Sei sulla pagina 1di 32

Argomento 6

Equilibri in soluzione 1. Acidi e basi


Elettroliti in soluzione
Un elettrolita un
composto che ionizza in
solventi polari (H
2
O)
dissociandosi nei suoi
costituenti
NON elettroliti (molecole isolate) Es. saccarosio
Elettroliti deboli (molecole o sali poco dissociati,) Es. CH
3
COOH, CdSO
4
Elettroliti forti (molecole o sali completamente dissociati) Es. HCl, NaCl
Acidi e basi forti (Arrhenius)
Calcolo delle concentrazioni degli ioni
Calcolare la concentrazione molare degli ioni Ba
2+
e OH
-
in una soluzione
0.030 M di idrossido di bario
Ba(OH)
2 (s)
Ba
2+
+ 2OH
-
H
2
O
I
E
BaOH
2
una base forte e si dissocia completamente in acqua
0.030
[Ba(OH)
2
] [Ba
2+
] [OH
-
]
V
Conc. Iniziale
Variazione
Conc. Finale
-0.030 +0.030 +0.060
0 +0.030 +0.060
[Ba
2+
] = 0.030 M
[OH
-
] = 0.060 M
Teoria acido-base di Brnsted
Acido Base
Base
coniugata
Acido
coniugato
Acido donatore di H
+
, base accettore di H
+
Lautoionizzazione dellacqua
OH O H O H 2
3 2
-7
3
[H O ]=[OH ] 1.00 10 M
Anche se calcolata
per lacqua pura a
25C, lespressione
valida per le soluzioni
acquose diluite
([soluto]< 1 M)
3
pH=-log [H O ]
pH pOH 14.00
14 -
3
2
3
10 1.00 ] ][OH O [H
O] [H
] ][OH O [H
w
K
corrosivo
corrosivo
birra
vino
Calcolare il pH di una soluzione ottenuta da 50.7 ml di HCl concentrato
(37.0% in peso, d= 1.190 g/ml) e acqua fino ad un volume finale di 1.00 l.
1. Si calcolano i g di HCl contenuti in
50.7 ml di acido concentrato
HCl g 3 . 22
soluzione g 100
HCl g 0 . 37
g 60.3
soluzione g 3 . 60
ml
g
1.190 ml 7 . 50
2. Tramite la massa molecolare si
calcolano le moli corrispondenti
HCl mol 612 . 0
HCl g 36.46
HCl mol 1
HCl g 3 . 22
4. Si calcola il pH
213 . 0 612 . 0 log ] O log[H pH
3
Calcolo del pH di una soluzione di un acido forte
3. Si calcola la concentrazione nel
volume finale. Poich HCl un acido
forte (HCl + H
2
O H
3
O
+
+ Cl
-
) la
concentrazione di HCl sar pari alla
concentrazione di [H
3
O
+
]
M 612 . 0
l .00 1
HCl mol 612 . 0
HCl + H
2
O H
3
O
+
+ Cl
-
I
V
E
0.612
0.0 0.0
-0.612 +0.612 +0.612
0.0 0.612 0.612
Calcolo del pH di una soluzione di una base forte
Calcolare il pH di una soluzione 1.34 x 10
-2
M di Ba(OH)
2
.
2. Dalla stechiometria di reazione si
vede che ogni mole di Ba(OH)
2
si
dissocia per dare 2 moli di OH
-
M 10 68 . 2 10 34 . 1 2 ] Ba(OH) [ ] [OH
2 2
2
3. Si calcola la concentrazione di
[OH-] attraverso la K
w
M
K
w
13
2
14
3
3
14
10 73 . 3
10 68 . 2
10 00 . 1
] O [H
] O ][H OH [ 10 00 . 1
4. Si calcola il pH 428 . 12 ) 10 73 . 3 log( ] O log[H pH
13
3
1. Si scrive la reazione di
dissociazione bilanciata
- 2 O H
2
2OH Ba Ba(OH)
2
Calcolo della concentrazione di un acido forte a partire dal pH
Una soluzione di HCl ha pH=3.123. Calcolare la concentrazione molare
dellacido.
3
-3.123 4
3
pH log[H O ] 3.123
[H O ]=10 7.53 10 M
HCl + H
2
O H
3
O
+
+ Cl
-
I
V
E
0.0 0.0
7.53x10
-4
0.0
[HCl] [H
3
O
+
] [Cl
-
]
7.53x10
-4
7.53x10
-4
7.53x10
-4
-7.53x10
-4
7.53x10
-4
Calcolo del pH di una soluzione molto diluita di un acido forte
Calcolare il pH di una soluzione 1.00x10
-7
M di HNO
3
HNO
3
un acido forte e reagisce completamente con H
2
O secondo la reazione:
HNO
3
+ H
2
O H
3
O
+
+ NO
3
-
Trascurando la dissociazione dellacqua: [H
3
O
+
]= 1.00x10
-7
da cui pH=7.00 soluzione neutra!
Per risolvere il problema in modo esatto bisogna considerare lequilibrio di dissociazione dellacqua.
OH O H O H 2
3 2
Lequilibrio di dissociazione dellacqua viene retrocesso dalla presenza di ioni H
3
O
+
derivanti
dalla dissociazione dellacido forte.
2 H
2
O H
3
O
+
+ OH
-
I
V
E
0.0
[H
3
O
+
] [OH
-
]
1.00x10
-7
-2x +x +x
1.00x10
-7
+ x x
1. Si costruisce la tabella IVE per
lequilibrio di dissociazione di
H
2
O e si inserisce come
concentrazione iniziale di H
3
O
+
quella derivante dalla
dissociazione dellacido forte.
La concentrazione dellacqua
costante e non entra
nellespressione della Kw.
2. Si sostituiscono i valori delle
concentrazioni allequilibrio
nellespressione della K
w
e si
risolve lequazione di secondo
grado in funzione di x
8
7
-14
3
-14 -7
2 -7 -14
-7 -14 -14
6.18 10
1.62 10
[H O ][OH ] 1.00 10
1.00 10 (1.00 10 )
1.00 10 1.00 10 0
1.00 10 1.00 10 4.00 10
2
w
K
x x
x x
x
x
3. Si sostituisce il valore di x
nella tabella IVE e si calcolano
le concentrazioni allequilibrio
M 10 62 . 1 10 18 . 6 10 00 . 1 ] O H [
7 8 7
3
8
[OH ] 6.18 10 M
4. Si calcola il pH.
7
3
pH log[H O ] log(1.62 10 ) 6.790
Il pH leggermente acido come atteso.
Calcolo del pH di una soluzione molto diluita di un acido forte
Calcolo del pH di una soluzione di un acido debole monoprotico.
1. Scrivere lequazione bilanciata
ed impostare la tabella IVE. La
concentrazione di ioni H
3
O
+

posta uguale a zero in quanto


lautoionizzazione dellacqua
produce una quantit
trascurabile di H
3
O
+
HNO
2
+ H
2
O H
3
O
+
+ NO
2
-
I
V
E
0.0 0.0
[HNO
2
] [H
3
O
+
] [NO
2
-
]
0.200
Calcolare il pH di una soluzione 0.200 M di HNO
2
(K
a
=4.6x10
-4
)
2. Si rappresenta la variazione
nella concentrazione di H
3
O
+
con la variabile x. Definire la
variazione in concentrazione
degli altri reagenti e prodotti
sempre in termini di x
rispettando la stechiometria
della reazione bilanciata
HNO
2
+ H
2
O H
3
O
+
+ NO
2
-
I
V
E
0.0 0.0
[HNO
2
] [H
3
O
+
] [NO
2
-
]
+x +x -x
0.200
HNO
2
+ H
2
O H
3
O
+
+ NO
2
-
I
V
E
0.0 0.0
0.200-x
[HNO
2
] [H
3
O
+
] [NO
2
-
]
+x +x -x
0.200
+x +x
3. Sommare ciascuna colonna
per determinare le
concentrazioni allequilibrio in
funzione di x
) - (0.200 ] [HNO
] ][NO O [H
10 6 . 4
2
2
-
2 3 4
x
x
K
a
4. Sostituire le concentrazioni
ricavate dalla tabella al punto
3 nellespressione della K
a
. La
x trascurabile, come verificato
confrontando il valore ottenuto
con il numero a cui doveva
essere sottratta. Perch
lapprossimazione sia valida
questo rapporto devessere 5%
] O H [ 10 6 . 9
0.200
10 6 . 4
3
3
2
4
x
x
% 8 . 4 100
0.200
10 6 . 9
3
Verifica della validit dellapprossimazione
5. Calcolare il pH
02 . 2 ) 10 6 . 9 log( ] O H log[ pH
3
3
Calcolo del pH di una soluzione di un acido debole monoprotico.
Calcolo della Ka noto il pH di una soluzione di un acido debole monoprotico.
Una soluzione 0.100 M di un acido debole HA ha pH=4.25. Trovare la K
a
dellacido.
1. Ricavare dal valore di pH la
concentrazione allequilibrio di
[H
3
O
+
], quindi scrivere la
reazione bilanciata e preparare
la tabella IVE
M
5 25 . 4
3
3
10 6 . 5 10 ] O H [
25 . 4 ] O H log[ pH
HA + H
2
O H
3
O
+
+ A
-
I
V
E
0.0 0.0
[HA] [H
3
O
+
] [A
-
]
0.100
5.6x10
-5
HA + H
2
O H
3
O
+
+ A
-
I
V
E
0.0 0.0
[HA] [H
3
O
+
] [A
-
]
0.100
5.6x10
-5
2. Inserire la variazione nella
concentrazione di reagenti e
prodotti rispettando la
stechiometria della reazione
bilanciata
+ 5.6x10
-5
+ 5.6x10
-5
- 5.6x10
-5
HA + H
2
O H
3
O
+
+ A
-
I
V
E
0.0 0.0
[HA] [H
3
O
+
] [A
-
]
0.100
5.6x10
-5
+ 5.6x10
-5
+ 5.6x10
-5
- 5.6x10
-5
5.6x10
-5
0.100-5.6x10
-5
3. Determinare le concentrazioni
allequilibrio e sostituire
nellespressione della K
a
- 5 2
8 3
5
[H O ][A ] (5.6 10 )
3.14 10
[HA] (0.100-5.6 10 )
a
K
Calcolo della Ka noto il pH di una soluzione di un acido debole monoprotico.
Calcolo della percentuale di dissociazione.
Calcolare la percentuale di dissociazione di una soluzione 0.10 M di acido
acetico CH
3
COOH (K
a
=1.8x10
-5
).
100
] COOH [CH
] COO [CH
one dissociazi di %
3
-
3
I
E
1. Scrivere lequazione bilanciata
quindi impostare la tabella IVE
- +
3 2 3 3
CH COOH + H O CH COO + H O
I
V
E
0.0 0.0
[H
3
O
+
] [CH
3
COO
-
]
0.10
x
+ x + x -x
x 0.10-x
[CH
3
COOH]
2. Calcolare le concentrazioni
allequilibrio usando
lespressione della K
a
- 2
5 3 3
3
3
[H O ][CH COO ]
1.8 10
[CH COOH] (0.100- )
1.3 10
a
x
K
x
x
3. Calcolare il % di dissociazione
3
1.3 10
% di dissociazione 100 1.3%
0.1
M
M
Calcolo della concentrazione iniziale di una base debole monoprotica noto il pH e la Kb.
Il pH di una soluzione di NH
3
11.50. Calcolare la molarit della soluzione.
(K
b
=1.8x10
-5
)
-
3 2 4
NH H O NH OH
3
11.50 12
3
14
3
12
3
pH log[H O ]
[H O ] 10 3.16 10
1.00 10
[OH ] 3.2 10
[H O ] 3.16 10
w
M
K
M
1. Scrivere lequazione bilanciata
e sulla base del pH
determinare la concentrazione
di OH
-
allequilibrio. Il pH
riferito alla [H
3
O
+
] da cui si passa
a [OH
-
] tenendo conto
dellequilibrio di dissociazione
dellacqua.
-
3 2 4
NH H O NH OH
[NH
3
] [NH
4
+
] [OH
-
]
I
V
E
0.0 0.0 x
3.2x10
-3
+3.2x10
-3
+3.2x10
-3
-3.2x10
-3
+3.2x10
-3
x-3.2x10
-3
2. Impostare la tabella IVE
utilizzando le concentrazioni
allequilibrio ricavate al punto
1 e imponendo x la
concentrazione iniziale di NH
3
.
Calcolo della concentrazione iniziale di una base debole monoprotica noto il pH e la Kb.
3. Ricavare x dallespressione
della K
b
. Poich NH
3
una base
debole sappiamo che solo una
piccola frazione reagisce per
dare OH-. Si puo assumere che
3.2x10
-3
<<x, quindi (x-3.2x10
-3
)
pu essere approssimato a x
- 3 2
5
4
3
3
3
3 2
5
[NH ][OH ] (3.2 10 )
1.8 10
[NH ] (x-3.2 10 )
(x-3.2 10 ) x
(3.2 10 )
1.8 10
x
0.57
b
K
x M
Calcolo del pH di una soluzione di un acido debole biprotico 1.
Calcolare la concentrazione delle specie allequilibrio in una soluzione
0.100 M di H
2
S. H
2
S un acido bibrotico con costanti di dissociazione
K
1
=1.1x10
-7
e K
2
=1 x 10
-14
1. Si scrivono gli equilibri di
dissociazione relativi alle due
K. Dal piccolo valore di K
1
si
evince che la quantit di ioni HS
-
in soluzione sar piccola. La
concentrazione degli ioni S
2-
sar
molto bassa perch deriva dalla
gi piccola quantit di HS
-
e
perch la K
2
sette ordini di
grandezza minore della K
1
. Per
gli stessi motivi la quantit di ioni
H
3
O
+
derivanti dal secondo
equilibrio sar trascurabile
rispetto alla quantit che deriva
dal primo equilibrio. In questo
caso i due equilibri possono
essere trattati separatamente.
14
2
- 2
3 2
-
7
1
-
3 2 2
10 1 S O H O H HS
10 1 . 1 HS O H O H S H
K
K
2. Si considera il primo equilibrio
di dissociazione impostando
la tabella IVE
H
2
S + H
2
O H
3
O
+
+ HS
-
I
V
E
0.0 0.0
0.100-x
[H
2
S] [H
3
O
+
] [HS
-
]
+x +x -x
0.100
+x +x
3. Si ricava la x inserendo i valori
delle concentrazioni
allequilibrio nellespressione
della K
1.
trascurando la x nella
differenza.
) - (0.100 S] [H
] ][HS O [H
10 1 . 1
2
2
3 7
1
x
x
K
4
10 0 . 1 x
4. Sostituendo il valore di x nella
tabella al punto 2 si calcolano
le concentrazioni relative al
primo equilibrio
[H
2
S] = 0.100-x = 0.100 M
[H
3
O
+
] = [HS
-
] = 1.0 x 10
-4
M
Calcolo del pH di una soluzione di un acido debole biprotico 1.
14
4
4 2
3
14
2
10 1
) 10 0 . 1 (
) 10 0 . 1 (
] [HS
] ][S O [H
10 1
x
x
x x
K
5. Si considera il secondo
equilibrio di dissociazione
impostando la tabella IVE
inserendo come
concentrazioni iniziali di H
3
O
+
e HS
-
quelle derivate dal
primo equilibrio
HS
-
+ H
2
O H
3
O
+
+ S
2-
I
V
E
0.0
[H
3
O
+
] [S
2-
]
+x +x -x
1.0 x 10
-4
+x
[HS
-
]
1.0 x 10
-4
1.0 x 10
-4
- x 1.0 x 10
-4
+ x
6. Si ricava la x inserendo i valori
delle concentrazioni
allequilibrio nellespressione
della K
2.
trascurando la x nella
somma e nella differenza.
7. Si calcolano le concentrazioni
complessive di tutte le specie
sulla base dei due equilibri
[H
2
S] = 0.100 M
[H
3
O
+
] = 1.0 x 10
-4
+ 1.0 x 10
-14
= 1.0 x 10
-4
M
[S
2-
] = 1.0 x 10
-14
M
[HS
-
] = 1.0 x 10
-4
- 1.0 x 10
-14
= 1.0 x 10
-4
M
Calcolo del pH di una soluzione di un acido debole biprotico 1.
Calcolo del pH di una soluzione di acido solforico
Calcolare la concentrazione delle specie allequilibrio in una soluzione
0.173 M di H
2
SO
4
. H
2
SO
4
un acido bibrotico la cui prima dissociazione
completa. La costante relativa alla seconda dissociazione K=1.2x10
-2
1. Si scrivono gli equilibri di
dissociazione presenti nella
soluzione. Il primo equilibrio
completamente spostato verso
destra. Non ce in soluzione
acido indissociato.
-
2 4 2 3 4
- 2- 2
4 2 3 4
H SO H O H O HSO
HSO H O H O SO 1.20 10 K
2. Si scrivono le concentrazioni
relative alla prima
dissociazione (acido forte)
[H
2
SO
4
]=0
[HSO
4
-
]=[H
3
O
+
]= 0.173 M
3. Si imposta la tabella IVE
relativa al secondo equilibrio
ricordando che le
concentrazioni iniziali di
[HSO
4
-
] e [H
3
O
+
] sono quelle
derivanti dalla prima
dissociazione.
HSO
4
-
+ H
2
O H
3
O
+
+ SO
4
2-
I
V
E
0.0
[H
3
O
+
] [SO
4
2-
]
+x +x -x
1.73 x 10
-1
+x
[HSO
4
-
]
1.73 x 10
-1
- x 1.73 x 10
-1
+ x
1.73 x 10
-1
> 5% Lapprossimazione
NON valida
4. Si ricava x dalla costante di
equilibrio. Dati i valori
numerici del problema (K
relativamente grande) non
possibile scartare la x nella
somma e nella differenza e si
deve risolvere lequazione
quadratica.
2 1
2 3 4
- 1
4
[H O ][SO ] (1.73 10 )
1.20 10
[HSO ] (1.73 10 )
x x
K
x
Scartando x nella somma e nella differenza:
2
2
1
1.20 10
1.20 10
100 6.9%
1.73 10
x
2 1 1
2 1 3
1.20 10 (1.73 10 ) (1.73 10 )
1.85 10 2.076 10 0
x x x
x x
1 2 3
2
1.85 10 3.42 10 8.30 10
2
1.06 10
0.391
x
5. Si ricavano le concentrazioni
allequilibrio di tutte le specie
2 4
- -1 2 1
4
-1 2 1
3
2 2
4
[H SO ]=0
[HSO ]=1.73 10 1.06 10 1.62 10
[H O ]=1.73 10 1.06 10 1.84 10
[SO ]=1.06 10
M
M
M
Calcolo del pH di una soluzione di acido solforico
Calcolo della concentrazione iniziale di un acido debole biprotico noti pH e Ka.
Calcolare la concentrazione iniziale di una soluzione di CO
2
avente
pH=4.050. CO
2
un acido bibrotico con costanti di dissociazione
K
1
=4.30x10
-7
e K
2
=5.61 x 10
-11
1. Si scrivono gli equilibri di
dissociazione relativi alle due
K. Le due costanti sono
sufficientemente diverse perch gli
ioni H
3
O
+
derivanti dal secondo
equilibrio possano essere trascurati
rispetto a quelli derivanti dal primo
equilibrio
- 7
2 2 3 3 1
- 2- 11
3 2 3 3 2
CO 2H O H O HCO 4.30 10
HCO H O H O CO 5.61 10
K
K
2. Dal pH della soluzione si
ricava la concentrazione di
ioni H
3
O
+
allequilibrio.
3
4.050 5
3
pH log[H O ]
[H O ] 10 8.91 10 M
3. Si imposta la tabella IVE
relativa la primo equilibrio di
dissociazione.
CO
2
+ 2H
2
O H
3
O
+
+ HCO
3
-
I
V
E
0.0 0.0
[CO
2
] [H
3
O
+
] [HCO
3
-
]
-8.91x10
-5
x
+8.91x10
-5
+8.91x10
-5
x-8.91x10
-5
8.91x10
-5
8.91x10
-5
Calcolo della concentrazione iniziale di un acido debole biprotico noti pH e Ka.
4. Si ricava x dallespressione
della prima costante di
equilibrio, corrispondente alla
concentrazione iniziale di CO
2
.
- 5 2
7 3 3
1
5
2
2
2
2
[H O ][HCO ] (8.91 10 )
4.30 10
[CO ] ( 8.91 10 )
1.85 10
[CO ] 1.85 10
i
K
x
x
M
Una soluzione 0.500 M della base debole BH ha pH 12.330.
Calcolare quanti ml di H
2
O bisogna aggiungere a 150.0 ml di tale
soluzione perch il pH diventi uguale a 11.500. Si considerino i
volumi additivi
1) Si imposta la tabella IVE per
questo equilibrio
I
V
E
[BH] [BH
2
+
] [OH
-
]
0.5
0.5-0.021
-0.021
+ 0.021
0.0
0.021
0.0
+ 0.021
0.021
1) Con i dati della prima soluzione
calcolo la K
b
2) Con la K
b
ed il pH calcolo la
concentrazione iniziale della
seconda soluzione
3) Ho le concentrazioni della prima
e della seconda soluzione
faccio una diluizione
BH +H
2
O BH
2
+
+ OH
-
BH + H
2
O BH
2
+
+ OH
-
0.021M
10 * 4.6
10
] O [H
K
] [OH
M 10 * 4.6 10 10 ] O [H
] O -log[H pH
13
14
3
w
13 12.330 pH
3
3
4
2
2
b
10 * 2 . 9
0.021 - 0.5
021 . 0
[BH]
] ][OH [BH
K
2) Calcolo la concentrazione iniziale
della seconda soluzione
I
V
E
[BH] [BH
2
+
] [OH
-
]
x
x- 0.0032
-0.0032 + 0.0032
0.0
0.0032
0.0
+ 0.0032
0.0032
0.0032M
10 * 3.1
10
] O [H
K
] [OH
M 10 * 1 . 3 10 10 ] O [H
] O -log[H pH
12
14
3
w
12 11.5 pH
3
3
0.014M x
10 * 9.2
0.0032 - x
0.0032
[BH]
] ][OH [BH
K
4
2
2
b
3) Diluizione
M
1
V
1
=M
2
V
2
0.5M * 0.15L= 0.014M * V
2
V
2
= 5.36L
V
H2O
= 5.36L-0.15L=5.21L
Indicatori di pH
-
3 2
In O H O H HIn
pH di viraggio = pH in
corrispondenza del quale
la concentrazione della
forma protonata HIn
uguale a quella della forma
deprotonata In
-
-
3
HIn
-
HIn 3 viraggio
viraggio
[H O ][In ]
=
[HIn]
[HIn]=[In ]
=[H O ]
p pH
HIn
K
K
K
Lintervallo di viraggio indica
lentit della variazione di pH
necessaria perch locchio
possa distinguere la variazione
di colore
-
-
3
HIn 3
[In ]
10
[HIn]
[H O ][In ]
= [H O ] 10
[HIn]
p pH 1
HIn
K
K
-
-
3 3
HIn
[HIn]
10
[In ]
[H O ][In ] [H O ]
=
[HIn] 10
p pH 1
HIn
K
K
Colore tipico della
forma basica
Colore tipico
della forma acida
Rosso di Metile intervallo di
viraggio 4.2<pH<6.3
Blu di bromotimolo intervallo
di viraggio 6<pH<8
Fenolftaleina intervallo di
viraggio 8.3<pH<10.0
Ad una soluzione 1.70x10
-3
M di HCl viene addizionata una goccia di blu di
timolo. Sapendo che il blu di timolo ha K
HIn
=2.2x10
-2
che la forma acida di
colore rosso e che la forma dissociata di colore giallo, dire quale colore
assume la soluzione e calcolare il valore del rapporto [In
-
]/[HIn]
Viraggio di indicatori
1. Si scrive lequilibrio di
dissociazione dellindicatore e
si sostituisce la concentrazione
di ioni [H
3
O
+
] in soluzione
nellespressione della K
Hin
.
Essendo HCl un acido forte
(completamente dissociato) la
concentrazione allequilibrio pari
alla concentrazione iniziale.
-
3 2
In O H O H HIn
-
3
HIn
3 -
2
-
[H O ][In ]
=
[HIn]
[1.70 10 ][In ]
2.2 10 =
[HIn]
[In ]
13
[HIn]
K
2. Si calcola il rapporto [In
-
]/[HIn].
Poich >10 prevale la forma
dissociata gialla
Colore giallo