

Sett Ott
Ottobre
Ottobre

Classe prima

MODULO 2 Propriet della materia

CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Propriet meccaniche,
chimiche, fisiche e
tecnologiche dei
materiali.
Peso specifico.
Conducibilit termica
ed elettrica.

Conoscenze :
comprendere la
risposta dei
materiali sottoposti
a sollecitazioni di
varia natura.
Conoscere
laggregazione
della materia.
Conoscere il
comportamento
dei materiali
sottoposti a fonti
da calore o di
elettricit.

Abilit: capire il
comportamento dei
materiali sottoposti a
sollecitazione meccaniche
fisiche, chimiche e
tecnologiche. Conoscere il
peso specifico dei
materiali. Capire il
comportamento dei
materiali sottoposti a
fonti energetiche.

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO


DELLE COMPETENZE

2)

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno sa distinguere muove


con sicurezza nel calcolo, ne
padroneggia le diverse
rappresentazioni e stima la
grandezza di un numero e il
risultato di operazioni

Novembre

Classe prima
MODULO 3 - MATERIALI: le risorse, la produzione e la trasformazione. IL LEGNO

CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Le caratteristiche
tecnologiche del
materiale e i processi
di lavorazione del
legno.
Materie prime e
processi estrattivi
Prodotti derivati dal
legno
Funzione e metodi di
riciclaggio
Rapporto materie
prime e ambiente

Conoscenze :
conoscere i grandi
settori della
produzione e le
tecnologie
impiegate per la
realizzazione dei
bisogni
fondamentali.
Comprendere
limportanza dei
materiali nello
sviluppo e
nellevoluzione della
societ

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
OMPETENZE

Abilit: riconoscere ed
2)
analizzare il settore
produttivo di
provenienza del legno.
Comprendere
limportanza della
lavorazione e delluso dei
materiali ai fini dello
sviluppo tecnologico.
Riconoscere, analizzare e
descrivere oggetti,
utensili, macchine e
assetti territoriali nelle
loro procedure
costruttive, nelle loro
parti, nella loro
contestualizzazione.

COMPETENZE
SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno analizza e
cataloga i dati rilevati, li
confronta per ricavarne
informazioni, grafici e
tabelle che utilizza nelle
esperienze concrete
quotidiane.

Dicembre/ge
nnaio

Classe prima
MODULO 4 - MATERIALI: le risorse, la produzione e la trasformazione. LA CARTA
CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Le caratteristiche
delle materie prime
per lottenimento
della carta.
Processi di
produzione della
carta.
Propriet della carta.
Prodotti derivati dalla
carta.
Funzione e metodi di
riciclaggio
Rapporto materie
prime e ambiente
Nuove tecnologie e
abolizione della carta
nella comunicazione
scritta.

Conoscenze :
conoscere i grandi
settori della
produzione e le
tecnologie
impiegate per la
realizzazione dei
bisogni
fondamentali.
Comprendere
limportanza dei
materiali nello
sviluppo e nella
evoluzione della
societ. Conoscere
la Mail box per
labbattimento
delluso della carta
nella comunicazione
verbale

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE

Abilit: analizzare il
2)
settore produttivo
della carta.
Comprendere
limportanza della
lavorazione e luso
dei materiali cartacei
ai fini dello sviluppo
tecnologico.
Riconoscere,
analizzare e
descrivere oggetti,
utensili, macchine e
assetti territoriali
nelle loro procedure
costruttive, nelle
loro parti, nella loro
contestualizzazione.
Utilizzo della posta
elettronica per
contenere il
consumo di carta.

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno analizza e cataloga


i dati rilevati, li confronta
per ricavarne informazioni,
grafici e tabelle che utilizza
nelle esperienze concrete
quotidiane. Conosce luso
della mail box, anche
certificata, per linvio di file
di varie dimensioni.

Febbraio

Classe prima
MODULO 5 - MATERIALI: le risorse, la produzione e la trasformazione. LA CERAMICA
CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Le caratteristiche delle
materie prime per
lottenimento della
ceramica.
Processi di produzione
della ceramica.
Propriet della
ceramica.
Prodotti ceramici.
Funzione e metodi di
riciclaggio
Rapporto materie prime
e ambiente

Conoscenze :
conoscere i grandi
settori della
produzione e le
tecnologie impiegate
per la realizzazione dei
bisogni fondamentali.
Comprendere
limportanza dei
materiali nello
sviluppo e nella
evoluzione della
societ,

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE
Abilit: analizzare il
settore produttivo della
ceramica. Comprendere
limportanza della
lavorazione e luso dei
materiali ceramici ai fini
dello sviluppo
tecnologico.
Riconoscere, analizzare
e descrivere oggetti,
utensili, macchine e
assetti territoriali nelle
loro procedure
costruttive, nelle loro
parti, nella loro
contestualizzazione.

2)

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno analizza e cataloga


i dati rilevati, li confronta
per ricavarne informazioni,
grafici e tabelle che utilizza
nelle esperienze concrete
quotidiane.

Marzo

Classe prima
MODULO 6 - MATERIALI: le risorse, la produzione e la trasformazione. IL VETRO
CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Le caratteristiche delle
materie prime per
lottenimento del vetro.
Processi di produzione
del vetro.
Propriet del vetro.
Prodotti vetrosi. I
cristalli.
Funzione e metodi di
riciclaggio
Rapporto materie prime
e ambiente

Conoscenze :
conoscere i grandi
settori della produzione
e le tecnologie
impiegate per la
realizzazione dei
bisogni fondamentali.
Comprendere
limportanza dei
materiali nello sviluppo
e nella evoluzione della
societ,

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE
Abilit: analizzare il
settore produttivo del
vetro. Comprendere
limportanza della
lavorazione e luso dei
materiali vetrosi ai fini
dello sviluppo
tecnologico.
Riconoscere, analizzare
e descrivere oggetti,
utensili, macchine e
assetti territoriali nelle
loro procedure
costruttive, nelle loro
parti, nella loro
contestualizzazione.

2)

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno analizza e cataloga


i dati rilevati, li confronta
per ricavarne informazioni,
grafici e tabelle che utilizza
nelle esperienze concrete
quotidiane.

Aprile/maggio

Classe prima
MODULO 7 LA RAPPRESENTAZIONE GRAFICA, IL LINGUAGGIO GRAFICO, ELEMENTI DI DISEGNO
CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Strumenti e materiali
per disegnare.
Elementi del linguaggio
grafico
Utilizzo di griglie
quadrettate per la
costruzione di figure
modulari
La squadratura del
foglio
Costruzioni grafiche di
figure geometriche
piane

Conoscenze :
comprendere la realt
tecnologica
considerando la forma
degli oggetti e la loro
rappresentazione.
Saper osservare e
usare gli strumenti e i
materiali del disegno
tecnico. Saper
costruire di figure
piane e modulai.

Abilit: uso corretto


degli attrezzi da
disegno. Squadratura
del foglio. Costruzione
di segmenti orientati sul
piano, costruzione di
angoli, di quadrilateri,
poligoni e
circonferenza.
Costruzione di moduli.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE
8)
9)

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno utilizza il disegno per


rappresentare problemi
grafici, usa il tratto adeguato
per ogni situazione
ottimizzando luso degli
attrezzi. Costruisce figure
geometriche piane.

Tutto lanno

SEZIONE B: EVIDENZE, COMPITI SIGNIFICATIVI, COMPITI ESEMPLIFICATI

COMPETENZE EUROPEA
ALTRE COMPETENZE

EVIDENZE
nuclei essenziali della competenza

COMPETENZA MATEMATICA E COMPETENZE DI BASE


IN SCIENZA E TECNOLOGIA
COMPETENZA SOCIALE E CIVICA
IMPARARE AD IMPARARE
SPIRITO DINIZIATIVA ED IMPRENDITORIALITA
COMPETENZA DIGITALE
COMPITI SIGNIFICATIVI

Spunti didattici:

COMPITI ESEMPLIFICATI

Spunti didattici:

Lalunno si muove con sicurezza nel campo grafico, Applicare e riflettere sulluso corretto degli attrezzi Stimare e valutare praticamente la migliore
capace di rappresentare semplici problemi con gli da disegno per rappresentare anche problematiche sistemazione dei banchi nella classe al fine di
elementi di disegno appresi e di utilizzare le di vita quotidiana.
ottimizzare gli spazi.
adeguate misurazioni.
Eseguire semplici attivit progettuali applicati
Analizza i materiali di uso comune, interpreta e
anche ad eventi della vita scolastica.
analizza i processi di lavorazione utilizzati per
lottenimento degli stessi ed capace di coglierne
Ipotizzare graficamente la migliore sistemazione
le differenze.
dei banchi nella classe al fine di ottimizzare gli
spazi.
Riconosce e risolve problemi in contesti diversi
valutando le informazioni che ricava
dallosservazione.
Spiega il procedimento seguito, anche in forma
scritta.

SEZIONE C : LIVELLI DI PADRONANZA

COMPETENZE EUROPEA
ALTRE COMPETENZE

LIVELLO 3
dai Traguardi per la fine della scuola primaria

Lalunno riconosce e identifica nellambiente che lo


circonda elementi e fenomeni di tipo artificiale.
E' a conoscenza di alcuni processi di trasformazione
di risorse e di consumo di energia, e del relativo
impatto ambientale.
Conosce e utilizza semplici oggetti e strumenti di
uso quotidiano ed in grado di descriverne la
funzione principale e la struttura e di spiegarne il
funzionamento.
Sa ricavare informazioni utili su propriet e
caratteristiche di beni o servizi leggendo etichette,
volantini o altra documentazione tecnica e
commerciale.
Si orienta tra i diversi mezzi di comunicazione ed
in grado di farne un uso adeguato a seconda delle
diverse situazioni.
Produce semplici modelli o rappresentazioni
grafiche del proprio operato utilizzando elementi del
disegno tecnico o strumenti multimediali.
Inizia a riconoscere in modo critico le
caratteristiche, le funzioni e i limiti della tecnologia
attuale.

COMPETENZA CHIAVE IN MATEMATICA E COMPETENZE DI BASE IN SCIENZA E TECNOLOGIA


COMPETENZA SOCIALE E CIVICA
IMPARARE AD IMPARARE
SPIRITO DINIZIATIVA ED IMPRENDITORIALITA
COMPETENZA DIGITALE
LIVELLO 4
LIVELLO 5
dai Traguardi per la fine della scuola
secondaria di I grado
Opera con figure geometriche piane
identificandole in contesti reali; le rappresenta
nel piano e nello spazio
Utilizza in autonomia gli strumenti di disegno
geometrico e di misura adatti alle situazioni;
riconosce perimetri e superfici.
Utilizza in modo adeguato gli strumenti di misura
convenzionali, stima misure lineari e di
capacit con buona approssimazione;
Interpreta semplici dati statistici e utilizza la
rappresentazione grafica attraverso tabelle e
diagrammi in modo autonomo.
Sa spiegare il procedimento seguito e le strategie
adottate nella produzione dei materiali di uso
comune.
Utilizza il linguaggio specifico per spiegare i
concetti acquisiti.

Lalunno riconosce nellambiente che lo


circonda i principali sistemi tecnologici e le
molteplici relazioni che essi stabiliscono con gli
esseri viventi e gli altri elementi naturali.
Conosce i principali processi di trasformazione
di risorse o di produzione di beni e riconosce le
diverse forme di energia coinvolte.
in grado di ipotizzare le possibili conseguenze
di una decisione o di una scelta di tipo
tecnologico, riconoscendo in ogni innovazione
opportunit e rischi.
Conosce e utilizza oggetti, strumenti e
macchine di uso comune ed in grado di
classificarli e di descriverne la funzione in
relazione alla forma, alla struttura e ai materiali.
Utilizza adeguate risorse materiali, informative
e organizzative per la progettazione e la
realizzazione di semplici prodotti, anche di tipo
digitale.
Ricava dalla lettura e dallanalisi di testi o
tabelle informazioni sui beni o sui servizi
disponibili sul mercato, in modo da esprimere
valutazioni rispetto a criteri di tipo diverso.
Conosce le propriet e le caratteristiche dei
diversi mezzi di comunicazione ed in grado di
farne un uso efficace e responsabile rispetto alle
proprie necessit di studio e socializzazione.
Sa utilizzare comunicazioni procedurali e

istruzioni tecniche per eseguire, in maniera


metodica e razionale, compiti operativi
complessi, anche collaborando e cooperando con
i compagni.
Progetta e realizza rappresentazioni grafiche o
infografiche, relative alla struttura e al
funzionamento di sistemi materiali o immateriali,
utilizzando elementi del disegno tecnico o altri
linguaggi multimediali e di programmazione.

GRADI
specificazioni applicabili a tutti i livelli per distinguere eventuali differenze individuali

GRADO

BASILARE

ADEGUATO

AVANZATO

ECCELLENTE

VOTO

6
Padroneggia la maggior
parte delle conoscenze e
le
abilit,
in
modo
essenziale.
Esegue i compiti richiesti
con il supporto di domande
stimolo
e
indicazioni
delladulto o dei compagni

7
Padroneggia in modo adeguato la
maggior parte delle conoscenze e
delle abilit.
Porta a termine in autonomia e di
propria iniziativa i compiti dove
sono coinvolte conoscenze e
abilit che padroneggia con
sicurezza; gli altri, con il supporto
dellinsegnante e dei compagni

8/9
Padroneggia in modo adeguato
tutte le conoscenze e le abilit.
Assume iniziative e porta a
termine compiti affidati in modo
responsabile e autonomo.
E
in
grado
di
utilizzare
conoscenze e abilit per risolvere
problemi legati allesperienza con
istruzioni date e in contesti noti.

10
Padroneggia in modo completo e
approfondito le conoscenze e le abilit. In
contesti conosciuti: assume iniziative e
porta a termine compiti in modo autonomo
e responsabile; in grado di dare istruzioni
ad altri; utilizza conoscenze e abilit per
risolvere autonomamente problemi; in
grado
di
reperire
e
organizzare
conoscenze nuove e di mettere a punto
procedure di soluzione originali.

DESCRITTORI

Scuola secondaria di primo grado Solimena De Lorenzo Nocera Inferiore - SA


Anno scolastico 2013/2014
Programmazione per competenze Curricolo classi seconde - Tecnologia
TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
1. Lalunno riconosce nellambiente che lo circonda i principali sistemi tecnologici e le molteplici relazioni che essi stabiliscono con gli esseri viventi e gli altri
elementi naturali.
2. Conosce i principali processi di trasformazione di risorse o di produzione di beni e riconosce le diverse forme di energia coinvolte.
3. E in grado di ipotizzare le possibili conseguenze di una decisione o di una scelta di tipo tecnologico, riconoscendo in ogni innovazione opportunit e rischi.
4. Conosce e utilizza oggetti, strumenti e macchine di uso comune ed in grado di classificarli e di descriverne la funzione in relazione alla forma, alla struttura
e ai materiali.
5. Utilizza adeguate risorse materiali, informative e organizzative per la progettazione e la realizzazione di semplici prodotti, anche di tipo digitale.
6. Ricava dalla lettura e dallanalisi di testi o tabelle informazione sui beni o sui servizi disponibili sul mercato, in modo da esprimere valutazioni rispetto a criteri
di tipo diverso.
7. Conosce le propriet e le caratteristiche dei diversi mezzi di comunicazione ed in grado di farne un uso efficace e responsabile rispetto alle proprie
necessit di studio e socializzazione.
8. Sa utilizzare comunicazioni procedurali e istruzioni tecniche per eseguire, in maniera metodica e razionale, compiti operativi complessi, anche collaborando e
cooperando con i compagni.
9. Progetta e realizza rappresentazioni grafiche o infografiche, relative alla struttura e al funzionamento di sistemi materiali o immateriali, utilizzando elementi
del disegno tecnico o altri linguaggi multimediali e di programmazione.

La stesura divisa in tre sezioni:


Sezione A: riporta le Competenze, articolate in Abilit e Conoscenze
Sezione B: riporta le Evidenze, i Compiti significativi, i Compiti esemplificati
Sezione C: riporta i Livelli di Padronanza

MODULI DI TECNOLOGIA

Sezione A

Classe seconda
MODULO 1 - AGRICOLTURA: Il terreno agrario
CONTENUTI

Definizione di terreno
agrario. Composizione ed
eventuale correzione del
terreno agrario. Tecniche di
bonifica. Tecniche di
irrigazione. Preparazione del
terreno agrario per la
semina e per la messa a
dimora delle piante.

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Conoscenze :
Acquisire la differenza
tra terreno coltivato e
terreno naturale.
Conoscere la
composizione chimica
del terreno agrario e
le correzioni eventuali
apportate. Conoscere
i metodi di bonifica e
le tecniche di
irrigazione. Conoscere
i metodi di
lavorazione del
terreno agrario per la
coltivazione delle
piante.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE

Abilit: identificare un
terreno agrario da uno 2)
naturale. Distinguere la 3)
differenza di
composizione degli
elementi che
compongono un
substrato agricolo.
Saper individuare il tipo
di irrigazione.
Conoscere le tecniche
di bonifica di zone
paludose. Conoscere i
lavori di preparazione
agraria per la messa a
dimora delle piante.

COMPETENZE SPECIFICHE

Lalunno analizza e interpreta i


dati ottenuti, li confronta per
ricavarne informazioni
sullimportanza del lavoro
nellottenimento, utilizzo e
manutenzione del terreno
agrario.

Modulo interdisciplinare
Tecnologia Le proiezioni ortogonali
Tecnologia Disegno: le rappresentazioni in scala
Tecnologia LAlimentazione

Matematica Le isometrie
Matematica le proporzioni
Sc. Motorie - Il corpo umano

Scienze Lapparato digerente

Ottobre
Aprile
Febbraio

TEMPI

Settembre
Ottobre
Novembre

Classe seconda
MODULO 2 - AGRICOLTURA: Le piante

CONTENUTI

Struttura delle piante: il


floema e lo xilema.
Riproduzione delle piante
per parti vive: seme, talea,
margotta e propaggine.
Cenni di fotosintesi
clorofilliana in fase luminosa
e in fase buia.

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Conoscenze :
Acquisire la
conoscenza delle parti
che compongono una
pianta. Conoscere i
metodi di
riproduzione delle
piante.

Abilit: distinguere le
parti che compongono
una struttura vegetale.
Distinguere i metodi
naturali e indotti con i
quali le piante si
moltiplicano.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE

2)
3)

COMPETENZE SPECIFICHE

Lalunno analizza e interpreta i


dati ottenuti, li confronta per
ricavarne informazioni
sullimportanza del lavoro per
lo sfruttamento intensivo nella
produzione dei vegetali.

TEMPI

Dicembre
Gennaio

Classe seconda

MODULO 3 ALIMENTAZIONE: conservazione degli alimenti

CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Metodi tradizionali e
moderni di
conservazione degli
alimenti.

Conoscenze :
conoscere le
tecniche utilizzate
per la conservazione
degli alimenti.

Abilit: conoscere i
metodi tradizionali e
moderni di
conservazione degli
alimenti. Sapere leggere
le etichette.

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO


DELLE COMPETENZE

2)
3)

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno sa distinguere gli


alimenti conservati con
metodi tradizionali e moderni.
Sa leggere le etichette con
particolare riguardo alle
scadenze.

Febbraio

Classe seconda (trasversale con scienze)

MODULO 4 ALIMENTAZIONE: industria alimentare del latte

CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Valore nutrizionale del


latte.
Il latte nellalimentazione
umana.
La filiera produttiva
Latti in commercio
La centrale del latte
Frodi alimentari
Derivati del latte

Conoscenze : conoscere il
valore nutritivo del latte.
Conoscere il ciclo di
produzione, raccolta e
lavorazione del latte.
Esaminare le frodi legate
alla raccolta dei latti.
Capire il funzionamento
della filiera per la
produzione di latti in
commercio e dei derivati.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE
Abilit: saper apprezzare
il valore nutritivo del latte
e dei suoi derivati.
Conoscere le tecniche di
raccolta, dei trattamenti
che subisce il latte prima
di essere messo in
commercio. Conoscere le
figure professionali che
controllano la qualit del
prodotto in commercio.

2)
3)

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno sa distinguere i latti


freschi, a media e lunga
conservazione. Conosce e
apprezza le propriet
nutrizionali del latte e dei suoi
derivati, sa leggere letichetta
sulla confezione.

Marzo

Classe seconda (trasversale con scienze)

MODULO 5 ALIMENTAZIONE: industria alimentare dei grassi

CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Valore nutrizionale dei


grassi animali e vegetali.
Grassi solidi e liquidi in
commercio.
Industria del sapone,
collaterale a quella della
lavorazione dei grassi

Conoscenze : conoscere il
valore nutritivo dellolio e
del burro.
Conoscere il ciclo di
produzione, raccolta e
lavorazione delle olive.
Conoscere la relazione che
intercorre tra grassi e
saponi.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE
Abilit: saper apprezzare
il valore nutritivo dei
grassi in commercio.
Conoscere le tecniche di
raccolta delle olive e dei
trattamenti che
subiscono per
trasformarle in olio.
Conoscere le tecniche di
saponificazione dei grassi.

2)
3)

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno sa distinguere la
valenza dei grassi
nellalimentazione e sa
apprezzare luso dellolio
extravergine doliva come
alleato del nostro cuore.
Il sapone nella vita
quotidiana.

Aprile

Classe seconda

MODULO 6 ALIMENTAZIONE: adolescenti e alimentazione.

CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Piramide alimentare. La
razione giornaliera.
Modelli alimentari.
Malnutrizione e
denutrizione.

Conoscenze:
conoscere il valore
nutrizionale degli alimenti
e ricavare una razione
giornaliera. Conoscere i
due modelli alimentari pi
usati nel mondo
occidentale. Conoscere i
problemi legati a disturbi
alimentari.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE
Abilit: conoscere il
valore nutritivo degli
alimenti.
Stilare tabelle alimentari
consigliate dallO.M.S. e
dai L.A.R.N.
Seguire stili di vita senza
eccessi.

2)
3)

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno sa distinguere un
alimento dal punto di vista
energetico. Segue stili di vita
adeguati alla sua et, tiene
sotto controllo il peso secondo
le tabelle I.M.C, senza
rinunciare al gusto

Maggio

Classe seconda
MODULO 7 : AMBIENTE E TERRITORIO (in sostituzione di altro modulo)
CONTENUTI

Tecnologia e ambiente
Gli strumenti urbanistici
Cos una struttura; Casa in
muratura; Casa con ossatura
portante
Isolamento energetico della casa
Domotica
Bioarchitettura
Gli strumenti urbanistici
Cos una stanza; Tipi di
appartamento
Impianto idrico e riscaldamento
Impianti per lenergia
Sicurezza in casa
Consumi elettrici
Acquedotto
Fognatura
Raccolta dei rifiuti; Riciclaggio;
Smaltimento dei rifiuti;
Trattamento termico; Rifiuti e
futuro

OBIETTIVI

Conoscenze :
Conosce:
i
principi fondamentali di
resistenza delle strutture;
le diverse fasi di costruzione di una casa e le
caratteristiche di alcune
grandi strutture;
il funzionamento dei
principali impianti di una
casa;
i pericoli legati al gas e all
elettricit in una casa;
le basi della
bioarchitettura;
le sostanze che inquinano
lambiente e i metodi per
combattere
linquinamento
le strutture e le
problematiche relative alla
rete dei servizi negli edifici
e nella citt.

Abilit:
Sa individuare:
le principali strutture
architettoniche;
le parti principali di una
abitazione;
le parti principali dei
diversi impianti di una
abitazione;
E consapevole:
dellesigenza di
combattere le cause
dellinquinamento
dellambiente.

TRAGUARDI PER
LO SVILUPPO
DELLE
COMPETENZE:

COMPETENZE
SPECIFICHE

Lalunno conosce e
applica la simbologia
edilizia; sa
rappresentare
graficamente in scala
ambienti abitativi e
calcolare i principali
standard; sa descrivere
il principio di
funzionamento dei
diversi impianti abitativi
e collettivi.

TEMPI

OTTOBRE
NOVEMBRE
DICEMBRE

Classe seconda

MODULO 8 DISEGNO GEOMETRICO

CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Potenziamento delluso
degli attrezzi da disegno.
Uso del tratto adeguato
nel problema grafico
assegnato. Proiezione
ortogonale di figure piane
e solide diversamente
orientate sul P.O., P.V. e
P.L. Disegno in scala di
riduzione/ ingrandimento.
Quotatura nel disegno

Conoscenze: conoscere
luso degli attrezzi da
disegno. Usare il tratto
adeguato nelle varie
circostanze. Conoscere le
proiezioni ortogonali di
figure piane/solide e
rappresentarle in scale.
Cooscere e usare la
quotatura nel disegno.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE
Abilit: utilizzare
lattrezzatura da disegno
in modo congruo al tipo
di grafico. Rappresentare
le figure piane/solide in
proiezione ortogonale.
Saper rappresentare una
figura in scala e saperla
quotare.

8)
9)

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno sa distinguere i
diversi piani dello spazio,
compreso quello di
ribaltamento, e sa
rappresentarvi le figure
geometriche. Utilizzare il tratto
della matita adeguato al tipo di
rappresentazione grafica

Tutto lanno

SEZIONE B: EVIDENZE, COMPITI SIGNIFICATIVI, COMPITI ESEMPLIFICATI

COMPETENZE EUROPEA
ALTRE COMPETENZE

EVIDENZE
nuclei essenziali della competenza

COMPETENZA MATEMATICA E COMPETENZE DI BASE


IN SCIENZA E TECNOLOGIA
COMPETENZA SOCIALE E CIVICA
IMPARARE AD IMPARARE
SPIRITO DINIZIATIVA ED IMPRENDITORIALITA
COMPETENZA DIGITALE
COMPITI SIGNIFICATIVI

Spunti didattici:
Lalunno si muove con sicurezza nel campo grafico,
capace di rappresentare semplici problemi con gli
elementi di disegno appresi e di utilizzare le
adeguate misurazioni.
Riconosce e risolve problemi in contesti diversi
valutando le informazioni che ricava
dallosservazione.
Spiega il procedimento seguito, anche in forma
scritta.

Applicare e riflettere sulluso corretto degli attrezzi


da disegno per rappresentare anche problematiche
di vita quotidiana.
Conoscere tecniche di conservazione degli
alimenti.
Conoscere la filiera di produzione degli alimenti.
Conoscere stili di vita alimentare.
Conoscere come la dieta mediterranea in
accordo con la diminuzione del rischio cardiaco.
Conoscere le elementari tecniche della lavorazione
del terreno, della bonifica e dellirrigazione.
Conoscere il ciclo vitale delle piante ad uso
alimentare.
Conoscere lambiente e il territorio dove il discente
vive ed opera.

COMPITI ESEMPLIFICATI

Spunti didattici:

SEZIONE C : LIVELLI DI PADRONANZA

COMPETENZE EUROPEA
ALTRE COMPETENZE

LIVELLO 3
dai Traguardi per la fine della scuola primaria

Lalunno riconosce e identifica nellambiente che lo


circonda elementi e fenomeni di tipo artificiale.
E' a conoscenza di alcuni processi di trasformazione
di risorse e di consumo di energia, e del relativo
impatto ambientale.
Conosce e utilizza semplici oggetti e strumenti di
uso quotidiano ed in grado di descriverne la
funzione principale e la struttura e di spiegarne il
funzionamento.
Sa ricavare informazioni utili su propriet e
caratteristiche di beni o servizi leggendo etichette,
volantini o altra documentazione tecnica e
commerciale.
Si orienta tra i diversi mezzi di comunicazione ed
in grado di farne un uso adeguato a seconda delle
diverse situazioni.
Produce semplici modelli o rappresentazioni
grafiche del proprio operato utilizzando elementi del
disegno tecnico o strumenti multimediali.
Inizia a riconoscere in modo critico le
caratteristiche, le funzioni e i limiti della tecnologia
attuale.

COMPETENZA CHIAVE IN MATEMATICA E COMPETENZE DI BASE IN SCIENZA E TECNOLOGIA


COMPETENZA SOCIALE E CIVICA
IMPARARE AD IMPARARE
SPIRITO DINIZIATIVA ED IMPRENDITORIALITA
COMPETENZA DIGITALE
LIVELLO 4
LIVELLO 5
dai Traguardi per la fine della scuola
secondaria di I grado
Opera con figure geometriche piane e solide
identificandole in contesti reali; le rappresenta
nel piano e nello spazio.
Utilizza in autonomia gli strumenti di disegno
geometrico e di misura adatti alle situazioni;
riconosce perimetri, superfici e volumi.
Utilizza in modo adeguato gli strumenti di misura
convenzionali, stima misure lineari e di
capacit con buona approssimazione.
Interpreta semplici dati statistici e utilizza la
rappresentazione grafica attraverso tabelle e
diagrammi in modo autonomo.
Sa spiegare il procedimento seguito e le strategie
adottate nella produzione di alimenti e della loro
conservazione.
Riconosce una filiera di produzione alimentare.
Sa scegliere lalimento pi completo e adatto alle
specificit del momento di crescita.
Utilizza il linguaggio specifico per spiegare i
concetti acquisiti.

Lalunno riconosce nellambiente che lo


circonda i principali sistemi tecnologici e le
molteplici relazioni che essi stabiliscono con gli
esseri viventi e gli altri elementi naturali.
Conosce i principali processi di trasformazione
di risorse o di produzione di beni e riconosce le
diverse forme di energia coinvolte.
in grado di ipotizzare le possibili conseguenze
di una decisione o di una scelta di tipo
tecnologico, riconoscendo in ogni innovazione
opportunit e rischi.
Conosce e utilizza oggetti, strumenti e
macchine di uso comune ed in grado di
classificarli e di descriverne la funzione in
relazione alla forma, alla struttura e ai materiali.
Utilizza adeguate risorse materiali, informative
e organizzative per la progettazione e la
realizzazione di semplici prodotti, anche di tipo
digitale.
Ricava dalla lettura e dallanalisi di testi o
tabelle informazioni sui beni o sui servizi
disponibili sul mercato, in modo da esprimere
valutazioni rispetto a criteri di tipo diverso.
Conosce le propriet e le caratteristiche dei
diversi mezzi di comunicazione ed in grado di
farne un uso efficace e responsabile rispetto alle

proprie necessit di studio e socializzazione.


Sa utilizzare comunicazioni procedurali e
istruzioni tecniche per eseguire, in maniera
metodica e razionale, compiti operativi
complessi, anche collaborando e cooperando con
i compagni.
Progetta e realizza rappresentazioni grafiche o
infografiche, relative alla struttura e al
funzionamento di sistemi materiali o immateriali,
utilizzando elementi del disegno tecnico o altri
linguaggi multimediali e di programmazione.

GRADI
specificazioni applicabili a tutti i livelli per distinguere eventuali differenze individuali

GRADO

BASILARE

ADEGUATO

AVANZATO

ECCELLENTE

VOTO

7
Padroneggia in modo adeguato la
maggior parte delle conoscenze e
delle abilit.
Porta a termine in autonomia e di
propria iniziativa i compiti dove
sono coinvolte conoscenze e
abilit che padroneggia con
sicurezza; gli altri, con il supporto
dellinsegnante e dei compagni

8/9
Padroneggia in modo adeguato
tutte le conoscenze e le abilit.
Assume iniziative e porta a
termine compiti affidati in modo
responsabile e autonomo.
E
in
grado
di
utilizzare
conoscenze e abilit per risolvere
problemi legati allesperienza con
istruzioni date e in contesti noti.

10
Padroneggia in modo completo e
approfondito le conoscenze e le abilit. In
contesti conosciuti: assume iniziative e
porta a termine compiti in modo autonomo
e responsabile; in grado di dare istruzioni
ad altri; utilizza conoscenze e abilit per
risolvere autonomamente problemi; in
grado
di
reperire
e
organizzare
conoscenze nuove e di mettere a punto
procedure di soluzione originali.

DESCRITTORI

Padroneggia la maggior
parte delle conoscenze e
le
abilit,
in
modo
essenziale.
Esegue i compiti richiesti
con il supporto di domande
stimolo
e
indicazioni
delladulto o dei compagni

Scuola secondaria di primo grado Solimena De Lorenzo Nocera Inferiore - SA


Anno scolastico 2013/2014
Programmazione per competenze Curricolo classi terze - Tecnologia
TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
1. Lalunno riconosce nellambiente che lo circonda i principali sistemi tecnologici e le molteplici relazioni che essi stabiliscono con gli esseri viventi e gli altri
elementi naturali.
2. Conosce i principali processi di trasformazione di risorse o di produzione di beni e riconosce le diverse forme di energia coinvolte.
3. E in grado di ipotizzare le possibili conseguenze di una decisione o di una scelta di tipo tecnologico, riconoscendo in ogni innovazione opportunit e rischi.
4. Conosce e utilizza oggetti, strumenti e macchine di uso comune ed in grado di classificarli e di descriverne la funzione in relazione alla forma, alla struttura
e ai materiali.
5. Utilizza adeguate risorse materiali, informative e organizzative per la progettazione e la realizzazione di semplici prodotti, anche di tipo digitale.
6. Ricava dalla lettura e dallanalisi di testi o tabelle informazione sui beni o sui servizi disponibili sul mercato, in modo da esprimere valutazioni rispetto a criteri
di tipo diverso.
7. Conosce le propriet e le caratteristiche dei diversi mezzi di comunicazione ed in grado di farne un uso efficace e responsabile rispetto alle proprie
necessit di studio e socializzazione.
8. Sa utilizzare comunicazioni procedurali e istruzioni tecniche per eseguire, in maniera metodica e razionale, compiti operativi complessi, anche collaborando e
cooperando con i compagni.
9. Progetta e realizza rappresentazioni grafiche o infografiche, relative alla struttura e al funzionamento di sistemi materiali o immateriali, utilizzando elementi
del disegno tecnico o altri linguaggi multimediali e di programmazione.

La stesura divisa in tre sezioni:


Sezione A: riporta le Competenze, articolate in Abilit e Conoscenze
Sezione B: riporta le Evidenze, i Compiti significativi, i Compiti esemplificati
Sezione C: riporta i Livelli di Padronanza

MODULI DI TECNOLOGIA

Classe terza
MODULO 1 LENERGIA E LE SUE FORME
CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Conoscenze : acquisire il
Concetto di energia. Le concetto pratico di
fonti energetiche.
energia. Conoscere le
Trasformazione e
varie forme in cui pu
conservazione
essere trasformata
dellenergia.
lenergia. Prevedere il
rischio ambientale.

Abilit: capire
limportanza dellenergia
nel compiere un lavoro.
Sapere potenzialmente
cosa pu generare
energia e limpatto
ambientare che potr
produrre.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE

2)
3)

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno a conoscenza dei


Sett/Ott
processi di trasformazione di
risorse e di consumo di energia
e del relativo impatto
ambientale.

Modulo interdisciplinare
Tecnologia Le trasformazioni dellenergia
Tecnologia Economia: diagrammi domanda/offerta

Scienze Energia
Matematica Relazione e funzioni: le funzioni matematiche

Settembre/Ottobre
Aprile

Classe terza
MODULO 2 ENERGIA ELETTRICA
CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Energia elettrica, circuito


Conoscenze :
elettrico, unit di misura e conoscere lenergia
leggi fondamentali.
elettrica. Conoscere le
parti essenziali di un
circuito elettrico.
Conoscere il
funzionamento
dellalternatore.
Conoscere limpatto
ambientale che ne
deriva.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE

Abilit: sapere
utilizzare lenergia
2)
elettrica. Identificare le 3)
parti essenziali di un
circuito elettrico e le
leggi che lo regolano.
Capire il funzionamento
dellalternatore.

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno a conoscenza dei


Novembre
dicembre
processi di trasformazione
delle risorse energetiche e del
relativo impatto ambientale.
Conosce il circuito elettrico e le
leggi che lo governano. Capisce
i pericoli che derivano dalluso
della corrente elettrica.

Classe terza
MODULO 3 LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA
CONTENUTI

Trasformazione delle
energie in energia
elettrica. Le centrali
elettriche: sistemi di
produzione, di trasporto e
di utilizzo. Elementari
conoscenze delle turbine,
delle condotte forzate,
dellelettrodotto e del
trasformatore. Impatto
ambientale relativo al
funzionamento delle
centrali elettriche.
Energia elettrica dai
pannelli fotovoltaici.

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Conoscenze :
conoscere la
trasformazione
dellenergia. Conoscere
i punti di produzione
dellenergia elettrica e i
diversi tipi di centrali di
produzione.
Conoscere le energie
pulite come quella
del sole.
Conoscere limpatto
ambientale che ne
deriva.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE

Abilit: conoscere che


2)
lenergia pu essere
3)
trasformata.
Sapere identificare il
tipo di centrale di
produzione elettrica e
le fonti energetiche
utilizzate.
Conoscere le macchine
che producono la
trasformazione.
Conoscere le energie
pulite e la loro
produzione. Utilizzare
correttamente
lelettricit avendo cura
dellimpatto
ambientale che ne pu
derivare.

COMPETENZE SPECIFICHE

Lalunno a conoscenza dei


processi di trasformazione
delle risorse energetiche e del
relativo impatto ambientale.

TEMPI

Genn/febb

Classe terza
MODULO 4 LENERGIA DAI COMBUSTIBILI FOSSILI
CONTENUTI

Lenergia ottenuta dai


combustibili fossili:
carbone, gas naturale e
petrolio.
Metodi di ricerca delle
fonti fossili di energia,
estrazione e trasporto.
Il metano, i carboni fossili,
i derivati del petrolio.
La distillazione frazionata
del greggio petrolifero.
Prodotti della
distillazione. Principio di
funzionamento del
motore a scoppio.
Impatto ambientale.

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Conoscenze :
conoscere i fossili come
combustibili.
Conoscere i metodi di
ricerca, estrazione e
trasporto. Conoscere i
derivati dei prodotti
carboniosi.
Conoscere limpiego
dei derivati carboniosi
nel funzionamento del
motore a scoppio
Conoscere limpatto
ambientale che ne
deriva.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE

Abilit: conoscere i
2)
fossili come la
3)
principale fonte di
energia utilizzata sulla
Terra.
Conoscere i metodi di
ricerca delle trappole
carboniose, lestrazione
e il trasporto sia con
mezzi terrestri o navali,
sia con tubazioni.
Conoscere le tecniche
impiegate per la
separazione dei
componenti.
Identificare il principio
di funzionamento del
motore a scoppio.
Conosce i problemi
relativi allimpatto
ambientale legati
alluso dei fossili come
energia.

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno a conoscenza dei


processi di trasformazione
delle risorse energetiche
fossili e del relativo impatto
ambientale. Conosce i
problemi legati
allapprovvigionamento delle
stesse. Conosce il
funzionamento del motore a
scoppio.

Marzo/aprile

Classe terza
MODULO 5 LCONOMIA
CONTENUTI

I bisogni, i beni e i servizi.


Il mercato, la moneta di
scambio, la
globalizzazione. La
svalutazione della moneta
e linflazione. Funzione
della banca sul territorio.
Mezzi di pagamento.

OBIETT/TRAG FORMATIVI

Conoscenze :
conoscere i bisogni
primari, secondari e
indotti delluomo.
Conoscere i beni che
appagano i bisogni.
Conoscere i servizi e le
agenzie sul territorio.
Conoscere il mercato
come luogo di scambio
di beni e servizi.
Conoscere la moneta
come mezzo di scambio
di bene e servizi e il suo
potere di acquisto.
Conoscere la funzione
della banca sul
territorio, i mezzi di
pagamento che offre.

Abilit: conoscere che i


bisogni delluomo sono
sempre illimitati e che i
beni sono limitati.
Conoscere che nel
rapporto di scambio tra
beni e bisogni nasce il
mercato inteso come
luogo non solo fisico di
scambio tra beni e
servizi. Conoscere la
globalizzazione dei
mercati, il prezzo dei
beni e linflazione della
moneta. Conoscere le
agenzie che operano
sul territorio.
Conoscere la funzione
della banca sul
territorio, i mezzi di
pagamento
cartacei/elettronici che
offrono. Gli interessi
bancari attivi/passivi.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno consapevole
dellesistenza dei bisogni
delluomo, dei beni e dei
servizi che il mercato offre.
Conosce limportanza della
moneta negli scambi di
beni/servizi. Conosce le
agenzie che operano sul
territorio che offrono
soprattutto servizi, come ad
esempio le banche.

Maggio/giugno

Classe terza

MODULO 6 DISEGNO GEOMETRICO

CONTENUTI

OBIETT/TRAG FORMATIVI

I solidi geometrici e il loro


sviluppo.
La rappresentazione sul
piano di figure
geometriche solidi in
assonometria e con luso
delle proiezioni ortogonali.
Proiezione ortogonale di
solidi affiancati.
Riproduzione in scala

Conoscenze: conoscere
luso degli attrezzi da
disegno. Usare il tratto
adeguato nelle varie
circostanze. Conoscere le
proiezioni ortogonali di
figure solide anche
affiancate.
Conoscere gli elementi che
contraddistinguono le
rappresentazioni in
assonometria.
Conoscere lo sviluppo dei
solidi.
Rappresentazione in scala.
Conoscere e usare la
quotatura nel disegno.

TRAGUARDI PER LO
SVILUPPO DELLE
COMPETENZE
Abilit: utilizzare
lattrezzatura da disegno
in modo congruo al tipo
di grafico.
Rappresentare le figure
solide in proiezione
ortogonale.
Conoscere lo sviluppo dei
solidi.
Conoscere la
rappresentazione dei
solidi in assonometria.
Saper rappresentare una
figura in scala e saperla
quotare.

8)
9)

COMPETENZE SPECIFICHE

TEMPI

Lalunno sa distinguere i
diversi piani dello spazio,
compreso quello di
ribaltamento, e sa
rappresentarvi le figure
geometriche. Utilizzare il tratto
della matita adeguato al tipo di
rappresentazione grafica

Tutto lanno

SEZIONE B: EVIDENZE, COMPITI SIGNIFICATIVI, COMPITI ESEMPLIFICATI

COMPETENZE EUROPEA
ALTRE COMPETENZE

EVIDENZE
nuclei essenziali della competenza

COMPETENZA MATEMATICA E COMPETENZE DI BASE


IN SCIENZA E TECNOLOGIA
COMPETENZA SOCIALE E CIVICA
IMPARARE AD IMPARARE
SPIRITO DINIZIATIVA ED IMPRENDITORIALITA
COMPETENZA DIGITALE
COMPITI SIGNIFICATIVI

Spunti didattici:
Lalunno si muove con sicurezza nel campo grafico,
capace di rappresentare semplici problemi con gli
elementi di disegno appresi e di utilizzare le
adeguate misurazioni.
Riconosce e risolve problemi in contesti diversi
valutando le informazioni che ricava
dallosservazione.
Spiega il procedimento seguito, anche in forma
scritta.

Applicare e riflettere sulluso corretto degli attrezzi


da disegno per rappresentare anche problematiche
di vita quotidiana.
Conoscere lenergia, le provenienze e le tecniche di
ricerca, estrazione, trasporto e separazione.
Conoscere le centrali per la produzione di energia
elettrica. Sapere riconoscere un alternatore da
una turbina. Conoscere i fossili da cui si ricava
energia per la produzione di elettricit. Capire il
funzionamento del motore a scoppio. Conoscere i
principi economici che ispirano i mercati e la
globalizzazione.

COMPITI ESEMPLIFICATI

Spunti didattici:

SEZIONE C : LIVELLI DI PADRONANZA

COMPETENZE EUROPEA
ALTRE COMPETENZE

LIVELLO 3
dai Traguardi per la fine della scuola primaria

Lalunno riconosce e identifica nellambiente che lo


circonda elementi e fenomeni di tipo artificiale.
E' a conoscenza di alcuni processi di trasformazione
di risorse e di consumo di energia, e del relativo
impatto ambientale.
Conosce e utilizza semplici oggetti e strumenti di
uso quotidiano ed in grado di descriverne la
funzione principale e la struttura e di spiegarne il
funzionamento.
Sa ricavare informazioni utili su propriet e
caratteristiche di beni o servizi leggendo etichette,
volantini o altra documentazione tecnica e
commerciale.
Si orienta tra i diversi mezzi di comunicazione ed
in grado di farne un uso adeguato a seconda delle
diverse situazioni.
Produce semplici modelli o rappresentazioni
grafiche del proprio operato utilizzando elementi del
disegno tecnico o strumenti multimediali.
Inizia a riconoscere in modo critico le
caratteristiche, le funzioni e i limiti della tecnologia
attuale.

COMPETENZA CHIAVE IN MATEMATICA E COMPETENZE DI BASE IN SCIENZA E TECNOLOGIA


COMPETENZA SOCIALE E CIVICA
IMPARARE AD IMPARARE
SPIRITO DINIZIATIVA ED IMPRENDITORIALITA
COMPETENZA DIGITALE
LIVELLO 4
LIVELLO 5
dai Traguardi per la fine della scuola
secondaria di I grado
Opera con figure geometriche piane e solide
identificandole in contesti reali; le rappresenta
nel piano e nello spazio.
Utilizza in autonomia gli strumenti di disegno
geometrico e di misura adatti alle situazioni;
riconosce perimetri, superfici e volumi.
Utilizza in modo adeguato gli strumenti di misura
convenzionali, stima misure lineari e di
capacit con buona approssimazione.
Interpreta semplici dati statistici e utilizza la
rappresentazione grafica attraverso tabelle e
diagrammi in modo autonomo.
Sa spiegare il procedimento seguito e le strategie
adottate nella produzione di energia elettrica..
dai combustibili fossili e leconomia che ruota
intorno agli interessi dei paesi industrializzati.

Lalunno riconosce nellambiente che lo


circonda i principali sistemi tecnologici e le
molteplici relazioni che essi stabiliscono con gli
esseri viventi e gli altri elementi naturali.
Conosce i principali processi di trasformazione
di risorse o di produzione di beni e riconosce le
diverse forme di energia coinvolte.
in grado di ipotizzare le possibili conseguenze
di una decisione o di una scelta di tipo
tecnologico, riconoscendo in ogni innovazione
opportunit e rischi.
Conosce e utilizza oggetti, strumenti e
macchine di uso comune ed in grado di
classificarli e di descriverne la funzione in
relazione alla forma, alla struttura e ai materiali.
Utilizza adeguate risorse materiali, informative
e organizzative per la progettazione e la
realizzazione di semplici prodotti, anche di tipo
digitale.
Ricava dalla lettura e dallanalisi di testi o
tabelle informazioni sui beni o sui servizi
disponibili sul mercato, in modo da esprimere
valutazioni rispetto a criteri di tipo diverso.
Conosce le propriet e le caratteristiche dei
diversi mezzi di comunicazione ed in grado di
farne un uso efficace e responsabile rispetto alle

proprie necessit di studio e socializzazione.


Sa utilizzare comunicazioni procedurali e
istruzioni tecniche per eseguire, in maniera
metodica e razionale, compiti operativi
complessi, anche collaborando e cooperando con
i compagni.
Progetta e realizza rappresentazioni grafiche o
infografiche, relative alla struttura e al
funzionamento di sistemi materiali o immateriali,
utilizzando elementi del disegno tecnico o altri
linguaggi multimediali e di programmazione.

GRADI
specificazioni applicabili a tutti i livelli per distinguere eventuali differenze individuali

GRADO

BASILARE

ADEGUATO

AVANZATO

ECCELLENTE

VOTO

7
Padroneggia in modo adeguato la
maggior parte delle conoscenze e
delle abilit.
Porta a termine in autonomia e di
propria iniziativa i compiti dove
sono coinvolte conoscenze e
abilit che padroneggia con
sicurezza; gli altri, con il supporto
dellinsegnante e dei compagni

8/9
Padroneggia in modo adeguato
tutte le conoscenze e le abilit.
Assume iniziative e porta a
termine compiti affidati in modo
responsabile e autonomo.
E
in
grado
di
utilizzare
conoscenze e abilit per risolvere
problemi legati allesperienza con
istruzioni date e in contesti noti.

10
Padroneggia in modo completo e
approfondito le conoscenze e le abilit. In
contesti conosciuti: assume iniziative e
porta a termine compiti in modo autonomo
e responsabile; in grado di dare istruzioni
ad altri; utilizza conoscenze e abilit per
risolvere autonomamente problemi; in
grado
di
reperire
e
organizzare
conoscenze nuove e di mettere a punto
procedure di soluzione originali.

DESCRITTORI

Padroneggia la maggior
parte delle conoscenze e
le
abilit,
in
modo
essenziale.
Esegue i compiti richiesti
con il supporto di domande
stimolo
e
indicazioni
delladulto o dei compagni