Sei sulla pagina 1di 1

Convertitori di frequenza e tensione

serie FVC
Selezione caratteristiche Note tecniche per la
Home Manuali ed utility funzioni
modelli standard selezione

Convertitori di frequenza e tensione trifase per linee di collaudo manuali ed


automatiche e laboratori di misura

sono macchine molto robuste ed economiche, sviluppate soprattutto per un utilizzo intensivo sulle
linee di produzione e collaudo trovando applicazione anche nei laboratori di ricerca e sviluppo
Convertitori statici di tensione e frequenza in grado di generare dei sistemi trifasi di alimentazione a frequenza e
tensione variabile per permettere di verificare apparecchiature non alimentabili dalla rete elettrica convenzionale
o per realizzare dei pattern di tensione adatti alle verifiche dei limiti di funzionamento
Sono apparecchiature adatte alle medie e grosse potenze ove il loro prezzo / prestazioni è molto vantaggioso
Garantiscono in uscita una forma d’onda sinusoidale con bassa distorsione armonica inferiore al 3% anche in
presenza di carichi dissimmetrici

La possibilità di avere più scale commutate elettromeccanicamente permette l'adattamento alle varie esigenze di
utilizzo consentendo l’erogazione di tutta la potenza a vari fondo scala senza dover penalizzare pesantemente la
potenza di uscita.
La tensione di uscita è regolabile con continuità da 0 al f.s., la retroazione viene effettuata su ogni singola fase ed
è possibile avere il sensing esterno per compensare la caduta sui cavi di collegamento. La precisione della
tensione è dell’ 3% ed il tempo di recupero per una variazione di carico del 50% è di 2mS circa
La frequenza di uscita nei modelli standard va da 40Hz a 80Hz regolabile con continuità in step da 0,1Hz (a
richiesta si possono avere macchine da 10Hz e fino a 800Hz). Sono costituiti da una sezione di potenza che
provvede all'erogazione di energia e da una sezione di controllo a microprocessore tramite la quale è anche
possibile modificare i parametri di regolazione per adattarli al carico.

I convertitori generano un sistema trifase, ma è possibile prelevare delle alimentazioni monofasi utilizzando il
neutro o due fasi (chiaramente con potenza declassata)

Comandi
I convertitori possono essere comandati:
in locale tramite potenziometri e selettori
in remoto tramite I/O analogici e digitali
in remoto tramite seriale RS485

Misure fornite:
Tensione di uscita
Corrente di uscita
Frequenza di uscita

Dotazioni di serie:
Potenziometri di regolazione tensione e corrente
Display led indicazione tensione e corrente
Sezionatore di rete
Comando locale/remoto
Ingressi di comando digitali
Ingressi di comando analogici
Circuito di emergenza

Caratteristiche generali:
Alimentazione 230V 3F o 400V 3F +/- 15%
Realizzazione in armadio a richiesta anche carrellato
isolamento ingresso / uscita
Isolamento uscita / ground
Gamme di tensioni disponibili da 30V a 1000V
Gamme di potenze disponibili da 1,5KVA a 1.000KVA
protezioni da cortocircuito, sovraccarico, sovratemperatura, rigenerazione, alimentazione fuori range

Applicazioni:
Alimentazione di apparecchiature elettriche in genere
stabilizzatori o regolatori di tensione
Variatori di frequenza
Variac elettronici