Sei sulla pagina 1di 5

Se si esegue labluzione per la purezza, qual il significato di

unabluzione con acqua sporca?


(SAHL ibn SAAD) Il Profeta sput nel pozzo BUDAA, ed io gli diedi da
bere dal pozzo stesso. (Tabarani) - (Musnad Ahmed).
(La madre di ibn Abu YEHYA) Visitando SAHL ibn SAAD, lui disse:
Potete aver schifo di bere dellacqua del pozzo BUDAA. Ma lo giuro, io
diedi personalmente al Messaggero di Allah un po dacqua di quel
pozzo, e lui la bevve! (Sunan Bayhaqi).
(Al-KHUDRI) Avevo sentito che alcune persone dissero al Messaggero di
Allah: Stai attento, ti offrono da bere dal pozzo di BUDAA, che un
pozzo in cui si gettano residui mestruali, cani morti e gli escrementi della
gente e degli animali. Egli rispose: L'acqua pura e non pu essere
contaminata da nulla. (Abu-DAWOUD, lib. 1, n. 0066).
(Abu SAID) Qualcuno disse: Oh Messaggero di Allah! Possiamo fare
labluzione dallacqua del pozzo di BUDAA? Questo un pozzo in cui si
gettano panni mestruali, cani morti e tutte le cose puzzolenti. Allora, il
Messaggero di Allah disse: L'acqua sempre pura, niente la contamina!
(Termidhi, n. 66 ) - (Ahmed, n. 11119).
(Abbas) Una delle mogli del Profeta si lav da una grande bacinella. Al
Profeta, quando si accinse ad eseguire labluzione con lacqua in essa
rimasta, la moglie disse: Oh Messaggero di Allah! Ero sessualmente
contaminata. Il Profeta rispose: Lacqua non inquinata! (Termidhi, n. 65)
- (Ahmed 2102) - (Ibn Majah e 370) ecc.
Che razza di purezza questa?
(Ibn 'Abbas) Avevo visto il Messaggero di Allah mangiare un pezzo di
carne di montone cotto alla brace, e poi pregare senza ripetere labluzione.
(Bukhari, vol. 1, n. 206).
(`Amro ibn UMAYA) Avevo visto il Messaggero di Allah prendere un
pezzo di arrosto di montone, e poi posare il coltello quando ci fu la
chiamata alla preghiera. Poi egli preg senza fare l'abluzione. (Bukhari,
vol. 1, n. 207).
Si sa che Maometto mangiava con le mani, poi si leccava le ditta. I
musulmani in generale lo emulano tuttora in molti paesi arabi.
(Al-SIDI) Il governatore HAJJAJ chiese ad ANAS: M stato detto che il
Profeta mangiava la carne e poi non eseguiva le abluzioni, vero? Anas
disse: S, una volta ero con lui, ed Abu-BAKR era presente, quando fu
portata la carne grigliata e venne pure Omar, tutti mangiarono, poi
strofinarono le mani su uno straccio di stoffa e rimasero l; poi venne il
muezzin per la preghiera del tramonto; tutti loro, il Profeta, Abu BAKR e
Omar si misero a pregare senza eseguire l'abluzione. (Ibn-ASAKER, vol.
36, p. 118).
Dopo Maometto, i califfi seguirono le abitudini di Maometto.
(JABIR) Dopo la morte del Messaggero di Allah, Abu-BAKR e Omar
mangiavano pane e carne e pregavano senza abluzione. (Ibn-ASAKER,
vol. 37, p. 326).
Ma che schifo!
I musulmani dicono che l'imposizione dellabluzione fa di loro le persone
pi pulite del globo.
Come? Pregano con le mani sporche con residui di grassi di cibo ed in
abiti impuri, si lavano con acqua sporca, ed infine possono purificarsi con
la sabbia e terra sporca!
Pertanto, parliamo brevemente della necessit di fare i propri bisogni
(minzione e defecazione), e l'eliminazione dei residui (ISTINJA')
nellIslam.
Si prega di non ridere. Per i musulmani una cosa seria!
Come purificarsi dai bisogni corporali secondo lIslam:
raccomandato di entrare nella latrina iniziando col piede sinistro e
recitando questinvocazione (solo in arabo): Nel Nome di Allah, o Allah
mi rifugio in Te contro i JINN, maschi o femmine.
Bisogna celare le parti intime durante l'espletamento dei bisogni
corporali per salvaguardare lano dai giochi di Satana.
Dopo l'espletamento dei bisogni corporali, si deve pulirsi dallurina o
dagli escrementi usando la mano sinistra.
Attualmente, ci sono due possibilit:
1. ISTINJA, cio nettare le parti intime con dellacqua.
2. ISTIJMAR, cio, pulirsi a secco con un numero dispari di pietre, o
altre cose solide, come pezzi di legno, stracci, o carta.
Vedremo tra breve che Maometto chiamava il pulirsi a secco sia
ISTINJA che ISTIJMAR.
Quando si esce dalla latrina, occorre iniziare usando il piede destro e
recitando (sempre in arabo, altrimenti Allah forse non capirebbe): Chiedo
il Tuo perdono o Allah.
In Dettaglio.
Urinare.
(Abu QATADA) Il Profeta disse: Quando qualcuno di voi va ad urinare,
non deve toccarsi il pene con la destra, n lo asciughi con la destra.
(Bukhari).
(JABIR) Il Profeta ci proib di urinare mentre si fronteggia la QIBLA. Ma,
un anno prima della sua morte, io lo vidi urinare affrontando la QIBLA.
(Termidhi, 9) - (Ahmed, n. 14878) - (Abu Dawoud) - (Ibn e Majah 325).
In realt, Maometto voleva impedire agli uomini di urinare in piedi,
inducendoli a ricalcare le sue usanze. Egli urinava in una posizione
accovacciata.
(Abdul-Rahman ibn-HUSNA) Il Messaggero di Allah urinava seduto, e
noi guardandolo dicevamo: urina come le donne. (Ibn-Majah)
(Aisha) Il Messaggero di Allah non ha mai urinato in piede da che fu
rivelato il Corano. (Sunan Bayhaqi).
(Aisha) Non credete a chi racconta che il Messaggero di Allah urinava in
piedi, lo vedevo urinare accovacciato. (Tirmidhi) - (Ibn-Majah) -
(NISSAI).
Egli ordin alla gente di seguire le sue usanze.
(Omar) Il Messaggero di Allah mi vide mentre urinavo in piedi, allora
disse: O Omar, non urinare in piedi; da quel momento non lo feci pi.
(Bayhaqi) (Mustadrak).
Lo stesso Profeta trasgred la sua tradizione.
(Hudhaifa) Il Profeta urin in piedi su dei rifiuti di una casa. (Bukhari e
Muslim).
(Abu-Wael) Hudhayfa disse di aver visto il Messaggero di Allah urinare
in piedi dietro un muro. (Bukhari) - (Muslim).
I commentatori delle tradizioni, per giustificare il Profeta, dissero che forse
aveva un mal di schiena, dovette ricorrere ad una usanza pre-islamica,
urinando in piedi. (Ibn-Hajar) (NAWAWI, Sahih Muslim).
Questa giustificazione confutata da unaltra tradizione.
(Mujahid) Una sola volta, il Messaggero di Allah urin in piedi su una
duna, perch gli piaceva. (Ibn-Abi Shaybah).
Un sommo sceicco degli sciiti disse: Urinare in piedi spregevole.
(Ibn-Majah) Gli arabi solevano urinare in piedi. (Sunan).
Defecare.
(Salman il Persiano) Mi fu detto: Il tuo Profeta vinsegn ogni cosa, anche
defecare? Risposi: S, ci proib di affrontare la QIBLA al momento della
defecazione o della minzione; ci proib inoltre di pulirci lano dalle feci
(ISTINJA) con la mano destra o di utilizzare [per tale scopo] meno di tre
ciottoli, escludendo lo sterco o un osso di animale. (Sahih Muslim, lib. 2,
n. 504 e 505) - (Termidhi, 16) - (Ahmed) -(Abu Dawoud) - (Ibn e Majah).
ISTINJA, ossia pulirsi lano secondo Maometto.
Ecco alcune istruzioni maomettane in materia.
(Aisha) Il Messaggero di Allah disse: Quando uno di voi va a defecare,
deve prendere con s tre pietre per pulirsi [lano], saranno abbastanza.
(Abu Dawoud, libro 1, n. 40).
(Abu Huraira) Il Profeta disse: Quando andate di corpo (GHAIT), dovete
farlo in un luogo nascosto; se non lo trovate, celatevi con un cumulo di
sabbia e sedetevi per defecare con la schiena riparata; sapete, il diavolo
ama giocare con le parti posteriori degli umani (Sic!). Poi pulite lano
dopo la defecazione, fatelo con un numero dispari di pietre. (Abu Dawoud,
n. 35).
(Abu Huraira) Il Profeta aveva detto: Chi si pulisce [lano] con delle
pietre, lo faccia con un numero dispari. (Bukhari)
Allora, per frizionarsi lano per pulirlo dagli escrementi, secondo
Maometto, occorre farlo con 3, 5 o 7 pietre; e non si deve usare la mano
destra, e non utilizzare sterco o ossa di animale.
Perch non lo sterco animale?
(Molti narratori) Il Messaggero di Allah disse: Non eseguite ISTINJA
con ossa di animali, o con lo sterco dei cammelli, questi sono il cibo dei
vostri fratelli JINN (Sic! Poi Sic!). (Bukhari, lib. 4, n. 904) - (Termidhi)
ecc.
Per Maometto chiamava il pulirsi a secco chiamato ISTINJA, oppure
ISTIJMAR.
(Sura IX, v. 107-108) Quanto a coloro che hanno costruito una moschea
per recare danno, per miscredenza, per [provocare] scisma tra i credenti,
[per tendere] un agguato a favore di colui che, gi in passato, mosse la
guerra contro Allah e il Suo Messaggero, sono dei bugiardi. Non
pregarvi mai. Allah ama coloro che si purificano..
Dallesegesi del versetto leggiamo:
Abu-AMER colui che mosse la guerra contro Allah e il Suo
Messaggero; mentre Allah ama coloro che si purificano si riferisce ai
maomettani. Questi ultimi, infatti, si puliscono lano con la ghiaia, mentre
i frequentatori di quella moschea malefica si detergevano il sedere con
lacqua.
Che orrore!
Re-leggiamo delle tradizioni.
(Ibn SAID) Avevo sentito qualcuno chiedere ad Ibn-MUSAYYAB circa
pulirsi lano dagli escrementi con acqua. Disse: Questo il modo in cui
solo le donne si lavano. (Muwtta Malik, n. 2.6.35) - (Termidhi, n. 48).
(Abu JAMRA, m. lanno 124 dellEgira) Per un certo periodo, non ci
laviamo i residui delle feci e delle urine con lacqua. Il primo che avevo
visto lavarsi con lacqua era il figlio di Abu-BAKARA, e si diceva al
riguardo: Guardate questo imbecille, lava il suo ano con lacqua! (Ibn-
ASAKER, vol. 38, p. 133) .
Questo notizia riportata pure nellopera Storia dellIslam, tra i fatti
delle due decade 61-80 dellEgira.
Le usanze islamiche erano veramente schifose.
Torner sullargomento.