Sei sulla pagina 1di 1

(

JILLIAN C. YORK LICENZA CREATIVE COMMONS

IL TUNISINO Sami Ben Gharbia


ORGANIZZA L’ARAB BLOGGERS MEETING.
E PER IL 2010 PROMETTE NUOVI ARRIVI

CONVERSAZIONI
panarabe
rapportotra musica etecnologia.
A Beirut i blogger «È un’esperienza incredibile po-
tersiconfrontareconaltriarabidico-
fanno il punto sì tanti paesi», dice Hamzoz, irache-
no,21anniedenergiadavendere.Gi-
di un web sociale ra con la bandiera del suo paese sul-
lespallementrespiega chenel"suo"
in fermento. Con Irak i giovani hanno voglia di parla-
re, ma non solo di morti e violenze.
molte donne attive «È il nostro futuro. Non possiamo
aspettare che il governo faccia quel-
locheciaspettiamo dalui, siamonoi
emen, Arabia Saudita, che dobbiamo prendere l’iniziativa. sull’aspetto tecnologico: è un’entu- guaarabaperGlobalVoices,ènelte- social network di traduzione arabo-

Y Oman, Bahrein, Tunisia,


Siria,Libano,Egitto,Gior-
dania, Palestina, Algeria,
Marocco, Sudan, Qatar, Mauritania,
sono fra i paesi arabi chiamati a rac-
La tecnologia ci aiuta». E, nonostan-
telesoleseiorequotidianedielettri-
cità a Baghdad, Hamzoz cura il suo
blog (www.hamzoz.wordpress.
com), contribuisce a un portale sul-
siasta di Drupal e all’interno del te-
am panarabo Arab techies (www.
arabtechies.net) ha fondato un sot-
togruppodisoledonne:«Siamoara-
be che si interessano di tecnologia,
am organizzatore e passa il tempo
ad aggiornare Twitter e social
networksuquellochesuccedeaBei-
rut in tempo reale. Rebecca Saab
Saade, libanese, attivista per i diritti
inglese Meedan, Ahmad Gharbeia e
la diffusione di Creative Commons
nel mondo arabo, i blog sauditi de-
scritti da saudijeans.org, il blogger
Salam Pax che raccontò l’invasione
colta da Sami Ben Gharbia – tunisi- l’Irak (www.iraqistreets.com) e in- nonnecessariamentehacker –spie- di omosessuali e trans nel mondo americana di Baghdad nel 2003.
no residente in Olanda ed editor in segna a giovani donne irachene co- ga –. La comunità tecnologica è arabo, spiega nel film «10 tactics for Un mondo arabo che finalmente
lingua araba per il progetto Global me usare il web 2.0 all’interno del spessoaggressivaconledonneean- turninginformationintoaction»co- si parla – e parla arabo – attraverso
Voices – in occasione del secondo programma «Women in Technolo- che la scelta di luoghi e orari delle me organizzare le discussioni onli- internet. Sami Ben Gharbeia, la
Arab bloggers meeting, tenutosi la gy».AncheGhaida’a,yemenita,èim- riunionisonodiscriminantineicon- ne in movimenti e manifestazioni. E mente dietro questo meeting pana-
settimana scorsa a Beirut con il so- pegnata insieme a Rising Voices (ri- frontidelle ragazzearabe chedevo- Noah, venticinquenne egiziana, ap- rabo e grassroot, promette l’anno
stegno della fondazione Heinrich sing.globalvoicesonline.org/) sul no rientrare presto dalle loro fami- parentemente timida e riservata, è prossimo di aggiungere anche Li-
Böll Stiftung. «Incontrare altri arabi fronte dell’educazione tecnologica glie. In più, le donne stesse hanno l’anima di www.tortureinegypt.net, bia e Comore a questo incredibile
inunpaesearaboèun’occasioneuni- perledonne,eall’Arabbloggersme- poca fiducia nelle proprie capacità dove ha denunciato le violenze del- affresco di un web sociale arabo in
ca per me palestinese. Paradossal- eting ha raccontato degli esiti del quando si tratta di tecnologia». la polizia egiziana e le ingiustizie pieno fermento.
mente, è la prima volta che visito un training, mostrando i blog realizzati Eppure, a giudicare da queste verso i cittadini. E poi il movimento Donatella Della Ratta
paese arabo» dice Sa’ed (blog.amin. dalle sue coetanee in Yemen: temi donneriuniteall’Arabbloggersmee- dei blogger egiziani emerso con © RIPRODUZIONE RISERVATA
org/saedkarzoun/). A Beirut ha te- sociali e diari personali, soprattutto. ting,c’èdasperare.AmiraAlHussei- Ala’aAbdelFattah,ivideodidenun- www.arabloggers.com
nuto un affascinante workshop sul Mentre Manal, egiziana, insiste ni,dalBahrain,regionaleditorinlin- ciadi WaelAbbas, AnasTawileheil www.mediaoriente.com

>innovazione>partito>partecipazione

MICROBLOG CINESI, Bisogna tuttavia registrare an-


che alcune perplessità sull’utiliz-
PER LA TRASPARENZA zodel servizio. In un post pubblica-
to sul suo blog, il professor Hu
G
c
Yongprevede che l’account in que- z
stionesarà più verosimilmente uti- g
schi e difficoltà, l’azione di censu- lizzato per rilasciare delle comuni- s
Un esperimento ra presente nella Repubblica Po- cazioni ufficiali piuttosto che p
polare Cinese. A tal proposito va ascoltare le istanze della cittadi- c
nello Yunnan rilevato come sul web cinese ven- nanza; inoltre, aggiunge Hu, il cit- a
gano svelati settimanalmente di- tadino cinese non ha ancora ben o
sembra aprire versi scandali di natura politica, chiaro con che tipo di libertà potrà p
economica e di vario genere. L’im- Crepe nella muraglia. Piattaforme e confrontarsi con le autorità. c
spazi di confronto pressione è che l’utenza attiva av- modelli di microblog stanno Di certo l’avvento del Web 2.0 g
verta in maniera crescente l’esi- allargandosi in Cina in Cina ha aperto un confronto c
genza di vederci chiaro. tra autorità e cittadinanza. Oggi il g
l controllo della rete in Cina è Uno degli scandali più singolari Pcc è sempre più chiamato a giu- t
I sempre stato un tema molto di-
battuto. Già dal 1998 gli internauti
del2009sièverificatoloscorsofeb-
braio nel carcere di Jinning, nello
la protesta ha successivamente
coinvolto anche i media locali, co-
dinanza, dettato dall’esigenza di
una maggiore trasparenza da par-
stificare le sue azioni. Il tempo ci
dirà se si tratterà di vero plurali-
n

cinesi hanno iniziato a convivere Yunnan.Inquell’occasioneilventi- stringendo così gli organi investi- te delle autorità provinciali dello smo o di una maniera per veicola- a
con il Progetto Scudo d’oro (jin- quattrenne Li Qiaoming in deten- gativi a far partecipare alle indagi- Yunnan, ha recentemente portato re l’opinione pubblica. Certo, il
dun gongcheng), il più grande siste- zione senza autorizzazione per cu- ni anche un gruppo di 15 internauti all’apertura di un account su Sina fatto che si utilizzi Sina, una piat-
ma di sorveglianza e censura di in- stodia cautelare, ha perso la vita in selezionati su un gruppo di mille microblog (http://t.sina.com. taforma che non supporta applica-
ternet cinese progettato dal mini- circostanzenonchiare.Inizialmen- cittadini. L’iniziativa si è rivelata cn/yunnan), dando vita così al pri- zioni desktop o web, ma che è uti-
stero della Pubblica Sicurezza del te l’ufficio di polizia di Jinning ha fallimentare a causa di diverse ra- mo caso di ente pubblico cinese lizzabile solo dal sito internet e
Partito comunista cinese. L’impo- spiegato come la tragedia si fosse gioni, tra cui la selezione dei citta- presente su una piattaforma di mi- che, a differenza di Twitter, non
nente opera di filtraggio di siti in- concretizzata mentre il giovane Li dini (che si è scoperto successiva- croblog. Dallo scorso 21 novem- permette di modificare i retweet,
ternetritenuti non armoniosi ha ri- eraimpegnatoagiocareanascondi- mente essere vicini ai quadri loca- bre, infatti, i cittadini dello Yun- lascia presagire uno sviluppo par-
battezzato firewall con un nome no con altri detenuti. li del Partito), l’impossibilità degli nan (ma non solo) possono avere ziale. Allo stesso tempo va sottoli-
più enfatico Grande Muraglia di Tale giustificazione ha natural- "eletti" di poter visionare i nastri un filo diretto con i propri funzio- neato come queste forme di plura-
Fuoco (Fanghuo Changcheng). mente scatenato il sospetto di mol- del penitenziario e partecipare nari. L’iniziativa può dirsi riuscita lismo sulla rete si configurino an-
A distanza di undici anni, il po- ti utenti locali che hanno espresso all’autopsia di Li. almeno in termini di apprezza- cora allo stato embrionale.
polo della rete cinese ha dimostra- le loro perplessità su molti Bbs del- Questo singolare episodio di mento: i fan (e non followers, a dif- Gianluigi Negro
to di saper affrontare, non senza ri- la città e della provincia. L’eco del- apertura nei confronti della citta- ferenza di Twitter) sono già 13.614. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Ancora sul clima. Alla vigilia della Monete intuitive. Un concept Tex Willer in tv. Un Tex del tutto
conclusione cosa è in ballo nel innovativo per le monete, che si insolito, ma anche ultraclassico, ai
www.nova100.ilsole24ore.com vertice di Copenhagen. dividono in pezzi. tempi di SuperGulp.
antonellopasini.nova100.ilsole24ore.com christiandepoorter.nova100.ilsole24ore.com titofaraci.nova100.ilsole24ore.com

Il Sole 24 Ore_Giovedì 17 Dicembre 2009


22 >>>COMMUNITY