Sei sulla pagina 1di 1

sabato 29 NOVEMBRE 2014 ore 20.

45
TEATROalleCOLONNE/compagnia scheriANIMAndelli
presenta
SINE QUA NON Teatro

FELTRINELLI una storia contro


Drammaturgia, regia e interpretazione Mauro Monni
Le nostre ospitalit rientrano nel progetto OSPITATAMENTE che ogni anno individua due realt sul
territorio nazionale che per temi toccati e percorso intrapreso sentiamo vicine al nostro modo di
intendere il teatro. Questanno abbiamo deciso di ospitare due lavori di Mauro Monni e della sua
compagnia Sine Qua Non Teatro che produce e distribuisce spettacoli di Teatro Civile e della
Memoria in Italia ed Europa. Il primo appuntamento FELTRINELLI una storia contro. Il monologo
racconta la storia italiana dal dopoguerra ai primi anni 70 vista attraverso gli occhi e limpegno
politico di Giangiacomo Feltrinelli, fondatore dellomonima casa editrice. Scopriremo come nato un
capolavoro come il Dottor Zivago e come sia stata avventurosa la sua pubblicazione; di come
Giangiacomo si avvicini alla realt cubana quasi per caso, arrivando poi ad esserne coinvolto a tal
punto da decidere di tentare la rivoluzione anche in Italia. Infine rivivremo gli anni bui del periodo delle
stragi di stato e degli anni di piombo, fino al tragico epilogo di Piazza Fontana. Alla conseguente
clandestinit di Feltrinelli, accusato ingiustamente di esserne stato lesecutore materiale, e alla sua
ancora oggi misteriosa morte. Il documentatissimo e coinvolgente spettacolo vede Mauro Monni
vestire i panni di uno dei due uomini che, in quella notte piovosa a Milano, erano sui tralicci dell'Enel
assieme a Giangiacomo. Fra teatro dinchiesta e precise documentazioni, viene proposto quindi uno
sguardo sullintreccio fra impegno culturale e militanza politica rivoluzionaria di un uomo che
intraprese lattivit di editore in modo burrascoso e avventuroso. Di famiglia ricchissima, invest grandi
risorse nella creazione della propria impresa editoriale, nonch nel sostegno di iniziative politiche della
sinistra italiana, fino alla scelta di operare clandestinamente in azioni pararivoluzionarie, come quella
che lo condusse alla morte, nel marzo 1972. Ai piedi di un traliccio dellEnel, a Segrate (MI), rimase
ucciso mentre, si disse da subito, cercava di collocare una carica esplosiva destinata a causare un
blackout nellarea milanese proprio mentre nella citt si svolgeva il congresso del PCI. La verit dei fatti
rimane misteriosa, e lo spettacolo di Monni non d la risposta agli interrogativi legati alla morte
delleditore, facendone rivivere per la singolarissima esperienza politica ed umana.

Posto unico 10
per info e prenotazioni cell.320.6757853 teatroallecolonne@gmail.com