Sei sulla pagina 1di 9

alcune considerazioni.

Alcune
considerazioni.
1
E gi da qualche anno che questo tipo dintervento sembra essere molto utilizzato, in quei
soggetti che successivamente a controllo veterinario mediante lastre radiografche sono
giudicati a rischio di sviluppare, la temutissima displasia dellanca e conseguente artrosi.
Questo articolo si prefgge di fare un po di chiarezza su come avvalersi efcacemente del
parere veterinario per decidere se sottoporre il proprio cucciolo (lintervento efcace solo
se fatto tra i ! mesi (min." ai # mesi (ma$.". %olti proprietari sono dubbiosi quando sulla
scorta di una o pi& lastre viene dichiarata la necessit dintervenire per correggere o
limitare lo sviluppo della displasia dellanca e conseguenti cambiamenti artrosici
secondari.
'ifatti il primo controllo possibile fno ad oggi ai fni di una valutazione defnitiva delle
anche del cane inizia ad essere possibile a partire dallanno di et o in alcune razze dal
sedicesimo. (erch) le anche sono *certifcabili+ a partire dal primo anno di et e i cuccioli
si operano di ,(- (,uvenile (ubic -.mph.siodesis" sulla scorta di lastre fatte tra il !/ e #/
mese di et0 -embrerebbe di capire che gi a quella tenera et si possa sapere se il cane
sar a1etto da displasia dellanca e allora se cos2 perch) attendere un anno per fare
lufciale0 (rima di svelare larcano necessario essere a conoscenza di alcune
informazioni per poi fare alcune valutazioni. 3l metodo 453 prevede la radiografa delle
anche in estensione, ovvero con il cane posizionato sulla schiena, con gli arti posteriori
tenuti in trazione con le ginocchia ruotate verso linterno. 6rascurando la precisione
derivata da questo sistema possiamo a1ermare che questa procedura non ritenuta
afdabile dagli addetti ai lavori e se lo fosse comunque non prima dei due anni di et.
It is unable to predict the susceptibility to develop DJD later in life (Smith 1993). he
e!tended "D vie# has not been tested for precision and accuracy as a dia$nostic test.%
Hip extended radiography accuracy (FCI):
si$ months 789!: per cent
7 .r 8:98; per cent
7.# .rs <:9=! per cent
: .rs ;:9;# per cent
>egli ?-@ uno studio ha evidenziato come molti cani sviluppano ',' ('egenerative ,oint
'isease" dopo 3 tre anni di et ed il ## A have ',' giunti alla vecchiaia, pur essendo stati
dichiarati *>ormal+ dalla B4@ . Ca radiografa delle anche in estensione suscettibile di
una variabilit inaccettabile. 3n uno studio 8# cani di grande taglia furono esaminati dalla
B4@ e da ! diplomati @5DE (-pecialist Deterinar. Eadiologists negli ?-@". Ce valutazioni
fatte dai due gruppi risultarono in accordo in meno del #FA delle valutazioni. 3noltre
furono rilevate anche notevoli di1erenze tra le valutazioni e1ettuate dallo stesso radiologo
sulle stesse lastre. Questo in sintesi il motivo per il quale non esiste prova scientifca che
possa confortare il sistema usato dalla 453G non garantisce ne precisione, ne ripetibilit.
5iH detto forse risulter pi& chiaro come mai da due genitori *@+ spesso nascono cuccioli
*5+ e perch no *'+I
3n realt un sistema che *regge+ la prova scientifca esisteG si chiama (E>>J3(I
?nico sistema al mondo che in grado di predire alla tenera et di 78 settimane quali
saranno le possibilit di sviluppare la displasia dellanca. 3 risultati a 78 settimane a tre
2
anni di et rimangono gli stessiI @bbiamo ampiamente discusso questo metodo in articoli
passati pertanto rimandiamo il lettore a leggerli per un maggiore approfondimento e per
chi mastica linglese consigliamo di visitare il sito KKK.pennhip.org .
Ecco alcune importanti informazioniG
1. LIndice di distrazione cos come determinato dal metodo PennHip il pi
afdabile indicatore di futura osteoartrosi nel cane.
Smith GK, Popovitch CA, Gregor TP. Evaluation of risk factors for degenerative oint disease associated
!ith d"splasia in dogs, # Am $et %ed Assoc, 1&&'( )*+, +-).+-/.
). Lindice di distrazione non cambia in modo signifcativo con il passare del
tempo
Smith GK, Gregor TP, Rhodes WH and Biery D. Coxofemora !oint axity from distra"tion radiogra#hy and its
"ontem#oraneo$s and #ros#e"ti%e "orreation &ith axity, s$'!e"ti%e s"ore and e%iden"e of degenerati%e !oint disease from
"on%entiona hi#(extended radiogra#hy, Am J Vet Res, 1))*+ ,-. 1/21(1/-2.
3. Il metodo &enn'ip pu( essere ese$uito con a)dabilit* a partire dalla 1+a settimana
di vita del cane
Smith GK , Gregor TP, Rhodes WH and Biery DN. Coxofemoral oint laxity from distra!tion radiogra"hy and its
!ontem"oraneo#s and "ros"e!ti$e !orrelation %ith laxity, s#&e!ti$e s!ore and e$iden!e of degenerati$e oint disease
from !on$entional hi"'extended radiogra"hy, Am J Vet Res, ())*+,-.(/0('(/-0.
4. L80% di cani valutati NORMAL dallOFA (USA) ea!inati c"n la #enn$i% $ann" eviden&iat"
una lait' a(tic"la(e c$e li %(edi%"neva all" vilu%%" di "te"a(t("i %i) avanti nella vita del
cane.
Po%ers 12, Kar&e GT, Gregor TP, 1!Kel$ie P3, C#l" WT, 4ordy!e HH, Smith GK. 5$al#ation of the relationshi"
&et%een 6rtho"edi! 4o#ndation for 7nimals8 hi" oint s!ores and PennH9P distra!tion index $al#es in dogs. J Am Vet
Med Assoc 0/(/+ 0*:. ,*0',-(.
(erch) questa insistenza sul (sulla" (ennhip0 -emplicemente perch) permette al
proprietario di consultare pi& specialisti sulla scorta di dati precisi. 'ifatti nel nostro paese
ci sono due specialisti abilitati dalla (ennhip ad eseguire le radiografe secondo le linee
guida dellideatore del sistema lamericano Lail -mith. Essi sono il 'ott. Eiccardo
%onticone (6B" primo veterinaro italiano a recarsi in (ensilvania per seguire il corso di
abilitazione ufciale e il 'ott. @ndrea @more (E%". 4acendo fare le radiografe (!" da questi
due veterinari autorizzati, avrete la tranquillit di ricevere la valutazione delle
anche del vostro cane direttaente dalla !ennhip.
Questo passo a me pare molto importante perch) di fatto elimina la valutazione da parte
di chi poi eventualmente interverr sul cane, permette al proprietario di interpellare pi&
fonti ma non soloM nella eventualit che si volesse verifcare le1ettivo miglioramento
conseguente allintervento, ancora una volta la tecnica (ennhip ci permetterebbe di avere
un parere neutro" disinteressato.
Lli studi di cui darH conto pi& avanti hanno evidenziato che lintevento di ,(-
raccomandato quando lindice di distrazione (il valore quantitativo misurato dalla (ennhip"
tra lo F.! e lo F.< quindi casi di displasia che possiamo defnire non gravi. 6uttavia la
*
(ennhip sconsiglia di usare questo valore disgiuntamente dalla valutazione complessiva
fatta dal veterinario.
Bra sapete che non dovete pi& compiere un atto di fede nel decidere se fare lintervento o
meno.
5hiariti questi punti credo sia importante valutare cosa ci si puH ragionevolmente
aspettare dopo avere fatto lintervento e per farlo daremo conto di alcuni studi di cui
riassumeremo i risultati.
#tudio $
, @m Det %ed @ssoc. :FF< ,an 7#M:!F(:"G:F897F.
Cong9term outcome of Nuvenile pubic s.mph.siodesis and triple pelvic osteotom. in dogs
Kith hip d.splasia. %anley !A
7
, Adas &%, 'anielson (C, 'ueland )*, +inn (A.
#tudio ,
-!# .or hip dysplasia clinical results ,/$/
#in0osiodesi pu1ica e triplice o2steotoia: un con.ronto a lungo terine
Cangolo della rima acetabolare dorsale era
signifcativamente maggiore nei cani sottoposti a ,(-
rispetto ai cani trattati con 6(B. 3n questi ultimi, langolo
della rima acetabolare dorsale era signifcativamente ridotto
e langolo acetabolare era signifcativamente aumentato a
due anni det, rispetto ai valori ottenuti prima
dellintervento chirurgico.
I risultati suggeriscono che -!# e *!2 hanno e3etti
siili sulla con.orazione dell4anca nei cani con
displasia dell4anca da oderata a grave" a che
nessuna delle due procedure eliina la caratteristica
lassit articolare.
OCong9term outcome of Nuvenile pubic s.mph.siodesis and triple pelvic osteotom. in dogs
Kith hip d.splasiaO %anle. (@, @dams P%, 'anielson Q5, 'ueland E6, Cinn Q@. , @m Det %ed
@ssoc. :FF< ,an 7#M :!F(:"G :F897F.
%aria Lrazia %onzeglio %ed Det (h'
-
,anuar. =th, :F77
21iettivo: 'eterminare gli e1etti clinici della ,(- in cuccioli suscettibili di displasia messi
a confronto con cuccioli nelle stesse condizioni senza trattamento alcuno
!)2C5'6)A: 3 seguenti otto test clinici sono stati e1ettuati prima dellintervento, e di
nuovo ad un anno e a due anni dopo loperazioneG Brtolani, riduzione dellangolo
(JE@", valutazione dellandatura, osteoartrite, dolore articolare, ! angoli di >orberg
esteso (>9 B4@", in compressione (>95B%", in distrazione (>9'3-". ,(- eseguita con
elettrocauterizzazione unipolare da 7: a :R settimane di et intervento placebo
eseguito sul gruppo di controllo.
Conclusioni: >ei cani ,(- con lassit ('3 S F.RF9F.8;" rilevata prima dellintervento
stata riscontrata una insignifcante osteoatrite allet di due anni. ,(- ha migliorato
anche i parametri relativi al test di Brtolani, JE@, dolore articolare , >9'3-. >ei cani
con '3 TF.<F la ,(- non sembra prevenire linsorgenza di osteoartrite.
-!# 7 risultata e8cace in cuccioli dalle $, alle ,9 settiane per il trattaento
1ilaterale di displasia leggera o oderata (ild:oderate)
'epartment of -urgical -ciences, ?niversit. of Pisconsin, %adison, Pisconsin, ?-@.
duelandtUsvm.vetmed.Kisc.edu
(%3'G :F<RF:#< V(ub%ed 9 inde$ed for %E'C3>EW
Det 5omp Brthop 6raumatol. :F7FM:!(#"G!7=9:#. Epub :F7F @ug :#.
#tudio ;
'isplasia dell4anca intervento in -!#. !arte pria: risultati dopo due anni
toogra0a e indice di distrazione.
'ueland E6
7
, @dams P%, (atricelli @,, Cinn Q@, 5rump (%.
21iettiviG %isurare gli e1etti della ,(- ad uno e due anni di distanza dallintervento in
cuccioli defniti * a rischio+ di displasia dellanca utilizzando i seguenti criteriG
@ngolo acetabolare (@@"M angolo acetabolare dorsale ('@E"M lassit ((ennJ3(X
indice di distrazione" '3
EisultatiG +4intervento in -!# a $,:,9 settiane ha signi0cativaente igliorato
la con.orazione dell4anca riducendo la lassit in cuccioli a rischio
<ei cani con severa lassit ('I=/.>/) l4artrite ha continuato ad auentare.
3l test di Brtolani e1ettuato a 7:Y78 settimane dovrebbe fungere da allarme per e1ettuare
una obbiettiva rilevazione della lassit articolare. ((ennJ3(X '3"
,
3l lettore avr certamente notato che gli
studi presentati si avvalgono della
tecnica (ennhip non potrebbe essere
diversamente, visto che le altre non
danno alcuna garanzia di ripetibilit e
precisione e renderebbero quantomeno
discutibile se non invalido lo studio
stesso.
Razze nelle quali la PennHIP
Screening raccomandata
Norwegian Elkhound 0.55
Nova Scotia Duck Tolling Retriever 0.51
Old English Sheepdog 0.52
Olde English ulldogge 0.!"
#e$%roke &elsh 'orgi 0.!!
#erro De #resa 'anario 0.5(
#etite asset )ri**on +endeen 0.!,
#olish -owland Sheepdog 0.!,
#ortuguese &ater Dog 0.5!
#uli 0.5.
Distraction Index
Breed Mean
/iredale Terrier 0.5!
/k%ash Dog 0.",
Akita 0.!
/laskan 0ala$ute 0.52
/$erican ulldog 0.5"
/$erican 'ocker Spaniel 0.51
/$erican #it ull Terrier 0.55
/$erican Sta**ordshire Terrier 0.5!
/$erican &ater Spaniel 0.50
/ustralian 'attle Dog 0.51
/ustralian 2elpie 0.50
/ustralian Shepherd 0."1
asen3i 0."1
asset 4ound 0.11
eagle 0.51
earded 'ollie 0.5.
eauceron 0.""
elgian 0asti** 0.5!
ernese 0ountain Dog 0.5"
ichon 5rise 0.!,
lack Russian Terrier 0.51
loodhound 0.""
order 'ollie 0.".
order Terrier 0.5(
ouvier Des 5landres 0.5,
o6er 0."!
o7kin Spaniel 0.!"
ra8ue de our%onnais 0."(
riard 0."!
rittan7 0.5,
ull$asti** 0."(
'anaan Dog 0."!
'ane 'orso 0.!0
'ardigan &elsh 'orgi 0.!0
'atahoula -eopard Dog 0.55
'aucasian Ovcharka 0.!"
'avalier 2ing 'harles Spaniel 0.5(
'hesapeake a7 Retriever 0.52
'hinese Shar #ei 0.5"
'hinook 0.52
'how 'how 0.!(
'lu$%er Spaniel 0.12
Breed Mean
'url79'oated Retriever 0."5
Dal$ation 0."0
0
Breed Mean
Do%er$an #inscher 0.,1
Dogo /rgentino 0.5(
Dogue De ordeau6 0.!1
Dutch Schepherd 0.",
English ulldog 0.!(
English 'ocker Spaniel 0.5!
English 5o6hound 0.11
English 0asti** 0.50
English #ointer 0."(
English Setter 0.5.
English Shepherd 0.50
English Springer Spaniel 0.50
Entle%ucher Sennenhund 0."!
Estrela 0ountain Dog 0."1
5ield Spaniel 0.!.
5ila rasiliero 0.5"
5lat9'oated Retriever 0.".
5rench ulldog 0.11
)er$an Shepherd 0.",
)er$an &irehaired #ointer 0."1
)iant Schnau:er 0.".
)len o* ;$aal Terrier 0.!,
)olden Retriever 0.55
)oldendoodle 'ross 0.5.
)ordon Setter 0.51
)reat Dane 0."0
)reat #7renees 0.".
)reater Swiss 0ountain 0.52
4avanese 0.5.
;celandic Sheepdog 0.5"
;rish Setter 0."!
;rish &ater Spaniel 0.".
2angal Dog 0."(
2arelian ear Dog 0.51
2eeshond 0.55
2err7 lue Terrier 0.",
2ing Shepherd 0.5,
2o$ondor 0.".
2orean <indo 0."!
2uvas: 0."5
-a%9)olden 'ross 0.",
-a%radoodle 'ross 0.5,
-a%rador Retriever 0."(
-eon%erger 0."(
Rat Terrier 0.".
Rhodesian Ridge%ack 0.,5
Rottweiler 0.55
Saint ernard 0.!"
Sa$o7ed 0.5"
Shetland Sheepdog 0.5,
Shi%a ;nu 0.5,
Si%erian 4usk7 0."!
S$all 0unsterlander 0.",
S$ooth 5o6 Terrier 0.!1
So*t9coated &heaten Terrier 0.5"
South /*rican oer%oel 0asti** 0.5"
Spanish &ater Dog 0.5(
Spinone ;taliano 0.50
Sta**ordshire ull Terrier 0.5!
Standard #oodle 0."(
Standard Schnau:er 0.50
Swedish +allhund 0.5!
Ti%etan 0asti** 0.50
Ti%etan Terrier 0.5"
Tosa 0.5.
To7 #oodle 0.50
+i:sla 0.",
&ei$araner 0."1
&lsh Springer Spaniel 0.50

#enn4;# co$pression view #enn4;# distraction view
1
9l "osi;ionamento tradi;ionale non "ermette #na
$al#ta;ione <#antitati$a, ne "re!isa, ne ri"eti&ile.
EiassumendoG Ca sinfosiodesi pubica puH essere considerata una valida opzione se
eseguita in cuccioli tra 3 tre e 3 # mesi, dopo una valutazione (ennhip nei valori
superiori a F.! e inferiori a F.<. Eiteniamo che con i dati forniti il lettore possa iniziare a
formarsi una propria idea su i pro e contro di questa tecnica.
C47 per? un grosso pro1lea legato a questo intervento" ovvero che di esso non
rimane traccia per quando il cane dovesse essere sottoposto alla lastra ufciale che ne
determiner il grado di displasiaI 5iH signifca che oltre al fallimento di almeno gli ultimi
trenta anni, attraverso un sistema oramai evidentemente superato e mai efcace, nel
contrastare il di1ondersi di questa patologia cos2 invalidante, oggi c anche la possibilit
di incappare in un cane *A@ conseguentemente allintervento di ,(-I ?n cane il cui
punteggio non riZette pi& la sua naturale condizione fenotipica, salvo non si voglia
accettare la ,(- come una causa ambientale che modifca lespressione del genotipo. %a
mi sembra un flino forzato come concettoI

2
>on amo i giochi di parole chi usa questi animali in allevamento disonesto e chi li
acquista subisce un vero e proprio raggiro, una tru1a.
>on sono favorevole alla castrazione o11ligatoria di quei soggetti sui quali stata fatta
la ,(L, non ritengo giusto obbligare un proprietario a castrare il proprio animale, contro la
propria volont, ma un bel bollone sul pedigree A<2< I'2<52 A++A )I!)2'6BI2<5@
quello si, lo vedrei molto beneI >ascondersi dietro al discorso del benessere dellanimale
come ho sentito fare a dei veterinari non accettabile. Dero che il benessere di quel
singolo animale migliora, ma altrettanto vero che non segnalando lintervento in via
ufciale sul pedigree ( e si potrebbe anche renderlo visibile a successive radiografe se si
volesse" si rischia di vederne qualche decina se non centinaia riprodotti con tanto di @ sul
pedigree. 3n poche generazioni un vero e proprio disastro annunciato. C[esercizio della
professione di medico veterinario deve ispirarsi a scienza e coscienza. Ca scienza nel
nostro caso prende il nome di !ennhip" la coscienza invece sarebbe trovare un accordo
per rendere riconoscibile il cane operato di ,(-.
5arlo 5olafranceschi %@E\B :F7R
)