Sei sulla pagina 1di 12

FUNZIONI FONDAMENTALI

DELLALIMENTAZIONE
1. ENERGETICA
2. PLASTICA
3. REGOLATRICE O PROTETTIVA
ALI MENTO deve avere una o pi di queste funzioni
DIETA EQUILIBRATA (quantit e qualit)
DIETA RAZIONALE
LINEE GUIDA PER UNA
SANA ALIMENTAZIONE
ITALIANA
INRAN
ISTITUTO NAZIONALE DI RICERCA PER GLI
ALIMENTI E LA NUTRIZIONE
1. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo
2. Pi cereali, legumi, ortaggi e frutta
3. Grassi: scegli la qualit e limita la quantit
4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti
5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza
6. Il Sale? Meglio poco
7. Bevande alcoliche: se s, solo in quantit controllata
8. Varia spesso le tue scelte a tavola
9. Consigli speciali per persone speciali
10. La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te
6. Il sale? Meglio poco
Ogni grammo di sale contiene circa 0.4 g di sodio
Ogni giorno si elimina da 0.1 a 0.6 g di sodio e tale quantit va
reintegrata, ma il sodio presente in natura negli alimenti
sufficiente
Elevato apporto di sodio
1. pu favorire ipertensione
2. aumentare rischio di malattie cardiovascolari e renali
3. aumentare rischio di tumori allo stomaco
Consumo consigliato sale 6g/die (2.4 g sodio)
COME COMPORTARSI
Riduci progressivamente luso di sale
Non aggiungere sale nelle pappe dei bambini,
almeno per tutto il primo anno di vita
Limitare luso di condimenti alternativi
(come dado)
Insaporire con erbe aromatiche
Scegli prodotti a basso contenuto di sale
Consuma solo saltuariamente alimenti
trasformati ricchi di sale (salumi, formaggi,
snacks)
8. Varia spesso le tue scelte a tavola
La dieta deve assicurare al nostro
organismo, oltre a proteine, grassi
carboidrati e lenergia da essi apportata,
anche acqua, vitamine e minerali. Inoltre,
deve fornirci aminoacidi e acidi grassi
essenziali
La dieta deve essere variata
sistematicamente e razionalmente
Da un punto di vista pratico, gli alimenti
vengono raggruppati in base alle
caratteristiche nutritive principali in 5
gruppi
Viene definito il concetto di porzione come
unit pratica di misura della quantit di
alimento consumata
ALIMENTI PLASTICI O PROTEICI
LATTE E DERIVATI
CARNE, PESCE, UOVA
LEGUMI SECCHI
ALIMENTI ENERGETICI
CEREALI, LORO DERVATI E TUBERI
GRASSI E OLII
ALIMENTI PROTETTIVI
FRUTTA
ORTAGGI
CEREALI, LORO DERIVATI E TUBERI: apportano
buone quantit di vitamine del complesso B, fibra e
proteine (8-10%) anche se carenti di alcuni AA
essenziali
FRUTTA E ORTAGGI: apportano fibra, -carotene,
vitamina C, molte vitamine e sali minerali
LATTE E DERIVATI: forniscono calcio e fosforo,
proteine di elevato valore biologico, grassi e alcune
vitamine (A e B2)
CARNE, PESCE, UOVA, LEGUMI: forniscono
proteine di elevata qualit, sali (in particolare ferro,
calcio, zinco e rame), vitamine del complesso B e acidi
grassi essenziali
GRASSI DA CONDIMENTO: apportano energia, acidi
grassi essenziali e vitamine liposolubili