Sei sulla pagina 1di 13

Scuola di Architettura e Design SAD

Universit Degli Studi di Camerino


Corso di Fisica dell'Edificio - Arch. E. Barbera

Scuola di Architettura e Design SAD


Universit Degli Studi di Camerino
Corso di Fisica dell'Edificio - Arch. E. Barbera

Flusso metabolico

1.2 met

Resistenza del vestiario

0.6 clo

Fattore vestiario (fcl)

1.11 --

Temperatura dell'aria

24 C

Temperatura media radiante

25 C

Velocit dell'aria

0.12 m/s

Umidit relativa

50 %

Ricalcola

Temperatura dell'aria

24 C

Temperatura media radiante

25 C

Voto medio previsto PMV


Percentuale persone insoddisfatte PPD

0.06 neutralit
5.1 %

FANGER

Scuola di Architettura e Design SAD


Universit Degli Studi di Camerino
Corso di Fisica dell'Edificio - Arch. E. Barbera

FATTORE MEDIO DI LUCE


DIURNA
LOCALE
D : BAGNO

m
m
m
2
m

Area finestrata
Lunghezza locale
Larghezza locale
Area del locale
Coefficiente di riflessione pavimento
Coefficiente di riflessione pareti
Coefficiente di riflessione soffitto
Altezza netta del locale
Trasmissione del vetro per la radiazione del visibile

3.0
5.0
4.0
20.0
0.4
0.5
0.7
2.7
0.75

Rapporto aero-illuminante (area finestra/area pavimento)

0.15

Quota del baricentro della finestra sul piano di campagna


Quota della copertura dell'edificio prospicente la finestra
Distanza tra la finestra e l'edificio antistante

3.0 m
6.0 m
10.0 m

FATTORE FINESTRA

eps =

0.36

FATTORE MEDIO DI LUCE DIURNA

FLD =

42.300
0.018

0.359573

0.30

FLD

LUXART

Scuola di Architettura e Design SAD


Universit Degli Studi di Camerino
Corso di Fisica dell'Edificio - Arch. E. Barbera

CALCOLO DEL NUMERO DI PUNTI LUCE


INDICE DEL LOCALE
DIMENSIONI LOCALE
Lunghezza del locale

DIMENSIONI AREA DA ILLUMINARE


(dimensione maggiore)

Larghezza del locale


Altezza Utile ( fra la sorgente e il piano di lavoro )

6 m

5 m

4 m

3 m

2.1 m

Indice del locale K =

1.14 --

Leggere nei valori tabellati la classe corrispondente


AREA DEL LOCALE / area di lavoro

24.0 m

Sup. Pavim. =

S. lavoro

15 m

Tipologia dell'ambiente esaminato


15
20
Valore di illuminamento medio consigliato

500 - 1000

Valore di illuminamento medio desiderato


FLUSSO LUMINOSO RICHIESTO

280 lux

Flusso luminoso =

Coefficiente di manutenzione
Fattori di riflessione
(Ricavare i valori dalle tabelle)

4200 lumen
0.8

Soffitto
Pareti

0.7
0.5

Fattore di utilizzazione
in funzione del tipo di apparecchio
(ricavare i valori dalle tabelle)
FLUSSO LUM. DA EMETTERE

lux

0.45

F=

11667 lumen

Dati relativi alla lampada


potenza =
efficienza luminosa =

36 Watt
64 lumen/Watt

FLUSSO LUM. DI UNA LAMPADA

Fu =

NUMERO DI LAMPADE calcolate

NL =

5 lampade

NUMERO DI LAMPADE

NL =

9 lampade

NUMERO MIN. PUNTI su lunghezza

M=

3 punti

NUMERO MIN. PUNTI su larghezza

N=

3 punti

2304 lumen

(verificate con il criterio dell'uniformit)

pari a

13.5 W/m

Valori di illuminamento, gradazione del colore, indice di resa cromatica e classe di abbagliamento
Lux

Gradazione
di colore

Zone di conversazione o passaggio


Zona di lettura
Zona di scrittura
Zona dei pasti
Cucina
Bagno
Specchio bagno
Camere
Armadi
Letti
Stiratura
Cucitura e rammendo

50 - 150
200 - 500
300 - 750
100 - 200
200 - 500
50 - 150
200 - 500
50 -150
200 - 500
200 - 500
500 - 1000
500 - 1000

W
W
W
W
W
W
W
W
W
W
W
W

Uffici generici con Videoterminali


Uffici direzionali
Locali per disegnatori e progettisti
sale riunioni e conferenze

300 - 750
500 - 1000
500 - 1000
300 - 750

Aule scolastiche
Laboratori scolatici

300 - 750
500 - 1000

Aree in cui si svolgono lavori di alta precisione


Aree in cui si svolgono lavori di meccanica fine
Aree in cui si svolgono lavori di ispezione e prova dei materiali
Lavorazione su macchine utensili
Lavorazioni grossolane
Aree in cui si svolgono lavorazioni occasionali
Aree di deposito e transito

1000 - 2000
750 - 1500
500 - 1000
300 - 750
200 - 500
100 - 200
50 - 150

Aree di circolazione di negozi


Aree di esposizione merci di attivit commerciali
Vetrine commerciali

150 - 300
300 - 750
500 - 1000

Camere di degenza
Studi medici
Studi medici - area di visita medica
Illuminazione notturna di cosie di ospedali
Sala operaztoria - illuminazione generale
Asala operatoria - illuminazione localizzata

50 - 150
200 - 500
500 - 1000
5 - 10
500 - 1000
10000 - 100000

Abitazioni e alberghi

Campi di calcio, pallacanestro, pallavolo, tennis, ecc

Strade urbane
Strade urbane priferiche
Strade industriali

750

25
10
5

Sentieri e vialetti
Attraversamenti pedonali
Scalinate
Piste ciclabili
Sottopassaggi pedonali
Parcheggi e autosilos
Stazioni di metropolitane e treni
Scale mobili
Archivi
Magazzini
Centrali tecnologiche

Fonte: Fellin, Forcolini, Palladino, "Manuale di Illuminotecnica"

10
25
40
5 - 10
40 - 100
10
120
100 - 200
150 - 300
100 - 200
50 - 150

NORME

Resa
cromatica

Abbagliamento

1A
1A
1A
1A
1A
1A
1A
1A
1A
1A
1A
1A

A
A
A
A
A
B
B
B
B
B
A
A

Potrebbero piacerti anche