Sei sulla pagina 1di 6
Cisternino Classica Winter Season Rassegna di concerti di musica classica Dicembre - Gennaio 2014 Ass.

Cisternino Classica Winter Season

Rassegna di concerti di musica classica

Dicembre - Gennaio

2014

Ass. Culturale Sfera

INDICE !

! Il progetto! 3 ! Cosa Vogliamo Proporre ! 3 ! Ipotesi di finanziamento privato!
!
Il progetto!
3
!
Cosa Vogliamo Proporre !
3
!
Ipotesi di finanziamento privato!
4
!
Il cibo e la musica classica !
Il crowdfunding !
Curriculum Direttore Artistico !
4
!
4
!
6
!
!
!

Il progetto!

!

!

Cisternino Classica Winter Season è il titolo della rassegna musicale che l’associazione

culturale “Sfera” vuole proporre al pubblico cistranese e non solo, dopo il successo della

versione estiva.!

Cinque appuntamenti con date da definire nei mesi di Dicembre e Gennaio da inserire nel

calendario degli eventi del comune della valle d’Itria.!

Non una semplice carrellata di concerti di musica classica, ma un momento di

aggregazione e crescita culturale, abbinata ad uno sviluppo culturale del territorio a 360°.!

Il progetto infatti non prevede dei concerti concepiti in maniera tradizionale, con dei

musicisti che suonano e un pubblico che semplicemente ascolta, ma si articolerà in più

momenti in modo da interessare oltre i professionisti presenti anche il pubblico di non

professionisti incuriositi dalla portata della rassegna.!

Cosa Vogliamo Proporre !

Ogni incontro sarà introdotto nella prima parte dall’intervento di un musicista

professionista, esperto di storia della musica ed estetica, che preparerà il pubblico

all’ascolto dei brani che verranno eseguiti durante la serata e proporrà un percorso storico

accessibile a tutti di storia del repertorio e dell’evoluzione compositiva diviso nelle diverse

serate dei concerti.!

Il momento introduttivo, che si ripresenterà anche all’interno della serata tra i brani, sarà

quindi dedicato all’educazione all’ascolto e identificato come “l’orecchio intelligente”, titolo

dell’omonimo libro di Mario Baroni, noto musicologo che si è dedicato proprio alla

formazione musicale di non musicisti. !

Per quel che riguarda la versione invernale abbiamo pensato di introdurre anche una

novità e cioè la promozione delle eccellenze enogastronomiche pugliesi. In particolare

durante il “Concerto di Gala per il nuovo anno” vi sarà una esposizione di prodotti di

punta delle aziende che sosterranno economicamente l’iniziativa. !

Il tutto farà da cornice e supporto ai concerti che nella scheda di seguito proponiamo.! !

!

Il Responsabile Artistico! M° Danilo Russo

Ipotesi di finanziamento privato!

Il cibo e la musica classica !

"

Lo stomaco è il maestro di musica che infrena e sprona la grande orchestra delle grandi

passioni; lo stomaco suona il fagotto del livore e il flauto dell'invida; lo stomaco pieno batte

il sistro del piacere e il tamburo della gioia"; potrebbero sembrare le parole di qualche cuoco moderno e stravagante al contrario queste metafore musicali sono del grande

Gioacchino Rossini che nella fase parigina della sua vita si dedicó molto alla gastronomia,

e

alla vita mondana diventanto uno dei più raffinati gastronomi del suo tempo rielaborando

e

inventando numerosi piatti tra i quali i famosi "Tournedos alla Rossini. !

Come coniugare il cibo e la musica, niente di più semplice, nonostante possano sembrare due mondi distanti i punti di contatto sono molteplici, il connubbio musica-cibo è di ben più antica memoria. La "Cena di Trimalcione" di Petronio è interamente accompagnata dalla musica, e tutta la messa ( per citare uno su tutti Palestrina ) non è altro che la rievocazione dell'ultima cena di Nostro Signore. ! E di esempi cosí ne possiamo trovare nel corso dei secoli, fino al postmoderno Leonard

Bernstein che compose le "4 ricette per voce e piano", un tributo per! risaldare la rottura avvenuta nel periodo romantico tra orecchio e stomaco.!

Il crowdfunding !

piattaforma di finanziamento moderno per attivitá culturali!

Spesso si sente dire, non si investe nella musica perchè con cultura non si mangia. Quello che invece vogliamo proporre é l'esatto contrario, e con forza affermiamo ! con la cultura si mangia e anche in maniera eccellente. Dopo aver visto che nella storia stomaco e orecchio sono stati spesso legati tra di loro andiamo ad analizzare un modello di buisiness moderno come il crowdfounding e come possa essere volano per la realizzazione di eventi culturali.!

Il sistema è da lungo tempo utilizzato nei paesi anglossassoni e prevede la donazione di

somme che prevedano una ricopensa, una sorta di riconoscimento per il empo e il denaro dedicato all'iniziativa. ! L'edizione invernale di Cisternino Classica al fine di poter arricchire la proprio offerta culturale, vuole adottare anche questa tipologia di finanziamento e associarla a dei marchi notoriamente conosciuti nel campo dell'enogastromia. In particolare le donazioni saranno ricompensate con prodotti alimentari di eccellenza quali il Capocollo di Martina Franca “Santoro”, il vino delle “Cantine 2 Palme” e l'olio

! Cosí che la qualità e l'eccellenza dei prodotti venga abbinata a qualitá ed eccellenza di una offerta culturale. ! Affinché si possa affermare " con la cultura si mangia e anche bene". ! Nell’ottica contemporanea pensare che solo con i sostentamenti pubblici è possibile realizzare degli eventi è diventata una utopia.! Ecco che chiedere la collaborazione di società e aziende che operano sul territorio e al di fuori di esso diventa fondamentale. Certo è che anche per le aziende non è un buon periodo e allora come poter conciliare l’investimento di immagine che può avere una azienda in una attività culturale senza però dover chiedere uno sforzo economico

notevole? ! Concretamente l’associazione realizza una campagna di raccolta fondi, generalmente a ogni taglio di donazione corrisponde una “ricompensa”, che va dalla semplice citazione

su opuscoli pubblicitari, fino al regalo vero e proprio. È proprio in questo secondo caso che

le

aziende possono sostenere queste attività, fornendo a costi vantaggiosi i propri prodotti

e

permettendo alla associazione di poter incassare delle somme che senza un brand

PROSPETTO ECONOMICO

Percentuali

Percentuali

CONCERTO ORCHESTRA SINFONICA

38,84

CONTRIBUTO COMUNE

75,00%

CONCERTO FLAUTO ARPA

10,36

SPONSOR

12,50%

CONCERTO CANTANTE PIANO

12,95

CROWDFOUNDING

12,50%

CONCERTO CHITARRA SOLO 5,18% CONCERTO MUSICA CAMERA PIANO 7,77% SPESE VOLANTINI 500 COPIE* 4,45%
CONCERTO CHITARRA SOLO 5,18% CONCERTO MUSICA CAMERA PIANO 7,77% SPESE VOLANTINI 500 COPIE* 4,45%
CONCERTO CHITARRA SOLO 5,18% CONCERTO MUSICA CAMERA PIANO 7,77% SPESE VOLANTINI 500 COPIE* 4,45%
CONCERTO CHITARRA SOLO 5,18% CONCERTO MUSICA CAMERA PIANO 7,77% SPESE VOLANTINI 500 COPIE* 4,45%

CONCERTO CHITARRA SOLO

5,18%

CONCERTO MUSICA CAMERA PIANO

7,77%

SPESE VOLANTINI 500 COPIE*

4,45%

MANIFESTI 70X100 20 COPIE

1,04%

SPESE VIAGGI MUSICISTI ROMA

3,88%

FITTO PIANOFORTE 2 SERE

12,95

REALIZZAZIONE VIDEO PROMOZIONALE

2,59%

TOTALE

100,00%

TOTALE

100,00%
100,00%
100,00%

100,00%

famoso e senza il giro di conoscenze e contatti delle aziende stesse non si potrebbe realizzare; così facendo si innesta un circolo virtuoso che permette all’associazione di reperire i fondi da donazioni private e alle aziende di poter allargare il loro raggio di azione considerando inoltre la promozione in termini di immagine sostenendo delle attività culturalmente rilevanti. !

!

Ecco che l’eccellenza del gusto si trasforma e diventa eccellenza dell’arte.

Curriculum Direttore Artistico!

Si avvicina alla musica all’età di cinque anni, grazie alla madre pianista, e inizia a studiare sassofono all’età di undici, diplomandosi, con il massimo dei voti, presso il prestigioso Conservatorio di Musica S. Pietro a Majella di Napoli, sotto la guida del M° Francesco Salime.! Vincitore di numerosi primi premi sia da solista, come il 1° Premio al concorso G. Curci, il 1° Premio assoluto al concorso A.M.A. Calabria, la Menzione Speciale all’unanimità alla rassegna Preludium Crescere con la Musica di Sanremo 1999 e la menzione al concorso internazionale di Gap in Francia, sia in formazioni da camera, con il quartetto di Sassofoni San Pietro a Majella di Napoli, vincendo il 1° Premio al concorso di Musica da Camera di Pignataro maggiore, il 2° Premio al concorso di Musica da camera il Miglio d’oro e il 2° Premio al concorso Musica da Camera A.M.A. Calabria di Lamezia Terme.! Dal 1999 ha avviato una proficua e intensa collaborazione con L’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma che lo ha visto partecipare a numerose registrazioni discografiche come Blu America, per Musicom in allegato al quotidiano La Repubblica e diretto da W.Y. Chung e, sempre nello stesso anno il CD ITALIA-Germania in occasione dei 50 anni della repubblica tedesca in collaborazione con l’Accademia dei Berliner Filarmoniker. Sempre con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia si è

!

esibito in numerosi concerti collaborando con solisti e direttori di livello internazionale quali S.Bollani, W. Marshall, Y. Temirkanov e registrando diversi eventi televisivi e radiofonici per la RAI. In particolare ha partecipato a numerosi concerti anche con E. Morricone tra i quali

il Concerto per la Pace 2004 alla presenza dell’Emerito Presidente della Repubblica

C.A.Ciampi.! E’ componente del Saxophone Ensemble “F.Salime” con il quale ha effettuato numerosi

concerti sia in Italia che all’estero partecipando nel Maggio ’99 al Fiati Festival di Rimini e rappresentando inoltre l’Italia all’XI Congresso Mondiale del Sassofono a Valencia in Spagna e al XII Congresso Mondiale che si è svolto nel luglio 2000 a Montreal in Canada;

e tenendo, sempre a Montreal, una serie di concerti presso le associazioni Calabresi in

Canada e al Festival Internazionale di Lanaudier eseguendo in prima assoluta “APPEL” un brano per 100 sassofonisti in collaborazione con Ensemble de Saxophones du C.N.S.M. de Paris , The Northern Arizona University Saxophone Ensemble , The University of Southern Mississippi Sax-Chamber Orchestra riscuotendo numerosi consensi di pubblico

e critica.!

Parallelamente all’attività di Sassofonista svolge attività di docente ed è titolare della cattedra di sassofono presso le scuola secondaria di primo grado, dal 2013 è anche docente di sassofono presso il liceo musicale “Durano” di Brindisi. Nel campo della didattica ha collaborato all’adattamento degli “Studi Tematici” di D. Semeraro pubblicato dalle edizioni Volontè & Co., mentre alcuni suoi lavori per orchestra di fiati sono pubblicati dalle edizioni Eufonia, attualmente un suo arrangiamento per quartetto di sassofoni è in fase di pubblicazione presso la Musik Fabrik Music Publishing di Parigi. Si dedica inoltre all’attività direttoriale e, in qualità di Direttore della Calliope Wind Chamber Orchestra, ha al suo attivo numerosi concerti e partecipazioni a Festival Nazionali, fra cui il “Festival dello Stretto di Reggio Calabria” e il Festival Internazionale “Valle D’Itria” Cisternino (Brindisi), ottenendo inoltre il II premio all’edizione 2008 del concorso bandistico A.M.A. Calabria di Lamezia Terme (CZ). Sempre con l’Orchestra Calliope ha inciso il CD “Calliope Wind Chamber Orchestra interpreta Donato Semeraro” edito da Edizioni Eurarte, Varenna (LC) e il “CD Fulget Dies” pubblicato dalla casa editrice Scomegna, La Loggia (TO).