Sei sulla pagina 1di 4

27 AGOSTO 2000

Sotto la tua protezione


cerchiamo rifugio,
santa Madre di Dio:
non disprezzare le suppliche
di noi che siamo nella prova,
e liberaci dal pericolo,
o Vergine gloriosa e benedetta.
1
CARISSIMI,
ci sono tante feste nel corso dell'anno: non solo quelle religiose, ma anche
quelle civili oppure di circostanza. Tutto questo ci offre l'occasione per met-
tere un po' di gioia nella nostra vita, ci da la possibilit di incontrarci, di co-
municare e confrontare le nostre esperienze.
Una di queste feste senz'altro quella della nostra Madonna che cade alla
fine delle ferie e all'inizio di un anno pastorale nuovo. Un po' come la
"chioccia" (l'allegoria non mia ma di Ges stesso), Maria Santissima ci in-
vita a raccoglierci insieme per pregare, per condividere, per gioire. S,
anche per gioire. La fede gioia, serenit nonostante tutto. proprio
come il lievito o lo zucchero messo negli alimenti che altrimenti sarebbero
indigesti o amari.
simpatica e nello stesso tempo significativa la tradizione di collegare la
festa della Madonna con le iniziative di solidariet nei confronti dei bisogni
della comunit parrocchiale (vedi: pesca e canestri), e con quelle folcloristi-
che sostenute dal Fooc e Fiam. Mi viene in mente la preoccupazione della
Madonna alle nozze di Cana perch non mancasse il vino. La fede, il cri-
stianesimo una "cosa seria", ma questo non significa chiusura, musoneria,
o intimismo. Questa festa ci deve aiutare ad aprirci: aprirci alla bellezza.
Alla bellezza della fede, dello stare insieme, del condividere. Al condivide-
re anche quanto abbiamo visto, ascoltato nei luoghi di villeggiatura.
Spero che abbiate avuto tutti la possibilit di trascorrere qualche giorno in
un luogo di pace e di tranquillit. Qualche anno fa mi ha simpaticamente
impressionato una frase nel vangelo di Matteo che dice cos: "Quel giorno
Ges usc di casa e si sedette in riva al mare"!!!(Mt. 13,l). Con tutto quello
che c'era da fare anche Lui ha sentito il bisogno di fermarsi: ci ha dato il
buon esempio.
Ecco, sono poche righe semplici-semplici per trovarci e condividere la no-
stra vita "impastata" di fede, di avvenimenti tristi o gioiosi, di lavoro e an-
che di festa.
Ben tornati a casa rinfrescati e ritemprati e arrivederci !
2
DOMENICA 20 ore 7.30 S. Messa
ore 10.00 S. Messa della Comunit
ore 20.00 Preghiera con esposizione
della statua della Madonna
LUNED 21 ore 7.30 S. Messa
ore 18.00 Recita del S. Rosario
Da MARTED 22 a VENERD 25 Agosto :
ore 17.40 Recita del S. Rosario
ore 18.00 S. Messa
SABATO 26 ore 15.00 Confessioni
ore 18.00 S. Messa
Nelle mattinate della settimana si passer dagli AMMALATI per portare la
S. Comunione. Chi desiderasse ricevere l'Eucaristia pregato di comunicar-
lo in parrocchia.
Per le CONFESSIONI: possibile accostarsi al Sacramento della Riconci-
liazione prima e dopo la S. Messa delle ore 18.00, oltre che nel pomeriggio
del Sabato.
DOMENICA 27 FESTA della MADONNA della CONSOLAZIONE
ore 7.30 S. Messa
ore 10.00 S. Messa Solenne della Comunit
ore 14.30 Preghiera, processione,
Benedizione Eucaristica
e bacio della Reliquia
...segue l'incanto dei Canestri
I DONI dei CANESTRI possono essere consegnati in settimana presso la
casa parrocchiale. Verranno messi all'incanto dopo la Processione.
Sabato 26 dopo la S. Messa e per tutta la giornata di Domenica 27 sar in
funzione la PESCA DI BENEFICENZA .
La PROCESSIONE con la statua della Madonna avverr attraverso il per-
corso tradizionale.
Per il trasporto del Simulacro sono invitati i coscritti dell'82.
3
4