Sei sulla pagina 1di 17

pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer?

Try out the HTML to PDF API


Register ICMag Forum Menu Features
User Name User Name
Remember Me?
Password
Log in
You are viewing our: Full Site
in: -- English (US)
Forums > IC Magazine > National and Other Language Forums > Italian > Grow Report con Lampade
Led
Thread Title Search Search
Post Reply
Page 1 of 4 1 2 3 4 >
Grow Report con Lampade Led
Thread Tools Display Modes
01-18-2010, 02:16 PM #1
semino
Member

Grow Report con Lampade Led
Riporto qui in questo trhead questo interessante articolo sulla coltivazione a
led...argomento di cui spesso si parla e si parlato..
cos che tutti possano capirne di pi su questo metodo di coltivazione ancora
poco usato.
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

Join Date: May 2009
Posts: 641
--------------------------------------------------------------
Abbiamo portato a termine il nostro ciclo di prova con una lampada a led (Light
Emitting Diode): abbiamo usato una GL90W-RB che ha 90 led da 1 W,rossi e
azzurri in proporzione 7 a 2, i rossi emettono luce a 630 Nm e gli azzurri a 455
Nm.
Mettiamo la nostra lampada LED soopra 24 talee appena radicate.
Il prezzo della lampada va da 400 a 500 euro a seconda del negozio che la
vende.
Le talee hanno radicato in piccoli cubi di lana di roccia e poi sono state
trasferite in terra,in vasi da 3,4 L, le abbiamo fertilizzate con Advanced
Hydroponics seguendo le indicazioni riportate in etichetta partendo da acqua
trattata con un filtro di osmosi inversa - EC di circa 1 e PH 5.8. Dopo una
settimana di crescita a 18 ore passiamo a 12-12 per far fiorire le piante, che
erano alte circa 20 cm. Probabilmente sarebbe stato meglio farle crescere
ancora per qualche settimana.
Le piante sono cresciute bene senza alcun problema ma sono cresciute pi
lentamente delle piante sotto HPS, le piante avevano bisogno di venir
fertilizzate e bagnate non pi di una volta a settimana.
La luce rossa ci ha ingannato e pensavamo che le piante soffrissero di varie
carenze ma se illuminate con la luce tradizionale il colore diventava verde e le
piante apparivano perfettamente sane.
Immediatamente abbiamo notato che le piante poste sotto la lampada
crescevano molto meglio di quelle periferiche,se alziamo la lampada la
differenza diminuisce perch anche le piante che sono sotto la luce crescono
di meno. La superficie illuminata a sufficienza inferiore a un metro quadrato
direi 70x70 cm. Le piante producono fiori lungo tutto lo stelo principale e
questo ci conferma che la luce LED ha una buona penetrazione, potevamo
quindi far crescere di pi le piante e produrre di pi. Il minor consumo di acqua
una cosa da tener presente quando si prepara il substrato,che in questo
test risultato essere poco areato,e dato che la terra si seccava pi
lentamente avremmo dovuto aggiungere pi perlite per far si che le radici
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API
avessero pi ossigeno - questa la prima cosa che ha ridotto la produzione.
La temperatura era anche inferiore e le radici avrebbero sicuramente
apprezzato una temperatura di 4,5C superiore. Raccogliamo al 60 giorno di
fioritura e notiamo subito che i fiori sono completamente ricoperti di resina,i
fiori erano su tutto lo stelo principale e quelli pi bassi quasi toccavano terra,
la produzione di circa 1 g per W. Il problema principale di queste lampade il
costo elevato, abbiamo verificato che servono almeno 2 lampade per metro
quadrato per avere una produzione accettabile , nei prossimi anni vedremo
sicuramente scendere il prezzo dei LED e le prestazioni miglioreranno.
VANTAGGI FONDAMENTALI DEI LED
La luce dei LED direzionale, i LED emettono su un angolo di 120 e tutta la
luce raggiunge le piante senza bisogno di riflettori.
La durata della lampada di 50.000 ore, per le prime 30.000 l'emissione sar
costante poi per le restanti 20.000 vi sar un calo del 30% , la durata di 3,4
volte superiore alla durata delle HPS.
Si dice che 100 W LED siano equivalenti a 400W HPS , questo secondo noi
un 'affermazione azzardata, le piante non proprio sotto i LED mostravano
immediatamente la scarsit di luce.
Senza dubbio i LED sono fondamentali per le grow-room piccole dove la
temperatura emessa dalle lampade al sodio diventa il primo ostacolo. In uno
spazio di 50x50x100(h) possiamo tranquillamente coltivare da 4 a 9 piante -
questa coltivazione non produrr molto ma per tanti coltivatori sono sufficienti
100g per raccolto.
Grazie al fatto che i LED non emettono calore possiamo avvicinarli fino a 20 cm
cos che la luce sia la stessa di una HPS che invece dobbiamo tenere a
distanza maggiore. La temperatura della grow molto pi stabile e non sono
necessari grandi estrattori, basta un piccolo estrattore per far si che le piante
non restino senza CO2.
I LED sono alimentati da corrente a basso voltaggio e non servono accenditori,
non ci sono rischi di incendi,corti circuiti,surriscaldamento.
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API
I LED emettono subito il massimo della luce e non hanno bisogno di tempo per
raggiungere il pieno rendimento, la luce stabile.
E' molto semplice combinare LED in modo da fornire alla pianta lo spettro
adeguato di luce.
LED E VARIETA' AUTOFIORENTI
Prossimamente proveremo l'efficacia dei LED nella coltivazione con
Autofiorenti. Questa variet fioriscono indipendentemente dal fotoperiodo e si
arriva alla produzione in 60 giorni da seme. Con un fotoperiodo di 20 ore di luce
e 4 di buio le piante hanno a disposizione quasi il doppio della luce che in
condizioni normali 12/12 , i LED - anche se non hanno la potenza dell'HPS -
dato il basso assorbimento di elettricit potrebbero diventare la lampada
ideale. Se organizziamo una piccola grow room con 8 piante con il sistema del
raccolto continuo , potremmo raccogliere una pianta e piantarne un 'altra. Una
pianta per settimana durante tutto l'anno sufficiente per il bisogno di un
consumatore medio.
(fonte:Canamo , Dolce Vita , Alternative Lifestyle Magazine n 26
Gennaio/Febbraio 2010 - www.dolcevitaonline.it)
--------------------------------------------------------------
spero possa essere d'aiuto per tutti e chiarire un p le idee sull'argomento

Quote
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API
01-18-2010, 02:49 PM #2
akagrow
Member


Join Date: Jan 2010
Location: Stay Away
Posts: 86
Quote:
Originally Posted by semino
Riporto qui in questo trhead questo interessante articolo sulla
coltivazione a led...argomento di cui spesso si parla e si parlato..
cos che tutti possano capirne di pi su questo metodo di coltivazione
ancora poco usato.
--------------------------------------------------------------
Abbiamo portato a termine il nostro ciclo di prova con una lampada a
led (Light Emitting Diode): abbiamo usato una GL90W-RB che ha 90 led
da 1 W,rossi e azzurri in proporzione 7 a 2, i rossi emettono luce a
630 Nm e gli azzurri a 455 Nm.
Mettiamo la nostra lampada LED soopra 24 talee appena radicate.
Il prezzo della lampada va da 400 a 500 euro a seconda del negozio
che la vende.
Le talee hanno radicato in piccoli cubi di lana di roccia e poi sono state
trasferite in terra,in vasi da 3,4 L, le abbiamo fertilizzate con
Advanced Hydroponics seguendo le indicazioni riportate in etichetta
partendo da acqua trattata con un filtro di osmosi inversa - EC di
circa 1 e PH 5.8. Dopo una settimana di crescita a 18 ore passiamo a
12-12 per far fiorire le piante, che erano alte circa 20 cm.
Probabilmente sarebbe stato meglio farle crescere ancora per qualche
settimana.
Le piante sono cresciute bene senza alcun problema ma sono
cresciute pi lentamente delle piante sotto HPS, le piante avevano
bisogno di venir fertilizzate e bagnate non pi di una volta a
settimana.
La luce rossa ci ha ingannato e pensavamo che le piante soffrissero di
varie carenze ma se illuminate con la luce tradizionale il colore
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API
diventava verde e le piante apparivano perfettamente sane.
Immediatamente abbiamo notato che le piante poste sotto la lampada
crescevano molto meglio di quelle periferiche,se alziamo la lampada la
differenza diminuisce perch anche le piante che sono sotto la luce
crescono di meno. La superficie illuminata a sufficienza inferiore a
un metro quadrato direi 70x70 cm. Le piante producono fiori lungo
tutto lo stelo principale e questo ci conferma che la luce LED ha una
buona penetrazione, potevamo quindi far crescere di pi le piante e
produrre di pi. Il minor consumo di acqua una cosa da tener
presente quando si prepara il substrato,che in questo test risultato
essere poco areato,e dato che la terra si seccava pi lentamente
avremmo dovuto aggiungere pi perlite per far si che le radici
avessero pi ossigeno - questa la prima cosa che ha ridotto la
produzione. La temperatura era anche inferiore e le radici avrebbero
sicuramente apprezzato una temperatura di 4,5C superiore.
Raccogliamo al 60 giorno di fioritura e notiamo subito che i fiori sono
completamente ricoperti di resina,i fiori erano su tutto lo stelo
principale e quelli pi bassi quasi toccavano terra, la produzione di
circa 1 g per W. Il problema principale di queste lampade il costo
elevato, abbiamo verificato che servono almeno 2 lampade per metro
quadrato per avere una produzione accettabile , nei prossimi anni
vedremo sicuramente scendere il prezzo dei LED e le prestazioni
miglioreranno.
VANTAGGI FONDAMENTALI DEI LED
La luce dei LED direzionale, i LED emettono su un angolo di 120 e
tutta la luce raggiunge le piante senza bisogno di riflettori.
La durata della lampada di 50.000 ore, per le prime 30.000
l'emissione sar costante poi per le restanti 20.000 vi sar un calo del
30% , la durata di 3,4 volte superiore alla durata delle HPS.
Si dice che 100 W LED siano equivalenti a 400W HPS , questo
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API
secondo noi un 'affermazione azzardata, le piante non proprio sotto i
LED mostravano immediatamente la scarsit di luce.
Senza dubbio i LED sono fondamentali per le grow-room piccole dove
la temperatura emessa dalle lampade al sodio diventa il primo
ostacolo. In uno spazio di 50x50x100(h) possiamo tranquillamente
coltivare da 4 a 9 piante - questa coltivazione non produrr molto ma
per tanti coltivatori sono sufficienti 100g per raccolto.
Grazie al fatto che i LED non emettono calore possiamo avvicinarli fino
a 20 cm cos che la luce sia la stessa di una HPS che invece dobbiamo
tenere a distanza maggiore. La temperatura della grow molto pi
stabile e non sono necessari grandi estrattori, basta un piccolo
estrattore per far si che le piante non restino senza CO2.
I LED sono alimentati da corrente a basso voltaggio e non servono
accenditori, non ci sono rischi di incendi,corti
circuiti,surriscaldamento.
I LED emettono subito il massimo della luce e non hanno bisogno di
tempo per raggiungere il pieno rendimento, la luce stabile.
E' molto semplice combinare LED in modo da fornire alla pianta lo
spettro adeguato di luce.
LED E VARIETA' AUTOFIORENTI
Prossimamente proveremo l'efficacia dei LED nella coltivazione con
Autofiorenti. Questa variet fioriscono indipendentemente dal
fotoperiodo e si arriva alla produzione in 60 giorni da seme. Con un
fotoperiodo di 20 ore di luce e 4 di buio le piante hanno a disposizione
quasi il doppio della luce che in condizioni normali 12/12 , i LED - anche
se non hanno la potenza dell'HPS - dato il basso assorbimento di
elettricit potrebbero diventare la lampada ideale. Se organizziamo
una piccola grow room con 8 piante con il sistema del raccolto
continuo , potremmo raccogliere una pianta e piantarne un 'altra. Una
pianta per settimana durante tutto l'anno sufficiente per il bisogno di
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API
un consumatore medio.
(fonte:Canamo , Dolce Vita , Alternative Lifestyle Magazine n 26
Gennaio/Febbraio 2010 - www.dolcevitaonline.it)
--------------------------------------------------------------
spero possa essere d'aiuto per tutti e chiarire un p le idee
sull'argomento
per il costo e secondo me la poca utilit (oltre all'angolo di luce emesso) per
me meglio una hps...(parlo per la mia esperienza personale) e poi...nn
spenderei mai quei soldi...non perche sono avaro...perche non accontenterei
questa tecnologia che costa cosi tnt e nn da questi risultati superiori.
Akagrow

Quote
01-18-2010, 03:13 PM #3
Krull
Soul Feeder

.
Last edited by Krull; 04-12-2011 at 03:45 PM..
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

Join Date: Apr 2009
Location: Underground
Posts: 2,345

Quote
01-18-2010, 05:07 PM #4
WillyWonka75
Guest

Posts: n/a
Quote:
Originally Posted by semino
Una pianta per settimana durante tutto l'anno sufficiente per il
bisogno di un consumatore medio.
(fonte:Canamo , Dolce Vita , Alternative Lifestyle Magazine n 26
Gennaio/Febbraio 2010 - www.dolcevitaonline.it)
--------------------------------------------------------------
spero possa essere d'aiuto per tutti e chiarire un p le idee
sull'argomento
Bell'articolo speranzoso... d'altronde tutto ci che nell'economia evolutivo,
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API
ancora troppo caro...
Ormai i LED sono ovunque, sar ancora questione di poco.

Quote
01-20-2010, 09:12 AM #5
semino
Member


Join Date: May 2009
Posts: 641
si esatto ragazzi ..come si puo notare l'efficienza c',ma il prezzo ad essere
proibitivo!
credo tuttavia che tra qualche tempo la situazione cambier come si legge
anche nell'articolo!
meno prezzo , pi prestazioni!
attendiamo

Quote
01-20-2010, 11:58 AM #6
Warten
Guest

Posts: n/a
io la 45w l'ho pagata 97euri comprensivi di sped. e contr. ma a quanto ho visto
nn e' piu' disponibile dove l'ho presa..
per quanto riguarda l'articolo quoto praticamente tutto (a parte il prezzo e il
num di piante che si possono piantare) ,al mom e' l'ideale per chi come me ha
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API
poco spazio a disp e nn necessita di grandi raccolti tant'e' che sotto al
pannello che misura 31x31x4 cm ho 2 wd che stanno appena appena comode,
con una in piu' nn saprei dire cosa potrebbe venire su,almeno per quanto
riguarda la 45w.

Quote
01-21-2010, 10:40 PM #7
ale_corsa
New Member

Join Date: Jul 2009
Posts: 21
sono d'accordo.... molto interessanti ma acerbe e costose!! se ci si sbatte si
possono autoprodurre con buoni risultati e spendendo la met!

Quote
02-11-2010, 08:38 PM #8
lemon2010
New Member

Join Date: Feb 2010
Posts: 1
90W LED UFO
Salute a tutti innanzitutto!
vorrei porvi milioni di domande ma faccio prima cos:
http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?...:X:RTQ:IT:1348
buona?
Pi cerco su google + leggo cose contraddittorie l'una con l'altra :|
Quesito 2, se consideriamo 2 pezzi del suddetto prodotto, sostituiscono una
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API
400w hps?
Grazie anticipatamente x l'attenzione

Quote
02-11-2010, 11:14 PM #9
Paglia
Member


Join Date: Nov 2009
Posts: 320
Secondo me non paragonabile neanche con 3 pezzi a una 400w HPS, ci sono
pannelli pi seri con costi ancora troppo alti.
Se cerchi un p in giro molti dicono che la UFO sia un bel pacco.
__________________
Guida: fare foto con HPS accesa

Quote
02-12-2010, 01:27 AM #10
blueschato
AnimaMundi

Che 90 w siano paragonabili a 400 hps non ci credo neanche io,bisognerebbe
vedere a parit di w come si comporta.
Mi piacerebbe provarle ma come abbiamo gi detto il prezzo ancora troppo
alto.....e credo che per questo motivo la maggior parte dei coltivatori rinuncia
a sperimentarli.
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

Join Date: Jul 2009
Location: down to the river
Posts: 1,490
Bel 3d Semino.K+
__________________
http://www.youtube.com/watch?
v=F4OXr...next=1&index=5
Sinceramente,onestamente.....n on mi sento un criminale solo perch la sera
quando torno stanco da lavoro mi sdraio sul divano e mi faccio una
cannetta,non rubo non infraggo il codice stradale non sfrutto i pi deboli non
ho traffici di scorie radiattive ,pago le tasse faccio il mio lavoro e la sera mi
piace farmi una canna,,,,,sinceramente onestamente non ci vedo niente di
scandaloso.
Amo l'uso,non l'abuso.
wakan

Quote
02-25-2010, 10:39 AM #11
GIYO at icmag
Member


Join Date: Feb 2004
Sto provando qualche lampada a led da qualche mese.
Per me sono ottime per il vegging, in sostituzione dei neon, per chi non ha la
possibilit di avere una mh.
E basta.
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API
Location: Mars
Posts: 200

Quote
02-25-2010, 11:33 AM #12
mister.green
Member


Join Date: Nov 2009
Posts: 598
la lampada che ho comprato mi sembra oltre che ottima , in 3 giorni le piante
hanno ricevuto una marcia in piu' , come fossero sotto hps .
credo che il principale errore sia di non avere dimensioni adeguate della grow
alla lampada . se essa data per un tot spazio inutile pretendere miracoli

Quote
02-25-2010, 03:27 PM #13
GIYO at icmag
Member

..una marcia in pi rispetto a cosa?
Al neon?
Siamo d'accordo.
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

Join Date: Feb 2004
Location: Mars
Posts: 200

Quote
03-16-2010, 11:44 AM #14
cucciolo
Guest

Posts: n/a
ciao a tutti,
sono nuovo del forum e questo discorso dei led mi interessa molto,
volevo fare delle precisazioni per, i led da 1 watt (consumo reale 1,25w)
hanno un'apertura di 90 e non di 120, poi va considerato il fatto che per
raffreddare correttamente l'ufo led i china hanno messo una ventola che
aumenta considerevolmente il consumo; quindi in teoria un'ufo led da 90w
consuma 112,5 w pi il consumo della ventola e l'ufo da 120w consuma 150w
sempre senza considerare la ventola.... le case produttrici di led li assicurano
per 100.000 ore (11 anni) ma il circuito che li alimenta va a ridurre
notevolmente la vita perch causa uno stress al led, l'alimentazione corretta
sarebbe a 350 Ma, ma sono ben poche le case che rispettano questi dati
quindi il range di vita che sarebbe 50.000- 70.000 dovrebbe essere ridotto a
35.000-45.000 senza considerare che il calore contribuisce a diminuire la vita;
infine il paragone che fanno fra l'ufo da 90w e la 400w non dato, ne dai
lumen ne dai lux a terra,ma dalla curva fotometrica che si ottiene, anche se
senza le lenti direzionali 90 led posizionati in quel modo non riesco a equiparare
neanche la luce di una 150w al sodio; l'unico sistema per ottenere dei buoni
risultati da un ufo led "120w" sarebbe quello di applicare delle lenti che
aumentano sia l'intensit della luce sia l'angolo di irragiamento, ma sono
prodotte da poche case e costano da 1 a 1,50 l'una, quindi considerando
che su ebay un ufo led da 120 si aggira sui 200-250 aggiungendo queste lenti
arriveremmo a una spesa di 320-370... per ora secondo il mio modesto parere
non ancora il caso di utilizzare questa tecnologia per la coltivazione, mentre
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API
per altri usi (pubblici o privati) sta superando di gran lunga la tecnologia hps o
hpi...

Quote
03-16-2010, 12:53 PM #15
mister.green
Member


Join Date: Nov 2009
Posts: 598
nessun bisogno di riflettore , consumo compreso ventilatore ed estrattore
intorno ai 120w .
no ragazzi voi negate l'evidenza .
p.s. le ufo non mi hanno mai convinto .
stessa grow con lampada 250w hps

Quote
Post Reply
Page 1 of 4 1 2 3 4 >
Previous Thread | Next Thread
Posting Rules
You may not post new threads
pdfcrowd.com open in browser PRO version Are you a developer? Try out the HTML to PDF API
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts
BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Forum Rules
Forum Jump
Italian Go
All times are GMT +2. The time now is 11:50 PM.
Full Site -- English (US)
Contact Us - International Cannagraphic Magazine - Forums - Archive -
Privacy Statement - Top

This site is for educational and entertainment purposes only.
You must be of legal age to view ICmag and participate here.
All postings are the responsibility of their authors.
Powered by: vBulletin Copyright 2000 - 2014, Jelsoft Enterprises Ltd.