Sei sulla pagina 1di 39

A 8CMA

ln vlA vLnL1C
uAL 4 al 7 ulCLM88L 2014
PARTE PRIMA| CONTESTO
2
o Eventsworld, Publivideo2 e FMG&Partners
lanciano la nuova produzione di The Look Of
The Year, dal 4 al 7 dicembre 2014 a Roma in
vi a Veneto, meta abi tual e del j et-set
internazionale, con i nomi pi prestigiosi della
moda Internazionale. Trasformando THE LOOK
OF THE YEAR da beauty contest in Fashion
Award, l'obiettivo quello di creare un filo
diretto tra chi crea la moda e il Fashion
internazionale, chi la promuove e chi la
indossa per mestiere.
3
CONTESTO
Cindy Crawford, Vanessa Incontrada, Nina
Moric, Ines Sastre, Natasha Stefanenko, Elenoire
Casalegno, Gisele Bundchen, Stephanie
Seymour, Natalia Semanova, Yfke Sturm, Elena
Santarelli, Linda Evangelista hanno tutte un
punto in comune: sono nate grazie a THE LOOK
OF THE YEAR, la pi prestigiosa manifestazione
internazionale legata al mondo del modelling,
l'unica che rappresenta un osservatorio di
ricerca privilegiato sulle future top model, in
grado di coinvolgere ogni anno oltre 50 Paesi
del mondo.
4
LA STORIA
THE LOOK OF THE YEAR, che nasce nel
1 9 8 3 , r appr es ent a oggi l a pi
riconosciuta competizione internazionale
che decreta di anno in anno gli standard
di stile, bellezza e personalit delle future
top model mondiali.
3
LA STORIA
Dal 1983, la finale internazionale di THE
L OOK OF T HE YEAR os pi t a una
commissione tecnica composta dai pi
riconosciuti professionisti del mondo
dell'immagine: stilisti, fotografi e modelle
di fama internazionale.
6
LA STORIA
AZZEDI NE ALAI A, JOHN GALLI ANO,
PAT R I CK DE MAR CHE L I E R , P E T E R
LINDBERGH, HELMUT NEWTON, LINDA
EVANGELISTA, NAOMI CAMPBELL, AMBER
VALLETTA e altri hanno contribuito, nelle
precedenti edizioni, a scoprire le nuove
protagoniste dell'industria del modeling.
7
LA STORIA
Dal 1983 ad Oggi, le Finali Internazionali:

! 1983 Acapulco Messico,
! 1985 Isole Mauritius Oceano Indiano,
! 1986 Forte dei Marmi Italia,
! 1987 Taormina Italia,
! 1988 Atami Giappone,
! 1989 Parigi Francia,
! 1990 Rio de Janeiro Brasile,
! 1991 New York Stati Uniti,
8
LA STORIA

! 1992 New York Stati Uniti
! 1993 Miami Beach Stati Uniti
! 1994 Ibiza e Formentera Spagna
! 1995 Seoul Corea
! 1996/1999 Nizza Francia
! 2000 Ginevra Svizzera
! 2001 Nizza Francia
9
LA STORIA
! 2002 Tunisi Tunisia
! 2003 Singapore City Singapore
! 2004/2005 Shanghai Cina
! 2006/2013 Taormina Italy

! 2014 ROMA IN VIA VENETO
10
LA STORIA
PARTE SECONDA|ECO-SISTEMA
11
Il Tessile-Moda costituisce da sempre uno dei settori di eccellenza del
Made in Italy, come attestano non solo i numeri del settore, ma
soprattutto l o stesso posi zi onamento di cui gode a l i vel l o
internazionale.

La materia prima - le fibre tessili naturali e non - lelemento che
accomuna unindustria in realt molto composita per tecnologie di
processo impiegate (e, conseguentemente, per la differente
incidenza tra i fattori produttivi capitale/lavoro) e per mercati di
sbocco serviti, alternativamente business to business e business to
consumer a seconda della posizione occupata nellambito della
filiera.


12
IL MERCATO DEL TESSILE E DELLA MODA
Tradizionalmente, lindustria Tessile-Moda italiana si compone di una
filiera particolarmente diversificata e completa, che vede sul territorio
nazionale la presenza sia di imprese operanti nelle fasi a monte della
filiera, come le filature, le tessiture e i nobilitatori, sia di imprese
operanti nella confezione di intimo, abbigliamento e biancheria per la
casa.
Oltre che in termini di processi, la filiera risulta completa anche sotto il
profilo delle fibre lavorate, in quanto coesistono imprese cotoniere e
liniere, seriche, laniere, cos come imprese attive nella lavorazione di
fibre artificiali e sintetiche.
La diffusione dellindustria Tessile-Moda interessa il territorio nazionale
nel suo complesso, sebbene vada segnalata la presenza di vere e
proprie concentrazioni spaziali delle industrie del settore in distretti
industriali, tra cui, ad esempio, Biella, Carpi, Castel Goffredo, Como,
Prato, Vicenza, caratterizzati da economie esterne e sinergie inter-
aziendali.


13
IL MERCATO DEL TESSILE E DELLA MODA
PARTE TERZA| IL PROGETTO
14

LOOK OF THE YEAR un progetto relazionale propedeutico alla
conoscenza e allo sviluppo della promozione, attraverso la ricerca nel
mondo delle future top-model, e nellevento attraverso la
connessione della domanda e dellofferta delle economia della
moda e del lusso, ma anche di quelle emergenti: le start-up di settore
e trasversali ad esso.
Promuovere e sostenere lo sviluppo economico di una delle
economie pi importanti del Paese, la moda e il lusso, lobiettivo di
LOOK OF THE YEAR con un programma di sviluppo relazionale che
parte dai territori del mondo attraverso la ricerca e promozione di
imprese di settore locali e multinazionali che interagiscono con la
struttura dellevento.
Tale approccio porta gli operatori economici del Paesi, piccoli e
grandi, consolidati e start-up a collaborare per promuovere ricerca,
investimenti e risorse umane in una economia e filiera strategica, in
particolare per lItalia, e fondamentale per i mercati globali.



13
IL PROGETTO

THE LOOK OF THE YEAR
n a s c e d u n q u e c o m e
acceleratore e catalizzatore di
opportunit per facilitare contatti
e interazioni propedeutiche al
business di reciproco sviluppo tra
i nves t i t or i , i mpr es e, f ondi
dinvestimento, startup italiane e
i nter nazi onal i con i soggetti
istituzionali, finanziari economici e
soci al i . I l tutto attraverso l a
fenomenologia di un evento
Mondano, Rel az i onal e, di
Matching, di B2B e di B2C.


16
IL PROGETTO: RELATIONSHIP TO
INVESTOR
Relationship
Fondi
dinvestimen
to
Imprenditori
Multinazionali
Istituzioni
Startup
Consulenti
Media
17
1
Creare un serbatoio di
nuove proposte ed idee
Sviluppare un ambiente favorevole
allincentivazioni di relazioni
Facilitare lincontro allinterno del network
Agevolare
processi di relationship
2
3
4
VISION E MISSION DEL PROGETTO
THE LOOK OF THE YEAR
prende spunto dalla realt
anglosassone e mira ad offrire
opportunit live con una logica
di pi attafor ma rel azi onal e
interattiva simile ad un borsino
daffari , per svi l uppare e
concreti zzare i n real ti me
partnership e opportunit di
business, nelledizione 2014 in
una location memorabile per il
mondo intero: LA ROMANA VIA
VENETO DELLA DOLCE VITA.


18
VISION E MISSION DEL PROGETTO
PARTE QUARTA| IL FORMAT
19
Dal 4 al 7 dicembre 2014 : una settimana di eventi e sfilate per la moda
e il lusso sostenibile: evento che promuove la sostenibilit dal disegno di
prodotti di qualit alla scelta di materie prime, materiali e tessuti ad alto
valore ambientale e sociale, dai sistemi di gestione verso il
miglioramento continuo delle prestazioni aziendali al sostegno del
territorio e del made in Italy.
Tutto questo e altro in occasione dellevento dellanno : LOOK OF THE
YEAR A ROMA NELLA VIA VENETO DELLA DOLCE VITA.

Levento sar trasmesso per loccasione su Odeon Tv in prima serata
nazionale e in streaming mondiale su google+, Linkedin, Facebook e
twitter, che confermer e ribadir limportanza della moda sostenibile e
del Made in Italy Gioiello di Stile, per riconfermare la leadership fashion
italiano che afferma la sua esclusiva origine che il mondo intero
riconosce e vuole possedere.

20
FOTOTHE LOOK OF THE YEAR| LEVENTO
L ev en t o pu n t a al l a r i af f er maz i on e
internazionalizzazione del made in Italy fashion
sensibilizzando network che garantiscano la
diffusione/promozione di un prodotto di qualit
ed ef f i ci enz a t ut t o i t al i ano a l i vel l o
internazionale.

Allevento saranno presenti i player istituzionali,
accademici ed imprenditoriali del settore del
panorama nazionale ed internazionale grazie al
sostegno e alla partnership con la Camera della
Moda.


21
THE LOOK OF THE YEAR| LEVENTO
Proprio in questa ottica si attiveranno dei Business
Relationship mtg, dei veri e caff relazionali one2one di
apprendimento sulle opportunit trattative per determinare
investitore e reciproco investimento, progetto di sviluppo o
business relation.

22
I Business Relationship mtg, sono degli autentici momenti di
confronto tra le parti, per aprire concretamente le
prospettive di new business e opportunity in una dimensione
di economia internazionale, innovata anche attraverso
unintegrazione con le nuove tecnologie.
THE LOOK OF THE YEAR| LEVENTO
Protagonista dellevento sar il MATCH FASHION
ITALY, vento di matching business tra produttori,
start-up, fondi finanziari, buyers, che avverr
durante tutta la settimana nella centrale via
Veneto generando un borsino a cielo aperto
aperto nellincantevole fascino della via
romana della Dolce vita.
23
THE LOOK OF THE YEAR| MATCH FASHION ITALY 2014
Levento culmine della settimana del Fashion
LOOK OF THE YEAR sar lo spettacolo del 7
di cembr e che vedr sf i l ar e l e model l e
internazionali indossando i pi famosi brand della
moda e del fashion.
Durante la settimana si crearanno eventi eco-
mondani con le modelle internazionali di LOOK
OF THE YEAR che indosseranno abiti di stilisti
emergenti che producono nellambito della
moda sostenibile. Gli eventi fashion gree saranno
animati dalla scrittrice opinionista Simonetta Lein
24
THE LOOK OF THE YEAR| LA SFILATA DELLA MODA
SOSTENIBILE
Oggi potremmo dire che la moda green in una nuova
fase, che non guarda solo al riutilizzo di vecchi scarti, ma che
diventata industria ad alta tecnologia a tutti gli effetti. Solo
a guardare le domande di brevetto che riguardano
tecnologie sostenibili nel settore tessile-abbigliamento, delle
1.170 domande depositate presso lapposito Ufficio europeo
il 6,5% sono italiane, secondi solo alla Germania (19,7%) e
davanti alla Francia (4,8%). Secondo il rapporto GreenItaly di
Unioncamere e Fondazione Symbola quando si parla di
sostenibilit nel settore della moda bisogna riferirsi ad
almeno tre ambiti diversi, che richiedono professionalit e
filiere di produzione anche diverse.
23
THE LOOK OF THE YEAR| LA SFILATA DELLA MODA
SOSTENIBILE E IL PREMIO IMPRESA
PARTE QUINTA| IL PROGRAMMA
27
lL 8CC8AMMA
04/dlcembre

Cre 11:00 - Conferenza SLampa
Cre 13:00 - Lunch Meeung arLners e Medla
Cre 13:00 - MaLch lashlon
Cre 19:30 - Aperluf 8elauon
Cre 21:30 - 8acksLage 8elauon


lL 8CC8AMMA
03/dlcembre
Cre 14:00 - 1alk Show Mode ed economle sosLenlblll nel
processl dl lnLernazlonallzzazlone
Cre 13:00 - MaLch lashlon
uLSk 1LMA1lCl dedlcau a sLarL-up, lmprese e lnvesuLorl
Cre 17:30 ! #$%&'&(%)*+$, -,./ 0,1%23* sLarL-up - lmprese
slsLema moda e fashlo
Cre 18:30 ! 40(,,0 56,$ ! 789 lnLeramvo Lra l player del desk
Lemaucl e ll pubbllco dl sLrada anlmau da Slmoneua Leln,
scrlurlce e oplnlonlsLa lAZZA 8L8ZlL8l CLn1L8 - ALCC
LvLn1C:
Cre 21:30 - SLarL-up dele - una sLarL up sla con l suol
modelll ln una coreograa reallzzaLa con le modelle ln
concorso
lL 8CC8AMMA
06/dlcembre
uLSk 1LMA1lCl dedlcau a sLarL-up, lmprese e lnvesuLorl
Cre 16:00 - MaLch lashlon SLreeL
Cre 18:30 ! 40(,,0 56,$ ! 789 lnLeramvo Lra l player
del desk Lemaucl e ll pubbllco dl sLrada anlmau da
Slmoneua Leln, scrlurlce e oplnlonlsLa dl vanlLy lalr.
Cre 21:30 - SLarL-up dele - Le sLarL-up made ln lLaly
espongono l loro sLyle ln una coreograa reallzzaLa con
le Lop Model 1PL LCCk Cl 1PL ?LA8.
Cre 23:30 - Assegnazlone remlo SLarL-up
lL 8CC8AMMA
07/dlcembre
Cre 11:00 - Conferenza SLampa presenLazlone
arusu e vlp evenLo nale
uLSk 1LMA1lCl dedlcau a sLarL-up, lmprese e
lnvesuLorl
Cre 16:00 - MaLch lashlon SLreeL
Cre 18:30 ! 40(,,0 56,$ ! 789 lnLeramvo Lra l
player del desk Lemaucl e ll pubbllco dl sLrada
anlmau da Slmoneua Leln, scrlurlce e oplnlonlsLa
dl vanlLy lalr.
Cre 21:30 - Crand - uele 1PL LCCk Cl 1PL
?LA8 2014
PARTE SESTA|COMMUNICATION, RELATION &
PARTNERSHIP
32
l nuML8l
1PL LCCk Cl 1PL ?LA8 e un evenLo lnLernazlonale
Che sl svolgera a 8CMA ll 4/7 dlcembre 2014 nella vla veneLo.
1 ALCC LvLn1C
4 S18LL1 1ALk SPCW CLn dl relazlone lnLeramva Lra l player presenu all'evenLo e ll pubbllco dl
sLrada
20 uLSk 1LMA1lCl dedlcau a sLarL-up, lmprese e lnvesuLorl
92 Mlnu1l la duraLa della dlreua dlerlLa su Cdeon 1v
1 SLClAL 1LLLvlSlvC re-evenLo
20 SLClAL Lelevlslvl e vlrallzzau sul soclal dl esperlenze eco-sosLenlblll nel seuore moda
900.000 vlSl1A1C8l auesl all'evenLo ldl vla veneLo nella semmana dl LCCk Cl 1PL ?LA8

uau dl ascolLo: ll programma ln dlreua dlerlLasl auesLera su una medla dl 200.000 ascolLaLorl
1argeL dl rlferlmenLo: lmprendlLorl, lnvesuLorl, Manager, Clornallsu, olluca, Lconomlsu, oplnlone
pubbllca
ll plano sLraLeglco dl comunlcazlone
ll plano sLraLeglco dl comunlcazlone per ll lanclo dl LCCk Cl
1PL ?LA8 e:
:&;23%$%;,: sl propaga auraverso 1v, uu1, Web,
SLampa, ulrecL Malllng
4*$,('*3+: 1um l mezzl e le azlonl operano ln
consapevole condlvlslone del Lempl e degll oblemvl per
masslmlzzare l'auenzlone del LargeL dl rlferlmenLo
#$0,(%<=+: sl anuclpano l Leml Lrauau all'evenLo e sl
chlede l'oplnlone del desunaLarl
>;&(%;,: vengono lndlvlduau del medla parLner,
molupllcaLorl dl share
uluslone
7?8 @55A 5B 7?8 C8DE =*,$, 6(+1+..% %F(%=,(.+ &$% .,(*, -* 3%$%;*
.6,3*G3* , -* 6%(0$,( 3H, *16;,1,$0%$+ ;% 3+11&$*0I (,;%)*+$%;,
, ;+ .H%(, 3H, (&+0% %F+($+ %; 6(+'(%11% 0,;,=*.*=+:

daLa base lMC&arLners con mappaLura delle azlende eeuuaLa
sull'lnLero LerrlLorlo nazlonale su 43.000 azlende lLallane e verso
800.000 lnLerlocuLorl al varl llvelll dl responsablllLa
83.000 dlrlgenu azlendall del clrculLo ledermanager, ManagerlLalla
100.000 lmprendlLorl del LessuLo lndusLrlale e commerclale lLallano
auraverso una parLnershlp con l Clovanl lmprendlLorl dl
ConndusLrla, Camera della Moda, e la camera del 8uyers.
l prlnclpall sLakeholder dl polluca e economla del lavoro: Coverno,
arlamenLo, Assoclazlonl dl caLegorla nazlonall e LerrlLorlall,
Assessorau 8eglonall e provlnclall, unlverslLa
Soclal neLwork: gesuone e anlmazlone dl communlLy Lemauche su
Llnkedln, lacebook, 1wluer, 8log ueslderlamo, Coogle+.
Medla arLner & SCnSC8SPl
l medla parLner del progeuo saranno:

Cdeon 1v
Corrlere lnnovazlone
ueslderlamo
lacebook lLalla
Coogle lLalla
lLallan r&Lobbylng (Cruppo Chluso)

L'lmmaglne del medla parLner e dl evenLuall Sponsorshlp sara rlporLaLa:

sul slLo dell'evenLo (cllccando sul logo sl vlene dlrezlonau al slLo lnLerneL del medla
parLner)
sulle newsleuer lnvlaLe lMC&arLners alla proprla communlLy
nella slgla della Lrasmlsslone (blllboard ln LesLa e ln coda)
pubbllclLa Labellare
Corner brandlzzaLo all'evenLo 8omano


* speclche ln fase dl denlzlone con ognl slngolo parLner

romozlone
1PL LCCk Cl 1PL ?LA8 sara promossa con
anuclpazlonl della messa ln onda auraverso:
newsleuer dlusa a clrca 800.000 dl soggem del
LargeL dl rlferlmenLo
Sondagglo dl oplnlone dluso alla communlLy
Conferenza SLampa
AmvlLa dl Medla 8elauon
Soclal neLwork, Web dell'evenLo, Web del medla
arLner, Web Cdeon 1v

LA lLnCMLnCLCClA
1PL LCCk Cl 1PL ?LA8 Locchera Leml speclcl relauvl allo
svlluppo dell'economla della moda, del lusso e della new
fashlon sosLenlblle e avra una conLesLuallzzazlone mlraLa.
Sl meuerenno ln evldenza relazlonale case hlsLory, un casl dl
eccellenza, lmprese consolldaLe che hanno lnnovaLo, e sLarL
up dl produzlone sosLenlblle e dl sullsu emergenu. Sl guardera
la llera per pol dlscuLerne con l proLagonlsu !"#!$%#&'
)*&+!*+ ,'--. )*/0)%&+%. &/0%1% 1) !,,#'2'*1)3%*+'.
/'--%4!3%*5. )*+%#$)&+% % #%4)&+#!6)'*) 1) )*+%#$%*5 1%4-)
)*+%#-'/7+'#) 1) %//%--%*6! - sul posslblle svlluppo
dell'economla dl quel seuore, collegandolo con le economle
del aese/Mondo.
JEDK#8 98@@LD778MK#5M8N