Sei sulla pagina 1di 2

Gli erronei comportamenti dei giovani doggi

I giovani sono il simbolo del divertimento, della spensieratezza, dei primi amori, delle grandi
amicizie, ma anche della ribellione nei confronti del mondo intero. Molti ragazzi devono superare
emozioni pi grandi di loro e si sentono inadeguati, quindi cercano conforto nelle droghe, nel fumo,
nellalcool e nel cibo.
Il rapporto con il cibo complicato, perch pu capitare che un giovane scarichi le proprie
emozioni abbuffandosi fino a vomitar, questa bulimia. Oppure al contrario pu capitare che un
giovane (specialmente le ragazze) decida di mangiare pochissimo e di vomitare per un idea di
magrezza irraggiungibile.
La maggior parte dei ragazzi inizia a fumare con gli amici per sentirsi grande. Il fumo aiuta a
vincere ansie, paure e disagi, a mascherare lincertezza, a scaricare la tensione nervosa, perch
fumare un gesto che rilassa e, forse, buttando fuori il fumo come se si buttassero fuori tutti i
problemi. Inoltre la nicotina, appena inspirata, entra nel sangue e raggiunge il cervello, dando un
senso di euforia.
Nel 2007 stata pubblicata un indagine DOXA riguardo il consumo di alcolici tra i giovani italiani
tra i 13 e i 24 anni dove veniva portato alla luce un problema allora emergente: il 10,2% di giovani
tra i 13 e i 24 anni, soprattutto di sesso maschile, aveva avuto almeno un esperienza di consumo di 5
bevande alcoliche di fila entro due ore. Si inizia ad assaggiare bevande intorno ai 14 anni e i
consumi continuano ad aumentare fino allet di 34 anni per poi stabilizzarsi e diminuire.
Nonostante ci sia una legge che vieta la vendita di alcolici ai minori, purtroppo solo scritta su
carta, in pratica non cos. Durante le feste, al mare, la sera, nei locali, e ovunque si possono
incontrare i giovani, nella maggior parte dei casi sono presenti anche alcolici, dalla birra alle
bevande con percentuale di alcol pi alta. Ma la cosa che da evidenziare il fatto che la maggior
parte dei ragazzi in stato di ebbrezza si mette alla guida incurante del male che pu fare a s stesso e
agli altri.
Luso di droga nella fascia di et fra i 14 e i 19 anni un altro problema che affligge il mondo dei
giovani. Secondo lONU in calo luso di cannabis, cocaina e oppiacei mentre in aumento luso
di droghe sintetiche e, dato ancora pi preoccupante, in continua crescita il fenomeno del
poliabuso cio lutilizzo di droghe e psicofarmaci con alcol ed altre sostanze. Questo fenomeno
rappresenta una delle pi importanti emergenze sociali e sanitarie del mondo industrializzato. Un
ruolo importante nel fenomeno del giro e del consumo di droghe lha avuto lavvento del mondo
digitale: sui internet spopolano siti che inviano sostanze stupefacenti, spacciandole spesso per
droghe legalizzate e naturali, che quindi non "fanno male" e non creano dipendenza.
Da alcuni studi emerge che i giovani sono in media molto abili nell'uso delle nuove tecnologie, ma
ci non significa che ne facciano un uso responsabile. Molti dichiarano di sentirsi felici quando
sono sul web che da loro tutte le informazioni che gli necessitano e la possibilit di fare amicizie.
Lavvento di internet se da un lato pu creare dipendenza e isolamento dal mondo reale, dallaltro
un innovazione che ha aperto ai giovani nuovi spazi dando numerose opportunit di sviluppo e
apprendimento. Per i giovani internet parte integrante del loro mondo; una tecnica culturale
ormai necessaria per fronteggiare numerose situazioni della vita quotidiana e professionale. Sono
abituati a servirsi della rete fin da piccoli e per questo hanno abilit che sono strane alle generazioni
precedenti.
Quello che si sta notando nellultimo periodo una crisi dei valori pi importanti. Ci sono ragazzi
che dimostrano una cattiva educazione e mancano di rispetto: spesso si rivolgono sgarbatamente
alle autorit che vedono sempre pi come nemici e non come tutori dellordine da rispettare,
maltrattano il prossimo e non si curano delle persone che li circondano.
Ma la colpa sempre dei giovani? I genitori moderni sono troppo permissivi, troppo disposti a
proteggere i propri figli e spesso non riescono ad affermare la propria autorit, intanto la societ
propone idoli capricciosi e di dubbia moralit e li spinge al consumismo che crea bisogni molto
spesso fittizi.
http://doc.studenti.it/tema/italiano/erronei-comportamenti-giovani-oggi.html
1) Elenca alcuni dei problemi e comportamenti detti erronei pertinenti dai giovani di oggi che sono
presenti nel testo. Quali altri problemi non sono presenti nel testo e che potresti aggiungere?




2) Cosa potrebbero fare per affrontare e superare tali problemi?




3) LAVORETTO
Nella prossima unit del libro vedremo largomento La pubblicit. Pensando a questo, scegli uno
di questi problemi menzionati e fa una campagna pubblicitaria rivolta a questi giovani che
affrontano tale problema. Usa immagini, colori, informazioni essenziali, slogan, frasi di effetto e/o
jingle per farla. Usa e abusa della tua creativit per passare il messaggio e convincere il pubblico di
destinazione del tuo reale intento. Presenta il risultato alla classe nella prossima lezione.