Sei sulla pagina 1di 1

Festival della Scienza

Conferenza
il 25 ottobre, alle 14:00
Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio
P.zza Matteotti 9
Charles Lyell: il geologo che ispir la Teoria dell'evoluzione
Telmo Pievani, introduce: Fabio Pagan
Da 14 anni
Se avessero chiesto a Charles Darwin sulle spalle di quale gigante della scienza si fosse appoggiato per formulare le sue rivoluzionarie
idee, probabilmente avrebbe risposto citando Charles Lyell, lautore dei principi di geologia che Darwin lesse durante il suo viaggio di
circumnavigazione del globo. In quei volumi Lyell difendeva il paradigma metodologico delluniformitarismo o attualismo: la superficie della Terra
stata gradualmente plasmata nel passato dalle stesse forze e dagli stessi processi in azione ancora oggi e osservabili. Avversario del catastrofismo
dellantagonista francese George Cuvier, Lyell lemblema dello scienziato che cerca di domare (forse invano) le profondit abissali del tempo
profondo. Accett, non senza qualche ritrosia, la teoria darwiniana, pur cercando di renderla compatibile con le sue idee religiose. Fece anche
arrabbiare il solitamente mite Darwin in un paio di occasioni... ma questo lo scopriremo durante la conferenza.
Biografie
Fabio Pagan, biologo e giornalista scientifico, stato redattore del quotidiano "Il Piccolo" di Trieste, sul quale scrive da oltre quarant'anni.
Collaboratore di varie testate e conduttore di programmi RAI ("Radio3 Scienza"), a Trieste ha lavorato come addetto stampa al Centro internazionale
di fisica teorica (ICTP) e nel 1993 stato tra i "padri" del Master in comunicazione della scienza della SISSA in qualit di docente e vicedirettore.
Associato INAF, rappresenta l'Unione giornalisti italiani scientifici (UGIS) nell'ambito dell'organizzazione europea EUSJA, fa parte del consiglio
scientifico della Societ italiana di astrobiologia e del comitato scientifico del Museo di storia naturale e archeologia di Montebelluna-Treviso.
L'anno scorso ha pubblicato "Io penso che domani" (Scienza Express) con Margherita Hack e Serena Gradari.Telmo Pievani, filosofo e storico della
biologia ed esperto di teoria dell'evoluzione, professore di Filosofia delle Scienze Biologiche presso l'Universit degli studi di Padova. Autore di 160
pubblicazioni nazionali e internazionali nel campo della filosofia della scienza, dirige il portale Pikaia, fa parte dell'Editorial Board di numerose
riviste scientifiche internazionali. Curatore di importanti mostre scientifiche, collabora con Il Corriere della Sera, Le Scienze, Micromega e
L'Indice dei Libri.

Ingresso: Biglietti Festival


Prenotazione: consigliata

1/1