Sei sulla pagina 1di 3

Alessandro Clerici

Alessandro Clerici, nato a Torino ha cominciato lo studio del violino allet di 4 anni
sotto la guida di Lee Mosca attraverso il Metodo Suzuki.
Questo lo ha portato ad esibirsi precocemente con lorchestra medesima presso le pi
importanti citt del mondo quali Napoli, Torino, Dublino, Roma, Copenaghen e Oslo oltre
alla partecipazione a programmi televisivi quali Il piccolo Mozart a Trieste (primo
premio tra i partecipanti) e la trasmissione Solleticoa Roma. Allet di 14 anni ha
continuato lo studio con il Maestro Mario Masuelli, ex spalla della Rai Sinfonica di Torino
esibendosi in festival e concerti di Musica da Camera. In questi anni ha partecipato
come primo Violino anche a corsi internazionali e progetti europei quali la Jugeden
Orchestra presso
Laccademie Fur Musike di Ochsenausen (progetto IRO 2004) in
Germania e lorchestra Sinfonica Europea eseguendo brani e Sinfonie di Ravel, Strauss,
Tchaikovsky e Berlioz. Si spesso esibito anche in concerti di Musica da camera con
maestri del calibro di Carlo de Martini e Carl Feige oltre che in concerti solistici con
lorchestra quali il K219 in La Maggiore di W.A. Mozart e lop.36 in Re Maggiore di
Tchaikovsky.
Ha partecipato a Masterclass di perfezionamento a Portogruaro, Fiesole, Lucca e
Vienna presso il Conservatorio superiore che lo hanno portato a lavorare con Maestri del
Calibro di Stefano Pagliani, Francesco De Angelis (attuale Spalla dellorchestra
Filarmonica del Teatro Alla Scala di Milano) Pavel Vernikov, Igor Volochine,Anna Mazor,
Oleksandr Semchuck, Natalia Lomeiko, Lia Snitkowskaia, e Thomas Brandis ultimi due
rispettivamente Spalla dellOrchestra di Lione ed ex spalla dei Berliner Philarmoniker.
Parallelamente ha partecipato a festival di musica da camera a Portogruaro e Lucca
esibendosi insieme a Maestri quali Luca Monti, Caterina Carlini, Marco Fornaciari, Pier
Narciso Masi e Gabriele Ragghianti anche in qualit di miglior allievo dei rispettivi corsi
Internazionali di Perfezionamento.
Vincendo una borsa di studio presso la scuola di musica di Fiesole ha la possibilit di
partecipare ai corsi speciali del maestro Pavel Vernikov e parallelamente la possibilit di
esibirsi in qualit di prima parte all Orchestra Giovanile Italiana con la quale ha
suonato in prestigiose sale da concerto in Germania, Estonia, Lettonia, Finlandia e Italia
compreso il Teatro Alla Scala di Milano sotto la direzione di importanti direttori
dorchestra quali Riccardo Muti e Gabriele Ferro. Sempre nellambito fiesolano egli si
esibito in qualit di allievo dei corsi di perfezionamento del Maestro Vernikov presso
teatri di Firenze e Fiesole, quali il Teatro Verdi e il Teatro Puccini.

Nel 2006 ha iniziato un corso di alta Formazione artistica avendo avuto accesso alla
masterclass pi importante tenuto dal Mo. Pavel Vernikov qui in Italia, il corso di
preparazione ai Concorsi Internazionali tenuto allAccademia di Fiesole. Ha la possibilit
con questo di incontrare una serie di didatti di fama mondiale quali Salvatore Accardo,
P. Wegrzny, A. Lubotsky, M. Cushnir, J. Rachlin, D. Chiclov, H. Helmerson.
Si esibito nel 2007 come solista presso la prestigiosa sala di Amburgo Leiszhalle-Kleiner
Salle eseguendo la Sinfonia Concertante di Mozart riscuotendo notevole successo
allinterno di un progetto che prevedeva lunione di musicisti provenienti da tutte le
parti dEuropa.
Ha partecipato a diversi progetti internazionali in Svizzera con il Conservatorio di Lugano
suonando sotto la direzione del Mo. Vladimir Ashkenazy e come prima parte
nellorchestra SJSO di Zurigo suonando alla Tohnalle di Zurigo, Berna, Saint Gaal e
Ginevra.
Conclusa la sua formazione musicale alla Musikehochscule di Lugano con un Master in
Music Performance sotto la guida del Mo. Massimo Quarta collabora attivamente in
qualit di prima parte ospite a Festival (Palermo Classica, Stagione dell'Accademia di
Pinerolo a Torino, Orchestra di Uto Ughi a Roma) e con importanti gruppi cameristici
quali i Solisti Veneti di Claudio Scimone (con Tourne in Asia, Africa ed Europa).

Collabora con lorchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, di Torre del Lago Puccini e
dellArena di Verona. Viene spesso invitato inoltre a partecipare a produzioni orchestrali
e cameristiche al di fuori dellItalia, in particolare in Scandinavia a Goteborg e
Jonkoping dopo essere arrivato secondo a un concorso per spalla presso lorchestra da
camera di Jonkoping. In Italia si dedica altres alla musica da camera suonando in duo
con la pianista Chiara Sarchini.

Premiato in numerosi concorsi nazionali e internazionali (quali il Postacchini a Fermo, il


concorso internazionale di musica ad Asti, concorso musicale di Arezzo) ha suonato in
qualit di prima parte con direttori quali Acs, Lorin Maazel, Neuhold, Mazzoleni e Daniel
Oren.
Al fine di allargare pi possibile gli orizzonti musicali e tecnico-strumentali di recente si
anche dedicato all'attivit jazzistica frequentando un corso di tecniche di
improvvisazione violinistica tenute a Parigi dal grande maestro Didier Lockwood, allievo
di Stephane Grappelli. Testimonianza di questa poliedricit si laurea nel 2007 in
Economia e Gestione dei Beni Culturali e dello spettacolo presso lUniversit Cattolica
del Sacro Cuore di Milano con la votazione di 110\110 con lode e nel 2009 nel biennio
magistrale in Economia e gestione delle aziende dello spettacolo e della musica con una
tesi sul Teatro Regio di Torino con la medesima votazione cum laude.

Da anni si dedica inoltre alla didattica in qualit di docente di violino presso l'Accademia
musicale italiana a Monza, la Ricordi Music Accademy a Milano, LAccademia Alban Berg
di Pescara (nei corsi universitari anche in collaborazione con Apple e il suo canale
dedicato alle Universit) e tenendo masterclass di perfezionamento presso numerosi
istituti musicali.