Sei sulla pagina 1di 5

ECDL:

modulo I
Concetti di base della tecnologia
dellInformazione e della Comunicazione
Qual il significato del termine informatica?
_ E' la scienza che si propone di raccogliere, organizzare, conservare e distribuire le informazioni
tramite sistemi automatici di elaborazione dei dati.
_ Il termine deriva dalla fusione delle parole INFORmazione autoMATICA.
Qual la differenza tra hardware e software?
_ La struttura fisica, interna e esterna del computer prende il nome di hardware (hard =duro, ware =
componente).
L'insieme di tutti i programmi che permettono di utilizzare l'elaboratore si chiama software (soft =
soffice).
Cos' un programma?
_ Un programma costituito da una successione finita di istruzioni che, eseguite in sequenza, una dopo
l'altra, fanno svolgere al computer delle operazioni ben definite.
Qual la differenza tra software di base e software applicativo?
_ Il software di sistema, o di base, gestisce le risorse hardware del computer. La parte pi importante
il sistema operativo che gestisce processore, memorie, collegamenti in rete, dispositivi di input/output
permettendo di ignorare le caratteristiche tecniche dell'hardware.
Il software applicativo l'insieme dei programmi che aiutano l'uomo a risolvere una vasta tipologia di
problemi.
I supercomputer
_ I supercomputer sono i pi potenti, i pi veloci e i pi costosi. Sono utilizzati principalmente nelle
universit e nei centri di ricerca.
I mainframe
_ I mainframe hanno processori potenti e grande quantit di memoria RAM. Sono particolarmente
utilizzati in multiutenza, ossia da pi persone contemporaneamente, ciascuna delle quali utilizza un
terminale collegato al mainframe. Sono molto costosi, pertanto sono utilizzati da grosse societ
commerciali, banche, ministeri, aeroporti.
I minicomputer
_ I minicomputer sono elaboratori un po' pi piccoli ma in grado di gestire grandi quantit di dati in
multiutenza. Il loro costo dell'ordine di decine di milioni e sono usati da societ di medie
dimensioni.
I personal computer
_ I personal computer sono quelli usati in ambito domestico da un solo utente per volta. Sono i
computer da tavolo (desktop) e i portatili (notebook).
Componenti di base di un personal computer
_ Lunit centrale di elaborazione
_ la memoria centrale
_ la memoria di massa
_ le unit periferiche di ingresso e di uscita (input/output).
La CPU
_ Lunit centrale di elaborazione, detta CPU, (central processing unit) il cervello del computer,
in quanto responsabile dellesecuzione dei programmi e del controllo di tutto ci che avviene
nellelaboratore.
_ L'Unit Centrale di Elaborazione (abbreviato CPU) il microchip presente nel computer capace di
elaborare i dati in ingresso e fornire una risposta in uscita.
_ In generale un microprocessore pu essere presente in molti dispositivi elettronici moderni.
I componenti pi importanti di una CPU
_ Una unit aritmetico-logica detta ALU (Aritmetic Logic Unit), che svolge le operazioni aritmetiche
fondamentali
_ una unit per il calcolo in virgola mobile
_ un set di registri, ovvero di memorie, che accolgono dati e istruzioni in via di esecuzione
_ una unit per il controllo del flusso dei dati
_ una unit per l'interfaccia col BUS, cio con le linee fisiche di comunicazione
_ una unit che gestisce la memoria centrale (RAM)
Famiglie di CPU
_ Esistono sul mercato due tipi di microprocessori, che fanno capo uno
_ allo standard Apple (casa costruttrice MOTOROLA)
_ allo standard IBM (case costruttrici INTEL, IBM, CYRIX, AMD).
Frequenza dei processori
_ I pi noti e pi diffusi sono i processori della Intel, dal glorioso e storico 8086 ai moderni
Pentium.
_ Un processore caratterizzato soprattutto dalla sua velocit (oltre che dai suoi registri e dalle
istruzioni in esso contenute), la quale data dalla frequenza alla quale essa lavora: un pentium IV a
3200 MHz lavora alla frequenza di 3200MHz e compie 3200 milioni di operazioni elementari al
secondo.
Cos' la memoria centrale del computer
_ Le memorie di massa sono memorie lente. La CPU lavora, invece, a velocit altissime, per cui ha
bisogno di memorie molto veloci per conservare temporaneamente i dati da elaborare
_ Queste memorie costituiscono la memoria centrale del computer e ne determinano, insieme alla CPU,
la potenza di elaborazione.
La memoria centrale
_ La memoria centrale formata da due tipi di memorie:
_ la RAM
_ la ROM
RAM
RAM lacronimo (Random Access Memory). E' la memoria in cui risiede programma e i dati in fase
di elaborazione. E' costruita con la stessa tecnologia del processore. Per i computer pi recenti la
quantit di RAM pu essere di 512 Mbyte, ma pu arrivare anche a diversi gigabyte.
_ La RAM costituisce il banco di lavoro del computer.
ROM
_ ROM. (Read Only Memory ovvero Memoria a sola lettura). Contiene dati necessari all'avviamento
della macchina, immessi dal costruttore.
_ La ROM (read only memory) una memoria di sola lettura.
Le memorie veloci del computer
_ RAM e ROM sono memorie veloci del computer. Altre memorie veloci sono:
_ PROM.
_ EPROM.
_ EEPROM.
_ Registri e memoria cache.
PROM
_ PROM (Programmable Read Only Memory ovvero memoria programmabile a sola lettura). E' come
una ROM ma pu essere scritta una sola volta con tecniche diverse.
EPROM
_ EPROM (Erasable Programmable Read Only Memory) ovvero Memoria programmabile e
cancellabile a sola lettura.
EEPROM
_ EEPROM (Electrically Erasable Programmable Read Only Memory ovvero Memoria cancellabile
elettricamente e programmabile a sola lettura). In essa sono memorizzati il programma e i dati del
BIOS (Basic Input Output System).
Registri e memoria cache
_ Sono memorie interne al processore, ad altissima velocit di accesso. Esse servono alla CPU, durante
la elaborazione, per immagazzinare dati e istruzioni temporanei.
La memoria cache
_ La memoria cache caratterizzata da una elevata velocit insita nella CPU (quella di I livello, la pi
veloce) e tra il processore e la RAM (quella di II livello).
Memorie di massa
_ Una memoria di massa un dispositivo fisico capace di memorizzare permanentemente e
indefinitamente i dati prodotti nella elaborazione del computer.
Le memorie di massa
_ Le memorie di massa si dividono in:
_ hard disk (dischi rigidi o fissi),
_ floppy disk (dischi flessibili e rimovibili),
_ CD ROM, CD RW, DVD (digitalversatile disk).
Le caratteristiche che differenziano le memorie di massa
_ Le memorie di massa si differenziano per il tipo di tecnologia adottata per memorizzare i dati:
tecnologia magnetica, tecnologia ottica e tecnologia magneto-ottica.
Dischetti floppy
_ Sono dischi di materiale magnetico della capacit di 1,44 Mbyte. Sono riscrivibili, estraibili e
trasportabili su altri computer.
Zip disk
_ Zip disk. Sono simili ai dischetti floppy ma di capacit notevolmente superiore.
Non sono formati standard per cui occorre il dispositivo adatto per leggerli e scriverli.
Disco rigido
_ E' presente su tutti i computer, interno alla macchina. Esso contiene al suo interno diversi dischi rigidi
metallici e magnetici, per cui pu contenere una quantit enorme di
dati (oggi diffuso l'Hard Disk da 80 Gbyte (cio 80 miliardi di Byte).
CD-ROM, CD-R, CD-RW, DVD
_ Questi dispositivi sono basati su tecnologia ottica. Essi vengono incisi col masterizzatore e letti
mediante raggio laser. Hanno capacit da 650Mb a 9,4Gb.
Nastri magnetici
_ Essi servono per conservare grandi quantit di dati o per fare il backup del sistema (cio copia di
tutto il contenuto dell'hard disk) per prevenire perdite di dati per malfunzionamento della macchina.
Il bit
_ Il computer lavora con dati binari, cio con informazione che pu essere solo presenza o
assenza di corrente, ovvero vero o falso oppure 0 e 1. Il vero o falso o 0 e 1 vengono chiamati bit (che
sta per binary digit, cio cifra binaria).
_ La pi piccola unit di informazione il bit, per cui anche l'unit di misura della memoria. Una
cella di memoria pu contenere 0 o 1; pi cella formano un numero binario.
Le unit di misura delle memorie
_ Un gruppo di bit formano una parola, che gi una informazione complessa. Il computer
organizzato con parole minime di 8 bit. Tale parola viene chiamata byte. L'unit di misura delle
memorie del computer, comprese le memorie di massa, il byte con i multipli KiloByte (Kb=1000
byte), MegaByte (Mb=1.000.000 di byte) e GigaByte (Gb=1.000.000.000 di byte).
Cos' un dispositivo di input
_ Per dispositivo di input si intende uno strumento per inserire nel computer i dati che saranno elaborati
dalla CPU.
Le unit periferiche di input
_ Tra le unit periferiche di input, o di ingresso, abbiamo la tastiera, il mouse, la track-ball (un mouse
rovesciato), il touch pad (un dispositivo sensibile al tatto) lo scanner, la penna ottica utile per leggere i
codici a barre, la tavoletta grafica, lo schermo tattile, i microfoni e i sistemi di riconoscimento della
voce.
Il mouse
_ Mediante il mouse i dati vengono inseriti con un click di un pulsante come comando. Simili al
mouse per funzionamento sono Touchpad e Trackball, usati nei Notebook e il Joystick usato per i
giochi.
La tastiera
_ Mediante la tastiera i dati vengono inseriti in forma alfanumerica.
Microfono
_ Il microfono, permette allutente di registrare suoni da manipolare successivamente con programmi
specifici.
Scanner
_ Lo Scanner permette di acquisire una Immagine convertendola da formato cartaceo al formato
digitale.
Tavoletta grafica
_ La tavoletta grafica permette di rendere a video le tracce disegnate sulla sua superficie.
Altre periferiche di input
_ Altri dispositivi sono di tipo multimediale, ad esempio:
_ Webcam
_ Videocamera e Macchina fotografica digitali.
Cos' un dispositivo di output
_ Per dispositivo di output si intende uno strumento atto a comunicare all'esterno il risultato della
elaborazione dei dati da parte della CPU.
Le unit periferiche di output
_ Tra le unit periferiche di output, o di uscita, abbiamo:
_ il monitor
_ la stampante
_ il plotter, un dispositivo grafico di elevata precisione.
Il monitor
_ Mediante il monitor i dati in uscita dalla unit centrale vengono visualizzati su uno schermo.
Stampante
_ Stampante un dispositivo mediante la quale i dati vengono stampati su carta.