Sei sulla pagina 1di 26

1

Csar ROMO

IL TUO FUTURO
DIPENDE SOLO
DA TE
un metodo, un percorso, per essere protagonista
della tua vita!

Tutti noi vorremmo qualcosa di pi: essere pi


felici, apprezzati, realizzati, ricchi. Ma che cosa
facciamo per far s che il nostro desiderio si
trasformi in realt? Il pensiero positivo pu
aiutarci a realizzare i nostri ideali, ma da solo non
sufficiente. Noi dobbiamo fare qualcosa di pi e
non limitarci semplicemente a desiderare;
dobbiamo prepararci a vincere.
Il metodo proposto, a partire da testi che offrono
stimoli e spunti di riflessione, si basa su principi che ti
metteranno in condizione di pianificare, disegnare e
realizzare il tuo progetto di vita. Questi principi
come quelli della verit, del perdono, dellazione,
dellequilibrio e dellobiettivo sono definiti dal tuo
comportamento dinanzi a situazioni spesso difficili e
traumatiche, che mettono a dura prova i valori morali,
spirituali ed etici.

CESAR ROMO scrittore e autore brasiliano, ha


pubblicato numerose opere su temi quali
Leadership,
Comportamento,
Vendita
e
Motivazione, tradotte in diversi paesi (Portogallo,
Spagna, Italia, Svizzera, Germania e Austria).
laureato in Giurisprudenza con dottorato in
3

Amministrazione, MBA in Marketing e Master in


Psicologia dell'organizzazione. Ha seguito corsi di
specializzazione all'Universit della California e di
Richmond. il consulente ufficiale per la
motivazione e i Programmi di Leadership
dellEsercito brasiliano e delle Forze di Pace
dellONU. Il suo contributo in ambito
motivazionale richiesto da imprese e
organizzazioni internazionali. Vive e lavora a San
Paolo.
ISBN

9788895746623

7,90

Alcuni di noi preferiscono affidarsi alle previsioni; altri


ritengono che il loro destino appartenga al Divino. Non
possiamo per prescindere dalle nostre responsabilit: il
futuro non altro che la conseguenza dei nostri
comportamenti. Le esperienze vissute finora sono state
importanti per la nostra formazione, ma ci che conta non
lesperienza in s, n se questa esperienza sia stata positiva
o negativa. Ci che conta veramente il modo in cui ci
poniamo di fronte a questi avvenimenti e se siamo riusciti a
rimanere fedeli ai nostri principi. Solo i principi, infatti, ci
possono portare dove desideriamo, e soprattutto dove
possiamo arrivare. Con questo libro, Csar Romo ci aiuta a
prendere coscienza dei nostri valori fondamentali e a
recuperarne alcuni che sono andati persi strada facendo, in
modo che non ci limitiamo pi semplicemente ad aspirare a
qualcosa ma incominciamo a costruire il futuro che tanto ci
sta a cuore.

Il tuo futuro dipende da te


5

Titolo originale:
O SEU FUTURO DEPENDE DE VOC
TUTTI I DIRITTI RISERVATI nessuna parte di questo
libro (illustrazioni incluse) potr essere riprodotta in
qualsiasi forma ed in qualsiasi lingua, in toto o in parte,
neppure in forma modificata, o con eventuali mezzi
elettronici o meccanici, inclusi i sistemi di
conservazione e di recupero delle informazioni, senza
la previa autorizzazione scritta dellEditore, se non nel
caso di una recensione in cui sar consentito riportare
alcuni brevi passaggi.
Copertina e impaginazione: Chiara Lunedei
Traduzione: Lydia Del Devoto
Il marchio TAITA PRESS appartiene a Ediservizi s.r.l.
Copyright Ediservizi s.r.l.
Via Zanardi 106/6 - 40131 Bologna
info@taitapress.com
www.taitapress.com
Finito di stampare nel mese di Ottobre 2013
da: Grafiche Garattoni Viserba di Rimini

Allamico e maestro ispiratore


Og Mandino

Indice
Presentazione
CHE COS IL FUTURO?
Principio del vagante indeterminato
Principio della verit
SCOPRI IL TUO PASSATO
Principio del perdono
Principio del rimpianto
DEFINISCI IL TUO CONTESTO
Principio del buonumore
Principio della speranza
PRENDI COSCIENZA DEL TUO DESTINO
Principio della direzione
Principio dellazione
SEGUI LA TUA INTUIZIONE
Principio del ringraziamento
Principio del passo dopo passo
CREA RELAZIONI
Principio della solitudine
Principio del dare
INVESTI DI PI SU DI TE
Principio del chiedere
Principio del compito
8

Principio del denaro


Principio del delegare
Principio della leadership
ABBI FEDE
Principio della credenza
Principio della ricerca divina
LA FELICIT ESISTE
Principio della soddisfazione degli altri
Principio del problema
Principio dellopinione
TRACCIA UN NUOVO PERCORSO
Principio dellamore
Principio dellautostima
Principio della motivazione
VIVI SECONDO LE TUE CAPACIT
Principio dellobiettivit
Principio delolobiettivo
Principio
Principio
Principio
Principio

della disciplina
del coraggio
dellodio
delletica

Principio della resilienza


Principio dellequilibrio
LA REGOLA DELLA RECIPROCIT
Principio dellimpatto dei tuoi comportamenti
9

Principio
Principio
Principio
Principio

della costanza e della ripetitivit


del parlar bene delle persone
del creare ottime esperienze
dellAngelo custode in incognito

Principio dellabbandono delle certezze


Principio della gestione del tempo
RENDI SACRE LE TUE PRIORIT
Principio dellet
Principio
Principio
Principio
Principio

del giorno migliore


della buona causa
del cambiamento
delle cose da non dimenticare

CONCLUSIONE
BIBLIOGRAFIA

10

Infatti ogni albero si riconosce


dal suo proprio frutto
Luca 6: 44

11

Presentazione
ABBIAMO TUTTI QUALCHE AVVERSIT DA SUPERARE ogni
giorno, ma non per questo dobbiamo permettere
che le difficolt interferiscano nella nostra vita
quotidiana e meno ancora nei nostri rapporti
affettivi, sprofondandoci in uno stato dansia per
la nostra sorte o il nostro futuro.
La strada per il futuro nelle nostre mani, e
questo futuro dobbiamo essere in grado di
gestirlo.
Non dobbiamo lasciarlo in balia delle avversit
della vita. Il futuro non si pu prevedere, ma si
realizza secondo un preciso processo di
costruzione che noi stessi abbiamo definito.
Dobbiamo incamminarci verso il nostro futuro
individualmente,
ma
avvalendoci
della
collaborazione delle persone di cui ci fidiamo e,
soprattutto, credendo nelle energie positive
delluniverso.
Nelle lettere che ricevo, o nei contatti personali
che si instaurano al termine delle mie conferenze
e dei miei corsi, noto che la maggior parte delle
persone sono alla ricerca di un futuro migliore,
che garantisca pi prospettive e pi sicurezza.
12

La gente insegue questo futuro diverso e


migliore.
Mi intristisce per il fatto che queste persone si
limitino a desiderarlo, non facendo nulla per
realizzare ci che a cui veramente puntano.
Al giorno doggi non basta aspirare a qualcosa di
meglio per la nostra vita personale o
professionale.
Non basta voler vincere, ma bisogna prepararsi a
vincere!
E questa preparazione comporta molto pi che
una ricerca: richiede strategia, impegno,
disciplina, obiettivo, perseveranza e fede.
Dobbiamo comportarci come se ci trovassimo in
un grande studio in cui viene ripresa la nostra vita,
e per questo film non basta avere una fotocamera
in mano e unidea in testa.
Oggi servono una macchina fotografica in mano,
unidea in testa e una scaletta da seguire, che
abbia lo scopo e la capacit di trasmettere
sentimenti ed emozioni che costituiscono lanima
umana e la alimentano.
Poich solo la speranza in un futuro pi allettante
pu dare forza oggi, fondamentale che la
prospettiva del tuo domani non sia quella di un
13

giorno in pi che il mondo ti d, bens di un giorno


in cui il mondo ti offre unaltra opportunit di
realizzare qualcosa che ti procuri soddisfazione e
felicit.
Le persone sanno che cosa vogliono dal mondo,
ma non sanno come trasformare questo desiderio
in realt semplicemente perch manca loro un
metodo da seguire per raggiungere i loro
obiettivi.
Questo libro molto semplice: sicuramente vi
troverai idee che ti sono gi note o di cui hai
sentito parlare, e se la tua vita sempre la stessa
perch non le hai messe in pratica.
Questopera non ha lo scopo di insegnare
qualcosa, ma si propone di risvegliare quella
grande persona che c in te.
Ogni malattia viene curata attraverso un
trattamento medico che richiede un po di tempo
per fare effetto e che presuppone che il paziente
segua e rispetti i consigli del suo medico.
Anche per creare il tuo futuro serve un metodo
che, pur essendo semplice, produrr i suoi effetti
entro un determinato periodo di tempo, a patto
che sia messo in pratica.
Questo libro propone argomenti di riflessione e di
14

stimolo, basati su principi che faranno di te una


persona dotata di una capacit architettonica di
pianificare, progettare e realizzare la tua opera di
vita. Si tratta in realt di azioni applicabili alla tua
esistenza e finalizzate alla tua crescita personale
e professionale.
Leggendolo, ti renderai conto che tutte le
montagne sono affascinanti prima che decidiamo
di scalarle. Ma tu potrai scalare la tua montagna,
sempre che abbia rispettato le regole per arrivare
sulla vetta, dove pianterai la tua bandiera e
penserai: "A rendere possibile questa grande

impresa sono state piccole cose, piccoli passi,


piccoli movimenti, piccole regole".
Qui troverai qualche indicazione su come
muoverti in direzione del tuo radioso futuro.
possibile che tu riesca a far salire un gallo su un
albero, ma se vuoi davvero qualcosa che stia
sullalbero molto meglio che scelga uno
scoiattolo. Forse stai risolvendo le cose alla tua
maniera, ma se scopri un metodo pi efficace i
tuoi sforzi potranno dare risultati positivi e tu
potrai diventare una persona molto pi in gamba.
Tu hai la responsabilit del tuo destino; o quel
destino lo costruisci tu stesso o finirai col viverne
15

uno preconfezionato che non sar certo quello in


grado di fare di te una persona ancora pi
speciale.
Se farai tuoi i principi esposti in questo libro,
riuscirai ad avere la forza emozionale, spirituale,
razionale e professionale per ottenere tutto ci
che hai deciso di fare.
I pilastri della nostra esistenza si fondano su
Valori e Principi. I Valori sono le cose pi
importanti della nostra vita, quelle per cui
faremmo qualsiasi cosa pur di mantenerle,
amarle e rispettarle. I Principi sono gli
atteggiamenti che abbiamo di fronte alle
situazioni esistenziali che coinvolgono i nostri
Valori. Questi nostri atteggiamenti manterranno
proficuamente tutto ci che apprezziamo e che
vogliamo tenerci stretto nella nostra vita e nel
nostro cuore.
Prima di cominciare a leggere questo libro, fai un
inventario dei Valori della tua vita e inserisci le
cose che ritieni pi importanti per te,
indipendentemente da quante sono.
Da questo punto in avanti, cerca sempre di
stabilire Principi come quelli citati in questa opera,
in modo da non pregiudicare mai nessuno dei tuoi
16

Valori.
Un esempio: se nella graduatoria dei tuoi Valori
una delle voci riguarda i tuoi genitori, non fare
mai nulla che li possa deludere o che
presupponga mancanza di rispetto nei loro
confronti, ma fai di tutto perch siano orgogliosi
di te. Se hai inserito il tuo lavoro, agisci sempre
con correttezza nella tua vita professionale
I Valori sono preservati dai Principi ed questa
una delle ragioni per cui questo libro si basa su
Principi.
La grande differenza nella nostra vita la fa la
percezione; giudicare il nostro comportamento
attraverso i Principi ci aiuta a essere sempre pi
consapevoli di ci che potr renderci felici.
Rispettare le regole della vita e costruire un
Futuro radioso significa comprendere il percorso
da fare. La strada lunga ma affascinante. Vale la
pena percorrerla.
Spero che questo libro ti possa accompagnare nel
tuo percorso verso quel Futuro speciale che ti
attende.
La grandezza di ci che potremo realizzare
dipende da quanto coraggio abbiamo.
I Valori controllano il nostro comportamento, i
17

Principi controllano le conseguenze.

Csar Romo

18

CHE COS IL FUTURO?


nella tua vita o nel
tuo lavoro, e non nemmeno ci che tu pensi sia
IL FUTURO NON CI CHE ACCADR

previsto nel tuo destino.


Spesso evitiamo di prendere decisioni che
sarebbero fondamentali nel presente, perch
pensiamo che il nostro futuro potr cambiare.
Con il passare del tempo, per, ci rendiamo conto
che la situazione non cambiata e, a volte,
addirittura peggiorata.
Laspettativa del futuro non modifica in nulla il tuo
destino di vita o di lavoro.
Molte persone hanno unidea totalmente
sbagliata del futuro e finiscono col sacrificare la
propria vita presente. Dimenticano che hanno
avuto tutto il tempo per crescere e che possono
ancora crescere, e sembrano adulti che cercano di
mettersi addosso abiti da bambini. Sono persone
che sanno leggere e non leggono e quindi non
hanno alcun vantaggio rispetto a quelle che non
sanno leggere.
Se il futuro avesse energia propria, a te
basterebbe vivere stando tranquillo, godendo di
tutto ci che quellenergia presumibilmente ti
19

riserva. Sarebbe come pensare: Sono nato e poi

morir, quindi il mio futuro gi scritto! Perch


dovrei fare qualcosa?.
Ci sono popoli nel mondo che vedono le cose in
questo modo, e questa la ragione per cui la
miseria il loro prodotto interno lordo.
E cos come la miseria la logica conseguenza del
modo di ragionare di quei popoli, la paura,
linsicurezza, lincertezza, la sfiducia e la
mancanza di speranza sono il risultato per chi se
ne sta inerte ad aspettare qualcosa dal futuro.
Il futuro il riflesso dellenergia con cui viviamo il
presente, loggi e lora. Non quello che ne
facciamo, ma quello che in esso investiamo.
Non farti pi condizionare dalle critiche che
possono pregiudicare le tue potenzialit, ama le
tue idee pi che i tuoi problemi, e smettila di
commettere questa sorta di abuso emozionale
sulla tua persona.
A mano a mano che vivono le loro esperienze,
certe
persone
introducono
una
distanza
emozionale nel loro modo di vivere, e questo
funziona come se oggi fosse ieri e oggi non ieri,
loggi il nostro domani.
Durante uno dei miei corsi, una volta un militare
20

americano mi disse che il dispiacere pi grande


per chi lotta in mare di vedere il proprio
incrociatore affondare senza che abbia sparato i
suoi siluri.
Tu non puoi permettere che la vita ti porti dove
vuole. La vita uno strumento che deve essere al
tuo servizio e non condurti. Sfrutta tutte le tue
possibilit di vincere e di essere felice. Il successo
ha molti genitori, ma il fallimento orfano. Sii
orgoglioso di te anche quando le cose non sono a
tuo favore. Non permettere al tuo incrociatore di
affondare senza che abbia sparato i suoi siluri.
Ci sono persone che non sanno che cosa fare della
loro vita e intanto le loro convinzioni vanno in
frantumi. con il nostro comportamento nei
momenti difficili che riusciamo a mettere insieme
gli elementi che fanno di noi persone speciali o
insignificanti.
Sii deciso nellimboccare la strada verso il tuo
Futuro.
Indipendentemente dalla tua volont, che tu lo
voglia o no, in quel luogo chiamato Futuro che
riscatterai il resto della tua esistenza. Capire
questo concetto significa farne un valido alleato
per tutta la vita. Ignorarlo, al contrario, significa
21

creare un nemico che si nutrir delle tue


recriminazioni e dei tuoi rimpianti.

Principio
del
indeterminato

vagante

Quando scrisse il suo Alice nel Paese delle


Meraviglie nel 1866, Lewis Carroll cre il
personaggio del Coniglio Bianco, che correva
continuamente con un orologio in mano dicendo
che era tardi e, anche nel momento in cui la sua
casa era quasi completamente distrutta e
incendiata, continuava a correre e a dire che era
tardi. Correva in continuazione, non era diretto da
nessuna parte ed era sempre in ritardo per
niente.
Sono molte le persone che hanno questo
comportamento nella vita quotidiana: corrono,
corrono e, alla fine della giornata, la loro vita non
cambiata di una virgola. Eppure continuano a
correre - sono veri e propri vaganti indeterminati.
La balena la regina del mare, un mammifero
stupendo. Ha il senso del comando, sa tenere
22

unito il gruppo, nel suo mondo non si perde, ma al


tempo stesso un vagante indeterminato perch
non ha senso dorientamento. A dispetto di tutte
le loro qualit, molte balene muoiono arenate
sulla spiaggia. Nuotano, nuotano, e muoiono sulla
spiaggia.
Un esempio: il 29 ottobre 1998, su unisolotto
della Nuova Zelanda, trecento balene finirono
spiaggiate e morirono perch non erano riuscite a
individuare la profondit dellacqua nel punto in
cui si trovavano.
Sono molte le persone che nuotano e nuotano e
muoiono sulla spiaggia perch sono vaganti
indeterminati che vivono senza alcun senso
dorientamento.
Per non essere vittima di questa sindrome, che ha
lasciato tante persone al punto di partenza anche
se avevano percorso un lungo cammino, potr
essere utile conoscere e mettere in pratica alcuni
principi con i quali possibile costruire il futuro.
Non essere un vagante indeterminato!

23

Principio della verit


Sembra impossibile che esista ancora, e invece
non solo esiste, ma lunico modo che abbiamo
per preservare ci a cui abbiamo aspirato e che
abbiamo realizzato. La verit una leva che
sostiene il mondo anche quando guasta.
Vivere nella menzogna come vivere in un
castello di sabbia!
Vivi la tua verit, anche se qualche volta ti
abbandoner. Ricorda che la verit figlia del
tempo1 e che non ha padroni.
Senza verit non c fatto che possa avere
attendibilit o potere che possa durare.
Appena creato il mondo, gli dei si riunirono sul
monte Olimpo per decidere se gli uomini e le
donne di questo mondo avrebbero potuto
ricevere la verit per poter plasmare le loro vite
secondo quelle degli stessi dei.
Dopo una lunga discussione, in cui emersero
opinioni sia a favore sia contro, gli dei pi anziani
decisero che avrebbero dato agli uomini un tesoro
incommensurabile: la Gioia della Verit.
1

n.d.t.: affermazione di Bacone

24

Il compito fu affidato a uno degli dei pi giovani,


che da tempo chiedeva ai pi vecchi di conferirgli
lincarico di condurre una missione importante a
beneficio dellumanit.
Era talmente eccitato per il compito che gli era
stato affidato e per la responsabilit che sentiva
verso lumanit che, nel momento in cui mise
piede sulla terra, inciamp e cadde. In quel
momento la Gioia della Verit, che egli aveva in
mano, si ruppe e si sparpagli in migliaia di
pezzettini.
Gli dei del monte Olimpo si innervosirono. Il
prescelto ci rimase molto male, perch il suo
incidente fu causa di molti problemi e confusione:
gli uomini vivevano con pezzettini della Gioia
della Verit e credevano di esserne gli unici
padroni.
Non mentire, non ingannare, non illudere!
Non promettere mai niente che tu non possa
mantenere.
Vivi con il tuo pezzettino di verit fino a che non
troverai sulla tua strada una verit pi grande.
Secondo la leggenda di re Art, poco prima della
25

sua morte il re Merlino lo prende tra le braccia e


gli chiede: Maest, dopo la vostra morte dove
deve essere insediato il regno?. Re Art risponde:
Nella verit, Merlino. Ogni volta che ci si
allontana dalla verit, se ne perde una parte
preziosa

(continua
nelle migliori Librerie e Cartolibrerie!)

26