Sei sulla pagina 1di 5

Significato esoterico delle due colonne massoniche: Jachin e

Boaz
Sin dagli albori della civilt, lingresso ai luoghi sacri e misteriosi era preceduto da due pilastri.
Sia in arte che in architettura, le due colonne sono simboli archetipici che rappresentano un
importante punto daccesso o il passaggio verso lignoto. In massoneria, i pilastri vengono
chiamati Jachin e Boaz e rappresentano uno dei simboli pi riconoscibili della Fratellanza, hanno un
posto di primo piano nellarte massonica, nei documenti e negli edifici. In questo articolo
esamineremo le origini di questo simbolo senza tempo e il suo significato esoterico. Il concetto dei
due pilastri che si ergono alle porte dei luoghi sacri pu essere fatto risalire alle antiche civilt!
"alcuni sostengono ad #tlantide, la fonte perduta di conoscenza ermetica$.
Un passaggio
Il simbolo dei due pilastri, da tempo immemorabile, custodisce il passaggio verso luoghi santi e
regni misteriosi. %sse segnano il passaggio verso lignoto e lultraterreno. &ellantica 'recia
venivano chiamate (olonne d%rcole i promontori che fiancheggiano lingresso dello Stretto di
'ibilterra. Il pilastro a nord ) la *occa di 'ibilterra nel territorio britannico di 'ibilterra.
Secondo il racconto di +latone il regno perduto di #tlantide era situato oltre le (olonne d%rcole. ,a
tradizione rinascimentale ci dice che i pilastri recavano lavvertimento -&ec plus ultra. "anche -non
plus ultra. -nulla pi in l!.$, che serviva da monito per marinai e naviganti a non proseguire oltre.
Simbolicamente, andare oltre le (olonne d%rcole potrebbe significare labbandono della bruttura
del mondo materiale per raggiungere una sfera superiore di illuminazione.
,e due colonne chiamate le -(olonne d%rcole. nella 'recia antica si innalzavano davanti alla porta
di accesso verso la -sfera. degli illuminati
Il frontespizio della -&uova #tlantide., di Francis Bacon, include le (olonne d%rcole che
rappresentano un passaggio verso un nuovo mondo. Secondo la tradizione occulta, #tlantide ) la
civilt! da cui tutto il sapere ermetico ) emerso. ,a rinascita di questo regno perduto ) stato il sogno
delle scuole misteriche per secoli.
-,a citt! degli eletti filosofici si staglia dalla vetta pi alta delle montagne della /erra, e qui gli d)i
degli sapienti se ne stanno insieme in una felicit! eterna. In primo piano vi sono i pilastri simbolici
di %rcole che appaiono sul frontespizio del &ovum 0rganum di Bacon, tra loro corre il sentiero che
porta verso il superamento delle incertezza terrene, a quel perfetto ordine della sfera degli illuminati
-. 123
In massoneria
,utilizzo massonico dei termini Jachin e Boaz proviene dal racconto biblico del /empio di *e
Salomone. Il capomastro del /empio di Salomone fu 4iram #biff, figura di spicco nei rituali
massonici. I versi dei *e capitolo 562789, (apitolo : e (apitolo 9 descrivono le dimensioni, la
costruzione e a ci a cui era dedicato il /empio sotto il regno di Salomone. ;n passaggio descrive
pi precisamente i due pilastri che si erigono di fronte al tempio di *e Salomone.
2< (hiram fece due colonne di bronzo, alte nove metri e con una circonferenza di 5.
25 Fece anche due capitelli di bronzo fuso, da mettere in cima alle colonne6 erano alti
entrambi =,< metri.
2: 0rn i capitelli con decorazioni a forma di catene intrecciate.
29 /uttattorno a questi intrecci pose delle decorazioni a forma di melegrane, due file per
ogni colonna.
2> I capitelli terminavano a forma di giglio. ?uesti gigli erano alti = metri.
=@ +oggiavano su una sporgenza sopra le decorazioni a forma di intreccio. ,e melegrane
disposte attorno ai capitelli, su due file, erano circa =@@.
=2 ,e due colonne furono erette davanti al tempio, una a destra e laltra a sinistra
dellingresso. Aenivano chiamate Jachin e Boaz.
== (osB f portata a termine la fabbricazione delle colonne, con i loro capitelli a forma di
giglio.
2 *e (apitolo :
;na rappresentazione del tempio di Salomone
Il racconto sul /empio di Salomone ) di grande importanza nella massoneria poich) ogni dettaglio
del palazzo contiene un importante significato esoterico. I due pilastri funzionano da -portale per i
Cisteri. eretti su i due lati dellingresso di un luogo sacro.
Secondo gli antichi rabbini, Salomone era un iniziato alle scuole misteriche e il tempio era in
realt! un luogo iniziatico con una miriade di simbologie di filosofie pagane ed emblemi fallici. I
melograni, le (olonne davanti alla porta, i cherubini babilonesi e la disposizione delle camere e dei
tendaggi, indicano globalmente che il tempio sia stato costruito sul modello dei santuari egiziani e
atlantidei. 1=3
+roprio per questo motivo, Jachin e Boaz hanno trovato larga diffusione nelle logge massoniche, nei
monumenti e nei documenti. ?ui sotto una descrizione delle colonne a cura di Albert Pike destinata
ai novizi6
-%ntrate nella loggia attraversando le due colonne. %sse rappresentano le due situate sotto il portico
del tempio "di Salomone$, su i due lati della grande porta orientale. ?uesti pilastri, di bronzo,
misuravano entrambi quattro cubiti di diametro. ;n cubito ) un piede e :@:D2@@@. Il tronco di
ciascuna era alto trenta piedi e otto pollici, i capitelli erano alti otto piedi e sei pollici, e il diametro
dei pilastri era di sei piedi e dieci pollici. I capitelli vennero arricchiti da melograni di bronzo,
ricoperti con trame in bronzo e decorati con ghirlande dello stesso materialeE imitando la forma del
loto o giglio egiziano, un simbolo sacro per gli ind e gli egiziani. Il pilastro di destra, a sud,
venne chiamato, secondo la traduzione della parola ebraica, Jachin riportata nella bibbiaE
uello a sinistra venne chiamato Boaz. I due nomi significano rispettivamente !Stabilit":# e
!$orza#. ?ueste colonne erano imitazioni, realizzate da Fhurum, lartista di /iro, delle grandi
colonne consacrate al vento e al fuoco, allingresso del famoso /empio di CalGarth, nella citt! di
/iro. %a parola Jachin, in ebraico, probabilmente si pronuncia Ha7FaIan e significa, come
sostantivo verbale, &olui che rafforza, fermo, stabile, retto. %a parola Boaz deriva da Baaz che
significa forte, forza, potenza, rifugio, fonte di forza, una fortezza# 183.
Significato esoterico
(ome con la maggior parte dei simboli occulti, le colonne massoniche nascondono molteplici livelli
di significato, alcuni destinati al profano e altri diffusi tra i pi alti gradi della Cassoneria. /uttavia,
) generalmente risaputo che Jachin e Boaz rappresentano l'euilibrio tra due forze opposte.
-?uesti sono i nomi 1Jachin e Boaz3 dei due pilastri costruiti sotto il portico del /empio di *e
Salomone. %rano alti diciotto cubiti ed erano splendidamente decorati con ghirlande, melograni e
trame varie. Sulla parte superiore di ogni colonna vi erano delle grandi coppe 7 oggi erroneamente
chiamati sfere o globi J una delle coppe conteneva il fuoco e laltra lacqua. Il globo celeste
"originariamente la coppa di fuoco$, che sormonta la colonna di destra "Jachin$, ) il simbolo
delluomo divino, mentre il globo terrestre "la coppa di acqua$, che sormonta la colonna di sinistra
"Boaz$, significa luomo terreno . ?uesti due pilastri, connotano anche rispettivamente, le
espressioni attive e passive dellenergia divina, il sole e la luna, lo zolfo e il sale, bene e male, luce e
oscurit!. /ra di loro la porta che conduce alla (asa di Kio, la loro presenza alle porte del Santuario )
un ricordo anche del fatto che 'eova ) androgino e una divinit! antropomorfa. ,e due colonne
parallele indicano anche i segni zodiacali del (ancro e del (apricorno, collocati nella stanza delle
iniziazione per rappresentare la nascita e la morte J gli estremi della vita fisica. Ki conseguenza,
esse significano lestate ed i solstizi invernali .- 1L3
-#lef ) luomo, Bet ) la donna, uno ) il principio, = ) la parola, # ) il principio attivo, B ) il
passivo, la monade ) B0#M, la diade ) Jachin. &ei trigrammi di Fohi, lunit! ) H#&' e la diade )
HI&.
-Boaz e JaGin sono i nomi dei due pilastri simbolici che precedono lentrata principale del /empio
di Salomone. &ella (abala questi pilastri spiegano tutti i misteri dellantagonismo, naturale, politico
o religioso. (hiarisce anche la -battaglia procreativa. tra uomo e donna, in quanto, secondo la legge
della natura, la donna deve resistere alluomo cosB da farsi sopraffare da questultimo. Il principio
attivo cerca il principio passivo, il pieno vuole il vuoto, le fauci del serpente attirano la coda del
serpente, girando circolarmente quindi, fugge e insegue se stesso contemporaneamente. ,a donna )
la creazione delluomo, e la creazione universale ) la sposa del principio primo..
,a permanente alleanza tra ragione e fede non sar! il risultato dalla loro assoluta distinzione e
separazione, ma dalla loro collaborazione reciproca, inaridendo cosB il loro fraterno -principio di
concorrenza.. /ale ) il significato dei due pilastri del portico di Salomone, uno chiamato Jachin e
laltra Boaz, una bianca e laltra nera. Sono distinte e separate, sono addirittura contrarie in
apparenza, se una forza cieca cercasse di unirle facendole avvicinare lun laltra, il tetto del tempio
crollerebbe. Separatamente, il loro potere ) uno, unite sono due poteri che si distruggono lun
laltro. +er la stessa ragione il potere spirituale si indebolisce ogni qualvolta tenta di usurpare quello
temporale, mentre il potere temporale diventa la vittima dei suoi abusi in quello spirituale. 'regorio
AII rovin il +apato, i re scismatici hanno perso e perderanno la monarchia. ,equilibrio umano
richiede due piedi, i mondi gravitano per mezzo di due forzeE le generazioni hanno bisogno di due
sessi. ?uesto ) il significato della arcano di Salomone, rappresentato dai due pilastri del tempio,
Jachin e Boaz-. 1<3
,unione dei due pilastri si dice generi un terzo pilastro, quello centrale, che rappresenta
esotericamente luomo e lumanit!.
?uando le due colonne trovano lequilibrio tra loro significa che ) stata raggiunta lunione del
Sushumna e della Fundalini. ?uesto matrimonio sacro creer! il cosiddetto fuoco di Gundalini che
irradier! tutto il corpo umano, riempiendolo di luce divina. N allora che lumanit! diventer! la terza
colonna del /empio della Saggezza. ,ui D ,ei sar! una colonna formata dalle forze combinate della
Forza "Jachin$ e della Bellezza "Boaz$. ?uesto atto costituisce la -+arola +erduta. nel sistema
vibrazionale del corpo fisico dellanima. 153.
,a combinazione delle forze opposte dei due pilastri produce la colonna centrale6 luomo perfetto.
Significato cabalistico
&egli insegnamenti cabalistici Jachin e Boaz rappresentano le due colonne di Sephirot, lalbero
della vita.
-&ella misteriosa struttura dellalbero della vita cabalistico, questi due pilastri simboleggiano la
(isericordia e la )iustizia. ?uando interpretate cabalisticamente, i nomi dei due pilastri
significano -&ella forza sar! stabilita la mia dimora.. -&ello splendore dellilluminazione mentale e
spirituale, il sommo sacerdote, si erge in piedi tra i pilastri, come un testimone muto alla virt
perfetta dellequilibrio 7 quellipotetico punto equidistante da tutti gli estremi. 4a cosB personificato
la natura divina delluomo tra gli opposti di cui ) costituita la natura umana 7 la misteriosa monade
pitagorica in presenza della diade. Ka un lato si ergeva la stupenda colonna dellintelletto, dallaltro,
il pilastro di bronzo della carne. # met! strada tra questi due si trova luomo saggio glorificato, che
prima di raggiungere questo stato di estasi ha dovuto provare la sofferenza creatasi incrociando le
due colonne. 'li ebrei, agli inizi, rappresentavano le due colonne, Jachin e Boaz, come le gambe di
'eova. Il significato di tutto ci ) che la Sapienza e l#more, nel loro senso pi alto, sostengono
lintero ordine della creazione. ,a colonna di destra, che si chiama Jachin, ha il suo fondamento su
(hochmah, leffusione della sapienza di Kio, i tre globi sospesi sono tutte potenze maschili. ,a
colonna a sinistra si chiama Boaz. I tre globi su di essa sono potenze femminili e recettive, perchO
fondata nella comprensioneE ) una potenza ricettiva e materna. ,a Sapienza, si noter!, viene
considerata radiante o effusiva, mentre la (omprensione, ricettiva, o comunque come qualcosa che
viene riempito dallo scorrere della Sapienza. I tre pilastri sono in ultima analisi, uniti in Calchuth,
in cui tutti i poteri dei mondi superiori si manifestano. 1:3.
&ote
2. CanlI +. 4all, -,ectures on #ncient +hilosophI.
=. CanlI +. 4all, -/he Secret /eachings of #ll #ges.
8. #lbert +iGe, -Corals and Kogma.
L. 4all, op. cit
<. %liphas ,evi, -Kogme et *ituel.
5. (orinne 4eline, -0ld /estament Bible Interpretations P /he Bible and the /arot.
:. ,evi, op. cit.
Fonte6 http6DDQQQ.neovitruvian.itD=@2=D@=D@8Dsignificato7esoterico7delle7due7colonne7massoniche7
Rachin7e7boazD