Sei sulla pagina 1di 7

Politecnico di Milano - Scuola di Ingegneria Edile Architettura

Anno Accademico 2014/2015





CALENDARIO LEZIONI
DI
PROGETTO DI STRUTTURE

(per allievi edili-architetto, prof. Marco di Prisco)
Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale
e-mail: marco.diprisco@polimi.it


Orario delle lezioni, esercitazioni e laboratorio:
luned dalle 9.15 alle 11.15 aula B1.5
mercoled dalle 14.15 alle 18.15 aula B0.5
Orario di assistenza studenti:
mercoled dalle 18.00 alle 19.30 in ufficio via Previati

Modalit desame: Lesame orale verter sugli argomenti trattati durante lo svolgimento
delle lezioni e delle esercitazioni e prevede una discussione relativa ad un caso progettuale.

Materiale didattico integrativo: oltre ai testi indicati nel programma del corso, saranno
disponibili strumenti integrativi. Saranno organizzati durante il ciclo di lezioni seminari su
temi specifici ed una visita ad uno stabilimento di prefabbricazione.


LEZIONI (Prof. Marco di Prisco)
01)

02)

03)

04)

05)


06)


07)


08)


09)

10)


11)




12)

14)


15)

01 06/10/14
02 06/10/14
03 13/10/14
04 13/10/14
05 20/10/14
06 20/10/14
07 27/10/14
08 27/10/14
09 05/11/14
10 05/11/14
11 05/11/14
12 12/11/14
13 12/11/14
14 12/11/14
15 19/11/14
16 19/11/14
17 19/11/14
18 26/10/14
19 26/11/14
20 26/11/14
21 01/12/14
22 01/12/14
23 10/12/14
24 10/12/14
25 10/12/14
26 15/12/14
27 15/12/14
28 17/12/14
29 17/12/14
30 17/12/14
31 22/12/14
32 22/12/14
33 07/01/15
34 07/01/15
35 07/01/15
36 14/01/15
37 14/01/15
38 14/01/15
39 21/01/15
40 21/01/15
41 21/01/15
42 28/01/15
43 28/01/15
44 28/01/15

Presentazione del corso.
Criteri generali di progetto e modalit costruttive
Duttilit e capacit redistributiva (2h).

Robustezza strutturale e durabilit (2h).

Laboratorio per assistere ad alcune prove su materiali (2h)

Il progetto del materiale da costruzione (6h).

Parametri meccanici resistenti caratteristici e di progetto, variabili
influenti (temperatura, umidit, tempo, pH, concentrazione salina).
I parametri progettuali per la scelta costruttiva.

Sospensione per sessione straordinaria





Il progetto della sezione (7h):
- parametri progettuali - forma, area, inerzia, tipologia (compatta, a
profilo sottile aperto o chiuso, monoconnessa e pluriconnessa,
composta). Metodi solutivi.
Domini di resistenza al variare dei materiali. Elementi di confronto.
Duttilit. Comportamento ciclico

Il progetto dellelemento strutturale (8h):
- elementi lineari rettilinei (pilastro, trave): linstabilit flesso-
torsionale, profili sottili, interazione momenti flettenti longitudinale e
trasversale, la perdita di forma;
- elementi bidimensionali piani (lastre, graticcio e piastre); il metodo
strut and tie, il metodo delle cerniere plastiche


Il progetto delle connessioni (6h).
I gradi di libert
I meccanismi resistenti base
La progettazione delle connessioni


Cenni sulla progettazione di elementi curvi (3h):
- elementi lineari: archi e voltine;
- le coperture sottili piane di varia curvatura (teorie membranali e
flessionali).



05)




01 03/11/14
02 03/11/14
Esercitazioni (Ing. Giulio Zani)
Il progetto della struttura: il telaio, ledificio alto e la copertura di
grande luce
Progetto di un edificio industriale semplice con portali in c.a. ed in
acciaio:
06)

07)

08)

09)


15)

16)

17)
03 10/11/14
04 10/11/14
05 17/11/14
06 17/11/14
07 24/11/14
08 24/11/14
09 03/12/14
10 03/12/14
11 03/12/14
12 12/01/15
13 12/01/15
14 19/01/15
15 19/01/15
16 26/01/15
17 26/01/14



Sospensione per sessione straordinaria



Presentazione di due progetti realizzati da Pier Luigi Nervi:
il grattacielo Pirelli a Milano; il Palazzo delle esposizioni di Torino








Lezioni: il cemento armato precompresso (Ing. Giulio Zani)
01)


02)


03)


04)


01 08/10/14
02 08/10/14
03 08/10/14
04 15/10/14
05 15/10/14
06 15/10/14
07 22/10/14
08 22/10/14
09 22/10/14
10 29/10/14
11 29/10/14
12 29/10/14

Il c.a.p.: i fondamenti della precompressione;
tirante c.a.p., calcolo di una sezione precompressa.
Diagrammi momento curvatura in presenza di azione assiale.

Verifiche tensionali e tracciati dei cavi;

Verifiche di resistenza in esercizio; punti limite; problemi di diffusione.

Verifiche a taglio ed a torsione.

Le strutture precompresse iperstatiche.



OPPORTUNITA ESTERNE ALLORARIO DIDATTICO
Venerd 14/11
Ore 14.30
Visita allo stabilimento di prefabbricazione Magnetti di Carvico


16/01/2015
Ore 14.30
Saranno trattati esempi di realizzazione in collaborazione con la Societ
ARUP Italia in un seminario esterno alle ore di lezione.

Safety evolution during construction phases of environmental
structures January 2015, Aad Van der Horst, Lecturer Delft
University 12 h, sem. I
Public protection and multi-risk problems Dec. 2014, Federico
Mazzolani, Universit Federico II di Napoli, 3h,
Multi-level approach to public protection: an engineering problem
May 2015 Jacky Mazars, University of Grenoble, 3h
Design of structures subjected to exceptional loads: a multi-risk design
problem, Bruno Gerard, Oxand, March 2015, 3h
Complex building design: the role of structural analysis April 2014
Maurizio Teora, Director ARUP Italia, 3h
Sustainable constructions made of Fiber Reinforced Concrete , Horst
Falkner, Braunschweig University, I sem., 3h
Performance, Protection & Strengthening of Structures under Extreme
Loading SUMMER SCHOOL Politecnico di Milano Lecco
CAMPUS Scheduled time: Jul 3rd-8th 201, Lecturers: G. Mancini, D.
Yankelevsky, B. Li, G. Solomos. Coordinator: M. di Prisco



NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Eurocodici
EC1
EC2
EC3
EC5
EC7
EC8
Azioni sulle Strutture.
Progettazione delle Strutture in Calcestruzzo.
Progettazione delle strutture di Acciaio.
Progettazione delle strutture di Legno.
Progettazione geotecnica.
Progettazione delle strutture resistenti al sisma.

D.M. 14.01.2008. Testo Unico: Norme Tecniche per le Costruzioni
Circolare esplicativa 2 febbraio 2009 n.617/C.S.LL.PP.

Legge quadro 05-11-1971 n1086
Norme per la disciplina delle opere di conglomerato cementizio armato, normale e
precompresso, ed a struttura metallica

UNI EN 12390
Provini di calcestruzzo per prove di resistenza meccanica

Istruzioni CNR-UNI 10024/86
Analisi di strutture mediante elaboratore: impostazione e redazione delle relazioni di calcolo

Istruzioni CNR-UNI 10025/98
Istruzioni per il progetto, lesecuzione ed il controllo delle strutture prefabbricate in
calcestruzzo.

CNR-DT 104/98
Indicazioni normative sulla resistenza e durabilit del calcestruzzo strutturale

CNR-DT 204/06
Istruzioni per la Progettazione, lEsecuzione ed il Controllo di Strutture di Calcestruzzo
Fibrorinforzato

Cons. Sup. LL. PP. ( )
Linee guida sul calcestruzzo strutturale ad alta resistenza

UNI 9502/2001
Procedimento analitico per valutare la resistenza al fuoco degli elementi costruttivi di
conglomerato cementizio armato, normale e precompresso.

Codice Modello 2010

Bollettini FIB
PROGETTO DI STRUTTURE (EDA)
Prof. Marco di Prisco
Anno Accademico 2014/2015
6 crediti

Programma desame
1. Aspetti generali. Criteri generali di progetto. Modalit costruttive: struttura gettata in opera e
prefabbricata. Duttilit e capacit redistributiva, robustezza strutturale e durabilit.
2. I materiali da costruzione e le loro peculiarit meccaniche: acciaio, legno lamellare, calcestruzzo
armato, calcestruzzo armato precompresso (sistemi di precompressione e perdite), compositi cementizi
fibrorinforzati. Parametri meccanici resistenti caratteristici e di progetto, variabili influenti (temperatura,
umidit, tempo, pH, concentrazione salina). I parametri progettuali per la scelta costruttiva.
3. Il progetto della sezione: parametri progettuali - forma, area, inerzia, tipologia (compatta, a profilo sottile
aperto o chiuso, monoconnessa e pluriconnessa, composta); relazioni dei parametri con il materiale
prescelto. Effetto della precompressione: tirante c.a.p., calcolo di una sezione precompressa; verifiche
tensionali e tracciati dei cavi; verifiche di resistenza in esercizio; punti limite; problemi di diffusione;
verifiche a taglio ed a torsione; le strutture precompresse iperstatiche. Diagrammi momento curvatura in
presenza di azione assiale e domini di resistenza al variare dei materiali. Elementi di confronto. Duttilit.
Comportamento ciclico.
4. Il progetto della struttura: elementi lineari rettilinei (pilastro, trave, imbozzamento delle anime),
linstabilit flesso-torsionale, i profili sottili, interazione momenti flettenti longitudinale e trasversale, la
perdita di forma; elementi bidimensionali piani (graticcio, lastre e piastre), il metodo delle cerniere
plastiche; elementi curvi (archi e voltine), le coperture sottili di varia curvatura (teorie membranali e
flessionali).
5. Il progetto dei giunti e delle connessioni: bullonature, saldature, chiodature, incollaggi, riprese di getto,
giunti costruttivi, connessioni a secco e ad umido. Gerarchia delle resistenze e duttilit.
6. Le strutture miste: cenni di calcolo e problematiche strutturali.
7. Cenni di progettazione delle fasi costruttive: esempi di verifiche di situazioni transitorie, gli effetti sulla
verifica di sicurezza.


Laboratorio: ripartiamo da Pier Luigi Nervi
Dopo la progettazione di un semplice edificio industriale con portali in c.a. ed in acciaio, sar finalizzato a
fornire due esempi di riprogettazione di strutture significative gi realizzate dal grande progettista italiano, per
esaminarne i punti di forza, i punti di debolezza e le soluzioni alternative offerte dalla tecnologia moderna. Si
concluder con il punto di vista di alcuni progettisti ARUP.

Ore lezioni = 44 Ore esercitazioni = 20

Modalit desame
Lesame orale verter sul contenuto delle lezioni e sulla capacit di discutere in un progetto
semplificato la scelta dei materiali e della tipologia strutturale. Verr assegnato nel corso
delle esercitazioni un tema progettuale che sar oggetto di discussione allorale.

Libri consigliati
AICAP (ed.) Progettazione di Strutture in calcestruzzo armato, Edizione Pubblicemento, 2008
AICAP (ed.) Progettazione sismica di edifici in calcestruzzo armato, Edizione Pubblicemento, 2008
M. Piazza, R. Tomasi, R. Modena, Strutture in Legno, Hoepli, 2005.
C. Bernuzzi, F. Mazzolani, Progetto e verifica delle strutture in acciaio, Hoepli, 2011
C. Cestelli Guidi, Cemento armato precompresso (Hoepli), Milano, 1987.
M. Collins, D. Mitchell, Prestressed Concrete Structures, Response Publications, Canada, 1997.
A. Naaman, Prestressed Concrete Analysis and Design Fundamentals, Techno Press 3000, Ann Arbor, 2012.
di Prisco M., 2007, Fibre Reinforced Concrete for Strong, Durable and Cost-saving Structures and
Infrastructures. ISBN: 978-8889720-66-0, Starrylink, Brescia, 2007, 1-163.
Alfred Steinle & Hubert Bachmann,, Precast Concrete Structures, Editore: Ernst & Sohn, Berlin, Anno
edizione: 2011, ISBN: 9783433029602
FIP, Planning and design handbook on precast building structures, ed. SET.O, London, 1994.
K. Elliott, Multi-storey precast concrete framed structures, ed. Backwell Science, Oxford, 1996.
Buchanan, (traduzione a cura di P. Gambarova e R. Felicetti) Progetto delle Strutture resistenti al fuoco,
Hoepli, 2009.
Bentur & S. Mindess, Fibre Reinforced Cementitious Composites, Editore: Taylor & Francis, Anno edizione:
2007, ISBN: 978-0-415-25048-1

fib Bulletins
Bulletin 42, Constitutive modeling of high strength/high performance concrete, Editore: fib, Anno edizione:
2008, ISBN: 978-2-88394-082-6
Bulletin 43, Structural connections for precast concrete buildings, Editore: fib, Anno edizione: 2008, ISBN:
978-2-88394-083-3
Bulletin 58, Design of anchorages in concrete, Editore: fib, Anno edizione: 2011, ISBN: 978-2-88394-098-7
Bulletin 61, Design examples of strut-and-tie models, Editore: fib, Anno edizione: 2011, ISBN: 978-2-88394-
101-4
Bulletin 63, Design of precast concrete Structures against accidental actions, Editore: fib, Anno edizione: 2012,
ISBN: 978-2-88394-103-8
Bulletin 65, Model Code 2010, vol.1, Editore: fib, Anno edizione: 2012, ISBN: 978-2-88394-105-2
Bulletin 66, Model Code 2010, vol.2, Editore: fib, Anno edizione: 2012, ISBN: 978-2-88394-106-9