Sei sulla pagina 1di 24

Premi europei per la

promozione
d'impresa
2014
ISSN 2363-1805
Commissione
europea
Sommario
3. Introduzione
4. Fatti e cifre
5. Small Business Act
6. La Giuria
7. Informazioni sul processo di valutazione
8. Vincitore de Il Gran Premio della Giuria
10. Promozione dello spirito imprenditoriale
11. Investimento nelle competenze imprenditoriali
12. Sviluppo dellambiente imprenditoriale
13. Sostegno allinternazionalizzazione delle imprese
14. Sostegno allo sviluppo di prodotti verdi e dellecienza delle risorse
15. Imprenditorialit responsabile e inclusiva
16. Menzioni speciali
17. Premi europei per la promozione dimpresa 2015
18. Vincitori nazionali 2014
21. Vincitori de Il Gran Premio della Giuria
22. Rete di promotori
23. Direzione generale della Commissione Europea per l'impresa e l'industria
Nota legale. La Commissione Europea o qualunque persona che agisca per suo conto non pu essere
ritenuta responsabile dell'utilizzo che potrebbe essere fatto delle informazioni contenute in questa
pubblicazione n di qualsiasi errore che possa comparire in essa nonostante un'attenta preparazione
e controllo. La pubblicazione non riette necessariamente le idee o la posizione della Commissione
Europea.
Lussemburgo. Ucio pubblicazioni dell'Unione Europea, 2014
ISBN 978-92-79-38951-1
Unione Europea, 2014
La riproduzione autorizzata a patto che la fonte sia riconosciuta, fatta eccezione per i casi in cui
altrimenti dichiarato.
Per l'utilizzo o la riproduzione del materiale soggetto a copyright di terzi indicato come tale
necessaria l'autorizzazione del proprietario del copyright.
Questo report nanziato dal programma quadro per la competitivit e l'innovazione con lo scopo di
incoraggiare la competitivit delle imprese europee.
I Premi europei per la promozione dimpresa sono organizzati dalla Direzione generale della
Commissione Europea per l'impresa e l'industria.
Appaltatori per l'assemblea PMI ed EEPA: Low Associates (specialisti per eventi di alto livello
internazionali e ad alto contenuto politico) e Hanover (consulenti per le comunicazioni internazionali),
due PMI liete di favorire la crescita delle PMI in Europa.
Introduzione
I Premi europei per la promozione dimpresa (EEPA) 2014 hanno
ricevuto iscrizioni da un numero record di paesi in tutta Europa,
tutti desiderosi di primeggiare nelle rispettive categorie o di
ricevere lencomio nale del prestigioso Premio del gran giuri.
In totale, 31 paesi hanno inviato partecipanti agli EEPA, tra
questi tutti e 28 gli stati membri dellUE, oltre a Islanda, Serbia
e Turchia. I candidati hanno tutti dimostrato la propria passione
nellaiutare le PMI nella creazione e sviluppo delle loro attivit.
Questa la nostra opportunit per orire un tributo ai progetti
che hanno supportato e incoraggiato imprenditori di tutte le et
e di tutti i settori sociali. Siamo fortemente debitori verso queste
organizzazioni che svolgono un ruolo cos vitale nel garantire
che limprenditoria rimanga un percorso professionale valido e
desiderabile per tante persone in Europa.
Dal 2006, pi di 2.800 progetti hanno partecipato a concorsi
nazionali per lopportunit di competere nei Premi europei per la
promozione dimpresa. Tra questi, 42 progetti hanno ricevuto uno
dei premi EEPA e hanno avuto la possibilit di mettere in mostra
il proprio lavoro in tutta Europa e di ispirare le migliori pratiche.
Insieme questi progetti hanno aiutato a creare migliaia di aziende e
hanno dato un contributo alla crescita economica europea.
La creativit e limmaginazione dimostrata dai partecipanti anno
dopo anno in ugual misura stupefacente e incoraggiante; sono
queste iniziative che spingono le PMI a continuare a svolgere un
ruolo vitale nel mantenimento e nella rigenerazione delleconomia
europea.
Mentre condividiamo i vincitori del 2014 ed i loro successi con
il resto del mondo, desidero ringraziare personalmente tutte le
organizzazioni partecipanti e in particolare i coordinatori nazionali
che organizzano i concorsi in tutti i paesi partecipanti. I concorsi
nazionali sono fondamentali nellaumentare la consapevolezza di
come gli enti pubblici e le partnership dei settori pubblico/privato
supportano le piccole aziende.
Centinaia di progetti hanno lottato per lopportunit di ottenere un
premio EEPA questanno; 58 sono stati selezionati dai rispettivi paesi
per competere a livello europeo. Pertanto possiamo essere sicuri che
i sette vincitori, i 12 classicati e i tre progetti con menzione speciale
qui presentati, rappresentano quanto c di meglio sul mercato.
Spero che le loro idee e innovazioni spingano altre organizzazioni
e individui in tutta Europa a lavorare pi duro nel promuovere le
piccole aziende, che costituiscono la forza propulsiva nella crescita
economica europea e la creazione di posti di lavoro.
Ferdinando Nelli Feroci
Membro della Commissione europea per
limprenditoria e lindustria
3
Piccole imprese che guidano
la crescita europea
Le PMI sono aziende indipendenti con
meno di 250 dipendenti.
Forniscono i due terzi dei posti di
lavoro nel settore privato e sono
responsabili della creazione dell'85%
dei nuovi posti di lavoro. Le
PMI rappresentano il 67% delle
assunzioni totali e il 58% di
valore aggiunto lordo (VAL).
Le ultime ricerche hanno mostrato che
le PMI continuano a costituire la colonna
portante dell'economia europea, con circa
20,6 milioni di aziende con
pi di 87 milioni di dipendenti,
rappresentando pi del 99,8% delle
imprese.
La porzione maggiore delle imprese
rappresentata dalle microimprese
con meno di dieci dipendenti, il
92%.
4
Mettere le piccole imprese
al primo posto: il Small
Business Act per l'Europa
Entrato in vigore nel giugno 2008, il Small Business Act per
l'Europa (SBA) riette il riconoscimento della Commissione del ruolo
centrale svolto dalle PMI nell'economia europea. Per la prima volta,
stabilisce un quadro politico delle PMI completo per l'UE e i suoi
stati membri.
Lo scopo dell'Act quello di migliorare l'approccio generale nei
confronti dell'imprenditoria e implementare in modo permanente
il concetto di "Pensare anzitutto in piccolo" (Think Small First) nella
creazione della politica, dalla regolamentazione al servizio pubblico.
L'Act promuove la crescita delle PMI aiutandole a superare i
problemi che potrebbero presentarsi durante il loro sviluppo, in
modo particolare ponendo l'accento sulle iniziative che favoriscono
le piccole imprese con:
Riduzione degli oneri burocratici
Accesso alle nanze
Aumento dell'accesso ai mercati
Creazione dell'ambiente imprenditoriale
Adattamento degli strumenti della politica pubblica alle
necessit delle PMI
Inne, l'Act ha anche lo scopo di fornire un passaggio a pi lungo
termine nelle attitudini, creando una maggiore consapevolezza del
ruolo coperto dagli imprenditori nella societ e incoraggiando e
ispirando potenziali nuovi imprenditori.
Uno spin-o:
I Premi europei per la
Promozione di impresa
I Premi europei per la promozione dimpresa sostengono l'obiettivo
dello Small Business Act riconoscendo l'innovazione e premiando
il successo degli enti pubblici e delle partnership privato-pubblico
nella promozione dell'impresa e dell'imprenditoria a livello nazionale,
regionale e locale.
Rappresentanti delle PMI
Come parte della revisione dello Small Business Act, la Commissione
ha invitato gli stati membri a nominare un rappresentante delle
PMI a livello nazionale per sostenere il ruolo del rappresentante
delle PMI della Commissione Europea, Daniel Calleja Crespo. Con
i rappresentanti delle organizzazioni imprenditoriali PMI a livello
europeo, la rete di rappresentanti delle PMI facilita l'implementazione
dello Small Business Act a livello europeo e negli stati membri.
Per maggiori informazioni sui rappresentanti delle PMI, visitare il
sito http://ec.europa.eu/enterprise/policies/sme/small-business-act/
sme-envoy/
o la pagina Facebook: www.facebook.com/MrSmeForEurope
5
La giuria
Ogni anno, una giuria europea indipendente di alto livello svolge
il dicile compito di selezionare i migliori di ciascuna categoria.
Quest'anno la giuria composta dai rappresentanti di governo,
imprese e universit oltre a Grecia e Italia, come parte delle loro
presidenze europee durante il 2014.
Vi sono inoltre due rappresentanti permanenti, uno facente parte
della Direzione generale per l'impresa e l'industria e uno del
Comitato delle regioni. Anche il vincitore de Il Gran Premio della
Giuria dell'anno precedente invitato a far parte della giuria. La
giuria del 2014 composta da:
Joanna direttrice
responsabile della promozione
dell'imprenditoria e delle PMI
presso la Direzione generale
per l'impresa e l'industria della
Commissione Europea dal 2010.
Precedentemente responsabile
della rappresentanza della
Commissione Europea di
Malta e prima di tale incarico,
rappresentante del Settore legale
e regolamentativo di Vodafone
Malta Ltd., Joanna ha inoltre
insegnato e fatto ricerca in legge
presso l'Universit di Malta e ha
studiato al College of Europe a
Bruges.
Thomas professore
d'imprenditoria al Dublin
Institute of Technology e rettore
del DIT Institute for Minority
Entrepreneurship. membro
della Danish Foundation for
Entrepreneurship e presidente
della ICSB World Conference
2014. Thomas ha insegnato,
fatto ricerca e pubblicato in vari
settori dell'imprenditoria.
Gundars Strautmanis al
momento presidente dell'LCCI
e membro della Comitato
economico e sociale europeo
(CESE). Gundars stato
presidente/presidente del
consiglio di amministrazione di
Lattelcom Ltd e amministratore
delegato di FORMULA, la joint-
venture canadese-lettone, oltre a
ricoprire posizioni di leadership al
Riga Scientic Research Institute
of Micro Devices di JSC ALFA.
Joanna
Drake
Presidente della giuria EEPA
Direttrice della Commissione
Europea per l'imprenditoria e
le PMI, Direzione generale per
l'impresa e l'industria

Prof. Thomas M.
Cooney
Professore di imprenditoria,
Dublin Institute of Technology
Dott. Gundars
Strautmanis
Presidente del consiglio,
Latvian Chamber of Commerce
and Industry (LCCI)


6
Informazioni sul processo di valutazione
Singoli paesi invitati a partecipare a gare nazionali per determinare i migliori progetti che rappresentino il relativo paese.
Centinaia di progetti hanno partecipato a questi concorsi nazionali nel 2014 per una possibilit di partecipare ai Premi europei per la
promozione dimpresa. I paesi potevano nominare un massimo di due imprese (in diverse categorie) per la competizione europea.
Ciascun membro della giuria analizza e valuta ogni impresa anch sia conforme ai criteri in merito a originalit e fattibilit, impatto
sull'economia, miglioramento delle relazioni con i portatori di interessi e la trasferibilit.
La giuria quindi si incontra per discutere i migliori partecipanti in ciascuna categoria, prima di nominare i vincitori, il secondo e terzo
posto e altre menzioni speciali. L'elenco viene pubblicato poco dopo l'incontro della giuria e i vincitori vengono proclamati durante la
cerimonia di premiazione all'Assemblea PMI.
Giuseppe stato
nominato responsabile
del settore per l'impresa e
l'internazionalizzazione presso
il Ministero dello sviluppo
economico nel 2009 e in
precedenza stato segretario
generale di Unioncamere dal
2001 al 2009. rappresentante
delle PMI per l'Italia dal febbraio
2011. Nel 2012 stato
nominato garante italiano per le
microimprese e PMI.
Nel 2005 Marta ha creato
Tribu Respira per fornire alle
aziende importanti strumenti di
gestione delle attivit, favorendo
l'aumento della produttivit e
la messa in risalto del talento
nascosto dei dipendenti. Tra
i suoi clienti annovera molti
marchi prestigiosi. Imprenditrice
seriale, sta dando vita a due
altre aziende: Sips of Light
e Mitocondria, un'azienda di
produzione audiovisiva.
Dopo aver studiato economia e
politica, Thomas ha lavorato per
organizzazioni nel settore del
volontariato. Nel 1993 entrato
a far parte dei servizi di politica
europea del Land Saxony-Anhalt
e nel 1995 ha cominciato a
lavorare al Liaison Oce del
Saxony-Anhalt a Bruxelles,
diventando direttore nel 2000.
Dal marzo 2012 direttore per
le politiche e reti orizzontali nel
Comitato delle regioni.
In qualit di Responsabile
del Direttorato politiche delle
PMI, Dionysios ha collaborato
attivamente per lo sviluppo
delle politiche imprenditoriali e
le PMI presso il Ministero dello
sviluppo e della competitivit. Ha
presieduto svariati comitati per
le politiche di implementazione,
facilitando laccesso a
nanziamenti per le PMI. Ha
inoltre coordinato la piattaforma
digitale STARTUPGREECE che si
pressa come obiettivo primario
la promozione dello spirito
imprenditoriale in Grecia.
* Il sig. Tsagkris stato distaccato presso
la Commissione europea in qualit di
esperto nazionale il 16 luglio 2014
Giuseppe
Tripoli
Rappresentante PMI per l'Italia
Marta
Mart Carrera
Presidente dell'imprenditoria
BUSINESSEUROPE e del
comitato PMI.
Thomas
Wobben
Comitato delle regioni
Dionysios
Tsagkris
Rappresentante PMI per la
Grecia
7
8
Vincitore
Incoraggiare le start up di madri
con bambini piccoli
Gazdagmami Kf., Ungheria
In Ungheria, met delle madri con bambini piccoli non sono
in grado di tornare a lavoro alla ne del periodo di maternit
e l'impiego di madri con bambini pi piccoli di tre anni
ampiamente al di sotto della media UE. Incoraggiare le start
up di madri con bambini piccoli un progetto eccezionale che
aiuta le madri ad acquisire le competenze imprenditoriali e la
forma mentis per avviare un'impresa e creare protto.
Con il blog, la pagina Facebook, studi scaricabili liberamente,
una newsletter settimanale sul marketing e un incontro
gratuito mensile per donne imprenditrici, le madri possono
familiarizzarsi con il mondo dell'imprenditoria e stabilire
reti interpersonali. I loro programmi di formazione online
sono pensati in modo specico per essere compatibili con la
giornata di una madre e vertono sulla ricerca, questioni legali
e scali, competenze tecniche e di marketing; tutto quanto
necessario all'avvio di un'azienda di successo.
Inoltre, il progetto propone una serie di concorsi ed eventi.
Dal 2010, il concorso The Mother Company of the Year ha
permesso a 443 madri di bambini piccoli di presentare le
proprie attivit e la Business Mums' Conference ha riunito le
madri interessate al mondo dell'imprenditoria con quelle gi
imprenditrici.
Gran Premio
della Giuria
Un premio speciale per l'iniziativa
imprenditoriale considerata la pi creativa
e d'ispirazione in Europa.
Contatto:
gnes Vida, Responsabile del marketing

E-mail:
vidaagi@intercat.hu
Maggiori informazioni:
www.gazdagmami.hu
9
Promozione dello
spirito imprenditoriale
Riconosce le iniziative a livello nazionale, regionale o
locale, promuovendo una mentalit imprenditoriale
specialmente tra i giovani e le donne.
Vincitore
Laboratori app mobile
App Camp, JSC, Lituania
Laboratori app mobile un'iniziativa per promuovere l'imprenditoria
nelle tecnologie di informazione e comunicazione. In collaborazione
con i quattro istituti educativi lituani pi importanti, Laboratori app
mobile unisce i giovani con professionisti nel mondo accademico e
industriale per creare "App Camp" durante la stesura delle tesi della
laurea triennale, specialistica o del dottorato, con l'obiettivo di mettere
sul mercato nuovi prodotti e servizi innovativi. Inoltre, ha anche lo scopo
di aumentare il numero di donne che vogliono avviare delle attivit nel
campo della tecnologia informatica.
AplusB build! Start-Up Centre
build! Grnderzentrum Krnten GmbH, Austria
AplusB build! I due principali obbiettivi dello Start-Up Centre sono la
promozione dell'imprenditoria come opzione curricolare e stimolare
l'imprenditoria fornendo coaching, formazione e supporto nanziario per
innovativi progetti di start-up nella regione della Carinzia. L'obiettivo quello
di sostenere 8-10 nuove start-up ogni anno e l'iniziativa ha gi nanziato
pi di 95 start-up, il 90 per cento delle quali stanno gi commerciando con
successo.
International Business College 20-80 Learning
Willem van Oranje College, Paesi Bassi
L'International Business College 20-80 Learning un programma
imprenditoriale per studenti delle scuole superiori. Gli studenti completano
il percorso di studi superiori standard olandese quattro giorni a
settimana (80%) e nel periodo rimanente (20%) trascorrono una giornata
nell'International Business College (IBC) dove creano e gestiscono la loro
attivit. Al momento vi sono 17 scuole IBC attive e 350 studenti iscritti a
questo programma educativo.
Contatto:
H.M. van der Ham- van Dijk
E-mail:
hmvanderham@wvorangje.nl
Maggiori informazioni:
www.20-80learning.nl
Concorrenti classicati
Contatto:
Tadas Jureleviius, Responsabile della rete di laboratori
E-mail:
t.jurelevicius@appcamp.lt
Maggiori informazioni:
www.appcamp.lt
Contatto:
Karin Ibovnik, Direttore gestionale
E-mail:
ibovnik@build.or.at
Maggiori informazioni:
www.build.or.at
10
Contatto:
Ivaylo Grancharov, Responsabile del settore di politica PMI
E-mail:
i.grancharov@mee.government.bg
Maggiori informazioni:
www.mi.government.bg
BRENNEREI Next Generation Lab
WFB Wirtschafsfrderung Bremen GmbH, Germania
BRENNEREI Next Generation Lab consente agli studenti specializzati e
laureati di imparare e sviluppare nuovi approcci imprenditoriali. Insieme ai
professionisti del settore della scienza e della creativit, gli studenti lavorano
a tempo pieno in team interdisciplinari per risolvere problemi reali di aziende
o enti pubblici. Le attivit comprendono analisi e individuazione di nuovi
approcci rilevanti dal punto di vista sociale nei settori della comunicazione,
del design del prodotto e dell'utilizzo di nuovi mezzi. Per l'anno scolastico
2014 sono state ricevute circa 60 richieste da tutta Europa.
Contatto:
Andrea Kuhfu, Addetto stampa
E-mail:
andrea.kuhfuss@wfb-bremen.de
Maggiori informazioni:
www.brennerei-lab.de
Sda nel business dei Balcani occidentali
Junior Achievement Serbia, Serbia
Sda nel business dei Balcani occidentali un concorso esclusivo per studenti
delle scuole superiori in Serbia, Croazia, Bosnia Erzegovina e Montenegro.
I gruppi misti (4 studenti di ciascun paese) competono nel fornire la migliore
idea imprenditoriale per superare la sda che devono arontare. L'iniziativa
sviluppa le competenze imprenditoriali e nanziarie e motiva gli studenti
a pensare in modo proattivo. Fino ad ora, circa 1.500 studenti e 200
rappresentanti di attivit comunitarie hanno partecipato al concorso.
Contatto:
Darko Radicanin, Direttore esecutivo
E-mail:
darko.radicanin@ja-serbia.org
Maggiori informazioni:
www.ja-serbia.org

Concorrenti classicati
Vincitore
Brandiko Formazione nella creazione di un marchio e protezione
dello stesso con un marchio commerciale comunitario
Ministero dell'Economia e dell'Energia, Bulgaria
Brandiko Formazione nella creazione di un marchio e protezione
dello stesso con un marchio commerciale comunitario insegna
agli studenti come creare un marchio e registrarlo come marchio
commerciale comunitario. Gli studenti creano aziende di formazione
e vengono informati su come creare e gestire il proprio marchio, su
come promuoverlo e utilizzarlo per aumentare le vendite. Imparano
inoltre l'importanza della protezione della propriet intellettuale. Pi di
1.700 studenti hanno completato il programma Brandiko.
Investimento nelle
competenze imprenditoriali
Riconosce le iniziative a livello nazionale, regionale
e locale per migliorare le competenze imprenditoriali
e manageriali.
11
Migliorare
l'ambiente di lavoro
Riconosce le politiche innovative a livello nazionale,
regionale e locale che promuovo start-up e crescita
delle imprese, semplicando le procedure legislative
e amministrative per le attivit e implementando il
principio di "Pensare anzitutto in piccolo" ("Think Small
First") a favore di piccole e medie imprese.
Crescita e competizione con contratti di rete commerciali
Unioncamere dell'Emilia Romagna, Italia
Crescita e competizione con contratti di rete commerciali ha come fattore
chiave lo sviluppo di reti commerciali per la competizione e il successo
delle PMI promuovendo e diondendo una cultura di contratto aziendale
a supporto di aziende interessate nella costituzione di reti commerciali,
in modo particolare per facilitare i processi di internazionalizzazione e
aumentare la competitivit nei mercati stranieri. Il progetto comprende
una fase di formazione e una fase di supporto personalizzato per le attivit
che hanno espresso l'intenzione di unirsi tramite contratti di rete. Ad oggi,
il progetto ha portato alla creazione di 12 contratti di rete nalizzati, con il
coinvolgimento di 50 attivit.
Contatto:
Maily Anna Maria Nguyen , Project manager
E-mail:
annamaria.nguyen@rer.camcom.it
Maggiori informazioni:
www.ucer.camcom.it
The Sharp Project
Manchester City Council, Regno Unito
The Sharp Project ha trasformato un centro di distribuzione ridondante
in un hub di mezzi per circa 60 aziende, comprese quelle specializzate
nella produzione di contenuto digitale, del digital media e della produzione
televisiva e cinematograca. il luogo in cui lo spazio, la potenza, la
connettivit e le persone convergono in ambienti d'ispirazione per sviluppare
carriere e competere a livello globale. L'obiettivo del progetto quello di
ridurre gli ostacoli che impediscono alle aziende digitali e creative di crescere,
creare lavoro e generare protti.
Contatto:
Colin Johnson, Responsabile generale
deputato
E-mail:
colin.johnson@thesharpproject.co.uk
Maggiori informazioni:
www.thesharpproject.co.uk
Concorrenti classicati
Contatto:
Manuel Ruiz del Corral, Consulente esecutivo
E-mail:
manuel.ruiz1@seap.minhap.es
Maggiori informazioni:
www.minhap.es
Vincitore
Start-up in 3
Ministero della Finanza e della Pubblica amministrazione, Spagna
Start-up in 3 una piattaforma tecnologica che snellisce e semplica
le procedure di creazione imprenditoriale e di start-up delle attivit,
collegando le piattaforme esistenti con un singolo punto di accesso e
collegando tutte le autorit locali in Spagna. L'obiettivo del progetto
ridurre l'intervallo tra la creazione dell'azienda e il momento in cui
l'azienda diventa operativa a soli tre giorni, tramite la registrazione
dell'impresa con un sistema cloud.
12
Sostegno all'
internazionalizzazione
delle imprese
Riconosce, a livello nazionale, regionale e locale, le
politiche e le iniziative che incoraggiano le imprese,
specialmente le piccole e medie aziende, per trarre
maggiore vantaggio dalle opportunit oerte dai
mercati all'interno e al di fuori dell'Unione Europea.
Get in the Ring
Erasmus Centre for Entrepreneurship, Paesi Bassi
Get in the Ring una piattaforma mondiale che consente alle start-up di
ottenere capitali. Raggruppa gli imprenditori pi promettenti di tutto il
mondo e d loro la possibilit di accedere a investimenti no a 1.000.000
con presentazioni di fronte a importanti investitori internazionali. Le start-up
partecipanti sono state 1.326, con investimenti superiori ai 6 milioni di euro.
Contatto:
Elbert Stoof, Project manager
E-mail:
elbert@erasmus-entrepreneurship.nl
Maggiori informazioni:
www.getinthering.nl
Living Heritage Company Label
Governo francese, Francia
Living Heritage Company Label incentrata sulla verica della qualit ed
promossa dal governo francese anch vengano individuate le aziende
con competenze artigianali e industriali eccellenti. Le attivit scelte sono
caratterizzate da una lunga storia commerciale, capacit innovative e un
raro know-how che ha favorito la creazione della loro reputazione. Dal 2005,
la nomina andata a 1.157 aziende con 53.000 posti di lavoro e pi di 11
miliardi di euro di giro d'aari cumulativo.
Contatto:
Bruno Geeraert, Responsabile dei tessuti
E-mail:
bruno.geeraert@nances.gouv.fr
Maggiori informazioni:
www.dgcis.gouv.fr
Concorrenti classicati
Contatto:
Angelo Tortorelli, Presidente
E-mail:
direzione@mt.camcom.it
Maggiori informazioni:
www.mirabilianetwork.eu
Vincitore
MIRABILIA: Rete europea dei siti Unesco
Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Matera,
Italia
MIRABILIA: Rete europea dei siti Unesco unisce per la prima volta aree
di importanza storica, culturale e ambientale comune. Il progetto
volto a creare una rete di luoghi riconosciuti dall'UNESCO come siti di
patrimonio mondiale ma che sono meno conosciuti al turismo italiano
e internazionale, con l'obiettivo di promuoverli per il turismo italiano e
straniero in un modo coordinato e organizzato.
13
Sostegno allo sviluppo
di prodotti verdi e
dellecienza delle risorse
Riconosce le politiche e le iniziative a livello nazionale,
regionale o locale che sostengono l'accesso delle PMI
ai mercati ecologici e che aiutano a migliorarne la
gestione delle risorse tramite, per esempio, lo sviluppo di
competenze ecologiche, l'individuazione di soci e fondi.
EU LIFE+ Investire nell'acqua
Malta Business Bureau, Malta
EU LIFE+ Investire nell'acqua volta ad identicare le misure di risparmio
idrico tra le imprese con le migliori pratiche, divulgando queste informazioni
alle altre e sostenendo l'implementazione. Il progetto volto alla
condivisione delle informazioni grazie a riunioni, materiale stampato, un CD
interattivo, laboratori e tramite il sito Web. Il progetto ha individuato 26
imprese con le migliori pratiche e ha fatto risparmiare circa 141 milioni di
litri di acqua all'anno.
Contatto:
Joe Tanti, Amministratore delegato
E-mail:
ceo@mbb.org.mt
Maggiori informazioni:
www.investinginwater.org
Sviluppo di un modello applicabile ed economico su ampia scala per la
produzione ecocompatibile del settore della
nitura tessile
Uluda Textile Exporters Association (UTEA), Turchia
Lo sviluppo di un modello applicabile ed economico su ampia scala per la
produzione ecocompatibile del settore della nitura tessile un progetto
pionieristico che sviluppa modelli volti a ridurre la quantit di materie prime
utilizzate nelle industrie tessili e promuovere la produzione sostenibile. Il
progetto ha dato vita a metodologie e processi stabili che possono essere
ampiamente adottati e utilizzati da una moltitudine di imprese manifatturiere
quasi a costo zero.
Contatto:
engl Teke, Direttore
E-mail:
tekes@uib.org.tr
Maggiori informazioni:
www.uib.org.tr
Concorrenti classicati
Contatto:
Paulo Santos, Direttore nanziario
E-mail:
paulo.santos@ams-gomacamps.eu
Maggiori informazioni:
www.amspt.eu
Vincitore
AMS Pensare oltre
Agenzia per l'investimento e il commercio straniero del Portogallo, Public
Enterprise in collaborazione con AMS-BR Star Paper S.A., Portogallo
AMS Pensare oltre si propone di diventare "il fornitore pi eciente
di carta assorbente nella Penisola Iberica", grazie all'innovazione e
alla dierenziazione. Ha rivoluzionato i tradizionali processi industriali
installando un condotto di collegamento con il proprio fornitore di polpa
di cellulosa; un'alleanza unica che ha ridotto le emissioni di CO2 di
11.000 tonnellate all'anno creando una signicativa competitivit nei
mercati esterni.
14
Imprenditorialit responsabile
e inclusiva
Riconosce le iniziative nazionali, regionali o locali da
parte delle autorit o delle partnership pubbliche/
private che promuovono la responsabilit sociale
aziendale tra le piccole e medie imprese tra cui
gli sforzi a promuovere l'imprenditoria tra i gruppi
svantaggiati come i disoccupati, specialmente quelli
a lungo termine, immigrati legali, persone disabili o
persone appartenenti a minoranze etniche.
Consorzio per il design del Creazione e fornitura del centro di
riabilitazione vocazionale intramunicipale
Associazione polacca di persone con handicap mentali, Polonia
Il Consorzio per il design del Creazione e fornitura del centro di riabilitazione
vocazionale intramunicipale volto a migliorare le opportunit di impiego di
persone con disabilit, in particolare mentali, consentendo loro di integrarsi
in modo paritario nella societ e nella vita professionale. Il Centro di
riabilitazione ore l'assunzione in otto settori tra cui quello alberghiero,
giardinaggio e riciclaggio. I dipendenti non solo ricevono un reddito,
ma ottengono anche formazione nelle capacit vocazionali e sociali per
incoraggiare uno stile di vita indipendente.
Contatto:
Barbara Jaskierska, Presidente
E-mail:
biuro@psouuszczecin.org.pl
Maggiori informazioni:
www.psouuszczecin.org.pl
Il team degli imprenditori
Association Nationale des Groupements de Crateurs (ANGC), Francia
Il Team degli imprenditori aiuta i giovani e le persone senza specializzazione,
tra cui chi rimasto escluso dalla formazione scolastica, a ottenere un
impiego e la propria autonomia. Con la formazione e il coaching basato
sull'imprenditorialit, il progetto composto da due fasi principali: un
diploma universitario nella creazione di imprese accessibile a chi privo
di qualiche, seguito da un supporto socio-professionale in collaborazione
con un ente di consulenza imprenditoriale e un'universit. Il progetto ha
sostenuto 167 individui; il 23% ha creato con successo la propria attivit.
Contatto:
Didier Dugast, Direttore
E-mail:
didier.dugast@groupement-de-createurs.fr
Maggiori informazioni:
www.groupement-de-createurs.fr
Concorrenti classicati
Contatto:
Hildegunde Rech, Responsabile del lavoro giovanile
E-mail:
hildegunde.rech@wiesbaden.de
Maggiori informazioni:
www.wiesbaden.de
Vincitore
Wiesbaden Engaged! La strategia di cittadinanza aziendale
della Citt di Wiesbaden
Municipality of the City of Wiesbaden - Agency for Social Work,
Germania
Wiesbaden Engaged! La strategia di cittadinanza aziendale della Citt di
Wiesbaden promuove il senso sociale della responsabilit delle attivit e
degli imprenditori a Wiesbaden. Hanno sviluppato quattro attivit chiave
nel progetto: una giornata annuale per la promozione al coinvolgimento
sociale, due progetti a lungo termine per la promozione dell'integrazione
e dell'assunzione, un premio per le attivit coinvolte per stabilire la
reputazione e partecipazione locale in un progetto imprenditoriale
nazionale di rete di responsabilit sociale e consulenza.
15
Primary to Professional
Gower College Swansea, Regno Unito

Primary to Professional (P2P) propone a studenti delle
scuole elementari e superiori una formazione su importanti
competenze imprenditoriali come la creativit, l'innovazione
e l'approccio al rischio, volta all'inserimento in istituzioni
imprenditoriali specialistiche per attivit di start-up. Si poi
sviluppato in supporto per start-up commerciali con il primo
weekend delle start-up in Galles e il nuovo Tech Hub per i
nuovi imprenditori tecnici. Pi di 4.000 studenti delle scuole
superiori ha preso parte alla Young Business Dragons e adesso
il progetto stato integrato in molti istituti educativi in tutta
Swansea.
Menzioni speciali
Contatto:
Sue Poole, Responsabile formazione imprenditoriale
E-mail:
sue.poole@gowercollegeswansea.ac.uk
Maggiori informazioni:
www.gowercollegeswansea.ac.uk
Sorgenti di forza
Industrie- und Wirtschafsentwicklung Murtal GmbH, Austria
Sorgenti di forza si pone cinque chiari obbiettivi per migliorare
l'economia manifatturiera nella regione di Murtal-Murau,
come la creazione di un'immagine sostenibile dell'economia
industriale/manifatturiera, migliorando l'attrattiva di questo
settore come fonte di impiego, raorzando l'integrazione delle
imprese nella regione e sviluppando un prodotto turistico
industriale per lanciarlo sul mercato turistico. Dalla sua
creazione, 61 aziende di spicco si sono riunite per raorzare
l'integrazione tra industria e servizi commerciali nella regione.
Contatto:
Dr Bibiane Puhl, Direttore
E-mail:
bibiane.puhl@euregionalmanagement.at
Maggiori informazioni:
www.kraf.dasmurtal.at
DO IT Idee di origine portoghese
Calouste Gulbenkian Foundation in collaborazione con il
Ministero degli aari esteri, Portogallo
DO IT Idee di origine portoghese un concorso mirato
a sfruttare l'esperienza, il talento e il dinamismo degli
emigrati portoghesi per generare beneci per il loro paese
d'origine. Con lo slogan "Ci pensano l, ma lo fanno qui", il
progetto volto a scegliere e promuovere idee e sostenere
la realizzazione di progetti di imprenditoria sociale che
contribuiscono a trasformare i ussi emigratori in un sistema
eciente per la societ portoghese e per il paese intero.
Contatto:
Luisa Valle, Direttrice del programma
di sviluppo umano
E-mail:
lvalle@gulbenkian.pt
Maggiori informazioni:
www.gulbenkian.pt
16
Contatto:
Luisa Valle, Direttrice del programma
di sviluppo umano
E-mail:
lvalle@gulbenkian.pt
Maggiori informazioni:
www.gulbenkian.pt
I Premi europei per la
promozione dimpresa 2015
verranno presentati all'inizio del
2015.

La cerimonia di premiazione si svolger durante l'assemblea PMI 2015
in Lussemburgo sotto la Presidenza lussemburghese del Consiglio
dell'Unione Europea.
Controllate il sito Web EEPA, la pagina Facebook e Twitter (inglese,
spagnolo, francese, italiano e tedesco) per maggiori dettagli.
17
Promozione dello
spirito imprenditoriale
Austria
AplusB build! Start-Up Centre
www.build.or.at
Belgio
Il premio imprenditoriale
www.ondernemersaward.be
Croazia
The South East European Centre for Entrepreneurial
Learning (SEECEL)
www.seecel.eu
Cipro
L.A.D Little Anonymous Designers
www.dias.ac.cy/scholeia/tech-technikischolib-lem
/el/Pages/introduction.aspx
Repubblica Ceca
Premio regionale per presidenti per la
responsabilit sociale www.kr-moravskoslezsky.cz
Grecia
Odissee dell'innovazione
http://ok2013.rc.uoi.gr
Ungheria
Incoraggiare le start up di madri
con bambini piccoli
www.gazdagmami.hu
Islanda
Innovativo progetto educativo
www.nyskopunartorg.is
Irlanda
Cork Innovates
www.corkinnovates.com
Lettonia
Giornata delle piccole attivit
www.mazabiznesadiena.lv
Lituania
Laboratori app mobile
www.appcamp.lt
Paesi Bassi
International Business College 20-80 Learning
www.20-80learning.nl
Polonia
Peasant School of Business
www.mik.krakow.pl
Serbia
Youth Business Serbia
www.biznismladihsrbije.org
Slovacchia
Idea commercial dell'anno
www.zmps.sk
Spagna
Rete commerciale incubatrice: Imprenditoria urbana
www.promalaga.es
Svezia
Designlabland - Action by Passion
www.designlabland.se
Investimento nelle
competenze imprenditoriali

Belgio
Donne nel business
www.credal.be
Bulgaria
Brandiko - Formazione nella creazione di un marchio e protezione
dello stesso con un marchio commerciale comunitario
www.mi.government.bg
Cipro
Implementazione dello standard "investitori nelle persone" nelle
imprese e organizzazioni cipriote
www.oeb.org.cy
Vincitori nazionali 2014
18
Danimarca
Sviluppo commerciale con la leadership
www.vhsyd.dk
Germania
BRENNEREI Next Generation Lab
www.brennerei-lab.de
Islanda
Educazione alla lavorazione della plastica
www.fnv.is
Serbia
Sda nel business dei Balcani occidentali
www.ja-serbia.org
Regno Unito
Primary to Professional (P2P)
www.gowercollegeswansea.ac.uk
Migliorare
l'ambiente di lavoro
Austria
Sorgenti di forza
http://kraf.dasmurtal.at
Danimarca
The Future Factory Southern Funen
www.fremtidsfabrikken.com
Estonia
Narva Collegamento economico tra UE e Russia
www.ivia.ee
Finlandia
Runway, passerella della commercializzazione
delle innovazioni
www.kuopioinnovation.
Italia
Crescita e competizione con contratti di rete commerciali
www.ucer.camcom.it
Lettonia
Job Fairs
www.nva.gov.lv
Lituania
STI - Fully digital
www.vmi.lt
Malta
Una orente comunit con un'economia pi forte
www.naxxar.com
Romania
Il Programma per stimolare la creazione e lo sviluppo di
microimprese a parte di giovani imprenditori
www.aippimm.ro
Slovenia
Il Centro regionale per un'economia creativa
www.rralur.si
Spagna
Start-up in 3
www.minhap.es
Turchia
IT ekirdek
www.itucekirdek.com
Regno Unito
The Sharp Project
www.thesharpproject.co.uk
Sostegno all'
internazionalizzazione
delle imprese

Estonia
Startup Wise Guys Accelerator
www.startupwiseguys.com

Francia
Living Heritage Company Label
www.dgcis.gouv.fr
Vincitori nazionali 2014
19
Ungheria
Giornate della moda nell'Europa Centrale/ Re-Button It!
www.designterminal.hu
Italia
MIRABILIA: Rete europea dei siti Unesco
www.mirabilianetwork.eu
Paesi Bassi
Get in the Ring
www.getinthering.nl
Sostegno allo sviluppo
di prodotti verdi e
dellecienza delle risorse
Malta
EU LIFE+ Investire nell'acqua
www.investinginwater.org
Portogallo
AMS Pensare oltre
www.amspt.eu
Romania
EFFECT- Aggiornamento degli apparti pubblici per
l'ecienza energetica per una crescita economica
equilibrate dell'area SEE www.adrnordest.ro
Turchia
Sviluppo di un modello applicabile ed economico su ampia
scala per la produzione ecocompatibile del settore della
nitura tessile www.uib.org.tr
Imprenditorialit
responsabile e
inclusiva
Croazia
Sviluppo strategico dell'imprenditorialit sociale
nella regione di Medjimurje
www.act-grupa.hr
Repubblica Ceca
Appalti pubblici socialmente responsabili
www.mesto-most.cz
Francia
Il team degli imprenditori
www.groupement-de-createurs.fr
Germania
Wiesbaden Engaged! La strategia di cittadinanza
aziendale della Citt di Wiesbaden
www.wiesbaden.de
Grecia
Il progetto europeo INTEREG IVC DESUR
http://pta.pdm.gr/pdm
Lussemburgo
Design per tutti - Eurewelcome
www.mdt.public.lu
Polonia
Consorzio per il design del Creazione e
fornitura del centro di riabilitazione vocazionale intramunicipale
www.psouuszczecin.org.pl
Portogallo
DO IT Idee di origine portoghese
www.gulbenkian.pt
Slovacchia
Folk Crafs la scelta per tutti
www.ludoveremesla.org
Slovenia
Premio sloveno per la responsabilit sociale HORUS
www.horus.si
Svezia
Innovazione dei giovani
www.tillvaxtverket.se
Vincitori nazionali 2014
20
Vincitori de Il Gran Premio della Giuria
nel passato
I Premi europei per la promozione dimpresa sono stati lanciati nel
2006. Da quel momento 56 partecipanti sono stati insigniti del premio,
tra cui un vincitore de Il Gran Premio della Giuria in ciascun concorso.
I vincitori de Il Gran Premio della Giuria nel passato sono stati:
2013
Pensare anzitutto in piccolo
introduzione alle micro-aziende in Lettonia
Pensare anzitutto in piccolo stata sviluppata per aiutare la
Lettonia a uscire dalla crisi economica. L'iniziativa ha aiutato
le microimprese promuovendo la creazione di un regime di
tassazione speciale e ha semplicato il sistema di contabilit
scale introducendo un programma di microcredito e rendendo
disponibili in un luogo unico le informazioni su come creare
un'attivit.
Quando stato lanciato il quadro per le microimprese, l'economia
sommersa lettone aveva raggiunto il 38,1% del PIL. Come risultato
di questa iniziativa, la proporzione dell'economia sommersa nel
2011 diminuita al 30,2% mentre nel 2012 diminuita al 21,2%
del PIL. Un totale di 28000 imprese ha utilizzato il sistema scale
semplicato.
www.chamber.lv
2012
Outset
YTKO
Cambridgeshire, Regno Unito
Outset pensata per mostrare
ai disoccupati che la libera
professione e l'impresa sono
una alternativa realistica alla
disoccupazione. Negli ultimi
3 anni, il servizio di Outset ha
coinvolto pi di 16.000 persone,
sostenendo la creazione di
3.200 nuove attivit e 3.500
nuovi posti di lavoro.
www.outset.org
2011
Barcelona Activa
Barcelona Activa SAU SPM
Barcelona City Council, Spagna
Con l'obiettivo di trasformare
l'imprenditoria e favorire la
crescita economica a Barcellona,
il centro funge da punto di
riferimento e snodo centrale
per gli imprenditori e si serve di
un modello innovativo di servizi
online e in loco per formare
gli individui. Ad oggi, il servizio
ha sostenuto 4.293 aziende e
2.653 progetti imprenditoriali.
www.barcelonactiva.cat
21
I promotori dei
Premi europei per la promozione dimpresa

Il Comitato delle regioni (CdR) a Bruxelles stato creato con il
Trattato di Maastricht nel 1994 come corpo di consulenza per dare
alle rappresentanze di governi locali e regionali una voce nel cuore
dell'Unione Europea.
http://cor.europa.eu/Pages/welcome.html
EUROCITIES rappresenta pi di 135 maggiori citt in 34 paesi
europei. EUROCITIES collabora per conto delle citt con le istituzioni
europee su un'ampia gamma di questioni riguardanti le autorit
locali e consente l'intercambio delle migliori pratiche di governo
locale tra i propri membri.
www.eurocities.eu
Union Europenne de lArtisanat et des Petites et Moyennes
Entreprises (UEAPME) l'organizzazione dei datori di lavoro che
rappresenta gli interessi degli artigiani, delle imprese commerciali
e delle PMI europee a livello UE. L'UEAPME un partner sociale
europeo riconosciuto che comprende 84 organizzazioni membro
di 36 paesi. Rappresenta pi di 12 milioni di imprese con circa 55
milioni di dipendenti in tutta Europa.
www.ueapme.com
L'Assemblea delle regioni europee (AER.eu) la pi grande rete
indipendente delle regioni in Europa. Con pi di 270 regioni di 33
paesi e 16 organizzazioni interregionali, AER la voce politica dei
propri membri e un forum per la cooperazione interregionale.
www.aer.eu
Associazione europea delle agenzie di sviluppo
(EURADA) una rete europea di persone che lavorano per lo sviluppo
economico. EURADA ha dato il via a un'agenda politica che include,
tra le altre cose, una politica regionale, il nanziamento di piccole
imprese (EURADA ha costituito EBAN, l'European Business Angels
Network), imprenditoria e innovazione.
www.eurada.org
EUROCHAMBRES l'Associazione europea delle camere di
commercio e dell'industria. Rappresenta pi di 20 milioni di imprese
in Europa e una rete europea di 1.700 camere regionali e locali in
43 paesi. Pi del 98% di queste imprese sono di piccole o medie
dimensioni (PMI).
www.eurochambres.eu
22
La Commissione Europea
Direzione generale per l'impresa e l'industria
Portale Small Business
europeo
Volete scoprire cosa fa l'UE per favorire le piccole imprese in Europa
e sul mercato globale e cosa pu fare per la vostra azienda? Questo
portale multilingue contiene tutte le informazioni fornite dalla
Commissione Europea su e per le PMI; dai consigli pratici ai problemi
relativi alle politiche, dai punti di contatto locali ai link di networking.
http://ec.europa.eu/small-business/index_it.htm
Per una guida pratica su come intraprendere un'attivit in Europa,
visitate il sito:
http://europa.eu/youreurope/business/index_it.htm
All'interno della Commissione Europea, la Direzione generale per l'impresa e l'industria lavora per fornire
un ambiente pi favorevole alle imprese europee, assicurando che le politiche dell'Unione Europea
contribuiscano alla competitivit delle imprese UE incoraggiando l'imprenditoria e l'innovazione. Target
di queste politiche sono le piccole e medie imprese, le fornitrici principali di posti di lavoro e di crescita
in Europa. L'organizzazione della Direzione generale collabora con la comunit commerciale per aiutare
a sviluppare imprese innovative, competitive e responsabili e con gli stati membri per implementare lo
Small Business Act per l'Europa. http://ec.europa.eu/enterprise/index_it.htm
Premi europei per la
promozione dimpresa
Per maggiori informazioni:
Segreteria dell'European Enterprise Award
E-mail: eu.enterprise.promotion.awards@hanovercomms.com
Tel.: +44 20 74 00 89 95 - Fax: +44 20 74 00 44 81
Rivista Enterprise &
Industry
La rivista online Enterprise & Industry (http://ec.europa.eu/
enterprise/magazine/index_it.htm) si occupa di questioni
relative alle PMI, all'innovazione, allimprenditorialit, al
mercato unico delle merci, alla competitivit, alla protezione
ambientale, alle politiche industriali in un'ampia gamma di
settori e altro ancora.
L'edizione stampata della rivista pubblicata tre volte
all'anno. possibile iscriversi online (http://ec.europa.eu/
enterprise/magazine/print-edition/subscription/index_
it.htm) per ricevere gratuitamente via posta la rivista in
inglese, francese, tedesco o italiano.
Twitter.com /@eepa_en (per l'inglese)
Twitter.com /@eepa_fr (per il francese)
Twitter.com /@eepa_es (per lo spagnolo)
Twitter.com /@eepa_it (per l'italiano)
Twitter.com /@eepa_de (per il tedesco)
Facebook.com/European.Enterprise.Promotion.Awards
YouTube.com/PromotingEnterprise
Seguite i Premi europei per la promozione dimpresa sui social
media:
23
http://ec.europa.eu/enterprise/policies/sme/best-practices/european-enterprise-awards/index_it.htm
ISBN 978-92-79-38951-1
doi:10.2769/2990
Versione: IT
N
B
-
B
B
-
1
4
-
0
0
1
-
I
T
-
N