Sei sulla pagina 1di 7

NUOVA PUBBLICAZIONE: L'INTERPRETAZIONE DEL TEMA NATALE CON

L'ASTROLOGIA CLASSICA
In occasione della pubblicazione del mio nuovo libro dal titolo "L'interpretazione del
tema natale con l'astrologia classica" vi riporto qui sotto l'introduzione e l'indica
dell'opera. Si tratta di un'opera imperdibile per tutti i cultori dell'astrologia
tradizionale, e anche per tutti coloro che, venendo da altre scuole, vogliono
avvicinarsi ad essa per la prima volta.
Per il momento l'opera pu essere acquistata qui
http://www.lulu.com/spotlight/Astrologo ma a breve sar disponibile anche su
Amazon e sugli altri rivenditori on line. Inoltre fino al 10 novembre sar in
promozione con lo sconto del 15%.

INTRODUZIONE
Questo libro stato scritto anche per avvicinare allastrologia tradizionale coloro
che finora si sono dedicati allastrologia moderna. Proprio per questo motivo ho
cercato di evitare un eccesso di tecnicismi, presentando un sistema relativamente
semplice per giudicare le nativit in base a quelli che a mio giudizio sono i principi
pi validi elaborati dagli autori antichi, e in particolare Tolomeo, Doroteo,
Mashaallah, Abu Ali, ma anche Guido Bonatti e William Lilly.
Il libro presuppone un lettore che sia gi a conoscenza dei principi di base
dellastrologia. Nella prima parte, infatti, mi soffermo soltanto su alcune nozioni
indispensabili per comprendere la trattazione, e che sono quelle solitamente
ignorate o comunque poco usate dagli astrologi moderni: le fasi dei pianeti con il
Sole, lorientalit/occidentalit, la combustione, lhairesis o fazione, lassedio, le
Parti Arabe o Sorti e il modo in cui usarle, limportanza della latitudine, i paralleli di
declinazione, gli aspetti in mundoTutto il resto dato per scontato, in quanto
lo scopo quello di delineare le procedure tradizionali per interpretare un tema
natale, non quello di fornire al lettore un trattato esaustivo sullintera scienza
astrologica.
La selezione del materiale stata fatta in maniera non dogmatica: se in alcuni casi
ho privilegiato lapproccio di Tolomeo, in altri ho ritenuto migliori le soluzioni di
Doroteo o degli autori arabi, in altri ancora ho preferito limpostazione di Bonatti, e
soprattutto di W. Lilly, i quali peraltro si rifacevano anchessi a fonti tradizionali.
Il mio approccio allastrologia infatti di natura pragmatica: ci che conta
individuare e sistematizzare le procedure che funzionano meglio nella pratica,
chiunque le abbia elaborate.
Lopera infatti pensata per quegli astrologi che vogliono imparare ad interpretare
una genitura in modo molto pi concreto di quello al quale ci ha abituati lastrologia
moderna. Avr figli? Come sar la mia vita sentimentale? Mi sposer? Avr
problemi economici? E come sar la mia salute? La mia vita sar lunga? Le
procedure presentate in questopera servono proprio per insegnare allastrologo a
rispondere a queste domande sulla base della genitura.

La parte pi innovativa di questopera rappresentata dai capitoli in cui tratto
delluso delle eclissi e delle congiunzioni Giove-Saturno in astrologia genetliaca. Si
tratta di un argomento non approfondito dalla tradizione, in quanto le eclissi e le
congiunzioni Giove-Saturno sono state esaminate pi che altro in riferimento
allastrologia mondiale . Se vi prenderete cura di effettuare le dovute verifiche,
constaterete facilmente che le eclissi che precedono la nascita di un individuo sono
molto importanti anche nella genetliaca. A tal fine dobbiamo considerare: 1) le carte
delle eclissi prenatali domificate per il luogo di nascita 2) in modo in cui sono
richiamate dalla sizigia prenatale 3) se e in che misura questi richiami sono presenti
anche nel tema natale 4) i successivi richiami di questi elementi nel corso della vita
della persona ad opera di altre eclissi, sizigie, Rivoluzioni solari e transiti sia celesti
che sul radix della persona. E come se le eclissi fossero un seme il cui progressivo
germogliare e fruttificare devessere seguito tramite questi momenti successivi, che
sono altrettante tappe in cui trovano manifestazione le potenzialit della qualit del
tempo che caratterizzava il momento della nascita.
Considerazioni molto simili valgono per i rapporti tra le congiunzioni Giove-Saturno
e il destino dei singoli individui. Cos come le eclissi prenatali indicano le
caratteristiche e gli eventi pi notevoli della nostra vita, le congiunzioni Giove-
Saturno (o meglio i rapporti tra esse e il nostro tema natale) indicano in che modo o
misura lo spirito dei tempi si esprimer in quella certa persona, cio in che modo
esso potr manifestarsi in una o pi delle sue articolazioni (economico, sociale,
artistico, politico, scientifico ecc) tramite quella persona. I temi natali dei
personaggi che lasciano un segno presentano sempre una significativa sinastria
con le congiunzioni Giove-Saturno, e questo sia a livello formale (aspetti tra pianeti
e/o angoli delle due carte) che sostanziale (nel senso che le due carte presentano
configurazioni che, sia pure con mezzi diversi, indicano le stesse cose). Sia ben
chiaro che il reale successo o fama di una persona dipende sempre dalla forza
complessiva del suo tema natale, ma senza una significativa sinastria con le
congiunzioni Giove-Saturno difficilmente la persona lascer un segno anche nella
storia. A questo proposito il confronto con la congiunzione media ha la priorit su
quello con la congiunzione piccola che ha preceduto la nascita, visto che
questultima rilevante soprattutto se e in quanto manifesta alcune delle
potenzialit gi presenti nella media. Ma possibile anche confrontare il tema
natale con le successive congiunzioni che avvengono nel corso della vita della
persona (le congiunzioni piccole avvengono ogni ventanni circa), in quanto se ne
possono trarre utili indicazioni per sapere quali delle potenzialit originarie si
manifesteranno nel corso di quel ventennio. Lanalisi in questione si articola in
almeno tre fasi: a) lesame delle configurazioni presenti al momento della
congiunzione Giove-Saturno, la quale viene quindi considerata in se stessa b)
lanalisi del tema natale della persona al fine di verificare quali di quelle potenzialit
sono trovano una chiara corrispondenza in esso c) la sinastria vera e propria, cio
lo studio degli aspetti che i pianeti e/o gli angoli e i pianeti delle due carte formano
tra loro.

Vorrei anche aggiungere qualche considerazione sulluso dei pianeti transaturniani.
In linea di principio essi non devono essere usati in un sistema come quello
classico, il quale stato elaborato quando ancora non erano conosciuti.
Personalmente li considero infatti soltanto come tocchi di colore, e questi colori
sono rappresentati esclusivamente dai loro significati naturali: nel sistema classico
essi non governano alcun segno, quindi non possono essere considerati come
governatori di una certa casa astrologica. Ne deriva che la loro rilevanza come
significatori accidentali delle questioni rappresentate dalla casa da escludere (e
questo vale non soltanto per il governo, ma anche per la presenza). N dovrete
considerare un pianeta afflitto soltanto perch quadrato o opposto a un
transaturniano. Gli autori classici, infatti, hanno usato queste definizioni soltanto
per i rapporti tra i sette pianeti tradizionali, quindi chi usa i metodi classici
incorrerebbe in gravi errori di giudizio aggiungendo altri elementi di valutazione.
La rilevanza dei transaturniani quindi del tutto residuale, e limitata ai loro
significati naturali. Per esempio facile trovare un Nettuno preponderante in
persone che usano droghe, e allo stesso modo lesperienza sembra confermare che
Plutone legato alle attivit criminali e Urano allomosessualit. Ma anche in questa
veste essi hanno unimportanza molto minore dei sette pianeti tradizionali, e quindi
possono soltanto essere utili per confermare i giudizi che emergono da essi.
Proprio per questo motivo potrete tranquillamente decidere di farne a meno.

Quando si fa unastrologia previsionale il rischio di errori di giudizio aumenta
notevolmente, ma si tratta di un rischio professionale indissolubilmente legato al
lavoro dellastrologo, e che quindi non pu e non deve essere evitato.
E proprio per ridurre al minimo questo rischio opportuno far presente che se si
applicano gli aforismi e i principi degli antichi in modo meccanico molto facile
sbagliare le previsioni e giungere allerrata conclusione che lastrologia classica
non funziona. Del resto la stessa cosa potrebbe dirsi anche dellastrologia in
generale. Tali principi vanno piuttosto intesi semplicemente come indizi, che presi
isolatamente non fanno certo una prova, e che quindi devono essere valutati
insieme a tutto il resto. Per formulare un corretto giudizio astrologico bisogna
dunque sempre procedere per sommatoria di indizi. Quando nei manuali leggiamo
che Urano o Marte al Dc porta divorzi o che Marte nellottava casa porta morte
violenta, non significa che tutti coloro che hanno Urano in settima divorzieranno, n
che tutti coloro che hanno Marte in ottava moriranno di morte violenta, ovviamente.
E non significa neanche che tutti coloro che moriranno di morte violenta hanno
Marte in ottava Si tratta semplicemente di indizi e, come si sa, ci vogliono molti
indizi gravi, precisi e convergenti per fare una prova. Consideriamo per esempio la
morte violenta. Essa si verificher solo quando sussistono molti dei seguenti fattori
(e ne cito solo alcuni): 1) Stelle di natura violenta con i luminari e/o allAsc o sulla
cuspide dellottava casa o con il signore dellottava (per esempio Antares, Algol, la
Chela dello Scorpione ecc). 2) i luminari, lAsc, il signore dellAsc o il signore
dellottava afflitti dai malefici 3) Marte e Saturno congiunti o in aspetto disarmonico
o in mutua ricezione 4) un malefico nellottava casa 5) i luminari, ed eventualmente
anche Marte e Saturno, in segni violenti (Ariete, Scorpione, Capricorno, Aquario,
Bilancia) 6) il signore dellottava in esilio o in caduta afflitto da un malefico, e ancor
pi se si trova con uno dei luminari e in un segno violento. Soltanto quando
ricorrono molte delle suddette condizioni (alle quali vanno aggiunte altre di cui
parleremo in seguito) possibile prevedere un concreto rischio di morte violenta.
Allo stesso modo bisogna procedere per le previsioni relative a qualsiasi altro
settore della vita. Per esempio per sapere se si avranno figli, bisogna considerare
(tra le altre cose) la distinzione tra pianeti sterili e fecondi, tra pianeti, segni, case,
quadranti e gradi maschili e femminili ecc, e il giudizio finale dovr come sempre
considerare gli indizi prevalenti.
A mio giudizio, quindi il modo corretto per scrivere un buon manuale di astrologia
non quello di elencare i significati di Saturno in prima casa, Giove in sesta ecc,
ma quello che consiste nel suddividere la materia in base ai settori della vita, in
modo tale che il lettore possa essere guidato alla concreta previsione relativamente
a ciascuno di essi. E quello che ho cercato di fare in questopera. Esempio: questi
sono gli indizi a favore del fatto che si avranno figli, questi altri invece depongono
controquali prevalgono? E nel caso prevalgano gli indizi a favore, prevalgono di
poco o di molto? Nel primo caso, infatti, probabile che si avranno pochi figli, nel
secondo se ne avranno molti
Impadronirsi dei metodi qui presentati significa avvicinarsi a unastrologia pi
rigorosa, meno basata sul puro intuizionismo e sulle libere associazioni
dellastrologo, le quali hanno sempre un loro ruolo nella nostra materia, ma devono
subentrare soltanto dopo aver compiuto unanalisi accurata dei dati oggettivi.
Ancora una volta, quindi, lo scopo quello di contribuire al rilancio dellastrologia
tradizionale, con la speranza che essa non resti pi confinata presso una ristretta
cerchia di specialisti, e vada anche incontro ai tanti appassionati e cultori della
materia, molti dei quali forse iniziano a sentire lesigenza di unastrologia
diversa.

INDICE

Introduzione

PARTE PRIMA
PRINCIPI INTRODUTTIVI

Dignit essenziali
Le fasi dei pianeti con il Sole
Hairesis o fazione
Paralleli e antiparalleli di declinazione
Latitudine, Nodi, Ventri
Aspetti in mundo
Le Stelle Fisse
Le Parti Arabe o Sorti
La Parte di Fortuna (Tyche) e la Parte del Sole (Daimon)
La gioia
La ricezione e la mutua ricezione Assedio
Lassedio in versione semplificata
Combustione
Il cazimi


PARTE SECONDA
LE CONGIUNZIONI GIOVE-SATURNO, LE ECLISSI E LE SIZIGIE CHE
HANNO PRECEDUTO LA NASCITA: I LORO RAPPORTI CON IL TEMA
NATALE

Le eclissi in astrologia genetliaca
Le eclissi che precedono la nascita di una persona
Le congiunzioni Giove-Saturno in astrologia genetliaca: principi
generali
Le congiunzioni Giove-Saturno e la vita di Albert Einstein


PARTE TERZA
LINTERPRETAZIONE DEL TEMA NATALE

IL CARATTERE E LE ATTITUDINI MENTALI
Il temperamento del nativo
Il Signore della Genitura
Le qualit dellanimo e il tipo di intelligenza
Se prevale la mente razionale o quella irrazionale
In che modo la condizione dei dominatori influenza le qualit
dellanimo e la forza con cui esse si manifesteranno
Limportanza delle fasi eliache di Mercurio nel giudizio sulle qualit
intellettive
Le maniere del nativo

LA RICCHEZZA
Come giudicare in merito alle risorse economiche
La Sorte della Ricchezza
I rischi di impoverimento, o la caduta da una condizione di ricchezza

IL MATRIMONIO
Il matrimonio degli uomini
Il matrimonio delle donne
La provenienza geografica del coniuge
Se il coniuge sar di bellaspetto
Altre caratteristiche del coniuge
Se il coniuge sar ricco
Se marito e moglie andranno daccordo
Se morir prima il nativo o sua moglie
Le caratteristiche della vita amorosa e sessuale del nativo di sesso
maschile Le caratteristiche della vita amorosa e sessuale del nativo di
sesso femminile Se il nativo si sposer o meno Matrimoni e relazioni
nelle geniture femminili
La Sorte delle Nozze
Omosessualit


I GENITORI
Le condizioni dei genitori
Se i genitori andranno daccordo
Il rapporto con i genitori
La Sorte del Padre, la Sorte della Madre e i giudizi che se ne possono
trarre
Se i genitori si separeranno
I beni che saranno ereditati dai genitori e la loro eventuale
dilapidazione

I FRATELLI
Se si avranno fratelli o sorelle, e quanti se ne avranno
La fortuna e condizione dei fratelli
Se si andr daccordo con i fratelli

I FIGLI
Se si avranno figli
Luso della Sorte del tempo dei figli per prevedere quando essi
nasceranno
Quanti figli si avranno
Se i figli saranno maschi o femmine
Se il nativo andr daccordo con i suoi figli

LA SALUTE E LE MALATTIE
Se il nativo godr di buona salute
Malattie del corpo e della psiche I VIAGGI
Se il nativo far molti viaggi
Se i viaggi del nativo saranno fortunati e profittevoli
In quali parti del mondo si viagger

LA VITA SPIRITUALE E LA RELIGIOSITA DEL NATIVO

LA PROFESSIONE E IL SUCCESSO
Il tipo di lavoro o professione che svolger il nativo
Che cosa Mercurio, Venere e Marte significano in relazione allattivit e
alla professione
Se si avr successo nella professione
Aforismi sulla fama e il successo del nativo Ancora sul prestigio e sulla
fama: le doriforie secondo Tolomeo


GLI AMICI
Se si avranno molti amici, e se essi saranno fidati
Che tipo di amici avr il nativo
Come giudicare se due persone potranno essere amiche confrontando
le loro carte di nascita


I NEMICI
Se si avranno nemici
Che tipo di nemici si avranno
Se si prevarr sui nemici

IL RISCHIO DI CARCERAZIONE

LA MORTE
LHyleg o Afeta
LAlcochoden e il calcolo della durata della vita
Lanereta
Se la morte sar violenta o naturale
Il tipo di morte violenta
La morte naturale e le sue cause



PARTE QUARTA
ANALISI DEL TEMA NATALE DI TIMOTHY LEARY, IL PROFETA DELLA
PSICHEDELIA

Perch Timothy Leary: la vita di un personaggio fuori da ogni canone
Il temperamento
Le eclissi e la sizigia che hanno preceduto la nascita
La qualit dellanimo e il tipo di intelligenza
Le maniere
Le condizioni economiche
Vita spirituale e religiosit
La professione
Il successo nella professione
Le relazioni amorose e il matrimonio
I figli
I nemici
La durata della vita
Le modalit della morte

Per il momento il libro pu essere acquistato qui
http://www.lulu.com/spotlight/Astrologo ma a breve sar disponibile anche su
Amazon e gli altri rivenditori on-line.