Sei sulla pagina 1di 1

Lo sport in tv

09.45

Eurosport

Sci alpino: CdM (Slalom Femm. 1a m.)

14.00

Sky Sport 2

Basket: Cantù - Avellino (Serie A)

10.45

Eurosport

Combinata nordica:

16.00

Sky Sport 2

Basket: Cremona - La F. Bologna (Serie A)

CdM (HS 140)

11.30

Eurosport

Slittino: Coppa del Mondo (2a m. masch.)

18.00

Sky Sport 2

Volley: Pesaro - Teramo (Serie A

12.00

Sky Sport 2

Basket: Treviso - Siena (Serie A)

femm.)

19.15

Sky Sport 1

Calcio: Osasuna -

12.15

Eurosport

Sci alpino: CdM (Slalom Femm. 2a m.)

Real Madrid (Liga)

20.00

Sky Sport 2

Basket: Roma -

13.30

Sky Sport 1

Calcio: Celtic - Rangers (Scottish P. League)

Milano (Serie A)

S S port port

Domenica 3 gennaio 2010

auto service L’officina certificata ISO 9001 più comoda, vicina alla stazione, ai bus, ai taxi.

auto service

auto service L’officina certificata ISO 9001 più comoda, vicina alla stazione, ai bus, ai taxi. Per

L’officina certificata ISO 9001 più comoda, vicina alla stazione, ai bus, ai taxi. Per ogni esigenza automobilistica:

OFFICINA - CARROZZERIA - REVISIONI

CREMONA - Via Dante, 78 - tel. 0372 463000

1ªdivisione. Ieri una seduta basata solo sul lavoro atletico con due corse da dodici minuti, squadra alcompleto

Cremonese, oggi test in famiglia

PartitaalcampoSoldi(14,30)

di Ivan Ghigi

CREMONA — Oggi al campo

Soldi la Cremonese sosterrà una partita in famiglia, si trat- ta del primo vero test del 2010 in attesa di riprendere il campionato contro la Pagane-

se domenica 10 allo stadio Zi-

ni. Il tecnico Roberto Ventura- to oggi concede ai giocatori una seduta dedicata intera- mente al pallone dopo le fati- che di ieri pomeriggio. Come spesso accade, durante la so- sta invernale si riprende in

parte il lavoro svolto in estate

e ieri la truppa grigiorossa ha

lavorato poco più di un’ora so-

sull’atletica, facendo anda-

re le gambe a passo di corsa. L’allenamento è comincia- to con un leggero lavoro di prevenzione nella palestra al- lestita presso gli spogliatoi: i giocatori hanno riscaldato i muscoli sia con gli attrezzi che con qualche palleggio, quindi si sono trasferiti sul campo per lavorare sulla mo- bilità. Alcune stazioni, con- traddistinte dalla presenza o meno di ostacoli, hanno impe- gnato i giocatori in diversi esercizi per preparare le gam- be al lavoro vero e proprio. Tutti muniti di cardiofre-

quenzimetro, i giocatori sono

stati suddivisi in alcuni grup-

in base alla loro soglia, per

correre 12 minuti attorno al

lo

pi

campo. Scopo della corsa era mantenere una certa soglia di lavoro rispettando determina-

intervalli di tempo: sul cam-

po c’erano coni per dare alla squadra i relativi riferimenti. Barbieri e Bozzetti hanno mo- nitorato attentamente la fre- quenza cardiaca dei giocatori ordinando di volta in volta a qualcuno di rallentare il pas- so. Nel secondo esercizio sono stati formati quattro gruppi che hanno corso per altri dodi-

ti

minuti alternando quaran-

ta secondi a passo lento con

venti a passo veloce. Ogni gruppo, nei venti secondi velo- ci, doveva percorrere una di- stanza predefinita (contando un certo numero di coni) di- versa da quella degli altri. All’allenamento di ieri ha partecipato tutta la squadra, nessuno è rimasto in inferme- ria o si è sottoposto a terapie

particolari. Con il gruppo han-

no lavorato anche Donida, Al-

loisio e Porcu. Lavoro specifi-

invece per i tre portieri che

sono sottratti alla corsa ri-

si

co

manendo a disposizione di

ci

Bianchessi per esercizi sui ri- flessi. Oggi la partitella in fami- glia, poi la settimana ripren- derà con la normale scaletta

di lavoro.

settimana ripren- derà con la normale scaletta di lavoro. Roberto Venturato dà indicazioni alla squadra Bozzetti

Roberto Venturato dà indicazioni alla squadra

di lavoro. Roberto Venturato dà indicazioni alla squadra Bozzetti controlla le cardiofrequenze I gruppi di lavoro

Bozzetti controlla le cardiofrequenze

alla squadra Bozzetti controlla le cardiofrequenze I gruppi di lavoro mentre svolgono i giri intorno al

I gruppi di lavoro mentre svolgono i giri intorno al campo

(fotoservizio Ib frame)

svolgono i giri intorno al campo (fotoservizio Ib frame) Barbieri annuncia i gruppi e gli esercizi

Barbieri annuncia i gruppi e gli esercizi da svolgere

PRO PRIMA GIRONE A

 

SQUADRE

PARTITE

RETI

 

PT

G

V

N

P

F

S

Novara

42 18

12

6

0

28

8

CREMONESE

37 18

11

4

3

33

19

Varese

33 17

10

3

4

25

18

Arezzo

31 17

9

4

4

22

13

Benevento

30 18

9

3

6

24

18

Perugia (-1)

28 17

9

2

6

17

17

Alessandria

26 18

7

5

6

18

20

Lumezzane

25 17

7

4

6

24

24

Monza

20 17

5

5

7

17

19

Foligno

20 18

5

5

8

25

28

Lecco

19 18

5

4

9

18

22

Figline (-1)

18 18

5

4

9

22

24

Sorrento

18 18

4

6

8

19

23

Como

18 17

4

6

7

9

16

Pro Patria

17 17

3

8

6

15

20

Viareggio

17 18

3

8

7

9

16

PERGOCREMA 16 17

4

4

9

16

24

Paganese

14 18

3

5

10

17

29

PROSSIMO TURNO Domenica 10 gennaio, ore 14.30

CREMONESE - Paganese

 

3-1

Figline-Perugia

 

0-1

Foligno-PERGOCREMA

 

2-2

Lecco-Benevento

 

1-2

Lumezzane-Viareggio

 

2-2

Monza-Arezzo

0-1

Pro Patria-Alessandria

 

1-2

Sorrento-Novara

 

1-2

Varese-Como

1-1

1-2 Sorrento-Novara   1-2 Varese-Como 1-1 Esercizi di mobilità per Zerzouri e Zanchetta Mercato.

Esercizi di mobilità per Zerzouri e Zanchetta

Mercato. Queste le mosse della società, Paoloni dunque non si tocca

PartonoCarotti, Alloisioe Porcu

Paoloni dunque non si tocca PartonoCarotti, Alloisioe Porcu Il portiere Marco Paoloni impegnato in tuffo CREMONA

Il portiere Marco Paoloni impegnato in tuffo

CREMONA — Un anno fa il Bre- scia ha bussato davvero alla por- ta della Cremonese per avere il portiere Marco Paoloni, stavolta invece si tratta dell’eco di quella notizia che non ha nemmeno sfio- rato l’ambiente grigiorosso. Pao- loni dunque non si muove, men- tre il Brescia continua a cercare una squadra di Lega Pro che fac- cia giocare il giovane Viotti. I piani di via Persico sono chia- ri: Carotti, Alloisio e Porcu sono gli unici tre giocatori attualmen- te in partenza. Per il primo si è va- lutata l’ipotesi di una serie B (il Mantova cederebbe la punta Ca- valli che però non è uomo d’area come quello che la Cremonese cerca) ma è difficile, per il secon-

do è ormai questione di giorni il passaggio ai dilettanti della Ve- rolese, mentre per Porcu non ha senso tenerlo nella Berretti. Se Porcu dovesse partire, alla Cremonese non cambiano gli equilibri visto che il reparto d’at- tacco si è sempre basato su Gui- detti, Musetti e Coda. Sulla carta mancherebbe il quarto attaccan- te ma Zerzouri viene considerato una seconda punta anche se con caratteristiche diverse rispetto al 4-4-2 applicato da Venturato. Quanto alle altre voci di merca- to, quella proveniente da Trieste sul probabile ritorno di Tabbiani appare infondata. Il procuratore del giocatore, lo ricordiamo, è l’avvocato Rispoli.

del giocatore, lo ricordiamo, è l’avvocato Rispoli.

Oggiripresadellavoro:«Lesostemiannoiano,perfortunasiriprende,insquadramivedreibeneconParmesani»

Cantoni ha fame di calcio

IlmedianodelPizzighettonevuolecominciare

toni che, candidamente confessa: «Le piccole soste mi annoiano molto. Per for- tuna si riprende ed è molto meglio così, è arrivato il momento di prepararsi alla partita di domenica prossima e ricomin- ciare il discorso». Un discorso che vuole arrivare sin do-

che significa fare punti e subito. Non mi

ta, come salire una scala, si affronta un

gradino alla volta. Manca un intero giro- ne di ritorno, più due gare, c'è tutto il tempo per rimediare a qualche punto perso per strada, poi vedremo dove sare- mo arrivati». Dal mercato recente non sono arriva- te molte novità riguardo la rosa del Pizzi-

il più adatto a decidere, spetta a mister Bonomi, personalmente un giocatore bravo ed esperto come Parmesani lo gra- direi in squadra. Poi lo conosco da una vita, dai tempi della Cremonese, siamo sempre andati d'accordo ed anche que- sto conta».

ve? «Innanzi tutto ricominciare bene, il

pongo troppi traguardi lontani, sono sta-

ghettone, qualche voce insiste sulla pos- sibilità che Parmesani alla fine resti con voi. Potete coesistere in campo voi due? «Perché no! Siamo due giocatori mol-

Come detto, il Pizzighettone riprende oggi e non ci saranno più giorni di riposo

settimana. Lavoro domani e martedì,

mercoledì amichevole col Fanfulla e via

in

to abituato a pensare partita dopo parti-

to diversi, Giò è più centrocampista, io più attaccante. Tecnicamente non sono

di

di

seguito per preparare ad hoc la gara

Darfo.

di di seguito per preparare ad hoc la gara Darfo. Federico Cantoni in azione di Giuseppe

Federico Cantoni in azione

di Giuseppe Dognini

PIZZIGHETTONE — Finita la sosta in- vernale anche per il Pizzighettone che oggi pomeriggio riprenderà alle 14,30

gli allenamenti in vista della ripresa del

campionato (neve permettendo) fissata per domenica prossima con la trasferta

a Darfo Boario. Tempo di buttarsi le fe-

stività alle spalle dunque e ributtarsi a capofitto sul calcio giocato. Il che fa mol-

to piacere a un tipo come Federico Can-