Sei sulla pagina 1di 67

Rassegna Stampa

Tappa di Reggio Calabria


2-5 aprile 2014

PASSAGGI RADIOTELEVISIVI

Reggio TV - 20.30 - Servizio................................................................................................. 6 marzo
Reggio TV - 14.00 - Servizio................................................................................................. 7 marzo
Radio Touring 104 - 20.03 - In collegamento Giorgio Mul ......................................... 12 marzo
Canale 5 - Mattino 5 - 08.20 - Ospite Giorgio Mul....................................................... 31 marzo
Radio Antenna Febea - 17.42 - Segnalazione.......................................................................1 aprile
Radio Antenna Febea - 17.41 - Segnalazione.......................................................................2 aprile
TgCom24 - 17.00 - Collegamento..........................................................................................2 aprile
Rai 1 - Porta a Porta - 23 - Ospite Giorgio Mul ................................................................2 aprile
TgCom24 - 13.45 - Collegamento..........................................................................................3 aprile
Rai 3 - TgR Calabria - 13.45 - Servizio..................................................................................3 aprile
TgCom24 - 17.45 - Collegamento..........................................................................................3 aprile
TgCom24 - 15.30 - Collegamento..........................................................................................4 aprile
Radio Antenna Febea - 17.53 - Segnalazione.......................................................................4 aprile
Rai 3 - TgR Calabria - 14.00 - Servizio..................................................................................5 aprile
Rai 3 - TgR Calabria - 19.30 - Servizio..................................................................................5 aprile
TgCom24 - 17.00 - Collegamento..........................................................................................5 aprile
Sanita':Lorenzin,Calabria ha raggiunto equilibrio di bilancio
Negli ultimi sei mesi recuperati oltre 53 milioni
(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 2 APR - ''La sanita' calabrese ha
fatto un grandissimo sforzo negli ultimi tre anni. Negli ultimi
sei mesi in particolare sono stati recuperati oltre 53 milioni
di euro. Quindi, sostanzialmente, dal punto di vista
finanziario, possiamo dire che la Regione Calabria ha raggiunto
l'equilibrio di bilancio''. Lo ha detto il ministro della Salute
Beatrice Lorenzin parlando con i giornalisti a Reggio Calabria,
dove si trova per partecipare ad un'iniziativa promossa dal
settimanale Panorama.
Y2F-SGH/MED
02-APR-14 16:44 NNNN

16:19, Mercoled 2 Aprile 2014 AGI Globale
Spending review: Lorenzin, no tagli lineari alla spesa sanitaria
(AGI) - Reggio Calabria, 2 apr. - Per il ministro della Salute Beatrice Lorenzin non e' piu' il tempo di
praticare tagli lineari alla spesa sanitaria in Italia: "E' un metodo che, al contrario, darebbe una scusa a
chi ancora nel sistema non vuole lavorare in modo strutturale contro gli sprechi", ha spiegato il ministro
entrando al Teatro Cilea di Reggio Calabria per un'intervista pubblica nel quadro della manifestazione
"Panorama d'Italia". Il ministro ha poi sottolineato il valore del risanamento della spesa sanitaria in
Calabria, che "negli ultimi tre anni e ancor piu' negli ultimi sei mesi e' stata risanata, recuperando
l'equilibrio di bilancio". (AGI) Mi6/Pgi (Segue)
solo testo


16:19, Mercoled 2 Aprile 2014 AGI Globale
Spending review: Lorenzin, no tagli lineari alla spesa sanitaria (2)
(AGI) - Reggio Calabria, 2 apr. - "Dal 2015 possiamo dunque contare sulla possibilita' di intraprendere
un nuovo corso", ha aggiunto, "ma non dobbiamo mai mollare il massimo impegno, nell'interesse della
salute dei calabresi". Infine il ministro ha avuto parole di solidarieta' verso il presidente della giunta
calabrese Giuseppe Scopelliti che ha annunciato le dimissioni dopo la condanna intervenuta pochi
giorni fa per abuso di ufficio e falso ideologico: "Confido che nei prossimi gradi di giudizio la verita'
sara' accertata e in generale rilevo che si comminano pene molto rilevanti rispetto ai comportamenti
giudicati in casi di questo genere". (AGI) Mi6/Pgi
solo testo


17:39, Mercoled 2 Aprile 2014 AGI Globale
Spending review: Lorenzin, no tagli lineari alla spesa sanitaria (3)
(AGI) - Reggio Calabria, 2 apr. - "In Italia purtroppo c'e' ancora molta allocazione della spesa pubblica
inefficiente", ha detto ancora Lorenzin, "con sprechi che generano ovunque inefficienze e sperperi di
denaro, e intanto abbiamo un dato terribile, quel 13% di disoccupazione, che ci impone di ritrovare la
crescita, aumentare la domanda aggregata, incentivare la spesa dei cittadini, la propensione al consumo,
abbassando tasse, rimettendo soldi in tasca agli italiani, ridando fiducia e la percezione che si fanno
cose concrete per restituire attrattiva agli investimenti nel Paese". La spesa sanitaria, ha detto il
ministro, era andata fuori controllo dopo la riforma del titolo quinto della Costituzione che ha dato
piena autonomia alle Regioni. La maggior parte delle regioni italiane ha speso soldi che non aveva e
dove si e' speso di piu' si e' speso anche peggio, questa e' una delle regioni che hanno fatto peggio. I
tagli stanno riportando in equilibrio la macchina finanziaria, ma spesso sono stati tagli con l'accetta,
fatti non sui processi decisionali e sull'organizzazione del lavoro ma sulla ciccia della spesa, la
farmaceutica per esempio, con la conseguenza che spesso mancano i farmaci salvavita, i farmaci
innovativi non arrivano, non si assume piu' nessuno in molte regioni nella sanita', mentre il sistema ha
bisogno di nuove risorse". Tuttavia il ministro si e' detta fiduciosa: "Abbiamo un sistema migliore di
molti altri in Europa, sono una che ha picchiato sugli sprechi e continuera' a farlo, ma i margini di
riqualificazione ci sono". (AGI) Mi6/Pgi (Segue)
solo testo

17:39, Mercoled 2 Aprile 2014 AGI Globale
Spending review: Lorenzin, no tagli lineari alla spesa sanitaria (4)
(AGI) - Reggio Calabria, 2 apr. - E Lorenzin e' tornata diffusamente sul caso positivo del risanamento
della sanita' in Calabria, che oggi porta la spesa sanitaria procapite in questa regione a 1704 euro contro
i 1851 medi nazionali: "Se questi numeri saranno confermati", ha detto, "si potra' sbloccare il turn over
in Calabria nella sanita'. Negli ultimi 4 mesi la Regione Calabria ha recuperato ulteriori 53 milioni di
euro, si e' lavorato bene, ed e' la cosa cui tengo di piu', per prendere questa regione e rimetterla in serie
A". Infine, il ministro ha spiegato la forte possibilita' di risparmio che il commissario alla spending
review Carlo Cottarelli ha individuato, sulla linea indicata dal ministro, sulla spesa alimentare delle
strutture sanitarie, pari a 5,5 miliardi all'anno: alla scadenza degli appalti in essere, rifacendo le gare
con l'ausilio della Consip, cioe' on-line, si potranno ottenere risparmi tra il 10 e il 15%. (AGI) Mi6/Pgi


Sanita':Lorenzin,no tagli lineari,scusa per chi vuole sprechi
(ANSA) - CATANZARO, 2 APR - "I tagli lineari sono un metodo
che darebbe una scusa a chi ancora nel sistema non vuole
lavorare in modo strutturale contro gli sprechi". Lo ha detto il
Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervenendo alla
prima giornata di "Panorama d'Italia", la kermesse di convegni,
dibattiti, spettacolo e intrattenimento organizzata da oggi a
sabato a Reggio Calabria dal settimanale della Mondadori.
L'intervista d'esordio e' stata curata dai direttori di
Panorama, Giorgio Mule', e del TgCom, Alessandro Banfi.
Il Ministro Lorenzin, nel corso dell'intervista, ha espresso
la propria determinazione ad "impedire ulteriori tagli 'lineari'
alla sanita', dopo quelli degli anni passati", pur affermando
"che esiste ancora, invece, la possibilita' di ottenere ulteriori
e importanti risparmi intervenendo da caso a caso
sull'organizzazione strutturale del sistema, in modo da evitare
gli sprechi che ancora pesano - secondo il Ministro -
nell'ordine di almeno 10 miliardi sul totale di 110 cui ammonta
la spesa sanitaria nazionale annuale". (ANSA).
DED/MED
02-APR-14 20:08 NNNN

CALABRIA: SANITA', LORENZIN "NEGLI ULTIMI 6 ANNI GRANDI PASSI AVANTI"
REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) - "La sanita' calabrese ha compiuto
importanti passi in avanti negli ultimi sei anni e in particolare
da sei mesi a questa parte, in cui sono stati recuperati altri
cinquantatre milioni di euro. Dal punto di vista finanziario
possiamo dire che la Regione ha raggiunto l'equilibrio di
bilancio". E' quanto ha dichiarato il ministro della Salute
Beatrice Lorenzin a margine dell'incontro di apertura di Panorama
d'Italia giunto oggi a Reggio Calabria. "E' un dato
importantissimo perche', vigilando e proseguendo questo tipo di
lavoro, dal 2015 potremo dire che iniziera' una nuova stagione.
Per farlo, pero', ci vuole impegno, grande volonta' e non mollare
nemmeno di un punto il rigore di questi anni. E' necessario
soprattutto per i cittadini calabresi che hanno il diritto di
avere il livello di sanita' pari a quello delle altre regioni".
(ITALPRESS).
ym/pc/red
02-Apr-14 16:42
NNNN

CALABRIA: SCOPELLITI, LORENZIN "PIENO RISPETTO LAVORO MAGISTRATURA"
REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) - "Pieno rispetto e fiducia nei
confronti del lavoro della magistratura". E' quanto ha dichiarato
il ministro della Salute Beatrice Lorenzin a margine dell'incontro
di apertura di Panorama d'Italia giunto oggi a Reggio Calabria.
"Solidarieta' a Scopelliti. Il tempo e' galantuomo - ha continuato
Lorenzin - negli altri gradi di giudizio ci sara' la possibilita'
di accertare la verita' dei fatti. Bisogna soffermarsi su un tema
molto piu' generale della questione personale. Stiamo parlando
dell'applicazione delle norme; dobbiamo rapportare queste pene,
falso e abuso, alle altre pene del codice. Questo deve farci
riflettere".
(ITALPRESS).
ym/pc/red 02-Apr-14 16:45 NNN

SANITA': LORENZIN "NO TAGLI LINEARI, ABBATTERE COSTO E AUMENTARE VALORE"
REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) - "La sanita' non e' un costo, e' un
grande investimento perche' investire sulla sanita' vuol dire
creare un valore aggiunto puntando sulle persone e sulla ricerca".
Cosi' il ministro alla Salute Beatrice Lorenzin, intervenuta nel
dibattito Talk Show, l'evento di apertura del tour Panorama
d'Italia tenutosi questo pomeriggio al Teatro Francesco Cilea di
Reggio Calabria. "Bisogna tener presente - ha continuato Lorenzin
- che la sanita' diventa un costo gravoso nel momento in cui e'
improduttiva, cioe' se ci sono sprechi e malasanita'. Dobbiamo
riuscire ad abbattere il costo facendo aumentare il valore
perche', ed e' bene ricordarlo, attorno alla sanita' ruota l'11%
del nostro PIL e con pochi accorgimenti in piu' potrebbe diventare
il 12%". Intervistata dal direttore di Panorama Giorgio Mule' e
dal direttore di TgCom24 Alessandro Banfi, Beatrice Lorenzin ha
fatto il punto sulla situazione sanitaria italiana e calabrese in
particolare. "I tagli lineari non sono il metodo giusto per
risolvere il problema. Per eliminare gli sprechi c'e' bisogno di
una riforma strutturale e di tanti investimenti. Occorrono piu' di
sei miliardi per poter rimanere al passo, non solo con gli altri
paesi europei ma anche con le nuove scoperte scientifiche. Non
possiamo chiedere denaro ai cittadini, dobbiamo risparmiare e
investire. I tagli ammazzano le regioni che cercano di uscire da
uno stato di difficolta', che si trovano in piano di rientro e che
mi preoccupano di piu', per questo motivo continuo a chiedere loro
ancora qualche sforzo". (ITALPRESS) - ym/pc/red 02-Apr-14 19:36 NNNN

LAVORO: ARCURI "I GIOVANI OGGI SONO CHIAMATI A INVENTARSELO"-2-
"La generazione precedente alla mia doveva cercare il lavoro
seguendo un percorso standard - prosegue Arcuri - Non c'erano
problemi di spazio, tempo e sapere. La mia generazione, invece, ha
dovuto trovarlo, azione ben diversa. Oggi, il termine corretto e'
'inventare'. I giovani - ha concluso Arcuri - devono capire come
ci si inventa il lavoro. Spazio, tempo e conoscenze sono
fondamentali". I lavori sono proseguiti con la seconda parte del
dibattito dal tema "Fare start-up in Calabria si puo'".
(ITALPRESS).
ym/pc/red
03-Apr-14 12:20
NNNN

Imprese: Invitalia, da settembre finanziate 201 start-up =
(AGI) - Reggio Calabria, 3 apr. - Invitalia ha finanziato, da
settembre a oggi, 201 start-up con 35 milioni di euro. Lo ha
reso noto oggi a Reggio Calabria Domenico Arcuri,
amministratore delegato dell'agenzia del ministero per lo
Sviluppo economico che si occupa di attrazione investimenti e
interventi di sostegno allo sviluppo nelle regioni del Sud.
"Dallo scorso mese di settembre", ha precisato Arcuri parlando
nel convegno sulle start-up organizzato da Panorama, "abbiamo
lanciato un'iniziativa battezzata Smart and Start, rivolta alle
regioni del Sud (Campania, Sicilia, Calabria, Puglia,
Basilicata e Sardegna, aggiungendovi poi anche la zona del
cratere sismico dell'Aquila) che mette a disposizione
complessivamente 190 milioni di euro". (AGI)
mi6/Mau (Segue)
031340 APR 14
NNNN


Imprese: Invitalia, da settembre finanziate 201 start-up (2)=
(AGI) - Reggio Calabria, 3 apr. - La novita' procedurale e' che
per ottenere questi fondi i giovani possono imitarsi a
presentare on-line le loro idee di business, senza aver ancora
costituito le societa' che dovrebbero svilupparle, risparmiando
cosi' i costi burocratici. "A oggi, in 5 mesi, abbiamo ricevuto
922 domande, ne abbiamo finanziate 201, altre 396 le abbiamo
bocciate e 325 sono in valutazione. Eroghiamo per ogni
iniziativa finanziata fino a 500 mila euro a fondo perduto che
possono coprire fino al 70% dell'investimento necessario a
nascere". L'8 aprile a Roma verranno presentate al pubblico le
prime 7 start-up finanziate e gia' entrate in fase operativa. (AGI) mi6/Mau
031340 APR 14 NNNN


IMPRESE: ARCURI "190 MLN A DISPOSIZIONE DEI GIOVANI VOLENTEROSI"
REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) - "Centonovanta milioni di euro e' la
somma totale messa a disposizione dei giovani volenterosi di
creare impresa". Lo ha dichiarato l'amministratore delegato di
Invitalia Domenico Arcuri che, dopo aver partecipato al primo
incontro sui temi legati al lavoro previsto dal tour Panorama
d'Italia, e' intervenuto al dibattito dal tema "Fare start-up in
Calabria si puo'" nell'Aula Magna dell'Universita' Mediterranea di
Reggio Calabria, moderato, come il precedente, dal direttore di
Panorama Giorgio Mule'. "Da sette mesi - ha proseguito Domenico
Arcuri - abbiamo avviato un'agevolazione che si chiama Smart Start
che finanzia start-up nel mondo dell'economia digitale nelle
regioni del sud. Gruppi di giovani possono per la prima volta
presentare un business plan online a un soggetto pubblico prima di
costituire la societa' necessaria per accedere alle agevolazioni.
Le domande vengono valutate dai nostri uffici e da nove esperti,
sei dei quali italiani. Abbiamo ricevuto 922 domande, ne abbiamo
gia' finanziate 201, 325 sono in fase di valutazione. Abbiamo
speso gia' trentacinque milioni di euro concedendo a ciascuna
impresa fino a cinquecento mila euro a fondo perduto. Tuttavia
siamo consapevoli che si puo' fare di piu'. Il tasso di mortalita'
di queste imprese e' molto alto ed e' per questo motivo che stiamo
organizzando un altro tipo di sostegno in modo tale che queste
aziende continuino a vivere nel tempo".
(ITALPRESS) - (SEGUE).
ym/pc/red
03-Apr-14 14:31
NNNN



IMPRESE: ARCURI "190 MLN A DISPOSIZIONE DEI GIOVANI VOLENTEROSI"-2-
A conclusione del suo intervento, l'Amministratore Delegato di
Invitalia ha fatto il punto sulla condizione imprenditoriale
attuale. "Il mondo e' cambiato - ha affermato - siamo cresciuti in
una situazione in cui sistemi, nazioni e persone competevano sulla
base del capitale disponibile. I governi davano i soldi a chi non
li aveva. Tutto questo e' finito. Il mondo e' pieno di capitali in
cerca di allocazione e la variabile non e' piu' il denaro ma il
tempo perche' solo riuscendo sfruttare bene il tempo si puo'
trovare il denaro".
(ITALPRESS).
ym/pc/red
03-Apr-14 14:31
NNNN

Mafia: Nino De Masi, e' problema per sviluppo
(AGI) - Reggio Calabria, 3 apr. - "Oggi il problema dello sviluppo e' ancora la mafia, non
dimentichiamo e non dissimuliamolo": Nino De Masi, l'imprenditore di Gioia Tauro che da anni opera
con l'azienda presidiata dall'esercito e ha recentemente ricevuto una nuova intimidazione con una
raffica di kalashnikov esplosa contro lo stabilimento, ha rinnovato stamattina il suo appello per la
legalita' al convegno: "Pensare al lavoro, creare il lavoro", organizzato a Reggio Calabria da Panorama
nel contesto del tour "Panorama d'Italia". (AGI) Mi6/Mau (Segue)

Mafia: Nino De Masi, e' problema per sviluppo (2)
(AGI) - Reggio Calabria, 3 apr. - "La posta in gioco e' talmente alta, per me e per la mia azienda", ha
detto De Masi, "che qualche tempo fa avevo pensato di andarmene, in Australia, rivendicando il mio
diritto ad avere paura. Ma le istituzioni mi fermarono: 'Se lei se ne va', mi disse il colonnello dei
Carabinieri Falferi, 'vuol dire che in questa terra lo Stato non c'e'. Non puo' andarsene'. E ho capito, e
sono restato, ho sentito che lo dovevo a me stesso, ai miei figli, a tutti noi che crediamo che questa terra
possa dare un segno. Che possa fare cose che finora non sono mai state fatte. Ma la criminalita', lpo
dico come imprenditore e cittadino che vuole vivere in un paese libero, va debellata, per riappropriarci
della liberta' di essere cittadini". (AGI) Mi6/Mau

Pmi: Pirovano, servono piu' garanzie pubbliche su credito
(AGI) - Reggio Calabria, 3 apr. - "Negli altri Paesi manifatturieri italiani, innanzitutto la Germania, lo
Stato presta garanzie sui finanziamenti erogati dalle banche alle pmi nella misura di quasi il 75% del
totale, molto di piu' dell'Italia. Bisogna chiudere questo gap": e' l'appello rivolto oggi dal vicepresidente
dell'Abi e di Banca Mediolanum Giovanni Pirovano alle istituzioni. "Si tratta appunto di uno spread
normativo-istituzionale tra il nostro Paese e l'Europa che penalizza le nostre banche e la nostra
economia". "Oggi il sistema delle garanzie pubbliche e' molto compresso", ha aggiunto Pirovano, "sia
perche' il fondo del Mediocredito centrale e' troppo piccolo rispetto a quella che riteniamo sarebbe la
necessita' sia perche' la rete dei Confidi, vigilata dalla Banca d'Italia, ha subito pesantemente la crisi, e'
stata colpita anch'essa dalle sofferenze ed e' oggi sottocapitalizzata. Per questo occorre che siano le
garanzie pubbliche a crescere". (AGI) Mi6/Mau

Gratteri: fino a poche ore prima Renzi mi assicuro' ministero
(AGI) - Reggio Calabria, 3 apr. - Il procuratore aggiunto della Repubblica di Reggio Calabria Nicola
Gratteri aveva avuto rassicurazioni da Matteo Renzi di essere chiamato a fare il ministro della Giustizia
fino alle 16,15 del pomeriggio del giorno dell'annuncio della composizione del governo. Lo ha detto lui
stesso oggi a Reggio, in un'intervista pubblica nel contesto della manifestazione "Panorama d'Italia".
"Poi non so cos'e' successo, lo sapete forse meglio voi", ha aggiunto rivolgendosi ai giornalisti: "Se
Renzi mi ha proposto di fare il ministro e' perche' sapeva cosa avevo in mente di fare, a quale rischio
andava incontro. Avevo un programma che non era segreto, si trattava di cambiare le regole d'ingaggio,
di smontare cio' che non funziona".(AGI) Mi6/Pit

Giustizia: Gratteri, se fossero privati, tribunali fallirebbero
(AGI) - Reggio Calabria, 3 apr. - "Se fossero aziende private i tribunali sarebbero falliti, la giustizia e'
un sistema fallimentare": lo ha detto il procuratore aggiunto della Repubblica di Reggio Calabria
Nicola Gratteri nel contesto della manifestazione "Panorama d'Italia" nella citta' reggina. "Se i cittadini
aspettano dieci anni per una sentenza civile, e' segno che il sistema non funziona. Se nel processo
penale l'informatizzazione e' vicina allo zero, anche. Se fossi andato a Roma avrei cambiato le regole
d'ingaggio, varando un sistema di norme volto a disincentivare il fatto del delinquere". (AGI) Mi6/Pit

Bronzi Riace: Sgarbi, per il museo c'e' stata spesa insensata
(AGI) - Reggio Calabria, 3 apr. - "I 33 milioni di euro spesi per il museo dei Bronzi di Riace a Reggio
Calabria sono stati una spesa insensata voluta da uno Stato criminale": Vittorio Sgarbi questa sera a
Reggio Calabria e' tornato con espressioni dure su un tema che gli sta a cuore, cioe' la gestione delle
due straordinarie statue del V secolo avanti Cristo esposte nel capoluogo calabrese. "Se avessero messo
i Bronzi a Villa Zerbi sarebbe stata una soluzione eccellente a costo zero". "Un restauro concepito per
costare 11 milioni di euro che arriva a costarne 33 e' criminoso", ha aggiunto Sgarbi. Quanto alla scelta
di non spostare i Bronzi da Reggio neanche per l'Expo, lo storico dell'arte ha osservato che "per
risarcire lo Stato i Bronzi dovrebbero andare in giro per il mondo, all'Expo ma anche a New York, a
Parigi o a Tokio". (AGI) Mi6/Pit (Segue)


Bronzi Riace: Sgarbi, per il museo c'e' stata spesa insensata (2)
(AGI) - Reggio Calabria, 3 apr. - "I Bronzi sono il simbolo della Calabria migliore", ha aggiunto
Sgarbi, "e certamente sarebbe bello che venissero a Reggio per vederli milioni di persone, ma Parigi e'
la sede del Louvre, i Bronzi sono stati in passato esposti a Roma con successo, e spostarli ancora per
dei periodi non lede i diritti della Calabria. L'inamovibilita' di queste statue si fonda su un presupposto
scientista infondato. L'Efebo di Mozia, di marmo, o il Satiro danzante, di bronzo, hanno girato il
mondo senza che gli sia accaduto nulla. Lo spessore del bronzo delle statue e' di 8 millimetri,
figuriamoci, sono state 2.500 anni sotto il mare e hanno resistito...". "D'accordo con l'amico assessore
regionale Mario Caligiuri - ha proseguito - ho avanzato l'ipotesi che tra ottobre e marzo, nei mesi in cui
in Calabria non c'e' stagione turistica, i Bronzi possano muoversi senza rischio e senza creare danno
alla Calabria, anzi. La Regione potrebbe partecipare ai ricavi della biglietteria e lo Stato potrebbe
ristorarsi in un anno dei costi sostenuti per il Museo e qui a Reggio, nei periodi in cui le statue fossero
altrove, potrebbero essere organizzati scambi con altre opere d'arte, com'e' accaduto in molte occasioni.
E' una scelta che dipende solo dal ministro, quella di spostare i Bronzi. Perfino Salvatore Settis avrebbe
voluto i Bronzi nella sua mostra sulla Magna Grecia". (AGI) Mi6/Pit


Sud: Invitalia, da settembre finanziate 201 start-up
(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 3 APR - Invitalia ha finanziato da
settembre ad oggi ben 201 start-up nelle sei regioni del Sud. E'
quanto emerso nel corso del convegno sul tema "Pensare al
lavoro, creare il lavoro" moderato dal direttore di Panorama
Giorgio Mule'.
Il convegno, nell'ambito del ciclo di incontri promossi dal
settimanale della Mondadori, si e' svolto all'Universita'
Mediterranea di Reggio Calabria ed hanno partecipato oltre tre
persone tra giovani universitari e piccoli imprenditori. Il
rettore Catanoso ha aperto i lavori del convegno.
Invitalia, per bocca del suo amministratore delegato Domenico
Arcuri, ha annunciato di aver gia' finanziato, da settembre ad
oggi, ben 201 start-up nelle sei regioni del Sud e nel cratere
aquilano con 35 milioni di euro e di averne in valutazione altre
325, con ulteriori 155 milioni da investire, nel quadro del
programma "Smart and start".
La top-manager dell'Ibm Cristina Farioli ha sottolineato
quanto il suo gruppo punti sul Sud in generale e sulla Calabria
in particolare, contando sulle straordinarie opportunita' di
ripresa e di sviluppo che vi ravvisa.
L'imprenditore di Gioia Tauro Nino De Masi ha affermato che
"oggi il problema dello sviluppo e' ancora la mafia, non
dimentichiamolo e non dissimuliamolo". (ANSA).
COM-LE/MED
03-APR-14 20:40 NNNN


Governo:Gratteri,Renzi mi aveva assicurato nomina a Ministro
(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 3 APR - Il Procuratore aggiunto di
Reggio Calabria, Nicola Gratteri, e' stato intervistato dal
vicedirettore di Panorama, Maurizio Tortorella, nell'ambito
dell'iniziativa "Panorama d'Italia", in corso a Reggio Calabria
su iniziativa del settimanale della Mondadori.
Gratteri ha detto di "aver avuto rassicurazioni da Matteo
Renzi - e' scritto in una nota - di essere chiamato a fare il
ministro della Giustizia fino alle 16,15 del pomeriggio del
giorno dell'annuncio della composizione del governo".
"Poi non so - ha detto Gratteri - cos'e' successo, lo sapete
forse meglio voi", ha aggiunto rivolgendosi ai giornalisti. "Se
Renzi mi ha proposto di fare il ministro e' perche' sapeva cosa
avevo in mente di fare ed a quale rischio andava incontro. Avevo
un programma che non era segreto, si trattava di cambiare le
regole d'ingaggio, di smontare cio' che non funziona".
Gratteri ha ribadito l'importanza di una rifondazione del
sistema giudiziario italiano: "Se fossero aziende private - ha
detto il magistrato - i tribunali sarebbero gia' falliti, la
giustizia e' un sistema fallimentare. Se i cittadini aspettano
dieci anni per una sentenza civile, e' segno che il sistema non
funziona. E se nel processo penale l'informatizzazione e' vicina
allo zero, anche. Se avessi fatto il ministro avrei cambiato le
regole d'ingaggio, che non funzionano piu'". (ANSA).
COM-LE
03-APR-14 20:46 NNNN

CALABRIA: CALIGIURI"BENI CULTURALI E AMBIENTE POSSONO PRODURRE
ECONOMIA"
CATANZARO (ITALPRESS) - "I beni culturali e l'ambiente possono e
devono produrre economia. La Calabria con le sue straordinarie
risorse archeologiche e con i suoi 800 chilometri di coste ha in
se' le potenzialita' per poter valorizzare il suo territorio e
catturare cosi' l'attenzione dei flussi turistici piu' importanti".
Lo ha detto l'assessore alla cultura, istruzione e ricerca della
regione Calabria Mario Caligiuri intervenendo nel corso di un
incontro al palazzo Storico della Provincia di Reggio Calabria
nell'ambito della manifestazione Panorama d'Italia che si sta
svolgendo nella citta' dello Stretto. "La Regione ha avviato
attivita' e azioni di sistema, assieme alla direzione regionale
per i beni culturali e paesaggistici, per sviluppare un percorso
su questi temi fondamentali legati alla cultura e alla
valorizzazione delle sue bellezze naturalistiche".
(ITALPRESS).
ym/pc/red
04-Apr-14 12:47
NNNN

CALABRIA: CALIGIURI"BENI CULTURALI E AMBIENTE POSSONO PRODURRE ECO-2-

"E' chiaro - ha proseguito l'assessore regionale alla Cultura
Mario Caligiuri nel corso del suo intervento in occasione
dell'incontro odierno di Panorama d'Italia - che il nostro
impegno primario e' recuperare il terreno perduto per via di
decenni di cattiva gestione e inefficienza, affrontando anche con
grande decisione problematiche che hanno sempre condizionato lo
sviluppo del territorio come la criminalita' organizzata che va
sconfitta con l'impegno comune. Pensiamo per esempio alla
devastazione di tanti chilometri di litorale o la gestione del
sistema eolico che rappresenta una potenzialita' importante e che
va quindi salvaguardata da infiltrazioni". Al dibattito dal tema
"L'ambiente: i suoi diritti e le sue opportunita'" hanno preso
parte, oltre all'assessore Caligiuri, anche Francesco Prosperetti,
direttore regionale per i beni culturali e paesaggstici, il
presidente dell'ance di Reggio Calabria, Francesco Siclari, Piero
Negrelli, direttore del settore ciclo di Confindustria ANCMA e
l'assessore alla cultura della Provincia di Reggio Eduardo
Lamberti Castronuovo. "La strada che stiamo percorrendo per un
vero rilancio del turismo nella nostra regione - ha dichiarato
ancora l'assessore Caligiuri - ci dovra' assolutamente portare a
migliorare il servizio di trasporto, l'accoglienza e la
ricettivita' alberghiera, la valorizzazione delle eccellenze
eno-gastronomiche, sapendo mettere in mostra le bellezze che la
Calabria ha, grazie al suo paesaggio e soprattutto ai beni
archeologici e culturali. E' un percorso che parte necessariamente
dalla scuola. Ci sono 297 mila studenti negli istituti calabresi e
59 mila universitari che frequentano i nostri quattro Atenei che
rappresentano potenzialita' enormi. Dobbiamo saperle utilizzare -
ha concluso l'Assessore - per un grande presente ed uno
straordinario futuro".
(ITALPRESS).
ym/pc/red
04-Apr-14 13:59
NNNN

Scopelliti, Lanzetta ministro dopo dissesto suo Comune
'Alfano non puo' girarsi da altra parte, porre questione Governo'
(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 5 APR - "Al presidente del
Consiglio dei Ministri va chiesto come mai un sindaco che ha
diretto un comune finito in dissesto possa essere nominato
ministro della Repubblica, come la signora Lanzetta, mentre io
vengo spedito a casa da una legge di evidente
incostituzionalita'. E Alfano non puo' girarsi dall'altra parte.
E' una questione che va posta dentro il Governo". Lo ha detto il
presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti,
intervistato dal direttore di Panorama Giorgio Mule', al teatro
Cilea di Reggio Calabria, dinanzi a centinaia di persone che lo
hanno applaudito.
"Io non credo - ha ribadito Scopelliti - che un pessimo
amministratore locale possa diventare Ministro".
Scopelliti ha comunque sottolineato "la massima solidarieta'
avuta dai vertici del partito con i quali abbiano deciso che a
meta' della prossima settimana terremo una manifestazione
pubblica a Reggio Calabria dove sara' presente l'intero gruppo
dirigente di Ncd". Sulla sua eventuale candidatura alle elezioni
europee, Giuseppe Scopelliti ha detto che "l'intero partito mi
ha chiesto di candidarmi perche' sono uno dei punti fermi del
nostro movimento politico. Ho risposto con sincerita' che ho
bisogno di riflettere, di riacquistare la serenita' che ho
umanamente perso. Ad Alfano, in particolare, ho chiesto la
massima attenzione per me e per la mia famiglia". (ANSA).
F07-SGH/FLC
05-APR-14 14:42 NNNN



Governo: Scopelliti, Lanzetta non puo' fare il ministro
(AGI) - Reggio Calabria, 5 apr. - "Renzi e Alfano non possono girarsi dall'altra parte, lo devono sapere.
La Lanzetta non puo' fare il ministro, ha portato il suo comune al dissesto": cosi' Giuseppe Scopelliti,
presidente dimissionario della giunta regionale calabrese ha criticato duramente la scelta del Presidente
del Consiglio sul ministro Lanzetta, in un'intervista pubblica al Teatro Cilea, nel quadro dell'iniziativa
Panorama d'Italia. "Io sono stato condannato per un dissesto che non c'e' mai stato e devo dimettermi",
ha detto, "mentre la Lanzetta ha portato il suo comune al dissesto e fa il ministro". Poi Scopelliti ha
precisato su Alfano: "Ho avuto piena solidarieta', giovedi' il Pdl verra' in piazza per una manifestazione
di sostegno, posso candidarmi a qualunque prossima elezione. Il partito ha detto che secondo loro mi
devo candidare. Io ho risposto solo che per me non e' ancora il momento di parlare di candidatura. La
prossima settimana ne riparleremo". (AGI) Mi6/Pit


==Scopelliti: mi dimettero' in Consiglio regionale
(AGI) - Reggio Calabria, 5 apr. - "Non sto tergiversando, ieri ho consegnato una lettera al Presidente
del Consiglio regionale in cui chiedo la convocazione di una seduta del consiglio nella quale mi
presentero' per fare un discorso di bilancio e rassegnare le dimissioni nelle mani del presidente": cosi'
Giuseppe Scopelliti ha precisato le sue intenzioni nell'intervista pubblica in corso a Reggio. "Le mie
dimissioni hanno preso in contropiede il centrosinistra, perche' il coordinatore regionale del Pd
Magorno vorrebbe votare a giugno saltando le primarie", ha aggiunto, "mentre altre correnti lo
attaccano perche' hanno un loro candidato che gli consentirebbe di riprendere a fare quel che facevano
con Loiero, affari". "Sul dopo Scopelliti, invece, nel centrodestra stiamo discutendo serenamente, la
mia candidatura non ho alcun divieto di legge, semplicemente non voglio parlarne adesso, ne
riparleremo". "Ho un'amarezza", ha cosi' concluso Scopelliti aggiungendo: "Non mi hanno firmato
bombe o minacce, o intimidazioni. E' brutto prendere atto che fai un passo indietro in nome del popolo
italiano. Ma meglio che nel nome della mafie". (AGI) Mi6/Pit

Crisi: Briatore, "io in Italia non investo piu'"
(AGI) - Reggio Calabria, 5 apr. - "Io in Italia non investo piu'": Flavio Briatore, l'imprenditore del
"Billionaire" e del talent-sout "The apprentice", spara a zero contro la burocrazia in un'intervista
pubblica a Reggio Calabria con il direttore di Chi Alfonso e di Panorama Giorgio Mule' a chiusura
della manifestazione "Panorama d'Italia". "Un imprenditore investe in un Paese dove ci sono le
condizioni per farlo", ha spiegato: "Io in Sardegna ho investito per anni e mi sono reso conto, alla fine,
che non puoi fare le cose. La burocrazia che c'e' qui non esiste in nessun altro Paese". Secondo
l'imprenditore, "in America come in Kenya abbiamo fatto cose in due anni che in Italia ce ne volevano
otto. La gente qui non investe piu' perche' ha paura, in questo Paese le leggi vengono sempre
interpretate in vario modo, non danno sicurezze. La burocrazia e' quel che ha danneggiato di piu'
l'Italia, quelli che per colpa dei burocrati non investono piu', come me, sono tanti. Ci vorrebbe una
rivoluzione".(AGI) Mi6/Pit (Segue)
solo testo

18:52, Sabato 5 Aprile 2014 AGI Calabria Economia
Crisi: Briatore, "io in Italia non investo piu'" (2)
(AGI) - Reggio Calabria, 5 apr. - "In un Paese normale ci dev'essere mobilita' lavorativa", ha
proseguito Briatore, "qui in Italia le start-up fanno fatica a decollare. Qui in Italia facciamo riforme sui
giornali, ma non in concreto. In Spagna hanno introdotto la mobilita' sul lavoro e ci sono state proteste
infuocate, poi tutto e' rientrato e la riforma e' passata. Ci vuole flessibilita'. E chi lavora bene perche'
deve guadagnare quanto chi e' assenteista?". Sul problema degli stipendi dei manager, Briatore dice che
"uno che produce e crea ricchezza deve essere pagato, il contrario e' demagogia. Il problema e' che la
gente dev'essere pagata in base ai risultati. In Italia il problema e' che la gente viene liquidata dopo aver
fatto danni alle Fs e mandata all'Alitalia!". "Sono stato azionista di Unicredit - ha inoltre rimarcato -
abbiamo avuto un presidente che ha fatto danni, credo 15 miliardi di danni, lo hanno liquidato con 38
milioni e l'hanno mandato in un'altra banca in crisi". "Io non credo che abbassando lo stipendio a 50
manager risolviamo il problema dell'Italia, lo dice il mercato, non Briatore". "Certi manager sono
l'espressione della politica. E fanno danni perche' sono incapaci. Poi il vero dramma dell'Italia e' che
quando hai un operaio che prende 1.200 euro all'azienda costano 2.500 e questa differenza va nel
calderone del costo della politica e della burocrazia". (AGI) Mi6/Pit (Segue)
solo testo

18:52, Sabato 5 Aprile 2014 AGI Calabria Economia
Crisi: Briatore, "io in Italia non investo piu'" (3)
(AGI) - Reggio Calabria, 5 apr. - "Ci vuole una rivoluzione nel mondo del lavoro, l'Italia e' stata
superata da tanti altri Paesi proprio per mancanza d'investimenti, di servizi e di amore per il fare", ha
aggiunto Briatore. "A Marbella ho avuto una licenza di un Billionaire in due settimane. Qui il sistema
ostacola. Enrico Letta ha fatto il giro delle parrocchie per trovare investimenti stranieri, poi e' andato in
Kuwait dove c'e' un fondo sovrano che amministra 350 miliardi di dollari e gli ha dato 500 milioni,
come per levarselo dalla balle. Quelli del Qatar, che hanno investito molto in Sardegna, si sono visti
trattare a pesci in faccia. Gli amministratori italiani viaggiano poco, non parlano le lingue e non
conoscono il mondo". Briatore si e' infine difeso dall'accusa di essere eccessivo, il simbolo della
cafonaggine: "Certo, il Billionaire e' una provocazione, intanto abbiamo 62 negozi, le discoteche sono
12 e ne ho vendute la meta' a un gruppo di Singapore, mi va benissimo che mi diano del cafone, quelli
che lo fanno sono dei poveracci. Al Billionaire sono venuti tutti, chi lo critica e' perche' non li ho fatti
entrare. L'anno scorso e' venuto a Montecarlo il re della pubblicita', Martin Sorrell, e l'ho buttato fuori.
Non ho paura di nessuno perche' non sono ricattabile. La cultura del Billionarie e' una sola: fare robe
che funzionano, dove la gente che lavora prende regolarmente il suo salario". (AGI) Mi6/Pit


17:51, Sabato 5 Aprile 2014 AGI Globale Economia
Governo: Briatore, Renzi e' coraggioso, decide, e va supportato
(AGI) - Reggio Calabria, 5 apr. - "Matteo Renzi va avanti come un bulldozer e bisogna supportarlo": lo
ha affermato Flavio Briatore, l'imprenditore del "Billionaire" e del talent-scout "The apprentice", in
occasione di un'intervista pubblica a Reggio Calabria a chiusura della manifestazione "Panorama
d'Italia". Briatore ha definito il premier "molto coraggioso e determinato, e poi - ha aggiunto - c'e' una
cosa che mi piace: decide, mentre per tutti i politici avuti finora l'importante e' rimanere dove sono.
Matteo sta dicendo cose giuste, speriamo gliele lascino fare, ma adesso e' difficile fermarlo. Dal mio
punto di vista, va supportato". (AGI) Mi6/Pit (Segue)
solo testo

17:51, Sabato 5 Aprile 2014 AGI Globale Economia
Governo: Briatore, Renzi e' coraggioso, decide, e va supportato (2)
(AGI) - Reggio Calabria, 5 apr. - Briatore ha poi rivelato di non aver votato alle ultime elezioni
"perche' vivo all'estero e le schede sono arrivate due mesi dopo" ma che comunque "il problema e' che
sinistra e destra non esistono piu'. Chi ne parla ancora e' fuori dal tempo". Ora, dopo vent'anni, "c'e'
qualcuno che sta facendo, lasciamolo fare". Ed infatti "tra Forza Italia senza Berlusconi e chi sta
facendo" la sua preferenza andrebbe a "chi sta facendo". A proposito di Berlusconi, Briatore l'ha
definito "un grande amico" e ha aggiunto che "la sua situazione e' umiliante per il nostro Paese".
L'imprenditore ha ricordato che l'ex presidente del Consiglio ha comunque un'azienda che "ha dato
lavoro a centinaia di migliaia di persone...". Piu' in generale, e "al di la' dei vecchi steccati destra-
sinistra", "dobbiamo supportare chi fa". E per concludere, Briatore ha fatto un esempio: "In Sardegna
quando c'e' stata l'alluvione, Letta ci e' stato 37 minuti. Nel nostro villaggio abbiamo circa 100
dipendenti che vivono li' e abbiamo accolto un centinaio di alluvionati. Abbiamo raccolto in una
settimana 250 mila euro... La politica invece cos'ha dato? Zero". (AGI) Mi6/Pit

CALABRIA: SCOPELLITI "ALFANO NON DEVE GIRARSI DALL'ALTRA PARTE"
REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) - "Come Renzi, anche Alfano non deve
girarsi dall'altra parte". Lo ha detto il presidente della Giunta
regionale della Calabria, Giuseppe Scopelliti, nel corso
dell'intervista al Teatro Cilea di Reggio Calabria curata dal
direttore di Panorama, Giorgio Mule', nell'ambito della
manifestazione Panorama d'Italia.
"Non e' possibile che ci siano due diversi metri di giudizio - ha
aggiunto Scopelliti -, Carmela Lanzetta ha lasciato una situazione
di dissesto al Comune di Monasterace ed e' comunque diventata
ministro. Io invece sono costretto ad andare a casa. Ho detto ad
Angelino di fare queste considerazioni in sede governativa perche'
il nostro Paese deve cambiare in quanto ci sono due 'Italie'
diverse: una del centrosinistra e l'altra del centrodestra". Il
Governatore della Calabria ha comunque evidenziato che "il Ncd, e
prima di tutti Alfano, hanno mostrato grande vicinanza e
solidarieta', tanto che mi hanno gia' detto che i vertici del
partito verranno qui a Reggio la prossima settimana. Mi hanno
chiesto di candidarmi, ma non e' il momento adatto: non mi sento
di rituffarmi in campagna elettorale. Ho bisogno, invece, di
riflettere in quanto provo molta amarezza per quello che e'
accaduto. Ribadisco, pero', che per quanto riguarda il
centrodestra c'e' una situazione di pacifica attesa delle
procedure, non abbiamo fretta di dare rispose immediate". Per
quanto riguarda le dimissioni annunciate, Scopelliti ha cosi'
dichiarato "ho gia' chiesto al presidente del Consiglio Regionale
Talarico di riunire l'Assemblea per avere l'opportunita' di
parlare ai Consiglieri e rassegnare le dimissioni".
(ITALPRESS) - (SEGUE).
ym/vbo/r
05-Apr-14 14:34
NNNN



CALABRIA: SCOPELLITI "ALFANO NON DEVE GIRARSI DALL'ALTRA PARTE"-2-
Nel corso della sua intervista, il presidente Scopelliti, ha
ripercorso le tappe del suo impegno politico dalla prima elezione
a Sindaco di Reggio del 2002, quando subentro' a Falcomata', "pure
lui - ha dichiarato - coinvolto in avvisi di garanzia ma non ci
fu, da parte del centrodestra, all'epoca, nessuna aggressione come
e' avvenuto adesso con me". Riguardo il processo Fallara e la
gestione amministrativa del Comune di Reggio, Scopelliti ha
parlato di "buona fede dei magistrati, che pero' non hanno
conoscenza di come funzionino le amministrazioni. Non si possono
solo leggere le 'fredde' carte ma si deve guardare in faccia la
realta' scendendo sul campo con decisioni anche difficili come ad
esempio avviene con lavoratori come quelli delle societa' miste, e
oggi qui in sala vedo gli operatori della ex Multiservizi che dopo
l'uscita della politica da Palazzo San Giorgio sono stati
abbandonati. Riguardo la sentenza, quindi, ritengo che sia una
interpretazione non corretta della legge perche' e' il dirigente
che si assume la responsabilita'; del resto il Sindaco o
l'amministratore di turno non puo' leggersi tutti gli atti e deve
riporre completa fiducia nei suoi dirigenti che, a parti inverse,
bloccano qualsiasi delibera che il politico amministratore chiede
di approvare, se ritengono che non ci siano le condizioni dettate
dalle norme". In chiusura Scopelliti si e' augurato che non ci sia
"un arretramento culturale e che la Calabria continui il suo
percorso di crescita avviato negli ultimi anni, come ne e'
testimonianza l'ultima certificazione sugli sforzi compiuti dalla
sanita' calabrese che consentira' ai cittadini anche un notevole
risparmio sul pagamento dei tributi".
(ITALPRESS).
ym/vbo/r
05-Apr-14 14:34
NNNN

Scopelliti: Governatore, ieri lettera a presidente Consiglio
(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 5 APR - "Non sto tergiversando
sulle dimissioni. Ieri ho consegnato una lettera al Presidente
del Consiglio regionale in cui chiedo la convocazione di una
seduta del consiglio nella quale mi presentero' per fare un
discorso di bilancio e rassegnare le dimissioni nelle mani del
presidente". Lo ha detto il presidente della Regione Calabria,
Giuseppe Scopelliti, intervistato dal direttore di Panorama
Giorgio Mule' nella tappa reggina di ''Panorma d'Italia''.
Nel corso dell'intervista, Scopelliti ha tracciato un ampio
riepilogo della sua esperienza di governo. (ANSA).
COM-SGH/MED
05-APR-14 19:10 NNNN

06/03/2014 25 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
8 PERIODICI - RASSEGNA STAMPA - Rassegna Stampa 06/03/2014 - 06/03/2014
28/03/2014 31 Pag.
Il Quotidiano di Calabria - Reggio Calabria
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
28/03/2014 31 Pag.
Il Quotidiano di Calabria - Reggio Calabria
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
29/03/2014 22 Pag.
Il Quotidiano di Calabria - Reggio Calabria
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
02/04/2014 27 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
02/04/2014 13 Pag.
Il Quotidiano di Calabria - Catanzaro
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
03/04/2014 8 Pag.
Il Quotidiano di Calabria - Catanzaro
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
03/04/2014 8 Pag.
Il Quotidiano di Calabria - Catanzaro
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
03/04/2014 8 Pag.
Il Quotidiano di Calabria - Catanzaro
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
03/04/2014 19 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
03/04/2014 19 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
03/04/2014
L'Ora della Calabria
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
3 PANORAMA - Rassegna Stampa 10/04/2014 - 10/04/2014
03/04/2014
L'Ora della Calabria
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
4 PANORAMA - Rassegna Stampa 10/04/2014 - 10/04/2014
04/04/2014 4 Pag.
Giornale di Sicilia - Agrigento
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
04/04/2014 12 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
04/04/2014 12 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
04/04/2014 12 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
04/04/2014 12 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
04/04/2014 27 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
04/04/2014 27 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
04/04/2014 27 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
04/04/2014 27 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
04/04/2014 27 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
04/04/2014
L'Ora della Calabria
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
6 PANORAMA - Rassegna Stampa 10/04/2014 - 10/04/2014
04/04/2014
L'Ora della Calabria
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
5 PANORAMA - Rassegna Stampa 10/04/2014 - 10/04/2014
05/04/2014 23 Pag.
Il Quotidiano di Calabria - Reggio Calabria
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
05/04/2014 26 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
05/04/2014 26 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
05/04/2014
L'Ora della Calabria
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
7 PANORAMA - Rassegna Stampa 10/04/2014 - 10/04/2014
05/04/2014
L'Ora della Calabria
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
8 PANORAMA - Rassegna Stampa 10/04/2014 - 10/04/2014
06/04/2014 6 Pag.
Il Quotidiano di Calabria - Catanzaro
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014 6 Pag.
Il Quotidiano di Calabria - Catanzaro
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014 6 Pag.
Il Quotidiano di Calabria - Catanzaro
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014 11 Pag.
Il Giornale - Ed. Nazionale
(diffusione:192677, tiratura:292798)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014 11 Pag.
Il Giornale - Ed. Nazionale
(diffusione:192677, tiratura:292798)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014 11 Pag.
Il Giornale - Ed. Nazionale
(diffusione:192677, tiratura:292798)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014 22 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014 22 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014 22 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014 30 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014 30 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014 26 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014 26 Pag.
Gazzetta del Sud - Ed. Nazionale
(diffusione:49872, tiratura:67738)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
06/04/2014
L'Ora della Calabria
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
9 PANORAMA - Rassegna Stampa 10/04/2014 - 10/04/2014
06/04/2014
L'Ora della Calabria
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
10 PANORAMA - Rassegna Stampa 10/04/2014 - 10/04/2014
08/04/2014 7 Pag.
Il Quotidiano di Calabria - Catanzaro
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
09/04/2014 56 Pag.
CHI - N.16 - 16 Aprile 2014
(diffusione:467921, tiratura:569175)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
09/04/2014 56 Pag.
CHI - N.16 - 16 Aprile 2014
(diffusione:467921, tiratura:569175)
L
a

p
r
o
p
r
i
e
t


i
n
t
e
l
l
e
t
t
u
a
l
e


r
i
c
o
n
d
u
c
i
b
i
l
e

a
l
l
a

f
o
n
t
e

s
p
e
c
i
f
i
c
a
t
a

i
n

t
e
s
t
a

a
l
l
a

p
a
g
i
n
a
.

I
l

r
i
t
a
g
l
i
o

s
t
a
m
p
a


d
a

i
n
t
e
n
d
e
r
s
i

p
e
r

u
s
o

p
r
i
v
a
t
o
http://www.strettoweb.com/2014/04/reggio-tutto-pronto-per-via-panorama-ditalia-domani-
linaugurazione/125512/

http://www.antennafebea.it/antennafebea/panorami-ditalia-reggio-casa-febea/


http://www.meteoweb.eu/2014/04/tecnologia-a-reggio-calabria-nel-dome-di-panorama-ditalia-la-
prova-su-strada-dei-google-glass/273414/


http://www.mnews.it/2014/04/google-glass-al-dome-alta-tecnologia.html

http://www.newz.it/2014/04/01/panorama-ditalia-giovedi-a-confindustria-il-convegno-ibm-e-le-
imprese-per-tornare-a-crescere-sul-territorio/190949/

http://www.reggiotv.it/notizie/attualita/36496/panorama-d-italia-reggio-calabria-programma

http://www.cn24tv.it/news/86317/reggio-calabria-alta-tecnologia-nel-dome-di-panorama-d-
italia.html

http://www.strill.it/index.php?option=com_content&view=article&id=192816:reggio-panorama-
ditalia-giovedi-il-convegno-ibm-e-le-imprese-per-tornare-a-crescere-sul-
territorio&catid=1:ultime&Itemid=291

http://www.cn24tv.it/news/86407/panorama-d-italia-ministro-lorenzin-mai-piu-tagli-lineari-alla-
sanita.html

http://www.ilquotidianoweb.it/news/politica/724222/Lorenzin---Grande-sforzo-in.html


http://www.reggiotv.it/notizie/politica/36515/salute-ministro-lorenzin-panorama-d-italia-calabria-
presto-garantiremo-livelli-essenziali-assistenza

http://www.strettoweb.com/2014/04/reggio-panorama-ditalia-la-lorenzin-mi-impegnero-per-
bloccare-i-tagli-nella-sanita/125757/


http://www.strettoweb.com/2014/04/reggio-inizia-panorama-ditalia-il-ministro-lorenzin-qui-grandi-
passi-avanti-foto/125713/


http://www.mnews.it/2014/04/panorama-ditalia-le-start-up-al-centro.html



http://www.mnews.it/2014/04/reggio-calabria-panorama-ditalia.html



http://www.newz.it/2014/04/02/panorama-ditalia-la-prima-giornata-lorenzin-mai-piu-tagli-lineari-
alla-sanita-in-serata-la-proiezione-de-il-sud-e-niente/191058/

http://www.mnews.it/2014/04/panorama-ditalia-ambiente-e-beni.html

http://www.strettoweb.com/2014/04/panorama-ditalia-gratteri-a-reggio-riina-era-un-folle-la-
ndrangheta-cresceva-indisturbata-mentre-lo-stato-era-concentrato-a-palermo/125978/


http://www.strettoweb.com/2014/04/panorama-ditalia-mule-strettoweb-reggio-accoglienza-ed-
entusiasmo-eccezionali/125974/

http://www.mnews.it/2014/04/reggio-calabria-panorama-ditalia-sugli.html

http://www.mnews.it/2014/04/gran-finale-reggio-calabria-per.html

http://www.mnews.it/2014/04/panorama-ditalia-riepilogativo-del-5.html

http://www.mnews.it/2014/04/famiglia-falcomata-rivolgiamo-un.html

http://www.strettoweb.com/2014/04/panorama-ditalia-gratteri-rivela-renzi-mi-assicurato-sarei-
ministro/125988/

http://www.reggiotv.it/notizie/attualita/36537/panorama-d-italia-possibilit-concrete-start-up-
giovanili

http://www.mnews.it/2014/04/panorama-ditalia-terza-giornata-reggio.html

http://www.strettoweb.com/2014/04/panorama-ditalia-dalla-formazione-sulle-start-up-giovanili-
sgarbi-passando-per-gratteri-riepilogo-2-giornata/126010/

http://www.cmnews.it/notizie/calabria/reggio-calabria/95585-reggio-panorama-ditalia-start-up-
centro-dei-dibattiti-ripresa/


http://www.strill.it/index.php?option=com_content&view=article&id=192927:invitalia-presenta-ai-
giovani-il-suo-servizio-smart-a-start-alle-20-vittorio-sgarbi-guida-una-visita-esclusiva-ai-bronzi-di-
riace&catid=1:ultime&Itemid=291

http://www.reggiotv.it/notizie/cultura/36539/-panorama-d-italia-al-museo-nazionale-sgarbi-illustra-
suoi-bronzi-riace

http://www.strettoweb.com/2014/04/panorama-ditalia-sgarbi-reggio-i-bronzi-dovrebbero-stare-
villa-zerbi-non-museo/125984/


http://www.strill.it/index.php?option=com_content&task=view&id=193055

http://www.reggiotv.it/notizie/attualita/36537/panorama-d-italia-possibilit-concrete-start-up-
giovanili

http://www.strettoweb.com/2014/04/reggio-sgarbi-show-sui-bronzi-sono-di-una-bellezza-grezza-
sexy-e-provocante-foto/126013/


http://www.strettoweb.com/2014/04/panorama-ditalia-straordinario-show-cooking-dello-chef-anti-
ndrangheta-filippo-cogliandro-foto/126250/

http://www.reggiotv.it/notizie/attualita/36536/panorama-d-italia-domani-confronto-su-ambiente-
beni-culturali

http://www.cn24tv.it/news/86588/panorama-d-italia-scopelliti-replica-alle-accuse-e-difende-la-sua-
gestione.html

http://www.ilquotidianoweb.it/news/politica/724329/Attacco-frontale-di-Scopelliti-alla-
Lanzetta.html

http://www.strettoweb.com/2014/04/reggio-saluta-panorama-ditalia-4-giorni-i-riflettori-per-citta-
stretto/126566/

http://www.strettoweb.com/2014/04/panorama-ditalia-domani-gran-finale-reggio-scopelliti-
briatore-signorini/126320/

http://www.newz.it/2014/04/05/il-jaccuse-di-scopelliti-la-lanzetta-con-il-comune-in-dissesto-fa-il-
ministro-io-vengo-mandato-a-casa/191316/

http://www.strettoweb.com/2014/04/reggio-botta-risposta-famiglia-italo-falcomata-
scopelliti/127078/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=reggio-botta-risposta-
famiglia-italo-falcomata-scopelliti

http://www.strettoweb.com/2014/04/reggio-briatore-laeroporto-e-un-pessimo-biglietto-da-visita-
sono-rimasto-amareggiato/126540/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=reggio-
briatore-laeroporto-e-un-pessimo-biglietto-da-visita-sono-rimasto-amareggiato

http://www.liberoquotidiano.it/news/sfoglio/11587560/Briatore---Bisogna-sostenere-Renzi.html

http://www.strettoweb.com/2014/04/reggio-briatore-in-esclusiva-strettoweb-tutti-dobbiamo-tifare-
per-renzi-video/126443/

http://www.strettoweb.com/2014/04/reggio-panorama-ditalia-signorini-a-strettoweb-basta-
vittimismi-bisogna-darsi-da-fare/126577/

http://citynow.it/ViewVideos.aspx?id=1819

http://citynow.it/ViewVideos.aspx?id=1821

http://citynow.it/ViewVideos.aspx?id=1822

http://www.corrieredellacalabria.it/stories/politica/22539_scopelliti_in_bilico_tra_sospensione_e_di
missioni/#.U0A_ZJ XCvQc.twitter

http://www.newsandcom.it/site/panorama-ditalia-scopelliti-attacca-alfano-si-e-girato-dallaltra-
parte/