Sei sulla pagina 1di 1

Il Dr.

Giovanni Posabella, esperienza e professionalit al servizio dello sport



Esperto nella valutazione degli atleti (in modo particolare per quanto riguarda la MTB),
professionista di spicco nel panorama del ciclismo italiano che ha seguito gli sportivi pi
conosciuti del settore, il Dr. Giovanni Posabella da oltre 15 anni segue la Nazionale Italiana di
Ciclismo Fuoristrada.
La sua lunga carriera, ricca di esperienze, iniziata nel lontano 1993, quando si occup della
valutazione funzionale in quota degli sportivi della nazionale su pista e militare in Colorado e in
Equador, utilizzando il metabografo per analizzare i gas espirati. Lanno successivo il Dr.
Giovanni Posabella ha rivestito il ruolo di Responsabile Sanitario della Juniores in pista e della
Nazionale Militare, mentre nel 1996 stato Medico responsabile del fuoristrada, cos come
stato medico ufficiale alle olimpiadi di Sydney nel 2000 e quelle di Atene nel 2004.

E possibile individuare il talento di un atleta con specifici test

Specializzato nel fuoristrada, disciplina sportiva che comprende la marathon, la Down hill, il
ciclocross, il trial, il bmx e il cross country, il Dr. Giovanni Posabella fa presente che al giorno
doggi possibile stabilire, con specifici test, il talento di un atleta. Questi esami, eseguibili sia in
ambulatorio che in pista, che si basano su una valutazione funzionale, utilizzano la telemetria
per determinare il VO2 max, ovvero il consumo massimo dellatleta in rapporto al peso del suo
corpo; in questo modo si pu stabilire la potenza dello sportivo dal punto di vista aerobico. Oltre
ad utilizzare il power tap, vengono usati i lattacidometri per quanto riguarda la misurazione della
lattacidemia, che esprime i valori antropometrici che identificano la massa grassa e quella
magra. Alla base della valutazione delle prestazioni dellatleta sono inoltre tenute sempre in
forte considerazione le cosiddette tre P, dunque il peso, il polso e la pressione.
Per avere una visione dinsieme riguardo allo stato e alle condizioni di performance dellatleta, il
Dr. Giovanni Posabella mette insieme tutti questi dati: dunque esami ematici, valutazione della
composizione corporea, forza massimale espressa, VO2 max e frequenza cardiaca di recupero.

Consigli utili per chi vuole iniziare a fare ciclismo

Per chi volesse iniziare a praticare il ciclismo, nello specifico il fuoristrada, il Dr. Posabella
consiglia di inziare ad allenarsi in giovane et con il bmx o il fuoristrada su piste recintate che
permettono di allenarsi in tutta sicurezza.
Quindi, come muoversi? La prima cosa da fare una visita di idoneit agonistica e affidarsi in
seguito ad una buona scuola di MTB.
Lo specialista infine, sottolinea limportanza fondamentale che ha lalimentazione nello sport. Se
equilibrata, aiuta ad evitare cedimenti sia durante le gare che durante il corso della stagione
agonistica: proprio per questo che molti atleti professionisti sono seguiti da nutrizionisti esperti
e specialisti dellendurance.