Sei sulla pagina 1di 2

Maometto il Pidocchioso

(Al-KHUDRI) Andai dal Profeta malato, mettendo la mia mano sul panno
che lo copriva, sent il calore della febbre, allora dissi: Scotti, o
Messaggero di Allah. Mi rispose: A noi profeti, Allah ci raddoppia la
sofferenza, e per questo ci raddoppia il compenso. Allah colpisce i Profeti
ed i pii, di povert estrema o li colpisce con numerosi pidocchi in testa,
che li feriscono quasi a morte, ma i Profeti ed i Pii lo accettano volentieri.
(LAppendice delle due raccolte di tradizione autentiche, di Al-HAKIM) e
(Le Classi Maggiori, vol. 2).
Il Messaggero di Allah attestava, quindi, che i migliori Profeti e gli
uomini pii dovevano essere pidocchiosi!
Perch?
Era il suo caso personale. Lui era permanentemente pieno di pidocchi.
Largomento pidocchi, merita che se ne parli.
Una certa ZAYNAB soleva spidocchiare il capo del Messaggero di
Allah in presenza di altre donne. (Sunan Abu-DAWOUD).
(Anas Ibn-MALIK) Il Messaggero di Allah era solito visitare UmHARAM, moglie di Ibn-AS-SAMIT. Un giorno, vidi che lei offr del cibo
al Messaggero di Allah, e poi cominci a spidocchiargli la testa. Il
Messaggero di Allah si addorment tre le sue mani (Bukhari).
(Um-SALAMAH, una delle mogli di Maometto) Solevo spidocchiare il
Messaggero di Allah. Una volta, mentre lo facevo, venne certa
ZAYNAB, che mi parl. Rispondendo, volsi lo sguardo verso di lei. Indi,
il Messaggero di Allah mi disse: concentra lo sguardo sul pettine antipidocchi, con gli altri non si parla con gli occhi. (Il Grande Dizionario
delle Tradizioni Maomettane, di TABARANI, vol. 23, p. 321).
Maometto era pure uno schiavista esigente.
(IKREMA) Una certa donna, KHOLA, venne dal Messaggero di Allah,
e si lament dal comportamento del proprio marito. Unaltra donna che
stava spidocchiando il capo del Messaggero di Allah, disse a KHOLA:
Non vedi che il Messaggero di Allah sta sollevando lo sguardo verso il
cielo? (DURR-MANTHUR, ossia i Gioielli Sparsi, esegesi del Corano
di SUYOUTI).
Da questa tradizione, impariamo che Maometto non voleva essere
disturbato durante lo spidocchiamento della sua testa; ed aveva anche un

certo buon rapporto con i pidocchi:


(Un uomo di MEDINA) Il Profeta disse: Se uno di voi trova un pidocchio
durante la preghiera, non lo deve uccidere, ma deve tenerlo in un
fazzoletto per portarlo fuori della moschea. (Sunan al-BAYHAQI, n. 3496)
Anche nel Corano si parla di pidocchi, durante il pellegrinaggio alla
Mecca.
(Sura II, v. 196) E assolvete, per Allah, al Pellegrinaggio e alla Visita. Se
siete impediti a ci, [inviate] un'offerta di quel che potete, e non rasatevi le
teste prima che l'offerta sia giunta al luogo del sacrificio. Se per siete
malati o avete un male alla testa, vi riscatterete con il digiuno, con
unelemosina o con offerta sacrificale. E chi non ne ha i mezzi, digiuni
per tre giorni durante il Pellegrinaggio, e altri sette una volta tornato a casa
sua, quindi in tutto dieci giorni. Temete Allah e sappiate che Allah
severo nel castigo..
In una versione del Corano in italiano, invece di avete un male alla testa
scrivono arbitrariamente avete un morbo alla testa. Il motivo chiaro da
quanto segue.
(Ibn-JARIJ) Chiesi ad ATAA: Che significa male alla testa? Mi rispose:
I pidocchi e altri insetti, le screpolature, e tutto che sta nella testa. (Esegesi
di Tabari).
(KAAB Ibn-AJRAH) Durante la sosta [del cosiddetto pellegrinaggio] di
HUDAIBIYYA], il Messaggero di Allah mi vide mentre i pidocchi
cadevano [dalla mia testa] sul viso. Mi disse: I tuoi pidocchi ti danno
fastidio? Risposi di S. Egli disse: Allora, raditi la testa; in compenso, devi
digiunare per tre giorni, o dare da mangiare a sei poveracci, altrimenti,
devi sacrificare una pecora. (Bukhari Sahih MUSLIM).
In pratica, durante il pellegrinaggio, non ci si deve spidocchiare!
Ed molto strano che il pellegrino musulmano non conosca il motivo della
rasatura dei capelli.