Sei sulla pagina 1di 5

Ti racconto una storia

Ti racconto la storia

Progetto biblioteca scolastica a.s. 2009-2010

Il progetto della biblioteca scolastica per l’anno scolastico 2009-2010 si propone di


indagare i rapporti tra letteratura e storia, e proponendo ai ragazzi le grandi opere
che agli eventi ed ai personaggi storici si sono ispirate, e guidandoli alla scoperta della
letteratura per ragazzi che ha fatto di alcuni periodi della storia il palcoscenico in cui
i suoi personaggi si muovono.
Come sempre le proposte non si limiteranno alle storie di carta, ma, con percorsi
riservati ai bambini e ai ragazzi dei vari gradi di scuola, si vedrà come alla storia abbia
spesso fatto riferimento anche il cinema.

Destinatari
Destinatari del progetto sono tutti gli utenti della biblioteca scolastica: alunni,
genitori, personale docente e non docente.

Finalità
Attraverso il progetto si mira a far avvicinare con maggiore interesse e passione
bambini e ragazzi alla lettura, ma anche a favorirne la riflessione, la creatività e
l'iniziativa personale, in un clima di collaborazione. Ci si propone inoltre di contribuire
allo sviluppo delle abilità di scrittura e, nell’ottica della “biblioteca scolastica
multimediale”, di incrementare le competenze dei ragazzi nell’uso delle tecnologie
informatiche

Attività
Il POF della biblioteca scolastica prevede la realizzazione dei seguenti progetti:

il Cineforum, che ha come finalità specifiche quelle di promuovere l’idea della


“biblioteca multimediale”, non solo centro delle attività di studio, ma anche luogo in
cui trovano spazio altre iniziative legate a media diversi dal libro e di favorire la
socializzazione e il dibattito tra studenti avvicinandoli anche a forme altre di
comunicazione, quali, per l’appunto, il cinema
L’attività, rivolta a tutti gli alunni interessati. si svolgerà al di fuori dell'orario
curricolare, in un periodo ancora da definire, e verrà curata dai referenti per la
biblioteca e dal bibliotecario.
Verranno proposti alle classi di medie e liceo due cicli di film: “Il passato al cinema” e
“La guerra al cinema”

Il progetto “Percorsi di lettura”, realizzato a cura del bibliotecario scolastico e della


FO per la biblioteca, ha come obiettivo primario quello di promuovere la
frequentazione della biblioteca al di fuori dell’ora.rio scolastico, stimolando l’interesse
per la lettura. Verranno proposti, attraverso pieghevoli appositamente predisposti,
percorsi di lettura tematici rivolti agli alunni dei diversi gradi di scuola e agli utenti
adulti della biblioteca: i libri segnalati, naturalmente tutti reperibili in biblioteca,
verranno esposti negli scaffali appositi.
I tempi e le modalità di svolgimento del progetto sono ancora da definirsi.

Anche per l'a.s. 2009-2010 sono previste le letture in biblioteca: con la consulenza
del bibliotecario dott. Luca Di Tolla e della FO per la biblioteca prof.ssa Ghetti, a
cura dei referenti verranno preparati alcuni incontri, rivolti ai bambini/ragazzi dei
vari gradi di scuola, che avranno come scopo la presentazione alle classi di opere di
tema storico.
Gli incontri avranno luogo nelle varie sedi della biblioteca scolastica o nelle classi,
avranno una durata di circa 1 ora e potranno comprendere anche laboratori di
“creattività”. Le date di svolgimento della attività verranno concordate con i docenti
delle classi coinvolte.
Si prevedono 2 incontri per la scuola materna di Vipiteno, 2 per la scuola elementare
“Don Milani” (1 con il I ciclo, uno con il II ciclo), un numero da definirsi di incontri
rivolti alla scuola elementare “San Giovanni Bosco” e un incontro per classe con i
ragazzi della scuola media.

Si verificherà anche la possibilità di realizzare alcuni incontri in biblioteca con


esperti della Soprintendenza archeologica di Bolzano, ed in particolare con la
professoressa Banzi. Tali incontri potrebbero andare ad integrare le proposte
didattiche della Soprintendenza ai docenti di storia dell'istituto, con approfondimenti
su aspetti significativi della storia locale antica e medievale.

Per tutti gli studenti dell’Istituto verrà anche bandito un concorso, dal titolo “Una
storia -tante storie ”.
Il concorso prevede la consegna, entro la metà di aprile 2010 di elaborati la cui
realizzazione è lasciata all’estro dei partecipanti, che si potranno avvalere di tecniche
e strumenti a loro scelta (racconti, realizzazione di fumetti, racconti animati al
computer etc).
Obiettivi perseguibili sono:
• Favorire la motivazione e l'iniziativa personale degli alunni
• Favorire un clima di collaborazione tra studenti
• Contribuire allo sviluppo delle abilità di disegno e scrittura
• Introdurre gli studenti all'uso delle tecnologie informatiche (ricerca in internet,
uso di programmi di gestione testi, di elaborazione di foto e di grafica, programmi
di videomontaggio e di gestione file audio etc).
La spesa prevista per l’acquisto dei premi per i vincitori (primi classificati per ogni
categoria) ammonta complessivamente (compreso I.V.A.) a 240 € (scuola materna 60
€, scuola elementare 60 €, scuola media 60 €, liceo 60 €).
Qualora non si registrasse la partecipazione al concorso di tutti i gradi di scuola su
indicati, la somma prevista per l’acquisto del relativo premio rimarrà a disposizione
della biblioteca scolastica.

Il progetto “Giornalino scolastico on line” offrirà agli studenti l'opportunità di


raccogliere la documentazione di quanto prodotto nel corso dell’anno scolastico, e di
pubblicarla nel blog della biblioteca scolastica
Il lavoro di raccolta, preparazione e pubblicazione dei materiali, potrà svolgersi sia in
orario scolastico che extrascolastico e potrà essere seguito, su eventuale richiesta
dei docenti interessati, dalla FO per la biblioteca scolastica e dalla FO per le risorse
multimediali.
Il progetto di propone nello specifico le seguenti finalità:
- Favorire la motivazione e l'iniziativa personale degli alunni
- Favorire un clima di collaborazione tra studenti
- Promuovere la biblioteca come centro di attività di studio e ricerca nella scuola per
favorire un apprendimento "attraverso le risorse" in un contesto in cui l'abilità
prevale sul contenuto
- Far acquisire agli studenti maggiori abilità di ricerca, cioè "abilità di individuare le
fonti dell'informazione, di accedervi e di servirsene in modo appropriato"
- Contribuire allo sviluppo delle abilità di scrittura
- Introdurre gli studenti all'uso delle tecnologie informatiche (ricerca in internet,
programmi di gestione testi, di elaborazione di foto e di grafica, uso del blog).

Il POF della biblioteca comprenderà naturalmente anche i consueti progetti che


mirano a preparare gli studenti ad una corretta conoscenza degli strumenti specifici
dell’organizzazione bibliografica e catalografica.

“Istruzione all’uso della biblioteca”


Il progetto, attraverso il quale si intende promuovere l'uso e la conoscenza degli
strumenti della biblioteca, prevede una sua realizzazione in orario curricolare nella
prima parte dell’anno scolastico.
Rivolto alle classi che mancano delle conoscenze indispensabili per un uso autonomo
delle risorse della biblioteca scolastica, verrà attivato in data da concordarsi con gli
insegnanti di classe. E' propedeutico al corso di istruzione bibliografica.
Il corso sarà così articolato:
- Conoscenza dell'oggetto libro (autore, titolo, collana, casa editrice)
- Conoscenza delle diverse tipologie di libro (narrativa, saggistica, atlanti, manuali,
enciclopedie)
- Conoscenza dell'organizzazione dei documenti in biblioteca (scaffale aperto,
sezioni, riviste, altri media)
- Conoscenza delle modalità di ricerca dei testi in biblioteca
Il progetto necessita di almeno 4 ore (2 per la fase teorica e 2 per la fase pratica)
Sarà anche possibile verificare le competenze raggiunte dalle classi con una visita alla
locale Biblioteca civica.

“Istruzione bibliografica”
Il progetto, che ha lo scopo di far acquisire agli studenti la capacità di utilizzare gli
strumenti specifici di organizzazione bibliografica e catalografica e di ottimizzare le
strategie di ricerca e di approccio ai documenti reperiti, prevede una sua
realizzazione in orario curricolare nella prima parte dell’anno scolastico.
Rivolto alle classi che abbiano già seguito il corso di "Istruzione all'uso della
biblioteca", verrà attivato in data da concordarsi con gli insegnanti di classe e sarà
così articolato:
- Conoscenza delle modalità di ricerca dei testi in biblioteca (uso dei cataloghi)
- Conoscenza degli strumenti di ricerca all'interno del libro (indici, glossari appendici
bibliografiche)
- Uso delle bibliografie
Nel progetto oltre alla FO per la biblioteca dovranno essere coinvolti i docenti di
italiano delle classi (con i quali si concorderanno nei tempi e nei modi gli interventi) e il
bibliotecario dell’Istituto.
Il progetto necessita di almeno 4 ore (2 per la fase teorica e 2 per la fase pratica)
Sarà anche possibile verificare le competenze raggiunte dalle classi con una visita alla
locale Biblioteca civica,

“Istruzione all’uso della biblioteca per i nuovi docenti”


Il progetto, rivolto ai nuovi docenti affinché possano servirsi efficacemente della
biblioteca scolastica con le proprie classi, prevede la visita guidata alla BS, in orario
extrascolastico, da concordare con il bibliotecario o con il direttore di biblioteca.
Sarà anche possibile svolgere, previi accordi con il personale preposto, una visita alla
locale Biblioteca civica.

Soggetti coinvolti
Prof.ssa Maria Teresa Ghetti FO per la Biblioteca
Dott. Luca di Tolla bibliotecario
Ins. Deborah Barbini referente della scuola dell’infanzia

Gruppo di progetto
Prof.ssa Maria Teresa Ghetti FO per la Biblioteca
Dott. Luca di Tolla bibliotecario
Ins. Deborah Barbini referente della scuola dell’infanzia

Consiglio di biblioteca
Prof.ssa Maria Teresa Ghetti Direttrice
Dott. Luca di Tolla bibliotecario
Prof. Roberto Lutzenberger dirigente scolastico
Ins. Deborah Barbini referente della scuola dell’infanzia
M/a ---------------- referente scuola elementare “San Giovanni Bosco”
M/a Michela Ghizzoni referente scuola elementare “Don Milani”
Prof.ssa Rosetta Bellavita referente della scuola media
Prof. Salvatore Bonelli referente Liceo Virgilio

Luoghi e tempi di realizzazione


Ad inizio anno scolastico si collocano i progetti finalizzati alla conoscenza degli
strumenti specifici dell’organizzazione bibliografica e catalografica “Istruzione
all’uso della biblioteca”, “Istruzione bibliografica” e “Istruzione all’uso della
biblioteca per i nuovi docenti”, che verranno realizzati nella sede della biblioteca
scolastica di Piazza Città.
Entro il mese di ottobre, con l'eventuale consulenza della FO per la biblioteca e/o del
bibliotecario dott. Luca Di Tolla, i referenti dei vari grafi di scuola concorderanno
con gli insegnanti di classe le modalità e i tempi di intervento nelle classi. Gli incontri
verranno possibilmente realizzati entro la fine del I Quadrimestre.
Entro la metà di aprile 2010 gli alunni dovranno consegnare i lavori utili alla
partecipazione al concorso “Una storia – tante storie ”. La commissione giudicatrice
si riunirà entro il 10 maggio 2008. I nomi dei vincitori verranno comunicati
direttamente alle classi e pubblicati sul blog dell'istituto.
Per il progetto “Percorsi di lettura” verranno preparati almeno due pieghevoli, uno nel
corso del primo quadrimestre ed uno nel secondo.
I tempi di svolgimenti del progetto “Cineforum” non sono ancora stati definiti.
La pubblicazione del “Giornalino scolastico” (blog della biblioteca) si realizzerà a poco
a poco nel corso dell’intero anno scolastico.

Vipiteno, 2 ottobre 2008 Prof.ssa Maria Teresa Ghetti