Sei sulla pagina 1di 3

ISTITUTO COMPRENSIVO DI BAGNOLO SAN VITO

POLITICA PER LA QUALITA’ E PIANO OBIETTIVI


Il Piano della Qualità per l’anno scolastico 2009 – 10 si richiama alla Mission dell’Istituto
Comprensivo e ai principi della Politica della Qualità totale.
In particolare focalizza l’attenzione su alcuni processi di supporto per migliorare il processo
fondamentale, che si ritiene necessario mantenere in coerenza con il Piano dell’Offerta Formativa
dell’Istituto Comprensivo.
I vari gruppi funzionali hanno ritenuto opportuno continuare ad intervenire su più livelli
- Livello di sistema:
- I SOGGETTI
- Mantenimento del gruppo di plesso (Direzione) formato dal Responsabile e dai docenti con
compiti specifici quali F.S., coordinatori o rappresentanti (responsabili) di gruppi,
all’interno di ciascun plesso, per garantire l’informazione capillare di tutti i percorsi
attivati affinchè l’intervento educativo di ciascuno sia sinergico;
- mantenimento dei compiti di coordinamento sezione/ classe e conferma di un più elevato
impegno orario per ciascuno;
- GLI OBIETTIVI/ LE AZIONI
- Valorizzare il senso di appartenenza del personale ad una comunità educante;
- confermare almeno 2 incontri all’anno tra i coordinatori di classe e il DS o un suo
collaboratore;
- confermare, valorizzare e migliorare una leadership diffusa attraverso il coinvolgimento di
un numero considerevole di docenti in relazione ai vari incarichi nei gruppi di lavoro.

- Livello didattico e formativo:


- Obiettivi di fondo.
- raggiungimento degli obiettivi di istruzione e formazione
- valorizzazione delle potenzialità di ciascuno, delle intelligenze individuali e delle
competenze etico-sociali dei ragazzi con miglioramento del livello medio di
preparazione in uscita; monitoraggio e valutazione degli esiti formativi mediante la
rilevazione dei dati in ingresso nelle scuole in cui sono inseriti i nostri alunni al
termine delle scuole medie (dalla logica della valutazione in uscita alla logica della
valutazione in ingresso);
- valorizzazione dell’approccio inclusivo nella impostazione progettuale degli
interventi rivolti ai ragazzi più deboli;
- valorizzazione e progressivo incremento dell’utilizzo delle tecnologie informatiche
(compresa la LIM) per la comunicazione interna/esterna, per l’utilizzo del web per
informare, comunicare, interagire nel contesto delle iniziative dell’Istituto, per la
semplificazione delle procedure, per la gestione e rielaborazione delle informazioni
e delle attività della scuola, per incrementare l’interazione e la collaborazione
comunicativa scuola-personale docente-ATA-genitori;
- miglioramento del grado di collaborazione e partecipazione alla vita scolastica delle
famiglie, miglioramento della partecipazione alle decisioni da parte del personale
scolastico, miglioramento della contrattazione interna.

- Livello di progettazione specifica dei Servizi/processi:


In base alle aree di miglioramento individuate dai responsabili dei singoli servizi, si realizzeranno
interventi di modifica o revisione degli stessi che saranno esplicitati all’interno di ogni
progettazione.

Pagina 1 di 1
ISTITUTO COMPRENSIVO DI BAGNOLO SAN VITO

Questo documento viene integrato da: Piano Obiettivi, Piano della Formazione e dalle singole
progettazioni.

Il Piano Obiettivi per il 2009/10, è il seguente:


PIANO OBIETTIVI 2009/2010
Processo educativo didattico:

SCUOLA n. alunni %esiti %esiti n. alunni %esiti


2008-09 positivi positivi ragg. 2009-10 positivi
attesi 08-09 08-09 attesi 09-10
Infanzia Bagnolo n. alunni %esiti positivi %esiti positivi n. alunni %esiti positivi
2008-09 attesi 08-09 ragg. 08-09 2009-10 attesi 09-10
Infanzia San Biagio 68 / 71 /
Primaria Bagnolo 56 / 52 /
Primaria S. Biagio 126 92% 93% 126 93%
Primaria Borgoforte 110 97% 97% 110 93%
Secondaria Bagnolo 125 90% 85% 135 93%
Secondaria Borgoforte 141 70% 76% 174 70%
Totale 90 70% 68% 109 70%

ESITO POSITIVO Per la primaria, conseguimento di valutazioni non inferiori al “sette”, con una
sufficienza.
Per la secondaria, conseguimento di valutazioni sufficienti; è positivo anche l’alunno che ha
conseguito un solo 5, se è compensato da un 7.
Sono esclusi dal calcolo gli alunni certificati e gli stranieri di prima alfabetizzazione.

Pagina 2 di 2
ISTITUTO COMPRENSIVO DI BAGNOLO SAN VITO

ORGANIGRAMMA

Livello Organizzativo Livello Didattico-Formativo

Gruppi della Direzione Gruppi di Lavoro / Progetto

Dipartimento 1 Dipartimento 2 Dipartimento 3 Dipartimento 4


Direzione di Sistema POF - Curricolo – Cultura Servizi alla
(Resp. FS1) Valutazione scientifico-tecnol. Persona
(Resp. FS2) (Resp. FS3) (Resp. FS4)

-Gruppi di Plesso -POF Responsabile di Disagio


-Coordinatori CdC -Orientamento Area scientifico- Intercultura
-Responsabili dei -Continuità tecnologica Gruppo DAb
Gruppi di Lavoro -Gruppi
-Autovalutazione disciplinari
-Valutazione

Pagina 3 di 3