Sei sulla pagina 1di 2

Al Sig. Prefetto di Palermo Dott.

ssa Francesca Cannizzo


Prefettura di Palermo
Ufficio Territoriale del Governo
Via Cavour, 6 PA!"#$%
Fa& '()*++*+'(

e ,.c. Alla Commissione ,refettizia di -sola delle Femmine
Alla Commissione -V am.iente e territorio dell/A#S



"gregio Signor Prefetto, Dott.ssa Cannizzo,
!e scriviamo a nome del Comitato Cittadino #i,uliamo -sola, formato da tanti giovani e
meno giovani cittadini, ma sentiamo di ra,,resentare le istanze di 0uella cittadinanza c1e,
nonostante ,renda atto 0uotidianamente come il declino di -sola delle Femmine ,roceda
senza im,edimenti, crede ancora di ,oter arrestare la discesa e li.erarsi in una luminosa
risalita all/insegna della legalit2 e del .uon senso civico. Per 0uesto nostro .uon aus,icio,
0uello c1e scriviamo e denunciamo 3 alimentato dal ,ieno s,irito di colla.orazione e
,arteci,azione c1e non a..iamo mai fatto mancare dal 4'*+.

"ra infatti il gennaio 4'*+ 0uando i cittadini di -sola delle Femmine, mediante comitati,
associazioni o s,ontanee ,arteci,azioni denunciavano, alla neoinsediata Commissione
Prefettizia, le enormi carenze del servizio di raccolta rifiuti gestito dall/AT% PA *. -n
,articolare, i cittadini c1iedevano ai commissari5 la risoluzione del contratto con l/AT%
PA* col ,assaggio ad una gestione locale del servizio di raccolta, il continuo monitoraggio
della situazione igienicosanitaria del territorio e il rim.orso del 6'7 dei costi della
TA#SU in seguito alle gravi violazioni delle ,rescrizioni della normativa vigente. !e
ric1ieste della cittadinanza venivano suffragate con una ,etizione di oltre *''' adesioni
nella s,eranza di dare sostegno ai futuri interventi c1e la Commissione avre..e dovuto
,orre in essere.
Al fine di accelerare i lavori della Commissione nell/individuazione delle criticit2 del
,ro.lema, molti cittadini si im,egnavano consegnando relazioni scritte, documenti
fotografici e i,otesi di soluzioni circa la gravit2 della situazione. Contestualmente, con
grande senso civico tanti giovani organizzavano cam,agne di mo.ilitazione ,er ri,ulire
scuole, ,arc1i e ,iazze del ,aese ridotte a discaric1e a causa del servizio 8%8 fornito
dall/AT%. Senza ,erdersi d/animo, con l/intento di sostenere l/azione dei Commissari, i
cittadini ,ortavano le istanze territoriali fuori da -sola delle Femmine e si s,ingevano fino
a farsi ricevere in audizione dalla l/%n.le -V Commissione legislativa dell/A#S am.iente e
territorio e dalla S.V. -ll.ma, Dott.ssa Francesca Cannizzo, Prefetto di Palermo.
Do,o 0uasi due anni di 0uotidiana sotto,osizione della ,o,olazione a situazioni di risc1io
igienicosanitario, oggi inermi assistiamo ancora ai rog1i dei cassonetti stracolmi c1e
devastano inesora.ilmente il territorio di -sola delle Femmine.

Comitato cittadino
#i,uliamo -sola
Via Di $aggio, 6*)6+ (''6'
-sola delle Femmine
ri,uliamoisola9gmail.com
!/inadeguatezza gestionale della ,ro.lematica, sommata ad una totale assenza d/azione di
,olizia e di vigilanza degli organi ,re,osti, si 3 rivelata ,i: inconcludente delle azioni
delle ,eggiori amministrazioni ,olitic1e del ,assato. Alle conseguenze di natura
am.ientale si sommano 0uelle di ordine socioeconomico c1e 1anno col,ito la comunit2
c1e si .asa su una fragile economia legata alla ,esca e al turismo. -l tessuto sociale non 1a
retto5 sono ormai 0uotidiani i fenomeni di scadimento del senso civico con una
,reoccu,ante involuzione della 0ualit2 della vita accom,agnata da un lento e ,rogressivo
a..rutimento della cittadinanza nei confronti del valore della collettivit2 e del .ene
comune. !/ordine ,u..lico viene messo in discussione in ogni occasione, sia essa una
mancata raccolta rifiuti o una c1iusura di una ,iazza o ancora una manifestazione
,u..lica.
Considerando il delicato contesto ,oliticoamministrativo locale, avevamo c1iesto una
forte, c1iara ed ine0uivoca.ile ,resenza dello Stato mediante un rigoroso, assiduo e
ca,illare controllo del territorio da ,arte delle autorit2 com,etenti. Ci ritroviamo, invece,
con un timido tentativo di risoluzione del contratto AT%, ,roclamato a mezzo stam,a ma
,er niente definito, ,ianificato e 0uantificato. Crediamo sia arrivato il momento di mettere
un ,unto e dire .asta;

- recenti fatti di cronaca giudiziaria mettono in luce come sul tema dei rifiuti insistano
com,lesse dinamic1e del malaffare c1e si annidano negli uffici degli enti locali di ordine
su,eriore al nostro ,iccolo Comune. Ci<, ,er<, non ,u< costituire un valido ,retesto ,er
sollevare di res,onsa.ilit2 ogni organo ,re,osto. C1i 1a contri.uito e contri.uisce alla
,er,etrazione dell/emergenza rifiuti non ,u< non ris,onderne dinnanzi agli organi della
giustizia ordinaria e amministrativa.
!e c1iediamo un intervento forte, rigoroso e incessante verso tutti coloro c1e 1anno ruoli e
res,onsa.ilit2 in 0uesto disastro di dimensioni immani c1e continua a sfregiare senza
rimorso -sola delle Femmine, siano essi commissari ,refettizi, uffici amministrativi, organi
di ,olizia o sem,lici cittadini. Come ci 1a s,iegato !ei, durante l/incontro dello scorso
autunno, ogni situazione 3 migliora.ile mediante il lavoro e la volont25 noi ci crediamo;


Certi di un Suo cortese riscontro e animati dallo s,irito di colla.orazione e ,arteci,azione
civica, ,orgiamo Distinti Saluti


-sola delle Femmine, 44 luglio 4'*6
-n ra,,resentanza5
Dott. Daniele Fanale
-ng. %razio 8evoloso