Sei sulla pagina 1di 1

La Cronaca

V ENERDI 4 DICEMBRE 2009 30

Lo Sport

Cremo, reazione fatta in casa


Test in famiglia per i grigiorossi in vista della sfida di Como
Su un campo ridottoVenturato lavora sull’intensità
I
n attesa di scoprire quali segni
avrà lasciato sulla pelle grigioros- 1-1
sa la sconfitta nella “sfida delle
sfide” contro il Novara, Venturato ha
colto ieri l’occasione di un’amiche-
vole saltata accidentalmente per fare CREMONESE A
i panni in casa. Così, aperti i battenti
del Soldi, ha impegnato i suoi in un CREMONESE B
allenamento a ritmo serrato: riscal-
damento con “delitto” (Cremonesi
palleggiando si infortuna ad una ca- CREMONESE A: G. Bianchi, Donida,
viglia e rischia di saltare Como), do- Tacchinardi, Galuppo, Rossi, Zer-
veroso ripasso intensivo sulla gestio- zouri, Zanchetta, Carotti, Pradolin,
ne delle palle inattive nei sedici me-
tri, con attenzione particolare alla fa- Musetti, Guidetti.
se difensiva, e quaranta minuti finali CREMONESE B: Paoloni, A. Bianchi,
di partitella con l’impegno di tener Viali, Alloisio, Sales, Gori, Burrai,
alto il ritmo su un campo accorciato
per stringere gli spazi e diminuire i Fietta, Nizzetto, porcu, Coda.
tempi delle giocate. RETI: 12’ st Coda, 19’ st (rig.) Zan-
Nessuna indicazione dall’assegna- chetta
zione delle pettorine, fatto salvo l'im-
NOTE - Giocati due tempi dal 20’
piego anomalo di Sales contromano
a sinistra, indizio di una candidatura su campo ridotto
al ruolo di terzino con Rossi squalifi-
cato, Cremonesi claudicante e Mala-
carne (l’altro papabile) in viaggio di
ritorno da Malta, dove mercoledì ha Cremonesi in un contrasto acrobatico
giocato 27’ con la maglia azzurra con Ventola del Novara: ieri il difensore
della rappresentativa Under 20 di grigiorosso ha dovuto lasciare il campo
Lega Pro nel primo turno del Inter- a causa di una distorsione alla caviglia
national Challenge Trophy, chiuso
con il successo dei ragazzi di veneri
sulla formazione locale per 3 a 1.
Grande movimento dunque per tutti
i protagonisti che non si risparmia-
no. Nella prima frazione di gioco
(20’) tante azioni ma prevalenza net-
ta delle difese che arrivano al cambio
di campo senza macchia, anche gra-
zie alle prodezze dei portieri e, in
qualche caso, alla poca precisione
degli attaccanti. Per vedere le reti bi-
sogna attendere il secondo mini-
tempo. Dopo 12’ e una serie di velo-
ci ribaltamenti di fronte è Viali a in-
nescare il vantaggio degli uomini in
casacca gialla con un lancio che sca-
valca il traffico di centrocampo. Sul-
lo scatto Coda è lesto ad infilarsi tra La strategia Osservato speciale Il dubbio Best goal
Tacchinardi e Galuppo per scavalca-
re l’uscita di Bianchi con un prege- Ripasso intensivo Zanchetta in cerca Crac Cremonesi: Tempista e preciso:
vole pallonetto volante. Prodezza del
giovane bomber che sembra non ac- sulle palle inattive del ritmo partita Sales contromano? implacabile Coda
cusare la panchina nel big match e si
ripropone come possibile titolare. Il gol di Lisuzzo ha riparto la ferita Il problema al polpaccio che ha Un piede in fallo e la caviglia ce- Due soli gol, uno su rigore (Zan-
Non sarà proprio del parere Musetti mai rimarginata dei calci piazzati. tenuto fermo Zanchetta per un de. Cremonesi ieri è uscito dal chetta) e una perla di Coda. Sul
che, schierato in coppia con Guidet- Tallone d’achille o semplicemente mese è ormai alle spalle, ma la campo per una distorsione che lancio di Viali l’attaccante scatta
ti, si mette il luce guadagnandosi il tratto caratteristico di un calcio condizione atletica del regista ha nelle prossime ore andrà valuta- sul filo del fuorigioco e, senza
rigore (trattenuta di Fietta) che Zan- sempre più determinato dagli epi- subito un fisiologico calo a causa ta. La tegola si aggiunge alla guardare la porta, di prima inten-
chetta trasforma nel definitivo 1 a 1 sodi? A scanso di equivoci meglio del periodo di convalescenza. Il squalifica di Rossi e resta il dub- zione tocca la palla con il piatto
che (almeno stavolta) non scontenta studiarci sopra. Così anche ieri ritmo della gara tornerà giocando bio per la sinistra. Malacarne destro verso la porta. Bianchi
nessuno. Venturato impegna i suoi in un ri- e sedute sul ritmo come quella di rientra oggi da Malta, intanto esce e viene superato dal pallo-
Filippo Gilardi passo intensivo. ieri possono aiutare molto. Bob prova Sales contromano. netto. Tecnica e istinto puro.