Sei sulla pagina 1di 2

A cura di QCert

SCHEDA DI SINTESI

POR CALABRIA FSE 2007- 2013
Obiettivo specifico B - Obiettivo operativo B.1
Obiettivo specifico C - Obiettivo operativo C.1


AVVISO PUBBLICO PER L'ACCESSO AL FONDO ROTATIVO
PER IL MANTENIMENTO DELL'OCCUPAZIONE IN CALABRIA
SOTTO FORMA DI FINANZIAMENTO AGEVOLATO


La Regione Calabria - Dipartimento 10 al Lavoro, alla Formazione Professionale, alla
Famiglia ed alle Politiche Sociali della Regione Calabria, nell'ambito della strategia di
potenziamento e mantenimento dei livelli occupazionali, intende favorire la possibilit di
accesso al sistema creditizio, attraverso la creazione di strumenti operativi mirati ad
integrare le diverse esigenze tra banche, imprese e territorio.
L'Avviso ha come oggetto l'erogazione di un finanziamento a tasso agevolato al fine del
Mantenimento dell'Occupazione per le micro, piccole e medie imprese, per i lavoratori
autonomi e Societ partecipate dagli enti locali e degli Organismi in house ai sensi della
vigente normativa comunitaria, nazionale e regionale.



A cura di QCert


Art. 2 Risorse Finanziarie
Le risorse complessivamente disponibili per il finanziamento dell'intervento ammontano
a 20.000.000,00, a valere sull'Asse I Adattabilit del POR Calabria FSE 2007 2013,
Obiettivo Specifico B ed operativo B.1 "Sostenere la competitivit dei settori produttivi
strategici per l'economia regionale attraversi processi di innovazione organizzativa e
tecnologica basati sullo sviluppo delle competenze degli imprenditori, dei dirigenti, dei
tecnici con alta specializzazione e delle maestranze interessate'", Obiettivo specifico C ed
Operativo C.1 "Rafforzare la capacit di prevenire e contrastare le situazioni di crisi
aziendali e i rischi di disoccupazione dei lavoratori".

Art. 3 Beneficiari - Requisiti di ammissibilit e condizioni di esclusione dei
candidati
1. L'accesso al finanziamento per il Mantenimento dell'Occupazione previsto dal
presente Avviso pubblico riservato alle Imprese rientranti nella definizione PMI
(microimpresa, piccole e medie imprese) di cui ai parametri previsti dall'Allegato I del
Regolamento (CE) n. 800/2008 pubblicato sulla G.U.U.E. L 214 del 9 agosto 2008, recepiti
con Decreto ministeriale del 18 aprile 2005, pubblicato sulla G.U. n. 238 del 12 ottobre
2005; (vedere appendice 1); ai Lavoratori autonomi (iscritti a albi o ordini professionale o
appartenenti alla sezione M del codice ateco 2007; alle Societ partecipate dagli enti
locali; agli Organismi in house ai sensi della vigente normativa comunitaria, nazionale
e regionale.

Art. 5 Natura e misura dell'agevolazione
1. Le agevolazioni sono concesse sotto forma di finanziamento agevolato della durata
massima di 60 mesi a decorrere dalla data di sottoscrizione del contratto.
II tasso applicato ai finanziamenti concessi sar in misura fissa pari all1%. Il tasso
dinteresse applicato sar periodicamente rivalutato con Decreto del Presidente della
Regione, su proposta dellAssessore al Lavoro, alla Formazione Professionale, alla
Famiglia ed alle Politiche Sociali, nei limiti degli stanziamenti previsti annualmente nel
bilancio regionale.
3. Il finanziamento agevolato viene determinato con le seguenti modalit:
a) l'importo del finanziamento teorico viene calcolato sulla base delle ULTI dell ultimo
anno precedente la data di pubblicazione del presente bando, moltiplicato l'importo
massimo per la categoria di appartenenza dell'impresa cos definito:



N.B. Avviso a sportello fino ad esaurimento risorse.

INFO E PROGETTAZIONE: www.qcert.it