Sei sulla pagina 1di 31

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA:

indagine sulle principali 50 città


Edizione 2009

Con il patrocinio del:


CLASSIFICA:
1° Bologna 1 11° Bergamo 19 21° Rimini 3 31° Cagliari 4 41° Palermo 2

2° Firenze 1 12° Ferrara 3 22° Terni 6 32° Messina 4 42° Latina 2


3° Parma 2 13° Torino 7 23° Perugia 12 33° Pescara 5 43° Monza 7
4° Trento 13 14° Brescia 3 24° Udine NEW 34° Forlì 1 44° Potenza 6
5° Milano 9 15° Genova 5 25° Aosta 6 35° R. Calabria 6 45° L'Aquila 4

Con il contributo di: 6° Venezia 3 16° Ravenna 10 26° Trieste 6 36° Livorno 12 46° Siracusa -

7° R. Emilia 8 17° Prato 6 27° Verona 5 37° Catanzaro 6 47° Campobasso 1

8° Padova 3 18° Roma 5 28° Foggia 12 38° Ancona 5 48° Catania 3

9° Bari 2 19° Novara 3 29° Bolzano 18 39° Salerno 5 49° Sassari 3

10° Modena 2 20° Piacenza - 30° Vicenza 6 40° Napoli 2 50° Taranto -

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Associazione Euromobility
Via Aterno, 9
00198 Roma
P.IVA e C.F. 13258810152

Tel. 06/97270882 - Fax 06/97270879

e-mail: segreteria@euromobility.org
www.euromobility.org

Presentato il terzo rapporto di Euromobility sulla mobilità sostenibile in 50 città


Bologna sale sul podio per eco-mobilità
Seguono Firenze e Parma. Milano balza al quinto posto e batte Roma che arretra al diciottesimo. Al nono
posto, ma in discesa, arriva Bari, unica città del sud nella top ten. Quattro città emiliane fra le prime dieci.
Le più insostenibili? Taranto,Sassari e Catania. Nell’ultimo anno boom delle bici e delle auto a gas.

E' Bologna la città più "eco-mobile" d' Italia. La città emiliana, che aveva già vinto nel 2007, si aggiudica
così per la seconda volta il trofeo italiano della mobilità sostenibile scalzando Parma dal primo posto dello
scorso anno. Bologna vince grazie a un trasporto pubblico che funziona, a importanti innovazioni nella
gestione della mobilità, ad una quota significativa di auto a basso impatto ambientale, allo smog sotto
controllo. Nella "top ten", che vede sul podio tutte città del centro-nord, tranne Bari al nono posto (ma era
settima lo scorso anno), ci sono Firenze che guadagna il secondo posto, seguita da Parma, Trento e Milano,
che guadagna ben nove posizioni rispetto al 2008. Seguono Venezia, Reggio Emilia, Padova, Bari e Modena.
Fanalini di coda nella classifica della mobilità sostenibile, Taranto, Sassari e Catania.
Questa graduatoria delle città italiane alla ricerca della mobilità sostenibile è contenuta nel terzo rapporto
"Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città", elaborato da Euromobility con il contributo
di Assogasliquidi e Consorzio Ecogas e con il patrocinio del Ministero dell’ Ambiente e della Tutela del
Territorio e del Mare.
Gli indicatori di cui si è tenuto conto per stilare la classifica sono stati in particolare le innovazioni introdotte
per la gestione della mobilità (car sharing, bike sharing, piattaforme logistiche per le merci, mobility
manager, ecc) e la loro efficacia; lo stato di salute delle città in relazione alla presenza di auto di nuova
generazione o alimentate a combustibili alternativi (Gpl, metano); l' offerta di trasporto pubblico, le piste
ciclabili, l' adozione di strumenti di gestione e di pianificazione del traffico. Le 50 città monitorate sono tutti
i capoluoghi di Regione, i due capoluoghi delle Province autonome e le città con una popolazione superiore
ai 100.000 abitanti.
"Questo terzo rapporto - ha detto Lorenzo Bertuccio direttore scientifico di Euromobility- ha registrato
qualche passo in avanti sulla strada dell’ eco mobilità. In un anno si è assistito infatti ad una grande
diffusione del bike sharing e ad un boom delle auto a gas e metano. E' importante che si continui a spingere
il pedale dell' innovazione per avviare una nuova cultura della mobilità che renda più vivibili le nostre città.
Purtroppo la fotografia dell’ Italia che emerge dal rapporto è quella di un Paese a due velocità: un centro
nord che segue l’ innovazione e un sud, tranne rare eccezioni, che arranca”.

Tutti i record città per città

Tutti pazzi per la bici, soprattutto a Milano


Milano è la città più attiva nell’ adottare misure di mobilità alternativa come il bike sharing, il servizio
comunale di bicicletta condivisa. In Italia sono 23 le città in cui è attivo il bike sharing elettronico (a tessera
magnetica) o meccanico (a chiave codificata). Nelle 13 città che usano il sistema elettronico gli utenti sono
aumentati del 206,5% con un vero e proprio boom a Milano con 12.346 utenti (quadruplicati rispetto all’
anno precedente) e Roma con 8.700 utenti (anche qui quasi quadruplicati). Le new entry della bicicletta
condivisa sono Bergamo, Genova, Udine, Terni e Siracusa. Il numero maggiore di biciclette a Milano
(1.400), che distanzia nettamente Roma (150) e Siracusa (130), seconde e terze classificate. Fra chi ha scelto
il sistema meccanico, in testa Modena con 272 bici. Secondo un’ indagine commissionata da Euromobility,
un italiano su 5 conosce questo servizio, mentre quasi un italiano su 4 utilizzerebbe le biciclette condivise se
fossero disponibili nella propria città.
Car sharing e mobility manager crescono
Anche il car-sharing, l’ auto condivisa, trova sempre più fan con un aumento degli utenti del 15,14% rispetto
all’ anno precedente. Milano è in testa per numero di utenti, 4.097, rispetto ai circa 2.800 dell’ anno
precedente, seguita da Venezia con 3.065. In controtendenza Rimini che ha sospeso il servizio.
Associazione Euromobility
Via Aterno, 9
00198 Roma
P.IVA e C.F. 13258810152

Tel. 06/97270882 - Fax 06/97270879

e-mail: segreteria@euromobility.org
www.euromobility.org

Parallelamente cresce anche il numero delle auto disponibili: più 12,9%; le città che possono contare sulla
flotta maggiore di auto condivise sono Milano e Torino (133 e 119 auto rispettivamente). I mobility manager
sono poi presenti in 41 città; le città, tutte del centro-sud, in cui mancano sono Campobasso, Cagliari,
Catanzaro, L’ Aquila, Latina, Pescara, Livorno, Sassari e Taranto.
Trasporto pubblico, maggiore offerta a Milano e Roma
La migliore offerta di trasporto pubblico locale (vett*Km/ab) si registra a Milano, Venezia e Roma; la
peggiore a Siracusa, Messina e Latina.
Auto a tutto gas, Ravenna, Bologna e Ferrara in testa
Boom delle auto a gas nelle 50 città, grazie anche agli incentivi. Le auto a GPL sono aumentate, rispetto all’
anno precedente, del 14,77% e quelle a metano del 29,29%. Le città che vanno a tutto gas sono Ravenna,
Bologna e Ferrara con una media superiore al 12%. Fanalini di coda in questa classifica Trieste, Aosta e
Udine che non raggiungono neanche il punto percentuale. L’aumento di auto a GPL e Metano sembrerebbe
ancora più elevato di quello registrato da ACI: secondo altre fonti infatti, come UNRAE e il Ministero dei
Trasporti, le autovetture a gas immatricolate nel 2008 sarebbero circa il 10% in più di quelle registrate da
ACI.
Auto che passione, Latina e Roma le più “trafficate”
Il tasso di motorizzazione, un indicatore molto importante che misura la consistenza della flotta veicolare in
rapporto alla popolazione residente, resta in Italia il più alto d' Europa (61,32 auto per 100 abitanti contro la
media europea di 46) ed è anche in lieve aumento rispetto all’ anno precedente (61,01) con il 20% delle città
esaminate che lo hanno aumentato. Eppure il traffico e l’ uso privato dell’ auto vengono percepiti dagli
italiani come le cause principali dell’ inquinamento ambientale. Le città con più auto sono Latina con circa
72 auto ogni 100 abitanti (in lieve diminuzione rispetto all’ anno precedente), Roma, in aumento, con più di
70 auto per 100 abitanti e Potenza (70). Nella classifica delle città virtuose Venezia, naturalmente, e
Genova, Bolzano e Bologna. Napoli continua a svettare nella classifica negativa delle auto inquinanti (Euro
0) con più del 30% in circolazione, seguita da Catania, circa il 30%. E sono proprio le città del sud che
presentano il maggior numero di immatricolazioni euro 0. Relativamente allo standard emissivo Euro IV, le
città di Aosta, Brescia e Roma mostrano le percentuali più alte (il dato di Aosta è però falsato perché molte
società di autonoleggio immatricolano qui le autovetture della propria flotta). Ma qualcosa sta cambiando nei
comportamenti degli italiani: da un sondaggio commissionato da Euromobility emerge, infatti, che 9 italiani
su 10 tengono conto dell’ ambiente quando acquistano un nuovo veicolo.
Inquinamento, aria buona a Genova, Reggio C.e Campobasso, cattiva a Siracusa
Il rapporto esamina anche la qualità dell' aria delle città italiane per quanto riguarda le pericolose polveri
sottili, PM10. Nel 2008, complice la metereologia (è piovuto molto), si è assistito ad un miglioramento
generalizzato nei livelli di PM10 in tutte le città, tranne a Siracusa dove l’ aria è addirittura peggiorata. La
città siciliana ha registrato infatti una media annuale di PM10 di 85 microgrammi al metro cubo (poco più di
70 l’anno precedente) e per 321 giorni in un anno (282 giorni l’ anno precedente) ha superato i limiti di 50
microgrammi al metro cubo previsti per questo inquinante (la legge prevede solo 35 superamenti). Le città
migliori sono Campobasso e Reggio Calabria con solo 12 giorni di superamenti, mentre per quanto riguarda
la media annuale di PM10, l’ aria più buona tira a Genova con una media di 20 microgrammi di PM10 al
metro cubo.

Roma, 21 dicembre 2009

Ufficio Stampa Euromobility : Federica Cingolani 335 1329316 – Gabriella Guerra 339 2785957
Conferenza Stampa
Lunedì 21 dicembre 2009

Con il patrocinio del:


LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA:
indagine sulle principali 50 città
Edizione 2009

Lorenzo Bertuccio
Con il contributo di: Direttore Scientifico Euromobility

Gruppo di lavoro:
Emanuela Cafarelli
Aldo Di Berardino
Federica Parmagnani

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
L’indagine
prende in
considerazione
50 Comuni:
- tutti i
capoluoghi di
Con il patrocinio del:
regione e le
province
autonome;
- Comuni con
più di 100.000
abitanti.

Con il contributo di:

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
La popolazione
3,000,000
> 500.000 < 250.000 < 100.000 > 250.000 < 100.000
2,800,000 > 500.000

2,600,000

2,400,000 Variazione della popolazione


2,200,000 residente tra il 2007 ed il 2008
Con il patrocinio del: 2,000,000 Popolazione in aumento
1,800,000
[Abitanti]

1,600,000
Popolazione in diminuzione
1,400,000

1,200,000

1,000,000

800,000 in 14 città su 50 la
600,000 popolazione è diminuita
Con il contributo di: 400,000

200,000

Catanzaro
Firenze

L'Aquila
Genova

Verona
Messina

Perugia

Monza

Novara
Ancona
Torino

Taranto

Livorno

Salerno

Bergamo

Trento
Padova
Trieste

Foggia

Pescara
Cagliari

Forlì

Terni
Palermo

Campobasso
Bologna

Venezia

R. Calabria

Ferrara
Sassari
Milano
Roma

Catania

Brescia

Parma

Piacenza
Udine

Aosta
Napoli

Bari

Rimini
Ravenna

Latina
R. Emilia

Bolzano
Modena
Prato

Potenza
Vicenza
Siracusa
Elaborazione su dati ISTAT aggiornati a Gennaio 2009

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
La densità abitativa
[ab/kmq] [ab/kmq] [ab/kmq]
Napoli 8,215.4 Prato 1,896.4 R. Calabria 786.5
Milano 7,115.3 Cagliari 1,837.6 Trento 723.5
Torino 6,980.2 Udine 1,748.8 R. Emilia 714.6
9000 Palermo 4,150.0 Catania 1,638.9 Parma 699.3
8500 Monza 3,675.2 Aosta 1,634.5 Venezia 654.8
Pescara 3,661.4 Livorno 1,547.5 Siracusa 608.0
8000
Firenze 3,570.9 Vicenza 1,428.7 Terni 528.7
7500 Bergamo 2,946.4 Verona 1,284.5 Forlì 509.2
7000 Bari 2,759.7 Messina 1,152.4 Latina 421.7
Con il patrocinio del:
6500 Bologna 2,664.8 Rimini 1,041.9 Potenza 394.2
Genova 2,508.9 Novara 1,005.8 Perugia 367.1
6000
Trieste 2,430.1 Modena 995.1 Ferrara 332.6
5500 Salerno 2,381.2 Campobasso 921.2 Foggia 301.7
[Ab./Sup.]

5000 Padova 2,283.8 Taranto 892.1 Ravenna 238.9


4500 Roma 2,119.6 Piacenza 858.9 Sassari 238.7
4000 Brescia 2,104.1 Catanzaro 840.2 L'Aquila 156.3
Bolzano 1,948.7 Ancona 825.0
3500
3000
2500
2000
MEDIA = 1814
MEDIA 50 CITTA' = 1814,82 ab/kmq

Con il contributo di: 1500


1000
500
0

Campob…
Rimini

Ancona

Ravenna

L'Aquila
Bologna
Milano

Salerno

Catania

Venezia

Perugia
Palermo

Firenze

Messina

Latina
Udine

Piacenza
Catanzaro

R. Emilia
Monza

Genova

Padova
Napoli

Pescara

Roma

Livorno

Verona

Forlì
Bergamo

Aosta

Parma

Foggia
Bari

Cagliari
Torino

Brescia

Novara

Taranto

Terni
Trento
Trieste

R. Calabria

Sassari
Ferrara
Vicenza
Bolzano

Modena

Siracusa

Potenza
Prato

Elaborazione su dati ISTAT aggiornati a Gennaio 2009

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
L’indice di motorizzazione
Media ‘05 = 61,03 Media ‘06 = 61,16 Media ‘07= 61,01

80
Aosta: 207,62
In 2 città su 5 MEDIA = 61,32
70 l’indice è in aumento
MEDIA 50 CITTA' = 61.32 Veh/Ab*100
Con il patrocinio del:
60

50
[Veh/Ab]

40 Indice di motorizzazione in
aumento
30
Indice di motorizzazione in
diminuzione
20
Con il contributo di:

10

0
Campoba…

Catanzaro

Bergamo
Brescia

Ferrara
Sassari
Terni

Palermo

Trento

Bari
Ravenna

Pescara
Cagliari

Forlì

Taranto

Salerno

Milano

Livorno
Novara

Verona
Parma

Padova

Venezia
Rimini

Napoli
Latina
Roma

Catania

Udine

Monza

Piacenza

Messina

Trieste
Torino
Perugia

Ancona

Firenze
Bologna

Genova
L'Aquila

R. Emilia

R. Calabria

Foggia
Prato
Siracusa

Vicenza

Bolzano
Modena
Potenza

Elaborazione su dati ACI 2008 MEDIA europea = 46


LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’
Edizione 2009
Edizione 2009
Con il patrocinio del:

Con il contributo di:


[standard veh/tot veh]

10%
20%
30%
40%
50%
60%
70%
80%
90%
100%

0%
NAPOLI
CATANIA
SALERNO
FOGGIA
MESSINA
PALERMO
CAMPOBASSO
POTENZA
REGGIO DI…
TERNI
SIRACUSA

Elaborazione su dati ACI 2008


CATANZARO
TARANTO
PERUGIA
L'AQUILA
CAGLIARI
BARI
PESCARA
LATINA
UDINE
MILANO
SASSARI
PIACENZA
ROMA
BERGAMO
TRIESTE
PARMA
MODENA
RIMINI
% EURO 0

TORINO
RAVENNA
VICENZA
FORLI'
PADOVA
% EURO 1

VERONA
VENEZIA
FERRARA
NOVARA
I veicoli per standard emissivo

BOLOGNA
% EURO 2

ANCONA
GENOVA
BOLZANO
REGGIO…
% EURO 3

BRESCIA
PRATO
LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’

FIRENZE
LIVORNO
MONZA
% EURO 4

TRENTO
AOSTA
I veicoli a gas: Metano e GPL
PROVINCIA % GPL % Metano totale PROVINCIA % GPL % Metano totale PROVINCIA % GPL % Metano totale
RAVENNA 7.03 8.13 15.16 FOGGIA 3.39 2.20 5.59 CATANIA 2.87 0.25 3.12
FERRARA 8.33 6.57 14.90 BARI 3.96 1.42 5.38 ROMA 2.38 0.28 2.66
BOLOGNA 6.64 6.70 13.34 L'AQUILA 4.13 0.85 4.98 CAGLIARI 2.30 0.03 2.33
MEDIA 2007 = 4.10%
R. EMILIA 7.57 5.44 13.01 LATINA 4.24 MEDIA 2008 = 4.72%
0.70 4.94 BOLZANO 1.82 0.34 2.16
16.00 ANCONA 2.75 10.02 12.77 VICENZA 3.92 0.95 4.87 MESSINA 2.04 0.07 2.11
FORLI 6.47 5.85 12.32 NAPOLI 4.19 0.63 4.82 SIRACUSA 1.98 0.13 2.11
PARMA 3.05 7.76 10.81 TORINO 3.80 0.88 4.68 R. CALABRIA 2.00 0.09 2.09
RIMINI GPL 2007= 2,86%
6.02 4.14 10.16 SALERNO 3.72 GPL 2008 = 3,24%
0.82 4.54 CATANZARO 2.01 0.03 2.04
14.00 MODENA 4.76 4.05 8.81 BRESCIA 3.44 0.94 4.38 SASSARI 1.91 0.02 1.93
PADOVA 5.82 2.26 8.08 TARANTO 3.60 0.48 4.08 GENOVA 1.30 0.49 1.79
VERONA 4.27 3.53 7.80 LIVORNO 2.31 1.49 3.80 PALERMO 1.57 0.11 1.67

Con il patrocinio del: 12.00 Metano 2007= 1,24%


PIACENZA
TERNI
4.49
5.15
3.04
2.37
7.54
7.52
FIRENZE
TRENTO
2.13
3.16
Metano 2008= 1,48%
1.61
0.56
3.74
3.72
MONZA
MILANO
1.27
1.27
0.39
0.39
1.66
1.66
VENEZIA 5.01 1.26 6.27 NOVARA 2.90 0.42 3.32 UDINE 0.97 0.15 1.12
PERUGIA 2.60 3.42 6.02 BERGAMO 2.40 0.87 3.26 AOSTA 0.56 0.23 0.79
CAMPOBASSO 3.82 2.05 5.87 POTENZA 2.71 0.54 3.25 TRIESTE 0.47 0.04 0.51
10.00 PESCARA 4.43 1.23 5.66 PRATO 1.79 1.39 3.19

8.00

GPL = +14,77 % Metano = +20,28 %


6.00

% Metano % GPL
Con il contributo di: 4.00

2.00
I veicoli a metano aumentano in tutte le
0.00
città, quelli a GPL diminuiscono in 7 città
CAMPOBAS…
REGGIO …

REGGIO …
NAPOLI
FORLI

BARI
L'AQUILA
PARMA

PADOVA

AOSTA
CAGLIARI

SASSARI
PRATO

BOLZANO
BOLOGNA

PESCARA

ROMA

CATANZARO

MILANO
UDINE
FERRARA

LATINA

NOVARA
RIMINI

LIVORNO

PALERMO
PIACENZA

SIRACUSA
SALERNO
ANCONA

VERONA

PERUGIA
TERNI

FOGGIA

FIRENZE

CATANIA

MONZA
TORINO

TARANTO

BERGAMO
MODENA

VICENZA

BRESCIA

POTENZA

TRIESTE
MESSINA

GENOVA
TRENTO
RAVENNA

VENEZIA

Elaborazione su dati ACI 2008 - livello provinciale

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
I veicoli a gas: Metano e GPL
Si segnala una probabile
sottostima da parte ACI
Altre
Immatricolato
2008 Gasolio Benzina alimentazioni
(di cui 98% a gas)
Con il patrocinio del:
UNRAE 1.093.006 911.573 156.395

ACI 1.119.469 933.410 140.943

+ 2,4% + 2,4% - 9,9%

Con il contributo di: Inoltre …


Il numero di veicoli a GPL in più tra il 2007 e il 2008 secondo ACI
è in genere inferiore ai veicoli che hanno usufruito degli incentivi,
in 14 province invece avviene il contrario: alcuni cittadini
avrebbero acquistato un’automobile a GPL senza avere incentivi;
ciò è attribuibile all’esaurimento dei fondi.
Elaborazione su dati a livello provinciale ACI 2008 – UNRAE 2008 – Ministero Trasporti – Consorzio Ecogas

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Incentivi per i veicoli a gas:
Dati comunali

70.000

61.868

Con il patrocinio del: 60.000 Livello provinciale: 232.442


Num. veicoli coinvolti

GPL = 218.176 49.386

50.000 44.529
Metano = 14.266
40.000
32.434

27.393
30.000

Con il contributo di: 20.000

8.047
10.000 5.144
828

0
ICBI 2001-2003 ICBI 2006-2007 INCENTIVI INCENTIVI INCENTIVI MAP 2006 MSE MSE 2008 MSE 2009
REGIONALI 2008 REGIONALI 2009 COMUNALI 2008 2007

Fonte: Consorzio Ecogas

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Indagine telefonica:
Campione di 1.000 italiani maggiorenni rappresentativi della popolazione italiana

Con il patrocinio del:

Con il contributo di:

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Indagine telefonica:
Campione di 1.000 italiani maggiorenni rappresentativi della popolazione italiana

Con il patrocinio del:

Con il contributo di:

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
La qualità dell’aria:
media annuale di PM10
90
85 µg/m3
Tutte le città sono in diminuzione tranne Siracusa (85µg/m3).
80 La città migliore è Genova con una media di 20 µg/m3

70 Media PM10 - 2006


Con il patrocinio del: Media PM10 - 2007
Media PM10 - 2008
60

50

40

30

20 µg/m3
Con il contributo di: 20

10

0
Ferrara

Pescara

Terni

Venezia
Forlì
Ancona
Aosta

Brescia

Perugia

Ravenna
L'Aquila
Latina

Messina
Firenze

Livorno

Trento
Novara

Parma
Monza

Piacenza

Roma

Verona
Bergamo

Genova

Modena

Padova

Potenza

R. Calabria

Vicenza
Bari

Sassari
Palermo
Bolzano

Torino
Bologna

Prato

R. Emilia
Cagliari

Rimini

Trieste
Milano
Catania

Taranto
Catanzaro
Campobasso

Siracusa
Dati non disponibili per: Foggia, Napoli, Salerno, Udine.

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
La qualità dell’aria: giorni di
superamento di PM10
340

320

300 321 gg.


Tutte le città sono tutte in diminuzione tranne Siracusa (321 gg).
280
La città migliori sono Campobasso e Reggio Calabria con 12
260
giorni di superamento.
Con il patrocinio del: 240
Giorni di superamento PM10 - 2006
220
Giorni di superamento PM10 - 2007
200
Giorni di superamento PM10 - 2008
180

160

140

120

100

80
Con il contributo di:
60

40 12 gg.

20

0
L'Aquila

Ancona
Perugia

Brescia
Genova

Livorno

Ferrara

Piacenza

Verona

Vicenza

Modena
Potenza

Pescara

Padova
Bari
Prato

Palermo

Torino
Bologna
Cagliari

Forlì

Terni
Trieste

Ravenna

Milano

Venezia
Rimini
Trento

Firenze
Novara

Parma
Latina
Aosta

Catania

Monza
Taranto

Catanzaro

Roma
Sassari

Bergamo
Campobasso

Bolzano
R. Calabria

R. Emilia

Siracusa
Dati non disponibili per: Foggia, Napoli, Salerno, Udine.

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
La mobilità: offerta e domanda
Con il patrocinio del:

Con il contributo di:

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Piattaforme logistiche

Con il patrocinio del:

13 città

Con il contributo di:

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Trasporto pubblico: offerta
Milano
Venezia
Roma
Trieste
Torino
Trento
Bologna
Genova
L'Aquila
Firenze
Parma
Perugia
Cagliari
Con il patrocinio del: Catania
Aosta
Ancona*
Pescara*
Reggio Emilia
Brescia
Bergamo
Padova
Trasporto Pubblico Offerta
Taranto
Udine
Rimini
( vett*Km/abitanti)
Palermo
Bari
Vicenza
Bolzano
Napoli
Catanzaro*
Modena
Sassari
Potenza
Dati relativi al 2008
Terni
Livorno
Campobasso
Con il contributo di: Piacenza
Verona
Foggia
Novara
Forlì
Ferrara
Ravenna
Monza
Salerno*
Reggio Calabria
Prato
Latina
Messina * Dato riferito al 2007
Siracusa

0,00 10,00 20,00 30,00 40,00 50,00 60,00 70,00 80,00

Elaborazione su dati Ecosistema Urbano 2009

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Trasporto pubblico: passeggeri
Venezia
Roma
Milano
Trieste
Genova
Bologna
Napoli
Trento
Firenze
Brescia
Parma
Perugia
Con il patrocinio del: Padova
Cagliari
Bergamo
Torino Trasporto Pubblico passeggeri
Verona
Pescara*
Salerno* ( n°viaggi/anno/abitante)
Bolzano
Ancona*
Palermo
Udine
Rimini
Catania
Piacenza
R. Emilia
L'Aquila
Livorno
Sassari
Bari
Novara
Ferrara
Taranto
Con il contributo di: Ravenna
Campobasso
Vicenza
Catanzaro*
Foggia
Prato
Forlì
Modena
Terni
R. Calabria
Aosta
Potenza * Dato riferito al 2007 Dato non disponibile per: Messina Monza e Siracusa
Latina

0 50 100 150 200 250 300 350 400 450 500 550 600

Elaborazione su dati Ecosistema Urbano 2009

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Piste ciclabili Informazioni non disponibili per:
Ancona,Genova, l’Aquila,
Napoli,Catania, Potenza e
Siracusa, Taranto, Campobasso.

2000 Abitanti per 100 Km di rete ciclabile 170


1900 160
Km di piste ciclabili
1800 150
Con il patrocinio del:
1700
140
1600
1500 130
1400 120
1300 110
[ab/100 km]

1200 100
1100

[km]
90
1000
80
900
800 70
700 60
600 50
Con il contributo di: 500 40
400
30
300
200 20
100 10
0 0
Rimini
Udine

Piacenza
Ravenna

Bergamo*
Bologna

Livorno
Roma

Verona

Cagliari
Milano*
Forlì
Parma

Venezia

Foggia

R.Calabria*
Brescia

Firenze

Perugia
Salerno
Prato*

Monza*

Novara

Torino

Latina

Catanzaro

Messina

Palermo
Sassari
R. Emilia

Padova
Ferrara

Pescara
Aosta

Bari
Terni
Trento

Trieste
Bolzano

Vicenza
Modena

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Bike sharing: sistema elettronico - utenti
3.324
Milano
12.346
2.300
Roma
8.700
1.600
Brescia
2.300

Con il patrocinio del: Bergamo* * AVVIO NEL 2009


1.600
Bergamo
Bari
600 Genova
1000
Siracusa
450 Terni
Parma
750 Udine
850
Novara
600
160 SISTEMA ELETTRONICO
R. Emilia
430
INCREMENTO UTENTI DEL BIKE SHARING DAL 2008
Siracusa*
400 + 206,5%
Con il contributo di: Genova* Utenti 2008
300
Utenti 2009
Terni*
210

Udine*
200
160
Prato
113

0 2.000 4.000 6.000 8.000 10.000 12.000 14.000


Numero utenti

Fonte: Bicincittà, Clear Channel

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Bike sharing: sistema elettronico - bici
900
Milano
1.400
150
Roma
150

Siracusa*
130 * AVVIO NEL 2009
Con il patrocinio del: 120 Bergamo
Brescia
120 Genova
Siracusa
Bergamo*
90 Terni
30 Udine
R. Emilia
85
40
Bari
60
SISTEMA ELETTRONICO
48
INCREMENTO BICICLETTE IN BIKE SHARING DAL 2008
Parma
55 + 68%
Terni*
50

Con il contributo di: Udine* Biciclette 2008


50
45 Biciclette 2009
Novara
45

Genova* IL TEMPO MEDIO DI UTILIZZO E' PER IL 96% DEI CASI INFERIORE AD UN ORA
45
40
Prato
30

0 200 400 600 800 1.000 1.200 1.400 1.600


Numero biciclette

Fonte: Bicincittà, Clear Channel

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Bike sharing: sistema meccanico - bici
180
Modena
272

160
Bologna
184

180
Ravenna
Con il patrocinio del: 180

98
Ferrara
96

88 Biciclette 2008
Trento
88
Biciclette 2009
AVVIATO NEL 2009
Rimini*
60

48
Piacenza
48
SISTEMA MECCANICO
Con il contributo di: Verona
45 INCREMENTO BICICLETTE IN BIKE SHARING DAL 2008
44
+ 20%
40
Aosta
40

Latina n.d.

0 50 100 150 200 250 300


Numero biciclette

Fonte: Comuni

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Indagine telefonica:
Campione di 1.000 italiani maggiorenni rappresentativi della popolazione italiana

Con il patrocinio del:

Con il contributo di:

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Indagine telefonica:
Campione di 1.000 italiani maggiorenni rappresentativi della popolazione italiana

Con il patrocinio del:

Con il contributo di:

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Indagine telefonica:
Campione di 1.000 italiani maggiorenni rappresentativi della popolazione italiana

Con il patrocinio del:

Con il contributo di:

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Indagine telefonica:
Campione di 1.000 italiani maggiorenni rappresentativi della popolazione italiana

Con il patrocinio del:

Con il contributo di:

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Car sharing: auto in flotta
140
133
* Palermo avvio nel 2009
Flotta 2007 ** Rimini servizio interrotto ad Aprile 2009
119
120 Flotta 2008
Con il patrocinio del:
107 Flotta 2009
100
100
93

80 76 2008 VS 2007 auto in flotta + 16,4 %


74

2009 VS 2008 auto in flotta + 12,9 %


60
52
50 48
48
41 40
Con il contributo di: 40
33 32 31
24
22 21
20 17 18
10
5 3
5 5
3
0
Milano Torino Genova Venezia Roma Bologna Palermo* Firenze Parma Modena Bolzano* Monza Rimini**

Fonte: ICS, Bolzano Car Sharing, Guidami srl, Car Sharing Italia

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Car sharing: utenti
4.500

4.097 * Palermo avvio nel 2009


** Rimini servizio interrotto ad Aprile 2009
4.000
utenti 2007
Con il patrocinio del: 3.500 utenti 2008
utenti 2009
3.065
3.000
2.782 2.793

2.500
2.471 2008 VS 2007 utenti + 18,15%
2.339
2.260

2.000 1.926 1.891 2009 VS 2008 utenti + 15,14%


1.823
1.661
1.437
1.500
Con il contributo di: 1.093 1.008
1.051 1.018 1.043
1.000 938
1.055 817
704
368
500
309 201 280
303 189 201 169
132 286 406372 4765 0
0
Milano Venezia Torino Genova Bologna Roma Firenze Parma Bolzano* Modena Palermo Monza Rimini

Fonte: ICS, Bolzano Car Sharing, Guidami srl, Car Sharing Italia

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009
Mobility Management

NO
35
Cagliari
Con il patrocinio del: Campobasso Uffici di Area Comunale
Catanzaro NO SI
L'Aquila
Latina
8 41
Livorno
Pescara 5
Sassari
ND
Uffici di Area Provinciale
Taranto
1
Uffici di Area Industriale
Con il contributo di: Uffici d'Area
Provinciale
Uffici d'Area Comunale
Bergamo
Ancona Firenze Napoli Potenza Terni Ferrara
Aosta Foggia Novara Ravenna Trento Modena
Bari Forlì Padova Reggio Calabria Trieste Rimini
Bologna Genova Palermo Reggio Emilia Udine Torino
Bolzano Messina Parma Roma Venezia Uffici d'Area
Brescia Milano Perugia Salerno Verona Industriale
Catania Monza Piacenza Siracusa Vicenza Prato

LA MOBILITA’ SOSTENIBILE IN ITALIA: INDAGINE SULLE PRINCIPALI 50 CITTA’


Edizione 2009