Sei sulla pagina 1di 20

SafeLine SL2

Manuale di installazione

Telefoni di emergenza per ascensori. Conformi alle


normative EN81-28 e EN81-70.

ITALIAN V. 1.01
12.2011
BREVETTO IN CORSO DI CONCESSIONE

SPECIFICHE TECNICHE
Potenza:

Tensione di alimentazione: 10 - 30 VDC. Min. 40mA, Max. 70mA


ATTENZIONE! Se si utilizza HL1 e/o la stazione remota SafeLine
con pittogrammi, necessario accendere l'unit SL2 a 12 VDC:
Min. 42mA, Max. 1200mA.

Entrate:

10 -30 VDC, 5 mA. Isolamento ottico.

Uscite pittogrammi:

Max. 100 mA, 10-30 VDC. Uscite transistor. Collettore aperto.

Altoparlante:

3 W, 8

Dimensioni (L x P x H):

171 x 89 x 41 mm

Peso:

0,47 kg

safeline.eu
ITALIANO V. 1.01

Sommario

Introduzione
Informazioni generali
Raccomandazioni di sicurezza!

4
4

Installazione
Elenco dei componenti
Misurazioni ed elenco dei componenti

5
6

Schema elettrico
Schema elettrico, collegamento in parallelo

8
8

Programmazione
Interfacce di programmazione
Metodi di programmazione

9
10

Esempio di programmazione
Lista dei parametri

11
12

15
16

Procedura di chiamata di emergenza

17

Utilizzo
Indicazione LED nella cabina
Test

Assistenza tecnica
Ricerca guasti

ITALIANO V. 1.01

18

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

Introduzione

INFORMAZIONI GENERALI
Il telefono di emergenza SafeLine stato realizzato secondo lo stato della tecnica e conformemente agli
standard tecnici per la sicurezza attualmente applicabili e universalmente riconosciuti. Tutti i soggetti che
lavorano con SafeLine, sia i montatori che i manutentori, devono leggere e seguire le presenti istruzioni di
installazione.
estremamente importante che le presenti istruzioni di installazione siano sempre a disposizione di tecnici,
ingegneri o personale di assistenza e manutenzione. Il presupposto fondamentale per un intervento sicuro e
un funzionamento corretto dell'impianto una profonda conoscenza delle norme di base e dei regolamenti
di sicurezza specici per la tecnologia dei trasportatori e in particolare degli elevatori.
SafeLine pu essere usato solamente per lo scopo previsto. Si noti in particolare che non possono essere
effettuate modiche o aggiunte non autorizzate a SafeLine o ai singoli componenti.

Esclusione di responsabilit
Il produttore non da ritenersi responsabile verso l'acquirente di questo prodotto o verso terzi per danni,
perdite, costi o lavori sostenuti a seguito di incidenti, uso errato del prodotto, installazione errata oppure
modiche, riparazioni o aggiunte illegali. Per i casi summenzionati sono esclusi anche i reclami pervenuti
durante il periodo di validit della garanzia. I dati tecnici sono i pi aggiornati attualmente a disposizione. Il
produttore non accetta responsabilit derivanti da refusi, errori e modiche.

RACCOMANDAZIONI DI SICUREZZA!

L'installazione e la configurazione del prodotto consentita esclusivamente a personale


qualificato e autorizzato a intervenire sull'apparecchiatura.
Questo prodotto di qualit stato progettato e fabbricato perch sia utilizzato ai soli ni specicati.
Il prodotto non deve essere alterato in alcun modo; inoltre, la sua installazione e congurazione
devono essere svolte attenendosi rigidamente alle procedure descritte nel presente manuale.
Durante l'installazione e la congurazione del prodotto obbligatorio rispettare tutti i requisiti di
salute e sicurezza vigenti, nonch conformarsi alle normative previste per il tipo di apparecchiatura.
Al termine dell'installazione e della congurazione, necessario vericare il prodotto e il
funzionamento dell'apparecchiatura per accertarsi che questa funzioni correttamente prima che
sia messa nuovamente in funzione.

NON gettare le batterie esauste nella normale immondizia. possibile restituire i vecchi prodotti
SafeLine, incluse le batterie, all'azienda che provveder a riciclarli nel modo pi idoneo.

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

ITALIANO V. 1.01

Installazione

ELENCO DEI COMPONENTI

3a

3b

Emg. Button

SPK

7
10

8a

1. Microfono
Microfono interno per chiamate di emergenza e
la registrazione del messaggio di allarme/soccorso.
2 Tastiera
Consente di programmare l'unit.
3a. Controllo volume per stazione supplementare 1
Ruotare in senso orario per aumentare il volume.

8b

6. Connettore interno
Per l'altoparlante interno e il pulsante per chiamate
di emergenza.
7. Altoparlante interno
Per chiamate di emergenza e messaggi di errore
durante la programmazione.
8a. Jack RJ12 per stazione di cabina

3b. Controllo volume per stazione supplementare 2


Ruotare in senso orario per aumentare il volume.

8b. Jack RJ12 per stazione supplementare

4. Collegamento PC RS232
Per l'aggiornamento e la programmazione del
rmware.

9. Morsetto B
Morsetto per la connessione di un impianto per
ipoudenti HL1

5. Pulsante per chiamata di emergenza


Dopo che si attivato un allarme, questo pulsante
pu essere premuto rapidamente per azzerarlo
(tacitarlo).

10. Morsetto A

ITALIANO V. 1.01

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

Installazione

MISURAZIONI ED ELENCO DEI COMPONENTI


SL2 Unit principale
Codice articolo: *SL2
171
159

5,5
41

89

Stazione SL2
Codice articolo: *LT-stat01

39

27

69

Jack RJ12
Mic
Pulsante

57

Stazione SL2 con altoparlante e pulsante


Codice articolo: *LT-stat02

27

Jack RJ12
Mic
Altoparlante

119

Pulsante

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

ITALIANO V. 1.01

Installazione

Stazione COP SL2


Codice articolo: *LT-stat03
17,5

48
4,5

42

Mic
Jack RJ12

Stazione COP SL2 con altoparlante


Codice articolo: *LT-stat04

19,5

52
40

Nastro gommato
Altoparlante

40
79,5
41,5
n 3,7

Mic
Jack RJ12

La supercie deve essere pulita e sgrassata afnch il nastro gommato ssi adeguatamente le stazioni COP.

ITALIANO V. 1.01

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

Installazione

SCHEMA ELETTRICO

ATTENZIONE! Se si utilizza HL1 e/o la stazione remota


SafeLine con pittogrammi, necessario accendere l'unit
SL2 a 12 VDC. Se in combinazione con un'unit GL4 o
GL5, possibile collegare al massimo una SL2 e una HL1.

Emg. Button

SPK

0 VDC
Da +10 a 30 VDC
Pulsante di allarme
Stazioni supplementari
opzionali

Ingresso aggiuntivo (ltro)


Pittogramma giallo

Pittogramma verde

HL1 R1.0
WWW.SAFELINE.EU
COPYRIGHT HISSELEKTRONIK AB 2010

LOOP

Ingresso linea telefonica

HL1, opzionale

SCHEMA ELETTRICO, COLLEGAMENTO IN PARALLELO (MAX. 9 UNIT SAFELINE)

Emg. Button

Emg. Button

Emg. Button

SPK

SPK

SPK

Ingresso
linea telefonica
Alimentazione

Alimentazione

Alimentazione

Con il collegamento in parallelo importante che ogni unit sia programmata con un numero dell'unit.
Ci non pu avvenire con la programmazione in remoto.
Se si utilizza l'alimentazione di un'unit GL4 o GL5, il limite ssato a massimo tre unit SL2, salvo se si
utilizzano fonti di alimentazione supplementari.

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

ITALIANO V. 1.01

Programmazione

Programmazione da tastiera
La tastiera integrata della scheda SafeLine consente
una rapida programmazione dell'unit.

Programmazione con SafeLine Pro


L'unit pu essere programmata in ufcio prima
dell'installazione oppure in loco dopo l'installazione
utilizzando un cavo di programmazione. Il nostro
prodotto PCable
Utilizzare SafeLine Pro v4.02 o versione successiva.

www.safeline.eu

INTERFACCE DI PROGRAMMAZIONE

SafeLine Pro

Programmazione in remoto
Per la programmazione in remoto si pu usare
qualsiasi telefono a toni PSTN. Comporre il numero
telefonico di SafeLine. Inserire i codici di funzione sul
tastierino del telefono per iniziare la programmazione (
necessario inserire la password).

Programmazione in remoto con SafeLine Pro


Collegare un SLPro Link ad un
computer con SafeLine Pro e un
SafeLine Pro
cavo seriale.
Utilizzare SafeLine Pro v4.02 o
versione successiva.

ITALIANO V. 1.01

SafeLine SL2

SafeLine SL2

SLPro Link

SafeLine SL2

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

Programmazione

METODI DI PROGRAMMAZIONE
Se il tempo intercorso tra la pressione di due tasti supera 10 secondi, il codice deve essere reinserito. Se il
tempo supera 30 secondi, la chiamata viene scollegata o la programmazione interrotta.
Programmazione in remoto con telefono
esterno

In loco utilizzando la tastiera di SL2

Comporre il numero di telefono

Pi SafeLine collegati alla linea telefonica?

no

s
1 tono
(Risposte di tutte le unit SL2)

Premere il numero [1-9] dell'unit alla quale


si desidera collegarsi

3 toni
(Risposte delle unit richieste)

Avvio della programmazione, premere

Avvio della programmazione, premere

2 toni brevi
(attende la password)
Inserire la password, premere

Password valida?

Password errata (un segnale acustico lungo)

No

S
2 toni brevi
(accedere alla modalit di programmazione)

Continuare la programmazione?
S
Inserire il codice, es.:
Inserire l'impostazione, es.:
Parametro di chiusura:

Terminare la programmazione
Premere

*11*
012341234
#

S
2 toni brevi?

2 toni brevi

No
Chiamata scollegata o ne della programmazione
SL2 viene riavviato con le nuove impostazioni

Un tono lungo. Inserimento non valido.


L'ultimo codice deve essere reinserito.

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

10

ITALIANO V. 1.01

Programmazione

ESEMPIO DI PROGRAMMAZIONE
Per sapere in che modo avviare la procedura, fare riferimento al capitolo Metodi di programmazione
prima di leggere questo esempio.
L'esempio assegner a SafeLine le seguenti impostazioni:

Primo numero di telefono 42345687 al call centre per le emergenze senza protocollo (voce)

Secondo numero di telefono 45645687 al call centre per le emergenze con protocollo P100

Codice ID per il protocollo P100: 12345678.

Numero di telefono per il test di allarme tel: 42345687.

Inviare il test ogni tre giorni.

Protocollo dell'allarme di prova: P100

Ritardo del pulsante di allarme: 10 secondi.

1.

Inizia la programmazione:

2.

Inserire il primo numero di telefono:

3.

Inserire il secondo numero di telefono:

4.

Inserire il tipo di chiamata per il


secondo numero di telefono:

5.

Inserire il codice ID P100:

6.

Numero di telefono per testare il


ricevitore di allarme:

7.

Inserire l'intervallo in giorni tra i diversi


test dell'allarme:

8.

Impostare il protocollo dell'allarme di


prova su P100:

9.

Inserire il ritardo del pulsante di


allarme:

10. Fine della programmazione:

ITALIANO V. 1.01

11

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

Programmazione

DATI DI PROGRAMMAZIONE

CODICE

DATI

Inserire modalit di programmazione

00

Inserire la password

*----#

Uscire dalla modalit di programmazione

COMMENTI

Default = 0000

*00*#

CODICI DI ALLARME

CODICE

DATI

Codice ID P100

*01*

--------#

P100 sempre formato da 8 cifre

Codice ID CPC

*02*

------#

CPC 6-8 cifre

Codice ID Q23

*03*

------------#

Q23 sempre formato da 12 cifre

NUMERI DI TELEFONO

CODICE

DATI

COMMENTI

Primo numero di telefono

*11*

---------#

Secondo numero di telefono

*12*

---------#

Terzo numero di telefono

*13*

---------#

Numero di telefono per ricevitore di allarme 0-16 cifre.


Se la chiamata effettuata tramite centralino, il ritardo pu essere
impostato aggiungendo degli asterischi tra il numero principale e il
numero telefonico Ogni asterisco corrisponde ad un secondo di ritardo.
Esempio: *11*(0)**1234567#

Quarto numero di telefono

*14*

---------#

TIPO DI CHIAMATA

CODICE

DATI

COMMENTI

Tipo di chiamata, 1 numero

*21*

-#

Tipo di chiamata, 2 numero

*22*

-#

Tipo di chiamata, 3 numero

*23*

-#

Tipo di chiamata, 4 numero

*24*

-#

Cambiare tipo di chiamata, 1-4 numero:


0 = P100
1 = VOCE (Default)
2 = Q23
3 = CPC
Cambiare queste impostazioni solo se l'operatore dell'allarme
utilizza uno dei protocollo indicati.

Tipo di chiamata, numero LMS

*30*

-#

Tipo di chiamata LMS (Lift Monitoring System)


0 = P100
3 = CPC (Solo allarme batteria)
4 = ID chiamante (Solo allarme batteria)

TEST ALLARME/ALLARME
BATTERIA

CODICE

DATI

COMMENTI

Numero di telefono LMS

*16*

---------#

Numero di telefono LMS (Lift Monitoring System) al ricevitore di allarme


/ SLCC

Test allarme

*17*

---------#

Numero di telefono per testare il ricevitore di allarme / SLCC

Intervallo di giorni tra i test

*27*

--#

Intervallo di giorni tra i test dell'allarme, 00-99 giorni. Inserire sempre due
cifre. Max 3 giorni secondo EN-81-28.
00 = Nessun allarme di prova

Protocollo test allarme

*31*

-#

Protocollo test allarme


0 = P100
3 = CPC
4 = Numero di telefono usato come ID.

CARATTERE DELL'ALLARME

CODICE

DATI

COMMENTI

Carattere allarme 1 numero

*41*

--#

Carattere allarme. Solo quando si usa il CPC come protocollo di allarme,


solitamente 10 o 27. Controllare con la societ degli allarmi!

Carattere allarme 2 numero

*42*

--#

Carattere allarme 3 numero

*43*

--#

Carattere allarme 4 numero

*44*

--#

Carattere dell'allarme LMS

*45*

--#

LMS (Lift Monitoring System) (allarme batteria) Solitamente 17

Carattere allarme, test allarme

*46*

--#

Normalmente 26

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

COMMENTI

12

ITALIANO V. 1.01

Programmazione
MESSAGGIO DI SOCCORSO

CODICE

DATI

COMMENTI

Registrare i messaggi di soccorso da


diffondere nella cabina dell'ascensore.

*51*

Speak #

Questo messaggio verr diffuso nella cabina dell'ascensore quando il telefono


di emergenza dell'ascensore inizia a chiamare la centrale di allarme. Assicurarsi
che non vi siano rumori di sottofondo quando si registra il messaggio. La
registrazione viene eseguita dal microfono interno a SL2.
Esempio di messaggio: Vi preghiamo di restare calmi, il telefono di emergenza
sta effettuando la chiamata al call center per le emergenze.

Registrare il messaggio di allarme


dalla cabina dell'ascensore alla
centrale per gli allarmi

*52*

Speak #

Questo messaggio sar inviato al ricevitore di allarme e diffuso in cabina


quando si risponder alla chiamata. Assicurarsi che non vi siano rumori di
sottofondo quando si registra il messaggio. La registrazione viene eseguita dal
microfono interno a SL2.
Per riascoltare il messaggio, premere 1. Per terminare la chiamata, premere
# prima di riagganciare.
Esempio di messaggio: Questo un allarme dall'ascensore in Via Roma.

Opzioni per il messaggio di soccorso


registrato

*61*

*61*
Opzioni per il messaggio registrato
dalla cabina dell'ascensore

-#

0 = Disabilita il messaggio registrato.


1 = Abilita il messaggio registrato.

*62*

Ascolta il messaggio registrato.


-#

0 = Disabilita il messaggio registrato.


1 = Abilita il messaggio registrato.

*62*

Ascolta il messaggio registrato.

ALTRI CODICI

CODICE

DATI

COMMENTI

Messaggio di ne allarme con voce

*70*

-#

Quando viene inviato il segnale di ne allarme (tacitazione), l'unit chiamer


automaticamente il primo numero di emergenza che consente al tecnico di
confermare all'operatore la ne dell'allarme.
(impossibile quando si utilizzano i messaggi di ne allarme vedere codice *84*)
0 = Senza richiamata di ne allarme
1 = Richiamata di ne allarme

Segnale di emergenza
nell'altoparlante

*71*

-#

La sirena dell'altoparlante si attiver con le chiamate di emergenza.


1 = Acceso (Default)
0 = Spento

Tempo scaduto per il tono di


chiamata

*72*

--#

Numero di segnali di chiamata prima di comporre il numero successivo.

Funzione dell'ingresso aggiuntivo

*73*

-#

Seleziona la funzione di input:


0 = Nessuno (Default)
1 = Filtro, blocca l'ingresso allarme quando attivo.
2 = LMS (Lift Monitoring System), invia un allarme di controllo ascensore
all'attivazione dell'input
3 = Vuoto/Manutenzione

Tipo di input aggiuntivo

*74*

-#

0 = Contatto normalmente aperto, NO (Default)


1 = Contatto normalmente chiuso, NC

Linea diretta

*75*

-#

Il telefono si collega direttamente ad un ricevente sso, senza comporre il


numero di telefono
0 = Linea telefonica standard (Default)
1 = Linea diretta

Modalit di compatibilit

*77*

-#

0 = Commutazione automatica a comando voce automatica


La chiamata viene convalidata quando vi una risposta vocale. La chiamata
viene terminata premendo #.
1 = Kone ECII (telefono per ascensori)
In caso di risposta vocale, si udiranno alcuni toni crescenti. La chiamata
viene convalidata premendo 4. La chiamata viene terminata premendo
0. La chiamata viene terminata se non riceve risposta premendo 2 (l'unit
compone il numero successivo).
2 = Commutazione vocale manuale
In caso di risposta vocale, si udiranno alcuni toni crescenti. La chiamata
viene convalidata premendo 4. L'unit ancora in modalit automatica. Per
accedere alla modalit manuale e parlare, premere *. Per ascoltare, premere
7. Per tornare alla modalit automatica, premere 4. La chiamata viene
terminata premendo #.
possibile accedere alla modalit di commutazione vocale manuale bench
l'unit sia stata programmata come automatica premendo *. Non si udiranno
i toni crescenti.

ITALIANO V. 1.01

13

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

Programmazione
ALTRI CODICI

CODICE

DATI

COMMENTI

Modalit indicatore

*78*

-#

0 = Standard
1 = Strettamente conforme a EN81-28
2 = Strettamente individuale EN81-28

Tempo scaduto per la comunicazione


vocale

1 - 20 minuti. Standard = 8 min

*79*

-#

Azzera un allarme attivo


automaticamente

*80*

Risposta automatica

*81*

--#

Numero dell'unit

*82*

-#

Programmare il numero dell'unit 1-9 (Default = 0)

Rileva tono di chiamata

*83*

-#

0 = Spento
1 = Acceso (Default)
Impostare su Spento se SafeLine ha problemi a rilevare il tono di chiamata.

Risposta al ricevitore di allarme con


protocollo P100

*84*

-#

Selezionare il messaggio/i messaggi da inviare al ricevitore di allarme in caso


di chiamata di emergenza.
0 = Nessuno (Default)
1 = Attivazione dell'allarme
2 = Attivazione + ne dell'allarme

Interruzione per nuovo allarme

*86*

-#

Interrompe una chiamata pi lunga di 60 secondi alla nuova attivazione del


pulsante di allarme e chiama il numero di emergenza successivo.
0 = SPENTO
1 = ACCESO (Default)

Ritardo del pulsante di allarme

*87*

--#

Intervallo da quando viene premuto il pulsante no all'attivazione dell'allarme.


00-25 secondi. (Default = 05)

Tipo di pulsante di allarme

*89*

-#

0 = Contatto normalmente aperto, NO (Default)


1 = Contatto normalmente chiuso, NC

Modicare la password

*91*

----#

Modicare la password (default = 0000)

Simulare un allarme

*94*

-#

Attiva un evento di allarme dopo che la programmazione terminata.


1 = Chiamata di emergenza
2 = Test allarme
3 = Guasto alla batteria
4 = Guasto microfono/altoparlante
5 = Chiamata di emergenza
6 = Manutenzione
7 = Mancata alimentazione unit principale

Verica della capacit della batteria

*98*

--#

Quando la capacit della batteria supera il valore impostato (10-25%), SL2


invia un allarme batteria. Consigliato per batterie al piombo 0,8 - 2,3 Ah
00 = Non attivo
[10, 15, 20, 25] = Percentuale di riduzione della capacit della batteria,
(predenito =20)
99 = Ripristino del riferimento batteria se stata sostituta.

Ripristino valori predeniti

*99*

-#

1 = Valori predeniti in fabbrica


2 = Valori predeniti P100 (vengono impostati i codici seguenti):
*21*0#, *22*0#, * 27*03#, *80*1#, *84*1#, *88*1#
3 = Valori predeniti CPC (vengono impostati i codici seguenti):
*21*3#, *22*3#, *27*03#, *80*1#, *84*1#, *88*1#
4 = Valori predeniti VOICE (vengono impostati i codici seguenti):
*21*1#, *22*1#, * 27*03#, *80*1#, *84*1#, *88*1#
5 = Valori predeniti Francia (vengono impostati i codici seguenti):
*21*1#, *22*1#, *23*1#, *24*1#, *27*3#, *31*4#, *70*1#,*80*0#, *84*2#,
*89*1#, *98*20#

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

0 = SPENTO,
1 = ACCESO (Default)
Numero di segnali prima che SafeLine risponda alla chiamata in arrivo.
Pu essere impostato da 00 a 16 (Predenito = 02, 00 = L'unit non risponde).

14

ITALIANO V. 1.01

Utilizzo

INDICAZIONE LED NELLA CABINA (PITTOGRAMMI MICROFONO/ALTOPARLANTE)

LED giallo, Chiamata in corso


Il LED giallo dei pittogrammi si accende non
appena il pulsante di allarme viene premuto pi a
lungo del tempo impostato.

LED verde, Collegato


Il LED verde del pittogramma si accende non
appena l'unit SafeLine rileva una voce che
risponde. Il LED si spegne quando la chiamata
terminata.

Standard (*78*0#)
LED giallo

LED verde

Luce spenta:
Nessun allarme attivato

Luce spenta:
Linea telefonica con problemi.

Lampeggia una volta ogni 5 secondi:


Linea telefonica con problemi.

Lampeggia una volta ogni 5 secondi:


Linea telefonica OK.

Lampeggia due volte al secondo:


Pulsante per segnale di emergenza attivo.

Lampeggia due volte ogni 5 secondi:


Filtro dell'allarme attivato.

Luce gialla fissa:


Allarme attivato. Rimane acceso no
all'azzeramento.

Luce verde fissa:


Collegato.

Conforme a EN81-28 (*78*1#)


LED giallo

LED verde

Lampeggia due volte al secondo:


Pulsante per segnale di emergenza attivo.

Luce verde fissa:


Collegato.

Luce gialla fissa:


Allarme attivato. Rimane acceso no
all'azzeramento.
Strettamente individuale (*78*2#)
Rigidamente conforme a EN81-28 salvo che i LED non si accendono nello stesso momento.

ITALIANO V. 1.01

15

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

Utilizzo

TEST

Test di SafeLine SL2

Collegare 10-30 V DC

SafeLine SL2 effettuer un test automatico

Il LED verde lampeggia 5 volte.


Breve tono nell'altoparlante.

No

Il LED giallo lampeggia 5 volte.


Tono lungo nell'altoparlante.

S
Controllare le condizioni del microfono e
dell'altoparlante

Linea telefonica collegata

Il LED verde lampeggia ogni 5 secondi


se collegata una linea telefonica valida
e impostata sullo standard.

Il LED giallo lampeggia ogni 5 secondi.

No

S
Controllare la linea telefonica

Premere sul tastierino

Tono di chiamata della linea telefonica

No

Nessuna connessione

S
Controllare la linea di terra
Consultare la Ricerca guasti, pagina 19

Comporre il numero sul tastierino

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

16

ITALIANO V. 1.01

Utilizzo

PROCEDURA DI CHIAMATA DI EMERGENZA

Allarme di emergenza attivato

Attendere 1 minuto

No
Linea assente o occupata

Tono di chiamata

Chiama il 1 numero di telefono

Risposta

Max 12 tentativi di chiamata

No
Chiama il 2 numero di telefono

Risposta
No
Chiama il 3 numero di telefono

Risposta
No
Chiama il 4 numero di telefono

Risposta

No

Allarme connessione effettuata


dall'operatore

ITALIANO V. 1.01

17

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

Assistenza tecnica

RICERCA GUASTI
Il telefono emette un tono ogni 5 secondi durante la conversazione.
Questo indica ai passeggeri che vi una chiamata in corso (antiintercettazione)

Pulsante di
emergenza
N/A
*89*0#

Pulsante di
emergenza
N/C
*89*1#

L'unit emette una chiamata di allarme quando riceve l'alimentazione.

Selezionato il tipo errato di pulsante di emergenza. Passare da NC a NO oppure da NO a NC.

Il pulsante di emergenza bloccato.


L'unit non pu effettuare chiamate di allarme.

Nessuna linea telefonica presente, controllare la linea telefonica (*)

Nessun numero di emergenza programmato

Se si utilizza un call centre per chiamate di emergenza e la comunicazione si svolge con


protocollo, accertarsi che il numero di identicazione sia programmato e sia stato selezionato il
tipo di chiamata corretto (Pagina 13, codici di allarme e tipo di chiamata).

Dopo la digitazione, si presentano strani toni o il messaggio Assistenza tecnica non disponibile.

Numero di telefono programmato errato.

Assistenza non disponibile, controllare la linea telefonica (*)

L'unit si spegne durante la sequenza di avvio della chiamata di allarme.

L'alimentazione troppo debole.

La batteria debole o non ricaricata.

L'operatore non riesce a sentire le persone presenti nella cabina.


Se l'operatore accetta la chiamata su un telefono normale, vale a dire non con un ricevitore o mediante
protocollo, accertarsi che il tipo di chiamata sia impostato su VOCE per il numero delle chiamate di
emergenza.
L'operatore non riesce a sentire le persone presenti nella cabina e il tipo di chiamata corretto.

Il volume dell'unit troppo alto.

Il rumore della linea impedisce ai microfoni di accendersi automaticamente, effettuare una verica
del rumore (**)

Microfono guasto o collegato in modo errato, effettuare una verica del microfono (***)

Il microfono non allineato al foro del pannello o il manicotto di gomma montato in modo errato.

Rumori di interferenze quando la chiamata aperta


Se l'unit principale montata sul tettuccio della cabina, la causa del problema potrebbe essere l'induzione.
Effettuare una verica del rumore (**)
Qualit del suono scarsa/distorta.
Il volume potrebbe essere troppo alto. Abbassare il volume e ripetere il controllo.

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

18

ITALIANO V. 1.01

Assistenza tecnica

Rumorosit GSM.
Cambiare la posizione dell'antenna quando la chiamata aperta, no a trovare una posizione ottimale. Non
montare l'antenna vicino all'unit principale o nelle vicinanze dei li. Normalmente, l'unit GSM, l'antenna e
SafeLine devono restare entro una distanza di 1,5 m.

SafeLine GL4

>>1,5 m

>>1,5 m

SafeLine SL2

>>1,5 m

* Verifica delle linea telefonica


1. Accendere l'unit.
2. Premere 0 sulla tastiera
3. Attendere il tono di chiamata.
4. Chiamare un altro numero ed effettuare una normale conversazione.
5. Premere # per agganciare.
Se uno di questi passaggi non riesce, il problema potrebbe non essere dovuto all'unit ma a un cablaggio
errato oppure alla linea telefonica guasta o mancante. La verica nale pu essere effettuata collegando un
sistema telefonico analogico in parallelo sulla linea per eseguire un test di chiamata con questo sistema.
** Verifica del rumore
1. Accendere l'unit.
2. Premere 0 sulla tastiera.
3. Attendere il tono di chiamata.
4. Premere un numero sulla tastiera.
5. Il tono di chiamata si arresta e si sente silenzio.
6. Se si sente rumore o ronzio, il problema pu derivare da un'induzione nel cavo telefonico.
7. Premere # per agganciare.
Secondo le normative delle compagnie telefoniche, la linea telefonica deve passare in un cavo separato.
Riposizionare il cavo cambiandone la posizione o trovando un'altra coppia che sia priva di distorsione
oppure, ove disponibile, utilizzare una coppia schermata. Se nessuna delle soluzioni precedenti possibile,
montare un cavo separato per la linea telefonica.
*** Verifica del microfono
1. Chiamare SL2 e premere i seguenti numeri sul telefono del chiamante. Premere innanzitutto 4
per la commutazione manuale dei microfoni.
2. Premere 7 per attivare il microfono della cabina.
3. Premere * per attivare il microfono del chiamante.
Se possibile parlare dai microfoni, l'hardware funziona correttamente.

ITALIANO V. 1.01

19

2011 SafeLine e tutti i prodotti e gli accessori SafeLine sono soggetti a copyright secondo quanto stabilito dalla legge.

SafeLine Sweden
Antennvgen 10
13548 Tyres
SWEDEN

SafeLine Europe
Blvd de la Woluwe 42,
1200 Brussels
BELGIUM

Tel: +46(0)84477932
Fax: +46(0)84477931
E-mail: order@safeline.eu

Tel: +32(0)2 762 98 10


Fax: +32(0)2 762 97 10
E-mail: order@safeline.eu

SafeLine-Deutschland
Westfalenstrae 22a
D-51688 Wipperfrth
DEUTSCHLAND

SafeLine Elevator Parts UK


3 Evegate Park Barn
Smeeth
Ashford
Kent
TN25 6SX
United Kingdom

Tel: +49 (0) 2267 - 8 67 96 63


E-mail: order@safeline.eu

Tel: +44(0)1303 813414


Fax: +44 (0)1303 814529
E-mail: order@safeline.eu

SafeLine Denmark
Erhvervsvej 19
2600 Glostrup
DENMARK
Tel: +45 44 91 32 72
E-mail: order@safeline.eu

safeline.eu/support