Sei sulla pagina 1di 2

COMUNITA’PARROCCHIALE

DEL

CENTRO STORICO
DI LUCCA

tel. 0583.53576 e-mail: donago@tin.it luccaincammino.blogspot.com IN CAMMINO


S. MARTINO POVERO ED UMILE
Anno 03, Numero 43

S. Martino, che festeggiamo l’11 novembre, è con 08 novembre


2009
S. Paolino, patrono della città di Lucca e a lui è dedicata
la nostra Chiesa cattedrale. Lo ricordiamo brevemente.
32a Domenica
Figlio di un tribuno romano, Martino nacque in
del Tempo
Pannonia (Ungheria) e si arruolò giovanissimo Ordinario
nell’esercito imperiale. Abbandonata la milizia dopo aver Anno B
ricevuto il battesimo, si recò in Gallia per divenire
discepolo di sant’Ilario di Poitiers. Condusse vita eremitica O Dio, Padre
nell’isola Gallinara (Alassio), poi, per consiglio di Ilario degli orfani e
fondò a Ligugé (Vienne, Poiton), il primo monastero di delle vedove,
tutto l’Occidente. Di lì mandò i suoi monaci all’opera rifugio
missionaria in tutto il paese. Nel 373 venne scelto come agli stranieri,
vescovo di Tours. Contemporaneo di sant’Ambrogio, ne giustizia
emulò lo zelo, divenendo uno dei fondatori della Chiesa agli oppressi,
della Gallia. Eresse il monastero di Marmoutier, in cui sostieni
preparava i giovani al sacerdozio, un primo vero la speranza
seminario che diede molti vescovi alla nazione. del povero
Peregrinava di villaggio in villaggio, svolgendo un efficace che confida
apostolato fra pastori e contadini, creando parrocchie nel tuo
rurali: il centro della vita economica si spostava allora amore,
dalle città alle campagne. Operò ad eliminare il perché mai
Questa paganesimo e a stabilire la pace religiosa turbata da venga
vedova, così errori. Fu uno dei primi santi non martiri ad essere a mancare
povera, ha onorato nella liturgia. la libertà
gettato nel Martino è l’uomo della carità sotto diversi e il pane che
tesoro più di aspetti: in primo luogo sa riconoscere il Cristo presente tu provvedi,
tutti gli altri nella persona del povero; inoltre è colui che si pone come e tutti
pacificatore quando scoppiano dissidi nella sua chiesa. impariamo
Sulpicio Severo narra che i chierici della Diocesi di Candes a donare
“non andavano d'accordo tra loro e Martino, ben sapendo sull'esempio
che ben poco gli restava da vivere, desiderando di di colui
ristabilire la pace, non ricusò di mettersi in viaggio per che
una così nobile causa. Pensava infatti che se fosse riuscito ha donato
a rimettere l'armonia in quella chiesa avrebbe se stesso,
degnamente coronato la sua vita tutta orientata sulla via Gesù Cristo.
Arcidiocesi di Lucca AGENDA PARROCCHIALE
Parrocchia Puoi scaricare anche dal BLOG PARROCCHIALE luccaincammino.blogspot.com
del Centro Storico dal 08 NOVEMBRE 2009
S. Martino Vescovo ed Evangelizzatore
In Cattedrale :
PER INFORMAZIONI ore 9,30: celebrazione delle Lodi
richiesta di Documenti e ore 10,00: S. Messa
celebrazione di Sacramenti 11
contattare il parroco mercoledì ore 21,00 in S. Pierino: secondo incontro
don Agostino Banducci in preparazione al sacramento del Matrimonio
P.za S. Pierino 11 tel. 0583 53576
12 Giovedì ore 21,00 in S. Pierino: incontro dei catechisti
E-mail: donago@tin.it
BLOG PARROCCHIALE 13 Venerdì ore 21,00 in S. Frediano: presentazione dei
luccaincammino.blogspot.com restauri della cappella di S. Zita ad opera delle
MESSE FESTIVE dott.sse Filieri e D’Aniello della Soprintendenza
ore 20,30 in S. Leonardo: gruppo adolescenti
VIGILIARI:
(sabato e vigilie delle feste) 14 Sabato ore 15,00 in S. Pierino: catechesi per i ragazzi
ore 17,30: S. Frediano 16 Lunedì ore 21,00 in S. Pierino
ore 19,00: Chiesa Cattedrale Commissione Pastorale Parrocchiale
MESSE FESTIVE:
ore 09,00: S. Leonardo
S. Frediano Vescovo ed Evangelizzatore
ore 10,00: S. Pietro Somaldi
ore 11,00: S. Michele in F. 17 Martedì ore 18,00 in S. Frediano: Vespro;
ore 11,00: Chiesa Cattedrale al termine ci si porta a Monte S. Quirico,
ore 12,00: S. Frediano al ponte, per la benedizione alle acque
ore 18,00: S. Leonardo e alla città
ore 19,00: S. Paolino 18 Mercoledì ore 18,00 in S. Frediano: S. Messa
La S. Messa nei giorni festivi viene celebrata presieduta da mons. Arcivescovo
anche nelle chiese rette
da Ordini o Congregazioni Religiose
S. MESSA
NEI GIORNI FERIALI Domenica 22 novembre
S. Giusto da lunedì a sabato: ore 10,00
S. Leonardo in Borghi:
Cristo Re e Signore dell’universo
ore 9,00 e 18,00. Ultima domenica dell’Anno Liturgico
Esse sono celebrate alternativamente da
d. Agostino e d. Lucio che, nei momenti Festa della catechesi
indicati, sono disponibili anche per le
confessioni ore 11,00 in S. Michele: S. Messa
Cattedrale: ore 9,00 e 18,00 con il mandato ai catechisti
CONFESSIONI Inaugurazione dei nuovi locali per la
Cattedrale: ore 9,30-11,30; catechesi ai ragazzi, adiacenti
S. Leonardo in Borghi:
ore 8,30-10,00; 17,00-18,00 alla chiesa di S. Tommaso in Pelleria
S. Giusto: ore 9,30-11,00
Nelle altre chiese Pranzo in stile “porta e condividi”
mezz’ora prima delle celebrazioni