Sei sulla pagina 1di 29

Psiche e cosmo (Stanislav Grof)

Capitolo omesso nella traduzione italiana del libro edito dalla RED "Il
ioco Cosmico" e entilmente messo a disposizione dal Prof! S! Grof

Stati "lotropici# Psicoloia $rchetipica e $stroloia dei %ransiti

&o sforzo di ricerca di mezzi per la predizione delle reazioni alla sostanze
psichedeliche e lo sbocco terapeutico sono stati uno deli obiettivi di un
ampio studio clinico condotto dal nostro team di ricercatori al Centro di
Ricerca Psichiatrica del 'ar(land! $llo scopo# ci siamo serviti di una
batteria di test psicoloici standard# comprendenti l)Inventario della
Personalit* 'ultidimensionale del 'innesota (''PI)# l)Inventario
dell)"rientamento Personale di Shostrom (P"I)# il %est delle 'acchie
d)Inchiostro di Rorschach# il nostro +uestionario sull)Esperienza
Psichedelica (PE+) ed altri! %ale ricerca conferm, le mie precedenti
scoperte fatte all)Istituto di Ricerca Psichiatrica di Praa# Cecoslovacchia#
e la conclusione tratta dallo studio della letteratura specialistica# e cio- che
i risultati delle prove effettuate e eneralmente adottate dalla psicoloia
occidentale erano essenzialmente inutili sotto tale aspetto!
Per ironia# .uando / dopo anni di sforzi frustranti / trovai finalmente un
dispositivo che rendeva possibili tali predizioni# .uesto apparve fonte di
controversie ancora pi0 rande delle stesse sostanze psichedeliche! Si
trattava dell)astroloia# disciplina che# anche dopo anni di studio di
fenomeni transpersonali# io stesso tendevo a rifiutare come ridicola
pseudoscienza!
Il cambiamento radicale del mio atteiamento nei confronti
dell)astroloia fu il risultato della cooperazione con# mio caro amico
Richard %arnas# psicoloo e filosofo e collea per molti anni! Ric1 - uno
deli astroloi pi0 brillanti e creativi dei nostri tempi# e le sue ricerche
uniscono un)impeccabile conoscenza e una profonda familiarit* con stati
non ordinari di coscienza# aromento della sua dissertazione di dottorato!
Dic1 porta anche# nel suo lavoro# una conoscenza estremamente
approfondita della storia e della cultura umana!
Da vari anni# esploriamo insieme correlazioni astroloiche di esperienze
mistiche# crisi psicospirituali# episodi psicotici# stati psichedelici e sessioni 2
di respirazione olotropica! %ale lavoro ha mostrato che l)astroloia# e
particolarmente lo studio dei transiti planetari# pu, predire contenuti e
tempi di stati olotropici di coscienza! Il nostro studio sistematico delle
correlazioni tra natura e contenuto di stati olotropici e transiti planetari mi
convinse che una combinazione di terapia sperimentale profonda con
psicoloia archetipica# e di astroloia dei transiti# costituisce la strateia
pi0 promettente per la psichiatria del prossimo millennio!
'i rendo conto che .uesta - un)affermazione molto forte# specie
considerando il fatto che molti scienziati delle maiori scuole ritenono
l)astroloia / e io stesso come loro / incompatibile per principio con la
visione scientifica del mondo! 3are una buona spieazione dell)uso
dell)astroloia dal punto di vista filosofico e scientifico richiederebbe
spazi molto pi0 ampi di .uelli concessi a .uesto libro!
Rinvier, i lettori interessati ali scritti di Richard %arnas# che - anche
molto pi0 adatto di me a tale compito (%arnas 4554# 4556# in stampa)! In
.uesta sede# presenter, solo un breve rendiconto dei cambiamenti nella
considerazione dell)astroloia nel corso della storia e ricercher, l)evidenza
che sostiene .uest)antica disciplina emersa dalla moderna ricerca suli
stati olotropici di coscienza!
&)astroloia - un)arte ed una scienza antica# probabilmente nata i* nel
terzo millennio a! C! in 'esopotamia# donde si diffuse in India e Grecia!
Si basava sulla dottrina della simpatia universale! Il suo principio base#
espresso dalla frase "come in alto# cos7 in basso"# pretende che il
microcosmo della psiche umana rifletta il macrocosmo e che li eventi
terrestri rispecchino .uelli celesti! 8ella Grecia dell)era ellenistica# li
astroloi perfezionarono i calcoli astronomici e assenarono specifiche
deit* mitiche ai sinoli pianeti! Si servirono poi del sistema risultante per
prevedere eventi sia collettivi# sia propri della vita dei sinoli!
&a comprensione del sinificato dei pianeti# le loro posizioni e aspetti
eometrici# e le loro specifiche influenze sulla vita umana furono riuniti
per la prima volta in una sintesi unificata nell)astroloia di %olomeo! 8ei
secoli successivi# enerazioni di astroloi ampliarono# revisionarono e
perfezionarono il sistema tolemaico! 8ella sua forma reca di pieno
sviluppo# l)astroloia domin, per .uasi 9::: anni reliione# filosofia e
scienza dell)Europa paana e poi cristiana! Gli astroloi moderni# razie ai
proressi astronomici resi possibili dalla scoperta del telescopio#
aiunsero poi all)antico sistema i tre pianeti esterni / ;rano# 8ettuno e
Plutone / inoti ali antichi# e ne studiarono e descrissero il sinificato
archetipico! Come molti altri sistemi esoterici# l)astroloia fu tra le vittime
del razionalismo e del materialismo della Rivoluzione Scientifica! <
3u ripudiata non i* in seuito a prove scientifiche della falsit* dei suoi
presupposti# ma per l)incompatibilit* con le fondamentali tesi metafisiche
della scienza occidentale# dominata dal materialismo monistico!
Pi0 precisamente# esistono diverse importanti raioni del ripudio
dell=astroloia da parte deli scienziati materialisti! &a scienza occidentale
ritrae l)universo come un sistema meccanico impersonale e in ran parte
inanimato# una super>macchina che si - creata da s? ed - overnata da
lei meccaniche impersonali! &a vita# la coscienza e l)intellienza sono
considerate prodotti pi0 o meno accidentali della materia! $l contrario# la
tesi fondamentale dell)astroloia - che il cosmo - la creatura di
un)intellienza superiore# che si basa su un proetto inconcepibilmente
complicato e rispecchia uno scopo e un ordine superiori!
&a prospettiva dell)astroloia rispecchia strettamente il sinificato
oriinale della parola reca 1osmos# la .uale descrive il mondo come un
sistema ordinato in modo comprensibile# secondo modelli# e colleato
coerentemente con l)umanit*# come parte interante del tutto! Con .uesta
visione# la vita umana non - il risultato di forze erratiche dominate dai
capricci del caso# ma seue una traiettoria preordinata# che - sintonizzata
sui movimenti dei corpi celesti e pu, .uindi# almeno in parte# essere
intuita!
Il pensiero astroloico presuppone l)esistenza di archetipi# principi
primordiali senza tempo# che stanno alla base# permeano e formano la
sostanza del mondo materiale! &a tendenza all=interpretazione del mondo
secondo principi archetipici sorse per la prima volta nell=antica Grecia e fu
una delle caratteristiche pi0 straordinarie della filosofia e della cultura
reche!
Gli archetipi possono essere considerati da molti diversi punti di vista!
8ell)epica omerica essi assunsero la forma di fiure mitoloiche
personificate# come deit*# .uali @eus# Poseidon# Aera# $frodite o Plutone!
8ella filosofia platonica e socratica# venono descritti come puri principi
metafisici# Idee o 3orme! Essi possedevano una propria esistenza
indipendente# in un ambito inaccessibile ai normali sensi umani! In tempi
moderni# C!G!Bun introdusse il concetto di archetipi nella psicoloia
moderna# descrivendoli fondamentalmente come principi psicoloici (Bun
4565)! &)esistenza di invisibili dimensioni nascoste della realt* - un)idea
estranea alla scienza materialistica# a meno che esse siano materiali
riscontrabili in natura# e possano essere rese accessibili usando dispositivi
che ampliano la amma dei nostri sensi# .uali microscopi# telescopi o
sensori rivelatori di vari campi della radiazione elettromanetica! Inoltre#
come abbiamo detto prima# li psichiatri accademici adottano una struttura 6
concettuale molto anusta# limitata alla biorafia postnatale e all)inconscio
individuale freudiano! Secondo loro# la nozione e / in particolare /
l)esperienza di archetipi - un prodotto patoloico del cervello che richiede
un trattamento con i tran.uillanti!
;n altro importante ostacolo a una seria considerazione dell)astroloia sta
nel pensiero deterministico della scienza occidentale! &)universo viene
considerato come una catena di cause ed effetti# mentre il principio di
causalit* - ritenuto ineludibile in tutti i processi dell)universo!
;n)importante ed in.uietante eccezione a .uesta reola sta nel nel fatto
che l)oriine dell)universo e il problema della Ccausa di tutte le cause)
venono raramente menzionati nelle discussioni scientifiche! Cos7 la
causalit* - l)unico tipo d)influenza che i critici dell)astroloia sono
eneralmente in rado di immainare e di prendere in considerazione!
E l)idea di un effetto materiale diretto dei pianeti sulla psiche e sul mondo
-# naturalmente# non plausibile e assurda!
Infine# l)enfasi posta dall)astroloia sul momento della nascita non ha
alcun senso per la psicoloia e la psichiatria accademiche# che non
considerano la nascita bioloica un evento psicoloicamente rilevante e
non riconoscono il livello perinatale dell)inconscio! Ci, si basa sulla tesi
molto discutibile che il cervello del neonato non pu, reistrare l)impatto
traumatico della nascita# dal momento che il processo di mielinizzazione
(formazione deli strati di rassa mielina che ricoprono i neuroni)# al
momento della nascita# non - del tutto concluso nel cervello del neonato!
4! l=esistenza di esperienze transpersonali che indicano un cosmo animato#
permeato di coscienza e di intellienza cosmica creativa
9! la possibilit* di esperienza diretta di realt* spirituali# comprese fiure e
ambiti archetipici
2! l)esistenza di sincronicit* che rappresentano un)alternativa importante e
percorribile al principio di causalit*
<! la critica importanza psicodinamica dell)esperienza natale per la
sviluppo psicoloico e per la vita dell)individuo
6! lo straordinario potenziale predittivo dei transiti astroloici per la
natura# le fasi e i contenuti deli stati olotropici di coscienza
Diversi decenni di ricerca sistematica suli stati olotropici hanno permesso
di raccoliere randi .uantit* di dati che minano alla radice .ueste
fondamentali tesi della scienza materialistica# mentre portano evidenti
appoi all)astroloia! %ali osservazioni rivelanoD
4! Evidenza di un cosmo animato! $bbiamo i* visto in precedenza che lo
studio deli stati olotropici dimostra con rande evidenza che le
esperienze transpersonali non possono essere li.uidate come prodotti E
irrilevanti psicotici! Il fatto che essi consentano di accedere a precise
nuove informazioni su vari aspetti dell)esistenza elimina oni dubbio che
essi siano fenomeni Csui eneris) che mettono in discussione le tesi pi0
fondamentali della scienza materialistica! Essi rivelano che l)universo -
una rete unificata di eventi di coscienza permeata di intellienza superiore
e riflettenti un ordine pi0 alto! Inoltre# tali esperienze danno evidenza
sperimentale al fatto che la psiche individuale umana non ha confini ed -
essenzialmente commisurata a tutto l)esistente! Cos7 essi confermano il
principio fondamentale di molti sistemi esoterici# astroloia compresa# che
il microcosmo rispecchia il macrocosmo!
9! Supporto empirico all)esistenza deli archetipi! Gli stati olotropici
offrono un diretto accesso sperimentale alle dimensioni spirituali
(mistiche) dell)esistenza# comprendenti li archetipi! Ci, - importante#
dato che il concetto di archetipo - essenziale per l)astroloia! 8el
ventesimo secolo# C!G!Bun fece rivivere l)antica idea deli archetipi#
introducendoli nella moderna psicoloia del profondo nella forma di
principi psicoloici# modelli oranizzativi primordiali della psiche (Bun
4565)! Sia lui che i suoi seuaci esplorarono e descrissero molto
dettaliatamente l)importante ruolo iocato dali archetipi nella vita di
individui# nazioni e natura! 'olti articoli e libri professionali# come pure
letteratura popolare scritta da autori di tendenza Funhiana# sostenono che
le nostre caratteristiche e comportamenti personali riflettono la dinamica
di potenti principi archetipici (Shinoda Golen 45H<#45H5) e che noi
mettiamo in scena dei tipici temi archetipici nella nostra vita .uotidiana
(Campbell 45I9)! ;n)importante caratteristica deli archetipi - di non
essere confinati nel cervello umano# ma di aire da ambiti trascendentali#
ed esercitare un)influenza sincronistica sia sulla psiche deli individui# sia
suli eventi del mondo fisico! Il matrimonio tra astroloia scientifica e
psicoloia archetipica# basato sul lavoro di C!G!Bun# rappresenta un
proresso straordinario in ambo i campi! $pporta la precisione matematica
dell)astronomia nel mondo creativo ed immainativo della psicoloia del
profondo# arricchendo enormemente le possibilit* di speculazioni
teoretiche e di predizioni cliniche!
Psicoloi e psichiatri accademici hanno considerato finora l)idea deli
archetipi di Bun priva di fondamento e arrischiata# rifiutandosi di
prenderla sul serio! Comun.ue# la moderna ricerca sulla coscienza ha
confermato l)esistenza di archetipi al di l* di oni raionevole dubbio#
mostrando che# neli stati olotropici di coscienza# essi possono# in effetti#
essere direttamente sperimentati! Ao pubblicato# in altri contesti# storie di
casi che illustrano come esperienze transpersonali coinvolenti archetipi I
possono fornire nuove informazioni sulle realt* mitoloiche di culture
sconosciute allo sperimentatore (Grof 45H6# 45HH# 4559)!
2! &a scoperta della sincronicit*! &a tendenza a pensare in termini di
causalit* - una delle principali raioni del violento ripudio dell)astroloia!
Ricordo una delle mie accese discussioni con Carl Saan sulla psicoloia
transpersonale# durante la .uale mi disse# tra l)altroD"&)astroloia -
un)assoluta sciocchezzaJ standomene seduto .ui# ho su di te un)influenza
maiore di .uella che ha Plutone"! Eli / a .uesto proposito /
chiaramente pensava in termini di masse# distanze# forze ravitazionali e
altri termini fisici! %ale approccio sbalia completamente il bersalio! I
critici dell)astroloia come Carl Saan non comprendono che li astroloi
si servono di un sofisticato paradima che suppone una relazione
sincronistica tra i pianeti# la psiche umana e li eventi esterni! Per
comprendere l)astroloia# dobbiamo pensare in termini sincronistici!
Richard %arnas ed io abbiamo presentato insieme le nostre scoperte sulla
relazione tra la psiche e il cosmo in laboratori di addestramento
transpersonale# seminari pubblici ed in corsi accademici presso l)Istituto di
Studi Interali della California (CIIS)# intitolandoli Psiche e Cosmo! &a
cosa che abbiamo sempre cercato di chiarire prima di .ualsiasi discussione
su .uesta materia - che# parlando di correlazioni di esperienze ed eventi
con movimenti ed aspetti planetari# non intendiamo in alcun modo
influenze causali dei corpi celesti su psiche e avvenimenti umani nel
mondo materiale!
&)atteiamento da assumere in relazione all)astroloia pu, essere
illustrato con un semplice esempio! Se uardo il mio oroloio# che ha l)ora
esatta e sena le sette in punto# posso aruire che tutti li oroloi# sia da
polso che non# nella stessa fascia oraria e altrettanto ben reolati#
seneranno anch)essi le sette! Posso inoltre ritenere con raionevole
certezza che# se accendo la %K# sono in rado di trovare il notiziario delle
sette# o che mi si aspetta al ristorante dove ho riservato un posto per le
sette! Ci, naturalmente non sinifica che il mio oroloio abbia
un)influenza diretta suli altri oroloi# da polso e non# dei dintorni# n? che
sia la causa delle notizie %K o che interaisca con la coscienza del
personale del ristorante! %utti .uesti eventi sono semplicemente
sincronizzati con il tempo astronomico# una dimensione nascosta che
aisce Cdietro la scena)# e che non si pu, percepire direttamente! $llo
stesso modo# il pensiero che sta alla base dell)astroloia suerisce che#
nello schema universale delle cose# i moti planetari e li aspetti eometrici
di .uesti sono correlati alle dinamiche archetipiche nascoste che plasmano
li eventi del mondo fenomenico! Dato che i pianeti sono visibili# essi H
possono essere usati per aruire cosa sta succedendo nel mondo deli
archetipi# o# secondo l)esempio visto prima# che Cora) - nel mondo
archetipico!
Il principio di sincronicit* come alternativa importante alla causalit*
lineare fu per la prima volta descritto esaurientemente da Carl Gustav
Bun! Secondo lui# la sincronicit* - un principio di colleamento acausale
che si riferisce a sinificative coincidenze di eventi distanti nel tempo eLo
nello spazio (Bun 45E:)! 'entre Bun era interessato# in enerale# a
peculiari coincidenze della vita# eli era principalmente attratto da .uelle
in cui vari eventi esterni erano sinificativamente colleati a esperienze
interne# come per esempio soni# fantasie e visioni!
+uesta variet* di straordinarie coincidenze fu ci, che eli chiam,
sincronicit*! Eli defin7 sincronicit* di .uesto enere un "verificarsi
simultaneo di uno stato psichico con uno o pi0 eventi esterni che appaiono
come paralleli sinificativi allo stato soettivo momentaneo"! &a
sincronicit* pu, assumere varie forme differentiJ alcune di loro colleano
li individui ali eventi in luohi separati# altre nel tempo!
$ causa della credenza# profondamente radicata# nella causalit* come
lee centrale della natura# Bun esit, molti anni prima di pubblicare le
sue osservazioni deli eventi che non rientravano in .uesto modello! Eli
ritard, la pubblicazione del suo lavoro su .uesto aromento finch- lui ed
altri non ebbero raccolto letteralmente centinaia di convincenti esempi di
sincronicit*# tali da renderlo assolutamente sicuro di avere .ualcosa di
valido da riferire! Per lui fu anche importante ricevere appoio al suo
concetto di sincronicit* da parte di due pionieri della fisica moderna#
$lbert Einstein e Molfan Pauli! Dal punto di vista della nostra analisi# -
interessante che Bun# nel suo saio pionieristico Sincronicit*D ;n
Principio di Colleamento $causale (Bun 45E:)# discusse espressamente
di astroloia!
8el lavoro con li stati olotropici# il verificarsi di sincronicit* straordinarie
- cos7 comune da non lasciare dubbi sul fatto che esso rappresenti
un)importante alternativa alla causalit* come principio di colleamento! In
pratica meditativa# terapia psichedelica# lavoro di respirazione olotropica e
crisi psicospirituali spontanee (Cemerenze spirituali))# i contenuti che
sorono dall)inconscio e dal superconscio spesso entrano in interazione
vivace con vari aspetti della realt* consensuale! Ci, mette in discussione le
nostre tesi fondamentali sulla realt* e disperde completamente la netta
distinzione che noi facciamo normalmente tra il mondo interno e .uello
esterno! ;n tipico esempio - l)incidenza di sincronicit* straordinarie nella
vita di ente coinvolta in rinascita e interazione conscia della memoria 5
della nascita bioloica! +uando il processo di esplorazione interna li porta
vicino all)esperienza della morte dell)eo# pur senza che .uesta si
completi# tali individui spesso si imbattono nella vita di oni iorno in
straordinari accumuli di situazioni pericolose# lesioni e incidenti! E)
importante sottolineare che sto parlando di eventi causati da altre persone
o circostanze esterne e che non sono il risultato di tendenze autodistruttive
da parte dei soetti stessi!
+uando tali persone vivono nel loro processo interno la morte dell)eo e la
rinascita spirituale# .ueste situazioni tendono a schiarirsi maicamente
come si sono verificate! Sembra che# a .uesto stadio di trasformazione
personale# l)individuo abbia a che fare col tema della distruzione# ma oda
della possibilit* di viverla come processo interno o come reale evento
della vita! Ci, - esattamente .uello che li astroloi osservano in relazione
all)effetto di difficili transiti planetari!
Sincronicit* eualmente notevoli accompanano varie forme di esperienze
transpersonali! Deli eventi sincronistici accompanano di fre.uente il
rivivere esperienze di vite passate! +uesti sono pure molto fre.uenti nel
momento di confronto interno con immaini archetipiche! +uando le
persone coinvolte in un intenso processo interiore hanno a che fare con i
temi di $nimus# $nima# Kecchio Saio o Dea 'adre %erribile# spesso
compaiono nella loro vita di oni iorno deli esseri umani che
rispecchiano .ueste fiure in modo fedele!
$naloamente# se una persona vive una potente esperienza sciamanica che
coinvole uno spirito>uida animale# tale animale pu, apparire
improvvisamente in vari modi nella vita della persona con una fre.uenza
al di l* di .ualsiasi raionevole probabilit* 'olta ente ha anche vissuto
l)esperienza che# .ualora vena coinvolta# in modo disinteressato# in un
proetto ispirato dali ambiti transpersonali della psiche# c)- una tendenza
al verificarsi di sincronicit* stupefacenti e al rendere sorprendentemente
facile il loro lavoro! Io stesso ho sperimentato e descritto esempi di .uesto
tipo!(Grof 455H)!
<! Sinificato psicoloico della nascita! Il lavoro con li stati olotropici ha
corretto il sorprendente e.uivoco della psichiatria accademica secondo cui
il parto bioloico deve causare un danno irreversibile alle cellule cerebrali
perch? ci sia una .ualsiasi conseuenza su condizioni mentali# vita
emotiva e comportamento dell)individuo! Come visto in precedenza#
.uesta esperienza stimolante lascia una traccia emotiva e una sensazione
fisica importanti che# interaendo con li eventi postnatali# intervenono
sullo sviluppo di vari disordini emozionali e psicosomatici! Inoltre# lo
schema complessivo della nostra nascita tende anch)esso a riflettersi nel 4:
modo in cui trattiamo le vicende della vita e affrontiamo impeni e
proetti importanti! $bbiamo i* visto che le matrici perinatali nella
psiche deli individui possono avere un ruolo importante nell)impeno di
.uesti in eventi sociopolitici e movimenti culturali collettivi!
+ueste osservazioni costituiscono un importante sosteno per l)astroloia#
che attribuisce un rande sinificato al momento della nascita e alla forte
traccia di .uesto nella psiche dell)individuo! Esse sono anche colleate a
un altro principio basilare dell)astroloia# il .uale definisce esattamente la
relazione tra eventi di rande importanza e avvenimenti della vita
individuale!
Ci, suerisce una correlazione tra i principali movimenti ed avvenimenti
della storia umana con le posizioni planetarie e le loro interrelazioni
reciproche! Il rado e la natura della partecipazione individuale a tali
eventi collettivi e i particolari incidenti della loro vita riflettono poi i loro
transiti planetari personali! +uesti# a loro volta# rappresentano la relazione
tra i transiti del mondo ed il tema natale personale!
Ritorneremo sull)aromento pi0 avanti# nella discussione dei principi base
dell)astroloia!
6! Correlazioni tra stati olotropici e transiti planetari! 'entre tutte le
precedenti osservazioni indicano una visione del mondo e una teoria della
personalit* fondamentalmente concordi con l)astroloia# la ricerca suli
stati olotropici ha anche fatto accumulare straordinarie evidenze
specificamente a sosteno di importanti tesi fondamentali dell)astroloia!
Essa ha mostrato corrispondenze sistematiche tra natura e contenuti di stati
olotropici di coscienza con transiti planetari deli individui coinvolti!
&a prima indicazione della possibilit* dell)esistenza di .ualche
straordinaria relazione tra l)astroloia e la mia ricerca suli stati olotropici
fu la comprensione da parte di Richard %arnas che la mia descrizione della
fenomenoloia delle .uattro matrici perinatali# basata su osservazioni fatte
in modo del tutto indipendente molti anni prima che io avessi alcuna
nozione di astroloia# mostra sorprendenti analoie con la descrizione
deli archetipi astroloici associati ai .uattro pianeti esterni del sistema
solare!
&)aspetto positivo della GP' I# il rivivere episodi di esistenza intrauterina
indisturbata# con la sua enfasi sulla scomparsa di limiti# estasi oceanica#
sentimenti cosmici di unit*# trascendenza e dimensioni mistiche della
realt*# - nettuniano senza ombra di dubbio! &o stesso vale per l)aspetto
neativo della GP' I# associato a esperienze reressive di disturbi
prenatali! +ui la scomparsa di limiti non - mistica# ma psicotica in naturaJ
conduce a confusione# delusione# senso di avvelenamento chimico e 44
percezione paranoide della realt*! $bbiamo anche discusso
precedentemente i colleamenti tra .uesta matrice e intossicazione o
dipendenza alcolica o narcotica! %utte .ueste sono .ualit* descritte dali
astroloi come il lato d)ombra dell)archetipo di 8ettuno! Importanti
caratteristiche della GP' II sono la preoccupazione
dell)invecchiamento e della morte# di difficili prove e dura fatica#
depressione# costrizione e miseria! +uesta matrice produce sentimenti di
inadeuatezza# inferiorit* e colpa! Si associa a scetticismo e a una visione
dell)esistenza profondamente pessimista# a devastanti crisi relative al
sinificato# a incapacit* di odere di .ualsiasi cosa e a perdita di oni
colleamento con la dimensione divina della realt*! In astroloia# tutte
.ueste .ualit* venono attribuite all)archetipo di Saturno!
&a precisa corrispondenza astroloica con li aspetti sperimentali della
GP' III - particolarmente straordinaria e sorprendente# dato che .uesta
matrice rappresenta un)insolita combinazione di elementi# caratteristica
dello stadio finale della nascita bioloica / inesorabile spinta di una forza
motrice elementare# urto di enerie titaniche# estasi dionisiaca# nascita#
sesso# rinascita# eliminazione e scatoloia! $stroloicamente# tutti attributi
dell=archetipo di Plutone!
E infine# la fenomenoloia della GP' IK - strettamente colleata
all)archetipo di ;rano! E) caratterizzata da tratti distintivi .uali risoluzione
inaspettata e sorprendente di una situazione difficile# limiti dirompenti e
trascendenti# visioni illuminanti# epifania prometeica e elevazione a un
nuovo livello di consapevolezza e coscienza!
$ncora pi0 sorprendente della messa in evidenza# da parte di Richard
%arnas# di .uesti straordinari paralleli tra la fenomenoloia delle matrici
perinatali e li aerchetipi planetari# fu la scoperta che neli stati olotropici
il confronto sperimentale con .ueste matrici effettivamente si verifica con
reolarit* nel momento in cui li individui coinvolti subiscono importanti
transiti dei pianeti corrispondenti! Dopo anni# siamo ora in rado di
confermare tale rapporto con miliaia di osservazioni specifiche! Ci,
risult, essere la ricercatissima pietra di Rosetta della ricerca di coscienza#
che forn7 la chiave per la comprensione della natura e del contenuto deli
stati olotropici# sia spontanei che indotti! Ci, rese anche possibile fare
predizioni notevolmente precise sul contenuto archetipico di sessioni
psichedeliche e olotropiche! Il sistema di riferimento di cui sto parlando
implica mutue relazioni anolari tra dieci astri (sole# luna e otto pianeti)
nel tema natale (aspetti) e le relazioni anolari tra le posizioni natali deli
stessi dieci corpi celesti e le relative posizioni in .ualsiasi momento
particolare (transiti)! Inoltre# anche le relazioni di .uesti astri rispetto a un 49
sistema di coordinate che comprenda l)asse ascendenteLdiscendente e
l)asse zenitLnadir iocano pure un ruolo importante in astroloia!
Stiamo perci, parlando di una struttura concettuale e di un sistema di
riferimento di notevole complessit*! Io non ho la possibilit* di rendere
iustizia a .uesto affascinante tema# esponendolo in modo comprensibile
nel contesto di .uesto libro! Inoltre# presumo che molti lettori abbiano solo
una conoscenza superficiale dell)astroloia# e altri nessuna! +uesto
compito dovr* .uindi essere riservato a una prossima pubblicazione
specificatamente dedicata a .uesto aromento# che io spero di scrivere in
futuro insieme a Richard %arnas!
$ .uesto punto# rinvio coloro che sono interessati ad approfondire
l)aromento a fonti i* fornite da esperti del campo e in particolare al
lavoro di Robert Aand e Richard %arnas! Robert Aand ha scritto un libro
fondamentale sulla comprensione dei transiti planetari (Aand 45IE)! Il
capolavoro di Richard %arnas# &a Passione della 'ente "ccidentale
(%arnas 4554)# sullo sviluppo del pensiero europeo dai presocratici fino ai
tempi postmoderni# ha un seuito documentato in modo estremamente
rioroso# intitolato Psiche e Cosmo# che fornisce le correlazioni
astroloiche con .uesto lavoro (%arnas# in stampa)! Il libro di %arnas
Prometeo# Colui che Ridesta (%arnas 4556)# che indaa sul sinificato
archetipico del pianeta ;rano# - un ottimo esempio del suo approccio alla
psicoloia e alla astroloia archetipiche!
Per il motivo descritto sopra# una discussione piena e esauriente
sull)importanza dell)astroloia nella ricerca sulla coscienza# in psichiatria
e in psicoloia va al di l* dello scopo di .uesto scritto! Comun.ue#
l)aromento - di importanza talmente fondamentale per il lavoro suli stati
olotropici# che io volio almeno offrire un breve schizzo dei principi
fondamentali dell)astroloia e del suo utilizzo in .uesto campo!
Spero che ci, creer* interesse nei lettori che non hanno familiarit* con
.uesta disciplina e che li spiner* a cercare ulteriori informazioni nella
ricca letteratura astroloica! 8aturalmente# la definitiva convalida di
.uesto straordinario strumento richiede una personale esposizione
all)astroloia# sia nel ruolo di cliente di un astroloo esperto e con buone
basi# sia# ancora melio# apprendendo l)astroloia tanto a fondo da essere
in rado di fare da s? le proprie osservazioni! Il tema natale# o oroscopo# -
un)immaine bidimensionale della situazione celeste nel momento in cui
una persona nasce! Si tratta di un cerchio diviso in .uattro .uadranti da un
asse orizzontale e uno verticale! &a circonferenza di .uesto cerchio -
suddivisa in 2E: radi e in dodici sementi di 2: radi# ciascuno dei .uali
assenato a uno dei dodici seni zodiacali! E) .uesto lo sfondo enerale 42
sul .uale l)oroscopo mostra le posizioni dei pianeti alla nascita e le
relazioni anolari fra di essi!
I pianeti rappresentano i principi archetipici fondamentali# ovvero le forze#
e le loro relazioni anolari# o aspetti# riflettono l)interazione tra .uesti
archetipi! In astroloia# ci sono dieci Cpianeti)# dato che tale termine serve
anche per il sole e la luna! Ci, - coerente con il sinificato oriinale della
parola reca Cplanetes)# che sinifica Cvaante)# un corpo celeste che ha
una propria traiettoria autonoma e non seue il movimento complessivo
dei cieli! Come i pianeti# i seni astroloici sono colleati a una specifica
eneria archetipica!
I .uattro punti in cui le coordinate toccano la circonferenza del cerchio
hanno un sinificato speciale! Sono chiamati Cascendente# discendente#
medium coeli o zenit e nadir)! Il pianeta che sta alzandosi sull)orizzonte
nel momento della nascita compare nel tema vicino all)ascendente# .uello
che si trova proprio sopra la testa allo zenit e .uello che sta tramontando
verrebbe senato sul discendente! Il pianeta posto sul fondo del tema
starebbe sotto i piedi# nella parte invisibile del cielo!
Se un pianeta si pone# alla nascita di una persona# entro una stretta orbita
da .uesti .uattro punti# si ritiene che l)archetipo corrispondente abbia
un)influenza particolarmente forte sulla vita di tale individuo!
Rivediamo in breve le .ualit* deli archetipi colleati ai sinoli pianeti e
delle loro specifiche enerie iniziando dai due astri Sole e &una!
Il Sole rappresenta il principio centrale dell)eneria vitale e dell)identit*
personale# il nucleo splendente della personalit*# o la coscienza di s?!
Governa inoltre la volont* personale e la tendenza a esprimersi come
individuo autonomo! &)eneria archetipica del Sole - maschile# o (an# in
natura# e il sole pu, pure rispecchiare importanti fiure maschili nella
nostra vita! Gli archetipi di .ualsiasi pianeta che col sole formi deli
aspetti sinificativi avranno un)influenza particolarmente forte sulla vita e
sul carattere della persona!
Per contrasto# la &una riflette i nostri lati nascosti all)eo cosciente# la
matrice profonda ed il s? psicosomatico! E= strettamente colleata ai lati
emozionalmente e istintivamente reattivi della personalit*# come pure ali
aspetti della psiche di cui non abbiamo coscienza! %ale archetipo s)associa
al principio femminle# o (in# alla prima relazione tra madre e filio e
all)infanzia# a importanti fiure femminili nella nostra vita e al retaio
ancestrale! Gli archetipi dei pianeti che con la luna formano aspetti
importanti tendono ad assumere sinificati particolari nella vita della
personaJ ci, si manifester* nelle parti della vita overnate dalla &una!
&)archetipo di 'ercurio rappresenta intelletto# raione o &oos! 4<
Sovrintende alle attivit* mentali# alle capacit* di percezione e
apprendimento# per concettualizzare e articolare idee e per usare parole e
linuaio! E) pure associato all)abilit* di spostarsi# di trasportare# di
prendere contatto con li altri# mettersi in relazione con essi e comunicare
idee! Importanti aspetti tra 'ercurio e altri pianeti riflettono il modo in cui
essi ricevono e trasmettono informazioni# la natura della loro attivit*
intellettuale e il punto focale della loro educazione! &)espressione
mitoloica di .uest)archetipo - il dio reco Aermes (il romano 'ercurio)#
messaero deli dei e psicopompo# che cio- uida le anime tra le realt*!
&)archetipo di Kenere - soprattutto associato al principio di amore# o Eros!
%rova la sua espressione nell)aspetto (in di sensualit* e sessualit*# nel
desiderio di romanticismo# di associarsi e di avere rapporti sociali# nel
processo di attrazione di altri o da parte di altri! Kenere overna anche la
sensibilit* estetica e la sua espressione in attivit* artistiche# oltre che nella
ricerca di armonia! I principali aspetti che colleano Kenere ad altri pianeti
mostrano sinificative correlazioni con la capacit* di dare e ricevere
affetto ed amore# con la natura delle nostre relazioni sociali e specialmente
dei coinvolimenti romantici# e con interessi# talenti# impulsi artistici e
abilit* d)espressione!
+uest)archetipo trova la sua espressione mitoloica nella fiura reca di
$frodite# la Kenere romana# dea dell)amore e della bellezza!&)archetipo di
'arte rappresenta il principio dell)eneria dinamica# dell)impulso a
intraprendere e a comandare! 8ell)ambito materiale# - associato alle forze
della natura e della tecnoloia# alle uerre e a altri eventi potenti e violenti#
a vitalit* e prodezza atletica# come pure all) aspetto (an della sessualit*!
8ella psiche# interviene su ambizione# autoritariet*# competivit*# coraio#
rabbia e violenza! Importanti aspetti di transiti coinvolenti 'arte tendono
a coincidere con comportamenti aressivi# conflitti e scontri# oltre che
con la disposizione ad essere impulsivi e iniuriosi! 8ella mitoloia# $res#
il romano 'arte# - il dio della uerra!
Giove - l)archetipo associato a crescita# espansione# successo# felicit* e
buona fortuna! Governa la tendenza all)ottimismo# all)esperienza
dell)abbondanza# conseuenza di ci, che - miliore e pi0 alto# alla
enerosit* e alla mananimit*! Inoltre# - colleato a apertura d)animo#
aspettative di rande respiro# alti livelli morali e ideali filosofici# ricchezza
intellettuale e vastit* culturale! $ causa di .ueste caratteristiche# ci si
riferisce spesso a Giove come al Grande Genefico! Il suo lato in ombra -
eccessiva indulenza# esaerata opinione di s?# eccentricit*# stravaanze
ed eccessi d)oni enere! Giove (il reco @eus) - la massima deit* del
panteon romano ed il re deli dei dell)"limpo! &)archetipo planetario di 46
Saturno - /sotto molti aspetti/ l)opposto polare di Giove! Spesso chiamato
Grande 'alefico# Saturno /nei suoi aspetti neativi/ rappresenta
restrizione# limitazione# scarsit*# penuria# sfinimento# oppressione#
repressione# inferiorit*# colpa e depressione!
'itoloicamente# Saturno - una deit* romana spesso identificata con il dio
reco CronosJ - cos7 associato a provvisoriet*# invecchiamento# morte#
termine delle cose# Padre %empo e 'ietitore 'ostruoso!
Comun.ue# l)archetipo di Saturno ha un)importante funzione positiva
come principio essenziale su cui fondare la nostra esistenza .uotidiana#
dato che overna struttura# realt* materiale di cose# ordine e se.uenza
lineare di eventi! In relazione al processo di nascita bioloica (e al
processo psicospirituale morte>rinascita)# rappresenta lo stadio in cui le
contrazioni uterine comprimono periodicamente il bambino# ma la cervice
- ancora chiusa e sembra non esserci via d)uscita (nessuna uscita)!
8ella vita personale# Saturno rappresenta affidabilit*# resistenza# maturit*#
responsabilit* e fedelt*! E) anche il principio che ci mette di fronte alle
conseuenze delle nostre azioni in .uesta vita# come nelle precedenti
incarnazioni# e rappresenta l)elemento di supereo# lee morale#
coscienza e iudizio! I principali aspetti di Saturno sueriscono le sfide
critiche che incontreremo nella vita# ma definiscono anche il lavoro che
dovremo svolere nel mondo e offrono importanti occasioni di crescita! I
transiti che interessano Saturno senano in modo tipico periodi di sviluppo
critici nella vita e tempi di Cdura fatica)! Portano difficili prove e
tribolazioni personali# ma foriano anche strutture durevoli e uidano a
importanti compimenti!
&)archetipo associato al pianeta ;rano non sembra corrispondere al dio
reco ;rano (il Cielo)# che divor, i suoi filioletti e fu castrato da Cronos
su richiesta di Gaia! Come mostrato da Richard %arnas (4556)# le propriet*
dell)archetipo planetario di ;rano si possono intendere al melio nei
termini della fiura mitica di Prometeo# il %itano che rub, il fuoco dal
cielo per dare pi0 libert* all)umanit*!
;rano rappresenta il principio dell)improvvisa sorpresa# di ribellione
contro lo status .uo# di attivit* rivoluzionaria# liberazione# risvelio
spirituale# drastici cambiamenti emozionali e intellettuali! Inoltre#
determina il crollo improvviso di strutture radicate# individualismo e
oriinalit*# intuito rivoluzionario# enio creativo# inventiva e tecnoloia! In
relazione al processo della nascita bioloica# ;rano collea pi0
strettamente allo stadio finale del parto# in cui sconforto e pressioni sono
al massimo e venono risolti in una liberazione esplosiva! Il lato d)ombra
dell)archetipo di ;rano (Prometeo) trova la sua espressione in anarchia# 4E
eccentrit* priva d)immainazione e esibizioni indiscriminate contro
limitazioni e lei d)oni tipo!
8elle persone prive di acume psicoloico e spirituale che tentano di
resistere al suo impatto archetipico# pu, pure accompanarsi a
cambiamenti di vita dirompenti# in cui si - vittime passive e derelitte#
invece che entusiasti aenti del cambiamento!
+uando ;rano - in un aspetto importante rispetto a un altro pianeta# esso
tende a liberare il suo archetipo planetario nella piena espressione# spesso
in modi che risultano improvvisi# inattesi# inusuali# sorprendenti e
stimolanti!
&)archetipo di 8ettuno si collea allo scioliersi dei limiti / tra il s? e li
altri# il s? e la natura# il s? e l)universo# tra il mondo materiale e altre
realt*# tra s? e Dio! E) l)archetipo di unione mistica# di coscienza cosmica#
di ambiti immainali e spirituali! Comun.ue# lo sciolimento di limiti non
sinifica necessariamente trascendenza! Il lato d)ombra di 8ettuno lo
collea a perdita di basi# fua dalla .uotidianit* verso la fantasia# auto>inanno#
illusione# delusione# distorsione psicotica della realt*# e confusione nelle persone
dipendenti da alcool e drohe!
8ettuno trova la sua espressione nella felicit* trascendentale della mistica#
ma anche nel divino ioco di ma(a che ci impriiona nel mondo
samsarico# pu, manifestarsi nella suprema chiarezza dell)esperienza
mistica# come anche nella confusione della psicosi! Sta come fondamento
dell)altruismo del santo e dello (oi# ma pu, condurre alla perdita
dell)individualit*# da cui derivano disorientamento e impotenza!
8ettuno - l)archetipo dei soni e delle aspirazioni idealistiche# della
uariione fisica e psicoloica# del desiderio spirituale# dell)intuizione
elevata# della percezione eNtrasensoriale e dell)immainazione creativa!
+uando un pianeta si trova in un)aspetto importante rispetto a 8ettuno# il
suo archetipo tende a essere pi0 sfumato# idealizzato o spiritualizzato!
Dato che la fiura mitoloica corrispondente - il dio romano dell)oceano#
8ettuno (il reco Poseidon)# .uest)archetipo - strettamente colleato
all)ac.ua# sia all)ambiente amniotico nel rembo materno# che ai fluidi
corporali o ai lahi e ali oceani!
Plutone - l)archetipo dell)eneria primordiale / il principio dinamico che
sta dietro la creazione cosmica# la forza universale della vita che
promuove l)evoluzione in natura e nella societ* umana (Oundalini Sha1ti)#
come anche l)eneria della distruzione (la Divoratrice Dea 'adre Oali)!
Dirie i fondamentali processi bioloici di nascita# sesso e morte# il
processo di trasformazione di morte e rinascita psicospirituale# e le forze
dell)istinto in corpo e psiche (l)Es freudiano)! Plutone rispecchia l)elemento
ctonio# il mondo sotterraneo# sia nel senso fisico letterale
(sotterranei# infrastruttura della metropoli)# che in senso metaforico
(distretti a luci rosse# criminalit* oranizzata)# in senso psicoloico
(inconscio) o archetipicoLmitoloico
In relazione al processo della nascita bioloica e al suo omoloo
psicospirituale# il processo di morte>rinascita# Plutone corrisponde allo
stadio in cui il bambino viene espulso di forza dal corpo materno e
sperimenta nel canale della nascita una lotta tra vita e morte! In .uesto
momento# si scatenano potenti enerie fisiche e intense enerie istintive
(libidiche e aressive)!! 'itoloicamente# Plutone (il romano $de) - il
dio reco del mondo infero!
+uando Plutone - in aspetto con un altro pianeta# tende a intensificare e
potenziare l)archetipo di tale pianeta# al punto da diventare un)importante
influenza o persino una forza coercitiva nella vita dell)individuo! Ci, pu,
produrre vari scontri e conflitti di potere# ma anche profonde
trasformazioni!
3inora ho brevemente descritto le specifiche caratteristiche individuali dei
dieci archetipi planetari# combinando la conoscenza astroloica
tradizionale con alcune acute aiunte e perfezionamenti di Richard
%arnas! Comun.ue# .uel che interessa li astroloi pratici non sono le sole
.ualit* deli archetipi# ma anche li aspetti# i loro rapporti anolari nel
tema natale# e i transiti# le relazioni anolari che si creano durante la vita
tra le posizioni variabili dei pianeti e la loro posizione alla nascita!
Il tema natale mostra la confiurazione archetipica enerale che overna la
nostra personalit* e la nostra vita nel suo insieme! Essa indica dove
possiamo prevedere tensioni ed attriti tra i principi archetipici implicati o#
al contrario# un)armoniosa cooperazione fra essi! Comun.ue# l)oroscopo
natale resta lo stesso per tutta la vita e non ci d*# di per s? e da solo#
nessuna informazione sui cambiamenti cui siamo soetti in varie fasi e
periodi della nostra vita! Come sappiamo# ci sono ampie differenze nella
.ualit* dell)esperienza della nostra vita di anno in anno# di mese in mese#
o anche di iorno in iorno! Gli astroloi affermano che i cambiamenti di
campi archetipici che# nel corso del tempo# overnano la nostra vita# sono
in relazione con i moti planetari e si possono .uindi predire! %ali
correlazioni sono il soetto di una branca dell)astroloia detta dei transiti!



Stati "lotropici # Psicoloia $rchetipica e $stroloia dei %ransiti


&)astroloia dei transiti sostiene che lo specifico sviluppo dei potenziali
incastonati nel tema natale - overnato da transiti planetari# cio- dalla
relazione tra le attuali posizioni dei pianeti in .ualsiasi particolare
momento e la loro posizione nell)oroscopo natale! &a complessit* e la
natura dinamica delle relazioni risultanti sono notevoli e possono essere
adottate come sistema referenziale chiaramente definito! Diversamente da
alcuni approcci tradizionali / .uali i tradizionali test psicoloici / .uesto
certo si adatta alla natura mercuriale della nostra esperienza .uotidiana#
come anche alla ricchezza e variabilit* dei contenuti deli stati olotropici!
&a durata dei transiti dipende dalle orbite e dalla velocit* dei pianeti
interessati! E) cos7 possibile fare predizioni di influenze archetipiche sulle
faccende umane in base ai transiti per periodi che vanno da ore (luna) e
iorni (sole# 'ercurio# Kenere# 'arte) fino a molti mesi o anche anni
(pianeti esterni# in particolare Plutone)! Sono i transiti dai pianeti esterni /
Saturno# ;rano# 8ettuno e Plutone / ad avere il massimo sinificato come
influssi che danno forma alla nostra vita e in particolare alle dinamiche del
nostro sviluppo psicospirituale e dell)evoluzione della coscienza!
&a .ualit* della mutua interazione di due o pi0 archetipi planetari -
descritta dalle loro relazioni anolari (misurate in radi di lonitudine
celeste luno l)eclittica)! Generalmente# .uanto pi0 esatta - .uesta
relazione# tanto pi0 pronunciata sar* l)interazione archetipica! Il carattere
di .ueste relazioni si basa sui principi formulati da Pitaora nella sua
teoria su numeri e musica!
Si ottenono li aspetti pi0 importanti dividendo il cerchio di 2E:P per i
numeri interi 4# 9# 2# <# e E# rispettivamente! Si definisce poi la .ualit*
deli aspetti in termini del sinificato pitaorico dei numeri
corrispondenti! &a coniunzione (approssimativamente :P) - caratterizzata
dalla potente fusione dei due archetipi planetari coinvolti# che comprende i
loro potenziali positivi come pure .uelli neativi! &) opposizione e la
.uadratura (4H:P e 5:P) rappresentano un)interazione di sfida e
conflittuale (Cdura))# mentre triono e sestile inducono un)interazione
armoniosa e scorrevole (Cmorbida))! ;n)altra importante situazione che
riunisce influenze archetipiche - il medium coeliJ .uesto termine serve per
indicare un pianeta posto esattamente a met* tra altri due!
8ella pratica dell)astroloia si usano molte altre variabili# .uali il
posizionamento dei pianeti nei seni dello zodiaco e le Ccase=# che
dividono il tema in dodici sementi di trenta radi con sinificato 45
specifico! E) pure possibile utilizzare varie altre tecniche di predizione /
proressioni# direzioni dell)arco solare# ritorni solari e lunari# armoniche#
cartorafia astrale e altre! Comun.ue# il sistema cui ho prima brevemente
accennato - in rado di arantire da solo predizioni straordinariamente
precise e specifiche relativamente a molti diversi aspetti dell)esistenza!
Come li archetipi Funhiani# pu, servire ad una comprensione pi0
profonda deli individui / la loro personalit*# i modelli di comportamento
e lo svolimento delle loro vite / come pure dei movimenti culturali e
deli sviluppi storici che coinvolono un ran numero di persone!
E) importante rendersi conto che ci si pu, servire dell)astroloia solo per
fare predizioni archetipiche# e non relative a specifiche situazioni concrete!
Essa pu, dire .uali .ualit* archetipiche o principi universali airanno in
un particolare momento# indicare la natura della loro interazione e
specificare la loro relazione rispetto al tema natale dell)individuo! Per
.uanto eccezionali possano essere tali predizioni# il loro campo enerale
lascer* abbastanza spazio alla creativit* cosmica da esprimere tale
potenziale archetipico nella forma di eventi e comportamenti specifici
concreti! $nche il miliore astroloo non sar* in rado di dedurre con
sicurezza dal tema che un certo iorno verremo assunti per un particolare
lavoro# che perderemo soldi in borsa# incontreremo la nostra anima
emella# vinceremo una lotteria o saremo tratti in arresto!
;sando l)astroloia nel lavoro con stati olotropici# la complessit* delle
interpretazioni aumenta col numero di transiti planetari che si verificano
nello stesso tempo e col numero di pianeti coinvolti! In molti casi# due o
pi0 transiti importanti possono aire contemporaneamente e le loro
enerie essere in conflitto tra di loro! In .uesto contesto# io posso solo
fornire pochi esempi enerali del potenziale predittivo dei transiti per li
stati olotropici! Per un)interpretazione esauriente occorre che un esperto
astroloo valuti una particolare situazione e uardi il tema natale e i
transiti come campo unificato e Gestalt interale!
8el momento di un transito duro verso Saturno# si dovrebbe essere pronti
all)esperienza in stato olotropico di uno scontro sconvolente col lato
oscuro dell)esistenza / morte# invecchiamento e decrepitezza# malattia#
disperazione# perdite dolorose e isolamento!
Dal momento che l)orbita di Saturno dura circa ventotto anni# il pianeta
entra# oni sette anni# in transiti duri (.uadratura# opposizione o
coniunzione) con s? stesso! %ra .uesti# le coniunzioni o ritorni di
Saturno hanno un sinificato astroloico particolare! $naloamente# altri
pianeti formano reolarmente aspetti duri# oltrech- favorevoli# rispetto a s?
stessi! Come nel caso di Saturno# li intervalli a cui ci, si verifica 9:
dipendono dalla durata delle sue orbite! $l momento di .uesti transiti#
l)eneria archetipica di tali pianeti aumenta in modo sinificativo! Ci,
avviene in specifici periodi della vita umana e comporta sfide e
opportunit* caratteristiche che riflettono la .ualit* archetipica del pianeta
interessato!
%utti li astri formano anche transiti l)uno rispetto all)altro! +uando ci, si
verifica# le enerie archetipiche dei pianeti interessati si combinano in
modo armonioso o discorde a seconda dei loro rapporti anolari
$d esempio# un transito duro che coinvole Saturno e Plutone tende a
indurre immaini ed esperienze del tipo della seconda e della terza
matrice# che rappresentano i peiori aspetti della natura umana / violenza
sfrenata che si manifesta in assassinii# rituali satanici# uerre e rivoluzioni
sanuinose# stupri# sessualit* pornorafica e aberrante# e scatoloia!
Saturno in relazione dura con 8ettuno - tipicamente colleato con
immaini deli effetti letali di prodotti chimici tossici o radiazioni#
in.uinamento e Cutero cattivo)! Gli effetti di Saturno e ;rano# sotto molti
aspetti# sono l)uno opposto all)altroJ transiti duri che coinvolono i due
archetipi sono causa di un conflitto sconvolente tra costrizione
implacabile e potenti enerie in lotta per la liberazione!
$l contrario# stati profondi di unione mistica e di estasi oceanica si
verificano con massima probabilit* sotto transiti morbidi che coinvolono
8ettuno# per esempio triono tra 8ettuno# Giove e il sole! Simili relazioni
trianolari tra Plutone# Giove e il sole rappresentano un allineamento
ideale per profonde esperienze di rinascita psicospirituale! I transiti
morbidi di ;rano sembrano facilitare esperienze liberatorie# eccezionali
intuizioni rivelatrici e sorprendenti risoluzioni fortuite di situazioni
difficili!
I transiti morbidi di Giove tendono a produrre espansione# benedizione#
una visione ottimistica della vita e Foie de vivre sia nelle esperienze
olotropiche che nella vita di tutti i iorni! Giove# il Crande benefico)#
rappresenta un)influenza archetipica talmente benina che persino i suoi
transiti duri# in enere# non implicano serie difficolt*! Essi tendono a
manifestarsi come esaerazione ed eccesso di influenza archetipica deli
altri archetipi planetari coinvolti nei transiti!
Cos7# ad esempio# un transito duro GioveL;rano pu, associarsi ad
un)autostima inflazionata# comportamento stravaante ed eccentrico e# in
forma estrema# a episodi maniacali! $naloamente# un transito duro
GioveLPlutone pu, associarsi alla sete di esperienze intense# ad eccessi di
sesso e cibo# a tendenze edonistiche enerali e a un atteiamento verso la
vita basato sul carpe diem! Giove e 8ettuno# in transito duro# possono 94
essere causa della perdita di limiti e base# di fua nella fantasia#
idealizzazione ottimistica della vita e aspettative irrealistiche! Gench- in
enerale meno potenti dei transiti e dei pianeti esterni# i transiti di
'ercurio# Kenere e 'arte possono influenzare notevolmente il contenuto
di stati olotropici! I transiti di 'arte forniscono l)elemento dell)eneria
propulsiva e i motivi di lotta# con.uista e violenza! I transiti morbidi di
Kenere danno all)esperienza una .ualit* sensuale# estetica# entile e
romantica! I transiti positivi di 'ercurio facilitano intuizioni intellettuali e
riuscita concettualizzazione dell)esperienza! In enere# i transiti duri che
coinvolono 'ercurio e Saturno sono forieri di difficolt* nell)interazione
intellettuale della sessione# e di un atteiamento scettico verso
l)esperienza!
3atta .uesta introduzione enerale# desidererei illustrare le eccezionali
correlazioni tra natura e contenuto di stati olotropici e transiti planetari
mediante il riassunto di due casi! Il primo - un episodio straordinariamente
potente# verificatosi nel corso di una sessione con &SD in forte doseJ il
secondo# una crisi psicospirituale spontanea ("emerenza spirituale")!

3lora

+uando lavoravo al Centro di Ricerca Psichiatrica del 'ar(land# fui
invitato a una conveno del personale all)"spedale di Stato di Sprin
Grove! ;no deli psichiatri presentava il caso di 3lora# una paziente nubile
di 9H anni che era stata ricoverata da pi0 di otto mesi in un reparto di
sicurezza! Erano state provate tutte le terapie a disposizione# compresi
tran.uillanti# antidepressivi# psicoterapia e terapia occupazionale# ma
senza alcun successo# e la paziente era in attesa di essere trasferita al
reparto cronici!
3lora aveva una delle combinazioni pi0 complicate di sintomi e problemi
da me mai incontrata nel mio lavoro di psichiatra! $ sedici anni faceva
parte di una an che effettu, una rapina a mano armata uccidendo una
uardia notturna! Dato che era alla uida dell)auto che serv7 alla fua#
3lora pass, .uattro anni in priione e fu poi lasciata libera sulla parola per
il resto della sua condanna! 8ei tempestosi anni che seuirono# ella
divenne dipendente da drohe di vario tipo! Era alcol e eroina>dipendente
e usava fre.uentemente forti dosi di psicostimolanti e barbiturici! I suoi
ravi episodi di depressione erano associati a violente tendenze suicideJ
spesso era spinta a uidare l)auto su burroni o a scontrarsi con un)altra
auto! Soffriva di vomito isterico che si verificava facilmente .uando era
emozionalmente aitata! Probabilmente la sua lamentela pi0 straziante era 99
per un doloroso crampo facciale# "tic doloreuN"# per cui un neurochiruro
del Bohn Aop1ins aveva proposto un)operazione al cervello consistente
nella resezione dei nervi coinvolti! 3lora era lesbica e soffriva di ravi
conflitti e colpe a causa di ci,J non aveva mai avuto nella sua vita un
rapporto eterosessuale! $ complicare la situazione# fu citata in iudizio
perch? aveva ravemente ferito la sua amica e compana di stanza mentre
tentava di pulire la pistola sotto l)influenza dell)eroina! $lla fine del
conveno di Sprin Grove sui casi clinici# lo psichiatra che l)aveva in cura
chiese al Dr! Charles Savae e a me se avremmo preso in considerazione
per 3lora la psicoterapia con &SD! %rovammo .uesta decisione
estremamente difficile# specialmente perch? ci, avveniva nel momento
dell)isteria nazionale a proposito dell)&SD! 3lora aveva i* una fedina
penale sporca# poteva accedere ad armi e aveva ravi tendenze suicide!
Eravamo ben consapevoli che l)atmosfera era tale per cui# se l)avessimo
trattata con &SD# .ualun.ue cosa fosse successa dopo# la colpa sarebbe
automaticamente ricaduta sulla droa e sulla nostra cura senza che i suoi
trascorsi avessero alcuna rilevanza! D)altronde# oni alternativa era stata
tentata senza successo e a 3lora sarebbe toccata una vita in un reparto
cronici! Dopo aver discusso# decidemmo di correre il rischio e di provare
su di lei il proramma con &SD# pensando che la sua disperata situazione
iustificava il rischio!
&e prime due sessioni di 3lora con forti dosi di &SD non furono molto
differenti dalle molte altre che tenni in passato! Ella dovette affrontare
molte situazioni# a partire dalla sua tempestosa infanzia e da se.uenze di
lotta nel canale della nascita ripetutamente rivissute! 3u in rado di
colleare le sue violente tendenze e i suoi dolorosi crampi facciali a certi
aspetti del trauma della nascita# scaricando forti .uantit* di intensa
emozione e tensione fisica! Ciononostante# il proresso terapeutico sembr,
minimo! 8ella terza sessione con &SD# non avvenne nulla di straordinario
nelle prime due oreJ ebbe esperienze simili a .uelle delle prime due
sessioni! Improvvisamente# cominci, a lanarsi che il dolore dei crampi
facciali stava diventando insopportabile! Davanti ai nostri occhi# li
spasmi facciali si accentuarono rottescamente e la sua faccia si irriid7 in
ci, che viene descritto al melio come una maschera del 'ale!
Cominci, a parlare con una voce maschile profonda e tutto ci, che la
riuardava era cos7 diverso da non permettermi di vedere alcuna
connessione tra il suo aspetto attuale e .uello precedente! I suoi occhi
avevano un)espressione di malizia indescrivibile e le mani erano spastiche
e sembravano artili! &)eneria aliena che aveva preso il controllo del suo
corpo e della sua voce si present, come il demonio! "&ui" si rivolse 92
direttamente a me# ordinandomi di stare lontano da 3lora e di abbandonare
oni tentativo di aiutarla! &ei li apparteneva ed eli avrebbe punito
chiun.ue osasse invadere il suo territorio! Ci, che seu7 fu un esplicito
ricatto# una serie di truci descrizioni di .uel che sarebbe successo a me# ai
miei collehi e al proramma# se non avessi obbedito! E) difficile
descrivere l)arcana atmosfera evocata da .uesta scenaJ si poteva .uasi
sentire la presenza intanibile di .ualcosa di alieno nella stanza! &a forza
del ricatto aument, ulteriormente perch? coinvoleva certe informazioni
concrete alle .uali la paziente non poteva avere accesso nella sua vita di
tutti i iorni!
'i trovai sotto una considerevole tensione emotiva di dimensioni
metafisiche! Gench- avessi visto manifestazioni del enere in alcune
sessioni con &SD# .ueste non erano mai state cos7 realistiche n? cos7
convincenti! 'i era difficile controllare la paura e la tendenza a entrare in
.uello che sentivo sarebbe stata una lotta attiva con .uesta presenza! 'i
ritrovai a pensare in modo veloce# cercando di sceliere la strateia pi0
adatta alla situazione! $ un certo punto# mi sorpresi a pensare seriamente
che dovremmo tenere un crocefisso nell)armamentario terapeutico! &a mia
razionalizzazione dell)idea era che si trattasse ovviamente di un archetipo
Funhiano in atto e che la croce potesse# in .ueste circostanze# funere da
rimedio archetipico specifico!
'i apparve presto chiaro che le mie emozioni# sia di paura che di
aressivit*# stavano rendendo l)entit* pi0 reale! 8on potevo fare a meno
di pensare a scene di Star %re1# popolare proramma televisivo americano
di fantascienza a cui partecipava un)entit* aliena che si nutriva di
emozioni! Infine mi resi conto che era essenziale per me rimanere calmo e
concentrato! Decisi di mettermi in atteiamento meditativo# mentre
tenevo la mano contratta di 3lora e tentavo di mettermi in relazione con lei
nella forma in cui l)avevo conosciuta prima! $l tempo stesso# cercai di
visualizzare un involucro di luce che ci avviluppava entrambi# cosa che
intuitivamente mi sembrava l)approccio miliore! &a situazione dur, pi0
di due ore d)oroloioJ in termini di senso del tempo soettivo# .ueste
furono le due ore pi0 lunhe mai vissute da me al di fuori delle mie
sessioni psichedeliche!
Passato .uesto periodo di tempo# le mani di 3lora si rilassarono e il viso
riprese l)aspetto solitoJ .uesti cambiamenti furono tanto improvvisi .uanto
l)avvento di .uello strano stato! Presto scoprii che non ricordava nulla
delle due ore precedenti! Pi0 tardi# nella sua relazione# descrisse le prime
ore della sessione e continu, con il periodo seuente lo "stato di
possessione"! 'i domandai seriamente se avrei dovuto discutere con lei 9<
del periodo di tempo della sua amnesia# e decisi per il no! 8on mi parve
che ci fosse alcuna raione per introdurre un tema cos7 macabro nella sua
mente conscia!
Con mia rande sorpresa# il risultato di .uesta sessione fu uno
straordinario proresso terapeutico! 3lora perse le tendenze suicide e
svilupp, un nuovo apprezzamento del valore della vita! Smise di prendere
alcol# eroina e barbiturici e cominci, a fre.uentare con zelo le riunioni di
un piccolo ruppo reliioso di Catonsville! Per la maior parte del tempo
non ebbe pi0 crampi facciali! &)eneria che li provocava sembrava essersi
esaurita nella maschera del 'ale da lei mantenuta per due ore! Il ritorno
occasionale del dolore fu di intensit* trascurabile e non richiese nemmeno
medicine! Cominci, a vivere delle relazioni eterosessuali e infine si spos,!
Comun.ue il suo adattamento sessuale non fu buonoJ riusciva ad avere
rapporti# ma li trovava dolorosi e non molto piacevoli! Il matrimonio fin7
dopo tre mesi e 3lora torn, a rapporti lesbici# .uesta volta comun.ue con
molto meno senso di colpa! Il suo stato era tanto miliorato che le fu
concesso di fare la taNista! Gench- neli anni successivi avesse alti e bassi#
non dovette ritornare all)ospedale psichiatrico che avrebbe potuto
diventare la sua definitiva dimora! $nche solo un esame superficiale del
tema natale di 3lora e dei transiti nel periodo della sua sessione# senza
l)ora precisa della sua nascita# mostra una notevole corrispondenza con la
natura e il contenuto di .uesto episodio! &a parte pi0 cospicua del suo
tema natale - uno stellium che coinvole .uattro pianeti entro un campo di
undici radi (8ettuno# 'ercurio# Sole e 'arte)# con 8ettuno a sei radi e
mezzo dal Sole! 'entre l)archetipo del Sole - il principio dell)identit* e
dell)individualit* personale# 8ettuno indebolisce le funzioni dell)eo e
annulla i limiti! &i rende permeabili all)influsso deli elementi provenienti
da ambiti transpersonali# comprese altre entit*! +uando 8ettuno transita in
esatto sestile al 8ettuno natale di 3lora# intensifica ulteriormente .uesto
indebolimento dei limiti! Gli aspetti SoleL8ettuno sono caratteristici di
mistici e maestri spirituali (per esempio 'eher Gaba# C!G! Bun)! &a
presenza di 'arte nello stellium natale di 3lora d* poi a .uesto
colleamento una caratteristica nettamente aressiva! &a sessione di
3lora ebbe luoo neli ultimi anni sessanta# e la tripla coniunzione di
Plutone# ;rano e Giove# che si trovava nel cielo in tutto il mondo durante
.uesto periodo (l)unica volta che ci, avvenne in .uesto secolo) stava
transitando sul suo stellium natale descritto sopra (con Plutone che si
coniuneva con i suoi 8ettuno e 'ercurio# e Giove che si coniuneva
con il suo Sole)! 8ello stesso tempo# 8ettuno in transito era in opposizione
al suo ;rano natale! 3lora sperimentava cos7 come potente transito 96
personale la coniunzione di Plutone con ;rano che# come transito
collettivo# era correlato con l)atmosfera enerale di stimolante liberazione
sessuale# sociale e spirituale del 45E: e lo @eiteist dionisiaco del periodo!
Giove transitando in coniunzione col suo Sole poteva spieare il successo
nella liberazione di elementari enerie emancipatorie! 8ettuno in
opposizione a ;rano - l)archetipo di inattesa rivelazione spirituale (.uesto
era il transito collettivo al tempo del ministero di Ges0 e dell)inizio della
cristianit*)J ci, - molto interessante se si pensa che l)esperienza di 3lora
diede luoo a una conversione reliiosa che la condusse nella comunit*
cristiana di Catonsville!
&a coniunzione tra Plutone e 8ettuno - una combinazione molto potente
di per s? e da sola! Coincide reolarmente con sinificative esperienze
mistiche ed emerenze spirituali che sfociano in profonda trasformazione
psicospirituale! Plutone potenzia con una forza distruttiva e# infine# di
trasformazione li effetti di .ualsiasi archetipo con cui forma una
sinificativa relazione anolare! In tal caso amplifica l)impatto liberatorio
di ;rano# come pure intensifica l)influsso di enerie transpersonali nella
coscienza e permeabilit* dei limiti della personalit* associati a 8ettuno! &a
liberazione dal demoniaco e tramite il demoniaco# come pure la stimolante
liberazione del s?# pu, essere attribuita all)influenza dell)archetipo di
;rano in combinazione con Giove!
&)interesse per la streoneria e le attivit* sataniche apparteneva ali aspetti
ombra deli anni E:# come esemplificato da Charles 'anson e dali
assassini di Sharon %ate! &a piena manifestazione dell)aspetto demoniaco
dell)archetipo plutonico (strettamente colleato alla GP' III)# nel caso di
3lora# potrebbe essere spieato dall)indebolimento laramente aumentato
del s- individuale!
&a coniunzione 8ettunoL'ercurio potrebbe spieare l)abilit* dell)entit*
introdottasi# nell)accedere a informazioni psichiche (si veda il tema di
Rudolf Steiner e $nne $rmstron) e la coniunzione PlutoneL'ercurio
viene spesso colleata all)intensificazione di prestazioni orali# aressione
verbale# coprolalia e trattamento di informazioni serete (Robin Milliams#
Conan Do(le# Ian 3lemmin e scienziati attivi nel proetto 'anhattan)!
$l tempo della sessione con lei# 3lora aveva 9I anni e cos7 era all)inizio
del ritorno del suo Saturno! Gench? il suo transito di Saturno fosse ancora
a venti radi dalla sua posizione natale# molti astroloi credono che tale
sinificativo transito abbia un orbita molto pi0 rande di altri transiti e che
il modo pi0 adatto per definirlo sia l)et* (l)intervallo di tempo tra i 9H e i
2:)! Generalmente# il ritorno di Saturno sena la fine di un intero ciclo
esistenziale caratterizzato da contrazione ed anche un incontro con la 9E
morte# seuito da un allentamento ed un passaio a maior maturit* e a
un altro ciclo di vita! Combinato coi potenti transiti sopra descritti#
darebbe i cambiamenti risultanti in una maior profondit* strutturale e in
un carattere pi0 resistente!
Ci sono alcuni ulteriori aspetti del tema natale di 3lora e dei suoi transiti al
tempo della sessione con lei sinificativamente colleati alla storia della
sua vita in enerale ed al contenuto della sua sessione in particolare! &a
coniunzione PlutoneLKenere - tipicamente associata alla sessualit* del
tab0 e alla verona colleata ad essa! E) l)archetipo dell)amante
demoniaco ("essa mi appartiene") di Plutone che porta Persefone
nell)oltretomba! 3lora ha una coniunzione natale PlutoneLSole che spiea#
tra l)altro# la sua attrazione verso il sottobosco criminale! $l tempo della
sessione# il suo Plutone in transito formava una semi.uadratura col suo
Plutone natale! +uesto - un transito minore# ma - stretto (in .uesto caso 9
radi) e pu, avere un effetto di potenziamento!
3lora ha un altro stellium nel suo tema nataleD una tripla coniunzione che
comprende ;rano# Giove e Saturno! ;rano# in combinazione con Giove# -
l)archetipo del ribelle che contesta la cultura! ;ranoLSaturno in
coniunzione causano depressione aitata# impulsi violenti che possono
portare a danni materiali (tendenza a causare scontri frontali o uida su
burroni) e predisposizione a incidenti (sparare ad amici)! &a coniunzione
'arteL8ettuno - tipica di rave dipendenza da drohe!
Esaminando la storia del caso che seue e le sue correlazioni astroloiche#
- possibile vedere le analoie e le differenze fra i due casi! Cos7# appare
che le manifestazioni deli stessi archetipi e le loro combinazioni non
sono riidamente determinate! Gli archetipi astroloici possono trovare
varie espressioni# pur rimanendo fedeli alla loro natura! Ci, lascia spazio a
un considerevole rado di vivace creativit* nell)ambito dei campi
archetipici!



Stati "lotropici # Psicoloia $rchetipica e $stroloia dei %ransiti


Oaren

Oaren era una raziosa donna di .uasi trent)anni# bionda e snella# che dava
un)immaine di bellezza tenera e sonante! Esteriormente# appariva
piuttosto timida e tran.uilla# ma era molto brillante e fisicamente attiva!
$veva avuto un)infanzia difficileJ sua madre si suicid, .uando lei aveva
tre anniJ lei crebbe con un padre alcolizzato e con la seconda molie!
&asci, la casa a .uasi vent)anni# attravers, periodi di depressione e
dovette combattere periodicamente la bulimia!
Kiai,# studi, e s)innamor, della danza Fazz# diventando una ballerina
provetta e di tanto in tanto insenante! &e piaceva cantare e svilupp, una
competenza professionale come massaiatrice .ualificata! Oaren si stabil7
in campana# dove incontr, e cominci, a vivere con Peter# un uomo
entile e premurosoJ bench- non sposati# ebbero una filia# Erin# alla .uale
sono entrambi molto affezionati!
&a storia di Oaren rappresenta la fine pi0 drammatica del continuo# tra una
manifestazione spirituale raduale e delicata e l)estrema crisi di
un)emerenza spirituale! $nche cos7# molti deli esiti della sua esperienza
valono per chiun.ue subisca un processo di trasformazione! Gran parte
della nostra descrizione rappresenta fatti osservati direttamente da noi!
8ella crisi di Oaren c)erano tutti li elementi di una vera emerenza
spirituale! &a crisi dur, tre settimane e mezza# interruppe completamente
la sua normale attivit*# e si rese necessaria un)assistenza continua Dopo
alcuni iorni della sua emerenza spirituale# alcuni suoi amici# che erano
al corrente del nostro interesse in .uesto campo# ci chiesero di prenderci
cura di lei! 8oi la vedemmo .uasi oni iorno durante le ultime due
settimane e mezza di .uesto episodio!
Come per molte emerenze spirituali# l)avvento della crisi di Oaren fu
rapido e inatteso# e Oaren fu cos7 assorbita e sovrastata dalle sue
esperienze da non poter prendersi cura n? di s?# n? della filia di tre anni
che abitava col padre! Gli amici della comunit* dove lei viveva decisero
che# invece di farla ricoverare# si sarebbero impenati a fare turni#
prendendosi cura di lei venti.uattro ore al iorno!
Oaren fu spostata dalla sua casa e portata a turno in una camera
dell)abitazione di vari suoi amici! +uesti poi istituirono un "servizio di
assistenza"D due persone alla volta si impenavano per turni di due fino a
tre ore oni venti.uattro ore! 3uori dalla porta# si teneva un)aenda sulla 9H
.uale li assistenti firmavano all)entrata ed all)uscita# e annotavano le loro
impressioni sulle condizioni di Oaren# ci, che aveva detto o fatto# che
li.uidi o cibi aveva consumato e .uale comportamento poteva prevedersi
per la coppia susseuente!
8ella prima iornata della sua esperienza# Oaren osserv, che la sua
visuale divenne improvvisamente pi0 chiara# non pi0 cos7 "fiacca e
confusa" come d)abitudine! ;diva voci femminili che le dicevano come lei
stesse entrando in un)esperienza favorevole e importante! Per parecchi
iorni# il corpo di Oaren irradi, un tremendo calore# mentre lei aveva
visioni di fuoco e di campi rossi e a volte si sentiva consumata dalle
fiamme! Per calmare la tremenda sete di cui soffriva a causa delle fiamme#
beveva randi .uantit* di ac.ua!
Sembrava che fosse trascinata attraverso la sua esperienza da un)enorme
eneria che le scorreva dentro# portandola a vari livelli dell)inconscio e a
ricordi# emozioni ed altri sentimenti# e sensazioni in .uesti contenuti!
Divenuta molto infantile# rivisse eventi biorafici come il suicidio della
madre e i susseuenti maltrattamenti inflittile dalla matrina! ;na volta# il
ricordo infantile di colpi infertile con una cinhia si modific,
improvvisamente# e lei si sent7 un nero africano sofferente# frustato su
un)affollata nave di schiavi!
Pass, soffrendo attraverso il dolore fisico ed emotivo della propria nascita
bioloica# e rivisse ripetutamente il parto di sua filia! Kisse molte volte e
in varie forme la morte# e la sua preoccupazione per la morte allarm, i
suoi assistenti# che temevano tentativi di suicidio! Comun.ue# una tale
eventualit* era improbabile# date le misure di sicurezza adottate# per
l)ambiente e per l)attenta scelta delle persone d)assistenza! %utte le
persone addette la sorveliavano da presso# standole sempre vicine ed
incoraiandola a vivere le sue esperienze dentro di s-# invece di metterle
in atto!
$ volte# Oaren si sentiva in comunicazione con la sua defunta madre# oltre
che con un amico morto in un incidente proprio un anno prima! Ella disse
che li rimpianeva e che aspirava a raiunerli! $ltre volte# si sentiva
osservare altre persone che morivano# o lei stessa morente!
Dicendole che era possibile fare l)esperienza simbolica della morte senza
effettivamente morire fisicamente# i suoi assistenti le chiesero di tenere li
occhi chiusi# incoraiandola a sperimentare in modo completo e
internamente .ueste se.uenze di morte# ed a esprimere le conseuenti
difficili emozioni! Ella accett,# e rapidamente pass, dall)intenso confronto
con la morte ad altre esperienze! Per un paio di iorni# Oaren fu sconvolta
da se.uenze contenenti elementi del 'ale! $ volte sentiva di essere 95
un)antica strea che partecipava a riti maici sacrificaliD altre volte sentiva
dentro di s? un terribile mostro! +uando la diabolica bestia espresse le sue
enerie infernali# inond, la camera di rabbiose parole# rotolando sul
pavimento e facendo facce feroci! I suoi assistenti# rendendosi conto che lo
sfoo non era contro di loro# la protessero e l)incoraiarono ad esprimersi
ancora!
%alvolta la sua esperienza interessava la sensualit*! Dopo aver rivissuto
alcuni ricordi traumatici del proprio vissuto sessuale# sent7 nel bacino una
forte sorente d)eneria!
Dopo aver considerato la sessualit* come un basso impulso istintivo# fece
una profonda esperienza spirituale# nella .uale scopr7 la stessa presa di
coscienza offerta da certe tradizioni esoteriche# in particolare dal %antraD
l)impulso sessuale non - semplicemente una spinta bioloica# ma anche
una forza divina e spirituale! Si sentiva la prima donna cui era concessa
.uesta consapevolezza# ed espresse una nuova riverenza verso il suo ruolo
mistico di madre dispensatrice di vita! In un altro periodo# Oaren si sent7
unita alla terra ed alla sua ente# e di entrambi temeva che fosse prossima
la distruzione! Ebbe la sensazione che il pianeta e la sua popolazione si
avviassero verso l)annichilimento ed espresse chiare e mature intuizioni
sulla situazione del mondo! Kide effii di capi di stato sovietici ed
americani mentre tenevano le dita "sul bottone"# e formul, commenti
azzeccati e spesso spiritosi sulla politica internazionale!
Per parecchi iorni# Oaren attinse direttamente a una forte corrente di
creativit*# esprimendo molte sue esperienze sotto forma di canzoni! Era
sorpendente constatare che# .uando un tema interno affiorava nella
consapevolezza# ne faceva una canzone o ne richiamava una dalla
memoria# cantando piacevolmente di s? stessa nella fase che attraversava!
Oaren era estremamente medianica# altamente sensitiva ed acutamente
sintonizzata sul mondo circostante! Era in rado di "vedere dentro" tutti
.uelli che la circondavano# spesso prevedendone commenti ed azioni! ;na
volta# un assistente aveva parlato di Oaren prima di andare da lei!
Entrando nella stanza# fu sorpreso dalla precisione con cui Oaren ricostru7
la sua conversazione! Con rande scoraiamento deli interessati# lei
commentava con molta franchezza li scambi interpersonali che vedeva
svolersi# ed affrontava immediatamente chiun.ue fosse troppo controllato
o riido# o rifiutasse di collaborare con .uesti!
Dopo circa due settimane# .ualcuna delle situazioni difficili e dolorose
cominci, a diminuire# e Oaren ebbe esperienze sempre pi0 favorevoli e
sopportabili# sentendosi via via pi0 colleata ad una sorente divina! Kide
dentro di s? un ioiello consacrato# una perla luminosa che sent7 2:
simbolizzare il suo vero centro# e pass, molto tempo parlandole con
tenerezza e carezzandola! Riceveva istruzioni da una fonte interna come
avere amore ed attenzioni per s? stessa# e sent7 che le ferite emotive che
aveva sofferto nel cuore e nel corpo stavano uarendo! Diceva di sentirsi
speciale# "neonata"# avendo attraversato una "seconda nascita"# ed
osservavaD "Sto aprendomi alla vita# all)amore# alla luce e al s?"!
+uando Oaren cominci, ad uscire dalla sua esperienza# divenne sempre
meno assorbita dal suo mondo interno# e pi0 interessata a sua filia e alle
persone che vivevano con lei! Cominci, a maniare e a dormire pi0
reolarmente# e proressivamente divenne capace di occuparsi delle sue
necessit* .uotidiane! Koleva ultimare la sua esperienza e tornare a casa# e
si rese conto chiaramente che le persone che la circondavano erano
anch)esse pronte alla fine dell)episodio! 3ra Oaren e i suoi aiutanti fu
raiunto un accordoD cio- essa avrebbe cercato di assumere nuovamente
la responsabilit* della cura iornaliera di s? stessa e di sua filia!
Come nel caso di 3lora# il tema natale di Oaren - dominato da un forte
stellium che coinvole .uattro pianeti (Kenere# Plutone# 'ercurio e
'arte)# tutti coniunti nel ristretto campo di H radi! ;n altro aspetto
importante del suo tema natale sta nella stretta coniunzione tra ;rano e
Sole! %utti i sei pianeti interessati in .uesti aspetti stanno in &eone!
Sorprendentemente# l)enorme eneria e potenziale insiti in .uesto tema
non si manifestarono pienamemente finch- non furono attivati da
importanti transiti dei pianeti esterni! Ci, potrebbe essere in parte dovuto
all)effetto d)inibizione di Saturno che# nel suo tema natale# - in .uadratura
con la coniunzione PlutoneLKenere di Oaren!
&a pesante influenza di materiale del profondo inconscio (e superconscio)
che caratterizza l)episodio di emerenza spirituale di Oaren fu resa
possibile dalla .uadratura tra 8ettuno e Sole del suo tema natale! Come
per la coniunzione SoleL8ettuno di 3lora# SoleL8ettuno di Oaren indica
un eo molto "permeabile"# vulnerabile all)invasione di materiale dali
ambiti transpersonali! ;lteriori fattori importanti nell)episodio di Oaren
furono il transito di Plutone# che .uadrava la sua coniunzione ;ranoLSole
ed attivava le enerie prometeiche dell)archetipo di ;rano# e il transito di
;rano che rilasciava una combinazione di enerie archetipe# dovute alla
.uadrupla coniunzione dello stellium!
In ottobre e novembre 45HE# il transito di Plutone scaten, una creativit*
spettacolare inerente alla combinazione SoleL;rano (archetipo della
"stella"# come esemplificato dai temi natali di 'ic1 Baer e 'adonna) e
influenzata da Plutone# 'arte# 'ercurio e Kenere! Con un) incessante
espansione di eneria# che si traduceva in un susseuirsi di idee e in 24
loorrea# Oaren creava spiritosi neoloismi# doppi sensi e iochi di parole#
e intere canzoni nuove! Spesso accompanava canto e produzione verbale
con esti# smorfie e danze altamente oriinali!
;na carica di straordinaria aressivit* (Plutone e 'arte) trov,
espressione in esperienze che ritraevano varie scene di maltrattamenti
subiti da Oaren nell)infanzia e nella minore et*# e in vite passate# come
pure in parole offensive rivolte a varie persone presenti! Il suo umore
sarcastico# brillante ed incisivo# attaccava senza piet* debolezze e difetti
che tali persone tentavano di nascondere# o di cui non erano neppure
consapevoli! &e sue esternazioni abbondavano di parole di .uattro lettere
di natura sessuale e scatoloica! %utte .ueste manifestazioni sono
caratteristiche di una combinazione Plutone# 'arte e 'ercurio!
&)archetipo plutonico introduce elementi della GP' III e spiea
manifestazioni .uali l)eruzione di potenti enerie vulcaniche# ondate di
calore# identificazione sperimentale con un animale selvatico# se.uenze
demoniache ed impulsi sessuali che coprono il vasto campo che va dal
esto osceno al risvelio di Oundalini e a esperienze tantriche!
&a combinazione PlutoneLKenereL'arte - la costellazione archetipa
caratteristica dell)aressione sessuale manifestata in molte occasioni da
Oaren!
;n altro importante fattore astroloico nella situazione di Oaren sta nel
fatto che# avendo un)et* di 95 anni# all)epoca di .uest)episodio stava a
met* del suo ritorno di Saturno (il transito di Saturno - a un solo rado dal
suo Saturno natale)! Come nel caso di 3lora# ci, sta ad indicare la fine di
un intero ciclo di vita e l)inizio di uno nuovoJ contribuisce anche a
cambiamenti duraturi provocati da .uesta trasformazione!
+uesti sono solo due esempi della notevole correlazione esistente fra
esperienze olotropiche e transiti planetari da noi riscontrati reolarmente
in individui che sperimentavano varie forme di stati di coscienza non
ordinari! 8on mi illudo che .ueste illustrazioni# estratte dal contesto di
complessi temi natali# come pure ricavate e staccate da esperienze
olotropiche dal vivo# saranno in rado di convincere i lettori che non
abbiano i* familiarit* con l)astroloia! &a civilt* euro>americana sta sotto
un)influenza della scienza materialistica cos7 forte che# in enere#
occorrono anni di ricerca suli stati olotropici# e di intenso interessamento
personale ad essi prima di riuscire a romperne l)incantesimo e di accettare
la radicale revisione che si deve fare nella nostra comprensione della
psiche umana e della natura della realt* per adattarla ai nuovi dati!
8on sorprende che tale processo sia cos7 difficile e incontri tante
resistenze! &)ampia schiera di osservazioni provocatorie deli stati 29
olotropici e dell)astroloia non pu, essere trattata con un piccolo
raffazzonamento concettuale o un occasionale adattamento cosmetico
servendosi di ipotesi di second)ordine ad hoc! Esso richiede una drastica
revisione che frantumi e sostituisca i pi0 fondamentali assunti metafisici e
convinzioni della scienza materialistica! &e implicazioni specifiche per
psicoloia e psichiatria vanno molto oltre .uanto i* discusso in
precedenza / un modello della psiche molto ampliato# una struttura a molti
livelli dei disordini emotivi e psicosomatici molto pi0 complessa# il
concetto di radar interno e l)uso di un)intellienza uaritrice interiore#
oltre a .ualcos)altro!
Dato che le esperienze di pazienti# sia in stato ordinario che olotropico#
mostrano correlazioni profonde con le enerie archetipiche dei pianeti
transitanti in .ualsiasi momento particolare# sono soette a costanti
cambiamenti! Ao citato precedentemente la frustrazione dei teorici che
stanno tentando di stabilire un sistema fisso di classificazione e delle
dianosi psichiatriche! $ttualmente# siamo alla .uarta versione riveduta
del manuale ufficiale americano di statistica e dianostica (DS'>IK) e i
clinici continuano ad esprimere la loro frustrazione per la mancanza di
corrispondenza tra la descrizione delle cateorie dianostiche e li
effettivi .uadri clinici riscontrati nei pazienti! &a versatilit* del .uadro
clinico rispecchia il costante spostamento delle relazioni anolari fra i
pianeti!
In vari periodi della storia# due o pi0 pianeti formano nei cieli importanti
aspetti! Ci, - particolarmente sinificativo e di luna durata se sono
coinvolti i pianeti esterni# da Giove a Plutone! Il campo archetipico
combinato# associato a .uesti pianeti# dar* a .uesto periodo un certo usto
sperimentale e determiner* il suo @eiteist! Per esempio# una sinificativa
parte deli anni E: fu overnata da una tripla coniunzione coinvolente
Plutone# ;rano e Giove! +uesta era certamente una combinazione
archetipica adatta ad un periodo di una importante rivoluzione spirituale di
enere dionisiaco# caratterizzata da rivolta sociale# movimento per i diritti
civili# trionfo tecnoloico# innovazioni radicali in musica ed arti e
liberazione sessuale! Ci, fu accompanato da un rande interesse per la
psichedelia# il misticismo# le filosofie orientali e lo shamanismo!
Invece la principale influenza archetipica in ran parte deli anni 5: fu
una coniunzione 8ettuno ;rano# temporaneamente raiunti da Giove!
+uesto fu un periodo di profondi ma delicati cambiamenti spirituali e
sociali# Crivoluzioni di velluto)# come l)unificazione della Germania# la
liberazione dei paesi dell)Europa orientale e la pacifica fine della
pericolosa superpotenza dell);nione Sovietica! In .uesto periodo# la 22
psicoloia Funhiana si uadan, un crescente consenso e le liste dei
bestseller furono riempite da libri di orientamento spirituale! I temi
transpersonali presero piede nei film! 'itoloia# fenomeni di rapimentro
da parte di ;3"# transcomunicazione strumentale e realt* virtuale
suscitarono una rande attenzione sia neli esperti come nel pubblico!
8el momento di aspetti planetari importanti per tutto il mondo# anche
.ueste combinazioni planetarie diventano personalizzate per un certo
numero di individui# formando sinificative posizioni anolari coi pianeti
nei temi natali (transiti personali)! Ci, si paleser* tra l)altro come
manifestazione di specifici disordini emotivi e psicosomatici! 8e conseue
che psichiatri di diversi periodi storici non vedono li stessi fenomeni dei
loro collehi di epoche precedenti o successive! Ci, spiea le difficolt* per
la creazione di una DS' IK costante# universalmente valida!
'a la storia non finisce .uiQ 8ei corsi CPsiche e Cosmo) tenuti da Ric1
%arnas e da me all) Istituto di Studi Interali della California (CIIS)
dedichiamo una sessione all)esame dei fondatori di varie scuole di
psicoloia del profondo e allo studio dei loro temi natali!
3u subito chiaro che non erano in rado di studiare con obiettivit* la
psiche dei loro clienti# n- di trarre conclusioni enerali che potessero restar
valide per sempre! Essi vedevano i problemi dei loro pazienti attraverso il
proprio diaframma percettivo# o lente deformante# determinato dali
aspetti dei rispettivi oroscopi e dei propri transiti nel momento
dell)osservazione!
$d eccezione dei disordini determinati oranicamente# la psichiatria non
dispone .uindi di una serie fissa di fenomeni da studiare! Il risultato di
.ualsiasi ricerca su disordini emotivi e psicosomatici non oranici viene
cos7 determinato da un interscambio complesso di diversi fattoriJ il tema
natale del ricercatore e i suoi transiti nel momento dell=osservazione# li
aspetti planetari per il mondo intero che definiscono lo @eiteist di un
particolare periodo e i transiti che influenzano le esperienze dei clienti!
&)immaine della psichiatria# come disciplina in possesso di concise
descrizioni di condizioni patoloiche# fisse e transtemporali# e di un
armamentario di rimedi e interventi specifici# - illusoria! Il solo approccio
percorribile in .ueste circostanze sta nel descrivere i disordini psichiatrici
in termini di rapporti e di dispositivi utilizzabili per analizzare la
situazione in .ualsiasi momento particolare# e per caratterizzarla nei
termini della fenomenoloia dell)esperienza del cliente e della sua
relazione coi transiti planetari dello stesso! Come correttivo# - anche
necessario prendere in considerazione li aspetti planetari# il mondo#
l)oroscopo e i transiti propri del ricercatore! Dato che mettiamo cos7 tanta 2<
enfasi sull)astroloia come importante dispositivo nella teoria e nella
pratica psichiatrica# - necessario interessarsi della relazione fra astroloia
e scienza! 'olti scienziati delle principali scuole sono convinti che
l)astroloia sia una pseudoscienza# in assoluto e inconciliabile conflitto
con la visione scientifica del mondo!
Come abbiamo visto precedentemente in .uesto capitolo# non si riesce a
interare l)astroloia nella visione monistica e materialistica del mondo
propria della scienza di 8eRton e Cartesio!
Gli astroloi affermano che c)- uno stretto colleamento tra la psiche
umana individuale# li eventi collettivi sul nostro pianeta# le dinamiche del
campo archetipico e i movimenti dei corpi celesti! E pretendono di essere
in rado di documentare ci, empiricamente# mostrando le correlazioni
sistematiche tra transiti planetari e psiche umana individuali in salute e
malattia# e pure randi eventi collettivi!
Ci, solleva una domanda molto interessanteD esiste una visione
complessiva del mondo in rado di accoliere l)astroloia e di assimilare
le sue scoperteS 8el corso deli anni e non senza lotte e tribolazioni# sono
iunto alla conclusione che esiste una visione del mondo in rado di
assorbire e spieare le mie esperienze e osservazioni provenienti dalla
ricerca della coscienza e anche di abbracciare l)astroloia!
Comun.ue# essa - diametralmente opposta al sistema di credenze che
domina la civilt* industriale occidentale! &e correlazioni rivelate
dall)astroloia sono cos7 complesse# intricate# vivaci e tanto fantasiose da
non lasciar dubbi sulla loro oriine divina! Esse forniscono una prova
convincente di un piano enerale supremo che sta alla base della creazione
e di un)intellienza cosmica superiore che lo cre,!
Ao descritto .uesta visione del mondo nel mio libro Il Gioco CosmicoD
Esplorazioni delle 3rontiere della Coscienza ;mana (Grof 455H)! Esso si
basa su esperienze e intuizioni provenienti da stati olotropici e ritrae
l)universo non come sistema materiale# ma come ioco infinitamente
complesso della Coscienza $ssoluta! 8el mio libro ho cercato di mostrare
che .uesto modo di vedere l)universo - sempre pi0 compatibile con vari
proressi rivoluzionari nel nuovo paradima della scienza! $ntichi testi
sacri ind0 definiscono un)analoa visione del cosmo come lila# il ioco
divino! Se il cosmo - una creazione intelliente e non una supermacchina
che si - creata da sola# non esiste alcuna raione per cui l)astroloia non
possa essere uno dei molti diversi ordini inseriti nello schema universale!
$bbiamo i* visto che stati olotropici offrono una prova sperimentale
diretta dell)esistenza del campo archetipico# una dimensione della realt*
che sta tra la coscienza indifferenziata del principio creativo e l)ambito 26
materiale della nostra vita di tutti i iorni! Ripetute osservazioni mostrano
anche che la dinamica archetipica permea e d* forma ai fenomeni del
mondo della materia!
Si pu, poi ammettere che il piano enerale dell)universo collehi
sistematicamente le dinamiche del mondo archetipico con i movimenti dei
pianeti e le loro relazioni anolari! Ci, renderebbe possibile dedurre dai
movimenti e dalle posizioni dei pianeti .uel che sta succedendo nel mondo
archetipico e# da .uesto# indirettamente# cosa possiamo attenderci nel
mondo fenomenico!
In un precedente capitolo# nel .uale ho descritto per sommi capi le idee
fondamentali del mio libro sul ioco cosmico# ho fatto riferimento al
concetto ind0 di lila# l)universo come ioco divino del principio creativo
cosmico! 8el corso deli anni# ho ascoltato molte storie e fatto molte
osservazioni che rivelavano come la Coscienza $ssoluta# che - il creatore
e direttore del dramma cosmico# abbia uno s.uisito senso dell)umorismo!
Sembrerebbe .uindi del tutto plausibile che eliLessa concepisca e oda di
una trama in cui due sistemi rivali# reciprocamente incompatibili# si
impenino in una lotta intellettuale senza soste!
Sarebbe certamente una sfida intellettuale interessante e intriante trovare
per entrambi una sufficiente prova empirica che ciascuno di essi potrebbe
usare per sostenere la propria prospettiva! In particolare# la sconfitta
definitiva dell)arroante scientismo del monismo materialistico# che
domina la scena da alcune centinaia di anni# offrirebbe certamente una
svolta emozionante e sorprendente nell)intreccio cosmico!

Potrebbero piacerti anche