Sei sulla pagina 1di 1

CARATTERISTICHE DEI MATERIALI E PRESCRIZIONI ESECUTIVE:

TASSELLI E SALDATURE ACCIAIO DA CARPENTERIA


TASSELLI MECCANICO TIPO "HILTI" HSA O EQUIVALENTI ACCIAIO PROFILI: Fe360B - S235 JR - UNI 7070

PART. 1A - PIASTRA DI BASE IPN340 PIANO INTERRATO - Scala 1:10 PART. 2A - PIASTRA DI BASE TUBOLARE PIANO INTERRATO - Scala 1:10 PART. 4A - ATTACCO PILASTRO DI BASE E TRAVE DI BORDO - Scala 1:10 PART. 6 - ATTACCO TUBOLARE 100x300x8 E TUBOLARE 70x180x8 - Scala 1:10 PART. 5 - ATTACCO IPN340 E TRAVE DI BORDO - Scala 1:10 TASSELLI CHIMICI TIPO "HILTI" HAS o EQUIVALENTI

POSATI CON RESINA EPOSSIDICA HIT-RE-500 O EQUIVALENTE


fy nom= 235 N/mmq ft nom= 360 N/mmq

VEDI TAVV. 03-08 VEDI TAV.03 VEDI TAV.06 VEDI TAV.06 - 07 - 08 PARTICOLARE DA CAMPIONARE VEDI TAV.06 - 07 s, adm= 1600 daN/cmq st, adm= 1400 daN/cmq
100 BULLONI CLASSE 8.8 UNI 5727/5592
340 PROCEDIMENTI Saldatura automatica ad arco sommerso;
PROSPETTO SEZIONE X - X PROSPETTO SEZIONE X - X PIANTA SEZIONE X - X saldato al pilastro PIANTA PIANTA 200
AMMESSI Saldatura automatica o semiautomatica sotto gas protettore (MAG); Ø FORO = Ø BULLONE + 2mm
340 260 960 450 Tubolare Saldatura ad arco con elettrodi rivestiti.
80 800 80 80 340 30 100x300x8 ACCIAIO PROFILI: Fe510B - S355 JR - UNI 7070
61.5 137 61.5
ELETTRODI E-44-L-3-B-1-1-R09 UNI 5132: d<6 mm da preriscaldare. fy nom= 355 N/mmq ft nom= 510 N/mmq
profilo composto

16
tipo "2" 2 M12 Impiegare sequenze di saldatura e condizioni di vincolo tali da evitare tensioni residue. s, adm= 2400 daN/cmq st, adm= 2100 daN/cmq
viti a testa svasata Scalfire e liberare la superficie di saldatura dalla scoria ad ogni ripassata e ad ogni ripresa.

150
Tubolare TPS a cava interna TRATTAMENTI E FINITURE DEI MANUFATTI IN ACCIAIO
profilo composto tipo "2" Tubolare Tubolare 70x180x8 2+2 M16 E' vietata l'accensione dell'elettrodo sulle lamiere accanto ai giunti.
IPN 340 IPN 340

300
=/ 10 saldati FINITURA : sabbiatura metallica angolosa 2.5 da eseguire in officina UNI EN ISO 8503
100x340x16 Le preparazioni devono essere realizzate mediante macchina utensile, smerigliatrice
=/ 10 800 Tutte le parti oggetto di lavorazioni (saldate, molate, ecc.) dovranno essere finite a spazzola
Getto di seconda fase Getto di seconda fase profilo di giunzione o ossintaglio automatico.
da realizzare a struttura da realizzare a struttura =8 al fine di eliminare segni e parti lucide
20 30 30 20 tra travi e pilastri

137
posata con malta tipo EMACO S88 posata con malta tipo EMACO S88

87
Disallineamento d<1/8 dello spessore e comunque <0.5 mm.
saldato in officina VERNICIATURA: prima mano di vernice antiruggine e una mano di fondo dello stesso colore
35 35

150

150

150
=/ 460x260x25 Salvo diversa indicazione, tutti gli elementi a contatto devono essere saldati con cordoni
Saldatura a completa penetrazione della verniciatura finale come di seguito indicato:
=/ 460x260x25 continui, eventualmente a piu' passate e di spessore tale che l'altezza di gola della saldatura
profilo composto tipo "1A"

6 44 25

50 25
= 10 = 10
50 25

50 25

-3900 -3900 -3900 -3900 RAL 3007: pilastri in profili IPN 380; travi di copertura in tubolare h 300; tutti i giunti; tiranti di
6 44

6 44

risulti pari a 0.70 e lo spessore del piu' sottile degli elementi da unire, si intende che saranno
sospensione del ballatoio sud e relative cerniere; le doppie mensole che reggono i ballatoi.
Saldatura in opera con cianfrinatura a V
SEZIONE Y - Y SEZIONE X - X realizzati doppi cordoni, uno per ogni lembo terminale.
RAL 7016: pilastri angolari a "L"; travi di copertura in tubolare h180; travi a "L" di bordo

340
NB: I fori nel tubolare vanno calibrati sulla testa A saldatura avvenuta verificare linearita' ed ortogonalita' degli elementi connessi.
182

182
200

200

200

200
= 6x100x150 70 (lati nord-sud-est-ovest); traversi in profili UPN", tutti gli elementi dei ballatoi, salvo le doppie
della vite con tolleranza di ± 0.2 mm
250

250

250

250
Soletta C.A. Soletta C.A. per il montaggio Eliminare tutte le scorie e gli spruzzi di saldatura.
mensole che reggono gli stessi ballatoi.
profilo composto tipo "1A" = spessorato 6x100x150 per il montaggio = spessorato 6x100x150 per il montaggio Tubolare

55 70 55
Fondo cassero in lastre Fondo cassero in lastre

30 70 30
70x180x8
50

50

50

50
tipo PREDALLE tipo PREDALLE 2 M12

130

180

180
340 viti a testa svasata

300

300
190 40 180 520 180 40 185 185 700 100 TPS a cava interna SEZIONE Y - Y
960 370 800 50 30 Dadi M12
800
PIASTRA DI BASE 80 saldati alle piastre
PIASTRA DI BASE PROFILO DI GIUNZIONE TRA TRAVI E PILASTRI Particolare piatto spessorato Particolare saldatura in opera 2 M12
100 700
Tubolare Tubolare
460 80 800 80 viti a testa svasata
saldatura a completo ripristino 100x340x16 TPS a cava interna 100 100x300x8
60 340 60 100 Saldatura in opera con cianfrinatura a V
saldatura a completo ripristino preparazione a V =/ 10 6
preparazione a V = 10 = 10

200
PART. 7A - ATTACCO TUBOLARE 100x300x8 E VANO ASCENSORE - Scala 1:10

40
Profilo composto 2+2 fori Ø35

150

150
=/ 10
PART. 2B - PIASTRA DI BASE - Scala 1:10
95 35

300
molatura del cordone fino ad ottenere la perfetta complanarità tipo "2"
=

75
VEDI TAV.06 - 10

340
VEDI TAV.05

185
12
260
137

= 6x100x150 PIANTA
190

100
per il montaggio
dadi M12 = 12x340x138
35 95

450
profilo composto Tubolare
= spessorato 6x100x150 per il montaggio saldati al tubolare
tipo "1A"
=

100x300x16
185

Fori Ø 30 40 30 80
700 100 = 10

40
35 390 35 Fori Ø 30 Getto integrativo
Tubolare Saldatura a completa

100
460 Saldatura a completa
40

SEZIONE Y - Y SEZIONE W - W 100x300x8

185
penetrazione penetrazione
2+2 M16 saldati
40 180 520 180 40 260

450
Tubolare IPN 340 2+2 M16 saldati
960
100x300x16 Tubolare

200
185
profilo composto tipo "2" 80x280x8

300

300
200
PARTICOLARE TIRAFONDI PARTICOLARE TIRAFONDI
880 340

40
SEZIONE Y - Y SEZIONE X - X

100
390 180 520 180 120 180 382 180 98 saldatura completa penetrazione
=/ 460x260x6 =/ 460x260x6 960 80 50
(dima) parte filettata (dima)
Parte filettata 700 100 100 100
dadi M24 di posizionamento dadi M24 di posizionamento TRAVE DI BORDO
-3900 -3900 800 profilo composto

48.5
tipo "3"
PART. 8 - PARTICOLARE CONTROVENTI - Scala 1:10
80

Tubolare Foglio in neoprene Tubolare VEDI TAV.06


50

Saldatura in opera con cianfrinatura a V

170
NB. PER LE ALTRE CARATTERISTICHE

300
182

182

100x300x8 s = 2 mm
200

200

100x300x8
R78
R90

250

250

Soletta C.A.
102

VEDERE PARTICOLARE 2A profilo composto tipo "1A"

48.5
Fondo cassero in lastre dadi M12
50

50

tipo PREDALLE Getto integrativo saldati al tubolare 50 100 50


260
700 100 100 240 Morpurgo de Curtis ArchitettiAssociati
Tubolare
2+2 tirafondi M 24 3+3 tirafondi M 24 3+3 tirafondi M 24 800 340 Tubolare Tubolare 70x180x8 Dott. Arch. Guido Morpurgo
FE B 44K FE B 44K FE B 44K
83x283x8 130 83x283x8

70 35
Dott. Arch. Annalisa de Curtis

180
20129 Milano

PART. 1B - PIASTRA DI BASE IPN340 PIANO TERRA - Scala 1:10 PART. 3 - ATTACCO IPN340, TRAVE DI BORDO E TUBOLARE 100x300x8 - Scala 1:10 PART. 4B - ATTACCO PILASTRO DI BASE E TRAVE DI BORDO - Scala 1:10 PART. 7B - ATTACCO TUBOLARE 70x180x8 E VANO ASCENSORE - Scala 1:10 Via Melzo 16
T +39 02 2047018

75
F +39 02 36514811
VEDI TAV. 05 - 07 - 08 VEDI TAV.06 - 08 PARTICOLARE DA CAMPIONARE VEDI TAV.06 PARTICOLARE DA CAMPIONARE VEDI TAV.06 info@mdcarchitetti.com
Collaborazione
PROSPETTO 420 SEZIONE X - X 260 VISTA SUPERIORE PROSPETTO NODO SEZIONE QUOTA ATTACCO SEZIONE X - X PIANTA saldatura a completo ripristino Tubolare Dott. Arch. Matteo Quaglia
preparazione a K Dott. Silke Schultheis
40 340 40 61.5 137 61.5 100x300x8 Dott. Arch. Federica Farina
340 Saldatura a completa penetrazione
eseguita in officina = 10 passante
65 125 150 300 = 15 sagomato profilo composto Committente
4+4 M16
= 15 S355 JR tipo "2" Fondazione Memoriale della Shoah ONLUS
40 125 135 viti a testa svasata =5
TPS a cava interna S355 JR 20145 Milano
profilo composto profilo composto tipo "1B" 1 M16 Via Sally Mayer 2
IPN 340 IPN 340

240
tipo "3" Tubolare Tubolare 40 109

300
340
100x340x16 Consulenti
50

= 10 Lussignoli Associati Società di Ingegneria srl


65

profilo di giunzione Dott. Arch. Luciano Lussignoli


=5
200

200
50 100

50 100

=15 tra travi e pilastri Getto integrativo Dott. Ing. Flavio Buonopane
85

100
35 35 35 35 Dott. Arch. Francesco Mazzeo
300

=/ 420x260x25 =/ 420x260x25 = 150x300x15 saldato in officina


280.1 85 31 30 25125 Brescia, via Corsica 118
+1590 +1590 = 6x100x150
150

Tubolare Dott. Ing. Cesare Trebeschi


per il montaggio profilo composto tipo "1B"
100x300x8 = 10 25122 Brescia, via del Castello 1
2 M12 - viti a testa svasata Foglio in neoprene Prof. Arch. Gianpaolo Treccani
150

S355 JR a cava interna s = 2 mm 25126Brescia, via Martino Franchi 16


4+4 M16 50 100 50 = spessorato 6x100x150 per il montaggio Saldatura in opera con cianfrinatura a V
57 60 166 57 viti a testa svasata 146 Dott. Ing. Giovanni Ziletti
200 Canaula tubolare Per. Ind. Lorenzo Finizio
TPS a cava interna Dott. Ing. Nicola Reccagni
35 350 35 35 190 35 537 filettata M16 internamente Dott. Ing. Alessandro Temponi
420 260 IPN 340 46 25133 Brescia, via Fontane 26d
23 23
340 Dott. Arch. Nadir Bisan
2+2 Tasselli chimici 800 Dott.ssa Maria Cannatelli
137 =5

10 10
HILTI HAS M16x125

20
profilo composto 45100 Rovigo, via Benvenuto T. da Garofolo 44
resina HILTI HIT-RE500 = 10
tipo "3" progetto
Dettaglio scala 1:5 Saldatura a completo ripristino
preparazione a V Memoriale della Shoah
PIASTRA DI BASE SEZIONE Z - Z SEZIONE Y - Y Saldatura a completo ripristino
SEZIONE Y - Y SEZIONE X - X
100
180
40 340 40 100 Tubolare 15 Tubolare 20125 Milano
225 10 5510 dadi M12 via Ferrante Aporti, 3
preparazione a V =/ 420x260x25
100x300x8 = 15 100x300x8 SEZIONE Y - Y 40 30 80 58
saldati al tubolare
S355 JR
115.1

Zanche di ancoraggio titolo


zanche di ancoraggio

38.5 70 38.5
35

224 = 20
84 30
=

2 M12 Tirante Ø16

180
125 S355 JR profilo di giunzione

200
240
300

300

viti a testa svasata TPS


84.9
174

Progetto Esecutivo - 1° Stralcio - Costruzioni:


315
184

Saldatura tra travi e pilastri Zanche di ancoraggio


260

a cava interna
190

137

profilo composto tipo "2"

300
40 125 60 33 33 Strutture in acciaio - Nodi strutturali da 1 a 8
a completo ripristino saldato in officina
70

zanche di ancoraggio 1 M16


15 15 85

260
75

= 15

100
=
35

80
dadi M12
15

S355 JR Saldatura completa penetrazione

42
= 15 tavola
2+2 Tasselli chimici saldati al tubolare Tubolare 70x180x8
S355 JR 235 65 Saldatura a completo ripristino = 10
35 350 35
HILTI HAS M16x125
57 60 166 57 passante ST - 18
resina HILTI HIT-RE500

42
3+3+ M20 3+3 M20 Foglio in neoprene s = 2 mm

80
Fori Ø 20 Saldati piastra superiore scala
340 IPN 340
420 33 33 = 5+10+5
1: 10, 1:5
/ 240
IPN 340 Canaula tubolare
filettata M16 internamente data
340 15 30 giugno 2009
30 60 166 30 profilo composto tipo "1B"
355 disegnato da

240 100 Tubolare 100x300x8 Lussignoli Associati Società di ingegneria s.r.l.


340
aggiornamenti
27 agosto 2009
25 settembre 2009