Sei sulla pagina 1di 44

STAMPATO NEGLI U.S.A. PUBBLICAZIONE NO.

8600BPITA
RITE-HITE PRINT SHOP GENNAIO 2003
ISO-TEK

SISTEMA DI PORTA A DOPPIO ISOLAMENTO


Manuale del proprietario
Modello 8600
Fare riferimento al manuale ricambi
per disegni esplosi e numeri di parte
Schemi elettrici inclusi in questo manuale!
Le soluzioni di punta nelle
porte di sicurezza
Questo manuale copre le porte spedite
dopo il 15- 1 - 2001 e con numero di serie 17330
(per gli interruttori di fine corsa, ventole,
pannelli e guarnizioni)
dopo il 30 -3-2001 e con numero di serie 17998
(per motore e PLC)
dopo il 27- 3 - 2002 e con numero di serie 22638
(per scatola di controllo
(regolatore di tensione e invertitore))
Per le porte spedite in periodi anteriori, fare
riferimento alla pubblicazione numero 8600BP-C
2 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


INDICE
PARTI DELLA PORTA ED ELENCO DEGLI ATTREZZI NECESSARI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .3
ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .4
INSTALLAZIONE DEGLI ASSI IN POLIESTERE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .7
INSTALLAZIONE DELLA TESTATA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .9
INSTALLAZIONE DELLA TENUTA ORIZZONTALE DEL MURO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .11
INSTALLAZIONE DEL PANNELLO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .12
INSTALLAZIONE ELETTRICA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .15
INPUT ED OUTPUT DEL PLC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .17
PROCEDURE DI AVVIAMENTO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .18
INSTALLAZIONE DELLE CINGHIE DI RITENZIONE DEL PANNELLO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .21
REGOLAZIONI FINALI DELLA PORTA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .23
INSTALLAZIONE DELLA VENTOLA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .25
OPZIONI: FINESTRINI DI VISUALIZZAZIONE, SBRINATURA DEL SISTEMA DI COMANDO,
CINGHIA DI RITENZIONE DELLA PRESSIONE, LUCE DISCONTINUA, FARI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .26
PROCEDURE DI MANUTENZIONE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .29
SOLUZIONE DEI PROBLEMI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .32
SCHEMI ELETTRICI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .39
SCHEMAARCHITETTONICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .41
GARANZIA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .44
CARATTERISTICHE
- Minimo ingombro
- Pannelli resistenti agli urti con alto valore R
- Testate inclinate uniche, che assicurano una bassa esigenza
di manutenzione ed una minima usura delle tenute
- Apertura facile e rapida
- Tenute ad incastro assicurano una chiusura ermetica
- Materiali industriali per impieghi gravosi consentono un
elevato numero di cicli con minima usura
- Non necessario un sistema di riscaldamento esterno
- La rilevazione della coppia del motore fa evitare danni al
prodotto ed alla porta
PRESENTAZIONE DEL PRODOTTO
Grazie per aver acquistato il sistema di porte ISO-TEK dalla
RITE-HITE DOORS, INC. Il sistema di porte a doppio
isolamento ISO-TEK rappresentato da una porta che si apre
rapidamente e facilmente e che richiede una minima
manutenzione. Essa concepita per assicurare una superiore
separazione ambientale in quanto riduce il tempo di passaggio
e la perdita di temperatura. Le informazioni contenute in questo
manuale consentono di far funzionare e mantenere la porta in
modo da assicurare la massima durata ed un funzionamento
senza problemi. Questo manuale va letto attentamente e
assimilato, prima di usare o riparare questa porta.
Per assicurarsi di ricevere i corretti ricambi, includere sempre il
numero di serie della porta o il numero RHC (RITE-HITE
CORPORATION) quando si ordinano le parti presso il
Dipartimento del servizio dopovendita o del servizio addetto alle
applicazioni delle garanzie. Il numero RHC e il numero di serie
della porta si trovano su un'etichetta situata sul lato della scatola
di comando, Figura 12A. Le parti usate nella vostra porta
possono essere diverse da quelle mostrate in questo manuale,
a causa delle speciali caratteristiche tecniche e del
miglioramento del prodotto.
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 3
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


ELENCO DEI RICAMBI CONSIGLIATI
Interruttore di fine corsa con cavo da 16' 72700117
Kit di rappezzatura 53700186
Rel 24Vca Dpdt 5 Amp 66450003
Cinghia elastica 72200028
Cinghia con fibbia 72200010
Cinghia per muro 2 pannelli 72200005
Cinghia per muro 4 pannelli 72200006
Fusibile KLDR da 10 Amp 51000033
Fusibile KLDR da 1 Amp 51000034
Rullo laterale 67200033
AVVISO PER L'UTENTE FINALE
Il rappresentante locale della RITE-HITE DOORS, INC. offre un
programma di manutenzione programmato (P.M.P.) che pu
corrispondere alle sue specifiche esigenze. Chiamare il
rappresentante locale o direttamente la RITE-HITE DOORS, INC.
al 1-414-355-2600 o al numero verde 1-800-456-0600. Se qualche
procedura di installazione, funzionamento o manutenzione del
sistema di porte ISO-TEK non figura in questo manuale, o non
completamente illustrato, rivolgersi al Servizio di assistenza tecnica
della RITE-HITE DOORS, INC. al numero 1-563-589-2722. I
prodotti della RITE-HITE DOORS, INC. sono protetti da uno dei
seguenti brevetti U.S.A. : 4,800,946; 4,887,659; 4,887,600;
5,025,846; 5,143,137; 5,203,175; 5,295,527; 5,329,781; 5,353,859;
5,392,836; 5,450,890; 5,542,463; 5,638,883; 5,655,591; 5,730,197;
5,743,317; 5,887,385; 5,915,448; 5,944,086; 5,957,187: 1,284,093;
1,306,182; 2,114,318; 1,306,181; 1,312,273; e 2,278,427 inclusi i
brevetti la cui domanda stata appena presentata, in corso di
esame e i brevetti che sono stati gi approvati.
ATTREZZI e materiali NECESSARI
Dieci tubi di cemento RTV al silicone (tenerlo caldo per l'uso)
Chiave fissa doppia da 9/16 e 15/16
Chiave a tubo da 9/16
Cacciavite Phillips
Cacciavite a testa piatta (piccola punta da 1/8)
Martello e spina conica
Trapano a percussione e trapano senza filo (3/8 o 1/2)
Cacciavite a tubo quadrato No. 2 e punta Phillips per trapano
(lunga da 8 a 12)
Nastro metrico da 25' minimo
Coltello multiusi
Livella da falegname da 6'
Filo a piombo e gessetto
Fascette C (2) da 18
Pinze spelafilo
Cinghie per sollevare la testata (opzionali)
Seghetto a mano o forbici
Scalpelli per muratore da 3/8 e 5/8
Punte di trapano (2') lunghezza 5/8 per imbullonare la testata
Carrello elevatore a forca e a forbice
Scala da 8' o 10'
Se il kit di assi in poliestere stato acquistato con la porta,
fornita anche la bulloneria e la piastra posteriore per il
montaggio della testata al muro.
Quando il montaggio deve essere effettuato su una parete
in lamiera metallica, la bulloneria per il montaggio delle
assi in poliestere assicura un metodo sicuro di fissaggio al
muro. Altrimenti, acquistare la bulloneria appropriata sul
posto. Sono forniti i bulloni per il fissaggio delle tenute del
perimetro e dell'architrave alle assi in poliestere e gli
ancoraggi per il fissaggio dei montanti di supporto al
calcestruzzo.
PARTI DELLA PORTA ED ELENCO DEGLI
ATTREZZI NECESSARI
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


4 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE
importante verificare che la dimensione della porta
corrisponda con quella dell'apertura, prima di
iniziare l'installazione.
1. Accertarsi che si sta lavorando sulla corretta
ubicazione della porta e che si in possesso di tutti
i permessi di lavoro e di costruzione necessari.
2. Accertarsi che l'elettricista sia pronto a connettere la
corretta alimentazione elettrica ai controlli dell'intero
telaio della porta e che la scatola di controllo e la
corrente elettrica possano essere disattivati senza
interferire con le altre attivit dell'impianto.
3. Impedire l'accesso all'area di lavoro su ambedue i
lati dell'apertura della porta.
4. Deviare la circolazione delle attrezzature di
movimentazione di materiali (carrelli elevatori a
forca ecc.) durante l'installazione della porta.
5. Verificare che non ci sia nulla di interrato nel
pavimento (cavi elettrici, linee di comunicazione
ecc.) nei punti in cui i bulloni di ancoraggio saranno
installati.
QUANTIT DESCRIZIONE
Cassetta contenente
1 Testata con o senza rivestimento
2 Montanti di supporto
1 Scatola di controllo con stampante elettrica e manuale del proprietario
1 Cavo per interruttore di fine corsa
1 Cavo per frizione
1 Tenuta per architrave - Solo porte a 4 pannelli
1 Scatola di sbrinamento e cavo (opzionale)
2 Assi in poliestere 2x 8x 15 (se acquistate)
2 Assi verticali in poliestere per porte con 2 pannelli 2x 8x A.D.E. (se acquistati)
2 Assi verticali in poliestere per porte a 4 pannelli 2x 8x A.D.E. + 2 (se acquistati)
2 Asse orizzontale in poliestere per porte a 2 pannelli 2x 8x 125 (se acquistato)
2 Asse orizzontale in poliestere per porte a 4 pannelli 2x 8x 162 1/2 (de acquistato)
2 Calotte terminali (opzionali)
2 Ventola con cavo
2 Staffa della ventola
Scatola ricambi contenente
2 Staffa del pannello condotto
8 Vite a testa esagonale 1/4-20 x 3/4
4 1/2 x 24 tutte le filettature (se acquistato)
4 Ancoraggi per calcestruzzo da 3/8 x 2 3/4 (se acquistati)
4 Piastre di supporto da 6 x 6
16 Dadi da 1/2
a/r Bulloneria Fab Loc per il montaggio delle assi in poliestere alla parete (se acquistata)
4 Bullone a testa esagonale da 1/2 x 2
4 Rondella piatta
2 Controdado da 1/2
5 Viti per tenuta dell'architrave No. 14 x 1 1/4
6 Viti per la staffa del pannello condotto
a/r Viti per la tenuta del perimetro
2 Bullone a testa esagonale 3/8 x 3
2 Dado nyloc da 3/8
2 Rondella piatta da 3/8
6 Spuma 5/8
2/4/8 Cinghia di ritenzione del pannello alla parete - 2 per porte a 2 pannelli =<10' o 4/8 per porte a 4 pannelli >10'
2/4 Tirante della cinghia di ritenzione del pannello - per le porte con 2 pannelli =<10' o per le porte con 4 >10'
Due contenitori che comprendono
1 Pannello di guida destro e sinistro
1 Pannello condotto destro e sinistro (solo porte a 4 pannelli)
1 Tenuta del perimetro destra e sinistra
Assicurarsi di interdire la circolazione sui due
lati delle aperture della porta per impedire un
uso non autorizzato della porta prima del
completamento dell'installazione.
ATTENZI ONE ! ! ! !
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 5
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE
6. Ispezionare il sito dell'installazione per assicurarsi che
non vi siano ostruzioni aeree (tubi dell'impianto
antincendio, sistemi HVAC (riscaldamento,
ventilazione, climatizzazione), cavi di alimentazione
elettrica, ecc.) che potrebbero interferire con il
sollevamento del gruppo della porta durante
l'installazione.
7. Misurare la larghezza totale dell'apertura della porta
presso il centro , dimensione A, Figura 1. Questa
misura deve corrispondere, con una variazione di 1,
alla dimensione indicata sulla targhetta, che si trova sul
lato della scatola di controllo. Vi anche un'etichetta con
numero di serie sul montante di supporto, per tenere gli
stessi numeri di serie.
8. Misurare l'altezza dell'apertura della porta al centro,
dimensione B, Figura 1. Questa misura deve
corrispondere, con una variazione di 1, alla
dimensione indicata sul numero di serie. Se le
misure non concordano con queste direttive o vi
un dubbio, ARRESTARE L'INSTALLAZIONE!
Contattare il Servizio di assistenza tecnica della
RITE-HITE DOORS, INC. al 563-589-2722.
9. Assicurarsi che il suolo sia livellato entro 1 dal
montante di supporto al montante di supporto
usando una livella a bolla d'aria.
10. Le aperture delle porte larghe 8'-7 o meno sono
concepite per porte a 2 pannelli e le aperture larghe
pi di 8'-7 sono concepite per porte con 4 pannelli.
Quando lo spazio laterale non disponibile, si
possono usare porte a quattro pannelli anche
quando la larghezza della porta inferiore a 8'-7.
ISTRUZIONI PRELIMINARI
1. Portare la scatola il pi vicino possibile all'apertura
della porta. Vi sono anche due contenitori per i
pannelli. FARE ATTENZIONE quando si muovono
le scatole del pannello, esse DEVONO ESSERE
conservate piatte sul pavimento o poste con il lato
pi lungo a piatto sul pavimento.
NON appoggiarle contro il muro inclinandole per
evitare di curvare i pannelli.
2. Quando si rimuovono dall'imballaggio i componenti
della porta, rimuovere prima la scatola delle parti, i
cavi elettrici e la scatola di comando. Quindi
rimuovere le assi in poliestere dalla scatola e porle
al punto in cui verranno installate. Questa
precauzione serve a equilibrare la loro temperatura
con la temperatura ambiente e consentirne la
contrazione o l'espansione. Rimuovere per ultimi i
montanti di supporto e il gruppo della testata.
3. Le assi in poliestere possono essere installate
intorno allo stipite della porta per assicurare
un'adeguata superficie di montaggio oltre che
una superficie piana per il montaggio delle
tenute. Figura 1.
NOTA:
Se si utilizza il kit delle assi in poliestere,
importante che lo spessore del materiale (1 1/2
per l'asse consigliata di 2 x 8 ) sia aggiunto
alle dimensioni globali quando si determina la
disponibilit di spazio. La testata deve essere
distanziata ad una distanza equivalente alla
distanza della tenuta del muro. Molti impianti
richiedono che il telaio sia placcato con un
rivestimento metallico.
AVVERTENZA SITUATA SUL LATO DELLA
SCATOLA DEL PANNELLO
6 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE
FIGURA 1
2x8x15 asse in poliestere
per il montaggio della testata
2x8 asse in
poliestere per
montaggio della
tenuta della testata
2x8 asse in
poliestere per il
montaggio della
tenuta laterale
Vedere la NOTA a
Pagina 7 per
l'imbullonamento
62 3/4 per le porte con 2 pannelli
81 1/4 per le porte con 4 pannelli
44 1/4 per porte strette
con 2 pannelli
15
Centro della porta
2 pannelli-A.D.E. pi 7 1/2
4 pannelli A.D.E. pi 9 1/2
SOLO per riferimento, la
dimensione pu variare
A.D.E. pi 10 1/2
Porta stretta con 2 pannelli
A.D.E. pi 9 1/2
Dimensione A
Dimensione B
Stipite
della
porta
Pavimento
Opzionale:
=/>10' alt. diam. est.
2 pannelli 86
4 pannelli 88
Dimensioni approssimative
50 per porte per 4 pannelli
e porte strette con 2 pannelli
e
66 per porte con 2 pannelli
Se necessario un
bloccaggio, questo
spazio deve essere
anche bloccato per le
cinghie di ritenzione:
Vedere lo schema architettonico a Pagina 42 e 43 per ulteriori dettagli.
Porta con 2 pannelli-1/2 A.D.E.
(altezza diametro esterno) pi 62
Porta con 4 pannelli-1/2 A.D.E. pi 47
Porta stretta con 2 pannelli-1/2 A.D.E. pi 47
24 per porte con 2 pannelli
26 per porte con 4 pannelli
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 7
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


ISTRUZIONI PER LE ASSI IN POLIESTERE
1. Se la parete rappresentata da una superficie
piana, le assi possono essere montate saldamente.
Se la parete costituita di materiale accettabile
indicato qui di seguito, le assi in poliestere possono
non essere necessarie.
2. Queste istruzioni forniscono dei consigli per
l'installazione delle assi in poliestere per un modello
di porta a 2 pannelli, che previsto per le porte con
larghezza di diametro esterno =< 8'-7 o per un
modello di porta con 4 pannelli, che previsto per
le porte con altezza di diametro esterno > 8'-7.
l'installazione di queste assi serve ad assicurare
una superficie piana sulla quale montare le
guarnizioni e le testate, Figura 1.
3. Per installare l'asse in poliestere intorno allo stipite
della porta, come menzionato nelle ISTRUZIONI
PRELIMINARI, seguire queste istruzioni.
4. La costruzione su assi in poliestere. Se questo kit
non fornito con la porta, il telaio pu essere in
alluminio o placcato in metallo, a seconda
dell'impianto.
5. Trovare il centro dello stipite della porta sulla parte
superiore di quest'ultimo e apporre un segno. Far
scendere un filo a piombo partendo dal segno
summenzionato e misurare una distanza superiore
a 62 3/4 (2 pannelli), 81 1/4 (4 pannelli) o 44 1/4
(porta stretta con 2 pannelli), partendo dalla linea
centrale sulla parte superiore e inferiore e tracciare
infine con il gesso una linea sul muro da questi
segni. Ripetere l'operazione da ambedue i lati.
6. Porre una goccia di saldatura di 1/2 al centro del
lato posteriore dell'asse in poliestere di 2x8
usando silicone RTV e porre l'asse verticalmente
su ciascun lato dello stipite sulla linea di gesso.
Fissare alla parete usando fori svasati pre-trapanati
e i dispositivi di fissaggio da 1,8. Se i dispositivi di
fissaggio da 1,8 non sono compatibili con il
materiale della parete, assicurarsi che sia usata la
bulloneria corretta e che questa non sporga
dall'asse. Delle piastre di sostegno delle assi
possono essere necessarie su alcune pareti.
NOTA: Se richiesta una disposizione dei bulloni
sulle assi, un fissaggio sulla parte superiore,
media e inferiore adeguato e deve essere
accecato. La verniciatura delle piastre di
sostegno pu essere richiesta in alcuni
impianti.
7. Sulle porte con 2 pannelli, tracciare una linea con
gesso all'altezza ordinata della porta pi 7 1/2 e
porre la parte superiore dell'asse di 2x8
orizzontalmente sulla linea.
Sulle porte con 4 pannelli, tracciare una linea in
gesso all'altezza ordinata della porta pi 9 1/2,
porre la parte superiore dell'asse di 2x8
orizzontalmente sulla linea ed assicurarla alla
parete usando fori svasati pre forati e bulloni da 2
1/2. Se i bulloni da 1,8 non sono compatibili con il
materiale della parete, assicurarsi che siano usati i
bulloni appropriati e che questi non sporgano
dall'asse. Le piastre di sostegno possono essere
richieste su alcune pareti, Figura 1.
8. Se vi uno spazio tra i due telai verticali e il telaio
orizzontale, riempire questo spazio con una spuma
di 5/8 fornita con il kit del telaio della parete ed
applicare il gesso per impedire che quest'ultima
parta.
9. Porre una goccia di saldatura di 1/2 su entrambi i
lati del perimetro dell'asse e sui fori svasati (se
applicabile) del telaio della parete usando il silicone
RTV prima di procedere all'installazione della porta.
10. Attaccare le due assi da 2x 8x 15 alle staffe di
montaggio della testata con quattro viti da legno
fornite No.10x1, prima di sollevare la testata in
posizione, Figura 2.
Le seguenti indicazioni sono per una porta standard. Un'opzione per una porta a 4 pannelli, su un'apertura inferiore o
uguale a 8'-7, disponibile dove vi una limitazione di spazio per una configurazione di porta a 2 pannelli.
Le assi verticali possono curvarsi a causa dei
cambiamenti di temperatura, per cui
necessario assicurarsi che il montaggio dell'asse
sia a filo con la linea di gesso. Pu essere
necessaria una certa pressione.
I MPORTANTE ! ! !
8 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


ISTRUZIONI PER LE ASSI IN POLIESTERE
CRITERI DI MONTAGGIO SULLA PARETE
Lo scopo di questa sezione di aiutare la persona
incaricata dell'esame preventivo a determinare se
necessario o meno installare le assi in poliestere come
superficie di montaggio prima dell'installazione della porta
ISO-TEK. Per mantenere una buona ermeticit della
tenuta ed un funzionamento adeguato della porta,
necessario che la porta ISO-TEK sia montata su una
superficie liscia e che sia costruita con materiale che
accetta le numerose viti di fissaggio della tenuta. I
seguenti sono tipi di materiali della parete accettabili e
non accettabili:
Materiali della parete accettabili
(le assi non sono necessarie)
1. Acciaio non corrugato (calibro 12 a 18)-devono
essere usate viti autofilettanti.
2. Alluminio non corrugato (calibro da 13 a 16).
3. Legno o legno con modanatura in metallo (1/2 di
spessore o superiore).
4. Fibra di vetro o plastica (calibro 11 minimo).
Materiale della parete non accettabile
(le assi sono necessarie)
1. Calcestruzzo
2. Mattoni o blocchi
3. Acciaio corrugato
4. Alluminio corrugato
5. Acciaio con spessori superiori a un calibro 12 o
inferiori al calibro 18.
6. Alluminio con spessori superiori al calibro 13 o
inferiori al calibro 16.
7. Fogli di plastica di spessore inferiore a 1/2.
8. Legno di spessore inferiore a 1/2
9. Acciaio inossidabile (molto difficile da trapanare).
10. Ogni altra superficie di parete che non sia liscia e a
piombo.
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 9
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


1. Porre la testata di fronte allo stipite e centrarla in
modo che si trovi nella posizione giusta al momento
di sollevarla.
2. Tagliare il filo metallico ed assicurarsi di far scivolare
i carrelli all'estremit della testata per fare posto alle
cinghie e al materiale sciolto. Figura 2. Assicurarsi
di fissare le forche alla parte opposta a quella del
motore, per evitare che le cinghie e il materiale
sciolto scivolino fuori e che la testata si rovesci.
3. Il miglior metodo per sollevare la testata di
attaccare due cinghie per il sollevamento di merci,
(capacit nominale minima di 1000lb ciascuna)
poste con le forche di sollevamento aperte al centro
della testata. Le cinghie devono scivolare verso il
lato della trasmissione, perch il pi pesante e
pu causare uno sbilanciamento della testata.
Assicurarsi di far passare le cinghie sotto tutti i
passanti per impedire danni al sistema di
trasmissione.
4. Se non stato ancora fatto, attaccare le due assi in
poliestere da 2x8x15 alla testata, usando le
quattro viti per legno No 10x1 fornite, Figura 2.
5. Sollevare con precauzione la testata con il carrello
sollevatore e centrarla sull'apertura.
6. Attaccare i montanti di supporto alla testata usando
i bulloni da 3/8 x 3, le rondelle e i dadi di
sicurezza forniti.
7. Allineare il giunto centrale della testata al segno
centrale sulla parete ed ai montanti di supporto
appoggiati al suolo. Assicurare la perfetta verticalit
dei montanti nelle due direzioni.
8. Con la testata centrata nell'apertura, marcare i fori
per montare la testata e i fori per fissare i montanti.
Usare le quattro aste filettate da 1/2 x 24 per la
testata e i quattro ancoraggi in calcestruzzo da 3/8
x 2 3/4 per il pavimento. Se il kit non stato
acquistato, le dimensioni summenzionate devono
essere acquistate dall'installatore o dal cliente.
9. Serrare saldamente tutti i bulloni e gli ancoraggi.
10. Se si usano tutte le filettature in nylon per
imbullonare nelle applicazioni di congelatore, fare
attenzione a non serrare eccessivamente..
NOTA: Non muovere il carrello elevatore a forca fino
a che tutta la bulloneria di fissaggio della
testata sia in posizione. Assicurarsi di
installare tutta la bulloneria prima di serrare.
INSTALLAZIONE DELLA TESTATA
IMPORTANTE per centrare la testata sulla linea
centrale dello stipite, importante avere le
tenute e la testata allineate correttamente.
I MPORTANTE ! ! !
Fascetta C larga
Forche del
carrello elevatore
Bullone a testa
esagonale da
3/8x3
Dado di
sicurezza
da 3/8
Montante di supporto
Linea centrale dello stipite
FIGURA 2
Staffa della puleggia
Cinghie di trasporto
Rondella piatta
Testata
Calotta terminale sinistra
Calotta
terminale
destra
Chiusura a
scatto della
calotta terminale
Chiusura a scatto
della calotta
terminale sinistra
10-15
10 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


INSTALLAZIONE DELLA TESTATA
11. Dopo aver installato la testata assicurarsi che sia a
livello dal lato anteriore a quello posteriore, Figura 4.
12. Per assicurarsi che le guarnizioni del pannello si
congiungano correttamente con le tenute del muro,
assicurarsi che la testata di 2 9/16, pi lo
spessore del blocco dalla parete a ciascuna
estremit e nel centro.
13. Se la testata inclinata in basso e non a livello o
se non alla stessa distanza dalla parete da
entrambi i lati, le tenute della porta possono
sperimentare delle frizioni, con conseguente
inversione del funzionamento della porta o perdita
di ermeticit della tenuta.
14. Le calotte terminali sono opzionali per i lati di guida
e condotti e richiedono uno spazio di 4-6 per
aprire, dal momento che si incardinano sulla parte
superiore e si sollevano verso l'alto, Figura 2.
15. Per rimuovere le calotte verticali, sollevare la
maniglia e sollevare verso l'alto.
16. Il rivestimento della testata opzionale. La
regolazione dell'interruttore di fine corsa pu essere
eseguita senza rimozione del rivestimento, Figura 3.
17. Per installare il rivestimento, allineare i paletti alle
fessure sulla parte superiore della facciata e girare
in senso orario per serrare.
18. Per rimuovere la facciata, girare i paletti sulla parte
superiore della testata.
19. Assicurarsi che le staffe di montaggio della facciata
centrale della testata non interferiscano con il
funzionamento dell'interruttore di avvicinamento del
fine corsa di apertura. Altrimenti, regolare
l'interruttore di fine corsa verso l'apertura in modo
che sia totalmente operativo. Controllare per
assicurarsi che le staffe esterne non interferiscano
con gli interruttori di fine corsa di apertura e di
chiusura.
TENUTA DELL'ARCHITRAVE
(solo per le porte con 4 pannelli)
1. Misurare la lunghezza della tenuta centrale
dell'architrave (72), dividerla a met (36) e
apporre un segno sulla staffa dell'architrave.
Allineare il segno centrale dello stipite della porta e
la parte superiore del telaio della tenuta in alluminio
con la parte superiore dell'asse in poliestere o con
la linea in gesso tracciata alla altezza del diametro
esterno pi 9 1/2, Figura 5.
2. Serrare alla parete usando la bulloneria fornita o la
bulloneria adatta alla parete alla quale stata
montata. Porre i bulloni nel mezzo della fessura
sulla staffa della guarnizione dell'architrave per
regolare lo scivolamento in alto e in basso, Figura 5.
FIGURA 4
2 9/16, spessore pi
spessore del blocco
Livella
Parete
Testata
FIGURA 3
Interruttore di fine
corsa chiuso
Staffe di montaggio sulla
parete della testata
Testata
Motore/Scatola ingranaggi
Puleggia della cinghia
piatta condotta
Vista frontale
Interruttore di
fine corsa aperto
Interruttore di fine corsa di
avvicinamento aperto
Puleggia centrale
della cinghia piatta
Puleggia centrale della
cinghia di trasmissione
Centro dello stipite e
testata della porta
Cuscinetto di supporto del blocco
Piastra di spostamento
dell'interruttore di fine corsa
Frizione
Facciata destra Facciata sinistra
Chiusura della facciata
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 11
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


INSTALLAZIONE SULLA PARETE DELLA
TENUTA ORIZZONTALE
1. Su una porta con 2 pannelli sollevare la tenuta del
perimetro orizzontale e allineare la parte superiore
del telaio di montaggio della tenuta in alluminio a
filo con la linea in gesso e la parte terminale della
tenuta a filo con la linea centrale dello stipite della
porta, Figura 6.
2. Su una porta con 4 pannelli la tenuta allineata
con il bordo della tenuta dell'architrave. Porre i
bulloni nel centro delle fessure per la regolazione,
Figura 5.
3. Ripetere la procedura per il lato opposto.
FIGURA 5- (SOLO PORTE CON 4 PANNELLI)
Porre i bulloni forniti in ogni
fessura, per assicurare la
tenuta al muro.
FIGURA 6-(SOLO PORTE CON 2 PANNELLI)
Tenuta
dell'architrave con
pista in alluminio
Porre i bulloni forniti in ogni
fessura per assicurare la
tenuta all'asse in poliestere
Bordo
convesso
della
tenuta
Bordo
convesso
della tenuta
Installare
questa tenuta
verticale pi
tardi
Installare
questa
tenuta
verticale
pi tardi
Assicurarsi che la superficie di apertura della
porta sia liscia e piana per assicurare una tenuta
ermetica dei pannelli. Un pavimento irregolare
pu sviluppare depositi di ghiaccio
I MPORTANTE ! ! !
12 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


1. Adagiare il pannello sul suo lato e rimuovere il dado
esterno di 5/8 da ogni prigioniero.
2. Spingere i supporti pensili del pannello fuori del
bordo della testata della porta se non sono gi in
posizione.
3. Con il modello a 4 pannelli, installare i pannelli
condotti ai supporti pensili posteriori pi vicini al
muro. I pannelli del sollevatore saranno marcati B-
RH (destro) e B-LH (sinistro). I due pannelli di
guida saranno marcati A-RH (destro) e A-LH
(sinistro).
4. Installare il pannello ponendo il fondo di
quest'ultimo a circa 4' dai montanti di supporto,
mentre la cinghia di ritenzione sar sulla parte
anteriore del pannello. Sollevare sull'estremit
superiore del pannello, assicurandosi di non farlo
piegare. Con il pannello a 3-4 al di sotto della
staffa del supporto pensile, rotolare il supporto
pensile per inserire il prigioniero pi lungo (esterno)
alla parte superiore del pannello attraverso
l'apposito foro e serrare con il dado da 5/8, che era
stato rimosso in precedenza, Figura 7. Quindi
procedere a rotolare il supporto del pannello
all'indietro in modo che il prigioniero corto anteriore
entri nel foro del supporto pensile del pannello e
serrare col dado da 5/8, che era stato rimosso
prima. Se lo spazio limitato, il prigioniero pu aver
bisogno di essere allentato e girato nel pannello per
essere in grado di tenere il pannello basso
abbastanza. Assicurarsi di rigirare il prigioniero per
lo stesso numero di filettature.
5. Se le porte sono un modello a 2 pannelli, installare
i pannelli guida nello stesso modo in cui il pannello
del sollevatore era stato installato al punto 4.
Quando i supporti pendenti sono spinti all'esterno, il
peso del primo pannello che era stato appeso
tende a provare a chiudere le porte. Con la porta in
posizione aperta serrare le cinghie l'una con l'altra
per impedire la chiusura della porta.
6. Se la porta un modello a 4 pannelli spingere la
porta in posizione completamente aperta e serrare
le cinghie l'una con l'altra per impedire la chiusura
della porta. Sollevare il pannello di guida in
posizione e inserire i prigionieri attraverso i fori dei
supporti pensili.
7. Questo il miglior momento per inserire insieme
manualmente la tenuta superiore del pannello e la
tenuta della parete prima di accingersi a chiudere la
porta. Ripetere la stessa procedura per il lato
opposto.
8. Se i pannelli sul modello della porta con 4 pannelli
non sono centrati quando vengono chiusi, centrare
la porta con la piastra di regolazione del lato
condotto del pannello, Figura 7.
9. I pannelli di guida hanno bisogno di essere regolati
quando la porta viene chiusa in modo che il fondo
del bordo d'attacco del pannello fornisca una tenuta
ermetica al pavimento e che il lato concavo assicuri
la tenuta lungo l'altezza completa della porta.
10. Per regolare i pannelli di guida, spingerli
manualmente in posizione chiusa e serrare tutti i
dadi da 5/8 sui prigionieri in modo che la porta si
regoli da sola. Assicurarsi che vi siano almeno 2 o
3 filettature del bullone fuori del dado. Altrimenti
girare lentamente il prigioniero fuori del pannello.
Per esempio:
Se il pannello di guida sinistro rivela un gioco sul
fondo del bordo d'attacco e non assicura una
tenuta all'altezza del bordo esterno del pannello, la
corretta procedura di regolazione sarebbe di
allentare il dado sinistro o esterno da 5/8 fino a
che i pannelli siano a tenuta, Figure 8 e 9.
INSTALLAZIONE DEI PANNELLI
FIGURA 7
Prigioniero
del pannello
Dado di
regolazione
Dado di
bloccaggio
Supporto pensile
del pannello Testata
Carrello
Pannello
condotto
Piastra di regolazione
del pannello condotto
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 13
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


INSTALLAZIONE DEI PANNELLI
NOTA:
Pu essere necessario sollevare i pannelli pi
grandi e pi pesanti con un carrello elevatore a
forca per impedire che questi ultimi si pieghino.
Sar necessario progettare e fissare ai prigionieri
del pannello una staffa per attaccare una cinghia di
sollevamento.
11. Ora chiudere la porta manualmente fino a che le
punte di guida tocchino il fondo e vi sia uno spazio
di 4 sulla parte superiore.
12. Regolare i prigionieri esterni dei pannelli di guida
fino a che le punte del pannello di guida tocchino il
pavimento.
13. Le guarnizioni del perimetro possono essere
regolate dopo che la porta sia stata alimentata con
la corrente e gli interruttori di fine corsa regolati. Su
una porta con 4 pannelli assicurarsi che vi sia un
innesto corretto delle guarnizioni tra i pannelli di
guida e di sollevamento prima di attaccare le tenute
del perimetro.
NOTA:
Le tenute devono appena toccare nella loro posizione
completamente innestata. Un serraggio
eccessivo pu causare un'usura prematura,
diminuire la performance o causare
un'inversione della coppia durante la chiusura.
14. Se le tenute del pannello non toccano il pavimento
quando la porta chiusa, rimuovere 3 o 4 viti
autofilettanti a testa quadra dal fondo e tirare la
tenuta verso il pavimento, quindi riserrare le viti.
15. Le tenute inferiori vanno regolate in modo che
comprimano circa 3/4.
16. La regolazione finale del pannello deve avvenire
dopo l'arrivo dell'alimentazione elettrica alle porte,
Figura 10.
FIGURA 8-(SOLO PORTE A 4 PANNELLI)
4 di distanza alla
parte superiore e
toccare il fondo
Regolare questo dado da
5/8 alla parte posteriore
pi bassa del pannello
FIGURA 10
Paraurti della staffa del
supporto pendente
Paraurti della testata
Testata
FIGURA 9-(PORTE A 2 PANNELLI)
4 di distanza alla
parte superiore e
toccare il fondo
Regolare questo dado da
5/8 alla parte posteriore
pi bassa del pannello
Ritagliare le
guarnizioni posteriori
dei pannelli se vi
sono interferenze
Ritagliare le
guarnizioni posteriori
dei pannelli se vi
sono interferenze
NON CURVARE I PANNELLI!
Trattarli con attenzione, i pannelli vanno adagiati
al suolo o tenuti in piedi sul lato della scatola!
I MPORTANTE ! ! !
14 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


INSTALLAZIONE DEI PANNELLI
OPZIONE FINESTRINO/
DECORAZIONE DEL PANNELLO
1. Il finestrino opzionale, Figura 11.
2. Per pulire il finestrino, usare un detergente neutro
che non sia abrasivo, quindi sciacquare con acqua
pulita.
3. La porta ISO-TEK pu essere equipaggiata con
pannelli decorativi di vari colori che includono il blu,
l'arancione, il giallo, il marrone, il grigio e il beige.
4. I pannelli decorativi sono applicati ai pannelli delle
porte in fabbrica, Figura 11.
5. Se il pannello della porta ha un finestrino, il pannello
decorativo si arresta giusto al di sotto del finestrino.
FIGURA 11
43
16
34
Finestrino
opzionale
Pannelli
decorativi
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 15
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


INSTALLAZIONE ELETTRICA
La porta ISO-TEK stata provata in fabbrica. I cavi
elettrici che escono dalla porta sono pronti per
essere collegati alla scatola di controllo. Studiare gli
schemi elettrici alle Pagine 28 e 29.
PROCEDURE D'INSTALLAZIONE
1. Rientra nella sfera di responsabilit dell'elettricista
installatore di assicurarsi che i codici elettrici
nazionali e locali siano rispettati.
2. I codici elettrici locali possono richiedere l'uso di una
condotta rigida o di una scatola di giunzione quando
si fanno scendere i cavi elettrici dalla testata alla
scatola di controllo. Assicurarsi di far passare la
condotta attraverso la parte inferiore della scatola di
controllo, Figura 12.
Il telaio della porta collegato alla massa mediante
il filo di terra del motore fornito.
3. responsabilit dell'acquirente di fornire un servizio
elettrico fino alla scatola di controllo con una
protezione appropriata ed i mezzi per disconnettere
approvati. Vedere la tabella degli amperaggi a
Pagina 39.
4. Tutte le scatole di controllo devono essere montate
sul lato caldo della parete adiacente alla porta oltre
il montante di supporto a circa 54 al di sopra del
livello del pavimento, Figura 12.
5. La scatola di controllo fornita con un fusibile di
protezione di categoria CC per la corrente in arrivo.
6. Praticare un foro per il passaggio del cavo di
alimentazione (fornito da altri) nel fondo della
scatola di controllo, Figura 12.
7. I terminali della corrente in arrivo nella scatola di
controllo non accettano cavi di diametro superiore a
10AWG.
8. I cavi sono pre-collegati al motore e al freno. I cavi
per la frizione e gli interruttori di fine corsa hanno
connettori ad una estremit che hanno bisogno di
essere inseriti nei componenti. I cavi dovranno
quindi essere fatti passare verso un giunto
impermeabile (non fornito) nel fondo della scatola di
controllo e collegati, Figura 12.
Quando si lavora con comandi elettrici o
elettronici, assicurarsi che la fonte di
alimentazione sia bloccata ed etichettata
secondo le regole OSHA e i codici elettrici siano
approvati dalle Autorit locali.
AVVERTENZA! ! !
!
NON rivoltare in gi la scatola di controllo
per praticare fori di accesso. I detriti
possono cadere nei componenti elettrici
causando guasti o gravi danni
all'apparecchiatura.
AVVERTENZA! ! !
!
Quando si praticano fori sulla scatola, non fare
andare il trapano troppo in profondit per evitare
di danneggiare il sistema di comando.
ATTENZI ONE ! ! ! !
Un elettricista qualificato deve installare
l'insieme dei fili conformemente ai codici elettrici
nazionali e locali. Fare ricorso alle procedure di
bloccaggio e di etichettatura per evitare
infortuni. Leggere e assimilare le Avvertenze di
sicurezza sul coperchio anteriore interno del
manuale del proprietario.
I MPORTANTE ! ! !
Per ridurre il rischio di lesioni anche mortali.
Una connessione di collegamento alla massa
DEVE ESSERE eseguita al terminale di massa
verde/giallo della scatola di controllo. Se si usa
la condotta di metallo come connettore di massa,
una boccola di massa approvata dalla N.E.C. e
un filo giallo/verde devono essere correttamente
attaccato alla condotta per il collegamento al
terminale di massa.
I MPORTANTE ! ! !
16 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


INSTALLAZIONE ELETTRICA
NOTA:
disponibile un'opzione di cavi di controllo con
condotta flessibile e connettori della scatola di
controllo.
9. Connettere i fili come indicato dallo schema situato
nella scatola di controllo. La corrente trifase in arrivo
deve connettersi nei terminali L1, L2 ed L3. Il
collegamento alla terra deve essere collegato al
terminale verde/giallo.
NOTA:
Far passare tutti i fili installati all'interno della
scatola di controllo in modo che sia mantenuta
una separazione tra i fili con il voltaggio della
linea e i fili a bassa tensione della categoria II.
Le porte 575V richiedono che il trasformatore si
trovi in una scatola di controllo differente,
montata vicino alla scatola di controllo della
porta.
POWER DOOR
I cavi del motore, della frizione e dell'interruttore di fine corsa sono spediti pronti per
essere collegati alla scatola di controllo. Consultare i codici locali per i requisiti della
condotta.
I cavi delle ventole sono gi collegati alle ventole stesse, pronti per essere collegati
nella scatola di controllo.
La scatola di controllo per attivare (cordoni di trazione, sensori di movimento ecc.) il
passaggio della condotta, dagli altri.
Cavi di sbrinamento del sistema di trasmissione (solo per il montaggio sul lato freddo).
L'ubicazione consigliata per il montaggio della scatola di controllo (spedita
con la porta) con il fondo della scatola a circa 54 dal pavimento ed a un
minimo di 6 dal montante di supporto della porta (consultare il venditore
per pianificare l'ubicazione di montaggio).
Scatola opzionale di sbrinamento del sistema di trasmissione (solo
per il montaggio sul lato freddo), situata vicino al punto in cui si trova
o in cui sar montata la scatola di controllo. Vedere a Pagina 39 per
i requisiti dell'amperaggio di servizio in funzione della tensione della
linea specifica.
APERTURA
DELLA PORTA
Tensione in arrivo (vedere a Pagina 39 per le tensioni
accettabili) Ubicazione suggerita per la scatola dei fusibili (non
fornita).
54
FIGURA 12
La scatola di controllo del trasformatore
separata prevista solo per le porte 575V
Nelle applicazioni di impianti frigoriferi e di
congelazione dove la condotta passa da una
zona di temperatura calda ad una fredda, la
condotta deve essere tappata con resina
epossidica, per evitare la formazione di
condensa all'interno. Per maggiori informazioni,
vedere la sezione 300-7a del codice elettrico.
I MPORTANTE ! ! !
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 17
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600
INSTALLAZIONE ELETTRICA
PLC LOGICO RITE-HITE (STANDARD)
LED DI ENTRATA TABELLA DI STATO COMMENTI
O C Ro Rc
X0Int. fine corsa aperto X Attivato quando l'interruttore attiva la porta
X1Int. fine corsa chiuso X Attivato quando l'interruttore attiva la porta
X2Int. di avvicinamento aperto X X Attivato quando l'interruttore attiva la porta
X3Entrata di ripristino X X X X Ripristina i guasti
X4Entrata di guasto 1 1 1 1 DEVE essere attivato per funzionare nel modo di coppia
X5Leva X X Modo di coppia
X6Entrata di attivazione X X Modo di richiusura automatica
X7Rilevazione della coppia X Attivato = coppia rilevata
LED DI ENTRATA TABELLA DI STATO COMMENTI
O C Ro Rc
Y0Velocit a 1Bit 1 Attivato per rapida apertura e chiusura
Y1Velocit a 2 bit X 1 Attivato durante l'apertura
Y2Sincronizzazione non sequenziale 1 Attivato quando la porta chiusa
Y3Preannuncio X 1 Attivato per un preavviso di 2 secondi
Y4Freno motore 1 1 Tenuta della porta
Y5No guasto 1 1 1 1 DEVE essere attivato durante il funzionamento
*
CODICI:
O= Stato aperto = Spento X = Pu essere attivato o disattivato
C= Stato chiuso 1 = Acceso
Ro= Apertura in funzione Rc= Chiusura in funzione
FIGURA 12B
Interruttore superiore
il temporizzatore di
richiusura
LED di
input accesi
LED di
uscita accesi
LED di
funzionamento/
alimentazione accesi
Presa del programmatore
manuale
RITE-HITE
FIGURA 12A
Pulsante
apertura/ripristino
Interruttore di arresto
dell'alimentazione
Etichetta con il numero di
serie sulla scatola di controllo
18 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


PROCEDURE DI AVVIAMENTO
PROCEDURE DI AVVIAMENTO INIZIALE
Lo scopo di questa sezione di illustrare delle
procedure che descrivano passo per passo
l'avviamento iniziale della porta ISO-TEK.
importante che l'installatore segua queste procedure
prima di attivare completamente l'alimentazione al
fine di evitare di danneggiare i sistemi di controllo
della porta.
NOTA:
Se la porta o sar equipaggiata con un
dispositivo di attivazione, non connettere il
dispositivo fino al completamento di messa a
punto della porta.
1. Verificare che tutti i fili siano collegati conformemente
alle indicazioni dello schema. I fili sono pre-codificati
per agevolare il collegamento.
NOTA:
Le istruzioni elettriche incluse nella scatola di
controllo prevalgono nei confronti di ogni altra
istruzione contenuta in questo manuale alle
Pagine 28 e 29. Controllare sempre le istruzioni
sulla scatola di controllo.
2. Assicurarsi che la porta sia sgombra e senza
ostruzioni.
3. Posizionare la porta tra gli interruttori di fine corsa di
apertura e chiusura, ma non sugli interruttori di
avvicinamento dell'apertura, Figura 13.
FIGURA 13
Interruttore di fine corsa chiuso
Interruttore di fine corsa aperto
Quando si lavora con controlli elettrici o
elettronici, assicurarsi che la fonte di
alimentazione sia bloccata ed etichettata
conformemente alle regole OSHA ed alle
normative locali.
AVVERTENZA! ! !
!
Interruttore di fine corsa di avvicinamento aperto
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 19
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


PROCEDURE DI AVVIAMENTO
CONTROLLO DELLA ROTAZIONE
DEL MOTORE
1. Attivare l'alimentazione proveniente dalla scatola di
disconnessione e, quindi, l'interruttore di
disconnessione della scatola di controllo. Premere il
pulsante di apertura o attendere 5 secondi per
l'avviamento automatico della porta.
2. La porta deve funzionare nella direzione di
apertura, se funziona nella direzione di chiusura,
staccare l'alimentazione principale, bloccare e
apporre etichette alla porta ed invertire i
collegamenti dei fili ai terminali T2 e T3.
Riconnettere l'alimentazione e ripetere il test per
verificare il funzionamento.
3. Se la porta funziona nella direzione di apertura,
essa deve arrestarsi sull'interruttore di fine corsa di
apertura, osservare che l'input X0 del PLC si
accenda quando attivato. Quando la porta funziona
nella direzione di chiusura essa deve arrestarsi
all'interruttore di fine corsa di chiusura, osservare
che l'input X1 del PLC si accenda. Se non si
accende, controllare le connessioni dei fili ai
terminali e inserire i connettori nelle prese.
INTERRUTTORI DI FINE CORSA
1. Gli interruttori di fine corsa sono pre-regolati in
fabbrica, ma possono aver bisogno di essere
regolati. Se necessaria una regolazione, fare
riferimento alla Figura 14 per dettagli.
2. Per regolare gli interruttori di fine corsa, staccare
l'alimentazione, allentare le viti, farli scivolare nella
posizione corretta e riserrare le viti, Figura 14.
3. Se l'interruttore di fine corsa di chiusura non
regolato correttamente e la porta supera il percorso
nomale, il sistema di rilevazione della coppia pu
scattare e la porta pu funzionare 3 volte e, quindi,
passare in modalit di guasto. Dopo aver corretto il
problema, premere il pulsante di apertura./chiusura
per eliminare la modalit di guasto.
4. Se l'interruttore di fine corsa di apertura regolato
in una data direzione, l'interruttore di avvicinamento
di fine corsa deve essere regolato in conformit.
Una distanza di circa 26 deve essere mantenuta
tra loro. Regolare in modo che il pannello di guida
non urti il pannello condotto durante l'apertura. Se
questo avviene aumentare la distanza tra gli
interruttori fino a che i pannelli si aprano senza
problemi.
FIGURA 14
Interruttore di
fine corsa
Viti di regolazione
dell'interruttore di
fine corsa
Magnete dell'interruttore
di fine corsa
Se il pannello di ritardo urta contro il montante di
supporto, regolare l'interruttore di avvicinamento
alla fine corsa per rallentare il movimento della
porta prima che il pannello di guida riprenda il
pannello di ritardo. La mancata esecuzione di
questa precauzione pu danneggiare il pannello
o il montante, rendendo nulla la garanzia
I MPORTANTE ! ! !
SCHEMA DEI COLLEGAMENTI ELETTRICI
(SITUATO SOTTO LA PIASTRA DI COPERTURA
DEL MOTORE)
FIGURA 12C
20 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


PROCEDURE DI AVVIAMENTO
SISTEMA DI RILEVAZIONE DELLA
COPPIA
1. Per provare la funzione di inversione della porta,
porre un oggetto (pallet, scatola) nello stipite al
centro dell'apertura. Quando urta, la porta inverte la
marcia nella direzione di apertura.
2. Quando la porta ha raggiunto l'interruttore di fine
corsa di apertura, essa termina il conteggio del
tempo e si chiude, conformemente al tempo
prestabilito sul temporizzatore di richiusura del PLC.
3. Se l'oggetto si trova sul percorso di chiusura ed
impedisce alla porta di chiudersi, quest'ultima ripete
il procedimento tre volte e quindi va in modalit di
guasto con il pulsante verde di apertura/ripristino
che lampeggia fino a che sia premuto e ripristinato.
4. Prima di premere il pulsante di ripristino, controllare
il vano porta per impedire danni alla porta.
5. Se la porta ancora non operativa o non funziona
correttamente, chiamare il rappresentante locale
della RITE-HITE DOORS, INC. o il Servizio di
assistenza tecnica al 563-589-2722.
INSTALLAZIONE DELLA TENUTA
VERTICALE DELLA PARETE
1. Muovere la porta in posizione chiusa e porre il PLC
nel modo di ARRESTO.
2. Verificare che la tenuta superiore del pannello sia
inserita nella la tenuta orizzontale della parete ed
eseguire le regolazioni, se necessario.
3. Far scivolare la guarnizione del perimetro verticale
dietro il pannello sollevatore sulle porte a 4 pannelli
o il pannello di guida sulle porte con 2 pannelli, con
l'angolo in alluminio verso la parte esterna e
interbloccare la tenuta con la tenuta del pannello.
4. Partendo dall'alto, spingere la tenuta del perimetro
verticale fino a che sia serrata contro la tenuta
superiore orizzontale del pannello condotto ed
estrarre l'angolo della tenuta sul perimetro della
parete fino a che le tenute siano interbloccate con le
tenute del pannello condotto. Ritagliare la tenuta sul
pavimento, se necessario, Figure 15 e 16.
5. Serrare l'angolo di alluminio alla parete con le viti a
testa esagonale da 1fornite, tirando fuori per
mantenere una tenuta ermetica in qualsiasi punto
del pavimento, Figure 15, 16, 17.
FIGURA 15
Pannello
Percorso
della tenuta
Fessure
rimanenti
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 21
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


INSTALLAZIONE DELLA CINGHIA DI
RITENZIONE DEL PANNELLO
1. Con tutti i pannelli montati e regolati, installare il
SISTEMA DI RITENZIONE CON CINGHIE DEL
PANNELLO. Sulle porte che sono alte 10'-0 ed
oltre, un secondo gruppo di cinghie di ritenzione
sar necessario per essere installato.
2. Nella scatola delle parti vi sono due cinghie da
parete di 70 e due gruppi di fibbie. Sulle porte con
4 pannelli alte pi di 10'-0 vi sono due parti in pi.
3. Sulle porte con 2 pannelli, connettere la cinghia di
ritenzione dal pannello alla parete e sulle porte con
4 pannelli connettere la cinghia di ritenzione da
pannello a pannello, Figure 16, 17, 18. Con la
porta tirata in posizione aperta, attaccare la cinghia
di ritenzione alla pista della tenuta del perimetro
usando la bulloneria fornita alla stessa elevazione
del connettore a scatto sul pannello,
approssimativamente a 24 o 26, Figura 20.
Assicurarsi di porre la doppia cucitura della cinghia
nella direzione opposta alla parete, altrimenti il
connettore agguanta l'orlatura ed impedisce alla
porta di chiudersi completamente, causando usura
prematura della cinghia, Figure 16 e 17.
4. Quindi attaccare il gruppo della fibbia della cinghia
alla parete, usando la bulloneria fornita. Porre la
fibbia ad 1 oltre il montante di supporto, circa 2 al
di sopra del punto dove la cinghia serrata sulla
pista della guarnizione, Figure 16, 17 e 20.
5. Far passare la cinghia attraverso il connettore che
attaccato al pannello e dirigerla attraverso la
fibbia come mostrato nella Figura 21. Regolare la
tensione in modo da ottenere la migliore tenuta
contro la parete. La cinghia si flette quando una
forza eccessiva vene applicata al pannello per
impedire danni al pannello.
6. Per le porte con 4 pannelli, seguire la stessa
procedura dei punti da 2 a 4. La sola modifica
dover connettere la cinghia da pannello a pannello
e di porre la fibbia a circa 2 al di sopra del punto in
cui la cinghia e fissata alla pista della tenuta,
Figura 20.
7. Assicurarsi che la cinghia sia messa in tensione in
modo che una forza molto piccola sia necessaria
per chiudere la fibbia a scatto.
NON tirare le tenute serrate al punto da farle
torcere. Questo farebbe chiudere la porta solo
parzialmente.
I MPORTANTE ! ! !
22 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


FIGURA 16- (SOLO 4 PANNELLI)
Pannello di guida sul
modello a 2 e a 4 pannelli
Tenuta del
muro
Tenuta a muro del pannello
del sollevatore
Pannello condotto
Tenuta posteriore del
pannello di guida
Muro
Tenuta del pannello condotto
Tenuta convessa
Cinghia di
ritenzione del
pannello
condotto
Connettore della
cintura di ritenzione
anteriore
Attaccare con le viti al muro il dispositivo di messa
in tensione, appena dopo il montante di supporto
Attaccare la cinghia all'angolo della pista della tenuta del muro, usando
il foro fornito e tenendo l'orlo rivolto nella direzione opposta al muro
Blocco opzionale di
montaggio della
fibbia
FIGURA 17-(SOLO 2 PANNELLI)
Pannello di guida sul
modello a 2 pannelli
Tenuta del
muro
Tenuta posteriore
del pannello di
guida
Muro
Tenuta convessa
Connettore della cintura
di ritenzione anteriore
Attaccare con le viti al
muro il dispositivo di
messa in tensione,
appena dopo il
montante di supporto
Attaccare la cinghia
all'angolo della pista
della tenuta del
muro, usando il foro
fornito e tenendo
l'orlo rivolto nella
direzione opposta
al muro
INSTALLAZIONE DELLA CINGHIA DI
RITENZIONE DEL PANNELLO
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 23
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


REGOLAZIONE FINALE DEL
PANNELLO
1. 'Quando l'alimentazione attivata e la porta in
posizione chiusa, girare l'interruttore
funzionamento/arresto del PLC nella posizione di
arresto. Questa operazione terr la frizione inserita
in modo che si possa eseguire la regolazione finale
della tenuta.
2. Assicurarsi che le tenute convesse siano serrate e
che non passi luce ed aria, passare le mani e le
dita sopra le tenute da pannello a pannello e da
pannello al muro per assicurarsi che siano
correttamente inserite e che non passi aria fredda,
Figura 16.
3. Se necessario eseguire una regolazione, regolare
l'interruttore di fine corsa di chiusura come
necessario o, se necessario, serrare e allentare i
dadi del supporto pensile del pannello.
4. Se la porta non completamente chiusa e le tenute
sono serrate, sar probabilmente necessario che le
tenute col muro siano mosse verso l'apertura. Sar
forse necessario ritagliare te tenute posteriori dei
pannelli, Figura 8 a Pagina 13.
5. Se la porta chiude copletamente, ma le tenute al
muro non sono inserite, queste dovranno essere
allontanate dall'apertura.
6. Se tutte le tenute sono serrate e la porta chiusa
correttamente, ritornare indietro e porre le viti che
restano nelle tenute dello stipite e del perimetro,
Figure 15 & 22.
7. Assicurarsi di verificare che tutti dadi dei supporti
pensili del pannello siano serrati, Figura 23.
REGOLAZIONI FINALI DELLA PORTA
FIGURA 22
Finalizzazione della
regolazione della
tenuta dello stipite
FIGURA 20
Cinghie flessibili di
ritenzione
Seconda cinghia di
ritenzione per porte >10'
FIGURA 21-PERCORSO DELLA CINGHIA
Fase 1
Fase 6 Fase 5 Fase 4
Fase 3
Fase 2
2 pannelli 24 circa
4 pannelli 26 circa
Opzionale:
2 pannelli 86 circa
4 pannelli 88 circa
Porre la fibbia 2 pi in
alto, quindi il pannello
scatta quando il
pannello si solleva
quando aperto
FIGURA 18
FIGURA 19
Pista della
tenuta
Cinghia di
ritenzione del
pannello condotto
Pista di ritenzione
flessibile del
pannello
Pannello condotto
Cinghia di
ritenzione del
pannello condotto
Cinghia flessibile
con anello
24 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


REGOLAZIONI FINALI DELLA PORTA
INSTALLAZIONE DELLA CALOTTA
TERMINALE DEL PANNELLO
1. Localizzare la calotta terminale del pannello
unitamente alle tre viti a testa esagonale da 3 che
si trovano nella scatola delle parti.
2. Con la porta in posizione chiusa e con tutti i
pannelli e le tenute regolati, serrare la calotta
terminale al pannello condotto come mostrato nella
Figura 24.
3. Quando la calotta terminale posizionata
correttamente non devono esserci dei giochi visibili
intorno alle tenute.
STAFFA DEL PANNELLO CONDOTTO
1. Localizzare il lato destro o sinistro del pannello
condotto e le due (2) viti esagonali da 1/4-20 x 3/4
che si trovano nella scatola dei pezzi.
2. Usando una chiave Allen, montare la staffa
all'angolo superiore esterno del pannello condotto,
usando le viti (2) fornite, Figura 25.
3. Quando la porta si apre, il pannello di guida prende
le staffe del pannello condotto e lo apre.
INSTALLAZIONE DEL DISPOSITIVO DI
ATTIVAZIONE
1. Procedere all'installazione dei dispositivi di
attivazione.
2. Verificare il funzionamento di tutti i dispositivi di
attivazione prima di lasciare il sito.
NOTA:
Le istruzioni elettriche incluse nella scatola di
controllo, prevalgono su ogni altra istruzione
inclusa in questo manuale alle Pagine 28 e 29.
Controllare sempre i pezzi o la scatola di
controllo se esistono istruzioni.
FIGURA 24
Pannello condotto
Dispositivi di fissaggio
Calotta terminale del
pannello condotto
FIGURA 25
Pannello condotto
Staffa del paraurti
Viti Allen
FIGURA 23
Dado superiore
di regolazione
del pannello
Supporto pensile
del pannello
Dado inferiore
di regolazione
del pannello
Dado centrale
di regolazione
del pannello
I dadi dei supporti pensili del pannello vanno
serrati dopo che tutti i pannelli sono stati
regolati e sigillati al muro.
La mancata osservanza di questa precauzione
pu far allentare i pannelli e diminuire la capacit
di tenuta.
I MPORTANTE ! ! !
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 25
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


INSTALLAZIONE DELLA VENTOLA
1. Il posizionamento delle ventole importante in vista
di minimizzare la formazione di gelo o ghiaccio
sulla porta, Figura 28.
Figura 27 l'ubicazione preferibile per disperdere
la maggiore quantit di aria dai pannelli e dalle
tenute del muro. La Figura 26 per il minimo
spazio laterale.
2. Le ventole sono collegate direttamente nella
scatola di controllo e corrispondono al voltaggio
della porta.
3. Fare in modo che la ventola sposti la maggiore
quantit di aria sui 4 piedi pi bassi della tenuta del
muro per minimizzare la formazione di condensa e
di gelo, Figure 26 e 27.
4. Assicurarsi che i fili della ventola siano distanti da
tutte le parti in movimento.
5. Vedere alle Pagine 28 e 29 lo schema di
collegamento dei fili.
6. Osservare il flusso d'aria che esce dalla ventola
quando la corrente elettrica attivata. Se
un'importante quantit di aria non esce dalla
ventola, controllare la messa in fase staccando la
corrente e invertendo i conduttori nei terminali
FN2 e FN3 nella scatola di controllo.
7. Se si cambia il voltaggio della ventola, fare
riferimento alla Figura 12C, Pagina 18.
FIGURA 28
Testata
Staffa del braccio
della ventola
Ventola
Bulloneria di
montaggio
della testata
Bulloneria di
montaggio
della ventola
FIGURA 26
FIGURA 27
L'aria della ventola passa
lungo la tenuta laterale
L'aria della ventola passa
lungo la tenuta laterale
Staffa di
regolazione
installata nella
fessura della
testata
Soffiare l'aria intorno alle aperture della porta,
ma mai nell'apertura.
I MPORTANTE! ! !
Proiezione massima del
raggio di 35 della
distanza della ventola
26 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


CINGHIE DI CONTENIMENTO DELLA
PRESSIONE
1. Determinare il lato corretto per installare le cinghie
di contenimento. Le cinghie devono essere
installate sullo stesso lato della direzione della
pressione, Figure 34 e 35.
2. La posizione ideale una distanza di 12 distante
dalla parte anteriore dei pannelli. Se i montanti di
riferimento sono presenti, attaccare le cinghie ai
montanti.
3. Localizzare i due piccoli pezzi di cinghia con i
connettori a scatto e montarli sul bordo d'attacco di
entrambi i pannelli. Eseguire questa operazione
allentando le viti che tengono le tenute in posizione,
far scorrere la cinghia sotto le tenute con le
chiusure a scatto rivolte nella direzione opposta al
pannello. Le cinghie devono essere montate a 48
fuori del pavimento usando le due lunghe viti
fornite.
4. Localizzare le estremit delle cinghie con l'attacco
della fibbia e assicurarle al bordo esterno del
montante di riferimento o alla parete ad una
distanza di 48 dal pavimento usando due delle viti
pi corte fornite.
5. Attaccare le estremit della cinghia lunga al bordo
di attacco del pannello facendole scattare insieme.
6. Porre la porta in posizione completamente chiusa.
7. Tirare le cinghie in alto per assicurarsi che non
siano attorcigliate e quindi passare le estremit
libere delle cinghie attraverso le fibbie. La
Figura 21 a Pagina 23 mostra il percorso della
cinghia.
8. Con la porta in posizione completamente chiusa ed
i pannelli diritti, regolare le fibbie in modo che le
cinghie siano serrate. Non serrare eccessivamente
per non causare un funzionamento incorretto della
porta.
9. Far funzionare la porta numerose volte, le cinghie
di ritenzione devono tirare i pannelli nella posizione
corretta per assicurare una tenuta ermetica della
porta alla tenuta convessa.
OPZIONI
FIGURA 35-(SOLO 4 PANNELLI)
Cinghie di ritenzione
Direzione della
pressione
Montanti di
riferimento
Pannello
Muro
Cinghie di ritenzione
Direzione della
pressione
FIGURA 34-(SOLO 2 PANNELLI)
Cinghie di ritenzione
Direzione della
pressione
Montanti di
riferimento
Pannello
Muro
Cinghie di ritenzione
Direzione della
pressione
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 27
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


INSTALLAZIONE DEL
SEGNALATORE/FARO GIREVOLE
1. Rimuovere il bullone superiore nella staffa della
puleggia ed installare il segnalatore o la luce
girevole. Reinstallare il bullone e serrare alla coppia
di 33lb-ft, Figura 29.
2. Eseguire i collegamenti elettrici secondo i disegni a
Pagina 40.
3. Per sostituire la lampadina, staccare l'alimentazione
dalla porta.
4. Rimuovere quattro viti esagonali dal coperchio,
NON far cadere il coperchio.
5. Fare attenzione a non rompere la lampadina
durante la rimozione.
6. Inserire la nuova lampadina, facendo attenzione a
NON toccarla.
7. Rimettere il coperchio e riattivare l'alimentazione
alla porta.
OPZIONE DI SBRINAMENTO DEL
SISTEMA DI TRASMISSIONE
1. Nessun sistema di sbrinamento esterno o del
pannello usato con il sistema ISO-TEK.
2. Per le porte montate sull'interno del congelatore, un
sistema di sbrinamento della trasmissione
disponibile per minimizzare il gelo sui componenti
di trasmissione.
3. Il modello consiste in un'unit di soffiatura montata
sulla testata della piastra del lato condotto. Questa
unit soffia aria nella cavit inferiore della testata
ed attraverso un serpentino di riscaldamento. L'aria
riscaldata cos fatta ricircolare attraverso la cavit
della testata superiore, Figure 30 e 31.
4. La Figura 33 mostra i collegamenti elettrici delle
connessioni della scatola di giunzione all'involucro
di sbrinamento.
OPZIONI
FIGURA 31
FIGURA 30
Interruttore termico
Soffiatore
Riscaldatori
Testata
Scatola di
giunzione
FARO
Bullone
superiore
SEGNALATORE A
IMPULSI
FIGURA 29
28 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


OPZIONI
FIGURA 33
COLLEGAMENTO DEI FILI DEL
SISTEMA DI SBRINAMENTO
8804E006 Rev. C 4/18/2000
Diagramma del collegamento dei
fili del sistema di sbrinamento
8804E008 Rev. A 4/18/2000
Connessione dei fili del riscaldatore
del sistema di sbrinamento
8804E007 Rev. A 4/18/2000
Schema del sistema di
sbrinamento 8804E015 Rev. B 5/15/2002
Schema di collegamento dei fili della
scatola a J del sistema di sbrinamento
CONTROLLO
PERIODICO
DEI CICLI:
MANUTENZIONE
PROGRAMMATA
NUMERI QUI DI SEGUITO INMIGLIAIA
*Dopo 200.000 cicli, eseguire un controllo
dopo ogni 50.000 cicli addizionali
ISPEZIONARE
ED
ESEGUIRE QUANTO SEGUE
(VEDERE IL MANUALE PER I DETTAGLI)
MANUTENZIONE PROGRAMMATA DELLA RITE-HITE DOORS, INC.
MODEL 8600 BI-PARTING & SINGLE SLIDE- ISO-TEK
No. RHC No. di serie conteggio dei cicli data
Cliente:
1
0
1
5
2
0
2
5
3
0
4
0
5
0
6
0
7
5
9
0
1
0
0
1
2
5
1
5
0
2
0
0
+
CINGHIA DI TRASMISSIONE,
CINGHIA PIATTA E
DENTE DI ARRESTO
MOTORE, FRENO,
FRIZIONE, RIDUTTORE
PULEGGIA E
RUOTA MOTRICE
STAFFE DEI
CARRELLO E DEI
SUPPORTI PENSILI
SUPPORTO
PARA URTI
CINGHIE DI RITENZIONE
DEL PANNELLO
INTERRUTTORI DI
FINE CORSA
VENTOLE
GRUPPO PORTA
SISTEMA DI
SBRINAMENTO OPZIONALE
DELLA TRASMISSIONE
PANNELLO
TENUTE
FORMAZIONE DI
GHIACCIO O DI GELO
FUNZIONAMENTO E
ATTIVAZIONE
SCATOLA DI CONTROLLO
1. CONTROLLARE LA TENSIONE DELLA CINGHIA. (180 LB)
2. CONTROLLARE IL PERCORSO DELLA CINGHIA.
(CENTRO DELLA PULEGGIA)
3. CONTROLLARE LA CINGHIA PER USURA, TAGLI,
INCRINATURE E SOSTITUIRLA SE NECESSARIO.
1. ISPEZIONARE LA BULLONERIA.
2. ASCOLTARE PER STRIDII O RUMORI STRANI.
3. ASSICURARSI CHE IL FRENO SI INSERISCA E SI
RILASCI CORRETTAMENTE
1. ISPEZIONARE LA BULLONERIA.
2. ISPEZIONARE IL PERCORSO DELLA CINGHIA
APRENDO E CHIUDENDO LA PORTA.
1. CONTROLLARE CHE LE STAFFE NON SIANO PIEGATE.
2. ISPEZIONARE I CARRELLI PER VERIFICARNE L'USURA
1. LUBRIFICARE IL SUPPORTO.
1. ISPEZIONARE PER ASSICURARSI CHE TUTTI I
PARAURTI SIANO IN POSIZIONE
2. SOSTITUIRLI SE SONO COMPRESSI.
1. CONTROLLARE GLI ATTACCHI E LO STATO DI USURA.
1. ISPEZIONARE IL GIOCO TRA L'INTERRUTTORE E
IL MAGNETE.
2. REGOLARE GLI INTERRUTTORI SE LA PORTA
SUPERA I LIMITI.
1. ISPEZIONARE LE VENTOLE PER UN
FUNZIONAMENTO CORRETTO.
2. REGOLARLE SE NECESSARIO. NON PUNTARE
LE VENTOLE NEL CONGELATORE.
1. CONTROLLARE CHE NON VI SIANO BULLONI
ALLENTAT I O MANCANTI.
2. USARE TUBI FLESSIBILI PER SOFFIARE
SPORCIZIA E DETRITI FUORI DALLA TESTATA.
3. SE NECESSARIO, RIMETTERE ETICHETTE E
DECALCOMANIE.
1. NOTARE OGNI FORMAZIONE DI GHIACCIO E
RIMUOVERLA.
2. CONTROLLARE IL PERCORSO DEL CARRELLO
PER FORMAZIONE DI GHIACCIO.
3. ASSICURARSI CHE IL SOFFIATORE ED IL
RISCALDATORE SIANO OPERANTI
(LA TESTATA DEVE ESSERE CALDA)
1. VERIFICARE CHE IL PANNELLO SIA PULITO E
CHE ASSICURI UNA TENUTA CORRETTA. USARE
ACQUA CALDA SAPONOSA E UN MATERIALE
NON ABRASIVO PER IL FINESTRINO
2. VERIFICARE CHE IL PANNELLO SIA ASSICURATO
SULLA STAFFA.
3. NOTARE QUALSIASI DANNO MATERIALE
(TENUTA A INCASTRO).
4. NOTARE LA TENUTA CENTRALE E DEL PAVIMENTO
5. CONTROLLARE CHE I DADI DEI SUPPORTI PENSILI
DEL PANNELLO SIANO SERRATI
6. RIPARARE OGNI LACERAZIONE DEI PANNELLI.
7. CONTROLLARE I DADI DEI SUPPORTI PENSILI DEL
PANNELLO, SERRARLI SE SONO ALLENTATI
1. ISPEZIONARE CHE NON VI SIANO LACERAZIONI.
2. ASSICURARSI CHE LE TENUTE SIANO INSERITE
QUANDO LA PORTA CHIUSA.
3. RATTOPPARE OGNI FORO SUL MURO PER
MINIMIZZARE LA FORMAZIONE DI GELO.
1. RIMUOVERE IL GHIACCIO E IL GELO DAI
PANNELLI, DALLE TENUTE ECC.
2. REGOLARE I PANNELLI O LE TENUTE PER
MANTENERE SERRATE LE TENUTE.
1. ASSICURARSI CHE LE TENUTE SIANO INSERITE
QUANDO LE PORTE SONO CHIUSE.
1. ASSICURARSI CHE LA SCATOLA DI CONTROLLO
SIA PULITA E CHE TUTTE LE CONNESSIONI
SIANO SERRATE.
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 29
PROCEDURE DI MANUTENZIONE
30 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


TENSIONE DELLA CINGHIA DI
TRASMISSIONE
1. Controllare la tensione della cinghia di trasmissione
a circa 180lb. Se si nota uno scivolamento o
un'inversione, serrare la cinghia con la ruota
dentata. Fare attenzione a non serrare
eccessivamente, per evitare un'usura prematura
della puleggia, Figure 36 e 37.
2. Se si sostituisce una cinghia condotta, allentare
quest'ultima dalla ruota dentata e i bulloni dalla
piastra di compressione e rimuovere la cinghia.
Assicurarsi che il lato bianco della cinghia si trovi
dalla parte esterna della puleggia quando si esegue
il montaggio, Figure 36 e 37.
RATTOPPO DEL PANNELLO
1. Se il pannello ha delle lacerazioni IMPORTANTE
di rattoppare la lacerazione il pi presto possibile.
Riparare temporaneamente il pannello con un
nastro adesivo per mantenere l'umidit fuori del
pannello fino alla riparazione definitiva.
2. Per riparare la porta, bloccare ed etichettare la
fonte di alimentazione e impedire l'accesso
all'apertura.
3. Il kit di rattoppo comprende una sezione di tessuto
ed un recipiente di colla. Tagliare il tessuto di
almeno 1 oltre la dimensione necessaria,
Figura 38.
4. Pulire il pannello, rattoppare il tessuto con alcol e
farlo asciugare.
5. Applicare adesivo al pannello e al tessuto e
lasciarlo asciugare un poco, NON applicare troppo
adesivo!
6. Applicare il tessuto con una pressione costante.
Usare il nastro adesivo intorno al perimetro del
tessuto per mantenerlo in posizione. Lasciare il
nastro adesivo pi a lungo possibile.
PROCEDURE DI MANUTENZIONE
FIGURA 36
Ruota motrice
della cinghia
Piastra di
pressione
Cinghia di
trasmissione
FIGURA 37
Cinghia piatta
condotta Cinghia di messa in
fase della trasmissione
Pinze della
cinghia
FIGURA 38
Lacerazione
del pannello
Rattoppo
del pannello
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 31
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


PROCEDURE DI MANUTENZIONE
SOSTITUZIONE DELLA TENUTA AD
INCASTRO
1. Se una tenuta ad incastro su un pannello si
lacerata o uscita dal pannello IMPORTANTE
riparare la tenuta il pi presto possibile per
impedire formazione di gelo e perdita della
separazione della temperatura.
2. Per riparare la porta, bloccare ed etichettare la
fonte di alimentazione elettrica ed impedire
l'accesso all'apertura per evitare incidenti al
personale e danni alla porta.
3. Notare verticalmente la posizione della tenuta ad
incastro, rimuovere le viti autofilettanti No. 10 e la
tenuta a incastro usando un cacciavite con punta
No. 2 e smaltirli, Figura 39.
4. Porre la nuova tenuta ad incastro contro il pannello
nella stessa posizione di quella precedente. La
tenuta di sostituzione ha un manicotto che copre le
cinghie di pressione che sono fissate alla tenuta
per facilitarne il montaggio ed una specifica
estremit che deve essere montata sulla parte
superiore del pannello.
5. Fissarla al pannello con la bulloneria fornita.
6. Se la tenuta troppo lunga, rimuovere le 3 o 4 viti
sul fondo e spingere la tenuta in alto per ottenere la
tenuta desiderata.
7. Se la tenuta troppo corta, rimuovere le 3 o 4 viti
sul fondo e tirare la tenuta verso il basso per
ottenere la tenuta desiderata.
FIGURA 39
Pannello-Tenuta
a incastro
Cinghia di
pressione
Pannello-Rivetto
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


32 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
SOLUZIONE DEI PROBLEMI
DEFINIZIONE FUNZIONE
Funzionamento e controlli della porta Si raccomanda di verificare mensilmente il funzionamento di tutti i comandi sulla porta
ISO-TEK. Far funzionare la porta in condizioni normali. Osservare l'apertura della porta
per accertarsi che si apra completamente senza superare la fine corsa. Osservare
l'azione di chiusura per accertarsi che la porta funzioni facilmente e si chiuda
completamente con una buona tenuta intorno al perimetro della porta. Il funzionamento
della porta controllato da un Controllore logico programmabile (PLC) che lavora come
un piccolo computer. Il PLC impostato e programmato durante le prove in fabbrica. Se
non si addestrati alle regolazioni del PLC e non si un tecnico autorizzato della RITE-
HITE DOORS, INC., non tentare di cambiare il programma impostato in fabbrica. raro
che il PLC richieda regolazioni sul campo. Un modo rapido per determinare che la porta
pronta a funzionare normalmente di aprire la scatola di comando e di guardare il PLC
e le spie rosse del LED che siano ON (accese) agli INPUT X (la linea destra del LED) E
gli OUTPUT Y (la linea sinistra dei LED). Fare riferimento alla tabella di stato degli Input
e Output sul PLC, che si trova a Pagina 17 di questo manuale. Se le porte non
funzionano, rivolgersi al rappresentante locale della RITE-HITE DOORS, INC. o al
Servizio di assistenza tecnica della RITE-HITE DOORS, INC. al numero 563-589-2722.
Fusibili F1, F2 e F3 F1, F2 ed F3 sono fusibili per la corrente in arrivo e forniscono tensione all'invertitore,
che a sua volta fornisce tensione al motore. Vedere la tabella a Pagina 39 per la tabella
delle dimensioni dei fusibili.
Fusibili F4 ed F5 F4 ed F5 forniscono corrente al trasformatore e proteggono il trasformatore e la scatola
dei comandi. Il fusibile un KLDR da 1amp a fusione lenta.
Fusibile di ripristino F6 Il fusibile F6 dedicato agli apparecchi da 120VCA e riceve corrente dalla presa X1 del
trasformatore. Il fusibile PTC ripristinabile a 2,5amp protegge il PLC, la frizione ed il
segnalatore ad impulsi.
Fusibile di ripristino F7 Il fusibile F7 per gli apparecchi da 24VCA e riceve corrente dalla presa X2 del
trasformatore. Il fusibile F7 protegge le cellule fotoelettriche, i rel, gli output del PLC e
tutti i dispositivi di attivazione a 24VCA. Il fusibile un fusibile F6 PTC ad 1 amp
ripristinabile.
Rel K0 Il rel K0-24VCA a doppia polarit un rel di interdipendenza ed entrambi i gruppi di
contatto sono eccitati quando la porta in posizione chiusa.
Rel K1 Il rel K1-24VCA a doppia polarit un rel opzionale che richiesto quando l'opzione di
pre-avvertenza di chiusura viene scelta o se la porta funziona alla velocit lenta.
Rel K3 Il rel K3-24VCA a doppia polarit il rel di ripristino ed ambedue i gruppi di contatto
sono eccitati quando la porta operativa e non in modalit di guasto.
Rel K5 Il rel K5-24VCA a doppia polarit il rel del freno ed ambedue i gruppi di contatto sono
eccitati quando la porta si apre o si chiude.
PLC Il controllore logico programmabile (PLC) un apparecchio elettronico montato all'interno
dalla scatola di controllo, Figura 12B. Il PLC viene usato per controllare tutte le funzioni
della porta. Sul lato anteriore del PLC figurano due righe di piccola luce rossa chiamate
Diodi ad emissione luminosa (LED). La riga sinistra del LED numerata ed chiamata di
INPUT. Esse si riferiscono anche agli X-LED. Questi indicano la condizione degli input
della porta di controllo. Per esempio sul PLC standard RITE-HITE, il No. 0 l'input per
l'interruttore di fine corsa di apertura della porta, il No. 1 l'input dell'interruttore di fine
corsa di chiusura, ecc. La linea destra del LED anch'essa numerata pu riferirsi
agli Y-LED o OUTPUT. Questi LED indicano la condizione dei controllo del PLC. La
Figura 12B fornisce un esempio del PLC standard usato nella scatola di controllo.
Sull'interno della porta della scatola di controllo vi una decalcomania che rappresenta
un riferimento immediato degli input e output del PLC. La fonte di corrente al PLC proviene
dal fusibile F7 ripristinabile, che passa attraverso il trasformatore e di nuovo indietro
verso il fusibile F5. La spia Run (funzionamento) deve essere in ordine quando la porta
in funzione. Se la spia non accesa, significa che il PLC ha perso il programma o ha
fallito. In questo caso, consultare il rappresentante locale della RITE-HITE DOORS, INC.
Temporizzatore di chiusura Il temporizzatore parte del PLC situato nella scatola di controllo principale. Il dispositivo
di regolazione del temporizzatore situato sotto il piccolo coperchio del bordo inferiore
del PLC, Figura 12B. Il temporizzatore controlla il tempo che la porta rimane aperta dopo
l'attivazione di un dispositivo remoto (corda di trazione, circuito di induzione, ecc.).
Quando il tempo scade, la porta si chiude automaticamente. Solo un tecnico di servizio
autorizzato pu regolare il temporizzatore di richiusura. Il temporizzatore pu essere
regolato su un campo di 2 a 25 secondi. Girarlo in senso orario per periodi pi lunghi di
apertura e in senso antiorario per periodi pi brevi.
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 33
SOLUZIONE DEI PROBLEMI
DEFINIZIONE FUNZIONE
Spia del modo di funzionamento La spia di funzionamento del PLC deve essere accesa quando la porta in funzione.
Assicurarsi che il PLC sia nel modo di funzionamento, aprendo lo sportello del
coperchio del PLC e girando l'interruttore su Run (funzionamento). Se il PLC in
modalit di arresto, il PLC non avr LED di output e la porta non funziona. Se
l'interruttore regolato nel modo di funzionamento, ma la porta continua a non
funzionare, chiamare il rappresentante locale della RITE-HITE DOORS, INC. per
riprogrammare la porta.
Interruttore di funzionamento/arresto L'interruttore di funzionamento/arresto situato sotto il piccolo coperchio del PLC situato
nella scatola di controllo principale, Figura 12B. Questo coperchio situato sul bordo
inferiore del PLC. L'interruttore di funzionamento/arresto si trova normalmente nella
posizione di funzionamento. L'unica volta che l'interruttore mosso nella posizione di
arresto quando un tecnico di servizio autorizzato programma il PLC. Quando
l'interruttore in posizione di arresto la porta non funziona. La porta non funziona perch
non vi sono output sul PLC.
Input X0 per l'interruttore di fine Il LED dell'input X0 del PLC per l'interruttore di fine corsa di apertura si accende quando
corsa di apertura il magnete passa l'interruttore. Quindi si spegne quando il magnete lascia l'interruttore.
L'interruttore di fine corsa normalmente aperto e si chiude quando il magnete passa,
accendendo il LED XO. Qui di seguito vengono elencate le ragioni per le quali la spia di
input X0 non si accende o la porta non si arresta.
a) Il magnete dell'interruttore, deve arrivare in prossimit dell'interruttore.
b) Interruttore difettoso, sostituirlo.
c) I contatti dell'interruttore devono chiudersi, se l'interruttore si inceppa in posizione
aperta, sostituirlo.
Input X1 per l'interruttore di fine Il LED dell'input X1 del PLC per l'interruttore di fine corsa di apertura si accende quando
corsa di apertura il magnete passa l'interruttore. Quindi si spegne quando il magnete lascia l'interruttore.
L'interruttore di fine corsa normalmente aperto e si chiude quando il magnete passa,
accendendo il LED X1. Qui di seguito vengono elencate le ragioni per le quali la spia di
input X1 non si accende o la porta non si arresta.
a) Il magnete dell'interruttore, deve arrivare in prossimit dell'interruttore.
b) Interruttore difettoso, sostituirlo.
c) I contatti dell'interruttore devono chiudersi, se l'interruttore si inceppa in posizione
aperta, sostituirlo.
Input X2 per l'avvicinamento Il LED dell'input X2 del PLC per l'interruttore di fine corsa di apertura si accende quando
dell'interruttore di fine corsa di apertura il magnete passa l'interruttore. Quindi si spegne quando il magnete lascia l'interruttore.
L'interruttore di fine corsa normalmente aperto e si chiude quando il magnete passa,
accendendo il LED X2. Qui di seguito vengono elencate le ragioni per le quali la spia di
input X2 non si accende o la porta non si arresta.
a) Il magnete dell'interruttore, deve arrivare in prossimit dell'interruttore.
b) Interruttore difettoso, sostituirlo.
c) I contatti dell'interruttore devono chiudersi, se l'interruttore si inceppa in posizione
aperta, sostituirlo.
Input X3 di ripristino L'input X3 del LED del PLC ripristina il funzionamento dopo i guasti e pu essere acceso
o spento durante il funzionamento.
Input X4 di guasto Il LED dell'input X4 del PLC per il rilevamento del guasto, deve essere acceso durante il
funzionamento della porta, se spento significa che la porta in modalit di guasto. Le
indicazioni seguenti mostrano le operazioni da eseguire se la spia dell'input X4 non
accesa.
a) Premere il pulsante aperto/ripristino per eliminare il guasto.
b) Arrestare l'alimentazione, attendere 30 secondi e ripristinare l'alimentazione.
c) Consultare la fabbrica per ulteriori dettagli.
Attivazione dell'interruttore manuale Il LED dell'input X5 del PLC per il modo manuale si accende quando i dispositivi di
dell'input X5 attivazione sono collegati al terminale X5. Il modo manuale permette all'utente di
premere o tirare un interruttore di attivazione per aprire la porta e, quindi, premere o
tirare un secondo interruttore per chiudere la porta, piuttosto che far funzionare la porta
in una modalit di richiusura automatica. L'input X5 DEVE andare dalla posizione di
spento a quella di aperto per far chiudere la porta; se la porta s'inceppa in posizione
aperta, rimuovere tutti i dispositivi di attivazione fino a che il guasto sia trovato.
Input X6 dell'attivazione della richiusura Il LED X6 del PLC per il modo di richiusura automatica si accende quando i dispositivi di
automatica attivazione sono collegati ai terminali X6. Il modo di richiusura automatica permette
all'utente di premere o tirare un dispositivo di attivazione per aprire la porta e allontanarsi,
lasciando che la porta si chiuda dopo un periodo prestabilito. Il LED dell'input X6 DEVE
ESSERE SPENTO per la chiusura della porta; se la porta s'inceppa in posizione aperta,
rimuovere tutti i dispositivi di attivazione fino a trovare quello difettoso.
Input X7 di rilevazione della coppia Il LED dell'input X7 del PLC per la rilevazione della coppia rileva ed acceso quando la
porta si chiude e la rilevazione della coppia in funzione.
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


34 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
SOLUZIONE DEI PROBLEMI
DEFINIZIONE FUNZIONE
Output Y0 della velocit a 1 Bit Il LED di output Y0 del PLC della velocit a 1 Bit si accende quando la porta si apre o si
chiude.
Output Y1 della velocit a 2 Bit Il LED di output Y1 del PLC della velocit a 2 Bit si accende quando la porta si apre.
Output Y2 di sincronizzazione Il LED di output Y2 del PLC acceso quando la porta chiusa.
non sequenziale
Output Y3 di pre-avvertenza Il LED di output Y3 del PLC per la funzione di pre-avvertenza acceso per un periodo di
pre-avvertenza di 2 secondi.
Output Y4 del freno motore Il Led di output Y4 del PLC per il freno del motore si accende quando la porta aperta
o chiusa.
Output Y5 di assenza di guasto Il LED di output Y5 del PLC DEVE ESSERE acceso durante il funzionamento.
Dispositivi di attivazione Far funzionare il sistema della porta con i dispositivi di attivazione a disposizione.
Assicurarsi che la porta si apra completamente e si chiuda quando trascorso il periodo
di richiusura del temporizzatore. Se i dispositivi sono collegati nel modo manuale, far
funzionare il dispositivo due volte per verificare che la porta di si apra con un impulso di
attivazione e si chiuda con un altro impulso di attivazione.
Per domande relativa all'attivazione, fare riferimento al manuale di attivazione.
Cinghie La cinghia di guida una cinghia temporizzata e la cinghia condotta piatta. Le due
cinghie sono collegate insieme con delle graffe. Eseguire i seguenti controlli:
a) Se la cinghia di guida passa attraverso le pulegge, controllare l'ortogonalit della la
staffa della puleggia o che una linguetta sia piegata e allineare la staffa in modo che la
cinghia scorra normalmente.
b) Riposizionare la cinghia sulle piastre di pressione per allinearla.
c) Regolare la tensione a 180 ft/lb mediante una ruota dentata di messa in tensione.
Freno Se il freno non funziona correttamente, eseguire i seguenti controlli:
a) Controllare i terminali 120 ed N per 120VCA.
b) Collegamenti elettrici del freno ai terminali BRK e N e nella scatola di giunzione
del motore.
d) Il rettificatore del freno deve emettere 90-110VCC.
e) Il freno deve avere 750-760 ohm ad una lettura normale controllata sui terminali + e -.
f) Il freno ha circa 95VCC ed rilasciato quando la porta in funzione ed inserito quando
la porta aperta o chiusa o la corrente staccata.
Frizione Se la frizione non funziona correttamente, eseguire i seguenti controlli:
a) Controllare i terminali 120 e N per 120VCA.
b) Controllare il rettificatore - sostituirlo se necessario
c) Collegamenti elettrici della frizione ai terminali CL1 e CL2 e inserire le connessioni.
d) Il rettificatore della frizione deve emettere 90-110VCC, tra i terminali CL1 e CL2.
e) La frizione avr 227 ohm sulle letture normali (devono essere controllate dopo il
rettificatore).
f) La frizione alimentata da 90VCC ed rilasciata quando la corrente disattivata e
inserita quando la corrente attivata.
Scatola di controllo La scatola di controllo protetta da un fusibile NEMA 4X. I controlli standard
comprendono un pulsante di apertura/ripristino con un interruttore principale. Il PLC e la
funzione di richiusura automatica sono standard. Le tensioni possono essere di 208V,
230V, 400V, 460V e 575V 3-fase, come di 220V monofase.
Interruttori Q1 e Q2 L'alimentazione alle ventole controllata dagli interruttori Q1 e Q2.
Interruttore principale Si tratta del grande interruttore rosso sulla parte anteriore della scatola di controllo,
Figura 12A. Questo controllo pu anche essere chiamato Arresto di emergenza. Se
necessario arrestare la porta in qualsiasi momento durante il suo funzionamento, girare
l'interruttore in posizione OFF (spento). Questa operazione stacca la corrente dal circuito
di controllo della porta. Per ritornare la porta al funzionamento normale, girare
l'interruttore in posizione ON (acceso), attendere circa 2 secondi e quindi premere il
pulsante APERTURA/RIPRISTINO. La porta comincer a funzionare 5 secondi dopo
l'attivazione della corrente. L'interruttore principale in linea con i terminali L1, L2, L3 e
rimuove la corrente all'intera scatola di controllo, salvo che ai terminali L1, L2, L3 ed al
lato di arrivo dell'interruttore.
ALTEZZA/LARGHEZZA DI Altezza o larghezza di apertura della porta
APERTURA DELLA PORTA
La porta non si arresta quando urtata Controllare i seguenti elementi per evitare problemi:
a) Assicurarsi che la porta si inverte quando urtata tra i coni.
b) Impostazione incorretta dell'invertitore-consultare la fabbrica.
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 35
SOLUZIONE DEI PROBLEMI
DEFINIZIONE FUNZIONE
Inversione della porta Se la porta inverte la marcia quando raggiunge l'interruttore di fine corsa di chiusura,
controllare quanto segue:
a) Muovere l'interruttore per impedire alla porta di chiudersi troppo lontano.
b) Assicurarsi che i cavi dell'interruttore di fine corsa siano protetti.
Opzione calotta terminale La porta pu essere equipaggiata con una calotta terminale di guida e condotta.
Decorazione frontale La porta pu essere dotata di una decorazione frontale che copre la parte anteriore della
testata e che consente comunque un facile accesso all'interruttore di fine corsa ed al
sistema di regolazione delle cinghie.
Ventole Due ventole sono standard su tutte le porte e sono montate dalla parte superiore della
testata, fuori dell'apertura. Il flusso d'aria diretto verso le tenute del muro ed i pannelli
fino al pavimento per impedire un congelamento della condensa. Le ventole sono
alimentate con corrente trifase proveniente direttamente dalla scatola di controllo.
Condizioni di guasto La porta ISO-TEK entra in una condizione di guasto e la spia verde lampeggia quando:
a) Il motore funziona per pi di 8 secondi:1-2 secondi per il tempo di apertura e 3-6
secondi per il tempo di chiusura.
b) Gli interruttori di fine corsa di chiusura e di apertura sono allo stesso tempo.
c) Il sistema di rilevazione della coppia del motore stato attivato tre volte
d) Vi un'interruzione di corrente- La spia lampeggia per 5 secondi, quindi la porta si
richiude automaticamente.
Ripristino da una condizione di guasto Quando si verifica una condizione di guasto, il sistema deve essere ripristinato premendo
il pulsante APERTURA/RIPRISTINO. La porta si apre completamente e, quindi, quando
aperta, si richiude alla scadenza del temporizzatore.
Testata La porta ha un unico modello di testata inclinata che consente al pannello di scivolare in
posizione chiusa in caso di interruzione di corrente e mantenendo in tal modo la
temperatura ambiente.
Ghiaccio o gelo Se la tenuta della porta non corretta, i pannelli della porta o le tenute possono
incominciare a generare ghiaccio o gelo. Con un martello, un cacciavite o una lama di
raschietto, rimuovere il ghiaccio dalle tenute, i pannelli, i muri e il pavimento. Una
condizione di alta umidit o una grande differenza di temperatura da un lato all'altro
della porta pu causare la formazione di ghiaccio o gelo. Regolare i pannelli e le tenute
dopo aver rimosso il ghiaccio e il gelo per mantenere una tenuta ermetica.
Ponticello JU1 Il ponticello JU1 deve essere in posizione per far funzionare la porta, salvo che la porta
sia asservita.
Interruttori di fine corsa Gli interruttori per aprire, chiudere, avvicinare l'apertura ed eseguire l'apertura alternativa
opzionale sono normalmente aperti e possono esser chiusi quando il magnete allineato
con l'interruttore. Se l'interruttore chiuso quando il magnete non in prossimit
dell'interruttore, sostituire quest'ultimo.
Apertura manuale della porta Quando necessario, la porta ISO-TEK pu essere aperta senza corrente elettrica come
nei casi di interruzione di corrente. Separare i pannelli nel mezzo e tirare o spingere i
pannelli in posizione aperta. La frizione elettromagnetica viene rilasciata quando
l'alimentazione rimossa dalla porta. Quando l'alimentazione restaurata premere il
pulsante di APERTURA/RIPRISTINO sulla scatola di controllo per aprire la porta e
ripristinare il sistema. Dopo 5 secondi la porta completamente ripristinata.
Motore Il motore della porta ad 1 HP 50/60Hz 208/230/380/415/460/575VCA. Il motore
380/415/575V richiede un trasformatore supplementare nella scatola di controllo. Se la
porta non funziona dopo aver ricevuto un comando di attivazione, controllare quanto
segue:
a) Controllare i fili allentati ai terminali T1, T2 e T3 e i fili sull'invertitore @ T1, T2 e T3.
b) Il motore a 208V-240V avr approssimativamente 10,4 ohm sulle letture normali.
c) Il motore 380V-480V avr approssimativamente 20,7 ohm sulle letture normali.
Riduttore Il riduttore assicura il rapporto dal motore alla porta.
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


36 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
SOLUZIONE DEI PROBLEMI
DEFINIZIONE FUNZIONE
Invertitore L'invertitore controlla la velocit della porta, il sistema di rilevazione della coppia e
numerosi altri elementi. L'invertitore riceve alimentazione dai fusibili F1, F2 e F3. Una
spia rossa indica che l'unit alimentata elettricamente. Una spia rossa lampeggiante
indica che l'unit in modo di guasto. Se la spia rossa non accesa, significa che l'unit
non alimentata. Per ripristinare il funzionamento della porta rimuovere l'alimentazione
dalla scatola di controllo girando l'interruttore principale sulla parte anteriore della scatola
di controllo, attendere 30 secondi, quindi restaurare la corrente e ripristinare il
funzionamento della porta premendo il pulsante di ripristino. Se l'invertitore non
alimentato o non funziona correttamente, controllare le seguenti impostazioni:
a) Controllare i fusibili F1-F3
b) Controllare le connessioni dei collegamenti e dei terminali dei cavi.
c) L'invertitore deve avere una spia rossa accesa, altrimenti staccare la corrente per
30 secondi e riattivarla, premere il pulsante di ripristino per vedere se la spia rossa
si accende. Se non si accende, consultare il rappresentante locale o direttamente la
RITE-HITE DOORS, INC.
L'invertitore pu essere equipaggiato con un'unit di parametro che pu assistere nella
ricerca dei guasti e nel monitoraggio del funzionamento della porta.
a) noP = Nessun funzionamento: tensione di uscita = 0V
b) LS = Bassa velocit: tensione di uscita = 0V
c) FAcc = Accelerazione in avanti
d) FdEc = Decelerazione indietro
e) rAcc = Accelerazione all'indietro
f) rdEc = Decelerazione invertita
g) Fcon = Velocit costante in avanti
h) rcon = Velocit costante all'indietro
i) E.OP = Errore di sovratensione: tensione di entrata troppo alta
j) E.UP = Errore di sottotensione: tensione di entrata troppo bassa o instabile
k) E.OC = Errore di sovralimentazione: troppo carico
l) E.OL = Errore di sovraccarico: carico eccessivo applicato per un tempo superiore a
quello ammissibile
m) E.PU = Unit di alimentazione difettosa - sostituirla
Messa in fase del motore Se si preme il pulsante di apertura quando la porta in posizione chiusa e la porta si
chiude, sar necessario controllare quanto segue:
a) Ottenere conferma che i cavi del motore siano collegati ai terminali corretti:
1-T1, 2-T2, 3-T3.
b) La messa in fase invertita, invertire i fili nei terminali, T2 e T3.
Altezza o larghezza ordinate della porta Altezza o larghezza ordinate della porta
Pulsante di apertura Situato sulla parte anteriore della scatola di controllo, Figura 12A. Quando
l'alimentazione attivata, la spia verde lampeggia per 5 secondi, quindi comincia a funzionare. Il primo
ciclo lento, ma poi la porta funzioner alle velocit pre-impostate in fabbrica. Il pulsante
di apertura, quando premuto, (il LED X3 si accende) comanda l'apertura della porta; se la
porta si chiude vedere Messa in fase del motore. La seconda funzione di ripristinare il
funzionamento della porta quando il sistema di rilevazione della coppia stato iniziato
3 volte. Quando la porta in modalit di guasto, la spia lampeggia e la porta non
risponde ad un comando di attivazione. La spia continua a lampeggiare fino a che il
pulsante apertura/ripristino premuto.
Pannello (condotto) solo per porte Il pannello condotto il pannello posteriore o quello pi vicino al muro. Il pannello
a 4 pannelli assicura la tenuta con il muro, il pavimento e i pannelli di guida. I pannelli possono
essere sollevati o abbassati regolando i dadi sul supporto pensile. I pannelli condotti
sono connessi ai pannelli di guida, mediante una cinghia di ritenzione. Il pannello
connesso anche al muro mediante una cinghia di ritenzione.
Dopo un urto, queste cinghie si flettono e consentono ai pannelli di staccarsi
dall'ostacolo. Assicurarsi che le cinghie siano collegate e che la tensione della cinghia
sia regolata in modo che le tenute siano sincronizzate, ma non si strofinino troppo.
prevista un'opzione per un finestrino ed un pannello di decorazione antiusura.
Staffa del pannello (condotto) solo Il pannello condotto equipaggiato con una staffa che consente al pannello di guida di
per porte a 4 pannelli spingere il pannello condotto quando la porta si sta aprendo e lo tiene in posizione
quando la porta aperta. Quando la porta si chiude, il pannello condotto slitta in
posizione chiusa.
Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 37
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


SOLUZIONE DEI PROBLEMI
DEFINIZIONE FUNZIONE
Pannello (guida) I pannelli di guida stabiliscono la tenuta ad incastro all'apertura, al pavimento, al muro o
al pannello condotto. I pannelli possono essere sollevati o abbassati regolando i dadi
sulla staffa dei supporti pensili. I pannelli di guida sono collegati ai pannelli condotti
mediante una cinghia di ritenzione. In caso di urto, queste cinghie si flettono e
consentono ai pannelli di separarsi. Assicurarsi che tutte le cinghie di ritenzione del
pannello siano collegate e che la tensione della cinghia sia regolata in modo corretto in
modo che le tenute siano sincronizzate, ma non si strofinino troppo forte. prevista
un'opzione per un finestrino e per un pannello di decorazione anti usura.
Pannelli Assicurarsi che tutte le tenute dei pannelli siano sincronizzate sulle tenute del perimetro,
ai lati e sulla parte superiore. Assicurarsi che le tenute del pannello siano ermetiche
all'incastro e sul pavimento. Se il pannello ha bisogno di essere sollevato o abbassato,
regolare i pannelli girando i dadi da 5/8 su tutti i supporti pensili filettati. Assicurarsi che
tutte le cinghie di ritenzione del pannello siano connesse e che la tensione della cinghia
sia regolata correttamente in modo che le tenute siano sincronizzate, ma che non
strofinino troppo forte sul muro o sulle aste in poliestere.
Filo a piombo Livellare un oggetto per renderlo realmente verticale.
Kit di assi in poliestere Il kit di assi in poliestere standard per tutte le porte, ma pu essere non utilizzato se la
superficie del muro corrisponde ai criteri illustrati a Pagina 8. Il kit consiste di due assi
verticali, una orizzontale e due da 15 in poliestere per il montaggio della testata e delle
tenute al muro. Comprese nel kit vi sono quattro assi filettate da 1/2 x 24 per
imbullonare la testata, quattro ancoraggi per calcestruzzo da 3/8 x 2 3/4, quattro piastre
posteriori da 6 x 6, 6' di spuma da 5/8, la bulloneria per il fissaggio delle assi in
poliestere al muro e delle tenute alle assi.
Cinghie di ritenzione Le cinghie di ritenzione sono studiate per assicurare una tenuta superiore tenendo le tenute
del pannello serrate insieme tra loro e al muro. Quando la porta subisce un urto, le cinghie
di ritenzione si flettono e consentono alla porta di distaccarsi. Nessun utensile necessario
per ripristinare le cinghie di ritenzione nella loro posizione.
Pacchetto di cinghie di ritenzione Qualora vi fosse un vento eccessivo o una pressione negativa, queste cinghie aiutano a
antivento mantenere i pannelli a tenuta ermetica intorno all'apertura della porta.
Tenute Se le tenute sono consumate o lacerate, sostituirle. Un rattoppo temporaneo delle tenute
pu aiutare ad impedire la formazione di ghiaccio o gelo. Sostituirle rimovendo tutte viti
No 10x1 3/4 autofilettanti a testa quadra e le relative rondelle usando un cacciavite a
tubo quadrato No.2. Sollevare o abbassare i pannelli per assicurare la tenuta con il
pavimento, regolando tutti i tiranti a vite alla parte superiore del pannello. Se i pannelli
non sono sufficientemente a tenuta, rimuovere tutto il gelo dalle tenute e chiudere tutti i
passaggi di aria. Mantenere tutte le porte chiuse per mantenere la temperatura stabile e
per ridurre l'umidit. Assicurarsi che tutte le tenute siano fissate correttamente nel modo
seguente:
a) Parte concava a parte convessa.
b) Pannelli di guida al pavimento.
c) Pannelli condotti ai pannelli di guida.
d) Pannelli condotti al pavimento.
e) Pannelli condotti alla tenuta del muro.
f) Tenute dell'architrave e orizzontali ai pannelli.
Le tenute sui pannelli al pavimento e ad incastro sono comprimibili e, quando la porta
in posizione chiusa, esse sono incuneate l'una nell'altra per assicurare una chiusura
ermetica. Le tenute da pannello a pannello e da pannello al muro sono incastrate quando
la porta in posizione chiusa, assicurando in tal modo una tenuta ermetica. Le tenute
possono essere sostituite rimovendo le viti, la cinghia di pressione ed installando le
nuove tenute.
Spessori Aggiungono strati di solido materiale per rendere un oggetto livellato o a piombo.
Terminali I seguenti sono terminali comunemente usati:
a) I terminali X6 sono per la richiusura automatica.
b) I terminali COM sono comuni
c) I terminali CA sono da 24VCA.
d) I terminali X5 sono in modalit ad interruttore.
e) I terminali CC sono a 24VCC.
f) I terminali L1, L2, L3 sono i terminali della corrente in arrivo. Tutte e 3 le diramazioni
della corrente in arrivo DEVONO ESSERE uguali per far funzionare le porta.
38 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


SOLUZIONE DEI PROBLEMI
DEFINIZIONE FUNZIONE
Sistema di rilevazione della coppia Il sistema di rilevazione della coppia rileva un oggetto che si trova nell'apertura. Quando
la porta si chiude e urta un oggetto, la porta inverte le marcia e ritorna ad aprirsi. Se il
processo si ripete per 3 volte, la porta si apre e resta aperta ed il pulsante verde di
apertura/ripristino lampeggia, fino a che viene ritirato per ripristinare il funzionamento
della porta.
Sistema di rilevazione della coppia Deve essere attivato per far funzionare la porta. Se la porta resta chiusa, controllare, per
(cont.) assicurarsi che nessuno degli interruttori di fine corsa sia inceppato. Controllare le ragioni
seguenti che fanno invertire il funzionamento della porta.
a) Oggetto nell'apertura.
b) Interruttore di fine corsa regolato troppo lontano, la porta non raggiunge il limite e
l'impatto dell'incastro.
c) Le tenute del perimetro non sono regolate correttamente, entrambi i lati o la parte
superiore sono troppo serrati. Uno stridio viene inteso quando la porta si chiude, per
indicare che una tenuta troppo serrata.
Trasformatore di controllo Il trasformatore di controllo un trasformatore a corrente trifase che accoglie una
tensione in arrivo di 208V, 230V, 380V, 415V e 460V e la converte in 110VCA e 24VCA.
Un trasformatore di controllo opzionale disponibile per le porte che funzionano a 575V.
a) 208V(collega H3-H4) 6-7 Ohm
b) 230V(collega H2-H4) 6-7 Ohm
c) 380V(collega H3-H4) 15.6 Ohm
d) 460V(collega H1-H4) 18.2 Ohm
e) 415V(collega H2-H4) 16.1 Ohm
f) 120V(collega X1-X3) 1.4-2.5 Ohm
g) 24V(collega X1-X2) 1.5-2.4 Ohm
Trasformatore del controllo di riduzione Il trasformatore del controllo di riduzione soltanto per le applicazioni con corrente a
575V. Esso riduce il voltaggio di entrata dell'invertitore a 230V.
Cambio di tensione Per cambiare la tensione nel campo, necessario eseguire le seguenti operazioni.
a) Sostituire l'invertitore
b) Sostituire il motore
c) Rieseguire i collegamenti del trasformatore secondo gli schemi elettrici
d) Rieseguire i collegamenti delle ventole a tre tensioni
e) Sostituire i riscaldatori della striscia di sbrinamento del sistema di trasmissione (opzionali)
Pressione del vento Se i pannelli cessano di funzionare a causa di forte vento o di pressioni negative,
controllare quanto segue:
a) Controllare che tutte le cinghie di ritenzione del pannello siano in posizione.
b) Se il vento o la pressione superano gli 8 km/h i pannelli possono arrestarsi.
c) Aggiungere cinghie addizionali ai pannelli o alle opposte cinghie laterali.
Fili neri Tutti i fili neri sono ad alta tensione. (120VCA o superiore)
Fili blu Tutti i fili blu scuri sono a 24VCC.
Fili blu con striscia bianca Tutti i fili blu con striscia bianca sono fili comuni neutrali.
Fili rossi Tutti i fili rossi sono a 24VCC.
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 39
SCHEMA ELETTRICO
N
o
t
a
:

Q
u
e
s
t
o

s
c
h
e
m
a

s
e
r
v
e

s
o
l
o

p
e
r

f
o
r
n
i
r
e
i
n
f
o
r
m
a
z
i
o
n
i

d
i

c
a
r
a
t
t
e
r
e

g
e
n
e
r
a
l
e
.

A
c
a
u
s
a

d
e
l
l
e

d
i
f
f
e
r
e
n
t
i

n
e
c
e
s
s
i
t


d
i

o
g
n
i
s
i
n
g
o
l
o

c
l
i
e
n
t
e
,

o
g
n
i

p
o
r
t
a

r
i
c
e
v
e
r


u
n
g
r
u
p
p
o

d
i

i
s
t
r
u
z
i
o
n
i

e
l
e
t
t
r
i
c
h
e

n
e
l
l
a
s
c
a
t
o
l
a

d
i

c
o
n
t
r
o
l
l
o
.
8
8
0
4
-
E
-
0
3
1

R
e
v
.

B
D
a
t
a
:

6
/
2
8
/
0
2
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


40 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
COLLEGAMENTO DEL CAMPO ELETTRICO
N
o
t
a
:

Q
u
e
s
t
o

s
c
h
e
m
a

s
e
r
v
e

s
o
l
o

p
e
r

f
o
r
n
i
r
e
i
n
f
o
r
m
a
z
i
o
n
i

d
i

c
a
r
a
t
t
e
r
e

g
e
n
e
r
a
l
e
.

A
c
a
u
s
a
d
e
l
l
e

d
i
f
f
e
r
e
n
t
i

n
e
c
e
s
s
i
t


d
i

o
g
n
i

s
i
n
g
o
l
o
c
l
i
e
n
t
e
,

o
g
n
i

p
o
r
t
a

r
i
c
e
v
e
r


u
n

g
r
u
p
p
o

d
i
i
s
t
r
u
z
i
o
n
i

e
l
e
t
t
r
i
c
h
e

n
e
l
l
a

s
c
a
t
o
l
a

d
i

c
o
n
t
r
o
l
l
o
.
8
8
0
4
-
E
-
0
2
0

R
e
v
.

G
D
a
t
e
:

9
/
2
4
/
0
2
ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 41
DISEGNO ARCHITETTONICO A 2 PANNELLO
S
c
a
t
o
l
a

d
i
c
o
n
t
r
o
l
l
o
D
i
m
e
n
s
i
o
n
e
:
1
8

x
1
6

x
1
0

L
a

c
o
n
d
o
t
t
a
d
e
v
e

e
n
t
r
a
r
e

d
a
l
f
o
n
d
o
A
l
t
e
z
z
a
d
e
l
l
'
a
p
e
r
t
u
r
a
d
e
l
l
a

p
o
r
t
a
1
1

1
/
2


d
i
s
t
a
n
z
a

d
e
l
p
a
n
n
e
l
l
o

d
e
l
l
a

p
o
r
t
a

c
o
n
a
s
s
e

i
n

p
o
l
i
e
s
t
e
r
e

i
n
c
l
u
s
a
7
2

L
a
r
g
h
e
z
z
a

d
e
l
l
'
a
p
e
r
t
u
r
a

d
e
l
l
a

p
o
r
t
a
7
2

L
a
r
g
h
e
z
z
a

d
e
l
l
a
t
e
s
t
a
t
a

d
i

2
0

1
/
2

e

3


n
e
c
e
s
s
a
r
i

p
e
r
l
'
i
n
s
t
a
l
l
a
z
i
o
n
e
C
a
r
r
e
l
l
o
I
n
t
e
r
r
u
t
t
o
r
e

d
i

f
i
n
e

c
o
r
s
a
G
r
u
p
p
o
m
o
t
o
r
e
/
s
c
a
t
o
l
a
i
n
g
r
a
n
a
g
g
i
/
f
r
e
n
o
/
f
r
i
z
i
o
n
e
S
b
r
i
n
a
m
e
n
t
o
o
p
z
i
o
n
a
l
e

d
e
l
s
i
s
t
e
m
a

d
i
t
r
a
s
m
i
s
s
i
o
n
e
2
6


a
l
t
e
z
z
a
d
e
l
l
a

t
e
s
t
a
t
a

e
3


r
i
c
h
i
e
s
t
i

p
e
r
l
'
i
n
s
t
a
l
l
a
z
i
o
n
e
A
p
e
r
t
u
r
a
d
e
l
l
a

p
o
r
t
a
6


S
p
a
z
i
o

r
i
c
h
i
e
s
t
o

p
e
r

a
c
c
e
s
s
o
a
l
l
a

c
a
l
o
t
t
a

t
e
r
m
i
n
a
l
e

(
o
p
z
i
o
n
a
l
e
)
5
4

7
6

U
b
i
c
a
z
i
o
n
e
c
o
n
s
i
g
l
i
a
t
a

p
e
r

i
l
m
o
n
t
a
g
g
i
o
d
e
l
l
'
i
n
t
e
r
r
u
t
t
o
r
e
p
r
i
n
c
i
p
a
l
e
1
7

1
/
2


d
i
s
t
a
n
z
a

d
a
l

m
u
r
o
c
o
n
s
i
g
l
i
a
t
a

p
e
r

l
'
u
b
i
c
a
z
i
o
n
e
d
e
l

m
o
n
t
a
n
t
e

d
i

r
i
f
e
r
i
m
e
n
t
o

o
d
e
l

m
o
n
t
a
n
t
e

d
i

p
r
o
t
e
z
i
o
n
e
6
6

ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


42 Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003
DISEGNO ARCHITETTURALE A 4 PANNELLI
D
i
m
e
n
s
i
o
n
e

d
e
l
l
a
s
c
a
t
o
l
a

d
i
c
o
n
t
r
o
l
l
o
:
1
8

x
1
6

x
1
0

L
a

c
o
n
d
o
t
t
a

d
e
v
e
e
n
t
r
a
r
e

d
a
l

f
o
n
d
o
A
l
t
e
z
z
a

d
i
a
p
e
r
t
u
r
a
d
e
l
l
a

p
o
r
t
a
5
6

L
a
r
g
h
e
z
z
a

d
e
l
l
'
a
p
e
r
t
u
r
a

d
e
l
l
a

p
o
r
t
a
5
6

2
0

1
/
2

l
a
r
g
h
e
z
z
a
d
e
l
l
a

t
e
s
t
a
t
a

e
3


r
i
c
h
i
e
s
t
i

p
e
r
l
'
i
n
s
t
a
l
l
a
z
i
o
n
e
C
a
r
r
e
l
l
o
I
n
t
e
r
r
u
t
t
o
r
e

d
i

f
i
n
e

c
o
r
s
a
G
r
u
p
p
o
m
o
t
o
r
e
/
s
c
a
t
o
l
a
i
n
g
r
a
n
a
g
g
i
/
f
r
e
n
o
/
f
r
i
z
i
o
n
e
U
b
i
c
a
z
i
o
n
e

s
u
g
g
e
r
i
t
a
d
e
l
l
'
i
n
t
e
r
r
u
t
t
o
r
e
p
r
i
n
c
i
p
a
l
e
S
b
r
i
n
a
m
e
n
t
o
o
p
z
i
o
n
a
l
e

d
e
l

s
i
s
t
e
m
a
d
i

t
r
a
s
m
i
s
s
i
o
n
e
2
6


a
l
t
e
z
z
a
d
e
l
l
a

t
e
s
t
a
t
a

e
3


r
i
c
h
i
e
s
t
i

p
e
r
l
'
i
n
s
t
a
l
l
a
z
i
o
n
e
2
1

1
/
2


d
i
s
t
a
n
z
a

d
a
l

m
u
r
o
c
o
n
s
i
g
l
i
a
t
a

p
e
r

l
'
u
b
i
c
a
z
i
o
n
e

d
e
l
m
o
n
t
a
n
t
e

d
i

r
i
f
e
r
i
m
e
n
t
o

o

d
e
l
m
o
n
t
a
n
t
e

d
i

p
r
o
t
e
z
i
o
n
e
A
p
e
r
t
u
r
a
d
e
l
l
a

p
o
r
t
a
1
5

1
/
2


d
i
s
t
a
n
z
a

d
e
l
p
a
n
n
e
l
l
o

d
e
l
l
a

p
o
r
t
a

c
o
n
a
s
s
e

i
n

p
o
l
i
e
s
t
e
r
e

i
n
c
l
u
s
a
6


S
p
a
z
i
o

r
i
c
h
i
e
s
t
o

p
e
r
l
'
a
c
c
e
s
s
o

a
l
l
a

c
a
l
o
t
t
a
t
e
r
m
i
n
a
l
e

(
o
p
z
i
o
n
a
l
e
)
5
4

6
0

U
b
i
c
a
z
i
o
n
e
s
u
g
g
e
r
i
t
a
d
e
l
l
'
i
n
t
e
r
r
u
t
t
o
r
e

p
r
i
n
c
i
p
a
l
e
P
a
r
e
t
e
5
0

Pub. No. 8600BPITA - GENNAIO 2003 43


ISO-TEK

modello a DOPPIO ISOLAMENTO Modello 8600


RITE-HITE DOORS, INC.
8900 N. Arbon Drive
P.O. Box 245020
Milwaukee, Wisconsin 53224-9520
U.S.A.
Vendite: 414-355-2600
Linea verde: 800-456-0600
Servizio dopo vendita: 563-589-2781
Servizio: 563-589-2722
Fax di servizio: 563-589-2737
Rappresentanti in tutte le principali citt
www.ritehite.com
GARANZIA DELLA RITE-HITE DOORS, INC.
La RITE-HITE DOORS, INC. garantisce che il sistema di porta ISO-TEK BI-PARTING, inclusi i componenti
elettrici, sono esenti da difetti di progettazione, materiali e manodopera per il periodo che si conclude per primo
di un (1) anno o di 150.000 cicli, dalla data della spedizione. La RITE-HITE DOORS, INC. garantisce che le tenute
delle porte ISO-TEK sono esenti da difetti di progettazione, materiali e manodopera per un anno dalla data della
spedizione, indipendentemente dai cicli eseguiti. La garanzia non copre i danni determinati da maltrattamenti, uso
improprio o impatto. Le cinghie, i fusibili, le lampadine e l'appannamento o il congelamento del finestrino, non
sono coperti dalla garanzia. Tutti i reclami per ottenere l'esecuzione della garanzia devono essere presentati
entro trenta (30) giorni dopo la scoperta del difetto, effettuata con ragionevole attenzione. Per aver diritto ai
vantaggi di questa garanzia, il prodotto deve essere installato correttamente, mantenuto, fatto funzionare con le
sue capacit nominali e non maltrattato. La lubrificazione e le regolazioni periodiche sono sotto l'esclusiva
responsabilit del proprietario. Questa l'esclusiva garanzia della RITE-HITE DOORS, INC.. LA RITE-HITE
DOORS, INC. ESPRESSAMENTE DECLINA TUTTE LE GARANZIE IMPLICITE INCLUSA LA GARANZIA
IMPLICITA DI COMMERCIABILIT E DI CONFORMIT AD UN PARTICOLARE USO. Le eventuali garanzie
della RITE-HITE DOORS, INC. non standard , devono essere confermate dalla RITE-HITE DOORS, INC. in
forma scritta.
In caso di apparenza di difetti coperti da questa garanzia, la sola riparazione offerta dalla RITE-HITE DOORS,
INC. sar la riparazione o la sostituzione delle apparecchiature o delle parti difettose, con conseguente accollo
di tutti i costi dei pezzi, manodopera e trasporto. Questa sar la sola riparazione per tutti i reclami basati su
negligenza contrattuale o stretta responsabilit. NESSUN ALTRO PRODUTTORE DIVERSO DALLA RITE-HITE
DOORS, INC., I CUI PRODOTTI SONO STATI SOGGETTI DI QUESTA TRANSAZIONE, E NESSUN ALTRO
RAPPRESENTANTE DELLA RITE-HITE DOORS, INC. SAR IN NESSUNA CIRCOSTANZA RESPONSABILE
PER PERDITE O USO DI APPARECCHIATURA O DI DANNI INCIDENTALI O INDIRETTI DI QUALSIASI TIPO
CAUSATI DA VIOLAZIONE DELLA GARANZIA, NEGLIGENZA O STRETTA RESPONSABILIT. L'applicazione
delle specifiche del produttore ad un particolare lavoro responsabilit dell'acquirente. LA RITE-HITE DOORS,
INC. NON SAR IN OGNI CASO RESPONSABILE DI QUALSIASI PERDITA DELL'USO DI
UN'APPARECCHIATURA O DI DANNI INDIRETTI O INCIDENTALI DI QUALSIASI TIPO.
Il nostro fine di migliorare la sicurezza e la
produttivit nel settore industriale a livello
mondiale attraverso la qualit e l'innovazione.
44 Pub. No. 8600BPITA - JANUARY 2003
RITE-HITE DOORS, INC.
8900 N. Arbon Drive
P.O. Box 245020
Milwaukee, Wisconsin 53224-9520
U.S.A.
Vendite: 414-355-2600
Linea verde: 800-456-0600
Servizio dopo vendita: 563-589-2781
Servizio: 563-589-2722
Fax di servizio: 563-589-2737
Rappresentanti in tutte le principali citt
www.ritehite.com
Le soluzioni di punta nelle
porte di sicurezza