Sei sulla pagina 1di 3

MetroRun v 1.

0

Cos
MetroRun un software nato per essere utilizzato durante test o sessioni di allenamento per realizzare un
sistema di lepre elettronica. La funzione quella di riprodurre un suono a cadenza prestabilita in base alla
distanza da percorrere ed ai riferimenti posti sul percorso.

A chi serve
Principalmente al mezzofondista che deve realizzare prove di corsa a ritmo costante o in progressione,
durante una sessione di test incrementale (ad esempio il Test Conconi) o a ritmo costante (es. Test di
Gigliotti-Fiorella) oppure durante una sessione di allenamento in cui sia importante tenere una specifica
andatura sia a ritmo costante sia in progressione.

Come funziona
Il software ha una interfaccia semplice ed intuitiva, che fornisce in una unica videata i parametri e gli
indicatori di velocit, tempo trascorso e quantaltro utile a monitorare la prova in corso.
Settata una velocit di partenza (che pu essere indicata in km/h o in tempo ogni frazione es. 40 ogni 200
mt), la distanza tra i riferimenti (normalmente coni/birilli posti lungo la pista) e leventuale incremento di
velocit al completamento di una frazione prestabilita, avviato quindi il timer il software calcoler il tempo
necessario a percorrere lo spazio tra i due riferimenti riproducendo un suono diffuso tramite un impianto
sonoro del campo o un altoparlante, in corrispondenza di questo suono latleta deve trovarsi di volta in
volta in prossimit del successivo riferimento (cono/birillo).

Come si usa
Lallestimento del percorso: va anzitutto allestito il campo in modo da dividere il percorso (ad es. la pista di
atletica) in frazioni pi piccole (es. segmenti di 20 mt); al termine di ogni segmento v posto un riferimento
(es. un birillo/cono); si deve avere a disposizione un impianto di diffusione sonora nel campo con un
microfono che catturi il suono riprodotto dal pc oppure una linea di ingresso in un amplificatore collegata
alla linea di uscita della scheda audio.
Luso del software MetroRun:
Avviare il software MetroRun (Figura 1);
Scegliere la modalit di indicazione della velocit (in km/h oppure in secondi);
Modificare a piacimento i parametri della velocit iniziale (predefiniti 10km/h o 40 ogni 200 mt),
dellincremento velocit (0,3 km/h o 1 ogni 200mt), della distanza della frazione (predefinito 200
mt) e della distanza tra i riferimenti (predefinito 20 mt);
Premere Start per avviare il timer, da questo momento in poi il funzionamento completamente
automatico anche per lincremento di velocit e sar necessario intervenire solo per stoppare il
timer;
Premere Stop per stoppare il timer;
Durante lo svolgimento della prova possibile:
o Variare la velocit corrente con gli appositi pulsanti;
o Modificare il valore di incremento velocit valido per la successiva frazione;
o Premere Sync se il ritardo o lanticipo rispetto al riferimento divenuto costante e si vuole
sincronizzare il passaggio (divenuto regolare) dellatleta con il riferimento raggiunto (Sync
va premuto quando latleta passa in prossimit del riferimento e sta tenendo unandatura
corretta, di questo per latleta deve essere messo a conoscenza con una opportuna
comunicazione di chi assiste al test);
MetroRun v 1.0




Figura 1. MetroRun in esecuzione

Installazione
Il programma di setup si occuper della completa installazione sia del software che dei componenti
necessari, se non disponibile gi sul pc, il setup scaricher dal sito della Microsoft ed installer il .NET
Framework, indispensabile al funzionamento di MetroRun, questa operazione potrebbe richiedere qualche
minuto e per essere completata necessario che il pc sia collegato ad internet.
MetroRun v 1.0

Consigli
Ho sviluppato MetroRun come strumento di supporto alla realizzazione di test incrementali come ad es. il
Test Conconi o a ritmo costante come il Test Gigliotti-Fiorella (per i quali erano gi disponibili dei tool simili
privi della funzione di variazione incrementale della velocit). Certamente la cadenza fornita da una lepre
elettronica fornisce un supporto esterno a migliorare la precisione di andature prefissate, daltra parte la
stessa realizzazione di test senza lepre elettronica costituisce un mezzo tecnico importante per misurare o
allenare la capacit di gestione e di sensibilit alle diverse velocit di corsa. La lepre elettronica non deve
sostituire cos i mezzi basati essenzialmente sulla capacit di tenuta del ritmo acquisita dallatleta
costituisce per un utile mezzo per sostenere latleta evoluto durante test in cui sia necessario il rispetto
fine delle andature prefissate. In atleti giovani si riusciti, durante sessioni di test nellambito di diversi
raduni federali, a far eseguire correttamente test incrementali anche ad atleti la cui capacit di auto
gestione del ritmo era assolutamente ancora da costruire.
Lesperienza di tecnico specialista del mezzofondo unita alla professione di programmatore mi ha
consentito di realizzare questo strumento puntando allestrema semplicit ed immediatezza duso insieme
a quei piccoli accorgimenti che permettono a MetroRun di essere utilizzato esattamente come il tecnico si
aspetta che funzioni.

Sviluppi futuri
Gli sviluppi di questo sistema, potrebbero orientarsi verso le seguenti direzioni/nuove funzionalit:
Predefinizione di una sequenza di distanze con specifiche velocit in modo da sviluppare un piano
di lavoro completo di ripetute o lavoro intermittente/intervallato;
Salvataggio della sequenza completa di suoni di un test in un file mp3 per essere poi banalmente
utilizzata dallatleta con un lettore mp3 sul campo senza necessit di utilizzo di un impianto di
diffusione sonora in tutto il campo;
Riproduzione di una sequenza di suoni sovrapposta a quella della gestione del ritmo che detti la
cadenza del passo (es: 3,5 passi/secondo eseguir un beep ogni appoggio sul piede dx);
. ogni altra funzionalit utile che i colleghi tecnici vorranno suggerirmi.

Buon lavoro e buoni test.



Pietro Allegretti
Allenatore Nazionale Specialista di Mezzofondo
pieroallegretti@libero.it