Sei sulla pagina 1di 18

78

Titolo: Pianta e Prospetto del Cimitero Comunale


Autore: Antonio Noale (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione: 1809
Dimensioni : 70cm x 47cm
Tecnica: matita e china colorata su carta
Descrizione: La tavola illustra nella parte superiore il prospetto frontale di un cimitero situato
fuori Porta Savonarola, con chiesa centrale e portici laterali ad arcate a tutto sesto, sorrette da
pilastri. Gli unici elementi decorativi della facciata della chiesa sono un timpano e un riquadro con
uniscrizione al di sopra della porta dingresso. Al di sotto riportata la pianta del cimitero a pianta
quadrata in scala 1:10 pertiche (circa 1:1,83 metri), con chiesa centrale con pianta a navata unica e
abside semicircolare, con portici laterali semicircolari. Al termine dei portici partono due vialetti
paralleli alberati, a loro volta intersecati da un terzo viale alberato. Un grande viale senzalberi
collega lingresso alla chiesa. Allinterno le mura di cinta sono affiancate da stradine alberate.
Bibliografia:
Collocazione: ASPd, atti comunali, sanit, b. 1154, tav. 5



79
Titolo: [Pianta del Cimitero Comunale]
Autore: Giuseppe J appelli (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione: 1827
Dimensioni: 74,5cm x 51,5cm
Tecnica: matita e china su carta
Descrizione: tavola I La tavola illustra linserimento del complesso cimiteriale nel lotto di
terreno sulla strada consorziale di Piove, fuori Porta Pontecorvo. Il cimitero, a pianta rettangolare,
diviso in tre settori da mura di cinta. Il settore pi ampio, quello centrale, destinato alle
inumazioni dei civili, quelli laterali sono destinati ai militari, agli acattolici e ai bambini. Al centro
del fronte dingresso vi una chiesa a pianta quadrata. Ai campi di sepoltura laterali corrispondono
due ingressi. In scala metrica 1:100.
Bibliografia:
Collocazione: ASPd, atti comunali, sanit, b. 1154, tav. 15



80

Titolo: Icnografia e Ortografia generale del Cimitero di Padova
Autore: Giuseppe J appelli (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione: 1827
Dimensioni: 74,5cm x 51,5cm
Tecnica: matita e china su carta
Descrizione: La tavola illustra la planimetria complessiva e il prospetto del cimitero con tempio
centrale le cui pareti sono rastremate verso lalto. Il tetto delledificio costituito da un tetto a falde
che termina in quattro timpani decorati da fregi. Da questedificio parte un muro di cinta su cui si
aprono due portali in stile egizio, rastremati verso lalto; il muro circondato da alberi ed arbusti. Il
cimitero ha pianta rettangolare, ed diviso in tre settori. Al centro del fronte dingresso vi una
cappella, vi sono poi due ingressi ai campi di sepoltura laterali. La tavola in scala metrica 1:100.
Bibliografia: Il Veneto e lAustria, [Milano], Electa, 1989 p.414
Collocazione: ASPd, atti comunali, sanit, b. 1154, tav. 16




81
Titolo: Icnografia della Cella mortuaria che serve di sostituzione alla Cappella del Cimitero
Autore: Giuseppe J appelli (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione: 1827
Dimensioni: 74,5cm x 51,5cm
Tecnica: matita e china su carta
Descrizione: tavola III La tavola illustra la pianta della cripta seminterrata della cappella al
centro del fronte dingresso, adibita a cella mortuaria. La cella ha pianta quadrata, con pareti a
nicchie; Al centro della cella sono disposte due file di colonne doriche disposte a quadrato, con
funzione di sostegno, dal fusto liscio. A terra sono presenti 32 bocche di fossa, destinate alle
sepolture delle famiglie illustri padovane.
Bibliografia:
Collocazione: ASPd, atti comunali, sanit, b. 1154, tav. 20





82

Titolo: Icnografia del piano superiore della Cappella del Cimitero
Autore: Giuseppe J appelli (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione: 1827
Dimensioni: 74,5cm x 51,5cm
Tecnica: matita e china su carta
Descrizione: tavola IV Pianta della cappella a pianta quadrata in scala metrica 1:100, con
quattro pronai daccesso tetrastili. La cappella eretta su di un basamento al quale si accede per
mezzo di otto gradinate. Linterno della cappella ha una pianta circolare in cui si aprono, in
corrispondenza degli angoli delle pareti esterne, quattro nicchie, a forma di esagoni irregolari. Al
centro della cappella vi sono dei gradini su cui prevista la collocazione di una statua.
Bibliografia: Il Veneto e lAustria, Milano, Electa, 1989 p.414
Collocazione: ASPd, atti comunali, sanit, b. 1154, tav. 19





83

Titolo: Ortografia della Cappella del Cimitero e Pianta, Prospetto e Spaccato di uno delli due
Ingressi minori
Autore: Giuseppe J appelli (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione: 1827
Dimensioni: 74,5cm x 51,5cm
Tecnica: matita e china su carta
Descrizione: tavola V Prospetto di una cappella eretta su di un basamento scolpito con rilievi
che rappresentano figure incappucciate, a cui si accede attraverso scalinate. La cappella ha quattro
pronai timpanati sorretti da quattro colonne in stile dorico senza basamento. Le pareti della cappella
sono leggermente rastremate verso lalto. La parte superiore della facciata decorata da un timpano
con decorazione scultorea. La copertura della cappella costituita da un tetto a falde. I due portali
laterali sono anchessi rastremati verso lalto, e sono decorati da due figure incappucciate.
Bibliografia: Jappelli e Padova, Padova, Liviana editrice, 1978
Il Veneto e lAustria, Milano, Electa, 1989, pp.408-414, p.408
Collocazione: ASPd, atti comunali, sanit, b. 1154, tav. 18





84

Titolo: Sciografia della Cella mortuaria e della cappella del Cimitero e pianta del Coperto
Autore: Giuseppe J appelli (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione: 1827
Dimensioni: 74,5cm x 51,5cm
Tecnica: matita e china su carta
Descrizione: tavola VI La tavola rappresenta lo spaccato della cappella a pianta quadrata e con
una statua al centro: in corrispondenza dei quattro angoli esterni J appelli apre quattro stanzini.
J appelli propone due diverse soluzioni per il tetto, con o senza lucernaio. Al centro delle quattro
mura si aprono gli ingressi che terminano in quattro pronaos. Pianta della copertura della cappella a
volta ribassata e del tetto a falde. Spaccato della cella mortuaria semi interrata sorretta da colonne
doriche con il fusto liscio. La tavola in scala metrica 1:100.
Bibliografia:
Collocazione: ASPd, atti comunali, sanit, b. 1154, tav. 17




85
Titolo: [casa del custode; pianta, prospetto principale e sezione]
Autore: Giuseppe J appelli
Anno di realizzazione: 1827
Dimensioni: 74,5cm x 51,5cm
Tecnica: matita e china su carta
Descrizione: tavola VII La tavola rappresenta la pianta dei tre piani della casa del custode, il
prospetto della facciata e lo spaccato. Lo sezione della casa del custode sulla linea ab mostra un
edificio di tre piani, con un avancorpo dingresso e tetto a spioventi. Il fronte della casa decorato
da un timpano al piano terra e uno timpano sotto il tetto. Vi sono poi le piante di ciascuno dei tre
piani della casa, che prevede al piano terra lufficio e il tinello, al primo piano le stanze da letto e al
terzo il granaio. La tavola in scala metrica 1:100.
Bibliografia:
Collocazione: ASPd, atti comunali, sanit, b. 1154, tav. 21








86
Titolo: Ortografia e Sciografia del Cimitero Comunale per la Regia citt di Padova
Autore: Giovanni Maestri (firma in alto a sinistra)
Anno di realizzazione: 1837
Dimensioni: 79,5cm x 48,5cm
Tecnica: matita su carta
Descrizione: Prospetto di cimitero da collocarsi tra la strada consorziale di Piove e quella di
Bovolenta. Vi un tempio sormontato da una cupola al centro della facciata principale, al tempio si
accede attraverso un pronao esastilo timpanato. Dal tempio parte un muro di cinta su cui si aprono
quattro porte timpanate. Cimitero a pianta rettangolare, diviso da mura in tre settori. Sulla facciata
sorge un tempio a base circolare, sul lato opposto un pantheon a base ellittica. Nel settore centrale il
muro di cinta sostiene un portico a peristilio rivolto verso linterno.
Bibliografia:
Collocazione: ASPd, atti comunali, sanit, b. 1152, tav. 2






87
Titolo: Ortografia e Sciografia del Cimitero Comunale per la Regia citt di Padova
Autore: Giovanni Maestri (firma in alto a sinistra)
Anno di realizzazione: 1844
Dimensioni: 79cm x 55,5cm
Tecnica: matita e china colorata su carta
Descrizione: Prospetto di cimitero da collocarsi tra la strada consorziale di Piove e quella di
Bovolenta. Vi un tempio sormontato da una cupola al centro della facciata principale, al tempio si
accede attraverso un pronao esastilo timpanato. Dal tempio parte un muro di cinta su cui si aprono
due porte timpanate e due edifici in mattoni. Cimitero a pianta rettangolare, diviso da mura in tre
settori. Sulla facciata sorge un tempio a base circolare, sul lato opposto un pantheon a base ellittica.
Nel settore centrale il muro di cinta sostiene un portico a peristilio rivolto verso linterno. Tracciata
con colore diverso laggiunta di nuovi campi al di l del muro di cinta posteriore, con lapertura di
nuove porte.

Bibliografia:
Collocazione: ASPd, atti comunali, sanit, b. 1152, tav. 1




88
Titolo: Planimetria generale dell'esistente cimitero di Padova e tracciamento del nuovo Cimitero
Monumentale
Autore: Enrico Holzner (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione: 1883
Dimensioni: 60cm x 80,5cm
Tecnica: china e acquerello su carta
Descrizione: La tavola rappresenta un cimitero a pianta quadrata, da costruirsi fuori Porta
Savonarola. Il fronte dingresso composto di una chiesa con pianta a croce greca. Due gallerie
laterali sono collegate con edicole alla galleria longitudinale che parte dai fianchi della chiesa. Il
terreno di sepoltura diviso in quattro grandi campi per le tumulazioni ordinarie separati da due viali
perpendicolari. Il muro di cinta semplice, non prevede portici. Al di fuori del muro di cinta, sulla
sinistra del camposanto, vi lo spazio con il recinto per i morti contagiosi. Laccesso al cimitero
avviene attraverso due ampi viali alberati, separati da un prato. In scala metrica 1:1000.

Bibliografia: Il cimitero maggiore di Padova dalla rivista Galileo n.181, Padova, Luglio-
Settembre 2007 p.12
Collocazione: AGCPd, atti comunali, cart. Cimitero



89
Titolo: Cimitero di Padova
Autore: Andrea Scala (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione: 1871
Dimensioni: 40cm x 50cm
Tecnica: matita e china colorata su carta
Descrizione: La tavola rappresenta un cimitero da costruirsi fuori Porta Savonarola, la cui pianta
data dalla sovrapposizione di una croce greca e un quadrato. E diviso in undici campi di
sepoltura; ai lati dei viali che li separano prevista la collocazione non solo di alberi ma di edicole,
monumenti funebri e lapidi. Il camposanto circondato da un fossato. Laccesso avviene attraverso
un doppio viale alberato che delimita un prato erboso in cui disegnata una croce.
Bibliografia: Il cimitero maggiore di Padova dalla rivista Galileo n.181, Padova, Luglio-
Settembre 2007 p.13
Collocazione: ASPd, atti comunali, sanit, b. 1156, tav. 1



90

Titolo: modificazioneal progetto del Cimitero di Padova

Autore: Daniele Donghi (firma in basso a sinistra)
Anno di realizzazione: 1898
Dimensioni:
Tecnica: stampa
Descrizione: tav. I La tavola rappresenta un cimitero a pianta quadrata, da costruirsi fuori Porta
Savonarola. Il fronte dingresso composto di una chiesa con pianta a croce greca. Due gallerie
laterali sono collegate con edicole alla galleria longitudinale che parte dai fianchi della chiesa. Il
terreno di sepoltura diviso in quattro grandi campi per le tumulazioni ordinarie separati da due
viali perpendicolari alberati. Anche in questo progetto previsto il recinto per i contagiosi. Il muro
perimetrale strutturato a portici con pilastri. Laccesso al cimitero avviene attraverso due ampi
viali alberati, separati da un prato.

Bibliografia: Modificazione al progetto del cimitero maggiore di Padova in Ledilizia
moderna, anno XXVI, Milano, 1917, pp.62-65, p.64
Il cimitero maggiore di Padova in Galileo, n.181, Padova, 2007, pp.10-13, p.12
Collocazione:



91
Titolo: modificazioneal progetto del Cimitero di Padova
Autore: Daniele Donghi (firma in basso a sinistra)
Anno di realizzazione: 1898
Dimensioni:
Tecnica: stampa
Descrizione: tav. II La tavola rappresenta i particolari delle mura del cimitero in tav. I. Le mura
sono strutturate come gallerie di portici con arcate a tutto sesto bicrome. I portici sono collegati tra
loro attraverso edicole con tamburo ottagonale. Al piano terra strutturato in un deambulatorio con
nicchioni ed edicole per contenere i monumenti funebri. Pianta delle gallerie di portici e del piano
inferiore sotterraneo: si tratta di colombari di facile accesso attraverso scale. Prospetto di un tratto di
mura visto dallesterno.

Bibliografia: Modificazione al progetto del cimitero maggiore di Padova in Ledilizia
moderna, anno XXVI, Milano,1917, pp.62-65, p.65
Il cimitero maggiore di Padova in Galileo, n.181, Padova, 2007, pp.10-13, p.13
Collocazione:




92
Titolo: Icnografia e Ortografia generale del Cimitero di Padova
Autore: Giuseppe J appelli (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione:
Dimensioni: 49,8cm x 74,4cm
Tecnica: penna e inchiostro, acquerello su carta
Descrizione: tavola II - La tavola illustra la planimetria complessiva e il prospetto del cimitero
con tempio centrale le cui pareti sono rastremate verso lalto. Il tetto delledificio costituito da un
tetto a falde che termina in quattro timpani decorati da fregi. Da questedificio parte un muro di
cinta su cui si aprono due ingrassi minori, composti da due colonnati octastili. Il cimitero ha pianta
rettangolare, ed diviso in tre settori. Al centro del fronte dingresso vi una cappella, vi sono poi
due ingressi ai campi di sepoltura laterali.
Bibliografia: Giuseppe Jappelli e la nuova Padova, Padova, il prato editrice, 2008, p. 90 e 221
Collocazione: Museo dArte di Padova, inv.1725






93
Titolo: Icnografia della Cella mortuaria che serve di sostituzione alla Cappella del Cimitero
Autore: Giuseppe J appelli (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione:
Dimensioni: 49,6cm x 74,3cm
Tecnica: penna e inchiostro, acquerello su carta
Descrizione: tavola III La tavola illustra la pianta della cripta seminterrata della cappella al
centro del fronte dingresso, adibita a cella mortuaria. La cella ha pianta quadrata, con pareti a
nicchie; Al centro della cella sono disposte due file di colonne doriche disposte a quadrato, con
funzione di sostegno, dal fusto liscio. A terra sono presenti 32 bocche di fossa, destinate alle
sepolture delle famiglie illustri padovane.
Bibliografia: Giuseppe Jappelli e la nuova Padova, Padova, il prato editrice, 2008, p. 221
Collocazione: Museo dArte di Padova, inv.1726






94

Titolo: Icnografia del piano superiore della Cappella del Cimitero
Autore: Giuseppe J appelli (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione:
Dimensioni: 49,5cm x 74,1cm
Tecnica: penna e inchiostro, acquerello su carta
Descrizione: tavola IV La tavola rappresenta la cappella del cimitero a pianta quadrata in scala
metrica 1:100, con quattro pronai daccesso tetrastili. La cappella eretta su di un basamento al
quale si accede per mezzo di otto gradinate, al di sopra del basamento laccesso ai pronai avviene
attraverso due gradini. Al centro della cappella vi sono dei gradini su cui prevista la collocazione
di una statua.
Bibliografia: Giuseppe Jappelli e la nuova Padova, Padova, il prato editrice, 2008, p. 90 e 221
Collocazione: Museo dArte di Padova, inv.1727





95
Titolo: Ortografia della Cappella del Cimitero
Autore: Giuseppe J appelli (firma in basso a destra)
Anno di realizzazione:
Dimensioni: 49,7cm x 73,5cm
Tecnica: penna e inchiostro, acquerello su carta
Descrizione: tavola V La tavola rappresenta il prospetto della cappella del cimitero, eretta su di
un basamento scolpito con rilievi che rappresentano figure incappucciate, a cui si accede attraverso
scalinate. La cappella ha quattro pronai timpanati tetrastili. Le pareti della cappella sono
leggermente rastremate verso lalto. La parte superiore della facciata decorata da un timpano con
decorazione scultorea. La copertura della cappella costituita da un tetto a falde. Lilluminazione
provvista di lucernaio.
Bibliografia: Giuseppe Jappelli e la nuova Padova, Padova, il prato editrice, 2008, p. 91 e 221
Collocazione: Museo dArte di Padova, inv.1724