Sei sulla pagina 1di 2

Via libera UE a biosimilare insulina glargine.

AssoGenerici:
notizia che d speranza a migliaia di pazienti
LUnione Europea autorizza limmissione in commercio del biosimilare di insulina glargine.
Il biosimilare dichiara il VicePresidente AssoGenerici !rancesco "olantuoni # si sta
a$$ermando anche nelle patologie pi% impattanti. &ecessario consenso scienti$ico e sociale
su ruolo importante che 'uesti $armaci sono pronti ad assumere(
&on possiamo che esprimere grande soddis$azione perch) il $armaco biosimilare pian
piano sta con'uistando il posto che merita. "on 'ueste parole Francesco Colantuoni
Vice !residente di AssoGenerici commenta la notizia dellautorizzazione allimmissione
in commercio da parte della "ommissione europea per l*insulina glargine prodotta da
Eli Lill+ and "ompan+ e da ,oehringer Ingelheim e indicata per il trattamento del diabete
negli adulti negli adolescenti e nei bambini di et- pari o superiore ai . anni.
/ltre a congratularsi con le aziende produttrici del nuo0o biosimilare che sono aziende
0otate alla produzione di $armaci di marca sottolinea "olantuoni il che e0idenzia ancora
una 0olta come stia s$umando anche nei $atti la tradizionale contrapposizione $ra aziende
brand e aziende genericiste( il Vice Presidente di AssoGenerici rile0a che con
lautorizzazione concessa allinsulina di Lill+ e ,oehringer Ingelheim il biosimilare inizia
ad a""ermarsi in aree terapeutiche importanti caratterizzate da patologie a
ele#atissimo impatto sociale.
$i tratta senza dubbio di una notizia che d speranza a migliaia di pazienti
prosegue "olantuoni e che arri0a a pochi giorni da un e0ento che si s0olger- a 1oma
dal titolo %l decalogo dei "armaci biosimilari: &' a""ermazioni da cui ripartire
che a distanza di otto anni dallintroduzione dei primi biosimilari cercher- proprio di $are il
punto sulle0oluzione delle conoscenze cliniche e $armacologiche in 'uesto campo per
aggregare un consenso scienti$ico e sociale attorno al ruolo che il biosimilare 2 ormai
pronto ad assumere. Anche dal punto di 0ista del sistema conclude "olantuoni il
biosimilare rappresenta una promessa che si sta pian piano tras$ormando in realt-3 a
bene$icio dei pazienti il cui accesso alle terapie 2 note0olmente $a0orito dallarri0o sul
mercato di 'uesti $armaci4 a 0antaggio dei medici che grazie al risparmio prodotto dai
biosimilari do0rebbero esser messi in condizione di prescri0ere $armaci inno0ati0i sempre
pi% e$$icaci4 ma anche a $a0ore del sistema sanitario nel suo complesso che attra0erso le
economie garantite insieme da e'ui0alenti e biosimilari pu5 sperare di riuscire a e0itare i
temuti tagli lineari per continuare a o$$rire ai cittadini italiani li0elli di assistenza
uni0ersalistica che ci pongono ai primi posti a li0ello mondiale(.
!/&6E3 AssoGenerici